Visualizza versione completa : Motori che girano ... al contrario


Pedruz
15-03-2015, 17.46.35
Buona domenica a tutti!
sono nuovo nel forum ma vi seguo da diverso tempo e siete state una giuda per i miei acquisti "agricoli":111:.
Arrivviamo al dunque...dopo diversi anni di vanga, zappa e rastrello mi sono finalmente deciso a comprare un motocoltivatore per addolcire un poco la lavorazione del mio orto.
Ho trovato un ferrari 72s usato del 2001 3ld510 con avviamento elettrico ad un prezzo onesto vicino a casa e non me lo sono fatto scappare.
Qualche segno di uso c'è ma il motore sembra girare bene.
Durante il primo utilizzo, dopo l'acquisto per iniziare la preparazione dell'orto, ad una certa il motocoltivatore si impenna sulla fresa causa paglia secca intorno alle zappette e tiro frettolosamente la frizione.
A questo punto fa il rumore tipico di quando quando si spegne ma con qualche singhiozzo ricomincia a girare. Vabbhe... metto la retro per togliermi dalla zona lavorata per pulire la fresa ma va in avanti. Cosa?:eek: controllo che non si sia girata la leva d'inversione della marcia per la "botta" ma niente era giusta. Metto la prima e guarda caso va in retro. Bho mistero! a questo punto mi sposto di qualche metro e incomincia a uscire vistosamente fumo bianco viola dal filtro e sputare olio sempre dal filtro come se non ci fosse un domani. Mollo il manubrio e corro a prendere un qualcosa per evitare che l'olio motore sgoccioli in mezzo all'orto e in parte l'ho evitato.:l::l::l::help::help:
Smonto la coppetta inferiore del filtro ed effittivamente l'olio presente era abbastanza poco e quindi lo riabbocco e poi riaccendo. Il motocoltivatore torna a funzionare regolarmente!:l::l::l::l::l::l::l:
Ho utilizzato queste macchine sul lavoro, facevo il giardiniere, per molte e molte ore con fresa, trincia e chi più ne più ne metta. Non mi sento un principiante ma non capisco cosa sia successo! com'è possibile che il motore si sia messo a girare al contrario? sapete darmi una spiegazione a questo? C'è qualcosa di rotto o da revisionare?

E355
15-03-2015, 18.30.53
L'avviamanto al contrario di un motore Lombardini è già successo!!
Questi motori sono costruiti in modo tale che si possano avviare facilmente con la funicella,effettuando vari tiri della stessa fino ad far accumulare energia al volano tale da far superarare il p.m.s. facilmente.
L'intasamento della fresa ha portato al blocco del motore improvviso,ma conservando ancora energia nel volano è tornado indietro,come in fase d'avviamento,ma superando il punto morto con motore caldo si è avviato al contrario.

Pedruz
16-03-2015, 23.37.15
bene! è un sollievo ti ringrazio:vabene::vabene:
Ora ho la curiosità..
Immagino che la pompa del gasolio sia tarata in modo da risultare in fase con il movimento del pistone e "inniettare" quando questo si trova poco dopo o in corrispondenza del punto morto superiore, sbaglio?
Girando in senso opposto la pompa risulta "rifasata" per il nuovo ciclo? Quindi teoricamente il motore funzionerebbe in qualche modo ma nella pratica si andrebbe a danneggiare gravemente la valvola di aspirazione per via della temperatura eccessiva dei gas di scarico?:444::444::confused:
portate pazienza vorrei capire:D:D

E355
17-03-2015, 11.30.57
Pedruz,hai chiesto perchè il tuo motore girasse al contrario?
Ma non deve girare al contrario!!! Quando e se succede va spento immediatamente!!

Pedruz
17-03-2015, 13.10.11
assolutamente no non voglio usare il motocoltivatore col motore che gira al contrario!! solo la curiosità sul perchè questo avviene.
se sbaglio mi spieghereste come funziona per bene?
(mi sono accorto di aver scritto errato prima riguardo al momento in cui viene iniettato il carburate...volevo scrivere poco prima o in corrispondenza del punto morto superiore non poco dopo in quanto l'aria si raffredda durante la decompressione e non sarebbe così in grado di innescare " l'esplosione "!?)
vi ringrazio ancora per la pazienza

E355
17-03-2015, 14.03.16
Perchè avviene?
Anni fà usando un motore Lombardini,in particolari circostanze,si e spento e riavviato al contrario.
Questa la ragione per cui so che succede!
Accade con motore caldo ,con l'iniezione del carburante oltre il p.m.s. e calo delle prestazioni.
All'epoca l'ho spento e riavviato correttamente,senza ulteriormente indagare.

Arkans
17-03-2015, 22.00.12
Bhè è successo anche a me, sempre un Lombardini (520). A me è accaduto avviandolo in maniera piuttosto svogliata, il motore era già stato usato non molto prima, per cui era caldo. All'avvio tiro la fune, non con la solita forza, il punto morto non viene superato ma il volano gli imprime una spinta al contrario che mette in moto comunque il motocoltivatore. Subito esce l'olio dal filtro dell'aria e lo spengo. Pulisco tutto, riporto a livello il filtro aria a bagno d'olio e riavvio: come se nulla fosse mai successo, tutto apposto :D

Marco Bellincam
17-03-2015, 22.10.18
La concezione del motore monocilindrico è molto semplice, ruotando il volano in senso inverso tutto il cinematismo lavora al contrario (aspira aria dallo scarico e scarica i fumi nel filtro) anche l'iniezione avviene diciamo correttamente (una semplice cammes aziona il pompante quando il pistone raggiunge il PMS).
Lo scarso rendimento del motore quando gira a senso contrario è dato dal fatto che tutte le variazioni che servono ad "ottimizzare" il lavoro del motre (anticipo iniezione, apertura/chiusura delle valvole) non avvengono con la giusta sequenza.

E355
18-03-2015, 13.23.03
E' facile che capiti sui motori di piccola cilidrata ( anche il mio è tipo 520 ),ma il problema serio è la pompa olio che non può funzionare,girando al contrario!

cepy75
19-03-2015, 00.41.18
E' facile che capiti sui motori di piccola cilidrata Per la fisica dinamica di un monocilindrico ad accensione spontanea, direi l' inverso pensando ai vecchi motori testacalda che, se portati a giri bassissimi, invertono il loro moto.