Visualizza versione completa : diventare padroncino..........


magnum1
20-08-2007, 21.10.58
ciao a tutti,qualcuno del forum è padroncino???
come si fa proprio tecnicamente a diventarlo???

Kurt
20-08-2007, 22.16.54
ecchimeee! beh è un po un casino ora. Devi seguire il corso per la capacità professionale, dopodichè versare una fidejussione di 50000 euro all'albo degli autotrasportatori, a titolo di garanzia.Questo è tutto, pensaci bene il corso è un casino, io lo devo fare ,e soprattutto i 50000 euro sono una bella cifra.

magnum1
21-08-2007, 17.02.39
ecchimeee! beh è un po un casino ora. Devi seguire il corso per la capacità professionale, dopodichè versare una fidejussione di 50000 euro all'albo degli autotrasportatori, a titolo di garanzia.Questo è tutto, pensaci bene il corso è un casino, io lo devo fare ,e soprattutto i 50000 euro sono una bella cifra.



ah ok,ma dopo il corso ovviamente bisogna dare un'esame vero???
poi io verso i 50000euro in che senso???cioè devo provare che li ho in banca o devo proprio darli all'albo nazionale???
poi c'è il problema dell'acquisto del camion:(.......secondo tè è meglio acquistarlo o fare un leasing????

m1dnight
21-08-2007, 18.24.14
ah ok,ma dopo il corso ovviamente bisogna dare un'esame vero???
poi io verso i 50000euro in che senso???cioè devo provare che li ho in banca o devo proprio darli all'albo nazionale???
poi c'è il problema dell'acquisto del camion:(.......secondo tè è meglio acquistarlo o fare un leasing????

ti serve una licenza che la ottieni dando l'esame... e vabbè... poi ti serve una cessata attività che devi acquistare da un altro padroncino che appunto cessa l'attività... riguardo ai 50k€ non li devi versare da nessuna parte, si tratta di una fidejussione, la fai in banca, costa 50€... questo vuol dire che la banca garantisce che hai un capitale di 50k€ senza gravi sopra, per esempio campi, appartamenti, magazzini e ville di PROPRIETà senza ipoteche.
riguardo all'ultima frase... cosa vuol dire se è meglio acquistarlo o fare un leasing? il leasing non è un contratto di noleggio...

magnum1
21-08-2007, 18.38.42
ti serve una licenza che la ottieni dando l'esame... e vabbè... poi ti serve una cessata attività che devi acquistare da un altro padroncino che appunto cessa l'attività... riguardo ai 50k€ non li devi versare da nessuna parte, si tratta di una fidejussione, la fai in banca, costa 50€... questo vuol dire che la banca garantisce che hai un capitale di 50k€ senza gravi sopra, per esempio campi, appartamenti, magazzini e ville di PROPRIETà senza ipoteche.
riguardo all'ultima frase... cosa vuol dire se è meglio acquistarlo o fare un leasing? il leasing non è un contratto di noleggio...



mi serve una cessata attivita' che dovrei acquistare da un'altro padroncino???in che senso ??cioè io non posso aprirmi io una mia attivita di padroncino da nuovo???

nel senso che se acquisto un mezzo lo devo pagare tutto e poi alla fine mi rimane mio solo che con pregi e difetti,nel senso che ho pagato l'intero importo del mezzo e me lo dovro' tenere per almeno 10 anni con tutti i rischi e i pericoli(per esempio danni al motore),invece facendo un leasing per esempio per 2 anni pago quel tot al mese e dopo i due anni posso farmelo sostituire con un'altro nuovo e sottolineo nuovo,certo magari alla fine paghero' qualcosa in piu ma almeno guido sempre camion nuovi e moderni e ho meno preoccupazioni che si guasti e mi lasci a piedi,per questo secondo mè è meglio fare un leasing,pero' volevo sentire un po' i consigli di qualche padroncino...............

m1dnight
21-08-2007, 19.14.12
mi serve una cessata attivita' che dovrei acquistare da un'altro padroncino???in che senso ??cioè io non posso aprirmi io una mia attivita di padroncino da nuovo???

nel senso che se acquisto un mezzo lo devo pagare tutto e poi alla fine mi rimane mio solo che con pregi e difetti,nel senso che ho pagato l'intero importo del mezzo e me lo dovro' tenere per almeno 10 anni con tutti i rischi e i pericoli(per esempio danni al motore),invece facendo un leasing per esempio per 2 anni pago quel tot al mese e dopo i due anni posso farmelo sostituire con un'altro nuovo e sottolineo nuovo,certo magari alla fine paghero' qualcosa in piu ma almeno guido sempre camion nuovi e moderni e ho meno preoccupazioni che si guasti e mi lasci a piedi,per questo secondo mè è meglio fare un leasing,pero' volevo sentire un po' i consigli di qualche padroncino...............

non è che ti compri un camion e trasporti merce così per hobby, ti serve un padroncino che cessi la sua attività per fartene aprire una a te... come per i bar,supermercati, ecc ecc...
altra cosa... hai mai fatto un leasing in vita tua? sai cosè? perchè non hai le idee ben chiare...

magnum1
21-08-2007, 19.34.48
non è che ti compri un camion e trasporti merce così per hobby, ti serve un padroncino che cessi la sua attività per fartene aprire una a te... come per i bar,supermercati, ecc ecc...
altra cosa... hai mai fatto un leasing in vita tua? sai cosè? perchè non hai le idee ben chiare...


ma dai ????questa non la sapevo............ :(
cioè quindi devo per forza conoscere un padroncino che cessi la sua attivita' ???

be per il leasing ho letto le varie proposte sui siti tipo scania e renault............perchè il leasing non è cosi???.............io ho solo riportato quello che ho letto...........

m1dnight
21-08-2007, 19.49.46
ma dai ????questa non la sapevo............ :(
cioè quindi devo per forza conoscere un padroncino che cessi la sua attivita' ???

be per il leasing ho letto le varie proposte sui siti tipo scania e renault............perchè il leasing non è cosi???.............io ho solo riportato quello che ho letto...........

no il leasing è soltanto una formula d'acquisto dove tu risulti il locatario del mezzo fino al pagamento dell'ultima rata... poi se te vuoi dopo due anni il mezzo nuovo vai in un concessionario scania e ne compri uno, la concessionaria subentrerà al leasing del mezzo usato e te farai un altro leasing nuovo per il nuovo mezzo... sappi che cmq ci sono anche delle penali aggiuntive da pagare... non è molto conveniente la cosa cmq di padroncini che cessano l'attività è zeppo...

magnum1
21-08-2007, 20.58.53
no il leasing è soltanto una formula d'acquisto dove tu risulti il locatario del mezzo fino al pagamento dell'ultima rata... poi se te vuoi dopo due anni il mezzo nuovo vai in un concessionario scania e ne compri uno, la concessionaria subentrerà al leasing del mezzo usato e te farai un altro leasing nuovo per il nuovo mezzo... sappi che cmq ci sono anche delle penali aggiuntive da pagare... non è molto conveniente la cosa cmq di padroncini che cessano l'attività è zeppo...


azz non c'ho capito una mazza sulla spiegazione del leasing.........
io ho sempre saputo che il leasing aveva queste caratteristiche:
esempio leasing di due anni su uno scania,allora io pago un tot al mese deciso dalla concessionaria per 2 anni , dopo i due anni posso decidere se tenere il mezzo pagandone il prezzo del valore del mezzo(diventandone proprietario)o non fare nessun contratto con la concessionaria,o ancora fare un'altro contratto di leasing su un camion nuovo,sbaglio???

di padroncini che cessano l'attivita' è pieno???.........si ma se io non ne conosco neanche 1 come faccio???
poi ti cede l'attivita' con i clienti che aveva???

m1dnight
21-08-2007, 21.37.42
azz non c'ho capito una mazza sulla spiegazione del leasing.........
io ho sempre saputo che il leasing aveva queste caratteristiche:
esempio leasing di due anni su uno scania,allora io pago un tot al mese deciso dalla concessionaria per 2 anni , dopo i due anni posso decidere se tenere il mezzo pagandone il prezzo del valore del mezzo(diventandone proprietario)o non fare nessun contratto con la concessionaria,o ancora fare un'altro contratto di leasing su un camion nuovo,sbaglio???

di padroncini che cessano l'attivita' è pieno???.........si ma se io non ne conosco neanche 1 come faccio???
poi ti cede l'attivita' con i clienti che aveva???

tu non hai la minima idea di cosa sia un'azienda di trasporto, non ho mai sentito cose così assurde... posso sapere quanti anni hai?

magnum1
21-08-2007, 21.50.11
tu non hai la minima idea di cosa sia un'azienda di trasporto, non ho mai sentito cose così assurde... posso sapere quanti anni hai?



24
cmq io ho sempre saputo che per diventare padroncino devo avere 3 requisiti:
1-soldi 50.000euro dove la banca deve dichiarare che tu li abbia,senza impegni
2-fedina penale pulita
3-eseguire un corso di 120 ore e superare l'esame (si acquisisce l'idoneita' professionale per il trasporto di merci che puo' essere nazionale o nazionale-internazionale)
se si hanno questi requisiti bisogna iscriversi all'albo autotrasportatori compilando l'apposito modulo con marca da bollo da 14,60 e farlo pervenire alla provincia di padova ,ufficio albo autotrasportatori in conto terzi..........
e basta sta cosa che un padroncino ti deve "cedere" la sua attivita' proprio non la sapevo.....

m1dnight
21-08-2007, 22.14.16
guarda, io se fossi in te proverei a lavorare da qualche piccolo padroncino che abbia 3-4 macchine vedi che tutto ti sarà più chiaro in poco tempo, così magari vedi anche come girano un pò i soldi e capirai che uno scania nuovo ogni due anni se lo possono permettere solo quelli che trasportano cocaina ;) considerando anche l'ammortamento che di media sta sui 4 anni...

Babydriver
21-08-2007, 22.26.38
se si hanno questi requisiti bisogna iscriversi all'albo autotrasportatori compilando l'apposito modulo con marca da bollo da 14,60 e farlo pervenire alla provincia di padova ,ufficio albo autotrasportatori in conto terzi..........
e basta sta cosa che un padroncino ti deve "cedere" la sua attivita' proprio non la sapevo.....

le cose che hai detto tu sono quelle che insegnano sempre a scuola guida per superare l'esame (sono infatti quelle che conosco anche io!)

poi mi dissero che la licenza per il trasporto in conto terzi non viene rilasciata facilmente, poiche ce ne sono gia in giro tantissime, quindi conviene trovare qualche padroncino che chiude bottega e che venda la sua licenza...

prendete con le pinze quello che dico, perche comunque non sono cose che ho vissuto in prima persona ma che mi sono state raccontate...

magnum posso farti qualche domanda, magari, se rispondi, possiamo darti qualche consiglio piu mirato!
1) sei gia sui mezzi pesanti e ti vuoi solo mettere in proprio?
2) conosci gia qualche padroncino? non so se l'hai notato, ma il periodo per questa categoria non è proprio il massimo (se ci fai caso anche midnight ti ha detto che ci sono numerosissime licenze CT di persone che chiudono)

magnum1
21-08-2007, 22.53.20
guarda, io se fossi in te proverei a lavorare da qualche piccolo padroncino che abbia 3-4 macchine vedi che tutto ti sarà più chiaro in poco tempo, così magari vedi anche come girano un pò i soldi e capirai che uno scania nuovo ogni due anni se lo possono permettere solo quelli che trasportano cocaina ;) considerando anche l'ammortamento che di media sta sui 4 anni...


ma tè come fai a sapere tutte queste cose???sei forse anche tè un padroncino??

magnum1
21-08-2007, 23.02.39
poi mi dissero che la licenza per il trasporto in conto terzi non viene rilasciata facilmente, poiche ce ne sono gia in giro tantissime, quindi conviene trovare qualche padroncino che chiude bottega e che venda la sua licenza...
magnum posso farti qualche domanda, magari, se rispondi, possiamo darti qualche consiglio piu mirato!
1) sei gia sui mezzi pesanti e ti vuoi solo mettere in proprio?
2) conosci gia qualche padroncino? non so se l'hai notato, ma il periodo per questa categoria non è proprio il massimo (se ci fai caso anche midnight ti ha detto che ci sono numerosissime licenze CT di persone che chiudono)

costa tanto in media una licenza???la posso prendere anche senza frequentare il corso???

1)si sono gia sui mezzi pesanti e vorrei mettermi in proprio
2)conosco un solo padroncino che abita vicino a mè,ma ha32 anni e ai voglia ora che vendera' la sua licenza saro' gia' in pensione
per quanto riguarda le categorie sono in crisi non so,il mio vicino non si lamenta e lo fa da 6 anni........mi dice le poche volte che lo vedo che ti devi sbattere se vuoi fare i soldi non c'è festa che tenga e ti devi abituare a dormire sul camion se vuoi dormire tutti i giorni a casa e fare le tue 8 ore ti sconsiglio vivamente di diventare padroncino........questo è quello che mi dice sempre......difatti lui lo vedo pochissimo....

Kurt
22-08-2007, 01.06.44
Quando la riforma sarà entrata in vigore non si comprerà nessuna licenza.L'unico scalino da superare è l'iscrizione all'albo, iscrizione che si ottiene facendo il corso (con l'esame finale ovviamente), e con la famigerata fidejussione.In ogni caso oggi una licenza costa in media dei 6000 agli 8000 euro.

magnum1
22-08-2007, 01.40.20
Quando la riforma sarà entrata in vigore non si comprerà nessuna licenza.L'unico scalino da superare è l'iscrizione all'albo, iscrizione che si ottiene facendo il corso (con l'esame finale ovviamente), e con la famigerata fidejussione.In ogni caso oggi una licenza costa in media dei 6000 agli 8000 euro.


secondo mè è meglio cosi'..........ma te sei un "padroncino"???

m1dnight
22-08-2007, 15.34.54
no le licenze non valgono NULLA perchè te le fai da solo, quella che vale è la cessata attività (3000€) l'unica licenza che un pò di valore lo ha è la licenza internazionale...
cmq si sono padroncino e ho 2 trattori stralis, un 420 euro5 e un 430, poi ho una biga 2-2 actros megaspace 1832 (ci sono pure le foto sul forum), a settembre poi al posto della biga mi arriva un stralis cube 500 "all blacks"

edit...
costa tanto in media una licenza???la posso prendere anche senza frequentare il corso???

1)si sono gia sui mezzi pesanti e vorrei mettermi in proprio
2)conosco un solo padroncino che abita vicino a mè,ma ha32 anni e ai voglia ora che vendera' la sua licenza saro' gia' in pensione
per quanto riguarda le categorie sono in crisi non so,il mio vicino non si lamenta e lo fa da 6 anni........mi dice le poche volte che lo vedo che ti devi sbattere se vuoi fare i soldi non c'è festa che tenga e ti devi abituare a dormire sul camion se vuoi dormire tutti i giorni a casa e fare le tue 8 ore ti sconsiglio vivamente di diventare padroncino........questo è quello che mi dice sempre......difatti lui lo vedo pochissimo....

1- e allora vai da un commercialista bravo, e ti coniglio cmq di mirare ad un mezzo economico ma non vecchio e magari di lavorare per cooperativa o consorzi... mai direttamente col cliente o con altre ditte di trasporto
2- la crisi c'è la si vede ma per il padroncino va sempre male e si prendono sempre pochi soldi a prescindere...

magnum1
22-08-2007, 21.45.04
no le licenze non valgono NULLA perchè te le fai da solo, quella che vale è la cessata attività (3000€) l'unica licenza che un pò di valore lo ha è la licenza internazionale...
cmq si sono padroncino e ho 2 trattori stralis, un 420 euro5 e un 430, poi ho una biga 2-2 actros megaspace 1832 (ci sono pure le foto sul forum), a settembre poi al posto della biga mi arriva un stralis cube 500 "all blacks"

edit...


1- e allora vai da un commercialista bravo, e ti coniglio cmq di mirare ad un mezzo economico ma non vecchio e magari di lavorare per cooperativa o consorzi... mai direttamente col cliente o con altre ditte di trasporto
2- la crisi c'è la si vede ma per il padroncino va sempre male e si prendono sempre pochi soldi a prescindere...



beh dal tuo parco mezzi non mi sembra che ti vada cosi' male........:l:
se compro un mezzo economico ma non vecchio chi mi dice che non sia una ladrata e magari dopo 1 mese sono a piedi??????......non avrei garanzie ad acquistare un mezzo a basso costo.......
a lavorare per cooperative o consorzi che significa???
delle borse noli (tipo transpobank)che ne pensi???

Babydriver
22-08-2007, 22.12.37
le cooperative? ti compri il mezzo, ti associ, e ti danno loro il lavoro (clienti, bolle, pagamenti, fatture, organizzazione dei viaggi), sei piu tutelato (come lavoro, rapporti con il cliente ecc) di un padroncino che lavora da solo, anche se forse prendi qualcosa meno...

le cooperative sono una bellissima cosa anche per il cliente, non so come riescono a fornire lo stesso servizio a prezzi molto piu bassi di ditte private...!

se ho detto qualche boiata correggetemi...!

magnum1
22-08-2007, 22.20.47
le cooperative? ti compri il mezzo, ti associ, e ti danno loro il lavoro (clienti, bolle, pagamenti, fatture, organizzazione dei viaggi), sei piu tutelato (come lavoro, rapporti con il cliente ecc) di un padroncino che lavora da solo, anche se forse prendi qualcosa meno...

le cooperative sono una bellissima cosa anche per il cliente, non so come riescono a fornire lo stesso servizio a prezzi molto piu bassi di ditte private...!

se ho detto qualche boiata correggetemi...!

ma sono delle cooperative apposite per l'autotrasporto o sono le normali cooperative che usano la gente che è in cerca di lavoro??

m1dnight
22-08-2007, 22.22.11
beh dal tuo parco mezzi non mi sembra che ti vada cosi' male........:l:
se compro un mezzo economico ma non vecchio chi mi dice che non sia una ladrata e magari dopo 1 mese sono a piedi??????......non avrei garanzie ad acquistare un mezzo a basso costo.......
a lavorare per cooperative o consorzi che significa???
delle borse noli (tipo transpobank)che ne pensi???

bè mio padre fino al 1999 faceva trasporti a temperatura controllata e ne aveva 15 di camion con 16 autisti... poi abbiamo cambiato settore ridimensionando il parco macchine e comprando un magazzino ora abbiamo 2 bilici e 1 biga e facciamo groupage, diciamo che i nostri mezzi li usiamo per garantire sempre il servizio, anche sotto le festività o pagari per gli scarichi del lunedì mattina all'estero mentre per le normali spedizioni internazionali ci rivogliamo ad una cooperativa della zona a cui siamo cmq vincolati, noi vendiamo i nostri viaggi a loro e loro ci forniscono i ritorni. il transpobank... mhà viene utilizzato soltanto per i ritorni, ma lo si usa solamente se il carico è nel raggio di 10km e lo scarico è lungo la strada... facciamo così per non avere spese aggiuntive perchè col transpobank di soldi ne vedi pochi e prima di vederli passano parecchi mesi... cmq per quanto riguarda me i ricavi maggiori vengono dall'attività logistica non sicuramente dai mezzi...

magnum1
22-08-2007, 22.36.10
bè mio padre fino al 1999 faceva trasporti a temperatura controllata e ne aveva 15 di camion con 16 autisti... poi abbiamo cambiato settore ridimensionando il parco macchine e comprando un magazzino ora abbiamo 2 bilici e 1 biga e facciamo groupage, diciamo che i nostri mezzi li usiamo per garantire sempre il servizio, anche sotto le festività o pagari per gli scarichi del lunedì mattina all'estero mentre per le normali spedizioni internazionali ci rivogliamo ad una cooperativa della zona a cui siamo cmq vincolati, noi vendiamo i nostri viaggi a loro e loro ci forniscono i ritorni. il transpobank... mhà viene utilizzato soltanto per i ritorni, ma lo si usa solamente se il carico è nel raggio di 10km e lo scarico è lungo la strada... facciamo così per non avere spese aggiuntive perchè col transpobank di soldi ne vedi pochi e prima di vederli passano parecchi mesi... cmq per quanto riguarda me i ricavi maggiori vengono dall'attività logistica non sicuramente dai mezzi...


ma con le cooperative devi sempre offrirgli qualcosa in cambio (come fai tu) o puoi anche solo lavorare con loro,cioè tu metti il mezzo e chi lo guida e loro ti danno il lavoro ovviamente detraendone una parte del ricavato?????
perchè dici che transpobank non va bene???ha poche offerte di lavoro al giorno???un padroncino non si riesce a gestire i viaggi usando solo la borsa di transpobank???(per esempio tu hai detto che lo usi solo per il ritorno per non tornare a vuoto e so lo usassi anche per l'andata????non so se mi sono spiegato bene.....:l:

m1dnight
22-08-2007, 23.29.34
ma con le cooperative devi sempre offrirgli qualcosa in cambio (come fai tu) o puoi anche solo lavorare con loro,cioè tu metti il mezzo e chi lo guida e loro ti danno il lavoro ovviamente detraendone una parte del ricavato?????
perchè dici che transpobank non va bene???ha poche offerte di lavoro al giorno???un padroncino non si riesce a gestire i viaggi usando solo la borsa di transpobank???(per esempio tu hai detto che lo usi solo per il ritorno per non tornare a vuoto e so lo usassi anche per l'andata????non so se mi sono spiegato bene.....:l:

no io non do nulla in cambio, io vendo a loro e loro vendono a me... rigurardo al transpobank... lavora maggiormente su piccole partite, e io miei mezzi non ritornano mai vuoti, uso il transpobank magari quando ho ancora posto per un paio di palette ma vado a caricarle senza fare km in più sul tragitto prestabilito. poi nel mondo del trasporto ci sono prezzi diversi per andata e ritorno, il ritorno a parità di km è un 30% più basso perchè viene utilizzato per ritornare a casa. lavorare solamente col transpobank è un suicidio... te lo dico subito... e cmq in 2 anni avrò utilizzato il transpobank un paio di volte e i soldi li ho visti dopo 5-6-7 mesi...

magnum1
23-08-2007, 01.38.18
no io non do nulla in cambio, io vendo a loro e loro vendono a me... rigurardo al transpobank... lavora maggiormente su piccole partite, e io miei mezzi non ritornano mai vuoti, uso il transpobank magari quando ho ancora posto per un paio di palette ma vado a caricarle senza fare km in più sul tragitto prestabilito. poi nel mondo del trasporto ci sono prezzi diversi per andata e ritorno, il ritorno a parità di km è un 30% più basso perchè viene utilizzato per ritornare a casa. lavorare solamente col transpobank è un suicidio... te lo dico subito... e cmq in 2 anni avrò utilizzato il transpobank un paio di volte e i soldi li ho visti dopo 5-6-7 mesi...



si be io intendevo quello per scambio...........
be ma allora secondo tè un padroncino si dovrebbe affidare a una coperativa???in che modo???

Actros 1857
23-08-2007, 09.32.41
no le licenze non valgono NULLA perchè te le fai da solo, quella che vale è la cessata attività (3000€)
Visto che "sembri" esperto potresti dirmi come mai se uno la licenza se la può fare da solo, che convenienza ha ad acquistare una in "cessata attività"? oppure sono due cose differenti?
cmq si sono padroncino e ho 2 trattori stralis, un 420 euro5 e un 430, poi ho una biga 2-2 actros megaspace 1832 (ci sono pure le foto sul forum), a settembre poi al posto della biga mi arriva un stralis cube 500 "all blacks"
Scusa potresti dirmi dove hai messo le foto del tuo Actros che mi interesserebbe vederlo perchè sto facendo un modellino proprio di una motrice-biga.
1- e allora vai da un commercialista bravo, e ti coniglio cmq di mirare ad un mezzo economico ma non vecchio e magari di lavorare per cooperativa o consorzi... mai direttamente col cliente o con altre ditte di trasporto
Consiglione da vero esperto! Sembra la "sagra dell'ovvietà"....se questi sono i tuoi consigli...siamo a cavallo!
Anche io che non sono un padroncino nè un autista avrei consigliato quello dato che è la MINIMA cosa che pensa chi si vuole cimentare nel mettersi in proprio....

2- la crisi c'è la si vede ma per il padroncino va sempre male e si prendono sempre pochi soldi a prescindere

Potresti gentilmente delucidare meglio il tuo teorema sulla poca convenienza delle dite "monomezzo"?
Detto poi da uno che aveva 16 autisti ed ora si ritrova con solo 2 camion capisci che la cosa "stona" un po'...
Sarà ma i tuoi discorsi pare di averli già sentiti....

m1dnight
23-08-2007, 14.30.38
Visto che "sembri" esperto potresti dirmi come mai se uno la licenza se la può fare da solo, che convenienza ha ad acquistare una in "cessata attività"? oppure sono due cose differenti?

sono due cose differenti

Scusa potresti dirmi dove hai messo le foto del tuo Actros che mi interesserebbe vederlo perchè sto facendo un modellino proprio di una motrice-biga.

nn so dove le avevo postate, cmq cerca l'utente crow.xpe e sul suo avatar c'è una foto rimpicciolita e sullo sfondo l'actros e uno stralis vecchio

Consiglione da vero esperto! Sembra la "sagra dell'ovvietà"....se questi sono i tuoi consigli...siamo a cavallo!
Anche io che non sono un padroncino nè un autista avrei consigliato quello dato che è la MINIMA cosa che pensa chi si vuole cimentare nel mettersi in proprio....

non è la minima... è quello che devi fare...

Potresti gentilmente delucidare meglio il tuo teorema sulla poca convenienza delle dite "monomezzo"?

non ho detto che sono poco convenienti... ho soltanto detto che per il padroncino si guadagna sempre poco... prova a parlare con qualche padroncino quando vai a scaricare e anche se hanno il 3.0 bmw e casa al mare ti diranno sempre che si guadagna poco...

Detto poi da uno che aveva 16 autisti ed ora si ritrova con solo 2 camion capisci che la cosa "stona" un po'...
Sarà ma i tuoi discorsi pare di averli già sentiti....

bè anche ditte come ivano hanno venduto tutti i mezzi per dedicarsi soltanto alla logistica... e se conoscessi abbastanza il settore potresti anche capire che mantenere camion costa, gl'autisti hanno sempre problemi, e contro ditte come svat italtrans spagna e i meridionali che si prendono tutti i viaggi per il sud a metà prezzo non vivi... dunque avendo i camion pagati al posto di cambiarli all'epoca è stato preso un magazzino all'asta ora potrei benissimo ricomprarmi 15 bilici... ma chi me lo fa fare? i viaggi li vendo e li faccio trasportare con semirimorchi miei e non ho problemi di ore di guida e di code...

magnum1
24-08-2007, 15.47.42
ma alla fine voi mi consigliate di continuare a fare l'autista e di lasciar perdere l'idea di mettermi in proprio???

SimonStralis
25-08-2007, 10.35.35
..si.... detto da un padroncino orgoglioso di esserlo ma che a conti fatti vede la vita di un autista piu' vivibile!

Kurt
25-08-2007, 10.49.51
le cooperative? ti compri il mezzo, ti associ, e ti danno loro il lavoro (clienti, bolle, pagamenti, fatture, organizzazione dei viaggi), sei piu tutelato (come lavoro, rapporti con il cliente ecc) di un padroncino che lavora da solo, anche se forse prendi qualcosa meno...

le cooperative sono una bellissima cosa anche per il cliente, non so come riescono a fornire lo stesso servizio a prezzi molto piu bassi di ditte private...!

se ho detto qualche boiata correggetemi...!
La cooperativa è una grande cosa, io facevo i trasporti per una cooperativa di salumerie/supermercati e se si è ben organizzati si ottengono bei risultati. Il problema è farla sta cooperativa, questo dei trasporti è un settore molto individualista, e trovare delle persone che la pensano tutte alla stessa maniera, o che mettano da parte i problemi che si sono tra di loro è molto difficile.Come puoi fare una cooperativa con una persona che ti ha tolto un lavoro facendosi pagare la metà di te?La faresti con piacere o manderesti tutto e tutti a quel paese?

g.cassetta
25-08-2007, 12.38.00
Vorrei scrivere qui anche la mia esperienza.... io sono un giovane di 22 anni e mi sono appena avviato alla professione di autotrasportatore, anche se sto ancora finendo la laurea, non con poche difficoltà.... e volevo chiarire alcuni punti!

Attualmente la tenuta dell' albo è di competenza della provincia, e almeno nella mia provincia funziona che con l' iscrizione all' albo senza acquisire la licenza di uno che cessa si puo avere un mezzo uso terzi fino a 115 quintali, mentre per pesi superiori, come nel mio caso, occorre acquisire la licenza di una persona che cessa l' attività.

Per l' iscrizione all' albo attualmente la procedura è abbastanza complessa, perchè bisogna avere la capacità professionale, quella finanziaria e il requisito dell' onorabilità:

Per la capacità professionale, bisogna studiare parecchio e superare un apposito esame, che se non si supera alla prima prova bisogna attendere tre mesi per rifarlo, poi sei mesi le volte successive, e già qui è un problema se non lo si supera;

Per la capacità finanziaria, occorre una fidejussione bancaria, che tuttosommato si ottiene facilmente con pochi €, 20 nel mio caso... c'è da dire che chi, come me, non aveva nulla di intestato e nemmeno una reddito ha bisogno di un garante che può essere la famiglia o altro.... altro problema è che la banca nel 99% dei casi per il certificato chiede l' iscrizione alla camera di commercio, che in questo momento non si ha perchè non si ha la proprietà del mezzo e non ci si può iscrivere...è un pò impiccioso, ma se la banca non fa storie si può trovare la scappatoia.

Ottenuto tutto ciò ci si può iscrivere all' albo, e con il certificato di iscrizione, ci si può intestare il mezzo e la licenza. Altre cose da fare sono l' apertura di partita iva, iscrizione albo CCIAA, Iscrizione REA, certificati sanitari ecc. All' apparenza sembra tutto facile, ma almeno per me gli intoppi sono stati numerevoli e ostici. Comunque se qualcuno avesse bisogno io sono qui per chiarimenti, visto che ho fatto tutta la procedura di recente.

magnum1
25-08-2007, 13.59.22
Comunque se qualcuno avesse bisogno io sono qui per chiarimenti, visto che ho fatto tutta la procedura di recente.


ma tè adesso fai il padroncino??????come ti trovi???

g.cassetta
25-08-2007, 14.07.28
Ciao magnum, io ho iniziato l' attività rilevata da un signore del mio paese che ha cessato da appena 4 mesi devo dire che mi trovo bene, forse anche merito dell' organizzazione sotto forma di consorzio che abbiamo con diversi autotrasportatori, e lavoriamo per una grossa azienda.... credo che l' organizzazione in consorzi e cooperative sia molto molto utile per tutelarsi al meglio contro la concorrenza spietata che c'è in questo settore, e che si farà sentire ancora di più con la liberalizzazione del settore che sembra alle porte. Per quanto riguarda la questione padroncino, sicuramente è più appagante dell' essere autista, ma bisogna ricordarsi che cmq l' essere imprenditore comporta più rattacapi, possibili spese impreviste, e non sempre le cose vanno per il verso giusto! Se hai altro da chiedere fai pure. Ciao

magnum1
25-08-2007, 14.18.39
Ciao magnum, io ho iniziato l' attività rilevata da un signore del mio paese che ha cessato da appena 4 mesi devo dire che mi trovo bene, forse anche merito dell' organizzazione sotto forma di consorzio che abbiamo con diversi autotrasportatori, e lavoriamo per una grossa azienda.... credo che l' organizzazione in consorzi e cooperative sia molto molto utile per tutelarsi al meglio contro la concorrenza spietata che c'è in questo settore, e che si farà sentire ancora di più con la liberalizzazione del settore che sembra alle porte. Per quanto riguarda la questione padroncino, sicuramente è più appagante dell' essere autista, ma bisogna ricordarsi che cmq l' essere imprenditore comporta più rattacapi, possibili spese impreviste, e non sempre le cose vanno per il verso giusto! Se hai altro da chiedere fai pure. Ciao


ah ok...............che camion hai????è tuo,in leasing,a noleggio o stai facendo un finanziamento???

g.cassetta
25-08-2007, 14.25.23
Niente camion nuovo, io ho acquistato il camion del tipo che ha cessato l' attività, che tuttavia è comunque un bel mezzo, un Eurotech 240E42 motrice tre assi da 12 metri con all' attivo circa 500000 km... quindi niente leasing, noleggio e cose varie... il mezzo è mio, usato ma mio!!!

magnum1
25-08-2007, 14.34.11
Niente camion nuovo, io ho acquistato il camion del tipo che ha cessato l' attività, che tuttavia è comunque un bel mezzo, un Eurotech 240E42 motrice tre assi da 12 metri con all' attivo circa 500000 km... quindi niente leasing, noleggio e cose varie... il mezzo è mio, usato ma mio!!!




come guadagni si guadagna come un'autista che fa l'internazionale????(che piu o meno sta sui 2000euro.........)......

g.cassetta
25-08-2007, 14.42.12
Diciamo che si quadagna di più, parlo in generale sapendo i fatturati dei membri del mio consorzio oltre ovviamente il mio di fatturato.... se si guadagnasse quanto un operaio non si potrebbe tirare avanti!!! Certo che maggiori guadagni significano anche maggiori responsabilità e rischi, ma se si è appassionati e intraprendenti ci può anche stare. Io poi ho avuto la fortuna di avere un lavoro dove si lavora in regione e solo raramente si esce fuori regione, lavoro di notte ma torno tutti i giorni a casa.

magnum1
25-08-2007, 14.50.23
Diciamo che si quadagna di più, parlo in generale sapendo i fatturati dei membri del mio consorzio oltre ovviamente il mio di fatturato.... se si guadagnasse quanto un operaio non si potrebbe tirare avanti!!! Certo che maggiori guadagni significano anche maggiori responsabilità e rischi, ma se si è appassionati e intraprendenti ci può anche stare. Io poi ho avuto la fortuna di avere un lavoro dove si lavora in regione e solo raramente si esce fuori regione, lavoro di notte ma torno tutti i giorni a casa.




ma che cosa trasporti principalmente????ma della crisi dei padroncini di cui tutti parlano cosa ne pensi???

topolino
25-08-2007, 15.48.18
:) per magnum 1
consiglio semplice semplice visto che hai detto che fai l autista .
Vedo che non hai molto interessa nel vedere le cose come funzionano calcolando le tue domande ti direi continua ancora almeno 4 o 5 anni a fare l autista e vedi di capire come funziona il tuo lavoro e magari anche quello degli altri allora deciderai se diventare padroncino o no ma fino a quando non hai capito da solo il meccanismo eh ! la vedo dura,
Mi sembra che tu fai l autista per hobby perche da tutte le cose che chiedi vedo che non hai molto interesse in quello che fai, perche anche se sei solo 2 anni che fai l autista un minimo di cose le dovresti sapere.
Scusate se sono stato un po duro :vabene:

magnum1
25-08-2007, 21.21.07
:) per magnum 1
consiglio semplice semplice visto che hai detto che fai l autista .
Vedo che non hai molto interessa nel vedere le cose come funzionano calcolando le tue domande ti direi continua ancora almeno 4 o 5 anni a fare l autista e vedi di capire come funziona il tuo lavoro e magari anche quello degli altri allora deciderai se diventare padroncino o no ma fino a quando non hai capito da solo il meccanismo eh ! la vedo dura,
Mi sembra che tu fai l autista per hobby perche da tutte le cose che chiedi vedo che non hai molto interesse in quello che fai, perche anche se sei solo 2 anni che fai l autista un minimo di cose le dovresti sapere.
Scusate se sono stato un po duro :vabene:


be che faccio l'autista per hobby è tutto da vedere,lavoro e anche duramente ci son giorni che faccio anche11-12 ore di lavoro quindi chiamarlo hobby non mi sembra proprio giusto.........
per quanto riguarda l'aspettare be non so secondo mè certe cose o le si fa da giovani se no poi non le si fa piu',cioè mettersi in proprio a 40 anni e magari con famiglia a caico e figli sarebbe molto piu' rischioso .......sbaglio????

topolino
26-08-2007, 14.29.52
:) punti di vista perche magari non ti fai neanche piu tanti debiti perche magari qualche soldo da parte te lo sei messo o per la piu bella ipotesi trovi una donna che e della tua stessa idea e che ti da una mano inaspettata , le soluzioni sono varie e sempre incalcolabili di cosa la vita ti puo riservare .
percio questa era la mia opinione .

Sul fatto che non si lavora per hobby e logico ma alcune volte bisogna saper leggere tra le righe di chi scrive, ma vedo come gia detto che per fare l autista non ti sei interessato forse abbastanza sul mondo in cui fai parte tutto qui.
e ripeto non mi piace far l avvocato del diavolo con nessuno perche se proprio lo vuoi sapere sono circa 3 anni che giro intorno alla questione di diventare padroncino ma per un settore molto particolare o mangimi o conto terzi con scarrabili, e vedo solo che oltre che tante difficolta superabili con tanta forza di volonta c'e il fatto che non fai straguadagni ma che alla fine dei giochi porti poi a casa se ti va bene 1.8, 2 k al mese ma quelle cifre li le supero facendo l 'autista e facendo il giornaliero percio.

magnum1
01-09-2007, 19.48.32
se proprio lo vuoi sapere sono circa 3 anni che giro intorno alla questione di diventare padroncino ma per un settore molto particolare o mangimi o conto terzi con scarrabili, e vedo solo che oltre che tante difficolta superabili con tanta forza di volonta c'e il fatto che non fai straguadagni ma che alla fine dei giochi porti poi a casa se ti va bene 1.8, 2 k al mese ma quelle cifre li le supero facendo l 'autista e facendo il giornaliero percio.


si be se ci devi smenare chi te lo fa fa'????
ma mettersi in proprio e fare i frigo che ne pensate??

g.cassetta
02-09-2007, 16.44.23
La questione secondo me è comunque abbastanza articolata.... c'è da considerare il tipo di trasporto che si effettua....la percorrenza... l' organizzazione (singoli, consorzi ecc) e altri fattori, non ultimo il fattore logistica, o forse sarebbe meglio chiamarla illogistica, visto quanto male funziona! Comunque nel mettersi in proprio rilevando un'attività già avviata, come nel mio caso, si ha il vantaggio di conoscere a priori la redditività attuale dell' impresa, e si possono fare tante valutazioni.... mentre comprando un mezzo senza lavoro è cmq un punto interrogativo, secondo me!!!

magnum1
02-09-2007, 19.51.51
La questione secondo me è comunque abbastanza articolata.... c'è da considerare il tipo di trasporto che si effettua....la percorrenza... l' organizzazione (singoli, consorzi ecc) e altri fattori, non ultimo il fattore logistica, o forse sarebbe meglio chiamarla illogistica, visto quanto male funziona! Comunque nel mettersi in proprio rilevando un'attività già avviata, come nel mio caso, si ha il vantaggio di conoscere a priori la redditività attuale dell' impresa, e si possono fare tante valutazioni.... mentre comprando un mezzo senza lavoro è cmq un punto interrogativo, secondo me!!!


si be rilevare un'attivita' gia avviata è meglio,anche se mi sa che bisogna avere un po di din din:D................delle borse noli che mi dici???cosa ne pensi???

g.cassetta
02-09-2007, 20.51.50
Ma... riguardo ai din din, è normale che un azienda redditizia abbia un elevato costo di acquisto.... l' importante è che poi si riveli tale e non ci siano sorprese! In un momento di crisi come questo mantenere un camion costa, quindi ci si deve fare bene i conti specie in termini di percorrenza del mezzo confrontata al fatturato!!!

magnum1
02-09-2007, 21.08.00
Ma... riguardo ai din din, è normale che un azienda redditizia abbia un elevato costo di acquisto.... l' importante è che poi si riveli tale e non ci siano sorprese! In un momento di crisi come questo mantenere un camion costa, quindi ci si deve fare bene i conti specie in termini di percorrenza del mezzo confrontata al fatturato!!!


si be quello è normale..............
..........delle borse noli che ne pensi???

topolino
03-09-2007, 22.59.47
:) di fare il frigo neanche ci penso minimamente,
Come gia detto se iniziero e non so se lo faro ancora , restero nel mio settore cioe recuperi industriali,
questo vuol dire autotreno scarrabile e spostare cassoni altrui e basta ma devo ancora finire di inquadrare la situazione.
Nel mio settore non c'e crisi e non ci sono troppe persone che tirano giu le mutande per pagarsi i debiti anche perche e difficile gia di perse entrare nel giro figuriamoci fare le scarpe ad un altro.

magnum1
04-09-2007, 14.02.42
anche perche e difficile gia di perse entrare nel giro figuriamoci fare le scarpe ad un altro.



e ma questo è un po' per tutti i settori...........

magnum1
04-09-2007, 22.19.16
oggi ho letto su "professione camionista" un articolo che parlava della normativa europea in tema di orari di lavoro per conduttori di mezzi pesanti e dice:
prevede il limite massimo di 48 ore settimanali di lavoro compresi gli straordinari per i conducenti dell'autotrasporto con l'esclusione della categoria dei padroncini..........
...........ma perchè i padroncini posso guidare piu' di 48 ore settimanali?????

topolino
04-09-2007, 22.33.09
e ma questo è un po' per tutti i settori...........

non come il settore dei rifiuti .

magnum1
06-09-2007, 21.44.54
oggi ho letto su "professione camionista" un articolo che parlava della normativa europea in tema di orari di lavoro per conduttori di mezzi pesanti e dice:
prevede il limite massimo di 48 ore settimanali di lavoro compresi gli straordinari per i conducenti dell'autotrasporto con l'esclusione della categoria dei padroncini..........
...........ma perchè i padroncini posso guidare piu' di 48 ore settimanali?????



nessuno mi sa dire qualcosa a riguardo???

liftman
16-09-2007, 13.23.35
...Anche io sto completando il tutto per poi vedere di mettermi in prorpio......
Mi hanno detto che una buona possibilità potrebbe essere quella di fare solamente il trazionista....

chi mi da qualche dritta in più?

magnum1
16-09-2007, 13.58.36
...Anche io sto completando il tutto per poi vedere di mettermi in prorpio......
Mi hanno detto che una buona possibilità potrebbe essere quella di fare solamente il trazionista....

chi mi da qualche dritta in più?



si anche secondo mè fare il trazionista non deve esser male,ci sono molte ditte che cercano trazionisti,ti compri "solo" il trattore senza il rimorchio-semi...............pero' boh bisognerebbe sentire il parere di qualcuno che lo fa.............

ScaniaR620
05-10-2007, 19.59.23
per capire meglio
ma le tariffe per il trasporto sono fatte calcolando KM per Tonnellata????

tommaso8083
04-05-2008, 01.57.42
Ciao Mi Chiamo Tommaso Ho 24 Anni è Vorrei Un Consiglio Sull'aprire L'attività Di Padroncino Che Attualmente Sto Valutando Sapere I Requisiti E I Guadagni!!!

Cive
04-05-2008, 14.34.44
...legendo quanto scritto sopra la penso come te,Topolino...

ScaniaR620
04-05-2008, 15.47.18
Ciao Mi Chiamo Tommaso Ho 24 Anni è Vorrei Un Consiglio Sull'aprire L'attività Di Padroncino Che Attualmente Sto Valutando Sapere I Requisiti E I Guadagni!!!



cavolo che domanda.................è piu facile dirti quali saranno i numeri del lotto sulla ruota di milano...........:333:

FenixEurope
04-05-2008, 18.04.03
Ragazzi io sono un giovane Autotraspotatore nn lavoro con camion di grande stazza (anche se ho guidato un MAN 18 310 tga in giro per l'europa per 4 anni motrice 12 m) ora invece nella piccola azienda ho solo fungoni centinati (Iveco daily-Nissan Trade)sono vecchi ma io inizialmente ho tenuto basso il livello sono in propio da 6 mesi e nn posso dire che le cose vanno male l'unica noia sono i pagamenti a 90 gg teorici che con la Zust diventano 120-140 Reali cmq il guadar poco è vero prk io mi faccio veramente il c...o lavoro sui dedicati espressi e queto tipo di lavoro è massacrante senza disco e dormire sui sedili di un Trade in giro per l'europa nn è il massimo.
Cmq Magnum io per i mezzi li ho pagati subito i leasing sono cari informati bene e nn essere troppo superficiale sui problemi legali(corso ecc..) sono quelli i problemi più difficili da superare

gigi brivio
06-05-2008, 01.25.39
Caro Fenix Europe.
Ti rispondo qui, anche se forse sarebbe più indicata la discussione sui furgoni lunga distanza.
Hai ragione, è molto pesante e scomodo dormire sui sedili. A me a volte capita, quando uso il nostro Daily, di arrivare un'ora prima nei posti e di sdraiarmi sul divanetto, con i piedi sul sedile guida. Ebbene..anche fare un'ora di sonno mi stronca e a volte mi fa mal la schiena. Figurati tu una notte intera...però io sono alto 1, 88 mt, quindi è un'aggravante...
Comunque la soluzione c'è....e magari la sai già. Sono le cuccette che si montano sopra la cabina dei furgoni. Quelle tipo "Seven Zee" o "Pony Fantasy", fatte in vetro resina. E alcune fatte bene non stanno neanche male. Costano un po', sentivo tipo dai tremila euro, che onestamente non è poco. Però per chi fa molte notti, io le consiglierei. La schiena è una sola, e il riposo, specie per l'autista....è vitale. Già il nostro lavoro è duro, riposare bene è imprescindibile.
Un salutone

FenixEurope
06-05-2008, 12.25.30
Grazie Gigi brivio del consiglio(che in quanto tale è sempre accettato e ascoltato) ma come avevi immaginato tu gia lo sapevo il problema purtroppo è economico,certo prima o poi lo faro nn c'èdubbio ma per il momento andiamo avanti cosi..purtroppo non posso lamentarmi con nessuno dato che il mezzo e mio,ma io avevo citato questo problema per far capire a magnum che quando sei padroncino devi affrontare tutto ciò,nel senso che non hai nessuno che ti aiuti SCUSATE L'OT

diasf2003
01-08-2008, 02.15.17
Sono un nuovo iscritto non so come fare per "locare" la mia richiesta
Volevo sapere se qualcuno conosce qualche cooperativa,
per intestare mio Furgone
grazie!!!

CL77
01-08-2008, 23.46.15
Salve a tutti quanti,
Per prima non sono ne autista e nemmeno patentato, percui dovrei starmene zitto.
Da esperienza personale, mettersi in proprio non e' un gioco da ragazzi, sopratutto al giorno d'oggi con tutte le complicazioni che esistono e nel settore trasporti il costo del carburante, se non si e' informatissimi dico informatissimi e preparati e' piu facile accumulare debiti che soldi...
Si deve essere pronti, sopatutto nei primi anni di attivita, a sacrificare tutto quanto solo per il lavoro perche' hai bisogno di giorni lunghi 36 ore...

Concludo dicendo che se vuoi lavorare in proprio devi amare quello che fai e non pensare subito a quanto guadagni nel senso che i soldi puliti in banca sono una conseguenza di quanti sacrifici fai, di quanto preparato sei e di quanto coraggio hai...
Buona fortuna a tutti quanti!!

Keep-up on trucking :vabene:

aerodyne
02-08-2008, 23.27.38
Scuserete l'ironia,ma penso che al momento,piu'che mettersi a fare il padroncino,sia meno doloroso buttarsi di sotto dal quinto piano.
Comunque auguri a chi si cimenta in questa folle impresa.

diasf2003
03-08-2008, 14.40.05
Salve a tutti quanti,
Per prima non sono ne autista e nemmeno patentato, percui dovrei starmene zitto.
Da esperienza personale, mettersi in proprio non e' un gioco da ragazzi, sopratutto al giorno d'oggi con tutte le complicazioni che esistono e nel settore trasporti il costo del carburante, se non si e' informatissimi dico informatissimi e preparati e' piu facile accumulare debiti che soldi...
Si deve essere pronti, sopatutto nei primi anni di attivita, a sacrificare tutto quanto solo per il lavoro perche' hai bisogno di giorni lunghi 36 ore...

Concludo dicendo che se vuoi lavorare in proprio devi amare quello che fai e non pensare subito a quanto guadagni nel senso che i soldi puliti in banca sono una conseguenza di quanti sacrifici fai, di quanto preparato sei e di quanto coraggio hai...
Buona fortuna a tutti quanti!!

Keep-up on trucking :vabene:
Salve

vorrei sapere se intestare un furgone ad una cooperativa é una cosa sicura, se mi emmete qualche documento come garanzia.
Perque se intesto il furgone a cooperativa, questo passa ad appartenere a loro!

Vorrei capire bene come funzionano queste cose...

Grazie!!!!

mzd85
03-08-2008, 15.12.13
Scuserete l'ironia,ma penso che al momento,piu'che mettersi a fare il padroncino,sia meno doloroso buttarsi di sotto dal quinto piano.
Comunque auguri a chi si cimenta in questa folle impresa.

In alternativa si potrebbe prendere in considerazione la possibilità di intraprendere l'attività all'estero, sia all'interno che all'esterno della UE..

diasf2003
03-08-2008, 15.49.54
Ragazzi io sono un giovane Autotraspotatore nn lavoro con camion di grande stazza (anche se ho guidato un MAN 18 310 tga in giro per l'europa per 4 anni motrice 12 m) ora invece nella piccola azienda ho solo fungoni centinati (Iveco daily-Nissan Trade)sono vecchi ma io inizialmente ho tenuto basso il livello sono in propio da 6 mesi e nn posso dire che le cose vanno male l'unica noia sono i pagamenti a 90 gg teorici che con la Zust diventano 120-140 Reali cmq il guadar poco è vero prk io mi faccio veramente il c...o lavoro sui dedicati espressi e queto tipo di lavoro è massacrante senza disco e dormire sui sedili di un Trade in giro per l'europa nn è il massimo.
Cmq Magnum io per i mezzi li ho pagati subito i leasing sono cari informati bene e nn essere troppo superficiale sui problemi legali(corso ecc..) sono quelli i problemi più difficili da superare
Salve a tutti

Ho comprato un furgone poco fa, ho trovato anche un Giro(cartolerie a milano), adesso bisogno intestarlo ad una cooperativa per lavorare con trasporti
merci (conto terzo).
Vorrei sapere se é una cosa sicura, se la cooperativa mi emmete qualche documento come garanzia, per non avere problemi futuramente.
Se intesto il furgone a cooperativa, questo passa ad appartenere a loro? Vero o no?

Un'altra cosa....se non ho la iscrizione nella camera di commercio( e non ho la voglia
di farla), per lavorare con trasporti merci, ho proprio bisogno di intestare il furgone ad
una cooperativa o no?

Vorrei capire meglio come funzionano queste cose...
anche trovare una cooperativa...

Veramente non riesco a fare da solo.....

Grazie!!!!

diasf2003
07-08-2008, 20.49.39
Salve
Qualcuno sa il nome del documento dato dalla cooperativa quando se intesta un furgone a loro??
Grazie!:help:

FenixEurope
09-08-2008, 00.00.03
Guarda Diasf per quello che ne so io legalmente esiste solamente l'intestatario quindi se lo intesti ad una cooperativa non puoi farci nulla,anche io ho avuto un mezzo 35q intestato ad una cooperativa e l'unica cosa che avevo fatto era una scrittura privata con regolare marca da bollo ma so per certo che ai fini legali non vale nulla.

diasf2003
09-08-2008, 16.54.42
Grazie per aver risposto la mia domanda!
Protrebbe farmi una copia di un modelo del documento?
Questo documento è obligatorio, ou devo chiedere a cooperativa?
"Scrittura privata con regolare marca da bollo "

FenixEurope
13-08-2008, 11.57.17
Guarda Diasf non esiste "Scrittura privata con regolare marca da bollo" l l'avevo fatta fare da un avvocato(mia zia è avvocato) ma ormai non ce l'ho piu perchè la cooperativa l'ha voluto indietro dopo che il mezzo è passato sotto la mia ditta cmq ti ricordo che ai fini legali è un foglio che NON VALE NIENTE io l'ho fatto fare tanto per.......ma NON VALE NIENTE

diasf2003
17-08-2008, 01.26.00
Fino adesso, ho saputo qui devo farmi associare a qualunque cooperativa, pagare la quota stabilita dallo statuto e una anuita, poi intestare il furgone ah loro.... tutto lavoro vera in busta paga...

pero, uno mi ai deto qui di tutto qui devo ricevere, é iscontato 10 % e la IVA rimane a loro e non pago piu niente(quota, anuita).

cosa ne pensate di questo?

gleeve
10-09-2008, 15.40.47
Ciao,
qualcuno sa dirmi a chi posso rivolgermi per sapere dove organizzano corsi di formazione per avere la capacità professionale per diventare padroncino nella prov di Bergamo?

grazie

truck_man
07-10-2008, 15.47.07
Buongiorno a tutti

Per quanto ne sappia dovresti rivolgerti presso la provincia, anche loro, dalle mie parti organizzano corsi per la capacità professionale, o anche se cerchi su internet, qualcosa uscirà, io ho fatto così, ma dato che sono diplomato non era obbligatorio la frequenza del corso perciò ho acquitato i libri e ho studiato, dato che si spende un bel pò per la fequenza dal corso...

cbvagabondo
24-10-2008, 02.24.34
ragazzi ma che voi sappiate x gente giovane come me (22 anni), lo stato offre aggevolazioni x diventare padroncino???

saluti

CB PAOLINO
24-10-2008, 16.51.57
Non credo proprio... Anke io sono giovane, ma di questa cosa non ne ho mai sentito parlare...
Poi credo che sia veramente una follia allo stato puro...

cbvagabondo
24-10-2008, 20.41.57
xke follia scusa?
se per iniziare una nuova attività ci vogliono arecchi €, noi giovani come facciamo??

mikele_xf
24-10-2008, 21.29.36
Il problema è che con in tempi di magra come ora penso sia buttarsi la zappa sui piedi mettersi in proprio!!!

cbvagabondo
24-10-2008, 21.53.34
si ma x questa crisi adesso non è che dobbiamo sottometterci a quello che troviamo come lavoro, se uno ha ambizioni inizierà un po con la crisi ma se trova il giro giusto si tira fuori...

checco85
24-10-2008, 21.56.56
penso che mettersi in proprio da soli sia troppo un azzardo coi tempi che corrono, a meno che non si possa collaborare con aziende serie, comunque penso che la cosa migliore sia entrare in una cooperativa se non si vuole fare l' autista.

cbvagabondo
24-10-2008, 22.10.13
bè entrare in cooperativa come 'padroncino' intendi?

PIETRA
24-10-2008, 22.21.07
acquita camion e licenza da qualcuno che vuole cessare l'attività

giuba
24-10-2008, 22.25.11
anche io penso che sia meglio entrare in una cooperativa, si è più tutelati e più tranquilli.

cbvagabondo
25-10-2008, 01.39.13
acquita camion e licenza da qualcuno che vuole cessare l'attività


dici che acquistanto il camion e la licenza sarebbe meglio??, la licenza quando puo costare?

p.s. grazie x le risposte che mi date, ma in questo campo da padroncino non sono molto informato, e mmi piacerebbe mettermi in proprio...

Trakker
25-10-2008, 07.52.37
CbVagabondo sarebbe meglio trovare camion, licenza e magari un pacchetto clienti o l'attività.. ma la vedo dura con i tempi che corrono... :333::333: Molte volte fare il padroncino diventa un impresa difficile... dovrai fare un mare di sacrifici, abbassarti le braghe..alcune volte per non perdere un cliente dovrai viaggiare "in perdita"... Oppure pensi che la vita sui camion sia tutta avventura, lucine, camion iperdecorati e donnine a volontà.. Quante volte avro' detto che ste cose esistono solo nei film e nella testa di ragazzi esagitati amanti soprattutto degli Scania che scrivono con enfasi solo per "presunta" passione.. Poi caro Cb Vagabondo (a proposito, dalle mie parti, chi si chiama vagabondo di solito è chi ha poca voglia di lavoro.. e non solo chi è un vaggiatore errante), da quello che ho capto leggendo i tuoi interventi, tu non hai le idee chiare... Mi spiego, la vita del cantieristico non ti piace (dopo un solo giorno che ci sei stato sopra), poi ti viene proposto (cosi racconti...:l:) un lavoro dove addirittura ti pagano il corso ADR e da buon vagabondo (nell'accezione testè da me citata) cerchi consigli come fare il minimo sforzo per conseguirlo...ed ancora fai domande... Mi sa che il lavoro del camionista non ti sia chiaro cosa sia... Mi spiace caro mio, ma il lavoro del camionista è sacrifici, bestemmie, umiliazioni e paga di poco superiore ad un comune operaio.. Ora leggendo tra le (tue) righe.. tu tutte ste cose...vorresti evitarle... vorresti un camion con cui girare il mondo (maledizione ai racconti di Aerodyne:333::333: che racconta solo le cose belle... e dimentica di raccontare l'essenziale). goderti la vita, avere successo con le ragazze e farti ammirare.. ma caro mio non saresti ne ammirato.. ne un playboy.. dovresti lavorare, mancare da casa, mangiare alla bell'è meglio... sacrificarti.... Te la senti di farlo.. se ancora ti poni un milione e mezzo di domande al secondo?

cbvagabondo
25-10-2008, 12.25.08
CbVagabondo sarebbe meglio trovare camion, licenza e magari un pacchetto clienti o l'attività.. ma la vedo dura con i tempi che corrono... :333::333: Molte volte fare il padroncino diventa un impresa difficile... dovrai fare un mare di sacrifici, abbassarti le braghe..alcune volte per non perdere un cliente dovrai viaggiare "in perdita"... Oppure pensi che la vita sui camion sia tutta avventura, lucine, camion iperdecorati e donnine a volontà.. Quante volte avro' detto che ste cose esistono solo nei film e nella testa di ragazzi esagitati amanti soprattutto degli Scania che scrivono con enfasi solo per "presunta" passione.. Poi caro Cb Vagabondo (a proposito, dalle mie parti, chi si chiama vagabondo di solito è chi ha poca voglia di lavoro.. e non solo chi è un vaggiatore errante), da quello che ho capto leggendo i tuoi interventi, tu non hai le idee chiare... Mi spiego, la vita del cantieristico non ti piace (dopo un solo giorno che ci sei stato sopra), poi ti viene proposto (cosi racconti...:l:) un lavoro dove addirittura ti pagano il corso ADR e da buon vagabondo (nell'accezione testè da me citata) cerchi consigli come fare il minimo sforzo per conseguirlo...ed ancora fai domande... Mi sa che il lavoro del camionista non ti sia chiaro cosa sia... Mi spiace caro mio, ma il lavoro del camionista è sacrifici, bestemmie, umiliazioni e paga di poco superiore ad un comune operaio.. Ora leggendo tra le (tue) righe.. tu tutte ste cose...vorresti evitarle... vorresti un camion con cui girare il mondo (maledizione ai racconti di Aerodyne:333::333: che racconta solo le cose belle... e dimentica di raccontare l'essenziale). goderti la vita, avere successo con le ragazze e farti ammirare.. ma caro mio non saresti ne ammirato.. ne un playboy.. dovresti lavorare, mancare da casa, mangiare alla bell'è meglio... sacrificarti.... Te la senti di farlo.. se ancora ti poni un milione e mezzo di domande al secondo?

allora, per prima cosa io giro su camion da quando avevo 10 anni, e so bene che vuol dire girare, seconda cosa uno fà quello che le piace, se non mi piace stare su camion da cava meglio nn starci ke starci a mala voglia.
Poi meglio porsi domande prima di prenderselo nel c.....o!!
Faccio queste domande anche xke ho trovato un signore anziano che mi lascerebbe licenza+camion+clienti a 60.000€,

Miky520eurostar
25-10-2008, 12.32.07
Solo il padroncino è dura???
Provate ad essere dipendente con mutuo e famiglia in questo momento in certe ditte
Mi dispiace ma io non ci vedo piu futuro in questo lavoro ci si fa un mazzo cosi e non si ha neanche la soddisfazione di essere pagati il giusto in modo regolare e se provi a fare valere i tuoi diritti vieni anche velatamente minacciato
Basterebbe cambiare ditta direte voi ma non so come siete messi dalle altre parti d'Italia ma qui le ditte invece di assumere stanno vendendo macchine non c'è lavoro si spera in un po di ripresa con l'anno nuovo ma è dura
L'ho sempre detto la passione per i camion è una cosa ma fare il camionista è tutta un altra e mi sa che ormai è meglio cercarsi un posticino tranquillo in fabbrica o in officina dove almeno so che cascasse il mondo inizio alle 8 e finisco alle 18 e magari pochi soldi ma sempre e i camion li vado a vedere ai raduni e a provarli alle presentazioni
La passione per questo lavoro che mi piace sempre tantissimo la sento ancora ma non è che per questo devo perdere la dignità
Scusate lo sfogo in un argomento non proprio adatto ma dopo una telefonata ricevuta poco fa ho rovinato la scrivania a furia di pugni
Speriamo migliori la situazione ma la vedo MOLTO difficile

cbvagabondo
25-10-2008, 13.36.14
un'altra info,del famoso corso x l'abilitazione con tanto di esame finale ne ho sentito parlare poco, ma è obbligatirio x tutti, comprando un'azienda in cessata attività con tanto di licenza bisogna farlo x forza??
grazie...

mikele_xf
25-10-2008, 20.08.38
Solo il padroncino è dura???
Provate ad essere dipendente con mutuo e famiglia in questo momento in certe ditte
Mi dispiace ma io non ci vedo piu futuro in questo lavoro ci si fa un mazzo cosi e non si ha neanche la soddisfazione di essere pagati il giusto in modo regolare e se provi a fare valere i tuoi diritti vieni anche velatamente minacciato
Basterebbe cambiare ditta direte voi ma non so come siete messi dalle altre parti d'Italia ma qui le ditte invece di assumere stanno vendendo macchine non c'è lavoro si spera in un po di ripresa con l'anno nuovo ma è dura
L'ho sempre detto la passione per i camion è una cosa ma fare il camionista è tutta un altra e mi sa che ormai è meglio cercarsi un posticino tranquillo in fabbrica o in officina dove almeno so che cascasse il mondo inizio alle 8 e finisco alle 18 e magari pochi soldi ma sempre e i camion li vado a vedere ai raduni e a provarli alle presentazioni
La passione per questo lavoro che mi piace sempre tantissimo la sento ancora ma non è che per questo devo perdere la dignità
Scusate lo sfogo in un argomento non proprio adatto ma dopo una telefonata ricevuta poco fa ho rovinato la scrivania a furia di pugni
Speriamo migliori la situazione ma la vedo MOLTO difficile

Anche qui da me in puglia la situazione è drammatica, nelle segherie di marmo i carichi sono pochi e li fanno fare solo a chi fa carichi di beneficienza dalla cava alla segheria (quindi non pagati)................e mi fermo qui perchè se dovrei descrivere tutta la schifezza che ci gira attorno andrei troppo O.T.!!!!

turbomillo
25-10-2008, 20.30.15
Solo il padroncino è dura???
Provate ad essere dipendente con mutuo e famiglia in questo momento in certe ditte
Mi dispiace ma io non ci vedo piu futuro in questo lavoro ci si fa un mazzo cosi e non si ha neanche la soddisfazione di essere pagati il giusto in modo regolare e se provi a fare valere i tuoi diritti vieni anche velatamente minacciato
Basterebbe cambiare ditta direte voi ma non so come siete messi dalle altre parti d'Italia ma qui le ditte invece di assumere stanno vendendo macchine non c'è lavoro si spera in un po di ripresa con l'anno nuovo ma è dura
L'ho sempre detto la passione per i camion è una cosa ma fare il camionista è tutta un altra e mi sa che ormai è meglio cercarsi un posticino tranquillo in fabbrica o in officina dove almeno so che cascasse il mondo inizio alle 8 e finisco alle 18 e magari pochi soldi ma sempre e i camion li vado a vedere ai raduni e a provarli alle presentazioni
La passione per questo lavoro che mi piace sempre tantissimo la sento ancora ma non è che per questo devo perdere la dignità
Scusate lo sfogo in un argomento non proprio adatto ma dopo una telefonata ricevuta poco fa ho rovinato la scrivania a furia di pugni
Speriamo migliori la situazione ma la vedo MOLTO difficile

miki mi dispiace per come ti stiamo andando le cose...
Pero se c'è crisi nel settore dei trasporti, c'è ancora piu crisi nel settore industriale. qua nella mia zona molte aziende sono gia ricorse alla cassa integrazione. La ditta in cui lavoravo io prima di fare l'autista, ai tempi era una potenza, io ero libero di fare tutti gli straordinari che volevo e venivano tutti pagati, adesso la stessa azienda ha gia iniziato a fermare le macchine, gli operai stanno iniziando a fare tutte le ferie arretrate ecc...
quindi anche a cambiare settore e andarsene dall'auotrasporto rischi di trovare una situazione peggiore.
io per fortuna per il momento non mi posso lamentare, in azienda andiamo bene, di lavoro ce ne...speriamo in bene.
ti auguro buona foruna comunque!!! ciao

Miky520eurostar
25-10-2008, 21.32.43
Tutti i settori sono un po in crisi e automaticamente se girano pochi soldi si comprano poche merci e quindi si trasporta di meno è tutta una catena quello che fa rabbia è che ditte che sono sempre state dei gioielli come lavori e gestione di punto in bianco non riescano piu a pagare l'essenziale per poter andare avanti(non parlo solo di stipendi)o peggio ancora ditte che comprano una caterva di camion e rimorchi nuovi di pacca e poi si scopre che non sono mai riusciti a pagare neanche 6 mesi di leasing e una sera quando rientri dal tuo viaggio ti ritrovi in piazzale qualcuno che ti aspetta per prendersi il camion
Se qualcuno si è trovato in situazioni simili vorrei per cortesia sapere via MP come si è tutelato

checco85
25-10-2008, 21.51.37
Purtroppo la crisi cè, in tutti i settori, però non tutti la avvertono allo stesso modo, sicuramente questo era un periodo in cui occorreva fare investimenti molto ponderati, e pensarci due volte a crescere, era meglio magari mantenere quel tran tran..piuttosto che farsi prendere dalla gola di aumentare aumentare senza cognizione..e quelle aziende che hanno fatto questa politica ora si trovano con le chiappe al sole. E non mi riferisco solo al settore autotrasporto, ma la sostanza è sempre quella.

ENRICOR620V8
25-10-2008, 22.18.18
Mi sono arrivate voci che anche dalle mie parti stanno cominciando a tagliare posti di lavoro, chi prima faceva girare tutti i camion ora ne ha sempre 4-5 fermi in piazzale (parlo di ditte di medie dimensioni).
Per i padroncini, qui ognuno lavora per le aziende agricole sparse nella Piana Del Fucino, ma non so se pagano bene e regolarmente, molto probabilmente vale lo stesso discorso che faceva Molossodoc in qualche suo post precedente.
Comunque in questo periodo di magra è un vero azzardo fare il "grande salto", ci si ritroverebbe solo con un marea di debiti e molti diavoli per capello...

Roberto-roma
26-10-2008, 00.09.09
ragazzi un respiro profondo leggete questa discussione http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=23887 e meditateci su......
se avete dubbi poi con calma ne parliamo ........
p.s. lasciate stare le cooperative se volete iniziare è difficile coprire le spese del mezzo e lasciare qualche soldo alla famiglia , figuriamoci avere un terzo soggetto in piu da mantenere sulle spalle....

checco85
26-10-2008, 01.11.59
ragazzi un respiro profondo leggete questa discussione http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=23887 e meditateci su......
se avete dubbi poi con calma ne parliamo ........
p.s. lasciate stare le cooperative se volete iniziare è difficile coprire le spese del mezzo e lasciare qualche soldo alla famiglia , figuriamoci avere un terzo soggetto in piu da mantenere sulle spalle....

è vero ma almeno sei tutelato sei organizzato sei più grande soffri meno la concorrenza e se la cooperativa è sana (queste bisogna cercare) la spesa per mantenerla è sicuramente inferiore ai benefici che ti da.

Roberto-roma
26-10-2008, 20.43.23
checco 85 sono punti di vista finche' le cose vanno bene ed il lavoro c'e tutto bene......
se fai parte di una cooperativa ed il lavoro scarseggia non puoi andare a lavorare da nessun altra parte in quanto arrecheresti un danno alla cooperativa stessa.... quindi non puoi avere in "tasca " clienti personali ....
le cooperative son belle perche' ognuno mette i fondi per acquistare un mezzo ,la cooperativa li acquisisce intestadoseli e li fa girare con il proprio conto terzi...... e fin qui tutto bene....
ma se nel caso malaugurato un socio dovesse passarsela male creardo debiti tutti i soci devono andare a ricoprire il debito con i propri capitali....

michelegianfred
02-12-2009, 21.50.06
Spero potete aiutarmi a capire!!! Ho un pozzo con autorizzazione igienico-sanitaria vicino a una zona turistica non raggiunta da acqua potabile.Per trasportare con un autobotte l'acqua dal mio pozzo presso le varie abitazioni occorre il conto terzi???Ma è vero che con la liberalizzazione delle licenze conto terzi si rischia di vedersi annullare il costo pagato per l'acquisto della licenza???

Vi prego rispondete.

gianlux
06-12-2009, 20.06.02
lasciate ogni speranza o voi che entrate, recitava il sommo, lasciate perdere dice un fesso che per la stessa passione da voi tanto decantata si è fatto il mazzo per dieci anni e ora sta seriamente pensando di chiudere la baracca.
stare sul tuo camion è fondamentale, pensavo io una volta, dopo tante notti al freddo su vari camion che stavano insieme nonsocome , coi dischi che si sbriciolavano dal consumo, con dischetti da 21 ore e tanto altro ancora.
infatti poi non avevo più di questi problemi, ma ne ho avuti tanti altri e li sempre affrontati, ho avuto anche chi lavorava per me e ho sempre tenuto a far bene tutto.
ma quando arrivi che per questo devi oltre che farti il mazzo in prima persona, devi stare sempre sul filo del rasoio per non chiudere per l'orgoglio, per non mandare a casa l'uomo di fiducia, perchè pensi domani andrà meglio, perchè comunque è quello che sai fare bene, beh lì la passione sai dove và a finire? già perchè la minima sfiga che ci può stare e ci sta spesso, vai sotto. Vai sotto oggi,vai sotto domani e dopodomani sei senza lavoro e con i debiti...
Insomma visto questo e la fauna di ditte selvaggie che popolano sempre più il mondo dell'autotrasporto mi sembra di essere in un mare di m..da dove più ti sforzi di nuotare più vai a fondo. QUINDI parere fraterno non tuffatevi in questo mare...

diehard
25-01-2010, 00.45.17
Salve a tutti sono nuovo qui, ma è da un pochino che seguo questo forum. Sono della provincia di Treviso. Vorrei sapere se qualcuno di voi è interessato o conosce qualche azienda interessata ad un autista con patente C. Fatemi sapere al più presto. E' urgente.

adisagio
21-06-2010, 21.43.26
24
cmq io ho sempre saputo che per diventare padroncino devo avere 3 requisiti:
1-soldi 50.000euro dove la banca deve dichiarare che tu li abbia,senza impegni
2-fedina penale pulita
3-eseguire un corso di 120 ore e superare l'esame (si acquisisce l'idoneita' professionale per il trasporto di merci che puo' essere nazionale o nazionale-internazionale)
se si hanno questi requisiti bisogna iscriversi all'albo autotrasportatori compilando l'apposito modulo con marca da bollo da 14,60 e farlo pervenire alla provincia di padova ,ufficio albo autotrasportatori in conto terzi..........
e basta sta cosa che un padroncino ti deve "cedere" la sua attivita' proprio non la sapevo.....

scusate mi sono iscritto adesso per poter avere qualche informazione..io trasporto merci con un camion 3,5t .. volevo avere qualche info per potermi mettere per conto mio..onestamente non ne capisco nulla di queste cose quindi avrei bisogno di spiegazioni semplici e dettagliate.
1)il corso di 120 ore sarebbe quello del C.Q.C.? perchè io ho la patente C con la Carta qualifica conducente , in tal caso quanto costa e dove si fà questo corso?
2)poi dovrei avere una partita iva mia, che costi ha?
la rilasciano subito o ha tempi lunghi?mi conviene farla solo dopo che ho la certezza di avere un lavoro mio?
cioè mettiamo il caso che io avessi un camion mio o comunque in prestito cosa dovrei fare passo per passo?
3)riguardo i 50.000 euro per la capacità finanziaria non ho capito molto..ho letto qualcosa di 50 euro alla banca...
4)dove dovrei andare a cercare una cessione di attività?
scusate ma non so veramente nulla di come muovermi..consegno da anni ma sempre lavorato in nero e dora vorrei cambiare e fare qualcosa di più per conto mio.
per favore rispondetemi. grazie

sasanapoli
08-11-2016, 13.17.37
Salve buongiorno mi chiamo salvatore sono di Napoli ed ho 35 anni,purtroppo non ho molte conoscenze,ma sono alla ricerca di qualcuno che vende furgone piu zona per la zona di Napoli,il settore non ha importanza basta che sia una cosa buona visto che devo e voglio investire dei soldi x acquistarlo,spero di poter trovare al piu presto qualcuno,visto che sono disoccupato e vorrei realizzare questa cosa anche per avere la forza di sposarmi,un cordialissimo saluto a tutti voi e grazie di cuore per il tempo concessomi.