Visualizza versione completa : "vita" di un camion..........


skintek
28-06-2007, 21.44.35
ma per curiosita' ma quanti km puo' fare un camion per il trasporto pesante?????puo' arrivare ad 1.000.000 di km????avete mai guidato un camion con piu' di 1.000.000 di km???quanto sieti riusciti a far "durare" il vostro mezzo pesante???

Friz
28-06-2007, 22.06.58
certo che può durare ben di più di 1 milione di chilometri.....
un mio amico guida un Eurostar 420 che ha 1.300.000km circa

skintek
28-06-2007, 22.13.56
certo che può durare ben di più di 1 milione di chilometri.....
un mio amico guida un Eurostar 420 che ha 1.300.000km circa

:eek:cavolo 1.300.000 km.............ma quanti anni ha???ma va a rilento o tiene ancora il ritmo???

Friz
28-06-2007, 22.16.40
avrà 7-8 anni....è un bilico centinato
comunque va ancora come un orologio.....è uno die motori migliori quello che c'è li sotto
cambio Fuller TS 12 marce

Trakker
28-06-2007, 22.22.36
La vita di un camion puo' durare milioni di chilometri, oppure anche poche centinaia anche facendoci le dovute riparazioni.. Tutto dipende da che vita operativa fa un veicolo e le strade che fa...Ad esempio un cava cantiere 4 assi caricato a 22mc per viaggio a fare avanti ed indietro (2 km a pendolo per tutto il giorno nello sterrato) farà pochi chilometri al giorno.. ma lo stress di 250 km al giorno di quel veicolo sono pari allo stress di un camion di linea che ne fa 1500, un camion dei rifiuti farà magari 70-80 chilometri.. e andare in tilt dopo 300mila chilometri.. mentre lo stesso modello di camion a lavorare in autostrada ne farà 1.200.000.. Piccolo esempio, io ho lavorato con un Eurotrakker 8x4 410E42 con 820mila chilometri sulle spalle ed andava come un orologio.. il "fratello gemello" che lavorava agli asfalti con meno chilometri.. aveva richiesto la sostituzione delle bronzine.. Altro esempio, mio padre compro' un 160 nuovo a Luglio 79, faceva 8 viaggi al giorno (circa 350-400km) caricato con 8 mc di materiale su stradine di campagna e montagna.. a 350mila chilometri aveva fatto fuori le bronzine drel primo pistone.. un collega che aveva preso lo stesso camion ma da "strada" con sopra il frigorifero e faceva solo strada e con carico "legale" .. ci ha fatto 1.400.000 chilometri prima di fare lo stesso lavoro.. Spero di esser stata chiara...

Kurt
29-06-2007, 00.03.11
Beh dipende anche da chi lo guida eh...Qui vicino c'è un Volvo F 16 che ha abbondantemente superato i 2 milioni di km e ora che gli hanno fatto una bella riverniciata è un vero gioiello, però lo guida sempre lo stesso autista, che è anche uno dei migliori.

turbomillo
29-06-2007, 17.47.21
un mio amico fino all'anno scorso guidava un turbostrar rosso fiammante che sembrava nuovo ma il contakilometri aveva gia fatto tutto il giro una volta, quindi segnava 500.000Km ma era a 1.500.000km!!!!
Poi l'anno sostituito con uno stralis active time (che peccato!!!)..... il turbostrar è finito in mano a un giovane e dopo due mesi hanno dovuto buttarlo via....

zeepe
29-06-2007, 22.58.19
il nostro top è stato segnato da un 190.48 1180000km senza fargli proprio niente,un altro 1800000 del 142h vissuto dal86 al 98 sempre assegnato allo stesso autista ebbe un infarto lui e dopo3mesi l ho cambiammo ma solo per un problema d età andava bene fatte bielle e fascie dettati dal autista perche non gli piaceva tanto come fumava,un autista vecchio stile basta dire che oggi ha 70anni,lui mi ha imparato tanto

ScaniaR620
29-12-2007, 21.36.39
Beh dipende anche da chi lo guida eh...Qui vicino c'è un Volvo F 16 che ha abbondantemente superato i 2 milioni di km e ora che gli hanno fatto una bella riverniciata è un vero gioiello, però lo guida sempre lo stesso autista, che è anche uno dei migliori.



:eek: 2'000'000 di km?????????...................
sti cavoli sono tantissimi...............qui "vicino" a mè c'è un magnum vecchio di un padroncino e ha 1'300'000km e a detta di lui incominciano a farsi sentire.................

aerodyne
29-12-2007, 23.33.41
Quoto trakker,la durata di un camion dipende da mille fattori,se viene effettuata manutenzione regolare,dalla tipologia di lavoro,se l'autista lo rispetta o invece è sempre diverso.
Comunque percorrenze di milioni di km sono abbastanza comuni,anche se ormai questo discorso piano piano non avrà piu'motivazione di esistere.
Ormai il camion è diventato uno strumento usa e getta,viene acquistato nuovo da un'azienda con contratto tutto compreso,tagliandi,costo al km,valore residuo stabilito al momento del buy back,dopo 3 o 4 anni,alla scadenza del contratto,dopo che ha avuto minimo una mezza dozzina di autisti e la carrozzeria porta i segni della battaglia,viene permutato con un altro nuovo,ricondizionato alla meno peggio e venduto a qulche dittarella o padroncino,oppure esportato in africa,medio oriente o far east dove inizierà una nuova vita.

gigi brivio
30-12-2007, 15.34.14
Numeri da far accaponare la pelle...
Invece, io volevo sapere, così tanto a titolo di curiosità, ed avendo il apllino dei kilometri, quali sono i vostri"numeri", le vostre cifre........
In genere tutti gli autisti sono molto attenti e le gurdano queste cose.
Io faccio questo mestiere da tre quattro anni (anche se a tempo pieno,solo da due), percorro circa 70.000 km all'anno (sono un po' pochini, ma io spesso lavoro in Zona), e in totale penso proprio di aver fatto 200.000 km.
Sotto a chi tocca....

aerodyne
30-12-2007, 16.07.25
La percorrenza chilometrica annuale dipende dalla tipologia di lavoro.
Con le cisterne adr facevo dai 7000 ai 10000km/mese.
Ora con la linea col frigo sono sui 12/13000km/mese.
Difficile farne legalmente oltre i 15000.
Poi c'è chi ne fa anche 25000al mese...
Come percorrenza complessiva in 15anni che son sulla strada a occhio sarò intorno al 1milione e mezzo di km percorsi.
Ma non ho mai tenuto una contabilità precisa.
Discorso camion ne ho avuti 4nuovi,quello attuale seminuovo,aveva 6mesi e 58000km percorsi quando l'ho preso,ma anche macchine con 1/1,2milioni di km.

Kurt
30-12-2007, 16.17.10
Tenere una contabilità precisa è un po complicato, però piuomeno un'idea ce l'ho. Prima stando solo sull'isola rimanevo nell'ambito dei 15000 km all'anno, ora invece girando anche per il resto della regione arrivo anche a 30000, 35000 massimo, in totale credo di averne fatto intorno ai 200000 dal 2001 ad oggi. Sono pochi forse, però per il tipo di servizio che faccio sono abbastanza.

Cive
30-12-2007, 18.50.43
Il mio precedente datore di lavoro ha uno Scania 142 H che è la colonna portante dell'azienda,in quanto non si rompe mai,considerando che sicuramente negli anni buoni da quel che mi ha raccontato ha fatto pure lui le sue battaglie,ad occhio e croce ora avrà circa 3 milioni di chilometri,non senza comunque aver effettuato degli impianti da qualche altro camion;
nonostante ciò lo si può ammirare spesso nella sua imponenza lungo la Romea;
se ho l'occasione di andarlo a trovare gli farò un paio di foto e vedrò di postarle.

gigi brivio
30-12-2007, 20.13.47
3 MILIONI di Km mi sembrano veramente...veramente tanti, e non nego che fatico a crederci...sono percorrenze da astronave...da calli sul posteriore, come si suole dire.

-E faccio fatica anche a immaginare i 25.000 kilometri mensili che riporta Aerodyne. Si sforerebbero di non poco le ore di guida ammesse. Forse sarebbe possibile con un camioncino-furgone 35q...ma sono cifre grosse, molto grosse.

-Invece io tempo fa ho incontrato uno Scanista, il quale sosteneva che il suo fedelissimo, con oltre un milione di km, faceva la Cisa a 75 km/h con 300 quintali di carico. Gasp!!

busdriver
30-12-2007, 20.55.59
Arrivare a un 1000000 di km ormai e cosa normale per molti camion ci sono case costrutrici che garantiscono che i loro motori arrivano a 1500000 senza particolari lavori.il 160 che usava mio padre è arrivato a 2100000 circa in 16 anni però hanno sostituito due motori e una volta la cabina completa.Però erano mezzi di altri tempi adesso noi abbiamo autobus che montano il motore del 190/30 che hanno oltre il milione di km e vanno senza particolare problemi io personalmente ho usato sia il 160 che un mercedes 1944 con 1500000 fatti in 8 anni

ScaniaR620
30-12-2007, 20.57.01
E faccio fatica anche a immaginare i 25.000 kilometri mensili che riporta Aerodyne. Si sforerebbero di non poco le ore di guida ammesse. Forse sarebbe possibile con un camioncino-furgone 35q...ma sono cifre grosse, molto grosse.
!



ma di fatti aerodyne ha scritto che se si sta dentro con le ore è difficile superare i 15'000km al mese...................quindi quando dice 25'000 ovvio che parli di quelli autisti matti che si fanno anche 13 ore al giorno alla guida.........

aerodyne
30-12-2007, 23.17.32
Sai quanti ce ne sono che la mattina sono ad alicante e l'indomani sera a padova,o chi in una settimana si fa napoli scozia e ritorno,ho conosciuto gente che partendo la domenica sera da fr,andava a berlino,poi rotterdam,il giovedi'era già a torino,o chi si fa 3 milano barcellona alla settimana e via di questo passo.

Mr.streamline
30-12-2007, 23.19.52
io ho sentito di scania streamline che hanno superato i 2.000.000/2.500.000 km:333:

Cive
31-12-2007, 00.56.42
3 MILIONI di Km mi sembrano veramente...veramente tanti, e non nego che fatico a crederci...sono percorrenze da astronave...da calli sul posteriore, come si suole dire.

-E faccio fatica anche a immaginare i 25.000 kilometri mensili che riporta Aerodyne. Si sforerebbero di non poco le ore di guida ammesse. Forse sarebbe possibile con un camioncino-furgone 35q...ma sono cifre grosse, molto grosse.

-Invece io tempo fa ho incontrato uno Scanista, il quale sosteneva che il suo fedelissimo, con oltre un milione di km, faceva la Cisa a 75 km/h con 300 quintali di carico. Gasp!!

Magari non ancora 3 milioni di chilometri ma non deve mancarci molto,dato che,ripeto,la macchina in questione è un 142 H e,se non vado errato,pure senza limitatore,quindi dell'88 o precedente,sempre guidata dalla medesima persona;
i 25 mila chilometri mensili li faceva pure lo Scania menzionato sopra,ma erano tempi in cui andavi a manetta,non c'erano il traffico ed i controlli di adesso;
per lo Scania arrampicatore,posso pur credere che il milione di chilometri fosse scritto soltanto nella storia del tachimetro e che prima del fatidico traguardo avesse svuto qualche intervento in officina ed il cambio a 12 marce;
ricordo che ancora quando non c'era il divieto di sorpasso sull'Appennino,anch'io facevo gli 80 orari in salita con lo Scania 141 senza alcun artificio,magari non con 300 quintali...
una volta soltanto ho portato un 143-450 dell'azienda sopra,con agganciata una vasca Menci,peso lordo 500 quintali,motore ripassato da una famosa officina Scania del Friuli...beh...in salita sembrava di aver sottomano un aereo in decollo...impressionante!...se a quel tempo non avessi avuto avversione per il bilico,avrei fatto volentieri cambio col Daf CF 480 che guidavo allora...fortunatamente poi avevo il retarder,altrimenti che figura mi sarei fatto in discesa con quelli che mi ero fumato prima? :-)

SAURER_Alex.ch
01-01-2008, 14.04.34
Solo Saurer. Il trattore 4x2 330 cv ha 1.500.000 km, il 6x4 330 cv da cava cabina arretrata 1.300.000 km, il 4x2 motrice 330 cv 1.700.000, il 4x4 290 cv 800.000 km. Tutti senza mai un problema!! :vabene:
Ecco perchè dico Saurer per sempre. Tutti i modelli sono ultima serie quindi anni 79-80-81. Quelli si che sono camion...:)

Cive
02-01-2008, 00.14.35
Solo Saurer. Il trattore 4x2 330 cv ha 1.500.000 km, il 6x4 330 cv da cava cabina arretrata 1.300.000 km, il 4x2 motrice 330 cv 1.700.000, il 4x4 290 cv 800.000 km. Tutti senza mai un problema!! :vabene:
Ecco perchè dico Saurer per sempre. Tutti i modelli sono ultima serie quindi anni 79-80-81. Quelli si che sono camion...:)

Ma i DINO Saurer li producono ancora così come sono?
In Svizzera ne è pieno e tutti in fervente attività

SAURER_Alex.ch
02-01-2008, 03.16.22
Mi fai venire le lacrime... :( :( la Saurer finì la produzione dei civili nell' 81 e nell' 82 con la consegna di tutti i mezzi richiesti dall' esercito chiuse totalmente:222:. Mi viene da piangere ogni volta che ci penso... Che camion... La prova della loro affidabilità è vedere modelli della seconda metà del 60 lavorare ancora tutti i giorni.
Fino a un paio d' anni fa a Lugano per fare la cala girava un trazione del 68, mica balle!! E lo stesso senza catene sulla neve tirò un bilico su da una salita... E Il D 330B N 6x4 del 71 circa 3 anni fa tirò su da una salita sterrata un carrellone con un paker che un MAN Schwerlast 41.530 4 assi 8x4 non riusciva :eek: Il Saurer 330 cv :333:Fantastico...
L' unica pecca è che sono euro0 quindi farli viaggiare costa non poco. Ma a costo di pagare tasse alte e meno guadagno a fine mese Saurer a vita.
Il giorno che moriranno, sempre che moriranno, me ne andrò con loro.
Saurer pubblicizzava dicendo che il camion doveva essere un bene durevole, affidabile e funzionante almeno per 40 anni senza problemi. Ed eccovi la dimostrazione che se si vuole si può. Costavano allora più di uno Scania serie 1 e 2 e dei F88 F12 F16 ecc, ma come potete vedere un Saurer acquistato nel 70 sono un investimento durato nel tempo fino ad adesso e ancora per anni.

PS Sto pensando di farmi tatuare su tutto il petto il muso intesa come calandra e paraurti più carrozzeria o di un D 330B N o F...:333:

ScaniaR620
02-01-2008, 14.15.32
Mi fai venire le lacrime... :( :( la Saurer finì la produzione dei civili nell' 81 e nell' 82 con la consegna di tutti i mezzi richiesti dall' esercito chiuse totalmente:222:. Mi viene da piangere ogni volta che ci penso... Che camion... La prova della loro affidabilità è vedere modelli della seconda metà del 60 lavorare ancora tutti i giorni.




ma se erano cosi' buoni come mai hanno smesso di farli???.........:l:

polaris
02-01-2008, 14.19.15
Perchè cambiare un mezzo, se quello vecchio, è identico a quello nuovo, e và ancora benissimo?
Si vede che avevano finito i clienti.

Trakker
02-01-2008, 14.29.15
Perchè? Semplice, la risposta è intrinseca nel post di Alex... Il costo in primis e poi non bisogna dimenticare che la Saurer (dopo che la Fiat assimilo' la OM) aveva un mercato pressochè interno..e quindi quando sul mercato uscirono a "bomba" macchine piu "economiche" e che alle ditte di trasporto costava meno acquistarle, in un mecato "ristretto" come quello svizzero, la richiesta dei Saurer (cosi come gli FBW) calo' e di molto, non consentendo piu alla Saurer stessa la sopravvivenza.. Negli anni 70 subentrarono per un periodo la Fiat e la Mercedes (infatti molti camion Om-Unic portavano il doppio marchio Om Saurer)... Dopodicchè le stesse si "spartirono la torta" nel momento in cui la Saurer fu costretta a chiudere, la Mercedes alcuni MB da trasporti ecezionali li produsse proprio in Svizzera negli stabilimenti ex Saurer e alla Iveco ando' il centro sviluppo di Arbon (dove sono nati i Cursor).. Ma dico, la MB e la Iveco, tra i tanti loro accordi "segreti" non potevano tenere in vita proprio i Saurer.. Si vede che il mercato svizzero, con la concorrenza straniera non era cosi competitivo da lasciare in vita un cosi prestigioso marchio.. e pensare che gli Om agli inizi altri non erano che dei Saurer costruiti in Italia.. Mhà, peccato!!!!!

ScaniaR620
02-01-2008, 14.57.26
Perchè cambiare un mezzo, se quello vecchio, è identico a quello nuovo, e và ancora benissimo?
Si vede che avevano finito i clienti.




eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee addirittura???????????:eek:
non penso che un camion non cambi..........anche il comfort di un camion del 60 non penso sia come uno del 2000.............

Engineman
02-01-2008, 17.07.29
Ad un certo punto la Saurer si trovò a non essere più competitiva.

In una situazione di mercato internazionale che imponeva grandi numeri, accorpamenti e fusioni (vedi Iveco) per sopravvivere, la Saurer che aveva in un certo senso una produzione semi-artigianale e con bassi numeri di veicoli prodotti, dovette cessare la produzione.

Per dare un'idea di che mondo era, alla fine degli anni '70 feci una trasferta di 1 mese in Svizzera per lavoro ed ero logisticamente appoggiato dalla Saurer, con cui la Fiat collaborava da decenni.

Un giorno, non mi ricordo se a Kloten o ad Arbon, mi fecero visitare lo stabilimento.
Ebbene, ben diversamente dai ritmi frenetici e dalla standardizzazione estrema del prodotto di altri costruttori, i camion erano personalizzati in base alle richieste del cliente non solo nel colore del telaio o degli organi meccanici (glieli coloravano come voleva) ma in una certa misura anche nella configurazione generale.

Anche i ritmi erano più "umani" e in fondo alla linea vi era addirittura (per questo ho parlato di "artigianale") una piccola anziana signora che si aggirava intorno e sotto ad ogni telaio con una lattina ed un pennello a verniciare di giallo, con amorevole concentrazione, tutti gli ingrassatori!!!

Ora nell'ex stabilimento di Arbon c'è la Mercedes, e nell'ex palazzina degli uffici e annesso capannone ha sede il Motorenforschung, l'avanzato centro ricerche dei motori di Iveco.

Ma forse stiamo andando OT ...

topolino
03-01-2008, 00.18.24
quoto trakker in tutto il mess

abbiamo dato via un scania 3 assi 94d310 con caricatore a 260.000km e cotto,
nei recuperi se fanno i 400,000km sono estraterrestrisia ragno che scarrabili uff le sospensioni sembrano di burro dopo i 300.000:vabene:


sono in fervore per l arrivo del p380 entro la prox settimana lo consegnano e mettero su le foto

capov8
03-01-2008, 15.54.27
un fattore che può influenzare sulla vita di un camion può essere lo scarico aperto??
mi esprimo meglio:un camion con scarico aperto dura meno di un camion con silenziatore?

topolino
03-01-2008, 22.18.14
non sono un super esperto ma non saprei dirti se si o no?
a parere mio non penso ci sia diversita di vita

cheyenn71
13-01-2008, 15.25.16
Il nonnetto nell'avatar ieri mattina ha effetuato un cambio olio ecc. a 2.300.000. Naturalmente con matunenzione sempre di primo livello, olio eccellente ed una sostanziale revisione a 1.500.000.

gigi brivio
13-01-2008, 15.46.52
Complimenti...è un gran primato, molto difficilmente uguagliabile.
Ma quando arriva il nuovo Stralis??
Scherzo.. So che in genere più un mezzo è da molti anni che lo si guida, più ci si affeziona ad esso.
Ciao

cheyenn71
14-01-2008, 13.44.58
Complimenti...è un gran primato, molto difficilmente uguagliabile.
Ma quando arriva il nuovo Stralis??
Scherzo.. So che in genere più un mezzo è da molti anni che lo si guida, più ci si affeziona ad esso.
Ciao

Sarebbe già arrivato se non fosse che sarei costretto ad una sostituzione integrale del mezzo in quanto non fanno più attrezzature come quelle che ho io, quindi dovrei prendere un bilico o una motrice con biga che non gradisco. E allora "fin che la barca và".........

FrancescoPatti
15-01-2008, 09.15.52
Il nonnetto nell'avatar ieri mattina ha effetuato un cambio olio ecc. a 2.300.000. Naturalmente con matunenzione sempre di primo livello, olio eccellente ed una sostanziale revisione a 1.500.000.

Scusa, cheyenn....solo per curiosità tecnica....

cosa significa "una sostanziale revisione a 1.500.000?"....Quali interventi si praticano quando si parla di "sostanziale revisione"?

Ciao e grazie.

cheyenn71
15-01-2008, 11.08.18
Scusa, cheyenn....solo per curiosità tecnica....

cosa significa "una sostanziale revisione a 1.500.000?"....Quali interventi si praticano quando si parla di "sostanziale revisione"?

Ciao e grazie.

Vuol dire (almeno nel mio caso) scendere il motore, smontarlo in ogni suo singolo componente, barenare il monoblocco, sostituire le bronzine revisionare o sostituire le camice dei cilindri, fasce, revisione delle teste, la sostituzione di una lunghissima serie di guarnizioni e paraoli, controllare e/o sostituire gli ingranaggi che compongono la cascata della distribuzione, alla fine ricomponi il tutto, rivernici il motore con il rosso mattone originale, rimonti il tutto e preghi come non lo avevi mai fatto prima che l'intervento sia duraturo e che non hai buttato una barca di soldi. Dopo di che ti viene un'ansia maledetta ogni qual volta tiri fuori l'asticella per il controllo del livello dell'olio. Dopo 100000 kilometri dall'intervento hai consumi normali, non fa fumo e non senti rumori strani vuol dire che sei stato fortunato.

FrancescoPatti
15-01-2008, 19.52.44
Perdona l'ignoranza, ma cosa significa barenare?

E ancora: in occasione di un lavoro del genere, quali interventi vengono effettuati ai pistoni?

Saluti.

cheyenn71
16-01-2008, 10.28.06
Perdona l'ignoranza, ma cosa significa barenare?

E ancora: in occasione di un lavoro del genere, quali interventi vengono effettuati ai pistoni?

Saluti.

Barenare il monoblocco significa allineare perfettamente tutti i supporti di banco, è un'operazione molto delicata che possono effettuare solo tornitori altamente specializzati ed in possesso di macchinari idonei, i pistoni vengono controllati al pari degli altri componenti e se presentano usure vengono sostituiti, ci sono rari casi in cui nonostante abbiano lavorato molto vengono estratti quasi integri.

FrancescoPatti
16-01-2008, 19.32.59
Di fatto si tratta praticamente di una sostituzione del motore. O sbaglio?

Friz
16-01-2008, 20.22.07
no, da quel che ho capito si tratta dello smontaggio in ogni sua parte e della revisione o sostituzione delle parti che ne necessitano

cheyenn71
17-01-2008, 11.01.58
Di fatto si tratta praticamente di una sostituzione del motore. O sbaglio?

No affatto non è la sostituzione del motore in quanto vengono riutilizzate la maggio parte dei componenti principali quali banco albero motore bielle testate alberi a camme pompa ed iniettori ecc, poi alcuni componenti vengono solo revisionati come ad esempio l'alternatore o la pompa del gasolio con gli inettori, motorino di avviamento ecc. Sono piccoli interventi che in sede di revisione generale vengono effettuate comunque anche se funzionano bene. poi ci sono alcune società che vendono motori di rotazione, consegni il tuo ormai spompato e te ne danno un'altro rigenerato con tanto di garanzia. un mio amico che ha un volvo f12 del 1986 lo fa fatto e si è trovato bene, ma io ho preferito seguire personalemte la revisione del mio motore, decidendo, con la cosulenza del mio meccanico di fiducia quali interventi effettuare e come effettuarli e quali no.

Scn R500
17-01-2008, 11.09.30
No affatto non è la sostituzione del motore in quanto vengono riutilizzate la maggio parte dei componenti principali quali banco albero motore bielle testate alberi a camme pompa ed iniettori ecc, poi alcuni componenti vengono solo revisionati come ad esempio l'alternatore o la pompa del gasolio con gli inettori, motorino di avviamento ecc. Sono piccoli interventi che in sede di revisione generale vengono effettuate comunque anche se funzionano bene. poi ci sono alcune società che vendono motori di rotazione, consegni il tuo ormai spompato e te ne danno un'altro rigenerato con tanto di garanzia. un mio amico che ha un volvo f12 del 1986 lo fa fatto e si è trovato bene, ma io ho preferito seguire personalemte la revisione del mio motore, decidendo, con la cosulenza del mio meccanico di fiducia quali interventi effettuare e come effettuarli e quali no.
Ciao cheyenn71. Ma dopo aver fatto tutte queste modifche di cui hai parlato nei tuoi post, il motore va meglio in campo di prestazioni?? O migliora soltanto il consumo,e il fatto che non fa più fumo? Devono essere molto esperti i meccanici per modificare tutti quei pezzi che hai descritto in precedenza. Saluti

By Scn R500

"The Angel of the Road"

cheyenn71
17-01-2008, 15.47.21
Ciao cheyenn71. Ma dopo aver fatto tutte queste modifche di cui hai parlato nei tuoi post, il motore va meglio in campo di prestazioni?? O migliora soltanto il consumo,e il fatto che non fa più fumo? Devono essere molto esperti i meccanici per modificare tutti quei pezzi che hai descritto in precedenza. Saluti

By Scn R500

"The Angel of the Road"

Nessuno ha mai parlato di modifiche ma solo di ripristino e ricondizionamento.

Trakker
17-01-2008, 15.52.20
Cheyenn, Gesu' disse sulla croce, oerdona loro perchè non sanno quel fanno... Ma sai.. quando si mettono le mani su un motore, per certe persone significa solo maggiori prestazioni e piu cavalli... non sanno cosa significa "rimettere" un motore...

cheyenn71
17-01-2008, 17.27.31
Sono molti quelli che si divertono ad "anabolizzare" i motori, oggi è più facile di una volta (quando ci si limitava ad una diversa taratura della pompa) in quanto ci sono i maghi dell'elettronica che modificano le mappature delle eprom ed incrementano coppia e cv, ma poi quando spaccano tutto e le case produttrici gli rifiutano la garanzia e presentano fatturoni con 4 zeri cambiano subito idea.

Scn R500
17-01-2008, 18.26.17
Nessuno ha mai parlato di modifiche ma solo di ripristino e ricondizionamento.
a si scusa, ho sbagliato a scrivere. Allora dopo aver fatto tutti questi ripristini e ricondizionamenti, aumentano di molto le prestazioni del motore, oltre a migliorare quei fattori che hai descritto tu??? Saluti

By Scn R500

"The Angel of the Road"

Trakker
17-01-2008, 18.41.44
Scn, dopo un lavoro simile, le prestazioni dovrebbero ritornare quelle originali.. Quindi niente incrementi.. e poi non nè detto che un motore debba essere "ridotto male" per fargli quei lavori.. in genere si fanno quando ci si accorge che i "giochi" del motore aumentano, tipo si avverte un "battito" nel banco perchè le bronzine sono usurate o all'interno dei cilindri perchè le fasce si sono logorate o consumo di olio anomalo dovuto alla scarsa tenuta delle raschiaolio... insomma so dei lavori che si fanno quandoil motore ancora va, ma è usurato.. prima che magari le cose peggiorino...

R580 Topline
17-01-2008, 19.21.18
Scn, dopo un lavoro simile, le prestazioni dovrebbero ritornare quelle originali.. Quindi niente incrementi.. e poi non nè detto che un motore debba essere "ridotto male" per fargli quei lavori.. in genere si fanno quando ci si accorge che i "giochi" del motore aumentano, tipo si avverte un "battito" nel banco perchè le bronzine sono usurate o all'interno dei cilindri perchè le fasce si sono logorate o consumo di olio anomalo dovuto alla scarsa tenuta delle raschiaolio... insomma so dei lavori che si fanno quandoil motore ancora va, ma è usurato.. prima che magari le cose peggiorino...
:D:D:Di viberti di torino più che battito hanno la tachicardia!!!!!:333::333::333::333:urgono peacemaker:rolleyes::rolleyes:

Trakker
17-01-2008, 19.32.41
Bhè, se è per questo il 190-26 6x2 dei rifiuti che guidavo io, in certe curve sembrava avere davvero la tachicardia.. eppure alcune volte, dopo il turno ci facevamo Rossano-Nocera e nonostante quel "rumorino" finchè ce l'ho avuto io per le mani è andato avanti.. e i viaggi sino a Nocera non erano rari.. poi gli misero un motore di rotazione.. che pero era del 32... Povero cambio con l'autista che lo guidava.. Mo ad esempio ho appena parlato con il titolare che mi ha detto che il motore del "mio" Man va revisionato, lo hanno portato in officina per il servizio totale ed uno dei meccanici, nel registrare le valvole.. si è acccorto che uno dei pistoni ha gioco.. Speriamo di non doverlo mettere a terra.. senno' facciamo prima a prendere il camion nuovo..

gigi brivio
17-01-2008, 21.36.35
Non molto tempo fa in una ditta zona Genova, mentre aspettavo di caricare e discorrevo con un collega, costui penso mi abbia sparato una "molotov", cioè un fatto che fatico a credere, ma di cui chiedo conferma agli esperti del forum.
Mi ha detto che con il suo Scania a tre assi (12 anni), non ha mai fatto toccare i freni dal meccanico in 800.000 km, utilizzando molto freno motore e rallentatore.
Può essere verosimile una cosa del genere??

Friz
17-01-2008, 21.57.43
utilizzando molto freno motore
con uno Scania no perchè è inesistente :333: :333: :333:
(scherzo....)

Trakker
17-01-2008, 22.13.04
Bhè, se non ha fatto tanti saliscendi, è solo una motrice ed ha il rallentatore, considerando che ha i tamburi.. potrebbe essere plausibile.. Uno qui vicino casa mia con un Mercedes S3335 4 assi 8x4 con retarder ha accumulato ben 850.000 km.. peccato che il mio ex titolare lo ha distrutto facendogli fare ben 6 capitomboli giu per la cava...

R580 Topline
17-01-2008, 22.15.38
Non molto tempo fa in una ditta zona Genova, mentre aspettavo di caricare e discorrevo con un collega, costui penso mi abbia sparato una "molotov", cioè un fatto che fatico a credere, ma di cui chiedo conferma agli esperti del forum.
Mi ha detto che con il suo Scania a tre assi (12 anni), non ha mai fatto toccare i freni dal meccanico in 800.000 km, utilizzando molto freno motore e rallentatore.
Può essere verosimile una cosa del genere??
abbastanza......come detto da friz la cosa è dovuta più al voith (fatto i collaborazione) che al freno motore, considera che quegli aggeggi hanno una valanga di cavalli, ora arrivano a 680hp e 3500nm. Non bisogna però trascurare la perizia dell'autista, potrai pure avere il retarder, ma se non lo si sa usare serve a poco. Sicuramente il tuo collega non ha la guida sportiva:rolleyes:...

Nico-Terex
17-01-2008, 22.54.53
con uno Scania no perchè è inesistente :333: :333: :333:
(scherzo....)

Ah c'è poco da scherzare.... Soprattutto quando ti accorgi che è vero e ancor peggio quando te ne rendi conto sull'appennino modenese....

Un conto è aver sempre guidato il V8, poi quando ti capita di prendere in mano un 6 cilindri 124G cominci a pregare che i freni non si abbrustoliscano, tanta è la puzza che esce, e non c'è marcia bassa che tenga, soprattutto se montata sul camion hai una gru della stazza di una Palfinger 120000!!!!! :eek: :eek: :eek:
L'ho detto che se ricapita di prenderlo in mano metto la boccetta di acqua santa (non per i vampiri...) sul cruscotto e un rosario attaccato al volante, e se ci rimane spazio metto anche un santino di Padre Pio nell'aletta parasole, che i santi non son mai troppi in certe situazioni..... :222: :222: :222: :help: :help: :help:

ScaniaR620
20-04-2008, 16.30.50
ma come mai un mezzo pesante riesce ad arrivare a 1.000.000 1.500.000km e una macchina se arriva a 200.000 250.000 km è gia tanto???................è forse perchè il motore di un camion gira a giri al minuto molto bassi max 1500 invece la macchina arriva a 5000-6000 giri minuto ????o forse perchè sono costruiti con materiali piu resistenti???

aerodyne
20-04-2008, 16.59.45
Si tratta di motivi commerciali.
Volendo si puo'benissimo fare un'auto da 1000000 di km,ma se durano cosi'tanto poi nessuno le cambierebbe comprandone di nuove.
Se ci si fa caso negli ultimi anni si fa di tutto per accorciare la vita media di un auto e incentivare il ricambio accellerato.
Ad esempio con la manutenzione che ormai può essere svolta in pratica solo da un concessionario della rete ufficiale e che per i costi diventa antieconomica quando l'auto ha 5 o 6 anni,oppure con le regolamentazioni antinquinamento,euro 0/1/2/3/4 con o senza fap,ecc.che di fatto pongono pesanti limitazioni all'utilizzo del veicolo.
I camion durano di piu' perchè per natura del loro utilizzo le percorrenze sono maggiori,mica puoi fare un motore che dura 300000km che il camion percorre in 2anni,però pure in questo campo si stanno attuando politiche,fiscali o antinquinamento.che ne incentivano il rapido ricambio,già ora le aziende piu'strutturate i mezzi nuovi al massimo li tengono per 3anni.

Trakker
20-04-2008, 20.02.06
Confermo quanto detto da Aerodyne nell'ultima parte.. mentre magari in Italia ancora i "vecchietti" li vedi.. qui stanno sparendo.. dato che ad esempio il mio Man, essendo Euro2, 4 assi, per ogni chilometro che percorre "deve" pagare poco meno di un Euro di tassa chilometrica.. ora fate conto che io faccio anche 300km al girno (con una betoniera o assimilabile ad essa).. sono circa 250Euro al giorno solo per circolare... Ed allora, anche se va benissimo, anche se consuma meno degli altri, che ora con me non ha problemi di sorta.. deve andar via perchè non rende piu tenerlo in giro cosi.. Altra cosa per rispondere a R620, penso che come dimensionamento, ci sia una bella differnza tra un motore di auto.. ed uno di camion, ti pare:rolleyes::rolleyes:?

Cive
26-04-2008, 02.37.37
Barenare il monoblocco significa allineare perfettamente tutti i supporti di banco, è un'operazione molto delicata che possono effettuare solo tornitori altamente specializzati ed in possesso di macchinari idonei, i pistoni vengono controllati al pari degli altri componenti e se presentano usure vengono sostituiti, ci sono rari casi in cui nonostante abbiano lavorato molto vengono estratti quasi integri.

dai miei ricordi di operatore alle macchine utensili,la barenatura non era altro che una operazione di allargamento di un foro esistente,esempio si barenavano i monoblocchi per aumentare l'alesaggio oppure si barenavano i carter del Ciao per farci stare il gruppo termico col pistone del diametro 46...

polverone
26-04-2008, 03.03.05
Il mio 190 ha venti anni esatti,1100000 km di lavoro in cantiere,sono al terzo motore ed è esploso propio martedi scorso il differenziale,IL SUO ORIGNALE!!!!!Gomme del traino una volta all'anno,carrello e avantreno una volta ogni due.
freni ad anni alterni,carrello a parte che in 5 anni non è mai stato toccato.(la liguria è un saliscendi continuo)

cheyenn71
28-04-2008, 16.46.25
dai miei ricordi di operatore alle macchine utensili,la barenatura non era altro che una operazione di allargamento di un foro esistente,esempio si barenavano i monoblocchi per aumentare l'alesaggio oppure si barenavano i carter del Ciao per farci stare il gruppo termico col pistone del diametro 46...

Infatti hai ragione, l'operazione consiste nel misurare tutte le sedi dei supporti di banco e di biella, trovare la più usurata, rettificarla e portare tutte le altre alla stessa dimensione, quindi si tratta di allargare dette sedi. (naturalmente parliamo di decimi di micron).

PS l'avatar l'ho cambito poco tempo fa ed i miei post non sono riferiti al 690 nell'avatar (che è un modellino) ma al mio TS 42 del 1987

Actros 1857
28-04-2008, 17.04.35
(naturalmente parliamo di decimi di micron)
Sicuro che siano decimi di micron? Sicuro che non ti sei sbagliato coi decimi di millimetro?

cheyenn71
29-04-2008, 10.28.14
Sicuro che siano decimi di micron? Sicuro che non ti sei sbagliato coi decimi di millimetro?

No non mi sono sbagliato, hanno usato una strumentazione con il laser che ha rilevato un'usura media di 6.9 decimi di micron con un picco sul 2° supporto di 9.3. La qualità dell'olio e una guida senza eccessi alla fine paga sempre.

Non so se ci sono stati casi di usure a livello di decimi di millimetro ma in questo caso credo che ci sia poco da revisionare, meglio passare ad altri tipi di interventi o pensare ad un mezzo nuovo.

gigi brivio
01-05-2008, 21.40.39
Noi abbiamo raggiunto col nostro daily del 1999, la rispettabile quota 325.000 km, con pochi interventi sul mezzo (una volta la frizione, una volta il perno del fuso a snodo)

Dido Scania
02-05-2008, 03.57.12
salve signori,mio zio possiede un F12 che ha ben 3.400.000,con fatti solo bronzine 2 volte,e frizione(settimana scorsa)e và come un gioiello,premetto che fà la linea....sale e scende dalla puglia alla lombaria 2 volte settimana senza mai fermarsi(soste a parte),mentre un FH12 420 del 98 780 km gia si fà sentire...c'è da dire che i motori di adesso nn sono come quelli di una volta...

winny81
09-06-2016, 12.56.51
Ciao a tutti, tiro su di nuovo questa discussione..
ma secondo voi, un pullman da granturismo, di due piani, è possibile che abbia fatto più di 5 milioni di chilometri??!!!!!!:eek::eek::eek: