Visualizza versione completa : bombolone acqua


santolamaria
28-04-2007, 12.30.57
abbiamo appena preso un vecchio muletto marca clark..nel muletto c'è montato un bombolone pieno d'acqua a cui è attakkato il tubo di scarico...io vorrei sapere a che serve e magari come funziona...ho pensato servessi per ridurre i fumi magari per utilizzare il muletto all'interno di capannoni...ma non ne sono sicuro...e non so nemmeno se questo "bombolone" è stato montato dopo o è proprio del muletto...grazie a tutti:l::l::l::l::l:

junker
28-04-2007, 21.42.29
Dovrebbe essere per i fumi...non ne sono sicuro ma mi pare di si.....e se ben ricordo la ditta del Nord che li faceva era di tre soci; Insensati, Volpastri & Beccaccini. Forse se cerchi sul web questa ditta qualcosa ti salta fuori .

Nico-Terex
28-04-2007, 21.51.49
si, in effetti mi sembrava di ricordare qualcosa, ma non avendo foto sottomano non posso azzardare, anche perchè i muletti non sono da me particolarmente amati... Comunque mi pare che quella ditta si trovasse ad Inveruno, ed il sistema funzionava a meraviglia per abbattere fumi, zolfo e micropolveri. Purtroppo dopo la scomparsa del Commendator Beccaccini, i due soci rimasti finirono con l'avere dei forti diverbi e la ditta fu chiusa, anche se gli ordini, soprattutto dall'estero non mancavano. Brutta fine di una ditta innovativa. Il sistema di abbattimento funzionava all'incirca come il sistema di filtraggio ad acqua di certi aspirapolvere dal quale sicuramente hanno scopiazzato i princìpi di funzionamento...

coach
29-04-2007, 08.36.25
Certo che chiamare una ditta
"Insensati, Volpastri e Beccaccini",
vada per il Beccaccini ma quali grandi ed innovative idee potevano prospettare gli Insensati ed i Volpastri ???

Engineman
29-04-2007, 12.33.24
Il sistema di abbattimento funzionava all'incirca come il sistema di filtraggio ad acqua di certi aspirapolvere dal quale sicuramente hanno scopiazzato i princìpi di funzionamento...

Avete presente il narghilè ??? Stessa cosa.

santolamaria
30-04-2007, 14.25.05
seconda richiesta....ho cambiato l'acqua e non fuma + però resta un dilemma...sul bombolone c'è scritto pulire il filtro ogni mese e cambiare l'acqua ogni 8 ore di lavoro...ma come faccio e sopratutto dov'è e com'è fatto il filtro visto che sto bombolone ha un rubinetto per scarico acqua 2 flange per attaccare gli scarichi e un tappo per mettere l'acqua?????? grazie a tutti

junker
30-04-2007, 17.57.33
seconda richiesta....ho cambiato l'acqua e non fuma + però resta un dilemma...sul bombolone c'è scritto pulire il filtro ogni mese e cambiare l'acqua ogni 8 ore di lavoro...ma come faccio e sopratutto dov'è e com'è fatto il filtro visto che sto bombolone ha un rubinetto per scarico acqua 2 flange per attaccare gli scarichi e un tappo per mettere l'acqua?????? grazie a tutti

Non fuma più...ma l'hai messo in moto?
Bè.....scherzi a parte se è come posti.......che ci sia stato un portafiltro ( ed ovviamente relativo filtro) per fermare che so, particelle di incrostazioni scarico etc. a monte di una flangiatura ed ora non più presente, praticamente un prefiltro, ed il bombolone ad acqua funzionava di seconda battuta?
Si potrebbe spiegare anche il fatto, secondo quanto scrivi, che l'acqua la devi cambiare ogni 8 ore...il filtro pulirlo una volta al mese
Non conosco davvero il funzionamento.....comunque Santolomaria
OCCHIO: ASSOLUTAMENTE NON AZZARDARTI AD USARE IL MEZZO AL CHIUSO!
Ne succedono già abbastanza pur con tutti gli accorgimenti dell'epoca attuale.........figurati con un simile bombardino pluridatato.
Ed a questo proposito.....anche l'acqua di risulta delle 8 ore ed ammesso e non concesso che la "vaporiera " funzioni....con le attuali e giuste disposizioni anti inquinamento....mica so dove la puoi smaltire.

GIANCARLO
30-04-2007, 20.11.37
probabilmente Junker con la giustissima osservazione della alta tossicità di risulta , ha risposto al perchè , con l'arrivo dell'anti inquinamento , la ditta Insensati & C. abbia chiuso i battenti .

Ciao Giancarlo

santolamaria
30-04-2007, 21.14.55
junker assolutamente non lo uso al chiuso quel mezzo...nn sono ancora pazzo fino a questo punto...comunque dubito ci sia stato un prefiltro a monte da pulire sia perchè non c'è lo spazio materiale sia perchè le etichette della manutenzione sono sul bombolone e non sul muletto quindi presumo sia tutto in quel bombolone...magari bisogna lavarlo con qualcosa ma non so proprio nulla...altra cosa il bombolone non è della ditta insensati .. ma di una ditta da milano di cui adesso non ricordo il nome ma c'è scritto domani posto le foto della "vaporiera" ihihihih tanto per vedere se si riesce a capire qualcosa di +......

junker
01-05-2007, 02.15.47
Diamine....se lo devi lavare per vedere se c'è la sede di un portafiltro....quanta morchia ha mai addosso ?
Cos'è....per caso perdeva e per stagnarlo l'hanno intonacato??
Ripeto che sono aggeggi che non conosco ma se nella targhetta parla di filtro immagino che non si sia trattato di un filtro da sigaretta Nazionale od Esportazione e quindi se era nel corpo principale .....qualche "indizio" della sede originaria dovresti trovarlo/vederlo.
Se dici che non c'è posto materiale che faccia presumere sia stato ab originis posto (e poi rimosso) prima della flangia ti prendo in parola ma la faccenda che non possa essere stato così installato perchè le istruzioni sono riportate sul corpo bombola....parere mio personalissimo.....non mi squadra molto.
Le targhette sono state sempre poste in parti ben visibili ed in siti ove è sempre facile cadano sott'occhio e portano le prescrizioni per il macchinario in tutto il suo contesto.
Parendo essere il filtro "fantasma" parte del congegno formato appunto dal contenitore d'acqua che ti ritrovi, fatto questo certificato pure dal fatto che qui vi sono le indicazioni, qui andava messo e non sul telaio muletto.
Anche ad un cane la medaglietta la metti al collo e non alla coda però mica mi puoi negare che quest'ultima non sia parte integrante dell'animale nel suo complesso.

santolamaria
01-05-2007, 12.33.20
ecco la "vaporiera" in tutto il suo splendore...:333::333::333: ho provato a guardare anche nel sito della ditta che la fabbrica ma nn c'è scritto niente proverò a mandare una mail!!!


http://img368.imageshack.us/img368/6799/dsc00490el1.jpg

junker
01-05-2007, 13.51.03
Ehhmmm Santolomaria.........la vaporiera " in tutto il suo splendore " potevi forse anche risparmiarcelo....... anche se giustamente hai messo gli smiles sorridenti.
Che razza di marca poi è? una C.S. di Viggiù? ( Campana&Sonati se ben ricordo ma ormai essendo vecio la memoria spessissimo mi fa cilecca).
Notevole comunque tutto l'apparato.....parrebbe quasi che tu sia possessore davvero di un muletto a vapore!

santolamaria
01-05-2007, 13.59.59
junker un giorno se passi di qui te la faccio provare...ma uno dei due deve caricare il carbone......ahahah.. a parte gli scherzi questo è il link della ditta che fa questi pezzi http://www.miretti.it/ ma nn ho trovato nulla di interessante!!!

olmo
01-05-2007, 14.30.46
Junker,a questo punto non puoi tirarti indietro,dovresti proprio andare a provare il mezzo,cosi' ci puoi ragguagliare sull'efficacia del sistema.
Mi raccomando,le foto della prova !

FIAT-ALLIS HD41
01-05-2007, 14.42.41
Ostia Santo!!! Che bell'aggeggio ti sei portato a casa!:111::vabene: Vecchio e vissuto.....anche più del mio Komatsu,proprio bel:111:
Sul sito della Minetti non c'è scritto nulla ma.......dicono di essere importatori della DCL International Inc. di Toronto.....prova a dare un occhio al loro sito,magari scrivono qualcosina di più......

http://www.dcl-inc.com/apppg.cfm?pg=mathand&lg=EN

junker
01-05-2007, 14.56.06
Diavolo!!!
Solo adesso posti il link della ditta costruttrice?
Caro Santolomaria ora è palese che il tuo muletto è dotato di un apparato costruito da una ditta con i fiocchi e controfiocchi , tuttora in piena attività e non da una caffettiera costruita da pinco o pallino cognito o meno solo per vaghe ed incertissime rimembranze.
Bè....a questo punto direi che hai proprio risolto il problema; nessuno al mondo meglio di loro che l'hanno costruita ti potranno dare spiegazioni in merito, specifiche di funzionamento, eventuali prescrizioni, necessità di adeguamenti/modifiche/sostituzioni o quanto altro necessario al corretto funzionamento secondo le attuali veglianti normative in merito.

santolamaria
01-05-2007, 17.32.03
secondo voi che faccio?mando una mail alla ditta??? perchè è tutto pieno di sporco all'interno...secondo voi se le smonto e lo lavo all'interno col pulivapor risolvo qualcosa?????o mi tocca aprirlo????perchè è proprio pieno di smorcia chissa com'è stato usato!!

Actros 1857
01-05-2007, 20.04.38
Ma mettere questo post nella sezione dei carrelli elevatori (non esiste solo la sezione SOS officina!!!!) vi pareva tanto insensato? Là ci sono fior fior di addetti ai lavori che sicuramente ne sapranno molto di quell'aggeggio. Visto che comunque non trattasi di problema meccanico ma di pura curiosità circa un apparato filtrante...
Ma del resto si sa...le abitudini son dure a morire...

santolamaria
01-05-2007, 20.13.02
1 non è una semplice disquisizione ma un problema da "officina"
2 l'equipaggiamento in questione(vedere il sito prima di parlare) NON è per carrelli elevatori ma per qualsiasi motore che sia benzina gasolio o gpl e che equipaggia un grande fetta di macchine e mezzi..


Piccolo ot.(come sopra del resto)oltretutto non so cosa centri questo post con l'argomento della discussione...(nn vuole essere un richiamo ai moderatori,anche se lo dovrebbe essere,visto la scarsa utilità del messaggio )

renotcha
01-05-2007, 20.34.34
Scusate, ma non stiamo parlando di una cosiddetta "marmitta ad acqua", molto in voga per lavori in sotterraneo? Miretti, infatti, è leader per queste applicazioni e per le trasformazioni in antideflagrante delle mmt in genere. Vedasi l'enorme mole di lavoro che hanno fatto al Cavet (alta velocità Bo-Fi) su mezzi mobili di OGNI genere. Come giustamente dice Junker, dai un colpo di telefono o manda una mail a Miretti, con tutti i riferimenti scritti sulla targhetta della vaporiera. Dovrebbero darti tutte le info che ti servono.
P.S. vai nel sito Miretti sotto prodotti/depurazione fumi e clicca in basso sul riquadro 6 (marmitte ad acqua); il misterioso filtro dovrebbe essere quello per il particolato, riquadri 7, 8 e 9.

Nico-Terex
02-05-2007, 19.43.51
Comunque pensandoci su, se il marchingegno era fatto per operare con caratteristiche antideflagranti (magari il muletto operava in magazzini polverosi con certe sostanze) e Santolamaria non necessita di queste specifiche, alla fine dei conti non è nemmeno necessario che riempia il serbatoio dell'acqua, o no?