Visualizza versione completa : SAME Mercury


buratti filippo
15-09-2005, 22.52.03
vorrei chiedere se qualcuno sa dirmi un same mercury 85 quanto puo sollevare posteriormente ? con una gruetta fissata posteriormente ai tre punti vorrei sollevare dei bancali di 12 q ad una altezza di circa 1.50 mt secondu voi posso reuscire o rischio che il trattore si impenni o che corro il rischio di strappare il terzo punto . se potete darmi delle informazioni al riguardo grazie

Filippo B
15-09-2005, 23.29.20
Da depliant del 1981 il mercury alza alle rotule 3700 kg, mentre da manuale U/M alza 2960/3960kg (presumo se senza o con martinetti supplementari).
La "gruetta" immagino sia il braccio da applicare diretto sull'attacco del 3°punto.
Hai dimenticato di dire lo sbraccio, perche la portata del sollevatore ovviamente è inversamente proporzionale alla distanza dalle rotule. 12 q.li comunque non sono pochi. La macchina è zavorrata?

Gianpi
17-09-2005, 15.22.22
Il terzo punto se ben dimensionato non dovrebbe avere grossi problemi ma serve una buona zavorratura sull'anteriore per evitare che il trattore si alzi.

buratti filippo
17-09-2005, 21.21.52
grazie per le informazioni lo sbraccio e' di mt2 tutta chiusa poi allungo lo sbraccio ancora di un metro . non ci sono i piedi da posare a terra e il trattore ha soltanto le ruote piene di acqua perche non so quanto peso posso mettere anteriormente . grazie per le info

la campana io la chiamo cosi non sapendo il suo nome vero e ' a mio avviso originale poi io ci ho applicato il terzo punto idraulico ma non voerrei che mentre sto caricando mi si rompo questo pezzo che a mio avviso e' in ghisa e vado a creare una situazione di pericolo .
io non ho piedi da posare a terra e non so dimensionare la zavorra mi hanno detto di riempire le ruote con acqua ma a mio avviso non basta ,
anteriormente ci sono gia' 3 zavorre originali poi io ho costruito un cassone in lamiera poizionato davanti a queste zavorre ma non so quanto posso o debbo aggiungere di peso non vorrei dividere il trattore in due pezzi se avete delle informaziono da darmi vi ringrazio

Gianpi
18-09-2005, 12.06.31
Se non ho capito male è una gruetta di quelle che si usano anche per movimentare i sacconi di concime.
Le ruote posteriori piene d'acqua non servono anzi in questo caso potrebbero essere dannose caricando ancora di più l'assale posteriore che in questo caso non ne ha bisogno....Ad occhio per andare sicuri con una situazione del genere dovresti caricare almeno 6-8 qli di zavorra sull'anteriore....certo però che 12 qli con 3 metri di sbraccio sono un pò tanti per un trattore di 80 cv.....se fosse stato un 100 allora non avresti avuto grossi problemi ma secondo me siamo un pò al limite.....

buratti filippo
18-09-2005, 12.55.07
praticamente e' una gruetta da concime pero' piu robusta perche' di so
lito quelle sono omologate per 1000 kg
le ruote piene non vanno bene ?
ho pero ' notato una guidabilita' migliore e una maggiore stabilita' del mezzo calcolate che il mezzo io lo uso solo per trasporto .
sarebbe meglio passare ad un mezzo piu grosso ?
grazie per i consigli

Filippo B
18-09-2005, 15.57.31
6-8 q.li sull'assale ant di un Mercury a mio avviso sono troppi. Non hai precisato se trattasi di 2RM o DT. Sui miei dati del Mercury purtroppo non c'è la portata dell'assale anteriore, ma io non supererei gli 8, forse 10, elementi di zavorra (45kg cadauno).
L'acqua nelle gomme ha il vantaggio che non carica peso sulla struttura del trattore, ma come detto da Giampi quella sulle ruote posteriori non serve in questo caso, eventualmente sarebbe da valutare quella sulle ruote ant, ma tieni presente che se il tuo Mercury è DT ed è equipaggiato con il NO spin non so se tale zavorratura sia compatibile con questo tipo di differenziale.
Rimango dell'idea che prima che si "strappi" il 3° punto o qualcos altro si impennera' il trattore.
Una cosa del genere mi è capitata l'anno scorso, con un braccio telescopico simile al tuo con lo sfilo tutto aperto abbiamo sollevato una piattaforma lunga 5 metri (quindi una sporgenza verso dietro di 2.5 dal centro di sollevamento) del peso di circa 10 quintali con un TL 90 2rm zavorrato con 6 elementi all'anteriore; il trattore non ne voleva sapere di alzarla, infatti impennava il muso, ma di danni alla macchina non ne sono stati fatti. Una volta aumentata la zavorra sul muso ce l'ha fatta.Devi solo essere prudente, ed essere sicuro che una volta che il trattore avra' sollevato il peso non ci sia l'effetto altalena con conseguenti sollecitazioni alla macchina, allora si ci potrebbero essere danni, in primis all'assale ant.


PS: STAI CHIEDENDO INFORMAZIONI PER UN USO "LIMITE" DELLA MACCHINA, quanto detto va preso con le pinze perche oltre a poter fare danni meccanici ci si puo' anche fare del male.

buratti filippo
18-09-2005, 18.54.19
il mio mercury e'un dt mi sono dimenticato di dirlo voi avete ragione di dirmi che sono al limite ma io mi sono basato su dati riportati da case costrutrici di bracci escavatori posteriori applicati a trattori da 80 c che nella posizione di riposo pesano non meno di 12q e sono applicati al terzo punto . Sono daccordo che per lavorare poggiano i piedi a terra stessa cosa vale per le terne non sono dei trattori giganti ma bensi 80 90 c se mi sbaglio correggetemi pure .

Filippo B
18-09-2005, 21.04.58
Quelli degli escavatori portati posteriormente sono quintali un po diversi da quelli del tuo caso, dove il peso è a molta distanza (2-3 metri) dal sollevatore. Inoltre,sempre che io sappia, gli escavatori retroportati vengono flangiati il piu delle volte direttamente alla macchina senza passare per il sollevatore.

vario75
19-09-2005, 14.02.59
l'ideale sarebbe un muletto, comunque con una zavorra anteriore sui 400kg se è 4RM non dovrebbe dare problemi sempre che lo sbalzo posteriore rimanga limitato, la zavorattura dei pneumatici posteriori con l'acqua serve solo per aumentare la trattività in campo, per il trasporto stradale può creare qualche problema...(usura dei pneumatici sovra sollecitazione degli organi meccanici della trasmissione ecc.) il peggio è che se ti fermano i vigili o chi per essi possono sequestrare la macchina perche in sede di omologazione la zavorratura dei pneumatici con acqua non è prevista.

Babydriver
19-09-2005, 21.58.21
anche secondo me il muletto posteriore è il meglio..anche se non conosco le tue esigenze...con il muletto riduci quasi a zero il braccio della leva, quindi riduci notevolmente sia il carico sul terzo punto, sia il rischio di impennate..

buratti filippo
19-09-2005, 23.25.15
vi ringrazio per l'idea del muletto il mio problema e' il dover caricare e scaricare dei bancali del peso di dodici quintali dal pianale del rimorchio senza doverli ribaltare e il problema del muletto e' che inforcarli in retromarcia non sempre si riesce pioi per motivi di dimensioni li devo posare in centro al piano del rimorchio e non da un lato quindi mi sembrava piu' comodo la gruetta

Babydriver
20-09-2005, 00.11.45
comunque il muletto puo essere montato anche davanti..richiede un po piu di manodopera ma in quel modo puoi usare il trattore come se fosse un vero muletto..ma il rimorchio di che tipo è? per quanto ne so io sui rimorchi e semirimorchi ci vanno al max due file di bancali, quindi potresti scaricare quelli di destra da destra e quelli di sinistra da sinistra..in questo modo eviti di avere lunghi bracci che creano numerosi problemi...

buratti filippo
20-09-2005, 21.55.41
per quanto ne so tutto cosa monti posteriormente sui tre punti del trattore diventa parte integrante della macchina e puoi circolare liberamente per strada, se l'atrezzo lo staffi in modo fisso permanente sia posteriormente che anteriormente al trattore devi andare al collaudo pena sequestro del mezzo.
anteriormente sarebbe un'ottima idea ma penso ci sia quel problema o mi sbaglio?
fatemi sapere:l:

Babydriver
21-09-2005, 01.04.08
con un caricatore frontale si ha lo stesso problema del muletto? se non altro il caricatore è gia progettato per essere smontato e penso che 12 qli li alza in tranquillità.

Plinio
21-09-2005, 15.42.31
con un caricatore frontale si ha lo stesso problema del muletto? se non altro il caricatore è gia progettato per essere smontato e penso che 12 qli li alza in tranquillità.

Sia con un muletto che con un caricatore frontale 12q. mi sembrano tanti...
Magari il caricatore li alza pure ma l'assale del tuo trattore cosa dice...?

buratti filippo
21-09-2005, 23.48.01
oggi ho fatto la fatidica prova ho zavorrato anteriormente il mio same con dei pezzi di ferro poi ho montato la mia gruetta come vi ho spiegato sui tre punti e mi sono stupito mi ha alzato il bancale di dodici q senza nessun problema sono rimasto stupito speriamo che non si rompa niente non fa nessun effetto altalena quindi credo che vada bene mi consigliate di vuotare le ruote posteriori dall'acqua ?
MI DITE CHE NON SERVE !!!!!
come devo fare . per quelle anteriori con l'acqua come posso fare quando gela ?
mi hanno detto che il ghiaccio puo' rompere la valvola ?
la pressione dei pneumatici mi hanno detto che deve essere 1.8 vero?
grazie per le vostre informazioni .

Benny69
22-09-2005, 00.58.38
Si, nel tuo caso l'acqua dietro non serve assolutamente a niente, mentre davanti le svuoti e mescoli acqua ed antigelo, visto che la valvola non è l'unico problema se l'acqua ghiaccia.
Se la gruetta la lasci fissa ti consiglio di staffare il sollevatore, non andrà più su e giù, ma diventa molto più resistente.

buratti filippo
22-09-2005, 21.12.52
cari amici grazie per i vosti consigli le ruote le svuotero' quanto prima ,

oggi mentre lavoravo mi si e' verificato un problema all'ormai famoso sollevatore ho applicato una semplice forca per muovere alcuni materiali e il sollevatore non si alza oppure si alza oppure lo alzi fino ad una misura e quando riprendi la leva non va piu' su oppure ancora quando abbassi o non va o va di colpo potrebbe essere la pompa che si e' rotta non so che fare aiutatemi !!!!!!! :help:

Benny69
22-09-2005, 21.50.51
Se il livello dell'olio è ok (controlla che abbia il solito colore giallo chiaro, se ha dentro impurità color grigio sta pur sicuro che qualcosa si sta rompendo) e al pompa non fa rumori strani forse sono i distributori.... attendiamo qualcuno che conosce bene la meccanica della macchina all'interno....

buratti filippo
22-09-2005, 22.37.58
ho controllato il livello dell'olio ed e' aposto non capisco perche' sembra che anche lo sterzo a volte venga pesante nelle manovre mentre prima era leggero non vorei che la popa dell'olio sia la stessa o ce ne sono due con due circuiti separati il colore dell'olio sembra di ricordare che e' giallo , quando il sollevatore non va io accellero e insisto co le leve poi magari dopo un po si alza altre notizie per spiegarvi non ho:help:

Plinio
22-09-2005, 23.28.41
ho controllato il livello dell'olio ed e' aposto non capisco perche' sembra che anche lo sterzo a volte venga pesante nelle manovre mentre prima era leggero non vorei che la popa dell'olio sia la stessa o ce ne sono due con due circuiti separati il colore dell'olio sembra di ricordare che e' giallo , quando il sollevatore non va io accellero e insisto co le leve poi magari dopo un po si alza altre notizie per spiegarvi non ho:help:

Se le pompe sono 2 o una solo dai un occhio e vedi subito...
Ma il difetto che dici lo fa anche con olio freddo? O lo fa dopo un pò ed il problema si accentua man mano che si scalda l'olio?

mefito
22-09-2005, 23.29.31
Potrebbe anche dipendere da un non ritorno nella posizione neutra dei distributori.
non arrivando olio al sollevatore non può funzionare.
Nel caso verifica che i leveraggi di comando non siano"induriti".
In alternativa potrebbe essere saltata la chiavetta/boccola pompa ,

buratti filippo
23-09-2005, 13.13.51
questa mattina pensavo che non funzionasse perche come dite voi , mi capita di inverno che con l'olio freddo ci passa un momento prima che si alzi invece al contrario questa mattina funzionava discretamente non vorrei che lo fa quando e' caldo .
laltro ieri lo usato molto e sicuramente si e' scaldato pero' quando ho smesso che era gia notte il trattore l'ho lasciato fuori e al mattino presto non andava e ho provato e riprovato ma niente non andava
oppure si muoveva di colpo con movimenti che non ti premettono la regolazione se potete aiutarmi vi ringrazio

ho guardato e a mio avviso la pompa e' montata davanti sull'albero con i filtri sul lato mi sembra destro e poi i tubi vanno dietro sul sollevatore ma non so se ce ne sono due pompe :confused: vi spiego ho aperto il cofano laterale e vedo la pompa sul davanti pero' ce' dei tubi che fanno a mio avviso funzionare il pistone dell 'droguida e ce' un piccolo serbatoio in plastica con olio chiaro poi trovo un tubo con diametro piu' grande che va ai filtri e poi al distributore del sollevatore quindi non capisco :help: :help: bo avete un'idea :help: :help:

Alle
24-09-2005, 14.18.28
Premetto che io di Same me ne intendo poco comunque guardando sul sito www.trattore.it (http://www.trattore.it) ho visto che la pompa dell'idroguida è montata sull'albero motore mentre quella del sollevatore sul rinvio della distribuzione

buratti filippo
24-09-2005, 14.59.32
ho aperto i cofani laterali e la pompa la vedo montata anteriormente sull'albero acamme, da li il mio problema,che vedo un tubo grande che parte da questa pompa,va nel lato dove sono posizionati i filtri,poi questo tubo presegue e va nel distributore posteriore... però!!! davanti vicino alla pompa trovo un piccolo serbatoio con dell'olio chiaro nel suo interno.. con dei tubi che vanno al pistone dell'idroguida per lo sterzo... a questo punto mi chiedo.....

l'olio che ho sempre aggiunto nel serbatoio sopra al 3° punto posteriore cosa serve???? e quello olio davanti????? allora dico questo trattore a due pompe!!!!:confused: :confused:

come dite voi ho guardato e davanti sotto alla ventola di raffreddamento vedo la pompa poi vedo un tubo di diametro medio che parte e va ai filtri laterali e successivamente al distributore posteriore mi sembra e poi da li non so dove va pero......
sul davanti oltre al tubo che vi ho spiegato vedo altri 2 tubi che partono non capisco da dove vanno ad un piccolo serbatoio in plastica con olio chiaro e poi al pistone del servosterzo a questo punto non capisco io l'olio del sollevatore lo aggiungo dietro mica davanti quindi non capisco se quella pompa che vedo e' quella che dite che e' rotta ?????:l:

scusami ma non capisco dove trovare questa levettina che mi dici ho fatto delle foto io in cabina ho delle leve che comandano il distributore poi ne ho unaltra leva vicino al sollevatore con dei numeri e mi hanno detto che serve per arare ma io non la uso pero in questi giorni che non funziona ho pasticciato un po tutto e mi ricordo che alcune volte quando la muovo magari il sollevatore funziona ma l'altra non so dove'

ralfg
26-09-2005, 01.18.01
Quel tubo che tu dici andare dalla pompa ai filtri e successivamente al distributore, in realta' va' a rovescio, cioe' la pompa aspira l'olio che viene da un serbatoio, passa dai filtri e poi messo in pressione viene mandato a un distributore o sollevatore o servosterzo, percio' dalla parte opposta a quel tubo che entra nella pompa arrivando dai filtri, ci deve essere un tubo di diametro solitamente piu' piccolo che porta l'olio da qualche parte!

buratti filippo
26-09-2005, 13.23.46
ho controllato e stamattina devo rettificare la mia risposta precedente il tubo dopo i due filtri va non al distributore ma guardando da sotto il trattore entra allincirca dove ci sono le ruote posteriori al centro magari sara' al cambio e poi esce mi sembra sopra e va al distributore ora cerchero' il tubo piu' piccolo che mi hai spiegato poi vi faro' sapere

Filippo B
26-09-2005, 14.59.38
Il Mercury ha come gli altri Same della stessa epoca, la Sac, divisa dal cambio. Monta una pompa ad ingranaggi. Ti chiedo una cosa: non è che percaso la famosa "gruetta" ha delle utenze idrauliche (che dovrebbero anche in questa macchina come gli altri export venir alimentate dalla Sac, se l'impianto idraulico è quello originale Same), per le quali hai abbassato il ivello di olio nella suddetta Sac? Per la verifica del livello c'è il tappo con relativa astina dietro, subito sopra i distributori ausiliari. Per l'eventuale scarico dell'olio c'è un tappo mi sembra a brugola sul lato dx, all'altezza piu o meno dell'attacco per il 3° punto. Dovrebbero andarci circa 10 litri di olio.
Scusa la banalita di quanto sopra, ma io comincerei con controllare le cose piu semplici prima di fasciarmi la testa.....

mefito
26-09-2005, 16.52.38
Scusa la banalita di quanto sopra, ma io comincerei con controllare le cose piu semplici prima di fasciarmi la testa.....
E se le verifiche suggerite non portano ad una soluzione chiedi
consulenza ad un meccanico "vero":help: che dovrebbe ,vedendo la macchina,capire immediatamente il problema.
Potresti ritrovarti con dei danni enormemente superiori al problema attuale , non ancora quantificabile, ma non necessariamente grave.

P.S.
Una pompa che funziona senza olio può danneggiarsi in pochi minuti:222:

buratti filippo
26-09-2005, 21.42.19
la mia famosa gruetta prima la facevo funzionare come dice il tagliarbe con l'inpianto idraulico poi ho riscontrato un mal funzionamento come quello del sollevatore e ho deciso di modificarla e ho piazzato una pompa che funziona con la presa di forza un serbatoio proprio e un distributore proprio quindi tutto indipendente effettivamento ha ragione ralf che dice che il circuito va al contrario di come l'ho descritto poi ho finalmente trovato il tubo piu' piccolo in metallo che dalla pompa va al distributore il livello dell'olio lo ho controllato ho gia' chiesto consiglio ad un meccanico il problema che mi dice che e' un lavoro da fare in inverno e poi non vorrebbe farmi spendere troppo mi dice di farmelo io che mi conviene e che non e' un problema di pompa dovrei ripassarmi tutto il circuito perche l'olio non arriva al pistone o al distributore allora dico da dove inizio ???????:l: :l: :l: :l: :help: :help: :help:

Plinio
26-09-2005, 23.01.02
Sicuramente è un lavoro da prendere con calma... soprattutto perchè bisogna capire prima il problema! Però facciamo il punto: se prendi x buono il parere del meccanico che non è 1 problema di pompa l'olio da qualche parte però ci deve essere!! E se funziona deve arrivare x forza al distributore... altrimenti vedresti uno spruzzo d'olio appena accendi il motore! A questo punto dovrebbe essere proprio il distributore il problema... forse il cursore interno che ha dei problemi, magari tu muovi la leva ma lui non si muove... la cosa migliore sarebbe smontarlo...

mefito
26-09-2005, 23.46.24
il livello dell'olio lo ho controllato ho gia' chiesto consiglio ad un meccanico il problema che mi dice che e' un lavoro da fare in inverno e poi non vorrebbe farmi spendere troppo mi dice di farmelo io che mi conviene e che non e' un problema di pompa dovrei ripassarmi tutto il circuito perche l'olio non arriva al pistone o al distributore allora dico da dove inizio ???????:l: :l: :l: :l: :help: :help: :help:
Trovo evasiva la risposta del"meccanico".
(Non capisco se per macanza di tempo o di competenza)
Bisognerebbe sapere se hai il problema solo col sollevatore ,o anche col distibutore(l'olio passa prima nel distributore e solo se questo è nella posizione neutra esce verso il sollevatore, altrimenti và direttamente al serbatoio)
Verifica se al movimento delle leve in cabina vi sia un corrispondente movimento delle leve sotto verso il distributore e la sac (sollevatore)
Attenzione: in una foto (da dietro) si vede il comando esterno del sollevatore appoggiato sulla leva (braccio)che alza lo stegolo,non che ci sia un interferenza nel movimento.
Delle due leve di comando interne del sollevatore, quella verde deve trovarsi verso il numero più alto(sempre che siano correttamente registrate)viene usata solamente per un controllo di sforzo.
Ultima avvertenza :Se il tubo olio che va nei filtri esce dal cambio ,
allora il livello che devi controllare è quello del cambio.

buratti filippo
27-09-2005, 13.48.11
GRAZIE MEFITO il livello io lo controllo da serbatoip in alto al sollevatore provero' a guardare il livello del cambio anche se non so dove ' secondo me il problema e' al distobutore perche lo stesso difetto me lo fa quando aziono el terzo punto che si muove a colpi o quando vuole cosa mi dite dei filtri struiti? :help: :help:

mefito
27-09-2005, 19.53.54
GRAZIE MEFITO il livello io lo controllo da serbatoip in alto al sollevatore provero' a guardare il livello del cambio anche se non so dove ' secondo me il problema e' al distobutore perche lo stesso difetto me lo fa quando aziono el terzo punto che si muove a colpi o quando vuole cosa mi dite dei filtri struiti? :help: :help:
Attento:come suggerito da Il Tagliaerbe ,il livello è la prima cosa da verificare,ma non sul sollevatore,lì il livello è fisso ,dato da un tubo aperto in cui vi tracima l'olio che proviene dallo scarico del distributore.
Dal tappo sul sollevatore ci metti l'olio che cade nel cambio ,il tappo di livello dovrebbe essere all'incirca a mezz'altezza sul lato destro del cambio ,
e comunque dovrebbe riconoscersi per colore od altro.
Se hai ancora problemi cerca di descrivere nel modo più preciso possibile cosa succede e quando succede.

buratti filippo
28-09-2005, 21.10.00
grazie ragazzi per le vostre info ieri mi sono messo alla ricerca del tappo per controllare il livello non trovandolo ho preso lo sgassante e l'idropulitrice e ho lavato tutte le marti motore il sollevatore e tutti i meccanismi delle leve poi ho posizionato la leva verde nel numero piu' alto e dopo tutto questo lavoro di pulizzia mi e sembrato di notare un miglioramento pensavo di provare a spuzzare magari idea mia gasolio o olio e benzina o cosa mi suggerite voi per provare a ungere tutti questi movimenti magari non piu efficenti di cercare questo famoso livello prima di smontare il resto

ragazzi ho notato una cosa se col trattore vado giu' in retromarcia o salgo da una salita corta e molto ripida il sollevatore non funziona potrebbe essere il .................... secondo voi ?????????????? :help: :l:

Alle
02-10-2005, 10.45.44
ragazzi ho notato una cosa se col trattore vado giu' in retromarcia o salgo da una salita corta e molto ripida il sollevatore non funziona potrebbe essere il .................... secondo voi ?????????????? :help: :l:
..............il livello dell'olio troppo basso

buratti filippo
02-10-2005, 11.42.06
penso che sia proprio un problema di livelli avrei bisogno di trovare un libretto di uso e manutenzione per poter controllare i vari livelli potete aiutarmi??:help: :help: :help:

Filippo B
02-10-2005, 21.16.25
penso che sia proprio un problema di livelli avrei bisogno di trovare un libretto di uso e manutenzione per poter controllare i vari livelli potete aiutarmi??:help: :help: :help:

Ma scusa non le leggi le mie risposte? :cool:


Il Mercury ha come gli altri Same della stessa epoca, la Sac, divisa dal cambio. Monta una pompa ad ingranaggi. Ti chiedo una cosa: non è che percaso la famosa "gruetta" ha delle utenze idrauliche (che dovrebbero anche in questa macchina come gli altri export venir alimentate dalla Sac, se l'impianto idraulico è quello originale Same), per le quali hai abbassato il ivello di olio nella suddetta Sac? Per la verifica del livello c'è il tappo con relativa astina dietro, subito sopra i distributori ausiliari. Per l'eventuale scarico dell'olio c'è un tappo mi sembra a brugola sul lato dx, all'altezza piu o meno dell'attacco per il 3° punto. Dovrebbero andarci circa 10 litri di olio*.
Scusa la banalita di quanto sopra, ma io comincerei con controllare le cose piu semplici prima di fasciarmi la testa.....




* ho detto dovrebbero essere, in realta' SONO, da manuale uso manutenzione del mercury.
Ciao

buratti filippo
02-10-2005, 22.36.07
scusami le leggo le tue risposte e se ho capito bene il livello dove mi hai detto l'ho controllato e a parte che la mia astina e' rotta ti riferisci al tappo dietro al serbatoio sopra o appena dietro al terzo punto o no ma secondo me' li lolio c'e' ma manca piu' in basso dove vedo il tubo che pesca ma non so dove si controlla e tantomeno dove si aggiunge perche sopra e' pieno o almeno aprendo il tappo e guardando dentro io vedo l'olio se qualcuno avesse un semplice schema o manuale mi sarebbe molto utile perche' meccanici nella mia zona non ci sono e se ci voglio andare inpiego due ore col trattore

Filippo B
03-10-2005, 15.09.03
Scusami Filippo, non volevo dare l'impressione di fare l'arrogante, volevo solo essere sicuro che avessi controllato la cosa piu semplice, ovvero il livello dell'olio.

Stasera ti scannerizzo le pagine inerenti la Sac del mercury, e prendo l'occasione per darmi una "rinfrescata" di memoria pure io, visto che il mercury non lo conosco direttamente ma sol otramite documentazione, ed è un pezzo che non ci guardo. Mi è venuto un dubbio che la SAC forse ha il tappo dell'olio diversa nel mercury rispetto agli altri Export, anche e soprattutto in virtu' del fatto che tu parli di filtro esterno nel tuo, dove invece di solito è interno alla Sac, sotto al coperchio. L'impianto potrebbe essere simile a quello dei successivi Same.

buratti filippo
03-10-2005, 20.40.24
se puoi mandarmi quelle foto ti ringrazio molto io ho provato ad aggiungere olio dal tappo che mi dici pero' altro che dieci litri ne ho gia' aggiunti oggi molti iltri ma non capisco se effettivamente va bene o che l'olio va dentro non so dove per non sprecarlo alche perche la mia astina e' rotta .
comenque ti ringrazio e aspetto tue notizie

Filippo B
03-10-2005, 23.43.24
Nell'immagine 1 trovi spiegato il posteriore del Mercury, in allegato 2 nella pag 43 trovi le tempistiche della manutenzione della SAC.

Come avevo sospettato oggi, la Sac del MErcury è diversa da quella delle altre macchine Export, stando a quello che ho capito il rifornimento va effettuato dal tappo segnato dal N° 4 nella figura 12, anziche' come gli altri dal tappo 8 della stessa figura (vedi spiegazione a pag 43 dell'allegato 2). Scusami ma non ricordavo proprio questa differenza.

toni
04-10-2005, 01.01.57
non so se dico una caz...a ma mi sembra di ricordare che la sac e i distributori del mercury come del centurion pesca olio da sotto (trasmissione)e l'olio che vedi è in una "vaschetta"per tenere lubrificato qualcosa (purtroppo memoria zero)
quindi puoi aggiungere olio anche da sopra e il livello è quello sotto in parte perche all'interno è collegato
non è come il tiger che la sac è per conto suo e aveva addirittura oli diversi 90 sotto ATF sopra

buratti filippo
04-10-2005, 22.28.19
ringrazio tutti per le vostre opinioni ed in particolar modo il tagliaerbe che mi ha fornito le foto ho individuato il tappo che mi hai mostrato pero' allo stesso livello ne trovo unaltro nella parte opposta e davanti a questo passa una barra piatta in ferro che va a collegarsi al braccio di sollevamento destro e se guardi la foto che mi ai mandato fig la vedi questa mi impedisce l'ispezione da quel lato la mia domanda e' la seguente devo riempire di olio solo da una parte o da tutte due ?
come posso fare che i tappi sono in posizione verticale e non comodi posti orizzontalmente :confused: :confused: :confused: