Visualizza versione completa : Filo,Testine e dischi per decespugliatore..info & consigli


Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

miscela
18-04-2007, 22.39.40
Domanda: ho visto le testine batti&vai a caricamento rapido (belle!) prodotte dalla stihl, shindaiwa, e echo( mi pare) ma sapete fino a che diametro di filo arrivano? perchè le più grosse che ho trovato arrivano a 2,5mm.... e se si possono montare anche su decespugliatori di altre marche:l:?

MF3060
19-04-2007, 14.38.25
Approfitto subito del nuovo (ed interessantissimo) argomento per chiedere un consiglio e cioè: avete mai provato la testa con le tre alette "flottanti" di plastica rigida? se sì, come vanno? sono indicate per fare pulizia sotto le viti? Grazie a tutti per l'attenzione e. . ..Buon Lavoro.

linuscn
19-04-2007, 15.27.50
bah io ho provato attila 3 lame metalliche uno schifo meglio il filo..

miscela
19-04-2007, 15.33.41
xlinuscn
teoricamente il migliore sarebbe qll + "spigoloso" perchè dovrebbe fare meno fatica a tagliare...però dopo un po' gli spigoli si arrotondano ed ecco che il vantaggio diminuisce... comunque quello + resistente a mio parere rimane il tondo perchè a parità di marca e dimensione ho fatto delle prove e quello che dura di + è stato senza dubbio lui...e come "capacità di taglio" non ho notato grandi differenze tra quadro e tondo x cui..
ci sono anche quelli seghettati e ritorti:l: ma anche li non ho notato profonde differenze, io rimango sul tondo... anche perchè alla fine tanta differenza sul rendimento il filo la può fare su dece di piccole dimensioni, ma quando si gira sui 45-50cc è senza dubbio la macchina a fare la differenza!
detto questo io continuo a far propaganda(:333:) al first tondo della efco:vabene:

ps: 15 cm è la misura giusta...è quella dove si ha il migliore rapporto lavoro svolto/tempo impiegato...

ciao Miscela, cosa intendi per caricamento rapido? io ne uso una verde nella quale infili tipo un ago rosso collegato ad un capo del filo ne tiri per la meta e poi giri la testina...ci metti poco...è ancora piu rapido cio che dici?
troppo?

il sistema è quello che intendevo io... solo che fino ad ora al max le ho trovate in grado di ospitare il 2,5mm e io uso il 3... così farei un po' prima e non sarei costretto ad and in giro con le due bobine come faccio di solito...
di che marca è la testina?
qui (http://www.shindaiwa.com/eur/it/technologia/speedfeed/index.php) il link del sito shindaiwa dove c'è il video promozionale della testina a cui mi riferivo.

x MF3060
guarda io l'ho provata e il giorno dopo l'ho riportata al negozio e l'ho cambiata con del filo... viene bene solo x erba poco resistente, e a parere mio lavori molto meglio con il filo:vabene:

Nèga
19-04-2007, 23.10.45
Salve a tutti, discussione molto interesante!
Io generalmente utilizzo filo tondo per erba alta e non ho mai avuto problemi e ritengo che il filo sia il prodotto più indicato per l'erba.
Ho provato vari coltelli tipo quelli con lame di plastica flottanti o quelli con applicate lame tipo BCS, ma sempre con scarsi risultati.:no:
Diversamente per rovi - prugnolo - vitalba - polloni da sfoltire fino a 2 cm di diametro, utilizzo le testine "macina tutto" che mi consentono di fare un lavoro veloce senza preoccuparmi dello sgombero della ramaglia :vabene: (sul terreno rimane solo uno strato di cippato più o meno fine a seconda della voglia di lavorare....). Naturalmente ci vuole una macchina adeguata e prsonalmente mi trovo molto bene con lo sthill Fs 450, anche perchè sono riuscito a prenderla ad un prezzo stracciato.....
come testine ho provato alcune della ditta Joans (http://www.joans.it/index.html) e devo dire che mi sono trovato molto bene : ho provato i modelli:
MACINONE per rovi e prugnoli - TESTINA RAMPANTE per rovi ed erbacce quasi legnose (dove il filo è troppo debole ed il macinone troppo forte) ed il coltello ROVINO per macinare polloni di nocciolo - carpino - frassino e robinia fino a 3 Cm di diametro. Tuti e tre con ottimi risultati, ma comunque sempre occhio ai sassi ed utilizzare la protezione apposita, quella grande fatta a scudo, sulla testina del decespugliatore ed abbigliamento adeguato, perche le testine che macinano sparano scheggie molto pericolose, ma bastano le apposite protezioni per lavorare senza problemi.:vabene:
Saluti a tutti.

linuscn
20-04-2007, 10.14.21
la marca non la so, costata sui 20 22 euro, è verde con rotella rossa, la vedo in alcune ferramenta e consorzio.
io ho alloggiato il 4..
Si anche altri mi dicono il tondo eprche alla fine si sfilaccia meno..pero il quadro ritorto elicoidale è resistentissimo..
vorrei provare il first, pero qui nel cuneese è difficile trovare efco.

si Miscela sembra proprio uguale a quella che ho io...a che prezzo te la vendono? ma tu di che zona sei??

anzi sembra ancora piu carina, per inserire il filo nella mia devo intestarlo su un ago in plastica se no il filo che non sta dritto è difficile farlo uscire dall'altra parte. Quella che dici tu , nel filmato, lo fa entrare da solo..

miscela
20-04-2007, 16.03.21
x Nèga
Qui da me non si sono mai viste quelle lame e quelle testine... sembrano quasi giocattoli:333: (non che voglia sminuire le loro capacità:no:, intendiamoci) l'unica è il "rovino" che uso anche io...

x linuscn
beh... se sei così convinto del ritorto usa quello ma io rimango dell'idea che il tondo dura di + e sicuramente costa meno...
per quanto riguarda la testina qua io non le ho mai viste... ho scoperto per caso il video e allora mi sono informato ma i miei amici (quelli che lavorano nella ditta di pulizie aree verdi) dicono che loro usano quelle stihl ma arrivano solo a ospitare il 2,5 e x ciò le montano solo sui dece piccoli che usano per le bordature e le aiuole...
riguardo al first adesso vedo se riesco a recuperare la mappa dei rivenditori efco-oleomac della tua zona (asti-cuneo...vero???) e ti faccio sapere al + presto:vabene:
ps: x favore cerca di non postare + volte consecutivamente xkè se no i moderatori ( con ragione) finisce che ci linciano!!:333::333::333:

aggiungo:
ho trovato un rivenditore oleomac (http://www.oleomac-star.it/ListaDealer.jsp?idMarchio=1&idProvincia=CN) in provincia di cuneo, purtroppo il sito visualizza solo i rivenditori "efcopiù" e "oleomacstar" e non i semplici rivenditori autorizzati (accidenti a loro, altrimenti chissà quanti ce ne erano magari + comodi)... comunque la oleomac vende gli stessi identici prodotti efco solo che cambia il colore... dovresti dunque trovare facilmente ciò che cerchi!

angeloantonio
20-04-2007, 23.03.58
ho preso la testina originale batti e vai della zenoha costa un pacco 50 euro però ci carichi una quantità enorme di filo ho tagliato fossi per un giorno intero e conteneva ancora parecchio filo, puoi metterci anche il 4mm unico problema per adattarla ad un altro dec devi farti fare con il tornio la vite di raccordo

jonni
21-04-2007, 12.44.10
Ciao a tutti, vorrei sapere se accettate dei consigli inerenti al taglio dell'erba....

credo di aver usato quasi tutti i tipi di decespugliatori ed accessori esistenti,ed essendo pure meccanico di essi penso di essere in gradi di dare buoni consigli a tutti con piacere.

miscela
21-04-2007, 15.33.48
ho preso la testina originale batti e vai della zenoha costa un pacco 50 euro però ci carichi una quantità enorme di filo ho tagliato fossi per un giorno intero e conteneva ancora parecchio filo, puoi metterci anche il 4mm unico problema per adattarla ad un altro dec devi farti fare con il tornio la vite di raccordo

diamine!! 50€? ma di che è fatta? oro?
ci starà anche un sacco di filo ma anche l'efco produce testine maggiorate ma non hanno quel prezzo!

Ciao a tutti, credo di aver usato quasi tutti i tipi di decespugliatori ed accessori esistenti,ed essendo pure meccanico di essi penso di essere in gradi di dare buoni consigli a tutti con piacere.

ciao jonni e benvenuto:vabene:!!!
sono sicuro che i tuoi consigli saranno ben accetti vista la tua esperienza...

Lumberjack
21-04-2007, 20.16.07
Qualcuno di voi ha provato il filo grigio (tondo, 3,3 mm) dell'Husqvarna?
Il rivenditore mi assicura che è ottimo, ma io sono sempre un po' diffidente con il filo che non conosco, date varie esperienze non esaltanti dovute anche alle condizioni in cui mi trovo spesso a lavorare (boschi scoscesi spesso abbandonati da decenni con pietre e tutto un po').
Ciao.

ganascia
22-04-2007, 23.09.40
Diversamente per rovi - prugnolo - vitalba - polloni da sfoltire fino a 2 cm di diametro, utilizzo le testine "macina tutto" che mi consentono di fare un lavoro veloce senza preoccuparmi dello sgombero della ramaglia :vabene: (sul terreno rimane solo uno strato di cippato più o meno fine a seconda della voglia di lavorare....).



Hai provato se riesce a triturare anche l'erba? Dove le trovi queste lame?

il pirata
23-04-2007, 08.31.48
sicuramente la produce il mio amico arnetoli, stamattina lo chiamo...poi vi faccio sapere....
stamattina vado in svezia alla husqvarna, ho degli incontri tecnici, vediamo come va, ci sentiamo

il pirata

smarta
23-04-2007, 17.32.16
io uso una testina in acciaio con 2 spezzoni di filo ma il filo si rompe subito. sapete consigliarmi ubn filo affidabile? grazie

miscela
23-04-2007, 18.19.52
che cillindrata ha il tuo dece??
comunque io mi trovo veramente molto bene con il first da 3mm prodotto dalla efco-oleomac (http://www.efco.it/Livello.jsp?idMarchio=2&idFamigliaRif=227&idFamiglia=258&idSottoFamiglia=292&acc=1)
se invece il tuo dece è di piccola cilindrata e magari con il 3mm sforza troppo c'è il greenline (sempre efco-oleomac, http://www.efco.it/emak/allegati/emakcatalog/Filo_Greenline_EF.pdf)
ho sentito parlare anche bene di quelli prodotti dalla oregon ma non ho avuto esperienze dirette

ps:entrambi i fili che ti ho consigliato sono trattati con degli olii per evitare che si fondano tra loro all'interno della testina:vabene:

linuscn
24-04-2007, 15.43.28
metto anche qui cosa gia detto con Miscela.
Voi Erba alta (sul metro) e altra che fa ciuffo duro duro tipo gramigna con cosa tagliate? io suo filo 3.3 ritorto ma si fatica non si va avanti, si arrotola, si corica...
Vostre esperienze?
ciao al forum

sicuramente la produce il mio amico arnetoli, stamattina lo chiamo...poi vi faccio sapere....
stamattina vado in svezia alla husqvarna, ho degli incontri tecnici, vediamo come va, ci sentiamo

il pirata

Hai saputo? dove si puo trovare?
ciao

miscela
24-04-2007, 18.49.40
beh allora ti rispondo anche in pubblico nella speranza di essere d'aiuto anche ad altri...
allora, praticamente io utilizzo sempre il filo ( "first" 3mm tondo) su testina batti e vai...
anche io mi trovo a tagliare quasi sempre erba infeltrita alta anche un po' più del metro, di norma cerco di tenere il filo sempre sui 15cm per parte mentre lavoro e tenendo il motore stabile sui 3/4 di gas taglio dritto alla base e devo dire che con 2-3 passate sbriciolo tutto che è un piacere... il trucco sta nel non avere fretta perchè se procedi troppo veloce non fai in tempo a sbriciolare bene quella tagliata e allora fa matassa... se poi lavori in piano e non ci sono pietre, e non necessiti di tagliare proprio a raso consiglio di usare il coltello da boscaglia (quello con le tre lame appuntite) e procedi molto veloce, ad ogni passata un passo... c'è da dire che però gli steli rimangono abbastanza interi e poi tocca rastrellare:mad:

ps:mi sono informato per la testina a caricamento rapido come la tua linuscn (veniva 18€) ma non l'ho comprata perchè ci sta meno filo di quella che uso adesso:rolleyes: , mi sono informato anche per il filo in nylon "flexiblade" (quello a profilo seghettato) prodotto dalla oregon (veramente mi è stato proposto quello prodotto dalla active, che è comunque su brevetto oregon) ma rispetto al 3mm tradizionale è parecchio + piccolo, mi è stato consigliato solo x dece con cilindrate medio-piccole e non con le testine batti&vai perchè può capitare che si blocchi:222:

linuscn
30-04-2007, 10.43.15
Ciao Miscela, beh hai ragione se lo tiri su di accellerazione sbriciola, ma mi sa che fonde.
In effetti , credevo che il mio blocco accelleratore fosse 3/4,
invece penso sia solo 50% , ho un kawasaki kbl43a
comunque dov'è alta taglio a meta poi sotto 2 /3 volte..
ho provato ieri il filo seghettato 3.3 non è piccolo...e va piu o meno come il ritorto..ciao buona festa a tutti domani.

miscela
30-04-2007, 22.56.46
ciao linuscn!
no, tranquillo... non fonde:333: sono macchine professionali adatte a lavori pesanti e ti assicuro che utilizzare un dece per 3-4 ore a 3/4 di gas non è nulla di grave.
Per il filo io avevo visto il 2,8mm (non il 3mm, mi sono sbagliato) ma comunque era davvero poccolo rispetto al 3mm tondo... magari con il 3,3 le cose cambiano.
buon taglio a tutti e sopratutto buona festa dei lavoratori!!

jonni
30-04-2007, 23.03.33
Ciao Luca, x conto mio il filo migliore x i lavori piu' o meno gravosi è il 3,3 tondo o quadro,taglia bene si consuma poco e non si spezza mai, ciao a tutti e buon
1 maggio.

Parlando di riscaldamento del motore: guardate che se fate miscela con un buon olio sintetico al 2,5 % e pulite giornalmente il filtro dell'aria.... tenendo il filo
a misura sui 15 cm non esiste motore professionale che grippi, quando succede cè sempre un buon motivo.

marco_634
01-05-2007, 20.20.45
ho sempre usato il filo, di solito quello quadrato da 3 mm, su un decespugliatore da 43 di cilindrata, poi ho provato il coltello da boscaglia a 3 punte su uno da 27 cc ....... e mi trovo molto meglio con la lama, tuttavia il filo lo uso per passare nei punti difficili, vicino ai muretti a secco, nelle vicinanze degli alberi e nei sentieri con sassi

saluto a tutti

Marco (sun anche mi de Zena)

linuscn
02-05-2007, 11.36.02
ciao miscela, l'hai poi presa la testina batti e vai che mi dicevi?
ciao

Dagri
02-05-2007, 12.59.57
Proprio ieri ho usato per la prima volta la testina batti e vai sul mio decespugliatore Active, pur avendola acquistata da anni insieme al dece, non la avevo ancora usata in quanto per i lavoretti fatti finora era necessaria la lama.

Giudizio critico: perfettamente scomoda !!

Infatti, basta lavorare un po' su difficile che si trancia il filo proprio "a filo" del forellino di uscita con conseguente entrata del capo nel disco portafilo con conseguente necessità di smontare il tutto per ripristinare la funzionalità.

linuscn
02-05-2007, 13.51.04
Beh anche io uso quella verda con spillo rosso. In effetti con 3.3 dentellato ne sta poco dentro. Pero ieri decespugliato tutto un pieno ( 1h30min circa) e ne ho ancora di filo..
C'è Miscela che efco ne ha una che infili senza agone...
ciao

Nèga
02-05-2007, 14.51.16
Ieri ho provato la nuova testina “pratica" della joans.
E’ veramente una bomba !!!!!!!!!!!!!
Non c’è paragone con la testina batti e vai della sthill che ho usato fino ad ora; L’ho provata nelle condizioni peggiori che si possano immaginare per il taglio di erba e arbusti non legnosi con il filo: terreno in pendenza più del 100%, fondo irregolare pieno di detriti (resti di mattonelle, pezzi di cemento, pezzi di forato pezzi di lamiera) praticamente sto ripulendo una discarica....! Come se non bastasse il tutto è circondato da rete metallica marcia e paletti a T conficcati nel terreno, che praticamente sono dei veri e propri distruggi filo.
La testina è un semplice disco di teflon con 4 spinotti per incastragli spezzoni di filo lunghi circa 30 cm o poco più a seconda della potenza del decespugliatore: io uso uno sthill Fs 450 Gli spezzoni (filo quadro da 3,3mm) in queste condizioni mi duravano circa 30 minuti, ma vuoi mettere la semplicità della sostituzione (30 secondi).
Se utilizzavo la testina batti e vai ogni 30 minuti dovevo aprirla per riprendere il filo tranciato alla boccola ed oltre al filo uscivano anche tante imprecazioni, anche perchè il tipo di terreno non permetteva di battere con frequenza e mantenere la lunghezza del filo, che si sarebbe comunque tranciato nell'urto con la rete.
Nei prossimi giorni la provo in condizioni migliori, devo ripassare un boschetto che ho pulito l’estate scorsa dove sono rinati un po’ di rovi (ancora teneri) ed erbaccia varia; vi saprò dire.
Ho anche provato con spezzoni di filo tondo più sottile, ma tendevano a sfilarsi, poi riducendo la velocità l’inconveniente si è risolto.
Bisogna abituarsi a viaggiare con metà potenza e forse anche meno, rispetto alle altre testine, il filo dura di più e fai lo stesso lavoro. Unico inconveniente che consumi meno miscela e quindi ti fermi meno a riposare con la scusa del pieno…..
salti a tutti

linuscn
02-05-2007, 15.18.46
a me sembra che 30 minuti con rovi e altro....sia una chimera

miscela
02-05-2007, 16.16.12
ho sempre usato il filo, di solito quello quadrato da 3 mm, su un decespugliatore da 43 di cilindrata, poi ho provato il coltello da boscaglia a 3 punte su uno da 27 cc ....... e mi trovo molto meglio con la lama, tuttavia il filo lo uso per passare nei punti difficili, vicino ai muretti a secco, nelle vicinanze degli alberi e nei sentieri con sassi

si, mi trovo strepitosamente anche io con il disco a tre punte da boscaglia!! purtroppo però, a causa del terreno difficile mi trovo quasi sempre a usare il filo...
cmq sono felice di avere trovato qualcuno delle mie parti:vabene:

ciao miscela, l'hai poi presa la testina batti e vai che mi dicevi?
ciao
no, non l'ho presa perchè quella del video (prodotta dalla shindaiwa) qui dalle mie parti non la trovo... e poi non so se si può adattare al mio dece...se non fosse per questo sembra buona, contine 14mt di filo tondo da 3mm!!!

Proprio ieri ho usato per la prima volta la testina batti e vai sul mio decespugliatore Active, pur avendola acquistata da anni insieme al dece, non la avevo ancora usata in quanto per i lavoretti fatti finora era necessaria la lama.

Giudizio critico: perfettamente scomoda !!

Infatti, basta lavorare un po' su difficile che si trancia il filo proprio "a filo" del forellino di uscita con conseguente entrata del capo nel disco portafilo con conseguente necessità di smontare il tutto per ripristinare la funzionalità.
è perchè era la prima volta che la utilizzavi... certamente è più stancante del disco ma se ci prendi la mano e monti un buon filo lavori alla grande!:vabene:

Ieri ho provato la nuova testina “pratica" della joans.
E’ veramente una bomba !!!!!!!!!!!!!
Non c’è paragone con la testina batti e vai della sthill che ho usato fino ad ora; L’ho provata nelle condizioni peggiori che si possano immaginare per il taglio di erba e arbusti non legnosi con il filo: terreno in pendenza più del 100%, fondo irregolare pieno di detriti (resti di mattonelle, pezzi di cemento, pezzi di forato pezzi di lamiera) praticamente sto ripulendo una discarica....! Come se non bastasse il tutto è circondato da rete metallica marcia e paletti a T conficcati nel terreno, che praticamente sono dei veri e propri distruggi filo.
La testina è un semplice disco di teflon con 4 spinotti per incastragli spezzoni di filo lunghi circa 30 cm o poco più a seconda della potenza del decespugliatore: io uso uno sthill Fs 450 Gli spezzoni (filo quadro da 3,3mm) in queste condizioni mi duravano circa 30 minuti, ma vuoi mettere la semplicità della sostituzione (30 secondi).
Se utilizzavo la testina batti e vai ogni 30 minuti dovevo aprirla per riprendere il filo tranciato alla boccola ed oltre al filo uscivano anche tante imprecazioni, anche perchè il tipo di terreno non permetteva di battere con frequenza e mantenere la lunghezza del filo, che si sarebbe comunque tranciato nell'urto con la rete.
Nei prossimi giorni la provo in condizioni migliori, devo ripassare un boschetto che ho pulito l’estate scorsa dove sono rinati un po’ di rovi (ancora teneri) ed erbaccia varia; vi saprò dire.
Ho anche provato con spezzoni di filo tondo più sottile, ma tendevano a sfilarsi, poi riducendo la velocità l’inconveniente si è risolto.
Bisogna abituarsi a viaggiare con metà potenza e forse anche meno, rispetto alle altre testine, il filo dura di più e fai lo stesso lavoro. Unico inconveniente che consumi meno miscela e quindi ti fermi meno a riposare con la scusa del pieno…..
salti a tutti
interessante... peccato che dalle mie parti ancora non si è vista:l:
cmq se vai con calma e sopratutto di tanto in tanto la testina la batti non ti si trincia così facilmente il filo...

ferrari 71di
04-05-2007, 20.38.01
oggi ho preso una bobina di filo stellare oregon da 3.5 mm di diametro domani se non piove lo provo su una testina batti e vai

ferrari 71di
06-05-2007, 14.34.24
ieri ho provato il filo oregon e devo dire che taglia bene rispetto al tondo che usavo prima:vabene: solo che siccome è da 3,5 stenta ad uscire dalla testina:l: :help:

luca90
07-05-2007, 11.49.32
Io fatico ancora a capire come fa ad essere così speciale questa testina.Se come descritto consiste in un corpo di metallo nel quale si incastrano due spezzoni da 30 cm di filo,quello che andrà a contatto con l' oggetto da tagliare sarà il filo.Tutto dipende da lui, se hai un filo di scarsa qualità si romperà prima,se ne hai uno buono dopo.Così come anche nelle normali testine.avete delle foto? grazie

linuscn
07-05-2007, 13.08.44
bah io dopo 2-3 anni di esperienza..ho capito una cosa:
sull'erba l'unica cosa buona è un buon filo (magari stellare ritorto o altro ) 3.3
sui rovi un bel disco trituratore che li becchi dall'alto..

cosi facendo vai che è una meraviglia.
Dico che ne ho provate di *******:
testina ninja con 4 leve in acciaio, si spaccano.
dischi strani...
ma nulla va ..ormai mi limito a provare testine batti e vai con
buon filo e (poco) a mettere il disco trituratore, quello con le punte in giu.

saluti

miscela
07-05-2007, 16.06.29
Ragazzi, visto che qui aleggia tutta questa curiosità e diffidenza ho mandato una bella e-mail alla ditta che la produce chiedendo maggiori informazioni e magari una foto della testina...
appena avrò risposta vi saprò dire...
ciaooo

Actros 1857
07-05-2007, 16.56.28
Bastava che mandavi un MP a Jonny che se nessuno l'aveva ancora capito è il titolare della ditta in questione.
Quindi non ti preoccupare che ti risponderà lui alla mail...
ciao

angelo90
12-05-2007, 21.17.12
stamattina (prima di andare a mare:D )finalmente sono andato a farmi cambiare la testina batti e vai che ho avuto fin dall'inizio perchè ha funzionato (male) solo le prime 2 volte e poi...niente +!!:mad: ...oggi pomeriggio ci ho lavorato e ora finalmente con quella nuova non sto avendo + bisogno di fermarmi ogni volta x smontare tutto!devo dire che la sto trovando veramente comodissima...ne sono veramente soddisfatto:rolleyes:

jonni
12-05-2007, 22.05.42
Ciao Angelo,questa che ti hanno cambiato è uguale a quella che avevi prima ?
se si.... vuol dire che la prima aveva qualche problema.

angelo90
12-05-2007, 22.12.29
penso che qualche problema l'aveva...o forse era della serie "giocattolo"...comunque quella nuova è diversa, è un po + piccola e un po + difficile da ricaricare..comunque mi sto trovando molto bene (forse è l'entusiasmo perchè finalmente la uso)...ma quella pratica quando pensi arriverà qua all'estremo sud?

jonni
12-05-2007, 22.19.51
In sicilia già diversi rivenditori la stanno vendendo. ciao

Santo Stefano di Camastra ME. sai dovè ?

ike81
12-05-2007, 23.05.13
ragazzi ho letto ora il post, c'e qlkno ke adopera la testina sthill autocut??come dite voi "batti e vai" su decespugliatori di grossa potenza?io la adopero su un fs 100 sthill e va benissimo con filo 3.3, al lavoro invece su sthill fs 450abbiamo testine "manuali" ke devi fermarti, e sfilare fuori il filo, il capo dice ke si rompono le testine autocut, e ke nn vanno bene...m sembra strano...voi ke dite??

angelo90
13-05-2007, 10.08.17
Santo Stefano di Camastra ME. sai dovè ?
si lo consco.ci sono stato + di una volta..però è un po lontanuccio da dove sto io..però la curiosità mi sta venendo..

Nèga
14-05-2007, 01.15.42
Ho avuto la fortuna di usare la testina "PRATICA" di jonni da circa un mese e le mie 2 vecchie testine "batti e vai" stanno ammuffendo...
Che soddisfazione non doverti mai preoccupare che il taglio vicino a sporgenze (ferri, sassi, legno secco, reti ecc), ti tranci il filo vicino alla boccola con la conseguente sosta per sganciati il dece, aprire la testina, rimettere il filo (ed accorgerti che magari era quasi finito ed il ricambio lo hai lasciato sul furgone in cima alla salita...) richiudi la testina, rimetti in moto e riparti...che due maroni....
con la "Pratica" hai sempre sott'occhio la lunghezza dei fili, ne lavorano 4 contemporaneamente invece di 2 e basta tenersi in tasca un pò di spezzoni e lavori per tutto il giorno (che due maroni anche in questo caso... :rolleyes: ) Per quanto riguarda il taglio raso terra non da alcun problema, anzi é anche meno spessa della sporgenza della "batti e vai" e se si da un filo di inclinazione al decespugliatore lascia rasato stile prato inglese...
Provare per credere.
ciao a tutti

ACUTO
14-05-2007, 14.31.08
Ho avuto la fortuna di usare la testina "PRATICA" di jonni da circa un mese e le mie 2 vecchie testine "batti e vai" stanno ammuffendo...
Che soddisfazione non doverti mai preoccupare che il taglio vicino a sporgenze (ferri, sassi, legno secco, reti ecc), ti tranci il filo vicino alla boccola con la conseguente sosta per sganciati il dece, aprire la testina, rimettere il filo (ed accorgerti che magari era quasi finito ed il ricambio lo hai lasciato sul furgone in cima alla salita...) richiudi la testina, rimetti in moto e riparti...che due maroni....
con la "Pratica" hai sempre sott'occhio

Ma quanto costa si puo' sapere ?

Actros 1857
14-05-2007, 16.54.44
Ma quanto costa si puo' sapere ?

Per OVVI motivi pubblicitari e di regolamento, sapete benissimo che questo tipo di informazioni non possono essere divulgate da Jonny tramite il Forum stesso...
Oramai avete capito qual'è il prodotto e i "canali" per ottenere prezzi e disponibilità li potete benissimo trovare altrove al di fuori del Forum.
Faccio comunque i miei personali coplimenti a Jonny sia per il prodotto che per il fatto di essersi "dichiarato".
Spero che il Know how suo e della sua ditta possa essere di aiuto al Forum restando comunque all'interno del regolamento.
Ciao

gastronomade
15-05-2007, 01.20.17
la testina della Brogio è pericolosissima, non è a norma!!! Quella della Attila (AT), è una buona testina, che utilizza al posto del filo, la catena da motosega e ha un porta catena completamente in alluminio realizzato dal pieno.

Actros 1857
15-05-2007, 18.55.20
la testina della Brogio è pericolosissima, non è a norma!!!
In base a cosa affermi ciò? Sappi che sei in un Forum pubblico e ciò che scrivi viene letto da molte persone, probabilmente anche dalla Brogio stessa. Quindi spero tu possa documentare questa tua dichiarazione.
Quella della Attila (AT), è una buona testina, che utilizza al posto del filo, la catena da motosega e ha un porta catena completamente in alluminio realizzato dal pieno.
Cos'è la Attila lo sappiamo bene dato che se n'è parlato abbastanza sul Froum con commenti che differiscono totalmente da quanto tu affermi...
Sicuramente avrai fatto molto lavoro con la Attila per poterla giudicare...
ciao

Nèga
16-05-2007, 23.57.38
finalmente grazie all'aiuto di centauro ed alla pazienza di mia moglie...riesco (forse) a postare le foto della testina pratica che stò usando con soddisfazione.

http://www.hostingfiles.net/miniature/20070516104540_05-07-07_1904.jpg (http://www.hostingfiles.net/image.php?id=288152) http://www.hostingfiles.net/miniature/20070516104924_05-07-07_1903.jpg (http://www.hostingfiles.net/image.php?id=288166) http://www.hostingfiles.net/miniature/20070516105009_05-07-07_1906.jpg (http://www.hostingfiles.net/image.php?id=288169) http://www.hostingfiles.net/miniature/20070516105051_05-07-07_1905.jpg (http://www.hostingfiles.net/image.php?id=288171)

spero che si possano vedere ciao a tutti Nèga

Actros 1857
17-05-2007, 09.35.28
Ohhhh, finalmente Nega ha imparato a mettere le foto...eheheeheh...così riusciamo a capire di cosa si tratta quando si parla di questa "magica" testina...
Resta il fatto che vedendola così verrebbe da dire: niente di nuovo nell'aria...un banalissimo dischettto con 4 fili attaccati...
Però immagino che da parte di Jonny ci sia stato dello studio e varie prove "in campo"...
La curiosità di provarla aumenta in maniera esponenziale.
Chiederei però a Jonny di spiegarci le intuizioni che ha avuto nel progettarla, sempre che sia disponibile....
ciao

jonni
17-05-2007, 14.32.01
Ciao A Tutti, Quando Ebbi Il Pensiero Di Realizzare Questa Testina ..... Era Solamente Per Fare Qualcosa Di Estremamente Semplice, Piu' Che Altro Per Quelle Persone Che Hanno Difficolta' Nell'adoperare Le Testine A Filo In Genere,perche' Se Vogliamo A Volte Le Difficolta' Ci Sono.
Realizzato La Prima Testina..... Fallimento Totale....poi Con Tanto Pensare Realizzai La Seconda E Arrivai Alla Praticita' Che Volevo E Il Filo Non Usciva..... Xche' Quello Era Il Problema,questo Avveniva 2 Anni Fa, Continuai Con Le Prove Avvalendomi Dei Miei 4 Operatori ( Test ) In Base Ai Problemi Che Si Presentavano Cercavo Di Risolverli Nel Migliore Dei Modi.
Al Momento Che La Testina Funzionava Come Volevo Io Senza Volere Pure Il Filo Non Si Rompeva Piu' E Capii Il Xche'.......il Filo Lavora Sul Tiraggio E Non Trova Mai L'impatto,poi Essendo Due I Fili Ogni Parte Non Avendo Impatto Non Dura Il Doppio,ma Il Doppio Del Doppio Del Doppio.
Prima Di Metterla In Vendita Come Tutti Gli Altri Miei Articoli Ha Lavorato Una Stagione Intera Per Vederne Il Risultato.
Non Crediate Che Sia Eterna,pure Lei Finisce,ma Prima Che Avvenga L'utilizzatore Ha Guadagnato In: Denaro....in Quanto Si Adopera Molto Meno Filo E Meno Carburante, Meno Nervoso.....in Quanto Il Filo Non Si Rompe Se Non Si Trovano Oggetti Taglienti....... In Tempo.....xche' Risulta Matematicamente Maggior Lavoro Durando Molto Meno Fatica Xhe' La Testina Pesa 1etto E Pochi Grammi,e Avete Pensato Quanto Il Motore E Sue Parti Godono ?....... Il Filo Troppo Lungo E' La Rovina Del Motore,e Chi Si Attiene Ai 15 Centimetri ? Non So Che Altro Dirvi, Vorrei Conoscervi Tutti Ma Capisco Che E' Una Cosa Impossibile, Buon Lavoro..... Giovanni
Ah Dimenticavo.... Dalle Parti Di Cantu' Ce' Un Camioncino Che Gira Gira Gira..... Qualcuno Capira', Ariciao.

Actros 1857
17-05-2007, 15.30.49
Chiarimento un poco arzigogolato ma se ne intuisce il concetto...
Passiamo ad una ltro quesito che mi è balzato all'occhio vedendo il sito internet di Jonni. I disegni che ci sono sui vostri dischi sono puro design o hanno funzione ben precisa (distribuzione masse, minor resistenza all'aria...)?
ciao

jonni
17-05-2007, 16.26.02
Studiati Meticolosamente Pensando Ad Ogni Tipologia.... .......... Sicurezza-durata-risultato---------altissima Qualita'........ciao

miscela
18-05-2007, 16.39.21
Ciao jonni,
ma la testina pratica e tutti gli altri dischi hanno la certificazione CE?
scusa per la diffidenza ma non vedo nulla sul sito che dica che sono omologati..
grazie mille per la risposta
ciao

Actros 1857
18-05-2007, 16.55.54
Se davi un'occhiata anche alle altre pagine del sito vedevi che alla voce "chi siamo" cita testualmente:

Tutti i materiali usati per la produzione degli articoli della Ditta Joans sono certificati alla normativa CE

Ciao

miscela
18-05-2007, 17.08.10
Si Actros, ma il fatto è che dire "Tutti i materiali usati per la produzione degli articoli della Ditta Joans sono certificati alla normativa CE" o dire "Tutti gli articoli della Ditta Joans sono certificati alla normativa CE" non è la stessa cosa... io posso costruire un fucile utilizzando solo materiali di prima qualità certificati ma chi me lo assicura che poi non mi scoppia tra le mani? ...non voglio assolutamente insinuare nulla solo che desideravo approfittare della disponibilità di jonni per avere questa precisazione...

ciao

jonni
18-05-2007, 22.30.57
Ciao Luca,grazie X Aver Toccato Un Tasto Molto Interessante E Delicato, Ti Rispondo Dicendoti Che Se Un Fucile Costruito
Con I Migliori Materiali... Appositi... Ha Problemi Fino A Scoppia
Re..significa Che Chi Lo Ha Costruito Non Ne Era All'altezza,e
Sicuramente Non Certificabile Dagli Appositi Istituti.
Sappi Che Dal 1990 Con I Miei Prodotti Servo Aziende Come.......
Ama...sabart...makita...pblfrancia...e Molti Altri Grossi Complessi In Danimarca..svizzera...spagna...belgio....ecc Ecc
E X Ora Mai Nessun Problema, E Tu Pensi Che Questi Complessi
Avrebbero Collaborato Con Me Se Cio' Che Gli Ho Sempre Offerto Non Fosse Stato Di Una Qualita' Piu' Che Idonea ?
Forse Non Ti Rendi Conto Del Livello Professionale
Della Mia Azienda....non Credo Di Dover Esporre Sul Sito E In Questa Simpaticissima Discussione........ Certificati-brevetti-
Polizze Assicurative-registrazioni- Ecc Ecc.
E Sappi Luca Che Il Marchio (ce) In Italia E' Un Grosso Punto Interrogativo In Quanto Esiste Una Legge Che Lo Permette
Con Una Semplice Autodichiarazione Certificata. Ciao

miscela
18-05-2007, 22.52.09
jonni,
ti ringrazio per la spiegazione esaustiva e mi scuso per la mia ignoranza ma qui in liguria tanti dei commercianti PURTROPPO neppure conoscono la tua ditta:222:
e devo dire che la cosa dell'autocertificazione mi inquieta veramente tanto:eek:!!!
beh...adesso non mi resta che acquistare la famosa testina pratica, ti contatto via MP.. a dopo
ciao

ACUTO
21-05-2007, 11.31.11
Io mica l'ho capito se la "PRATICA" e' certificata o meno ... a prescindere dall'importanza della certificazione.

jonni
21-05-2007, 13.33.49
No la pratica non ritengo opportuno certificarla,sentiamo utilizzatori nella discussione cosa ne pensano, ciao

luca90
21-05-2007, 15.22.48
non bastano i buoni materiali etc, credo che il tuo prodotto se come da te detto,possa passare le certificazioni CE non ci sono problemi a farle fare.Forse così anche i rivenditori storgono meno il naso e riesci ad avere un maggior mercato.Un impresa non comprerà molto volentieri un prodotto non marchiato CE perchè già sono rogne se un operaio si fa male con prodotti marchiati CE,se non hanno il marchio penso si possa incombere in problemi molto grossi; anche se vi è stata un incuranza dell' utilizzatore.Con questo non dico che la tua testina non è un buon prodotto ma semplicemente che forse con il marchio CE la si può vendere più facilmente.

jonni
22-05-2007, 20.07.52
La testina pratica è sotto analisi in laboratorio, se tutto va bene tra 10 giorni è
certificata ( CE ) comunque anche dovesse capitare che per un qualsiasi
motivo dovesse rompersi........è praticamente impossibile che possa recare danni. ciao a tutti. giovanni

lorenzo19710
23-05-2007, 22.25.21
ciao a tutti, ho avuto modo di provare la testina pratica e devo dire che l'impressione è molto buona. l'ho usata tagliando fossi, rivoni, sottoponendola a un lavoro abbastanza gravoso e utilizzando il filo che mi ha mandato il jonni in dotazione alla testina.
da un non professionista vi elenco le mie impressioni
1 la leggerezza della testina è indiscutibile
2 il motore che sforza molto meno( sembra di avere un motore piu' potente)
3 il filo si consuma ma non si rompe
4 la semplicità nel cambiare il filo
i due pezzi di filo li ho sostituiti dopo un pieno (circa 1 litro di miscela) anche se tagliavano ancora.
ho provato anche con il filo da 3 mm , stessa cosa solo che con piu' il filo è fine con prima si consuma
bravo jonni bella invenzione!!!!!!!
avanti con i test:vabene:

jonni
24-05-2007, 09.09.30
Ciao a tutti, x quanto riguarda la testina pratica è nel pensiero di applicare sotto
un qualcosa di metallo superleggero per ancora una maggior durata allo sfregamento a terra per quelli che lavorano basso basso, onestamente ne ho già visto qualcuna consumata all osso, però l'utilizzatore ugualmente soddisfatissimo, ciao Giovanni

lorenzo19710
24-05-2007, 14.15.14
Ciao a tutti, x quanto riguarda la testina pratica è nel pensiero di applicare sotto
un qualcosa di metallo superleggero per ancora una maggior durata allo sfregamento a terra per quelli che lavorano basso basso, onestamente ne ho già visto qualcuna consumata all osso, però l'utilizzatore ugualmente soddisfatissimo, ciao Giovanni

in effetti tagliando a raso involontariamente si sbatte la testina contro radici, sassi, terra e l'unico problema è forse la durata della testina.
e fare tutta la testina con una lega leggera?...........è l'unica domanda che mi sono fatto dopo aver visto le condizioni della testina a fine lavoro. comunque la testina è ancora in perfette condizioni. sono soddisfatto dell'acquisto ciao

jonni
25-05-2007, 00.31.27
Salve a tutti, da riscontri ottenuti la testina pratica valutata ...prezzo qualità durata...... si può dire che ci siamo,certo che facendola di metallo la durata
sarebbe maggiore, e pure il prezzo salirebbe notevolmente, mentre ho avuto
oggi un'idea bomba e con poco di più la durata quadruplicherà, che pensate ?
ciao ciao Giovanni

Ciao, metterei sotto una lamina in acciaio spessore 1,5 aumentado di pochissimo il peso e proteggendo tantissimo il lato sotto della testina,

Io volendo la potrei fare pure indistruttibile garantendola a lunga durata...............
ma poi ? quanto dovrebbe costare ? quale rivenditore la prenderebbe in considerazione ? ciao

Tranquillo..... agisco sempre nella impossibilità più assolluta che possa distaccarsi e volare via un qualsiasi cosa.

Ieri sera è venuto un cliente veramente professionista ed aveva la testina pratica
finita e mi ha detto: mi è durata 12 giorni pieni, avendola pagata ( x ) credo mi sia costata zero pensando che di filo filo ho risparmiato molto di più di quanto l ho
pagata, e la fatica in meno ? e il risparmio di miscela ? e del nervoso ? senza
poi dire quanto ha goduto il motore e tutte le altre parti.

Giudicate voi. Giovanni

Actros 1857
25-05-2007, 10.14.42
Chiarita l'utilità, la praticità e le eventuali modifiche alla testina "pratica" direi che è ora di cambiare "prodotto" che ne dite?
ciao

miscela
27-05-2007, 22.12.53
provata la testina "pratica" è favolosa 1)per la sua leggerezza 2)se sei nelle sterpaglie o nelle zone che io ribattezzo "campo minato" (ferri, lamiere, pietre ecc) l'ho usata circa 1 ora e mezza e il filo è intatto! veramente grandiosa x non parlare della facilità con cui tagliavo cardi e sambuchi! però nell'arba tipo fieno, feltrosa mi riesce meglio la batti e vai xkè a qst "si chiudono" i fili e nn taglia....poi per altre 3 ore buone ho utilizzato il famoso "macinone" ed ho fatto una strage tagliato un pezzo di roveto bello fitto che era alto senza esagerare 3 metri! e sbriciolava tutto con una facilità impressionante! meglio del solito disco rettangolare con le sgorbie verso il basso! moooolto meglio!
peccato che ho rischiato di farmi male seriamente... un qualche pezzo di m***a aveva fatto una buca e l'aveva riempita di bottiglie e damigiane che sono state coperte poi dai rovi e dall'edera che ci sono perfino cresciuti dentro, io che non lo sapevo (a dir la verità proprio non si vedevano) ho preso in pieno 1 damigiana che è esplosa e sono volate scheggie ovunque!!! e una abbastanza gorssa mi ha quasi preso la gola! meno male che ha preso il bordo della visiera perchè prima avevo preso un pezzo di spine proprio li e allora avevo pensato " meglio se tengo la testa un po' + bassa perchè non è stato piacevole..."

Comunque soddisfattissimo!
Ciao

linuscn
28-05-2007, 11.17.53
Ciao Miscela, la testina ok...ma io rimango sulla batti e vai...
tu dove l'hai comprata?
che disco è il "macinone"?? io ho quello con le sglorbie in giu e non è granche...

ciao


provata la testina "pratica" è favolosa 1)per la sua leggerezza 2)se sei nelle sterpaglie o nelle zone che io ribattezzo "campo minato" (ferri, lamiere, pietre ecc) l'ho usata circa 1 ora e mezza e il filo è intatto! veramente grandiosa x non parlare della facilità con cui tagliavo cardi e sambuchi! però nell'arba tipo fieno, feltrosa mi riesce meglio la batti e vai xkè a qst "si chiudono" i fili e nn taglia....poi per altre 3 ore buone ho utilizzato il famoso "macinone" ed ho fatto una strage tagliato un pezzo di roveto bello fitto che era alto senza esagerare 3 metri! e sbriciolava tutto con una facilità impressionante! meglio del solito disco rettangolare con le sgorbie verso il basso! moooolto meglio!
peccato che ho rischiato di farmi male seriamente... un qualche pezzo di m***a aveva fatto una buca e l'aveva riempita di bottiglie e damigiane che sono state coperte poi dai rovi e dall'edera che ci sono perfino cresciuti dentro, io che non lo sapevo (a dir la verità proprio non si vedevano) ho preso in pieno 1 damigiana che è esplosa e sono volate scheggie ovunque!!! e una abbastanza gorssa mi ha quasi preso la gola! meno male che ha preso il bordo della visiera perchè prima avevo preso un pezzo di spine proprio li e allora avevo pensato " meglio se tengo la testa un po' + bassa perchè non è stato piacevole..."

Comunque soddisfattissimo!
Ciao

miscela
28-05-2007, 11.43.36
Ciao linuscn,
x la testina mi sono rivolto direttamente a jonni xkè qui non la trovavo...
il "macinone" è un disco prodotto sempre dalla joans con 8 punte, 2 con sgorbia verso l'alto e 2 verso il basso che si alternano con delle altre punte appena inclinate verso il basso... è veramente buono! anche perchè nella necessità (è fatto per lavorare prevalentemente dall'alto verso il basso) riesce a lavorare anche dal basso verso l'alto... poi le sgorbie sn + piccole e si riesce a polverizzare x bene quel "tappento" di pezzi di rovi che si viene a formare x terra senza "zappare":333:
mi sono trovato molto bene:vabene: bottiglie escluse:222:
unica cosa da notare è che se lo si usa come un disco normale (ovvero facendolo muovere parallelamente al terreno) va bene, ma se lo si usa in perpendicolare su rovi belli grossi non bisogna andare con foga xkè se no tende a scivolare e si avvertono dei contraccolpi... bisogna arrivare belli accelerati e posare il disco sui rami con un po' di pressione e lui da solo se li "manga":333: :333: :333:
Aggiungo il link della ditta così lo puoi vedere la foto (http://www.joans.it/ita/prodotti.html)

Saetta
28-05-2007, 13.37.39
Ciao Miscela, ho letto che hai provato la "Pratica" di Jonny. Mi puoi dire se la "Pratica" va bene anche per il taglio rasoterra? Ho dei pezzi di terra da pulire sassosi ed in pendenza, adesso sto usando la batti e vai con filo 3,3 mm quadro a stella arancione della arnoplast, ed è tra i più resistenti che abbia mai provato, ma i sassi lo consumano molto velocemente (1/2 h di lavoro), anche se meno di tutti gli altri. Per decespusgliare di solito mi porto 8 testine già pronte più quella montata nella bobina del dece, ho però l'impressione che il filo della "Pratica"sia fisso e non allungabile.
___________

Ciao Dino :l:

Actros 1857
28-05-2007, 13.47.39
La testina "pratica" può benissimo essere utilizzata per il taglio "rasoterra", a patto di non appoggiarla troppo a terra cme del resto è consigliato pure per la "batti e vai".
Il filo non è allungabile ma è sostituibile in 15 secondi (provato personalmente), basta prepararsi gli spezzoni di filo già tagliati (che di sicuro non ingombrano e pesano come 8 testine) e in un attimo si sostituisce.
lo l'ho provata col filo quadro in dotazione e debbo dire che se usavo la batti e vai, il mio dece quel filo manco lo avrebbe fatto girare dato che è solo 34cc...
Ciao

miscela
28-05-2007, 13.52.27
Ciao Miscela, ho letto che hai provato la "Pratica" di Jonny. Mi puoi dire se la "Pratica" va bene anche per il taglio rasoterra, ho dei pezzi di terra da pulire sassosi ed in pendenza, adesso sto usando la batti e vai con filo 3,3 mm quadro a stella arancione della arnoplast, ed è tra i più resistenti che abbia mai provato, ma i sassi lo consumano molto velocemente (1/2 h di lavoro), anche se meno di tutti gli altri. Per decespusgliare di solito mi porto 8 testine già pronte più quella montata nella bobina del dece, ho però l'impressione che il filo della "Pratica"sia fisso e non allungabile.
___________

Ciao Dino :l:
C***o! e io che credevo fossero tante 3 bobine come faccio io:eek:
comunqhe se una bobina ti dura solo 30min mi sa tanto che il filo non deve essere sto gran che o per lo meno lo usi nel modo sbagliato...
comunque la testina pratica va bene x il rasoterra ma secondo me devi tenere in filo 2-3cm + lungo di come ti arriva x lavorare al meglio (o almeno nel mio caso che ho un 50cc), comunque il filo non è allungabile ma fisso, come ha giustamente detto johndin, ma secondo me nel tuo caso è meglio della batti e vai xkè il filo è libero di "rientrare nella testina" se prende un sasso e così non si rompe...
x rispondere a johndin x tagliare a filo in pendenza bisogna muoversi parallalelamente alla vallata in modo che si riesce a tenere il dece a pari con il terreno e partendo dal basso verso l'alto in modo da non mandare l'erba già tagliata su quella da tagliare:D

Lumberjack
28-05-2007, 16.00.36
Benché molto dubbioso, alla fine ho provato anch'io la ormai famigerata testina "Pratica": STRAORDINARIA!
La migliore testina per decespugliatori mai provata: comoda, semplice, efficace, rapida.
L'ho provata in terreni che normalmente mi fanno impazzire per le continue rotture del filo in corrispondenza delle boccole, con conseguenti operazioni di ripristino, oltre ad imprecazioni varie e frequenti lanci dell'incolpevole decespugliatore (a proposito, la robustezza del Kawasaki TD48 è fuori discussione).
Io non posso dire che due spezzoni di filo mi siano durati 4 o 6 ore come ho sentito da altri: i due spezzoni che mi sono durati di più hanno raggiunto le due ore ed i due che mi sono durati di meno, 18 minuti. Il record di durata precedente, nelle medesime condizioni, non superava i 15 minuti, prima che il filo si spezzasse. Con questa testina, poi, la sostituzione del filo è semplicissima e rapidissima: nulla da smontare, nulla da allentare e riserrare, nulla da svitare ...
Tra l'altro ho potuto continuare con il filo anche in zone dove prima dovevo ricorrere al disco.
Alla fine, dopo circa 8 ore (7,52 per la precisione) di lavoro effettivo, al netto di tutte le soste per rifornimento carburante, sostituzione filo, pipì, grattata al naso ecc., il giudizio che mi sento di dare è ECCELLENTE.
Se poi dovessi constatare che anche la durata è buona o almeno discreta il giudizio diverrebbe "ecceziunale veramente" e Jonni (alias Giovanni) dovrebbe essere insignito del titolo di "Benefattore dell'Umanità" (almeno di quella decespugliante).
In definitiva ritengo che la "Pratica" sia consigliabilissima per tutti, ma ancora di più per chi opera in terreni particolarmente difficili. E' quando il gioco si fa duro che stupisce maggiormente. Forse per chi usa il decespugliatore in preticelli con tenera erbetta i vantaggi potrebbero essere meno macroscopici, ma, ritengo, comunque evidenti.
Mi pare inoltre che sia ottima con qualunque filo, ma che con uno di grande sezione e particolarmente robusto si possa persino evitare, in molti casi, l'utilizzo di un disco.
Se la potenza del decespugliatore lo consente, si possono usare spezzoni più lunghi di quelli in dotazione (36 cm): io ho usato spezzoni da 45 cm con conseguente ulteriore accelerazione del lavoro.

Queste sono ovviamente considerazioni che derivano dalla mia personale esperienza: altri che lavorino in modo diverso e in condizioni diverse potranno esprimere giudizi diversi.

Ciao.

Nèga
28-05-2007, 16.01.26
E pensare che un pò di tempo fa qualcuno mi aveva detto che le mie erano chimere..... :333:
la settimana scorsa ho prestato la mia testina pratica ad un "amico" e non l'ho ancora rivista... Ho un brutto presentimento...:222:
Non so se capita anche a voi, ma di solito quando presto una cosa buona faccio sempre molta fatica a ritornarne in possesso :help:

Saetta
31-05-2007, 17.50.24
X Miscela:

Hai detto che nella tua bobina metti 7/8 metri di filo, ma allora usi quella più grossa della Efco :l:, io nella mia bobina di medie dimensioni (che montano dal 30cc in su) riesco a metterci in tutto solo 4,20 m al massimo della sezione quadra da 3,3 mm, quindi ho 2,10 metri di filo per parte, e mi rimangono di solito due spezzoni di scarto di circa 40/50 cm per lato, di cui uno salta via.:confused:

Ho misurato solo ora la lunghezza del filo che esce dalla bobina ed è di 18,5 cm. Quando ho modificato il paraschizzi (nel 2002) per vedere dove batte il filo ho calcolato la lunghezza di filo massimo che il decespugliatore poteva sopportare senza problemi, ma non l'ho mai misurata.:222:

Ho provato anche la bobinona della Efco, ma mi dava problemi sia perchè mi si tranciava spesso il filo e sia perchè la trovavo meno maneggevole per il maggior peso.:444:

_____________

Ciao Dino

miscela
31-05-2007, 18.26.19
X Miscela:

Hai detto che nella tua bobina metti 7/8 metri di filo, ma allora usi quella più grossa della Efco :l:, io nella mia bobina di medie dimensioni (che montano dal 30cc in su) riesco a metterci in tutto solo 4,20 m al massimo della sezione quadra da 3,3 mm, quindi ho 2,10 metri di filo per parte, e mi rimangono di solito due spezzoni di scarto di circa 40/50 cm per lato, di cui uno salta via.:confused:

Ho misurato solo ora la lunghezza del filo che esce dalla bobina ed è di 18,5 cm. Quando ho modificato il paraschizzi (nel 2002) per vedere dove batte il filo ho calcolato la lunghezza di filo massimo che il decespugliatore poteva sopportare senza problemi, ma non l'ho mai misurata.:222:

Ho provato anche la bobinona della Efco, ma mi dava problemi sia perchè mi si tranciava spesso il filo e sia perchè la trovavo meno maneggevole per il maggior peso.:444:

_____________

Ciao Dino

Ciao,
no, uso la testina efco di serie ma uso anche filo tondo da 3mm per cui solo per quello già ce ne sta di più sia perchè è + piccolo sia perchè è tondo e a parità di diamentro se ne riesce a mettere di +... si in effetti non è leggerissima la testina efco ma mi sono sempre trovato bene perchè a mio parere è bella robusta e fatta con buoni materiali...
scusa un attimo ma tu che dece hai? e che testina monti?
e la modifica che hai fatto in cosa consiste? puoi postare delle foto??
Ciao

Saetta
01-06-2007, 15.30.04
X Miscela:

Ciao io ho un Efco 8530 del 2001 con impugnatura ad arco, anche io mi trovo bene con la bobina che monta di serie, l'anno scorso ho provato quella maggiorata che pesa molto di più, ma mi trovo meglio con quella di serie che è più maneggevole. pochi giorni fa ho visto dal mio rivenditore che il 25 della Efco monta una testina più piccola di quella che uso io. Quella che ho fatto non è una modifica al paraschizzi originale, ma ne ho montato uno commerciale al quale ho aggiunto un'ala di pvc sagomata col calore di un fono sverniciatore, che ho poi riverstito con un lamierino di rame per evitare che il filo me la spezzasse. Non appena faccio la foto te la invio.;)
___________

Saluti Dino :)

ferrari 71di
02-06-2007, 12.12.21
della ditta joans ho la testina rampante della quale non sono molto soddisafatto:(:( sull' erba alta taglia pochissimo quella bassa non la taglia proprio spero che sull' erba vecchia e sterpaglie vada meglio :confused::confused:
la proverò su un prato incolto e chissa che vada meglio

Nèga
02-06-2007, 19.15.41
Ciao a tutti
In settimana ho provato ed utilizare filo con diam più piccolo (2,5 se non sbaglio) sulla testina "pratica" giusto per consumare la scorta che avevo in casa per la testina batti e vai. Ho notato che essendo il filo più sottile tendeva a sfilarsi dalla testina :l:. Ho risolto mettendo una coppia di fili per "incastro" ed il problema si è risolto, anzi lavorando con 8 fili anche la resa è migliorata, naturalmente su erba e vegetazione erbacea di dimensioni adeguate al filo più sottile
.....Le braccia di chi usa il dece non ringrazieranno mai abbastanza l'ormai mitico "JONNI".... :vabene:.

miscela
02-06-2007, 19.33.17
Ciao Nega!
tu che hai provato con 2 fili l'erba tenera la "strappa" sempre con un risultato non molto omogeneo oppure la resa è migliorata anche sotto il profilo "visivo"?
perchè come aveva fatto notare qualcun'altro sull'erba tenera e non molto alta il prato rimane "ondulato" a me sinceramente non cambia molto ma magari quando vado a lavorare da qualche privato, sapete come è, trovano sempre da dire...

Nèga
02-06-2007, 22.06.46
Ciao Miscela
L'uso che ne ho fatto io della testina pratica con 4 fili è stato per la ripulitura di un incolto ed un boschetto già ripuliti la scorsa estate, quindi dovevo ripassare le erbacce ed i polloni ricresciuti in primavera. Nelle ripuliture di bosco non devo lasciare il prato inglese..., anzi generalmente lascio anche qualche cespuglio di rosa canina, magari dandogli una potata e piantandogli un tutore e rilascio le giovani piantine d'altofusto (quando faccio in tempo a vederle..) soprattutto se il bosco è un vecchio ceduo misto ad incolto come in questo caso. Purtroppo per le condizioni meteo ho potuto fare solo qualche ora di prova con i 4 fili, se cambia la stagione (dubito visto che con il brutto tempo si è fatta la luna nuova e mi sa che ne avremo per 7gg) faccio qualche prova e ti so dire.

miscela
02-06-2007, 22.20.20
Grazie Nega,
neppure io lascio il prato iglese nel mio terreno... anche perchè ci sono solo sterpaglie:333:, però spesso pulisco terreni di terzi che mi affidano i lavori, e c'è chi mi dice" taglia tutto senza farti scrupoli in modo che rimanga per un po' bello tagliato" e chi magari mi fa tagliare un prato con semplici erbacce e quando ho finito pretende una sorta di prato all'inglese:222:, così ti ho chiesto se con erba tenera il risultato è migliore alla vista perchè sinceramente + riesco a usare la testina pratica e meglio è perchè secondo me ci si stanca molto meno e poi ci sono i vari risparmi di filo, carburante e tempo:D

Nèga
04-06-2007, 01.05.14
ciao Miscela
Oggi ho fatto qualche prova di taglio con 4 fili sottili sulla testina pratica. Mi sembra che vadano bene per l'uso che vuoi farne tu, cioè fare prato inglese delle sterpaglie, a patto che non siano legnose o troppo infeltrite. Sicuramente devi andare più adagio e magari fare due passate ad altezze diverse sulla stessa fascia.
Comunque ai tuoi clienti non fargli sapere che più si taglia raso terra e più si rinforza l'apparato radicale delle piante ed erbacce che si vogliono eliminare...
E' un pò come capita quando si tagliano le latifoglie: più il taglio sarà vicino al colletto e maggiore sarà il ricaccio di polloni forti e ben saldati al legno della ceppaia. Più si taglia alto e più deperisce la ceppaia, con polloni originati da gemme proventizie, deboli e facilmente schiantabili dal vento e dalla neve.
Personalmente ho notato che "massacrando" il fusto dei cespugli , ad esempio con la testina tipo rampante o tipo macina tutto, questi hanno ricacci meno vigorosi, più contorti e dopo un paio passate nei primi 2 anni sui boschi ripuliti, gli interventi diventano meno necessari. (ma questo non farlo sapere ai tuoi clienti amanti del prato inglese...) Ciao

miscela
04-06-2007, 18.16.42
ciao Miscela
Oggi ho fatto qualche prova di taglio con 4 fili sottili sulla testina pratica. Mi sembra che vadano bene per l'uso che vuoi farne tu, cioè fare prato inglese delle sterpaglie, a patto che non siano legnose o troppo infeltrite. Sicuramente devi andare più adagio e magari fare due passate ad altezze diverse sulla stessa fascia.
Comunque ai tuoi clienti non fargli sapere che più si taglia raso terra e più si rinforza l'apparato radicale delle piante ed erbacce che si vogliono eliminare...
E' un pò come capita quando si tagliano le latifoglie: più il taglio sarà vicino al colletto e maggiore sarà il ricaccio di polloni forti e ben saldati al legno della ceppaia. Più si taglia alto e più deperisce la ceppaia, con polloni originati da gemme proventizie, deboli e facilmente schiantabili dal vento e dalla neve.
Personalmente ho notato che "massacrando" il fusto dei cespugli , ad esempio con la testina tipo rampante o tipo macina tutto, questi hanno ricacci meno vigorosi, più contorti e dopo un paio passate nei primi 2 anni sui boschi ripuliti, gli interventi diventano meno necessari. (ma questo non farlo sapere ai tuoi clienti amanti del prato inglese...) Ciao

:333:ahahahahahah:333:
Ok Nèga! sarà il "nostro segreto":D
Ad ogni modo appena troverò del tempo avrei da ripulire un canneto con canne verdi con diametri sui 3-4 al max 5cm e sterpaglie con un "accenno" di rovi su una scarpatella e vi saprò dire di come si comporterà la testina pratica:rolleyes:
Ciao:vabene::vabene:

di norma uso una testina multiline a 6 fili... perchè l'unica volta che ho usato il disco(a 8 denti per la precisione) ho rischiato la vita.. è pieno di sassi e di muretti a secco...
boh farò una prova... qualcuno ha consigli?

ganascia
04-06-2007, 20.48.34
Per allargare la discussione: esiste un disegno, degli schemi o semplicemente qualcuno che lo spiega, su come riempire una testina tradizionale? Io l'altra sera ci sono diventato matto, e non sono sicuro nemmeno di aver fatto bene.

miscela
04-06-2007, 22.21.11
Per allargare la discussione: esiste un disegno, degli schemi o semplicemente qualcuno che lo spiega, su come riempire una testina tradizionale? Io l'altra sera ci sono diventato matto, e non sono sicuro nemmeno di aver fatto bene.

Dai un occhiata a questo manuale (http://www.efco.it/allegati/emakcatalog/8460-8550_new-1_a_apr-07.pdf), secondo me è spiegato abbastanza bene:)

devilgear
06-06-2007, 23.07.31
Salve ragazzi. Oggi ho comprato un nuovo tipo di filo tondo della strong. Quando ho un momento posto l'etichetta, pregi e difetti.

Saetta
08-06-2007, 12.14.33
Ciao a tutti,
provo ad inviare le immagini della modifica da me apportata al paraschizzi, spero venga visualizzata.

_______
Saluti dino

ganascia
12-06-2007, 21.05.56
Dai un occhiata a questo manuale (http://www.efco.it/allegati/emakcatalog/8460-8550_new-1_a_apr-07.pdf), secondo me è spiegato abbastanza bene:)

Grazie mi sembra buono, io ho fatto sicuramente un gran casino.....

Salvatore Hp
14-06-2007, 15.05.49
Salve a tutti :111:
Vorrei chiedere a Jonni che diametro massimo del filo si può montare nella testina pratica, per quanto riguarda la novità di cui parli, io ho visto già da diverso tempo testine molto simili a quella, costruite con un disco di lega di alluminio, di dimensioni praticamente identiche e con 2 o 4 coppie di fili, quindi non capisco dove sia la vera novità, utilizzo le testine a fungo con quattro fili e anche dopo diversi anni di utilizzo ed essendo consumatissime nella parte inferiore vanno ancora bene e devo dire che non rompono il filo proprio per niente, il peso non so esattamente quanto possa essere, pero tieni conto che il corpo e' di alluminio.:cool: quindi ci saranno pochi grammi di differenza che al massimo si possono notare su un 25 - 30 CC. Mi fa comunque piacere che un prodotto Italiano si inserisca nel mercato e un costruttore ingegnoso si metta al servizio degli operatori del settore con professionalità ed entusiasmo.:)

Che diametro si trova oltre il 3,5 mm. Qualcuno che lo sa mi faccia sapre, grazie mille

Lumberjack
14-06-2007, 16.09.27
Salve a tutti :111:

Che diametro si trova oltre il 3,5 mm. Qualcuno che lo sa mi faccia sapre, grazie mille
Oltre al 3,5 mm, che conosca io, si trova il 4 e il 4,4 mm. Ultimanente ho acquistato del 4,4 stellare da usare proprio sulla Pratica che, secondo me, dà il meglio di sé proprio con filo di grande sezione.
Ciao.

jonni
14-06-2007, 21.30.27
Ciao Salvatore, bè che dirti....ho cercato solamente di creare un qualcosa di molto semplice visto che per quanti se ne trovino quasi tutti hanno il suo problemino, o nella sostituzione del filo,o nella rottura dell'uscita filo, comunque
non è detto che non ce ne siano altri addirittura migliori della pratica, x quanto riguarda il filo io metto un 3,3 quadrato ma si può mettere pure un 4 o anche più.
il peso della testina è circa 1etto e 30grammi e ti assicuro che NON dura certo
anni come quelle che stai usando tu,la pratica dura molto molto meno.
Ciao.

Salvatore Hp
14-06-2007, 22.57.15
Oltre al 3,5 mm, che conosca io, si trova il 4 e il 4,4 mm. Ultimanente ho acquistato del 4,4 stellare da usare proprio sulla Pratica che, secondo me, dà il meglio di sé proprio con filo di grande sezione.
Ciao.
:)
Mille grazie cercherò dai rivenditori di zona, penso abbiano maggiore durata e grazie all'inerzia che avranno nella rotazione abbattano qualunque cosa.
:rolleyes:
Grazie Jonni per la risposta, penso che provero la testina pratica, se riusciro' a trovarla da qualche parte spero, mi avrebbe fatto piacere visitare la tua officina, ma non credo proprio che si trovi dalle mie parti.

jonni
15-06-2007, 13.05.59
Ciao Salvatore, di dove sei ? io zona valdarno AR comunque a non vedere la mia officina non perdi proprio niente, ciao

Lumberjack
15-06-2007, 13.26.49
:)
Mille grazie cercherò dai rivenditori di zona, penso abbiano maggiore durata e grazie all'inerzia che avranno nella rotazione abbattano qualunque cosa.


Beh, qualunque cosa magari no. Per le quercie è ancora consigliabile la notosega!
Il filo poi deve essere proporzionato alla potenza del decespugliatore: spero che il tuo non sia troppo piccolo.
Ciao.

Actros 1857
15-06-2007, 13.29.06
guarda...con la pratica porto il filo quadro del 4 senza problemi con un oleomac 34cc. Fai conto che fa fatica a far prender giri al disco trituratore o con la batti e vai il filo da 3.3 lo soffre e non poco...
Quindi direi che la "pratica" è una bella invenzione anche da questo punto di vista...
ciao

Salvatore Hp
16-06-2007, 16.13.54
guarda...con la pratica porto il filo quadro del 4 senza problemi con un oleomac 34cc. Fai conto che fa fatica a far prender giri al disco trituratore o con la batti e vai il filo da 3.3 lo soffre e non poco...
Quindi direi che la "pratica" è una bella invenzione anche da questo punto di vista...
ciao
:rolleyes:
Ho provato il filo da 4 tutta la mattina e devo dire che malgrado abbia un 48 CC preferisco montare il 3 o al max il 3,5 con la testina a fungo, secondo me taglia meno e affatichi solo la coppia conica.

:o
Grazie Jonni, abito in Sardegna, anche io ho la mia piccola officina solo per hobby, queste macchine sono davvero fantastiche mi ricordo quando per pulire (e non e' poi da tanto primi anni novanta) aiutavo mio padre con la "Frollana" l'erba si tagliava ma si sudava di piu' e la dovevi bruciare. Adesso almeno la lasci dove la tagli. Ciao alla prossima.:cool:

alex77
19-06-2007, 10.49.40
Iero ho provato la "Pratica" anch'io e ne sono rimasto veramente entusiasta.:vabene:
Avevo un appezzamento sassoso con erba e graminacee, con molti muretti, rete, sentieri con pavimentazione a mattonelle in cui bisognar rasare l'erba tra un'interstizio e l'altro, cosa che ti mangia letteralmente il filo. Beh il filo che ho trovato in dotazione con la testina mi è durato quasi quanto il pieno del kawasaki 48TH, cioè un'ora e mezza:eek:. Una durata così lunga non me l'aspettavo proprio, però credo sia anche inputabile al fatto che essendo il terreno sassoso, devo mantenere spesso un'andatura piuttosto moderata. Poi ho montato un filo tondo da 3mm, dura meno ma si prendono anche meno contraccolpi sull'asta.
In conclusione, come risparmio di carburante non ho notato differenze, però invece di consumare una carica di filo della testina "batti & vai", ho consumato 4 spezzoni di filo da 30 cm circa. Il taglio è migliore e l'erba si sminuzza maggiormente.
Ora son curioso di provarla nel sottobosco, ma in questo caso credo che il filo da 3mm non vada molto bene e ci voglia qualcosa di più sostanzioso.

Ciao.
Alex

Saetta
19-06-2007, 13.54.59
:) Ciao a tutti,

sabato e domenica scorsi ho provato la testina "Pratica". All'inizio l'ho provata con gli spezzoni di filo in dotazione e non ho trovato differenze apprezzabili con la mia testina batti e vai che ha il filo lungo 18,5 cm. Poi ho provato a variare lunghezza del filo, a mettere sezioni tonde, quadre, di lunghezze varie ed anche miste (2 spezzoni quadri e due tondi contemporaneamente anche con lunghezze diverse tonde/quadre), alla fine ho montato 4 spezzoni quadri da 3mm della lunghezza ciascuno di 39,5 mm. ed ho visto sfruttare al meglio la potenza del mio dece efco 8530 da 2,8 hp. Da allora non ho notato risparmio di carburante per ore di lavoro perche' tengo tutto accelerato, ma faccio il doppio del lavoro con una testina più leggera e maneggevole che mi fa durare il filo quanto una batti e vai. Grazie Jonny, dovevi inventarla prima:D.

X Miscela, scusami, non riesco ad inviare le immagini del mio paraschizzi, il programma gestione allegati del forum non me le carica nonostante i miei ripetuti tentativi.:confused:
___________

Ciao da Dino.:D

gepedue
19-06-2007, 17.28.15
....., alla fine ho montato 4 spezzoni quadri da 3mm della lunghezza ciascuno di 39,5 mm. ed ho visto sfruttare al meglio la potenza del mio dece efco 8530 da 2,8 hp. Da allora non ho notato risparmio di carburante per ore di lavoro perche' tengo tutto accelerato, ma faccio il doppio del lavoro con una testina più leggera e maneggevole che mi fa durare il filo quanto una batti e vai. Grazie Jonny, dovevi inventarla prima:D.

...........

Anch'io mi trovo bene con il filo quadro da 3 mm, però uso spezzoni da 45 cm e uso meno gas, velocità del filo uguale e risparmio di carburante e rumore.

Ciao.

Saetta
20-06-2007, 13.37.26
Ciao GEPEDUE,

che potenza ha il tuo dece? Quanti spezzoni di filo metti per parte nella testina? Io di spezzoni di filo quadro da 39,5 cm ne uso 4 contemporaneamente, in totale dalla testina escono fuori 8 spezzoni di filo, 4 per parte. in questo periodo l'erba che sto tagliando varia da un'altezza di 50 cm fino ad un metro e mezzo ed è fitta ed indurita, per questo accelero a tutto gas.
_________

Ciao Dino

gepedue
20-06-2007, 23.59.24
Ciao GEPEDUE,

che potenza ha il tuo dece? Quanti spezzoni di filo metti per parte nella testina? Io di spezzoni di filo quadro da 39,5 cm ne uso 4 contemporaneamente, in totale dalla testina escono fuori 8 spezzoni di filo, 4 per parte. in questo periodo l'erba che sto tagliando varia da un'altezza di 50 cm fino ad un metro e mezzo ed è fitta ed indurita, per questo accelero a tutto gas.
_________

Ciao Dino

Il mio dece è un 56,5 di cilindrata con 3 hp.
A dire il vero non ho mai provato a montare quattro spezzoni, che vantaggi hai riscontrato con questa soluzione?
Per quanto riguarda il gas mi è sembrato che tenendo tutto accelerato non si abbiano significativi vantaggi in termini di velocità, mentre di sicuro c'è un sostanzioso aumento del consumo di carburante.
Con questo non voglio dire che lo uso solo a metà gas, quando serve, come nel caso che tu hai descritto, lo uso tutto.

Ciao

Saetta
21-06-2007, 14.11.44
Ciao GEPEDUE,

ho notato che montando 4 spezzoni da 39,5 cm lavoro più velocemente, l'erba si disintegra prima, perlomeno quella bella fitta e indurita tagliata la volta scorsa:p che, con la batti e vai, mi avrebbe fatto faticare di più :444:.

Naturalmente più si aumenta la lunghezza ed il numero degli spezzoni, più la testina necessita di potenza per fare un buon lavoro. Io, con quel tipo di erba e con 2,8 hp di potenza, ho trovato l'ideale con questa soluzione. Naturalmente altri consigli sono ben accetti.
_________

Ciao :)

alex77
21-06-2007, 16.19.18
Ho provato questa mattina mettendo sulla Pratica 2 spezzoni di filo tondo da 3mm per lato, quindi un totale di 4 fili a lato che fuoriescono. Per tagliare l'erba o qualche arbusto più grosso vanno benissimo. Ho provato poi a tagliare un'appezzamento in cui ci sono solo erbusti non legnosi di diametro superiore a 1 cm: in accelerazione il filo schizzava via:222:, alla fine ho rinunciato montando un solo spezzone per parte. Forse utilizzando un filo più grosso, gli spezzoni si incastrano e non volano via dalla testina.

Saetta
22-06-2007, 10.37.36
Anche a me sono schizzati via quando ho usato 4 spezzoni di filo tondo:confused:, ho pensato che fosse stato un caso isolato perchè poi ho montato 4 spezzoni di filo quadro da 3 mm e sono andato avanti tranquillamente.:vabene:

________
Ciao:)

jonni
22-06-2007, 11.22.42
Ciao a tutti, la testina pratica è stata ideata per il taglio dell erba, anche qualche
arbusto che vi si trovi non la danneggia..... ma pretendere di tagliare rovi solamente più grossi di un centimetro mi sembra chiedere troppo,e non è giusto
poi dare informazioni negative dopo aver fatto un lavoro non appropriato,questo è il mio pensiero.
Per quanto riguarda la testina rampante..... è normalissimo che nella entrata in
coppia del motore si sentano delle vibrazioni, non è altro che l'attimo in cui le
lame vanno a posizionarsi uniforme e questo avviene da zero a 2000 giri,e
dipende molto anche dal tipo di dece e condizione frizione-coppia conica.
Cmq la rampante reca una soddisfazione impressionante,e insisto nel dire che
è importantissimo controllare il più spesso possibile l'integrità delle boccolinine
e le viti,qualora non fossero integre.... intervenire con la sostituzione.
Ciao a tutti, jonni

Actros 1857
22-06-2007, 12.42.56
Ciao a tutti, la testina pratica è stata ideata per il taglio dell erba, anche qualche
arbusto che vi si trovi non la danneggia..... ma pretendere di tagliare rovi solamente più grossi di un centimetro mi sembra chiedere troppo,e non è giusto
poi dare informazioni negative dopo aver fatto un lavoro non appropriato,questo è il mio pensiero.
Quoto in pieno il "Jonnipensiero"...se poi ce la fa a fare lavori più grossi ben venga, ma lamentarsi perchè non li fa quando in commercio esistono applicazioni adatte per tali scopi (i vari dischi e lame) mi pare leggermente fuori luogo.

alex77
22-06-2007, 12.56.39
Ciao a tutti, la testina pratica è stata ideata per il taglio dell erba, anche qualche
arbusto che vi si trovi non la danneggia..... ma pretendere di tagliare rovi solamente più grossi di un centimetro mi sembra chiedere troppo,e non è giusto


Da tutti i messaggi che ho potuto leggere sulla Pratica, nessuno ha espresso pareri negativi per quanto riguarda il taglio dell'erba e piccoli arbusti, nemmeno il sottoscritto.
La testina è chiaramente costruita per tagliare solo l'erba ed in questo mi sembra sia veramente valida, anche in condizioni difficili. :vabene:
Poi per tagliare altre cose ci sono le apposite testine, ma sai come siamo noi.... ci piace sperimentare e spingerci oltre il limite a volte.... magari col rischio di farsi male.....
Si cerca sempre di far il massimo lavoro col minor sforzo, ad esempio per tagliare erba e rovi assieme ho usato spesso un disco a 3 punte montato assieme ad una testina batti & vai. Disco nella parte superiore e testina sotto a chiudere il tutto. Fai un lavoro incredibile, unisci la robustezza del disco alla maggiore quantità di lavoro prodotto dal filo. Però può essere pericoloso e non consiglio a nessuno di farlo :no:

linuscn
25-06-2007, 10.33.20
Ho provato la pratica: meraviglia sull'erba (cosa per cui è ottimale) e piccolissimi cespuglietti...in un pieno filo intonso, cosa che prima con batti e vai almeno un paio di metri ! Poi ho voluto esagerare e mettermi nella giungla ex bosco: "cardoni"(non so come li come si chiamano altrove:-) ) alti piu di metro e altri simil arbusti....casotto scappa sempre, Pero non è da utlizzarsi per quello, io ho esagerare.. Infine messo Disco a tre lame ritorte sotto va bene.
x Miscela : il disco che usi te "macinone " com'è" ho paura abbia lame piccole. Ora chiedero a jonh. Magari anche riguardo alla testina a tre lame.. saluti al forum

Io ho provato disco sottobosco stil 3 punte con sotto testina pratica.. ci stanno bene , ma danno vibrazioni da paura all'asta, dopo 2 min ho rinunciato..uso un disco 3 punte ritorte in giu e va bene ...provaro il disco macinone di jonni..e forse la rampante

Lumberjack
25-06-2007, 11.26.38
Poi ho voluto esagerare e mettermi nella giungla ex bosco: "cardoni"(non so come li come si chiamano altrove:-) ) alti piu di metro e altri simil arbusti....casotto scappa sempre, Pero non è da utlizzarsi per quello, io ho esagerare..

Strano, secondo me è proprio in quelle condizioni che va meglio tanto è vero che è in molte occasioni, con la Pratica, ho potuto fare a meno di montare il disco. Al massimo il filo si strappa, ma non vola via.
Che diametro di filo usi? Io uso solo filo dal 3,5 in su.
Forse con sezioni minori l'attacco è meno stabile.
Ciao.

linuscn
25-06-2007, 11.55.21
beh ho provato anche il 4 o il 3.3 doppio(due per parte) ma nulla da fare...ti assicuro la verdura che cresce li alta piu di un metro ha un fuso duto..duro..l'unica è il disco macinone o la rampante..

miscela
25-06-2007, 13.47.51
ma sei sicuro di averlo messo bene il filo? xkè io la testina la uso veramente per tagliare di tutto (proprio ieri mi sono fatto 4 ore buone in mezzo a cardi come i tuoi e a sambuchi) e il filo non mi è mai scappato! magari si rompe ma nn scappa....
riguardo al macinone ti posso assicurare che i denti non sono affatto piccoli! se avessi visto che cosa ho tagliato rimani a bocca aperta! poi erano rovi duri (avranno avuto almeno 5 anni perchè è veramente un eternità che nessuno ci puliva) ingrovigliati che non ti dico come con diametri enormi:eek: e che arrivano anche ad un altezza di 3 metri... cioè.. era un mare! e i mezzo c'erano anche rami di alberi abbattuti ecc che anche se ci finivi addosso li tagliava che è un piacere:D insomma... secondo me è veramente una bomba!

linuscn
25-06-2007, 14.13.10
i fili messi bene...logico non al primo ma metti dopo dieci...scappava filo , anci un paio si sono rotti da una parte rimanendo un solo filo...Comunque pace non è nata per quello..per il resto è "STUPENDA". Spero che Jonn mi risponda per il macinone Saluti e grazie della risposta

dav62
26-06-2007, 23.27.20
Ho visto una testina a quattro fili si chiama attila o attilina mi sapete dire come va? e come la pratica?

ganascia
27-06-2007, 19.52.31
Si cerca sempre di far il massimo lavoro col minor sforzo, ad esempio per tagliare erba e rovi assieme ho usato spesso un disco a 3 punte montato assieme ad una testina batti & vai. Disco nella parte superiore e testina sotto a chiudere il tutto. Fai un lavoro incredibile, unisci la robustezza del disco alla maggiore quantità di lavoro prodotto dal filo.

Per me è un idea nuova. Ci sono altre persone che adoperano questo sistema e possono dirne i pregi e i difetti?

silvano68
27-06-2007, 21.24.58
Uso uno zainato e nel misto (erba, rovi e qualche piccolo arbusto) la lama a tre punte unita ad una testina batti e vai, e' la soluzione che adotto sempre, e da buoni risultati. l' unico difetto e' che se per sbaglio pianti la lama su arbusti un po' piu' grossi, il contraccolpo (oltre a mettere in crisi la coppia conica) puo' far svitare la testina batti e vai.

linuscn
28-06-2007, 10.44.34
ripeto: io ho messo disco stil..3 punte con sopra testina pratica ben chiusa...su kawasaki 43..vibrazioni da paura. solo disco perfetto..sembra che non prema a dovere sul disco.. Pero poi secondo me non serve a nulla..il filo anzi se muove viene smussato dalle ,lame.. Ora mi sono arrivati disco macinone e
testina a tre lame di jonny...probabilmente vanno meglio che non accoppiare..io non lo provero piu..
o filo se erba o piccole cose o disco o testina lame per arbusti rovi etc... ciao

alex77
29-06-2007, 00.07.07
ripeto: io ho messo disco stil..3 punte con sopra testina pratica ben chiusa...su kawasaki 43..vibrazioni da paura. solo disco perfetto..sembra che non prema a dovere sul disco.. Pero poi secondo me non serve a nulla..

E per fortuna che avevo scritto di non provare.... :222:
Comunque nessuno ha mai parlato di accoppiare la "pratica" con un disco a 3 punte, ma una testina batti & vai. Problemi di vibrazioni non ne ho mai avuti e nemmeno problemi di filo che si taglia sul disco (solo con un disco a 4 punte il filo si taglia frequentemente). Comunque ribadisco che certe cose è meglio non provarle :no:
Scegliete il prodotto più adatto al lavoro che dovete fare e usate solo quello ;)

gia
29-06-2007, 09.49.01
Buongiorno.
Ho acquistato ieri sera la testina pratica e ho qualche dubbio per il suo montaggio.Uso il d. Efco e normalmente uso la testina come da figura
http://img530.imageshack.us/img530/5275/immagine1oo4.png
La testina pratica ha invece(in questo momento non ho il d. sotto mano) ha la protuberanza cme da altra figura che mi lascia perplesso
http://img201.imageshack.us/img201/302/immagine2pk3.png
Devo per caso togliere la flangia F?
Ringrazio per un cortese riscontro

Actros 1857
29-06-2007, 09.56.13
No, devi solo mettere la protuberanza della "pratica" rivolta a terra...tutto qua...
ciao

gia
29-06-2007, 10.14.28
Ti ringrazio. Chi mi ha venduto la testina m'aveva detto esattamente il contrario.
Quindi la protuberanza serve, fin quando durerà, per proteggere il bullone.Giusto?
ciao

Lumberjack
04-07-2007, 18.09.28
Ti ringrazio. Chi mi ha venduto la testina m'aveva detto esattamente il contrario.
Quindi la protuberanza serve, fin quando durerà, per proteggere il bullone.Giusto?
ciao
Sì, quella che tu chiami protuberanza è proprio un 'salvadado' o 'salvabullone'.
Ciao.

ferrari 71di
07-07-2007, 16.02.29
questa mattina ho provato di nuovo la testina rampante ma ancora con scarsi risultati ci ho lavorato si e no 20 min:confused::confused:
sono rimasto molto soddisfatto invece del filo oregon stellare da 3.5 mm di diametro in 4 ore si è rotto una sola volta:vabene::vabene:

miscela
07-07-2007, 19.24.55
questa mattina ho provato di nuovo la testina rampante ma ancora con scarsi risultati ci ho lavorato si e no 20 min:confused::confused:
sono rimasto molto soddisfatto invece del filo oregon stellare da 3.5 mm di diametro in 4 ore si è rotto una sola volta:vabene::vabene:

In che cosa ti ha deluso?:l:
comunque ho fatto un pò di prove con fili diversi sulla testina pratica e alla fine il migliore che ho trovato in assoluto è il filo a sez. quadra della hurricane da 3,3mm (http://81.174.55.218/sipafer/catalogo/articoli.asp?idArt=905405)... veramente ottimo:vabene: dura parecchio e taglia bene!!!

Actros 1857
07-07-2007, 22.39.54
questa mattina ho provato di nuovo la testina rampante ma ancora con scarsi risultati ci ho lavorato si e no 20 min:confused::confused:
sono rimasto molto soddisfatto invece del filo oregon stellare da 3.5 mm di diametro in 4 ore si è rotto una sola volta:vabene::vabene:
Non vorrei dir pirlate, ma o la foto è specchiata o la testina è stata montata al contrario, col mio dece devo tenere il filo della lama dall'altro lato....
Poi magari vedo male io la foto....
ciao

Charlie63
08-07-2007, 04.08.41
Da qualche giorno sto usando la testina "pratica" su sterpaglie ed erba secca, in terreni sassosi. Che dire!... Credo che Giovanni Ciani abbia semplicemente avuto un'intuizione geniale. La testina è veramente fantastica. Se dovessi descriverne le caratteristiche salienti direi che è "semplice" (come le cose geniali), "leggera", "efficace" ed "ecologica". Quando la si vede per la prima volta, li per li, si resta perplessi per la semplicità della sua costruzione e si pensa: è mai possibile che possa funzionare? Ma bastano pochi minuti di prova per rendersi conto di trovarsi di fronte a qualcosa di geniale ed innovativo. Non so quante testine "batti e vai" e quante qualità di filo ho cambiato e comprato, sempre alla ricerca di qualcosa che, nelle condizioni difficili in cui abitualmente lavoro, mi consentisse di tagliare con buona continuità: chi di noi, infatti, non ha mai provato l'amara seccatura di dover risistemare, solo dopo pochi minuti, il filo spezzatosi nuovamente nella boccola della testina? Con "pratica" tutto ciò è acqua passata! Il filo non si spezza, con- sentendoci così di operare con buona continuità. La testina, inoltre, ha una leggerezza ed un'efficacia di taglio strabilianti: si lavora a basso e medio regime di giri, per cui il motore si surriscalda di meno e subisce minori sollecitazioni; si consuma meno carburante ed una minore quantità di filo (che oltretutto non andiamo sparpagliando a spezzoni nel terreno) ed a fine giornata siamo anche meno stanchi.
Bravo Giovanni Ciani! Onore al merito alla tua invenzione!

Post Scriptum
Ringrazio gli amici del forum per i suggerimenti e per avermi dato l'opportunità di conoscere questo prodotto.

ferrari 71di
08-07-2007, 14.47.22
Non vorrei dir pirlate, ma o la foto è specchiata o la testina è stata montata al contrario, col mio dece devo tenere il filo della lama dall'altro lato....
Poi magari vedo male io la foto....
ciao

il dece gira in senso antiorario quindi quando ho fatto la foto era montata rovescia
io l'ho provata da tutte e due le parti ma da un verso non taglia e dall' altro vibra tutto il dece ed è impossibile da usare:confused::confused::help::help::l::l:
secondo mè sono le tre lame che sono montate al contrario perchè è impossibile che non tagli :confused::confused::help::help::l::l:

la prima volta l' avevo provata su erba fresca alta 40cm ieri invece l' ho usata su un prato di montagna incolto da più di due anni

miscela
08-07-2007, 16.52.35
il dece gira in senso antiorario quindi quando ho fatto la foto era montata rovescia
io l'ho provata da tutte e due le parti ma da un verso non taglia e dall' altro vibra tutto il dece ed è impossibile da usare:confused::confused::help::help::l::l:
secondo mè sono le tre lame che sono montate al contrario perchè è impossibile che non tagli :confused::confused::help::help::l::l:

la prima volta l' avevo provata su erba fresca alta 40cm ieri invece l' ho usata su un prato di montagna incolto da più di due anni


1)i dece girano tutti in senso antiorario
2)le lame così non tagliano xkè il filo è esposto sul lato della lama che non è a contatto con l'erba
3)le lame sono messe così perchè hai montato la testina "rampante" al contrario, ovvero hai messo il dado per fissarla laddove si dovrebbe mettere la coppia conica e viceversa, motivo anche percui il perno dove avvitare il dado spunta fuori dalla testina divenendo vulnerabile a colpi e sassi che lo possono rovinare... io la vedo così...

alex77
08-07-2007, 23.37.32
Quando ho provato la rampante, anche a me è venuto da pensare che le lame fossero montate al contrario perchè i 3 dadi di fissaggio sono rivolti verso il basso, mentre la testa piatta dei bulloni è verso l'alto. Per evitare che si svitino o si rovinino dovrebbero essere montati al contrario. :l:

linuscn
09-07-2007, 10.10.55
Non vorrei dir pirlate, ma o la foto è specchiata o la testina è stata montata al contrario, col mio dece devo tenere il filo della lama dall'altro lato....
Poi magari vedo male io la foto....
ciao

Ma scusate...guardate che il dece gira antiorario e il filo deve essere antiorario , non è difficile..., l'unica cosa è che almeno la mia, ha le punte estreme rivolte in alto non in basso come credevo.
Io l'ho provata la rampante e va molto bene.. Per la pratica ho comperato da jonni, il 3.3 quadro rosso ...e va bene.... saluti

ferrari 71di
09-07-2007, 19.54.04
1)i dece girano tutti in senso antiorario
2)le lame così non tagliano xkè il filo è esposto sul lato della lama che non è a contatto con l'erba
3)le lame sono messe così perchè hai montato la testina "rampante" al contrario, ovvero hai messo il dado per fissarla laddove si dovrebbe mettere la coppia conica e viceversa, motivo anche percui il perno dove avvitare il dado spunta fuori dalla testina divenendo vulnerabile a colpi e sassi che lo possono rovinare... io la vedo così...

lo so bene che è rovescia :111:
ma il problema è che se la giro vibra tutto il dece:l::l:
l' ho provata così soltanto perchè mi sembrava impossibile non funzionasse
per questo ho pensato che le tre lame siano rovescie

vorrà dire che ancora una volta proverò questa testina anche se ormai non ho più speranza :444::444:di farla tagliare come si deve:444::444:

Actros 1857
09-07-2007, 21.27.16
Sicuro di averla montata correttamente e centrata perfettamente sull'albero?
Se sapevi che era montata al contrario potevi anche scriverlo, ti saresti risparmiato un po' di battute spiritose....
Saresti così gentile di dirci su che decespugliatore la monti (marca e modello).
Le vibrazioni le senti a qualsiasi numero di giri o se acceleri del tutto spariscono?
Perchè nel transitorio in cui fuoriescono le lamelle possono benissimo generarsi delle forze che inducono vibrazioni che, all'aumentare della velocità di "bilanciano" annulandosi,
A me ad esempio succede coln la lama "rovino", sotto un certo nnumero di giri vibra l'asta, se acceleri invece tutto funziona alla perfezione.
Ultima domanda, ma hai provato a porre tutti i tuoi quesiti direttamente alla Joans, magari loro saprebbero come rimediare all'inconveniente.

fede73
09-07-2007, 23.17.17
mai più dischi pesanti sul dec a zaino, mi è andata bene due volte e penso di aver fatto lavorare anche troppo il mio angelo custode...
si è spaccato in entrambi i casi il bullone e il disco è partito come un freesbie...la emak mi ha confermato che per le vibrazioni generate dal peso del disco si creano delle microlesioni nel metallo del bullone che perde resistenza... ve la vendo così come l'hanno venduta a me.
In effetti usando l'asta rigida non ho mai più avuto problemi.

Nèga
10-07-2007, 01.40.39
Ciao a tutti
invio un pò di foto di una ripulitura di un boschetto ceduo con qualche conifera, fatto con decespugliatore (sthll br 450) e le testine di Jonni.
Ho usato prevalentemente il Rovino, la Rampante ed il Macinone. A parte l'indiscussa qualità delle testine di Jonni, la cosa migliore è che non ho dovuto portare fuori neanche una fascina, visto che usando le testine predette ho macinato tutta la tramaglia sul posto ed in breve tempo.
Ora dovrò ripassare una parte di ripulitura della scorsa estate e proverò la testina Pratica con il filo da 3,3. Ho già fatto qualche prova su ricacci di robinia, acero, coniolo e sanguinella di 1 cm di diam. li distrugge... :vabene: ed il prugnolo viene letteralmente sminuzzato
PS per queti lavori non uso mai lo spalleggiato. Per me sarebbe impossibile fare una giornata di lavoro manovrando il decespugliatore dalla chioma della piante al terreno se non fosse agganciato all'imbrago in posizione di equlibrio. Così le braccia le uso solo per manovrare la macchina, mentre con lo spalleggiato le userei anche per reggere il peso dell'asta e della testina


http://www.hostingfiles.net/files/20070710120903_boschetto_chiesa_vecchia_ripulito.J PG
panorama boschetto chiesa vecchia
http://www.hostingfiles.net/files/20070710120957_prugnolo_affrontato_con_disco_Rovin o.JPG
prugnolo prima della cura con la testina Rovino
http://www.hostingfiles.net/files/20070710121128_prugnolo_dopo_la_cura_con_Rovino.JP G
Lo stesso prugnolo...dopo la cura
http://www.hostingfiles.net/files/20070710121222_ripulitura_curva_boschetto_prima.jp g
cespugliame vario di sanguinella e corniolo
http://www.hostingfiles.net/files/20070710121337_ripulitura_curva_boschetto_dopo.JPG
Gli stessi cespugli dopo alcune carezze con il Macinone
http://www.hostingfiles.net/files/20070710121522_ripulitura_prima.JPG
Prima...
http://www.hostingfiles.net/files/20070710121605_ripulitura_dopo.JPG
...e dopo

alex77
10-07-2007, 11.37.21
Complimenti, veramente un bel lavoro. :vabene:
Ottime anche le foto, rendono bene l'idea di come lavorano le testine che hai provato.

ferrari 71di
10-07-2007, 18.18.32
Sicuro di averla montata correttamente e centrata perfettamente sull'albero?
Se sapevi che era montata al contrario potevi anche scriverlo, ti saresti risparmiato un po' di battute spiritose....
Saresti così gentile di dirci su che decespugliatore la monti (marca e modello).
Le vibrazioni le senti a qualsiasi numero di giri o se acceleri del tutto spariscono?
Perchè nel transitorio in cui fuoriescono le lamelle possono benissimo generarsi delle forze che inducono vibrazioni che, all'aumentare della velocità di "bilanciano" annulandosi,
A me ad esempio succede coln la lama "rovino", sotto un certo nnumero di giri vibra l'asta, se acceleri invece tutto funziona alla perfezione.
Ultima domanda, ma hai provato a porre tutti i tuoi quesiti direttamente alla Joans, magari loro saprebbero come rimediare all'inconveniente.

il dece è un maruyama 520 da 50 cc
lo so che le vibrazioni sono normali e con la testina montata correttamente dopo aver raggiunto i giri giusti e le lame sono fuoriuscite non ci sono più vibrazioni però non taglia :222::222:
ho gia parlato con jonni e anche lui non sa il perchè non funzioni:l::l:

ferrari 71di
11-07-2007, 19.24.03
FINALMENTE!!!!!!:p:p:p:p:vabene::vabene::vabene:

le vibrazioni erano causate dalla flangia in cui si centra la testina che aveva una bava :no:e non permetteva il corretto fissaggio della testina :no:
dopo aver provato finalmente il tutto ho potuto notare che la difficolta di taglio era dovuta anche alla protezione che impediva di lavorare correttamente e anche dalle
lame che ormai a forza di esperimenti avevano l' affilatura rovinata

fortunatamente questa vicenda è finita bene ma quante bestemmie per niente
dovete scusarmi se o rotto un po ma mi pareva impossibile che una testina del genere non funzionasse

finalmente posso dirmi soddisfatto della testina rampante:vabene::vabene:

ganascia
24-07-2007, 21.02.16
Devo far pulito in un pezzo di bosco dove sono presenti molti rovi e ginestre, secondo voi con la lama macinone riesco a far pulito senza bisogno poi di rastrellare e bruciare?

Nèga
24-07-2007, 21.40.13
Ciao Ganascia
Per la mia esperienza con macinone ti dimentichi completamente di ciò che vuol dire rastrellare.:)
L'importante è che usi il decespugliatore procedendo dalla chioma del cespugliame al fusto (dall'alto in basso) in modo che la pianta venga macinata completamente.
Io uso generalmente un despugliatore normale (non spalleggiato) in modo che risulti bilanciato sull'imbrago e lavori solo di polso e poco di braccia. L'importante è fare pratica e non avere fretta e quando ci prendi la mano ti accorgi che il lavoro procede veloce e lasci sul terreno solo delle scaglie di legno (una specie di cippato) .
Per quanto riguarda la buciatura della ramaglia te la sconsiglio vivamente, :no:perchè in questo periodo è vietata in tutte le regioni (la sanzione per chi accende un fuoco a meno di 200 m dal bosco e di 2064€ :222:) e poi il controllo del fuoco ti fa perdere un mucchio di tempo.
Inoltre i resti della vegetazione macinata ti rallentano un pò la ricrescita (molto poco ma meglio che niente)
Dimenticavo... mi raccomando ricordati il parasassi sul decespugliatore, che non è la solita protezione che si utilizza con la testina a filo, ma è una protezione molto più grande che ti salva dal lancio di scheggie (la mia le ferma quasi tutte) e soprattutto casco con visiera.
Buon Lavoro!

fede73
25-07-2007, 21.56.05
sto usando la "pratica" da una settimana, rende molto molto bene... l'unico problema è che il filo tende a scappare.
Ho provato con diversi diametri e diversi disegni di sezione.... a voi capita?

s_riki
31-07-2007, 14.28.50
ciao a tutti, ieri ho decespugliato dove avevo pulito quest'inverno..e penso di essermi guadagnato l'inferno per tutte le sacre parole che ho detto ogni volta che spaccavo il filo nella batti e vai (tra l'altro un modello universale che non va molto bene a mio avviso)
poi ho letto della testina..e mi sono dato dell'asino..
vabbè la prenderò pure io..
la domanda è un'altra qualcuno di voi ha mai rotto il macinone?
io ne ho rotti 4-5 lo scorso inverno, uno alla settimana, ritrovando pure un pezzo a 20 mt dal luogo di rottura mentre affilavo una motosega..
il coltello da boscaglia della oregon mi sembra fatto di un materiale molto più spessoe volevo sapere se vi trovate bene e se da problemi alle testine.

miscela
31-07-2007, 15.34.19
ciao a tutti, ieri ho decespugliato dove avevo pulito quest'inverno..e penso di essermi guadagnato l'inferno per tutte le sacre parole che ho detto ogni volta che spaccavo il filo nella batti e vai (tra l'altro un modello universale che non va molto bene a mio avviso)
poi ho letto della testina..e mi sono dato dell'asino..
vabbè la prenderò pure io..
la domanda è un'altra qualcuno di voi ha mai rotto il macinone?
io ne ho rotti 4-5 lo scorso inverno, uno alla settimana, ritrovando pure un pezzo a 20 mt dal luogo di rottura mentre affilavo una motosega..
il coltello da boscaglia della oregon mi sembra fatto di un materiale molto più spessoe volevo sapere se vi trovate bene e se da problemi alle testine.
rotto:eek:??? oddio! .....io al max sono riuscito a curvare verso l'esterno lo spigolo di uno dei denti rivolti verso il basso quando ho avuto quell'incidente con bottiglie ecc... ma arrivare a fargli perdere dei pezzi proprio no..anche perchè se solo mi accorgo di anche una piccolissima crepa io cestino il tutto senza pensarci su 2 volte...

s_riki
01-08-2007, 01.44.16
a guarda io li rompevo alla grande,
di solito spacco i denti rivolti verso il basso, ma anche quelli verso l'alto..
il coltello da boscaglia ho visto che è spesso il doppio..
nun sò..
il macinone funziona egregiamente, anche se costa (22 euri) ..
le crepe nn ho fatto in tempo a vederle..la mattina tutto ok, poi SBRANG!

jonni
01-08-2007, 14.08.32
Ciao Riki, riguardo la rottura del macinone...... se dici che ne hai rotti diversi
continuamente significa che gli stai facendo fare un lavoro non appropriato,
è stato creato per macinare rovi spinaie grovigli di ogni tipo ma sempre rimanendo nei limiti riguardo al diametro del legno che non deve superare
i due centimetri,non deve picchiare nei sassi grossi, e non si deve lavorare a terra, cmq posso assicurarti che ora come ora è uno dei dischi più in voga
per questo tipo di lavoro e ne sono tutti molto entusiasti, e per quanto riguarda
le rotture non ci sono reclami, ti consiglio di esaminare attentamente quale potrebbe essere il motivo delle tue frequenti rotture, per quanto riguarda il materiale è il migliore che esista di questo spessore per quanto riguarda la resistenza.
E' in fase di progetto un nuovo macinone con materiale completamente diverso
di spessore 3,0 che ha una maggiore resistenza..... ma pesa anche 3 etti in più,
non so se prenderà campo... ciao... Giovanni

marco_634
02-08-2007, 20.08.42
ho montato il coltello da boscaglia su un dece stihl da 25 cc, fa più lavoro che la testina a 4 fili tagliati sul mitshbishi 43 cc

un saluto a tutti

un koala di nome Marco

arboreo
11-08-2007, 02.07.20
Ho visto una testina a quattro fili si chiama attila o attilina mi sapete dire come va? e come la pratica?
Si chiama Attilina (http://www.el-con.it/index.html?lang=it&target=d43.html), l'ho comprata qualche giorno fa e montata al posto della testina che avevo in dotazione (2 fili). Beh, dal giorno alla notte: prima mi sembrava di essere in mezzo alla giungla, facendomi strada con un tagliaunghie. Ora è come avere la spada laser di Luke Skywalker...

namastè

gepedue
14-08-2007, 19.56.38
Uno dei due perni, ha il taglio che viene a trovarsi in corrispondenza del passaggio del filo, in questo modo lo intacca e in alcuni casi lo rompe.
A questa conclusione sono arrivato esaminando lo spezzone di filo rotto che sembra proprio tagliato dal perno.

Ciao.

jonni
29-08-2007, 12.04.57
Ciao ragazzi, riguardo la test Pratica c'è ki sta mettendo 3 spezzoni x parte di diametro 2,5 e dicono ke è una cosa incredibile, :vabene:io ho provato e onestamente sembra che tagli molto meglio sbriciolando di più, se mi date anche voi la vostra impressione vi ringrazio, arrivederci a Bologna dal 07 al 10 sett. Jonni... nonche
:)Giovanni:)

shunt
30-08-2007, 15.50.28
Non so se è una buona idea aumentare la quantità di fili xchè aumenta la resistenza dell'aria e quindi lo sforzo della frizione. Attualmente uso filo tondo da 3.5 e devo dire che a parte il tempo per metterlo e soprattutto a levarlo il tempo di utilizzo rispetto al 3mm è aumentato un bel pò ed anche l'impatto sulla roba da tagliare sembra più forte.

miscela
17-09-2007, 21.56.45
Per gli interessati ecco qui un paio di foto della ormai celebre testina "Pratica" nella sua nuova versione con fondo e paradado in metallo:
http://img516.imageshack.us/img516/4629/dscn1697ws9.th.jpg (http://img516.imageshack.us/my.php?image=dscn1697ws9.jpg)
http://img508.imageshack.us/img508/5615/dscn1699le5.th.jpg (http://img508.imageshack.us/my.php?image=dscn1699le5.jpg)

pvg10
17-09-2007, 23.25.53
ciao miscela ho visto che sei in linea
siccome ho tolto il filo alla pratica ... ora non so più rimetterlo nella posizione corretta. che giro deve fare attorno ai perni?

miscela
17-09-2007, 23.40.56
ciao miscela ho visto che sei in linea
siccome ho tolto il filo alla pratica ... ora non so più rimetterlo nella posizione corretta. che giro deve fare attorno ai perni?
se ci fai caso ci sono 2 perni dove incastrare il filo che sono più vicini al centro e 2 che sono più distanti...bene, tenendo in considerazione appunto il perno più vicino al centro della testina devi prendere lo pezzone di filo piegato a metà e farne passare un capo tra il perno in questione e la "parete" di plastica più all'interno e l'altro capo sulla parte esterna del perno in modo che però passi poi sull'inetrno del perno più esterno... è complicato a dirsi...
ti ho messo una foto con il disegno di come va fatto passare il filo:D:
http://img509.imageshack.us/img509/4914/copiadidscn1699pp8.th.jpg (http://img509.imageshack.us/my.php?image=copiadidscn1699pp8.jpg)

Actros 1857
18-09-2007, 18.24.42
Efettivamente nella confezione della pratica non ho trovato le istruzioni per il "cambio filo", e questo se fosse una costante consiglierei a Jonni di rimediare, magari allegando proprio la foto di Miscela in ogni confezione.
Ho notato che le indicazioni fornite dal Forum sono servite a Jonny per "calibrare" il prodotto sulle reali esigenze operative.
Lo ringrazio anticipatamente della collaborazione che ci da e lo invito a "sfornare" sempre nuove invenzioni. Gli utenti del Forum sono a completa disposizione per testarne la bontà.