Visualizza versione completa : aiuto per il mio mini


teddyone
13-11-2009, 18.18.08
Scusate, ho acquistato due anni fà un miescavatore imer 15 q. da quello che sò monta motore daihatsu 3 cilindri. Il mezzo è fermo in giardino che non vuol partire e l'assistenza mi dice simpaticamente "portamelo in officina che lo guardiamo...". Si peccato che non possa spostarlo ne arrivarci con un altro mezzo per tirarlo via. Mi dice che probabilmente è il solenoide e mi farfuglia di tirarlo indiertro per farlo partire. ma non riesco a capire come e il tizio non me lo spiega, la prima cosa che mi ha fatto fare e farmi cambiare la pompetta con una che mi ha dato usata ad un bel prezzo il motorino D'avviamento gira bene ma il motore non dà un colpo. qualcuno può essere gentile da darmi qualche idea. Grazie in anticipo

Luca N.1
13-11-2009, 23.25.09
Metti qualche foto del motore,possibilmente dalle parti della pompa iniezione o asta acceleratore.....

sarda liebherr
14-11-2009, 08.53.44
Salve a tutti riguardo al problema descritto se non ricordo male aprendo il cofano motore ti dovresti trovare difronte la pompa inezione puoi fare una prova vicino al cavetto dell'acceleratore ti dovresti trovare un solenoide che sembra una piccola bobina che va a collegarsi un filo con un dadino con una chiave da 8mm svita il dadino e col quadro acceso provi a poggiarlo sul bulloncino devi sentire un tic tac quello significa che il solenoide funziona se nel caso non da nessun segnale il solenoide rimane in posizione di chiusura non fa passare il gasolio il motore gira ma non parte ,nota puo montare anche un tipo di solenoide che invece di aver il dadino a un capicorda nel caso il solenoide funzionasse dovrai controllarti le candelette di preriscaldamento facci sapere ciao da sarda liebherr

sergiom
14-11-2009, 17.36.02
aprendo il cofano motore ti dovresti trovare difronte la pompa inezione puoi fare una prova vicino al cavetto dell'acceleratore ti dovresti trovare un solenoide che sembra una piccola bobina che va a collegarsi un filo con un dadino con una chiave da 8mm Mi complimento pubblicamente con Sarda liebher per la minuziosa conoscenza, praticamente di qualsiasi mezzo ci sia in circolazione e della memoria di tutti i particolari (a dispetto di quanto dice di non ricordarsi bene) nel caso il solenoide funzionasse dovrai controllarti le candelette di preriscaldamento facci sapere ciao da sarda liebherrpeccato non consideri che i sintomi da difetto del solenoide (mancanza assoluta di qualunque principio di avviamento per mancanza di gasolio) e di difetto delle candelette (difficoltà di avviamento a freddo, con emissione comunque di qualche sbuffo di fumo) siano completamente diversi.
Pazienza!!!

GIANCARLO
14-11-2009, 19.55.51
banalità , ma tante volte ........, visto che a mè è successo .

hai controllato che non vi sia un filtro gasolio con galleggiante , per l'acqua ?

teddyone
16-11-2009, 11.02.24
grazie a tutti per la solerzia e complimenti per il forum: è la prima volta che ricevo risposte ad una mia domanda posta in un forum.Terrò presente tutte le risposte! Proverò ad effettuare gli interventi che mi avete suggerito sperando di mettere in moto il mezzo, anche se purtroppo lo potrò fare tra qualche giorno e non vedo l'ora.

phil
17-11-2009, 17.03.43
se nn erro, la ihimer monta motore yanmar sulla macchina da 15 qli...dovresti avere nella parte posteriore della pompa iniezione quindi verso le pompe idrauliche un bussolotto con 3 fili eletrici di cui 1 di massa, 1 di eccitazione della bobina e1 di mantenimento.Togli le due vitine per rimuovere il bussolotto, provi ad accendere il contatto e vedi se il pernino centrale rientra.Se rientra, cio vuol dire che il solenoide e buono...

Luca N.1
17-11-2009, 23.18.00
Se è come dice Phil....preciso che devi fare avviamento per far scattare il solenoide,dopo di che ,se il pernetto rientra dovra rimanere in quella posizione finchè non metterai la chiave in off.

teddyone
23-11-2009, 14.17.00
buongiorno a tutti, finalmente ho potuto seguire i vostri consigli ma purtroppo non è successo nulla.
Vi dò il ripepilogo e vi chiedo ancora AIUTO: il motore è ISUZU, montato su escavatore IMER, aprendo il cofano c'è subito davanti la parte iniezione con a destra il cavo accelleratore e invece sulla sinistra a terminare un condotto rotondo un cilidro della lunghezza di circa 7-8 cm e del diametro di 4-5 cm nel quale terminano tre fili (posso pensare che sia il solenoide?). se metto in moto girando la chiave in senso antiorario scaldo le candelette, fanno un sibilo che poi termina e mettendo in moto il motore gira ma non dà nessun colpo di messa in moto. inavvertitamente una delle leve di alzo della benna è stata tirata inditro durante la messa in moto e si è alzata: posso pensare che a livello compressione il motore non sia stanco? le ore totali dell'escavatorino sono 2750 non mi sembrano molte..
Provando a sentire se quel cilindretto facesse rumore tipo un relè vi dico che non sono riuscito a sentire nessun rumore.
Grazie a tutti in anticipo

Actros 1857
23-11-2009, 14.33.50
sulla sinistra a terminare un condotto rotondo un cilidro della lunghezza di circa 7-8 cm e del diametro di 4-5 cm nel quale terminano tre fili (posso pensare che sia il solenoide?)
Visto che l'hai trovato...hai provato a fare quanto detto qua?
dovresti avere nella parte posteriore della pompa iniezione quindi verso le pompe idrauliche un bussolotto con 3 fili eletrici di cui 1 di massa, 1 di eccitazione della bobina e1 di mantenimento.Togli le due vitine per rimuovere il bussolotto, provi ad accendere il contatto e vedi se il pernino centrale rientra.Se rientra, cio vuol dire che il solenoide e buono...
O eventualmente picchiettarlo leggermente con un martello dalla testa di gomma?

phil
23-11-2009, 18.36.34
quel bussolotto dovrebbe essere il solenoide, se nn senti un tac quando metti il contatto, probabilmente vuol dire che nn funziona. Forse Luca ha ragione, devi fare l avviamento per vedere rientrare il pernino, ma ho un vuoto di memoria e nn ricordo se basta accendere il contatto o fare l' avviamento vero e proprio. In ogni caso, sul filo nero hai la massa, sugli altri due, hai corrente per circa 3 secondi su 1 filo e sempre sull altro...Se sei solo, fai fatica a vedere, il tempo che metti il contatto e torni dietro nel cofano il cercafase, se messo sul filo dell eccitazione si e gia spento....occhio a nn farti ingannare.
Ma quando provi a fare l avviamento, se tieni accelerato non vedi uscire fumo dallo scarico? Se non fuma, vuol dire che non arriva gasolio, quindi probabile sia il solenoide...Non si apre la pompa di iniezione

sarda liebherr
23-11-2009, 19.53.45
si proprio quel bussoloto e il solenoide,come dice phil devi sentirlo quando giri la chiave ma non mettendo in moto ,e mettendo i fili a massa si deve sentire il tichetio se non si sente e perforza blocata

Luca N.1
23-11-2009, 21.31.45
Solitamente questo solenoide è fatto in questa maniera:all'interno ha due avvolgimenti,uno di mantenimento(come già detto da Phil) ed uno di potenza che sarebbe quello che genera la forza necessaria per farlo scattare all'indietro.....mentre il funzionamento avviene in questa sequenza :mettendo la chiave di contatto su ON,mandiamo corrente all'avvolgimento che ha il compito di mantenimento,il quale non ha la forza di far scattare il solenoide,in quanto ha un assorbimento molto basso....nel momento in cui facciamo avviamento,mandiamo corrente anche all'avvolgimento di potenza il quale ha un grosso assorbimento e la forza di far scattare il solenoide...una volta effettuato l'avviamento (motore in moto o non)il solenoide rimarra nella posizione arretrata anche se l'avvolgimento di potenza non sarà piu eccitato.....la maggior parte di impianti che ho visto è fatta in questa maniera,ma può anche darsi che ci sia un temporizzatore che alimenta l'avvolgimento di potenza per 3 secondi( come detto da Phil) senza fare avviamento

si proprio quel bussoloto e il solenoide,come dice phil devi sentirlo quando giri la chiave ma non mettendo in moto ,e mettendo i fili a massa si deve sentire il tichetio se non si sente e perforza blocata
Non riesco a capire Sarda,spiegati meglio...

riccardo281063
24-11-2009, 08.56.28
Luca le sa proprio tutte!
infatti il funzionamento è proprio quello descritto (che poi è lo stesso che si trova sui motori yanmar con pompa zexel montato su molti komatsu medio-piccoli).
Bisogna controllare bene l'impianto elettrico prima di tutto e vedere se il solenoide fa le sue funzioni... C'ho perso la vita su quel maledetto solenoide per poi scoprire che il gruppo chiave sul quadro era "fumato" e di tanto in tanto perdendo il contatto la macchina si fermava.
Quel solenoide sostituisce quello che una volta si chiamava "tiretto" ed è proprio 'na schifezza....
Controllato bene quello, controllato che arrivi gasolio e non vi sia aria nel circuito, non resta che smontare la pompa..... e attenzione.... potrebbe avere la fase sul 4 cilindro....

ciao e.... grande Luca

albdesmo
25-11-2009, 01.02.06
Ciao riccando che significa la fase sul quarto clindro?:confused:

riccardo281063
25-11-2009, 08.37.38
significa che normalmente i riferimenti di fase sul volano sono riferiti al cinindro n. 1..... mentre alcuni motori sono riferiti al cilindro n. 4.... per il yanmar dei komatsu piccoli per esempio.....

albdesmo
25-11-2009, 08.57.15
Grazie riccardo ne terro presente se mi capitera:vabene:

teddyone
25-11-2009, 10.59.23
dal solenoide come dicevo escono tre fili che vanno ad innesto di plastica; ho controllato che arrivasse corrente e ne arriva.Ho notato che il solenoide ha della pasta rossa intorno abbastanza recente, credo significhi che il precedente proprietario abbia avuto lo stesso problema. ho notato altresì che tutto il blocco iniezione è saldamente attaccato al basamento del motore ma davanti presenta un coperchio di protezione chiuso con dei bulloni e sigillato anch'esso da pasta rossa. non è che sia un accesso possibile per smontare il solenoide senza tirar giù la parte iniezione? anche perchè il meccanico mi disse al tempo come vi dicevo di tirare indietro a mano il perno del solenoide ma non riuscivo a capire da dove. non volendo creare danni non ho mai provato a smontrare quel coperchio.

Actros 1857
25-11-2009, 11.16.12
Teddyone, sicuro che non riesci proprio a postare delle foto?
Con quelle sarebbe molto più facile per gli espertissimi utenti del Forum darti una mano.

phil
25-11-2009, 19.25.02
In effetti, sui motori Yanmar, il solenoide e gestito con un temporizzatore che passato i 3 secondi toglie corrente alla bobina di eccitazione mantenendola solo su quella di mantenimento...Mi era successo su un PC 20 Komatsu con motore Yanmar di aver trovato il solenoide bruciato, lo abbiamo sostituito, ma dopo 2 giorni si e bruciato di nuovo....Morale della favola, la centralina temporizzata non rilasciava corrente sulla bobina di eccitazione, con conseguente riscaldamento della stessa e bruciatura del solenoide...Occhio anche perche in linea, su 1 dei fili del solenoide, e montato un diodo, credo per evitare ritorni di corrente....A volte anche quello puo trarre in inganno e non farti funzionare il solenoide....In ogni caso, fossi in te, proverei a togliere il solenoide dal culo della pompa iniezione, e provare a mettere il contatto , se il pernino rientra, il tuo solenoide e ok. Sui motori Yanmar, puoi anche fare l avviamento della macchina senza solenoide, non succede assolutamente niente, cosi vedi subito se il problema e del solenoide o qualcosa sul motore dalla pompa iniezione in poi...Ma sui motori Isuzu, nn saprei se puoi farlo
Solitamente questo solenoide è fatto in questa maniera:all'interno ha due avvolgimenti,uno di mantenimento(come già detto da Phil) ed uno di potenza che sarebbe quello che genera la forza necessaria per farlo scattare all'indietro.....mentre il funzionamento avviene in questa sequenza :mettendo la chiave di contatto su ON,mandiamo corrente all'avvolgimento che ha il compito di mantenimento,il quale non ha la forza di far scattare il solenoide,in quanto ha un assorbimento molto basso....nel momento in cui facciamo avviamento,mandiamo corrente anche all'avvolgimento di potenza il quale ha un grosso assorbimento e la forza di far scattare il solenoide...una volta effettuato l'avviamento (motore in moto o non)il solenoide rimarra nella posizione arretrata anche se l'avvolgimento di potenza non sarà piu eccitato.....la maggior parte di impianti che ho visto è fatta in questa maniera,ma può anche darsi che ci sia un temporizzatore che alimenta l'avvolgimento di potenza per 3 secondi( come detto da Phil) senza fare avviamento
Non riesco a capire Sarda,spiegati meglio...

riccardo281063
26-11-2009, 09.21.06
il solenoide del yanmar sul komatsu (è certamente uguale dal pc 27 al pw 75) costa il suo giusto... mi pare 350 euri + iva.

... pertanto, parlo per esperienza vissuta, prima di cambiarlo si devono fare tutte le prove possibili, compreso quella del buon funzionamento della pompa iniezione.
Proprio in questi giorni infatti sul nostro PW 75, per finire la stagione, il mio meccanico ha montato un vecchio "tiretto" recuperato da un trattore fiat 115/90 in appoggio al solenoide perchè la pompa iniezione fa il difetto di "scalciare" sulla levetta, staccando di forza il solenoide.
Ho saputo che questo difetto sulle pompe ZEXEL è abbastanza ricorrente.... anche perchè è una pompa in linea vecchia come il cucco....

rendefra
28-11-2009, 08.41.30
significa che normalmente i riferimenti di fase sul volano sono riferiti al cinindro n. 1..... mentre alcuni motori sono riferiti al cilindro n. 4.... per il yanmar dei komatsu piccoli per esempio.....

Da aggiungere che: Yanmar considera il primo cilindro dal lato volano e pertanto la fase della distribuzione motore e' con il 4°cilindro lato pompa acqua.
Saluti.

Paolo 61
28-11-2009, 13.32.26
Generalmente quando ho un problema del genere inizio con delle prove molto semplici, come prima cosa scollego il tubo del gasolio e verifico che dal tubo esce il carburante nella giusta quantità, ( se non esce a tubo pieno ci soffio con aria compressa e lo libero ) poi se è dotato di pompa elettrica verifico se in uscita fuoriesce il carburante, ( mettendo la chiave in ON dovresti sentire la pompa lavorare ) accertarsi che il filtro e il separatore acqua siano puliti, controllo il funzionamento dell' elettrostop, scollego i tubi degli iniettori sulla pompa e facendo girare il motore verifico se da ognuno di essi esce gasolio, se positivo vuol dire che l'elettrostop e la stessa pompa funzionano, rimonto i tubi e li vado a scollegare sugl' iniettori, se arriva anche li il gasolio smonto gli iniettori e li faccio revisionare.
Ciao Paolo

rendefra
28-11-2009, 13.46.39
buongiorno a tutti, finalmente ho potuto seguire i vostri consigli ma purtroppo non è successo nulla.
Vi dò il ripepilogo e vi chiedo ancora AIUTO: il motore è ISUZU, montato su escavatore IMER, aprendo il cofano c'è subito davanti la parte iniezione con a destra il cavo accelleratore e invece sulla sinistra a terminare un condotto rotondo un cilidro della lunghezza di circa 7-8 cm e del diametro di 4-5 cm nel quale terminano tre fili (posso pensare che sia il solenoide?). se metto in moto girando la chiave in senso antiorario scaldo le candelette, fanno un sibilo che poi termina e mettendo in moto il motore gira ma non dà nessun colpo di messa in moto. inavvertitamente una delle leve di alzo della benna è stata tirata inditro durante la messa in moto e si è alzata: posso pensare che a livello compressione il motore non sia stanco? le ore totali dell'escavatorino sono 2750 non mi sembrano molte..
Provando a sentire se quel cilindretto facesse rumore tipo un relè vi dico che non sono riuscito a sentire nessun rumore.
Grazie a tutti in anticipo

Hai iniziato con motore Daihatsu e adesso parli di ISUZU,specifica meglio quale è il tipo di motore che monta il tuo scavatore e di che anno e' , cosi' si evitano disguidi.
Saluti.....
PS( complimenti a Luca per la spiegazione del solenoide .......... anche a Phil...... molto precisi)

teddyone
30-11-2009, 10.53.41
hai ragione rendefra, ma quando ho incrociato e scoperto il forum ricordavo che il motore fosse Daihatsu, e ho scritto il giorno stesso. L'escavatore è fermo a 90 km di distanza in montagna e quando ho potuto provare i suggerimenti mi sono accorto che sul motore c'è scritto isuzu.Purtroppo riesco a fare le prove che mi suggerite solo il sabato

rendefra
30-11-2009, 22.29.05
hai ragione rendefra, ma quando ho incrociato e scoperto il forum ricordavo che il motore fosse Daihatsu, e ho scritto il giorno stesso. L'escavatore è fermo a 90 km di distanza in montagna e quando ho potuto provare i suggerimenti mi sono accorto che sul motore c'è scritto isuzu.Purtroppo riesco a fare le prove che mi suggerite solo il sabato

Bene Teddyone dopo il chiarimento " Isuzu " devi anche spiegare la sigla del motore e se ha pompa alimentazione meccanica o pompa elettrica.
Saluti.....

teddyone
01-12-2009, 10.53.40
pompa elettrica già sostituita datami usata da un centro assistenza, montata e funzionante, l'unico riscontro e che non vedo una grossa pressione ma mi è stato detto che è normale.
Per la sigla del motore posso risponderti solo sabato quando andrò in montagna dove ho il mezzo.Grazie del' tuo aiuto, ne approfitto per chiederti una cosa: un meccanico d'auto mi ha detto di provare a mettere in moto spruzzando dell'etere nel filtro aria. io ho lasciato perdere e non lo ho fatto, mi è sembrato un suggerimento errato visto che se l'impianto iniezione è "stoppato" il mezzo ammesso la partenza non rimarrebbe acceso.

sergiom
01-12-2009, 16.36.40
un meccanico d'auto mi ha detto di provare a mettere in moto spruzzando dell'etere nel filtro aria..direi meglio "un sedicente meccanico" io ho lasciato perdere e non lo ho fatto, .hai fatto bene se l'impianto iniezione è "stoppato" il mezzo ammesso la partenza non rimarrebbe acceso.esatto

bob430
05-12-2009, 00.18.56
è arrivato sabato ...continua la telenovela...parte o non parte sta macchina???
La risposta migliore e completa è stata quella di Paolo 61.
Controlla tutto l'impianto non ti fermare a l'elettrostop.

rendefra
16-12-2009, 00.29.42
pompa elettrica già sostituita datami usata da un centro assistenza, montata e funzionante, l'unico riscontro e che non vedo una grossa pressione ma mi è stato detto che è normale.
Per la sigla del motore posso risponderti solo sabato quando andrò in montagna dove ho il mezzo.Grazie del' tuo aiuto, ne approfitto per chiederti una cosa: un meccanico d'auto mi ha detto di provare a mettere in moto spruzzando dell'etere nel filtro aria. io ho lasciato perdere e non lo ho fatto, mi è sembrato un suggerimento errato visto che se l'impianto iniezione è "stoppato" il mezzo ammesso la partenza non rimarrebbe acceso.

Allora hai risolto il problema?
Aspettiamo tue notizie.
Saluti.......

minoarosapo
20-11-2016, 20.49.42
Ciao a tutti o letto un po' qua e un po' la e qua sembra si parli del mio problema . . .o meglio il mini escavatore da freddo parte ma da caldo non parte più, caldo intendo dopo 3 ore di lavoro. Il solenoide funziona perché lo sento scattare il gasoglio arriva seno non sarebbe partito neanche da freddo. Quindi cosa può essere? Il motore è un yanmar 3tna72. Grazie a tutti