Visualizza versione completa : CAT D4E


Alle
24-08-2004, 22.17.00
Un tizio ha comprato del terreno vicino al mio e oggi si è presentato con un CAT D4E con un bivomere reversibile carellato e devo dire che sono rimasto sbalordito perchè in 2° marcia lavorava a 35 cm di profondità e a 80 cm di larghezza.......qualcuno conosce le caratteristiche del D4E? :help:

Alle
26-08-2004, 12.23.00
</font><blockquote>Citazione:</font><hr /> Puoi fare il download dai siti CGT e CATERPILLAR ... trovi l'intero depliant in pdf !! </font>[/QUOTE]X Pablo il CAT D4 che è commercializzato adesso è tutta un'altra macchina.......questa sembra la versione agricola del D4D
X Benny ho parlato con il proprietario e mi ha detto che monta un 4 cilindri turbo da 110 cv contro gli 80-90 che dava il D4D è possibile?

Cmq la macchina che ho visto assomiglia a questa che ho trovato su un sito americano solo che questa ha solo il tettuccioe non ha nessuna predisposizione per la lama, monta 5 distributori che hanno l'uscita solo sul retro.
Che sia veramente la versione agricola del D4D?

http://www.album-mmt.it/data/media/15/CAT_D4E.jpg

Benny69
26-08-2004, 21.14.00
Si, è la versione agricola di quello industriale, come tutti gli altri del resto.... il motore è quello con dispositivo VHP?

Benny69
27-08-2004, 20.32.00
Allora, il dispositivo VHP (Variable Horse Power) aumentava la potenza del motore di una 40 di cavalli nelle marce alte (3-4-5) per aumentare lo sforzo al traino senza danneggiare il carro. Nel caso del D5B addirittura in 3° tirava di più che in 2°; comunque era a richiesta, e si può eliminare o modificare, è solo un interruttore sulla leva del cambio.

Friz
27-08-2004, 20.36.00
Dal depliant del D4C ultima serie: 6 cilndri aspirato 88CV, peso 73q con lama, la forza di tiro raggiunge i 10000kg
Certo che in seconda col bivomero non è male....ma una macchina così che vantaggi ha in aratura rispetto ad un gommato? :confused:

Alle
27-08-2004, 21.42.00
No Benny da quello che ho visto io non ha il VHP a differenza di quella della foto ha 2 rulli sopra invece che uno motore 4 cilindri turbo e che turbo!!!!!(la macchina era senza fianchetti e il peso mi ha detto che si aggira sui 100 q.li

</font><blockquote>Citazione:</font><hr /> ma una macchina così che vantaggi ha in aratura rispetto ad un gommato? </font>[/QUOTE]x Friz come ribadito più volte nel forum io e Benny abbiamo del terreno cho l'argilla che non scende mai sotto al 70% quindi con un gommato da 100 cv te lo scordi di tirare un bivomere.....pensa che un terzista quì da me che ha il JD 7810 con un trivomere è due anni che ara circa metà terra dei suoi clienti con la 120 c

Benny69
28-08-2004, 12.44.00
x Friz: quelli che hai tu è uno di quelli vecchi, che monta il 6 cilindri, dopo hanno tolto due cilindri (motore 3304) e messo il turbo, comunque è sempre 7000 di cilindrata....
Sì, quello agricolo ha 2 rulli superiori.

Friz
28-08-2004, 13.12.00
X Alle: allora siete messi come dalle mie parti, se non peggio, che si ara con 100CV e un vomero solo.
l'unico trivomero che ho visto era attaccato ad un TM165!

X Benny: il pdf l'ho scaricato un paio di mesi fa dal sito CGT :confused:

Benny69
29-08-2004, 11.38.00
Ah, ma forse allora tu hai quello industriale moderno, io parlavo di macchine un pò vecchiote, il D4C avrà, penso, almeno 20 anni.

il_conte
06-11-2005, 16.18.02
anche se molto in ritardo vi dico che io conosco bene il d4 e di caterpillar.ha un motore 4 cilindri col vhp se non erro col nome che arriva alla potenza di 125cv il peso intorno ai 100qli .è un ottimo cingolato per la sua fascia di potenza e da me in giro c'e' ne quanti ne vuoi . si tirano un trivomere (ovviamente non in argilla al settanta!) tranquillamente oppure un coltivatore 13 bracci per interderci. nel complesso una macchina robusta che ha pochi problemi e che tira benissimo e pesta pochissimo.il mio vicino lo usa anche per seminare grano (pensate un po se piove e lui difficilmente se ne cala ) al contrario del mio fa120 che sikkome di sotto e molto basso appena tokkano le corazze in pratica se ne calato.
la scorsa settimana ne ho visto uno nuovissimo che pero aveva sopra il cingolo un solo rullo anziche due.
n.b. svariate persone lo portano ai meccanici per far cambiare catene rulli e saldare "acciaio penso" per alzare pattini , a conferma che anche se la spesa va piu di cio che vale il rovescio e che il d4e rimane uno dei pochi cingolati funzionali potenti versatili e dai pochi costi.

fiat 110/90
06-11-2005, 18.25.14
E per caso come questo...???

TurboStar
07-11-2005, 19.04.07
questi tipi di cat mi fanno impazzire e purtroppo sono riuscito solamente a vedere di sfuggita un catD5 in aratura,e un D8 che scassava con il ripper mentre il D4 spianava e rifiniva lo scassato. sono semplicemente eccezionali per la loro semplicità e robustezza, veramente ottimi!:vabene: ciao

cesco
07-11-2005, 21.54.11
Io ho in casa un D4D J La J sta ad indicare la versione agricola da 90 cav (almeno così mi hanno detto). Il D4E era stato fatto sia senza turbo e carro corto (praticamente un D4D con frizioni di sterzo in bagno d'olio e cofano spiovente),sia in versione VHP da 125 Cav . Data la potenza del motore ne soffriva un po la trasmissione con vari costosi guasti,trasmissione che era rimasta comunque quella del vecchio D4 . A mio pare però ritengo sia il D4VHP che il D5 VHP due macchine straordinarie che se usate con un pò di testa danno veramente delle ottime soddisfazioni

Allis Chamers
15-12-2006, 20.40.07
ciao pc e sergion io ho un d 4 e vhp lo uso molto con la ruspa e una macchina lunga e non beccheggia io sono contento ha 12.000 ore gli ho revisionato i riduttori una volta

il_conte
16-12-2006, 12.20.02
io avevo (perche poco tempo fa l ho venduto ) il d4d 77cv circa cambio a 3 marce col converter , non ideale per agricoltura , ma da usare come ruspa . il cambio a pressione di olio in salita ti faceva andare in prima marcia a 1 km orario ! pero il motore non muore mai , cioe anche sotto sforzo lui non si spegne mai poiche e solamente il cambio a perdere potenza e velocita.

il d4e invece ha un cambio meccanico a 5 marce il vhp è inseribile nelle ultime tre marce ,poiche in certi casi la 3 marcia ha piu "forza" della 2 ,molte persone hanno collegato i "fili" anche nelle prime due marce. la sua elevata forza in qualunque campo è data dal suo peso piuma per i cv che ha.

il d5 lo conosco quello vhp con 6 marce c'e' l ha un mio carissimo amico e un mezzo molto raro . la sua forza in agricoltura è notevole . se non erro ha 180cv.

Allis Chamers
07-02-2007, 20.26.34
ciao walter la macchina come ho gia detto ha 125cv peso senza ruspa 90 q ha un gran motore io lo uso sopratutto con la ruspa e ben bilanciato da arare quel poko che faccio io lo usavo con un monovomere laghi e tira parecchio ....il mio e quello carro lungo due rulli di sostegno dei cingoli se lo trovi usato chiedi chi gli ha fatto l'assistenza sopratutto i ricambi ... e debole nei riduttori finali

emiliano
17-09-2007, 22.49.48
Ora la CAT che modelli fa per lavorazioni agricole????????????sempre sui 100Qli di peso????? oppure vengono adattate le macchine industriali???

Benny69
25-09-2007, 22.52.28
No, la Cat non produce più niente di Agricolo, almeno per l'Europa....

Dove hai trovato Pietro la foto di questa macchina? Io avevo un depliant dove nominavano il D3B su richiesta agricolo... hai i dati tecnici del mezzo? Sembrerebbe avere motore Perkins ed il carro della 939....