Visualizza versione completa : Motoseghe: Professionali da bosco (1)


Pagine : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Benny69
29-04-2006, 17.34.57
A seguito del successo dell'argomento, lo suddividiamo in base all'uso e alle conseguenti caratteristiche diverse delle macchine. In questo argomento parliamo delle macchine professionali adoperate negli abbattimenti in genere boschivi; chiaramente vengono comprese, oltre alle macchine di elevata cilindrata, quelle più piccole, sempre professionali, che i più usano per la sramatura e pulizia delle piante abbattute.

stralis448
30-04-2006, 09.22.41
Io ho 2 jonsered che è giunta l'ora di sostituirle hanno 18 anni ... non va bene quando sei in bosco e la motosega non ne vuole sapere di partire. Ho visto le nuove jonsered e non mi sodissfano troppa plastica... hanno tutte le protezioni in plastica penso che optero per 2 Sthill ms460 ho visto che hanno i carter di protezione in alluminio anche se costano quei 150 euro in più delle jonsered

il mauri
30-04-2006, 15.26.04
Si, credo proprio che le Stihl siano macchine +serie delle Jonsered/Huskvarna ed il prezzo che costano lo conferma.
Come dici tu il problema delle Jonsered/Huskvarna è che sembrano troppo fragili, troppa plastica ed in più oramai le trovi a vendere dappertutto,anche nei centri commerciali. Secondo me questa politica di vendita và a discapito della professionalità della marca, mentre le Stihl come le Dolmar o le Solo (tutte marche tedesche) vengono vendute solo in punti di vendita specializzati e con assistenza propria. Con questo non voglio sminuire il valore delle Jonsered ma.....:l:...

farmaluca
30-04-2006, 17.54.31
Io le stihl le trovo anche da CASTORAMA........il che e' tutto dire!! .

Luca

il mauri
30-04-2006, 19.13.27
Non so chi sia questo Castorama ma nella mia zona (prov. di Udine) le Stihl le trovi solo in posti specializzati in vendita di macchine agricole e forestali con tanto di officina autorizzata annessa. Marche tipo Jonsered o peggio ancora Huskvarna le trovi in qualsiasi ferramenta .
Ovviamente queste marche si trovano anche in negozi specializzati .

Belinone
30-04-2006, 20.34.28
Castorama è una,grossa, rete di negozi per il "fai da te" ...
Il fatto che sia presente in un negozio di quel tipo non vuol dire che non sia un prodotto buono .....
Come se comprassi una ferrari del concessionario sotto casa ..... un prodotto non perde qualità a seconda di dove viene venduto

Ronny
30-04-2006, 21.10.39
Secondo me ormai una vale l'altra cioe' quasi tutte le marche sono ad un buon livello
il prob non e' che si vendono in un posto o nell'altro ,ma il modello. vi dico io ne ho aggiustate. e case come jonsered/husqvarna costrusicono dei modelli professionali
e dei modelli da hobbysta come un po' tutte le case e' vero che magari al supermercato trovi una husq o altre ma dubito che ci trovi tipo una 254 xp" mi torna in mente quella perche' secondo me' e' stato il mulo della husq era una macchina all'epoca ,che girava moltissimo ed era quasi indistruttibile " o una 357 o una sthill 026 et similia no ?? magari mi sbaglio nei centri commerciali ci si trova "robetta " spero :D

Actros 1857
30-04-2006, 21.40.39
Invece che continuare a parlare solo per impressioni estetiche, PROVATELE le motoseghe...i vostri giudizi cambieranno...plastica o alluminio....resta il fatto che sono macchine studiate per un certo tipo di lavoro, quindi è inutile prendere una Stihl serie semiprofessionale e pensare che renda e faccia il lavoro di una serie prof...tutto sta nel scegliere la sega giusta...
Non fidatevi dei cataloghi, soprattutto quando i prezzi sono abbastanza rilevanti, chiedete una prova, se il concessionario è serio ve la concederà e allora potrete giudicare.
Non conta dove compr la motosega, lo stesso modello ha le identiche caratteristiche in qualsiasi negozio lo si acquisti, quello che può cambiare è l'assistenza.
ciao

il mauri
30-04-2006, 23.06.38
Si, sia Ronny che Actros secondo me hanno ragione. Effettivamente nei negozi fai da te trovi le Husky hobbistiche, fortunatamente non le XP, sennò.......
Poi sicuramente al giorno d'oggi le motoseghe sono suppergiù tutte con la stessa concezione e quindi allo stesso livello sia di qualità che di prezzo.
Comunque avendone usate di varie marche: Dolmar115i,Huskvarna246,Stihl026,Alpina0-70S(la nonna),posso dire che di sfumature come giri o coppia del motore ce ne sono molte tra le varie marche.
Posso anche dire che nella zona collinare-montana dove vivo ci sono molti boscaioli ed aziende forestali e quasi tutti usano Stihl (merito di un rivenditore "storico" molto conosciuto ed affidabile), poi in minima parte usano Dolmar,Solo ed Husqvarna. Altre marche di motoseghe a livello professionale almeno in questa zona nessuno le usa.

husky
01-05-2006, 12.16.42
Ciao a tutti, io possiedo sia Husqvarna che Stihl, tutte prof.
faccio anche gare di pentathlon e triathlon con le Stihl, usiamo la 026, 046 oppure qualche volta la 044.
per capire le vere differenze tra le due marche citate, bisognerebbe provare pari cilindrata insieme, prima una poi l'altra perchè ormai i motori sono talmente simili come potenza massima che bisogna passare alle sensazioni, coppia motore, impostazioni nell'uso e poi , molto importante, le vibrazioni che si sentono.
io che possiedo un pò l'uno e l'altro, mi accorgo di alcune piccole differenze che, in una giornata senti sulle braccia.
Buon lavoro a tutti

sam85
01-05-2006, 16.36.49
Io ho 2 jonsered che è giunta l'ora di sostituirle hanno 18 anni ... non va bene quando sei in bosco e la motosega non ne vuole sapere di partire. Ho visto le nuove jonsered e non mi sodissfano troppa plastica... hanno tutte le protezioni in plastica penso che optero per 2 Sthill ms460 ho visto che hanno i carter di protezione in alluminio anche se costano quei 150 euro in più delle jonsered

Innanzi tutto, tutte le motoseghe Jonsered (escludendo la 2138 che tra l'altro di jonsered ha solo il nome), hanno il carter di protezione in alluminio (sia semiprof che prof) poi nei modelli prof, di plastica non hanno neanche il blocco motore, quindi non vedo il perchè dire "troppa plastica su Jonsered", anche Stihl usa parecchia plastica, altrimenti non sarebbe più una motosega, ma un "metro cubo di cemento", le plastiche Jonsered sono molto solide e spesse già in confronto alla sorella Husqvarna, quindi tirando le somme non mi sembra che la svedese rossa sia proprio da buttare... già l'hai confermato tu (indirettamente) la robustezza delle macchine, che sono da sostituire dopo 18 anni in mezzo ai boschi... (non so di più cosa potresti pretendere, niente dura in eterno...)
Poi la Jonsered monta il sistema di purificazione dell'aria "Turbo" che pulisce il 97%!!! di aria che arriva al filtro di aspirazione, il carburatore antivibrazioni e riscaldato per avviare il motore anche nelle condizioni più critiche (freddo beco), e se vuoi, pure le impugnature riscaldate.
Pensaci bene prima del nuovo acquisto... ciao!!! :vabene:

Si, credo proprio che le Stihl siano macchine +serie delle Jonsered/Huskvarna ed il prezzo che costano lo conferma.
Come dici tu il problema delle Jonsered/Huskvarna è che sembrano troppo fragili, troppa plastica ed in più oramai le trovi a vendere dappertutto,anche nei centri commerciali. Secondo me questa politica di vendita và a discapito della professionalità della marca, mentre le Stihl come le Dolmar o le Solo (tutte marche tedesche) vengono vendute solo in punti di vendita specializzati e con assistenza propria. Con questo non voglio sminuire il valore delle Jonsered ma.....:l:...

Non voglio ripetere il discorso della plastica, ma vorrei dire la mia sulla rete vendita Stihl. Innanzi tutto, non è assolutamente vero che Stihl viene venduta solamente in negozi specializzati e con officina propria autorizzata, perchè certi modelli li trovi sugli scaffali di grandi centri commerciali che oltre a NON OFFRIRE NESSUN TIPO DI SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA, abbattono il prezzo, rompendo le scatole ai rivenditori specializzati (che non mi sembra giusto). Poi dire che le svedesi ci sono dappertutto... io come Jonsered ho più di dieci chilometri di raggio come zona di lavoro. A te la parola :111: ... ciao!!!

il mauri
01-05-2006, 22.57.57
Sul discorso plastica , Sam85 ha ragione. Tutte le marche di motoseghe ne usano parecchia, Stihl compresa. Poi, non si tratta di volgarissima plastica generica, ma di pregiatissime plastiche ottimizzate per resistere a vibrazioni, urti ecc. ecc.
Comunque secondo me, almeno al tatto le plastiche dell'Huskvarna sembrano un po fragiline (mio zio possiede una Huski 246) rispetto a quelle della mia Dolmar o delle Stihl.
Effettivamente almeno nella mia zona la rete di vendita delle Jonsered è molto più "specialistica" anche se vendute in ferramenta rispetto alle Huskvarna che quì le trovi veramente dappertutto, anche nei centri commerciali. Con questa politica di vendita secondo me la professionalità della marca ne risente un bel pò anche se le vendite saranno sicuramente maggiori. Mi spiace molto che come dici tu pure la Stihl segua questa tendenza. Ultimamente mi sembra che l'imperativo sia uno solo: VENDERE.

Chieuret
02-05-2006, 17.46.23
Io ho usato sia Stihl che Husqvarna che Jonsered, ore ho solo Stihl, secondo me sono le migliori anche se a volte costano qualcosina in più. Non hanno mai problemi gravi e si smontano facile. Chiaro che anche loro hanno le gamme professionali e non, tutto dipende anche da quello...

sam85
02-05-2006, 21.29.38
Delle volte è anche solo simpatia, o magari un certo modello è portato maggiormente per fare un uso specifico, ad esempio sulla potatura pura Stihl non dice niente...

friul
12-05-2006, 22.04.32
ciao ragazzi personalmente ho sempre usato Stihl ho due 44 ,due 64,e due 36 penso siano le motoseghe migliori sul mercato un ottimo rapporto peso potenza,non mollano mai!!!sono persino passato sopra con le ruote del trattore una volta...una spolverata e via di nuovo come prima. Le consiglio a tutti! lo so costano un po di più delle altre ma l'affidabilità non ha prezzo! un saluto a tutti

miscela
19-05-2006, 17.12.42
ciao a tutti, :vabene:
volevo sapere qualche cosa riguardo alle motoseghe poulan....:l::l::l:
:vabene: grazie:vabene:

sam85
20-05-2006, 13.53.41
ciao a tutti, :vabene:
volevo sapere qualche cosa riguardo alle motoseghe poulan....:l::l::l:
:vabene: grazie:vabene:

Motosega economica che tutto sommato va anche bene solo ed esclusivamente per uso hobbistico. Le Jonsered cs2138 sono Poulan...
Il canto del propulsore a me sinceramente non piace :222: ... Ciao!!!

il mauri
20-05-2006, 22.49.28
X sam 85: La Jonsered ha in listino anche motoseghe non "sue" ma di sottomarche tipo Poulan? Ma allora è la fine......Che tristezza.

sam85
21-05-2006, 19.47.01
X sam 85: La Jonsered ha in listino anche motoseghe non "sue" ma di sottomarche tipo Poulan? Ma allora è la fine......Che tristezza.

Solo la Jonsered CS2138 è Poulan, tutte le altre sono originali svedesi ;) . Ciao!!!

TCE 50
28-05-2006, 19.56.59
Ehi ragazzi, :help: per favore datemi un consiglio!

Sono felice possessore :111: di due motoseghe Zenoah Komatsu (o come si scrive) che uso a livello hobbistico-pesante ma sono entrambe piccole :l: (una per potatura e l'altra poco più grande). Avverto la necessità di possederne una più grande per qualche abbattimento, qualcosa di professionale, qualcosa di cui poter dire: anch'io ho la bestia!:p
Pensate che con 6-700 euro si possa trovare ciò che cerco?
Potreste suggerirmi marche e modelli e +o- costi (forse nell'ambito del forum non si può parlare di costi? se si scusate:o ).
Quelle che già possiedo mi soddisfano pienamente ma sono sempre stato incuriosito da altre soluzioni;) .

luca90
28-05-2006, 21.45.49
dipende dall asistenza che c è li in zona..io da buon patito stihl t direi o la ms 361 che è 60 cc di cilindrata 4,6hp io gli ho dato 850 euri...ma sei riesci a scaricare l iva arrivi sui 700/750 o meno.. oppure la ms 440 0 la 460 una è sui 70 di cilindrata e l altra poco piu....

il mauri
28-05-2006, 23.05.05
Cosa s'ignifica uso medio- pesante? Usare la motosega 4/6 ore al giorno?
Se fai questo uso con meno di 700€ non compri nulla di adeguato.
L'uso medio/pesante lo fa il boscaiolo professionista e ti assicuro che è ben "armato" con Stihl, Dolmar, Solo (made in Germany) oppure Huskvarna o Jonsered (made in Sweden) RIGOROSAMENTE PROFESSIONALI.
Non credo tu sia uno di questi, comunque se proprio vuoi la "bestia" perchè non acquisti un modello di quelle marche che ho citato sopra ovviamente di seconda mano? Con le marche tedesche faresti un figurone :D:D:D.

411Vario
28-05-2006, 23.18.05
X TCE 50, ma se ne hai già 2 e sei contento perchè vuoi cambiare marca? dal momento che hanno delle macchine fino a 62cc (non so fino a che cilindrata volevi arrivare), poi considera che Komatsu ha solo una linea che è professionale :vabene: :vabene:

TCE 50
29-05-2006, 00.15.19
X il mauri

Ho scritto hobbistico-pesante, non medio pesante:no: ;
nel senso che effettuo potature sulle mie piante e su piante di qualche amico e capita di aver bisogno di una motosega più efficace di quelle che ho. Pratico l'hobbi del giardinaggio anche contoterzi, sono attrezzato per fare di tutto in un giardino e quando per vari motivi capita di abbettere un albero mi rendo conto di questa mia mancanza:o , ma non abbatto alberi tutti i giorni.Non mi piace lavorare con attrezzature modeste (anche perchè si fa più fatica) e certamente non ci si fa una buona pubblicità lavorando in modo arrangiato:D . Probabilmente sarà una macchina che userei ben poco ma anche per quel poco non ce l'ho :222: e, ripeto, si tratta anche di lavorare in maniera credibile e rassicurante:vabene: .

x411Vario
Non mi dispiacerebbe prendere ancora Zenoah Komatsu:vabene: , ma leggendo nel forum mi è sembrato di capire che c'è di altrettanto valido se non di più (la linea Zenoah Komatsu è professionale?).
A me sembrano macchine +o- sul piano :l: di Echo, Shindaiwa, Tanaka ecc. E se ne volessi una un gradino più su?
In poche parole Stihl e huskvarna o altre sono un gradino più su nei limiti di spesa già indicati?

sam85
30-05-2006, 15.08.31
Secondo me se vuoi una motosega che vada forte e che abbia una cilindrata non troppo ridotta, potresti prendere una Jonsered CS2156 oppure una Jonsered CS2171.

Mauro Olivieri
31-05-2006, 23.47.45
Direi che oltra alla 361 andrebbe anche molto bene la 357 xp husquarna il costo varia dai 680 ai 750 euro dipende da zona a zona, per esempio, Giordano di Cairo
Montenotte (SV) la vende a euro 680 e se tratti anche meno.
Un test eseguito in America a chi riusciva a tagliare prima un tronco fra la 361 Shitl e la 357xp Hsq. a dato vincitore quest'ultima.

Buon acquisto.

Saluti

ramo(es)
08-06-2006, 02.14.22
Ciao a tutti, ho seguito la tutta discussione e l'ho trovata molto interessante, tanto da iscrivermi per fare una domanda.
Faccio circa 150 q.li di legna l'anno. Ho una Shindaiwa 394 presa a supporto di una vecchia Husquarna 51 che da poco si è rotta. Poco male, era vecchia ormai. Sono rimasto molto affascinato e colpito della mia shindaiwa che pensavo di prendere una 488 per sostiuire la vecchia husqvarna. Sentendo in giro, molti mi consigliano di restare sulle solite marche (stihl, husqvarna, jonsered, dolmar, echo) ...i pochi possessori di shindaiwa parlano invece talmente bene di questa macchina che non ci capisco più nulla. La domanda sorge spontanea: per cortesia c'è qualcuno in grado di darmi il suo parere tecnico sulla qualità di Shindaiwa rispetto le solite marche? Mi piacerebbe un giudizio spassionato, non frutto di abitudini come spesso accade ai vecchi boscaioli che sono ancora dentro il luogo comune che i giapponesi con le motoseghe non hanno nulla a che fare :-D
Grazie in anticipo

millo
08-06-2006, 16.12.53
SALVE A TUTTI, IO SONO RIVENDITORE HUSKY E SHINDAIWA,dalle mie parti vanno soprattutto macchine di media cilindrtata, vendo soprattuitto 357xp e 346 xp (secondo me la miglio macchina che si trova sul mercato) e vendo anche molto volentieri shindaiwa 446s , leggera abbastanza potente e soprattutto non da noie!! a mio avviso è quasi al pari di parecchie prof. soprattutto per maneggevolezza e materiali di costruzione..io la compererei volentieri ..
saluti

ramo(es)
09-06-2006, 10.56.54
grazie per il benvenuto :) e per i consigli avuti: mi hanno aiutato senz'altro.

Nel frattempo (ieri sera) ho preso una bella Shindaiwa 488: che bello che è vedere le due "gemelline" vicine. Senz'ombra di dubbio le Husky Xp sono belle macchine ma costose, ho scartato a priori una Dolmar professionale (non m'ispirava maneggiandola anche se molto leggera). Alla fine sono andato dove mi portava - per l'appunto - il cuore ...e anche il portafoglio ;) perchè per il mio utilizzo credo di aver centrato il prodotto giusto.
Adesso la mia attenzione si sposterà sui verricelli a motosega.
Ciao a tutti

sam85
08-07-2006, 21.14.49
Qual è la lunghezza di barra che secondo voi si riesce a fare un pò tutto??? Io dico 50 cm...

luca90
08-07-2006, 22.39.39
secondo me la motosega universale è una buona 60 cc di cilindrata e una barrache va dai 45 ai 60 anche se 60 iniziano a farsi sentire.. personalmente sulla mia 361 monto una barra da 45 cm secondo voi è sottodimensionata?

TCE 50
08-07-2006, 23.37.52
Anch'io sto aspettando con ansia risposte al quesito di sam85; sto valutando la possibilità di acquistare una zenoah komatsu 621 e sarei indeciso, appunto, tra la barra da 50 o 60 tenendo conto che ho già la 2500 da potatura e una 310 con barra da 40 sempre zenoah komatsu.

Grazie e

Ciao!

xluca90
ritengo che anche da 50 non sarebbe male

Ciao!

s_riki
09-07-2006, 00.55.44
qualcuno ha la nuova husky 575 mi hanno detto che è una bomba!

sam85
10-07-2006, 16.03.17
qualcuno ha la nuova husky 575 mi hanno detto che è una bomba!

Infatti lo è... la 575 monta il nuovissimo motore x-torq che ha una coppia impressionante già ad un basso regime di giri.
Provare x credere!!!

ulpais
10-07-2006, 17.15.49
la barra "universale" migliore è 45, anche perché 45+45 fa 90!!!!

sam85
10-07-2006, 20.26.55
Ieri abbiamo fatto delle dimostrazioni, e con una 2186 abbiamo utilizzato una barra da 70 cm. Abbiamo affettato un tronco da 65-70 cm di diametro come se fosse burro :D e la gente ne è restata impressionata...

matd79
23-08-2006, 12.31.23
Salve a tutti, ho letto alcuni post dove si afferma che la stihl è migliore della husqvarna, troppa plastica, bla bla bla. Attenzione, dipende sempre da l tipo di macchina che si intende comprare. Ho visto che è stata accennata la 254XP, bè questa anche se non prodotta più, se non in determinati paesi dell'est è stata un vero mulo. La stihl ha è più sobria meno rumorosa, la husqvarna ha sempre un motore più brillante, meglio costruito, di migliore qualità, in trattamenti termici e cromature, è più essenziale e più facile da aggiustare. Ha il serbatoio più delicato, questo è vero, ma basta fare un minimo di attenzione.

buon taglio....

Mauro Olivieri
26-08-2006, 23.59.03
risposta a MATD79
Quello che affermi è in parte vero, però bisogna fare alcune considerazioni.
la Sthil ha un motoro con pistone a due fasce mentre quello della husq. una, a parte l'ultimo modello la 575xp che ne ha due.
Questo fa la differenza nel senso che con due fasce il motore dura di più pero vi sono maggiori atriti e pertanto meno accelarazione, il motore a una fascia gira di più però si consuma prima.
L'ultimo modello della husq. la 575xp che ho acquistato è una bomba, fra l'altro il pistone è a due fasce come la Sthil, però è un motore speciale che ricupera parte dei gas di scarico, con contrappesi dell'albero ecc.
Infatti, come motosega è fantastica, forse l'unico difetto è il peso eccessivo, se la paragoniamo alla 460 sthil come peso siamo uguali, però la sthil è 76 cc e pertato sicuramente nel tempo dura di più, io le possiedo tutte e due e come girare siamo lì.
In buona sostanza anche in base alle esperienze che ho acquisito da grandi abbatitori privi di ogni simpatia per le marche mi hanno riferito che generalmente per le basse cilindrate preferiscono le husq. perchè hanno più accelerazione ma meno copia mentre le cilindrate oltre 70cc da abbatimento preferiscono le sthil perchè il motore non cede in quanto a più copia.

eekk1071
27-08-2006, 00.25.19
Ciao!
Noi in squadra abbiamo tutte husq. 372xp wc.
Le vecchie ci sono state sostituite l'anno scorso ed hanno fatto 10 anni circa senza grossi problemi..:vabene:
Con le nuove (forse grazie alla v power...!) non è andata molto bene: fuse 8 nel giro di 3 mesi circa..:222: :222: :222:
Non ho mai provato sthill sul serio, ma devo dire che l'husq si difende molto bene!!!! ( a parte quell'inconveniente) solo su tagli al rovescio in effetti il motore tende a "piantarsi", ma altrimenti sono indistruttibili.
Chiedete pure al mio collega che ha visto partire la sua con la pianta in un volo di circa 30 mt(e non esagero!!!):444: giu per un dirupo!
Risultato::111: una passeggiata! Cambiato gli ammortizzatori e via!

sam85
27-08-2006, 17.26.05
Chiedete pure al mio collega che ha visto partire la sua con la pianta in un volo di circa 30 mt(e non esagero!!!):444: giu per un dirupo!
Risultato::111: una passeggiata! Cambiato gli ammortizzatori e via!

Ciao!!! Anch'io sono un grande sostenitore del gruppo svedese (solo che io sono dalla parte rossa, quindi Jonsered) e credo nella ottima qualità dei materiali usati per la costruzione delle macchine, ma mi sembra veramente difficile pensare l'uscita incolume della motosega dopo un volo del genere se il tronco si fosse capovolto sopra della macchina... secondo me con un gran colpo di fortuna, la macchina si è salvata perchè è atterrata sopra il tronco alleviando quindi il danno.
Comunque fortuna che non è successo niente, un saluto...
Samuele

scomed
29-08-2006, 18.50.10
Ciao sto cercando di comprare un nuovo motosega..
Volevo sapere qual' e' il nome del modello della Husqvarna equiparabile allo Stihl ms 660?

sam85
29-08-2006, 21.54.06
Ciao sto cercando di comprare un nuovo motosega..
Volevo sapere qual' e' il nome del modello della Husqvarna equiparabile allo Stihl ms 660?

Ciao!!!
La versione Husqvarna che assomiglia di più alla Stihl MS660 è la 395XP...
A scusa, dimenticavo... :D visto che sei nuovo del forum, ti do il benvenuto e spero che il forum ti sia utile per risolvere qualche problema che magari potrai avere in futuro con il tuo prox acquisto...
Un saluto :vabene:
Sam85

scomed
31-08-2006, 13.50.26
Ragazzi ho ancora bisogno di voi per la scelta del motosega...
Sto pensando a una ms 361 con il freno quick stop super, voi che dite?
Ci sono delle motoseghe husquarna con un sistema simile?
E' una cosa valida (vorrei lavorare nella maggiore sicurezza possibile) ?
Vi ringrazio per qualsiasi info che sarete in grado di fornirmi.

luca90
31-08-2006, 14.21.43
ciao anch io quando ho preso la ms 361 ( quest autunno) volevo prenderla con il quick stopo super solo che c è un menata ogni volta che lasci l acceleratore quello interviene e poi lo devi sbloccare tirando ilfreno catena.. qll davanti all impugnatura per intenderci .. secondo me è un po d impiccio e rischi di rovinare il freno catena per usura .. io infatti l ho presa normale risparmiando qualche euro.. io ti consigglio la ms 361 .. ottima macchina!!!

Argon70
02-09-2006, 03.22.24
ciao anch io quando ho preso la ms 361 ( quest autunno) volevo prenderla con il quick stopo super solo che c è un menata ogni volta che lasci l acceleratore quello interviene e poi lo devi sbloccare tirando ilfreno catena.. qll davanti all impugnatura per intenderci .. secondo me è un po d impiccio e rischi di rovinare il freno catena per usura .. io infatti l ho presa normale risparmiando qualche euro.. io ti consigglio la ms 361 .. ottima macchina!!!

Credo che ti stia sbagliando! Io ho acquistato la Stihl MS 361C con il QuickStop Super e ti posso dire che non funziona nel modo da te descritto:no:, si disattiva e attiva il blocco catena semplicemente impugnando e rilasciando l'impugnatura posteriore!:)
Non c'è nemmeno usura del freno catena, poichè il sistema viene sollecitato solamente nei casi di necessità, difficilmente in condizioni normali si rilascia l'impugnatura posteriore quando la catena è al massimo dei giri (comunque il QuickStop Super la bloccherebbe istantaneamente), ma, come buona norma insegna, si aspetta che si fermi naturalmente. Addirittura ad un mio amico boscaiolo, dopo 5 anni di utilizzo intenso della motosega (ormai è quasi da buttare) il QuickStop Super funziona ancora perfettamente!
Io consiglierei a Scomed di prendere la motosega dotata di questo dispositivo, costa appena 20euro di più del modello ordinario e comporta solamente 100grammi di peso in più! Quando l'ho acquistata il venditore mi aveva avvertito che poteva affaticare la mano destra perchè il comando di sblocco freno e grilletto sull'impugnatura opponeva più resistenza rispetto al modello base, ma posso dire, dopo un bel pò di taniche di miscela consumate con la mia 361C, che non ho mai percepito alcun fastidio.
Per quanto mi riguarda è un "accessorio" (per la sicurezza) da prendere ad occhi chiusi!:vabene:

deturpator
28-09-2006, 22.50.23
Scusa se ti scrivo solo ora, ma mi sono appena iscritto ed ho appena letto la tua idea. Sono d'accordo con te, io sono un fanatico di motoseghe per professione e per passione le domeniche invernali le passo nel bosco a consumare quintali di miscela. Per provare le prestazioni pure della macchina sono arrivato a misurare i giri a vuoto e a barra piena con le varie misure di barra disponibili, confrontando le mie motoseghe con quelle di moltissimi amici con contagiri alla mano a barra immersa completamente nel legno. Ci sono delle sorprese eclatanti (tanti si fanno solo ubriaccare dalla marca sotto il profilo prestazioni). Moltissime sono le differenze sotto il profilo manegevolezza, peso, robustezza, tenuta carburazioni a motori strapazzati da due - tre ore ed infine l'affidabilità complessiva. Ci tenevo a dire che sono d'accordo con te ma credo di essere andato oltre (forse proprio perchè fanatico, non credo che nessuno si inventi di fare altrettanto quelo che faccio io ......). Se ci fosse qualcuno disposto a fare una rivista specializzata tipo quella delle moto, con prove, prove comparative ecc..... io ed un mio amico meccanico superapassionato di professione del settore siamo disposti a metterci del nostro. Ciao e buoni abbattimenti e sbiellaggi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

andrea b
30-10-2006, 20.01.16
Ciao a tutti.
Vorrei prendere una motosega da utilizzare principalmente per distagliare, potare rami anche grossi, eventualmente abbattere alberi piccoli.
Voglio stare su una professionale, tendenzialmente con impugnatura tradizionale (non quelle da potatura, ma se le conoscete, consigliatemele pure) e avere una vaga idea dei prezzi.
Non mi interessa particolarmente una marca particolare; ho visto una Komatsu (mi pare la 3800) se non sbaglio a 380 Euro, niente Sthil perchè la entry level fra le pro è la 260 e siamo già grossi, pesanti e CARI. Qualcuno mi sa dire qualcosa sull'argomento?
grazie

sam85
30-10-2006, 21.07.24
Secondo me potresti stare anche su una semipro, tanto per il lavoro che devi fare la categoria che ti ho indicato andrebbe più che bene.
Esempio: Jonsered CS-2141/2145/2150 Turbo, Echo CS-3700/4200ES
Le macchine che ti ho citato vanno benissimo e hanno anche prezzi abordabili, fai conto dai 300 ai 400 €uro te la cavi benone... Ciao!!!

Actros 1857
30-10-2006, 21.24.53
niente Sthil perchè la entry level fra le pro è la 260 e siamo già grossi, pesanti e CARI
Sul fattore prezzo posso concordare benissimo con te che ci sono altre marche altrettanto valide a prezzi sia leggermente che decisamente inferiori a Stihl...
Se però vuoi una professionale e già dici che la 260 è troppo grossa e pesante, faresti bene, come detto da Sam85 a valutare delle semipro delle varie marche che, per il lavoro che intendi fare bastano e avanzano...
Senza nessun ordine ecco l'elenco di alcune marche tra le più "blasonate"

Stihl
Jonsered
Husqwarna
Shindaiwa
Zenoah-Komatsu
Oleo-Mac/Efco
Echo

Fati un po' di giri o dai un'occhiata ai vari siti delle marche in maniera tale da individuare dei modelli simili su cui fare un confronto di prezzo...
ciao

TCE 50
30-10-2006, 21.53.52
Per potare, sramare e abbattere alberi piccoli io invece preferirei proprio quelle con impugnatura non tradizionale e barra da 30-35 cm. Sono motoseghe leggere ed equilibrate che si possono azionare con una mano perchè, nell'operazione di sramatura e potatura, avere una mano libera per districare le ramaglie o cercare un punto di ancoraggio è importante e comodo (anche se un po' pericoloso).
Per rimanere nelle Zenoah Komatsu io prenderei la G3200 (io possiedo il modello analogo precedente la G310) ed ho provato con sensazioni positive la Echo CS320T; suggerisco, sempre della Echo, anche la CS350T.
Poi, cosa molto importante, bisogna vedere nella tua zona che rivenditori ci sono, sai per l' eventuale assistenza.

ioo
31-10-2006, 00.05.29
Cio della stihl come più economica della gamma pro c'è la ms240 che costa circa 90 euro in meno della 260, ed è una buonissima macchina molto affidabile.
ciao

andrea b
31-10-2006, 22.02.58
Intanto grazie a tutti per le risposte: sono ancora molto indeciso e in alto mare, ma qualche parere è sempre ben accetto.
Cercavo una pro per questioni di affidabilità, robustezza e quant'altro, anche se in effetti per il poco lavoro che dovrei farle fare basterebbe anche una ciofeca qualunque: non la prendo per principio, sono convinto che chi più spende, meno spende, ovviamente con criterio.
Fra le specialistiche da potatura mi hanno proposto se non sbaglio una echo da 35 cc di cilindrata, forse quella che scrive TCE, dicendomi che è una semipro ed è la più grossa e potente sul mercato, adatta quindi proprio a questo tipo di lavori, ma non conosco ne ho mai usato una macchina del genere: non vorrei trovarmi con qualcosa di troppo specialistico e quindi poco utile praticamente.
TCE, sai per caso quanto può costare quel tipo di macchina, anche indicativamente?
Penso che proverò a girare la domanda anche sull'argomento delle motoseghe da potatura, a vedere cosa mi dicono (o mi dite).
Ciao e grazie

luca90
01-11-2006, 12.20.00
ciao andrea... la echo che ti hanno proposto è da potatura mi sembra d aver capito.. se ti puo interessare anche la stihl fa una motosega da potatura con 35 cc è la ms 200t è una macchina robusta adatta a varie cose dalla potatura a medi abbattimenti di quasta macchina ce ne sono due moelli che differiscono per l impugnatura ovvero la ms 200t ha l impugnatura da potatura quellasopra per intenderci e la ms 200 invece ha l impugnatura tradizionale ..il motore è il medesimo. forse l unica pecca il costo ma è veramente un otiima machina. ci conviene pero spostarci nella sezione motoseghe da potatura

sam85
01-11-2006, 13.28.16
La Echo Cs-350Tes (quella da 35cc) è una pro 100% e anche questa è disponibile nella variante a impugnatura tradizionale (Cs-350Wes).

Costa indicativamente sui 330-340 €uro...

Ciao!!!

Marco battilana
01-11-2006, 14.19.02
Io penso che se si deve fare un poco di tutto con una motosega, convenga prenderne una con l'impugnatura tradizionale, perche nella totalità dei lavori, risulta più comoda. Per le potature, si faticherà un pò di più, ma si può fare lo stesso senza grossi problemi. Per il resto, ossia per tutti i lavori da terra (riduzione di rami già tagliati, piccoli abbattimenti) l'uso della motosega tradizionale comporta meno rischi e meno fatica.

ste06
21-11-2006, 00.59.32
Ciao,
sto cercando una motosega per sostituire una vecchia Alpina 45 ormai a fine carriera: funziona ancora ma si intasano facilmente il filtro aria ed il passaggio per l'olio sulla barra.
Ho visto alcuni modelli Husqvarna: sembrano aver un buon rapporto prestazioni/prezzo.
Un fornitore di fiducia mi ha proposto la Echo 440.
Qualcuno la conosce ?:l: E' abbastanza solida ? (sembra tutta di plastica sottile..)Devo abbattere e sezionare alberi di media grandezza, pioppo, platano, acacia.

A presto

357xp
21-11-2006, 10.47.28
salve ste06,

stai cercando una proffessionale o una non-proffessionale???

quanto ci devi lavorare???

ste06
21-11-2006, 14.33.24
ciao,

ci lavoro nei fine settimana. Ho dei lunghi tratti alberati lungo i fossati: ci sono alberi anche di 30-40 anni. Ogni anno ci ricavo legna per tutto l'inverno successivo. Mi capita anche di tagliare dei vecchi gelsi morti con diametri di oltre 80 cm.; con l'Alpina era un'impresa!
Forse mi basta una semiprofessionale, basta aver pazienza. Quando l'Alpina arrancava la smontavo completamente, risitemavo le parti usurate e per qualche mese non dava problemi. Però ci perdevo molto tempo.

A presto.

357xp
21-11-2006, 15.32.12
io ti consiglierei la husqvarna 359 oppure la husqvarna 365, tutte due semi-proffessionali,se hai tanti gelsi con diametro oltre 80cm,prendi la 365 con barra da 20" e buon lavoro!!!

sam85
21-11-2006, 15.42.08
La 359 e la 365 sono due macchine di impostazione professionale, non a livello di 346xp, 357xp e 372xp, ma hanno pur sempre il blocco motore in lega di magnesio e altri particolari che non hanno una semiprofessionale. Semiprofessionale puoi definire la 340, 345 e 350... Ciao!!!

oppi
21-11-2006, 23.18.01
carissimi abbattitori io vorrei cambiare la mia motosega ma non so cosa prendere .
vorrei fare un aquisto duraturo , nel senso di trovare tutti i pezzi di ricambio e non dovere lasciarla in officina per qualche settimana o più.
COSA MI CONSIGLIATE rimanendo su una misura media di 40 cm di barra?
grazie

luca90
21-11-2006, 23.32.04
per oppi la barra non dipende molto piu che altro serve sapere la cilindrata.. all incirca che tipo di lavori fai?

oppi
22-11-2006, 23.05.17
attenderò ancora qualche settimana , perche nel mio bosco la foglia non è ancora tutta a terra .
comunque da usare in sottobosco senza tante pretese ma siccome quella che avevo era già vecchia quando l'ò aquistata e la uso per il fabbisogno personale
40/50-quintali l'anno .
mi anno proposto una stihl però sono titubante sui pezzi di ricambio.
ci sono?
quanto rimane ferma in officina?

secondo te luca 90 nella tua citta come sono i tempi?
ho sentito parlare bene ma io penso che come tutti i motori l'usura c'è sempre
ciao e grazie

luca90
22-11-2006, 23.09.53
i pezzi di ricambio stihl? non ci sono problemi nel giro massimo di 2 o 3 gg hai il pezzo e pezzo ma per pezzi particolari per il resto almeno dal mio rivenditore in giornata è pronta e ha un grosso giro.. che stihl t hanno proposto?

os2power
23-11-2006, 00.28.10
attenderò ancora qualche settimana , perche nel mio bosco la foglia non è ancora tutta a terra .
comunque da usare in sottobosco senza tante pretese ma siccome quella che avevo era già vecchia quando l'ò aquistata e la uso per il fabbisogno personale
40/50-quintali l'anno .
mi anno proposto una stihl però sono titubante sui pezzi di ricambio.
ci sono?
quanto rimane ferma in officina?

secondo te luca 90 nella tua citta come sono i tempi?
ho sentito parlare bene ma io penso che come tutti i motori l'usura c'è sempre
ciao e grazie

Ma come la Stihl senza pezzi di ricambio?
E' la Cadillac delle motoseghe, altri avranno da ribadire, ma l'opinionismo e' libero..
Una mia "vecchia" 024 del 1996 l'ho schiacciata col trattore rovinandone il serbatoio, ieri l'ho rimpiazzato con un tempo d'attesa di 48 ore..
Si, l'usura motore c'e sempre, questo vale per tutte le marche, con 40/50 q.li l'anno ci impiegherai un'eternita' ad usurarla a meno che tu non ne prenda cura a livello di'impiego e manutenzione.

Una buona professionale e' la 361, costa ma ce', se cerchi parita' di prestazioni ed un risparmio "economico" d'acquisto, Husquarna, Johnser....etc. ormai le trovi anche nei supermercati.

Franzischinu
30-11-2006, 23.09.53
Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto e volevo chiedervi un parere su una motosega un pò vecchiota che vorrei acquistare, una Dolmar CA di 56cc. Cosa ne pensate di questa motosega, ammesso che ci sia qualcuno che ce l'abbia.

il mauri
01-12-2006, 23.19.50
Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto e volevo chiedervi un parere su una motosega un pò vecchiota che vorrei acquistare, una Dolmar CA di 56cc. Cosa ne pensate di questa motosega, ammesso che ci sia qualcuno che ce l'abbia.

Il modello non lo conosco, ma visto che la marca è tedesca merita di essere presa in considerazione a patto che nelle vicinanze ci sia chi eventualmente possa trovare i ricambi per ripararla.
Io possiedo una Dolmar 115i, e per me è O.K.

andrea b
02-12-2006, 14.22.48
In realtà la Dolmar (che prima era Sachs Dolmar ed è stata uno dei primi, se non il primo produttore al mondo, la cosa è molto dibattuta, visto che ogni marca porta acqua al suo mulino, a costruire una motosega veramente affidabile e utilizzabile da una sola persona) attualmente pur restando tedesca di impostazione e qualità, ha probabilmente migliorato la produzione, visto che da qualche anno è stata acquistata dai giapponesi (che quando fanno le cose le fanno bene!!!!!), mi pare della Makita. Infatti le trovi, stesso modello della Dolmar, anche in colore Makita (verde e blu, mi pare).
Quindi sui modelli nuovi vai sul sicuro.
Sui più vecchi, come quella che mi citi e non conosco personalmente, sei comunque su una marca che sicuramente non ha nulla da invidiare a Sthil, Husky e similari.
Scappo a mangiare, se riesco ti cerco qualcosa dopo sul modello specifico. Ciao

Ld-125
04-12-2006, 15.18.07
dolmar è stata acquistata dalla makita --1991 The Makita Group takes over DOLMAR and thus opens the door to new international markets.--
http://www.dolmarpowerproducts.com/100.php ......January 1991 Acquired Sachs Dolmar GmbH, chain saw manufacturer. (in Germany)
(changed the name to Dolmar GmbH November 1991)---- http://www.makita.co.jp/global/company/history.html ...... Utilizzo sia dolmar che stihl e devo dire che grosse differenze tra le due non le ho notate, almeno per la mia esperienza. Il problema di dolmar è appunto come già ricordato da qualcuno, trovare un rivenditore in zona, perchè altrimenti non hanno assolutamente niente da invidiare a stihl. Insomma per me è un pò come dire meglio makita o bosch?

Ciao :)

E poi guardate qui che roba :D http://www.dolmarpowerproducts.com/632.php 24 motoseghe 24 cilindri :D

il mauri
04-12-2006, 23.34.55
Ero indeciso se acquistare la Stihl 026, la Dolmar 115i, oppure la Solo 651, tutte ovviamente della serie professionale. Poi ho optato per la Dolmar 115i anche se era la più costosa delle tre anche perchè (sulla carta) era la più prestazionale ed in più aveva il carburatore a iniezione e la cosa mi attirava molto. Non mi sono assolutamente pentito dell'acquisto e devo dire che nonostante sia una motosega da sramo non ho particolari difficoltà neppure nell'abbattimento di grossi alberi tenaci tipo castagno o rovere....
l'assistenza ce l'ho a 3 km da casa mia oppure ce nè un'altra a 20 km, quindi non mi posso lamentare. Mi permetto di dare un consiglio ai chi vuole acquistare una motosega nuova: preferite un modello leggero ma professionale ed un modello più potente (e pesante) semiprofessionale, faticherete di meno senza perdere in redditività....anzi.

today
06-12-2006, 21.04.28
Cari ragazzi,
non so bene chi ringraziare del giro, ma la settimana scorsa sono andato a comprare una motosega che continuasse là dove la piccola (ma cattivissima!) MS 200T non ce la fa più. Visto che per lo più la motosega la uso appeso alle piante, volevo qualcosa di abbastanza potente ma che non fosse un ferro da stiro. Be', leggi di qua e cerca di là è venuta fuori questa MS 361 (con quick stop) che mi sta dando delle belle soddisfazioni... W i forum!!!
Ciao

angelillo
09-12-2006, 18.23.30
Rgazzi, ho una motosega vecchia, la marca è :Jo-Bu made in norway; io non l'ho mai sentita nominare, voi che siete + esperti?
La macchina avrà circa 20-25 anni, io la voglio sistemare visto che ha "solo" grippato. Secondo voi si trova ancora il gruppo termico? La marca è Mahle, le misure sono ales. 45 x corsa 43 che fa circa 70cc(nella foto si vede anche il numero stampato sul cilindro) ho notato che ha l'aspirazione sia sul cilindro che nel carter ..... l'accensione è ancora a puntine.
Fino a 2 anni fa andava che era una meraviglia, poi, mio zio, ha messo la benzina al posto della miscela e da allora.......è finita nel ripostiglio.
Se mi volete aiutare.......
Grazie, intanto!
Metto qualche foto che non guasta mai

sam85
09-12-2006, 21.14.21
Allora... la JOBU L7 è una macchina datata 1970 ed è esattamente una 56 cc. Forse hai calcolato 70cc perchè non hai tenuto bene conto della corsa del pistone, comunque a parte questo monta cilindro mahle (stessa marca di cilindri che vengono tuttora montati su Husqvarna e Jonsered). Mi informo, poi ti dico se è fattibile o no cambiare kit pistone/cilindro. Ciao!!!

gepedue
11-12-2006, 01.44.05
Salve a tutti, vorrei approfittare della vostra esperienza per chiedervi un consiglio.
Pur non essendo un professionista del settore mi ritrovo a dover tagliare e segare (ho solo la motosega) circa 4-500 qli di legna all'anno, faggio e castagno.
Ora, visto che la mia fida stihl 028 comincia a sentire il peso dei suoi 23 anni, avrei pensato di affiancarle una nuova sega, avrei optato per una cilindrata ed un peso maggiore, perchè il lavoro più leggero continuerei a farlo con la 028.
Ho avuto modo di provare una Dolmar, la 7300, che mi ha molto impressionato, tanto che vorrei acquistare la 7900, che pesa uguale ed ha 4,6 KW.

Cosa ne pensate?

Grazie per l'ospitalità e per le eventuali risposte.

357xp
11-12-2006, 10.53.19
ciao gepedue,

la dolmar non la conosco, ma prova a fare un' pensierino sulla husqvarna 575XP.

http://www.it.husqvarna.com/node2158.asp?pid=167&cid=51

saluto

luca90
11-12-2006, 15.04.30
sulla stessa potenza t posso consigliare della stihl la nuovissima ms 441 oppure la sua sorella piu anziana la ms 440 o la ms 460 http://www.stihl.it/ secondo me l equivaleentestihl dell husqvarna 575xp è la ms 460 è anche piu potente a parita di cilindrata 0.6 cv in piu e pesa poco meno .se ti sei trovato bene con stihl e se il prezzo ti va bene io prenderei una di queste macchine tutte e tre ovviamente sono professionali!!! ottime macchine potenza a non finire

gepedue
11-12-2006, 21.10.23
Sono due i motivi che mi hanno portato ad orientarmi verso una Dolmar:
il primo e più importante è che il rivenditore del mio piccolo paese vende solo quelle.
il secondo e che mi allettava l'idea di avere un macchina con il rapporto potenza peso tra i migliori, se non il migliore: 6,3 hp per 6,3 kg.
Questo dalle caratteristiche dichiarate, probabilmente, alla prova dei fatti, non riuscirei a vedere la reale differenza, ma questa Dolmar secondo voi com'é?

angeloantonio
12-12-2006, 12.35.26
ciao a tutti. come prima risposta le tanaka le vendono ancora e sembra che siano abbastanza buone le piccole. per quanto riguarda le altre motoseghe penso che la valutazione sia in parte soggettiva. Io avevo le husquarna e mi sono sempre trovato bene, poi ho provato le sthilh e secondo me sono magari meno grintose (eccezion fatta per la 361 che di primo botto sembra una husquarna sentendola girare ma sempre secondo me con un pò di forza in più) ma con una potenza ed una affidabilità eccezzionali, la candela non la smonto mai se non per scrupolo, ed ora ho solo stilh ,ms2oo, 361,440, 064 hai voglia tagliar boschi ho idea di cedere prima io ciao e buon taglio a tutti

luca90
12-12-2006, 15.29.06
beh se hai il concessionario dolmar propio li approfittane!! m avevano dato poco fa un volantino della dolmar che facevano delle offerte se davi dentro un usato-- prova a vedere se il tuo concessionario aderisce all offerta. per PASSA allora stihl è un otiima marca io ho motoseghe professionali e non ho mai avuto problemi la ms 230 non è una delle perle come motosega io preferisco husqvarna sulle piccole macchine cioè fino ai 45 cc tanaka sono ancora prodotte http://www.ibea.it/prodotti_ibea.aspx?bid=11&lid=1
per il tappo non ci sono problemi lo trovi a poco quella che non riparte è na cosa non molto bella ma io sconsiglio vivamente la sere dalla 170 fino alla 230.. io ho 2 stihl una ms 361 una 200t e poi un husqvarna 340 e sec me x ora meglio husqvarna sulle macchine da 45 cc

andrea b
13-12-2006, 13.06.47
Complimenti per l'acquisto!
Io ho la sorella minore da 2 anni circa (la 7300) e ti garantisco che va che è un piacere.
Anche io ero indeciso se prendere la più grossa, poi mi sono fatto due conti in tasca, ho deciso che questa era sufficientemente sovradimensionata per le mie esigenze di hobbista e ho preso la 7300.
A livello di prestazioni e affidabilità Dolmar, Stihl, Huskvarna e altri marchi blasonati, a parte preferenze più o meno affettive, credo si equivalgano: ti accorgerai come si mangia i tronchi (io taglio quasi solo robinia, verde o secca, quindi decisamente non un legno tenero)
Fra l'altro con quella cilindrata tagli anche senza catena o quasi.
A proposito, fcci sapere fra un po'cosa ne pensi delle catene Dolmar montate di serie: l'unico difetto che ho trovato io è stato che la catena si è consumata abbastanza in fretta.
Adesso l'ho cambiata con una Oregon normalissima e devo dire che la differenza c'è ed è notevole (affilo meno spesso pur tagliando gli stessi alberi.....o prendendo gli stessi sassi!)
Che barra hai preso (magari l'hai scritto e non ho visto)? A me aveva proposto sia la 45, sia la 50, poi ho optato per la prima perchè più maneggevole e non avevo da tagluiare sequoie. La uso anche per sramare e pulire.
Ciao e buon divertimento

gepedue
13-12-2006, 22.45.59
Anche io ero indeciso se prendere la più grossa, poi mi sono fatto due conti in tasca, ho deciso che questa era sufficientemente sovradimensionata per le mie esigenze di hobbista e ho preso la 7300.(...)
A proposito, fcci sapere fra un po'cosa ne pensi delle catene Dolmar montate di serie: l'unico difetto che ho trovato io è stato che la catena si è consumata abbastanza in fretta.(...)
Che barra hai preso (magari l'hai scritto e non ho visto)? A me aveva proposto sia la 45, sia la 50, poi ho optato per la prima perchè più maneggevole e non avevo da tagluiare sequoie. La uso anche per sramare e pulire.
Ciao e buon divertimento

Hai ragione, anche per me era sufficientemente sovradimensionata la 7300, ma visto il peso uguale e la differenza in euro non eccessiva mi sono fatto ingolosire dai 6,3 hp.
La catena che monta di serie dovrebbe essere la oregon 73GX marcata dolmar, ho voluto dare un paio di colpi di lima ai dentini di profondità credendo in questo modo di ridurre la spinta necessaria sulla lama. Mi sembra che funzioni benissimo, una controindicazione dell'abbassamento dei dentini è, come dice il manuale dolmar, un aumento del "pericolo di rinculo".
Ho scelto la barra da 50 non per tagliare sequoie, ma perchè ho creduto mi tornasse utile tagliando la legna in mucchio.
Ciao

gillo79
19-12-2006, 12.19.42
SCUSATEMI TANTO, ho bisogno di un parere, io posseggo una husqvarna 365 xp, e mi interesserebbe sapere se qualcuno l'ha provata con piastra e catene lunghe... Ogni tanto mi capita di dover effettuare tagli di piante di sezione elevata, ma ripeto, solo a volte e pensavo di acqustare una piastra lunga da utilizzare solo in casi particolari... A vostro parere cosa può sopportare questa motosega? Ho a disposizione anche un 61 e una 51, ma penso che la xp sia la più adatta o mi sbaglio? Grazie mille.

sam85
19-12-2006, 14.22.20
Si, la xp è più adatta (anche se non mi pareva ci fosse la xp sulla 365). Bisogna vedere quanto lunga vuoi acquistarla la barra, se è troppo lunga la pompa dell'olio non ce la fa più a lubrificare a sufficienza. Diciamo max 70cm, non oltre.
Ciao!!!

ogher
22-12-2006, 23.06.07
buona sera! quando ho temo mi faccio vivo:)
sto guardando x un'altra motosega x sramare e abbattere alberi di piccolo diametro max 25-30cm, vorrei provare husqvarna
ma guardando il catalogo sono rimasto perplesso tra 346xp,455 rancher ma con motore x-torq e la 353!:help: la potenza è simile ma cosa mi consigliate e se qualcuno mi vuole illuminare su pregi e difetti delle tre serie differenti! la 346 mi ispira di più essendo più leggera e prof, ha più giri ma a coppia come sta avendo una cilindrata minore?
e sul motore x-torq sapete qualcosa?
aspettando una vostra risposta vi auguro buone feste!!

luca90
23-12-2006, 00.24.11
ciao la 346xp è una vera bomba grande macchina anch io in cerca d un appoggio per sramare e piccoli abbattimenti ero tentatissimo su quella sono andato a finire pentendomi un po su una 340 usata .. una pecca delle husqvarna la catena a profilo quadro per il resto è un ottima macchina tanta grinta e velocità di taglio.. quando do dentro la 340 prenderò sicuramente una 346xp

357xp
23-12-2006, 00.28.41
buona sera OGHER,

la motosegha per sramare deve essere leggera il piu possibile, cosi eliminiamo la 455 rancher, che non e proffessionale, tra le due rimanenti ti consiglio la 346XP, con i giri che fa non ti preucupare dalla coppia, se la fai "girrare" taglia come una bestia!!!!

gianlux
27-12-2006, 22.39.56
salve a tutti e complimenti per il forum molto serio.
Volevo comprare una motosega un pò tuttofare, e come per le moto seguo il colore arancio, quindi ina stihl, i vari negozianti mi hanno proposto una 270, ma siccome volevo qualcosa di più leggero e veloce senza rinunciare alla potenza, avevo pensato a una 240, 0 meglio ancora una 260. Voi cosa pensate di quest'ultima? è affidabile?
Altra cosa, ho trovato una 026 rimanenza di magazzino nuova, che differenze ci sono con la 260? e quanto gli dareste voi, visto che nel posto dov'è non si vende?
Grazie in anticipo a tutti

angeloantonio
27-12-2006, 22.52.18
per la mia esperienza la 026 è una bella macchinetta però ti consiglio di montare un barra corta perchè con una lunga cede. Per quanto riguarda il prezzo vedi di farti fare un bello sconto, e probabilmente come differenza magari non ha la valvola per agevolare la messa in moto.

paul67
28-12-2006, 14.33.33
ciao a tutti ...:)

è la prima volta che scrivo qui ma vi leggo da molto tempo
il mese prossimo vorrei aquistare una motosega nuova e sono un po indeciso ho già una jonsered 2145s che va che è una meraviglia per lavoretti di casa ma ora ho intenzione di andare a fare un po di bosco quindi mi prenderò qualcosa di proffessionale e siccome la vorrei tenere per parecchio tempo nn mi va di prendere un compromesso ma una macchina che vada bene per tutto . mi sono orientato fra quattro modelli e siccome nn ho modo di provarle vi chiedo qualche dritta per nn fare un'aquisto sbagliato le macchine che ho valutato sono queste huski 357xp,372xp,stihl ms361.ms441 o 440 grazie a tutti...

ioo
28-12-2006, 15.05.31
ciao a tutti ...:)

è la prima volta che scrivo qui ma vi leggo da molto tempo
il mese prossimo vorrei aquistare una motosega nuova e sono un po indeciso ho già una jonsered 2145s che va che è una meraviglia per lavoretti di casa ma ora ho intenzione di andare a fare un po di bosco quindi mi prenderò qualcosa di proffessionale e siccome la vorrei tenere per parecchio tempo nn mi va di prendere un compromesso ma una macchina che vada bene per tutto . mi sono orientato fra quattro modelli e siccome nn ho modo di provarle vi chiedo qualche dritta per nn fare un'aquisto sbagliato le macchine che ho valutato sono queste huski 357xp,372xp,stihl ms361.ms441 o 440 grazie a tutti...
ciao
le husq nn le conosco mentre ti posso dire che comprandoti la nuova Ms441 c'hai davvero una bella macchina, inoltre è una macchina di ultima generazione uscita sul mercato da poco, a differenza della ms 440 che è un pò vecchiotta.
ciaooo e benvenuto nel forum

357xp
28-12-2006, 18.58.26
X Paul67

Se cerchi una machina per abbattere scegli la 372XP oppure la nuova 575XP, sono ottime machine ma un po pesanti per srammare, la 357XP e piu leggera ed un buon' compromesso tra la potenza e il pesso,cosi va bene sia per i abbattimenti che per srammmare.

Tommy361
28-12-2006, 19.41.28
x Paul67
Dove lavoro io, utilizzo sia una 357xp, una 361 (che tra l'altro ho comprato da non molto per me) e una 440. la 357xp, è un pò più fragile e dà più problemi. io ti consiglio di restare sulla stihl. tra la 361 e la 440, per scegliere, devi più che altro considerare che piante devi abbattere (diametro, consistenza del legno). io mi sono appena comprato una 361, che preferisco rispetto alla 440 per il minor peso.

Tommy361
29-12-2006, 22.29.09
440, ottima macchina già sperimentata a lungo da molti
441, macchina nuova, ma di cui non ho sentito parlare molto bene
460 un mattone, pesante e rende poco in più rispetto alla 440

Argon70
29-12-2006, 22.30.42
Ciao,
non sono tanto d'accordo con te sulla 441 in riferimento al peso sono 300 g in più rispetto alla 440, in più è più potente. Inoltre ha la particolarità di un nuovo carburatore a doppio corpo. Penso che sia un ottima macchina che avrà un bel successo.
300 grammi sono tantissimi, un'enormità, per avere 0.2cv in più!!!:222: Credimi che a fine giornata apprezzi di più i 300 grammi in meno che i due giri di catena in più al minuto...! La 440 va bene e comunque pesa abbastanza, la 441 è un'idiozia! Io l'ho solo presa in mano, ma un mio amico boscaiolo l'ha usata in prova un paio di giorni, è meglio ammortizzata, ma ha detto che preferisce 10 volte la 440...anche come robustezza!

:confused: grazie aragon

eheheh mi dici così proprio adesso che mi ero convinto della 441 , oggi sono passato per caso dal concessionario huski e ho visto la 575xp bè se prima nn sapevo quale scegliere adesso sono ancora più nel pallone la 575 mi ha stupito per bilanciamento mi trovavo meglio che con la 372 ma ugualmente ero più orientato verso la 441 anche per il tanto bene che si parla di sthil ,poi....nn so se è vero ma mi hanno detto che i ricambi huski sono molto più cari... mah.... ad ogni modo è meglio che aspetto ancora un pochetto prima di spendere un migliaio di euro....magari mi date ancora qualche dritta..:333:
ciao a tutti

Pensandoci bene, ti consiglierei la 361 e basta, secondo me la 440 sarebbe un pò troppo..., con la prima ci fai, bene, di tutto, con la seconda incomincia a essere problematico sramare o muoversi nel scomodo, pesa parecchio è non và molto di più.

357xp
29-12-2006, 22.31.01
X paul67,

ti consiglio la nuova 575xp, io lo provata, e una bomba di potenza!!!

Ivo 57
30-12-2006, 13.00.00
Ciao a tutti. Io sono impallinato delle Stihl:ne ho 3.La 026, 036 e a Natale mi sono regalato la 066:spaventosa. Avevo anche la 020 ma l'ho venduta, perche troppo pericolosa per sbrondare a terra.E' una macchina da usare sull'albero.adesso per sbronda uso una Tanaka 38 cc.Buona macchina, leggera e corpo in magnesio (giapponese).Avevo un'HUSQARNA 371, mi ha dato problemi con il carburatore,e mi si sono rotte 2 molle antivibranti.Per il resto andava bene, ma secondo me STIHL e' migliore. Qualcuno mi puo' parlare delle Solo? non le conosco.

sam85
30-12-2006, 20.46.45
Avevo un'HUSQARNA 371, mi ha dato problemi con il carburatore,e mi si sono rotte 2 molle antivibranti.Per il resto andava bene, ma secondo me STIHL e' migliore.

Secondo me ogni casa è più specializzato su un determinato tipo di macchine, ad esempio Stihl è una ottima macchina da cilindrate medie in su, Husqvarna sulle medio piccole professionali da sramatura sono imbattibili mentre sulle macchine medie e grosse siamo su per giù come Stihl.
Potatura pura, non ce nè per nessuno a livello di Echo e Zenoah.

lorenzo19710
30-12-2006, 22.54.03
ciao,vorrei sapere cosa ne pensate della sthil ms 260
sono ancora indeciso tra la ms 260 e la hosqvarna 346xp
visto il prezzo che mi fanno della ms 260 € 580,00 iva compresa mente
della 346xp € 730,00 iva comp. il rivenditore piu' vicino e 650,00 iva comp, il rivenditore a 60km
se i due modelli sono allo stello livello la sthil è da coprare.
bho.....cosa ne pensate

luca90
30-12-2006, 23.24.05
ciao scusate l assenza ero via 4 giorni con amici allora: gli o ring o gommini se non sono apositi a lungo andare se lasciati a bagno la benzina li corrode.. per lorenzo la ms 026 e la ms 260 sono la stessa macchina identica come motore cambia la sigla che dopo mi sembra il 2001 sono diventate con lo zero finale ad esempio la ms 026 è la ms 260 e via dicendo tra ms 260 e 346xp vai sulla 260 senza dubbi io sulla 45 cc di cilindrata preferisco la 346xp dell husqvarna ma solo questa macchia mi piace per il resto fedelissimo a stihl!!!la 260 è piu potente e ti costa meno non mi sembra ci si debba pensare tanto su..... per paul 67 fra la 440 e la 460 cambia poco c è chi preferisce l unae chi l altra sono delle grandi macchine ma sono anche macchine adatte a un certo utilizzo quindi secondo me una 361 ti è indicata sia per abbattere che sramare e depezzare anch io ho la 361 e sono fiero di questa macchina la 441 è na gran macchina non l ho ancora provata ma il mio meccanico l ha provata prima d metterla in prova e va benissimo hanno migliorato un modello collaudatissimo la vecchia 440...

il mauri
30-12-2006, 23.31.45
Ciao a tutti. Io sono impallinato delle Stihl:ne ho 3.La 026, 036 e a Natale mi sono regalato la 066:spaventosa. Avevo anche la 020 ma l'ho venduta, perche troppo pericolosa per sbrondare a terra.E' una macchina da usare sull'albero.adesso per sbronda uso una Tanaka 38 cc.Buona macchina, leggera e corpo in magnesio (giapponese).Avevo un'HUSQARNA 371, mi ha dato problemi con il carburatore,e mi si sono rotte 2 molle antivibranti.Per il resto andava bene, ma secondo me STIHL e' migliore. Qualcuno mi puo' parlare delle Solo? non le conosco.

Le SOLO sono motoseghe tedesche da noi quasi sconosciute. Sono una marca che definirei "essenziale e di sostanza", pochi modelli ma penso siano macchine molto professionali. Conoscevo un boscaiolo che ne aveva un paio una di cui veramente grande e mi diceva che sono macchine validissime.
Ne possedevo una piccola pure io, non ricordo il modello ma era di concezione anni '70. Degno di nota era il libretto di uso e manutenzione con i disegni della motosega esplosa con tutti i codici di ordine per TUTTI i particolari di ricambio dei pezzi di cui era fatta la macchina, perfino le viti e le rondelle avevano il loro codice.
Aggiungo che circa 3 anni fa ho dovuto sostituire le membrane del carburatore. I pezzi di ricambio li ho trovati regolarmente, nonostante la macchina avesse 25 anni. Se non è professionalità questa....

Franzischinu
31-12-2006, 00.24.56
Le Solo sono ottime motoseghe, un meccanico mi ha detto che alcuni particolari sono comuni alle Oleo-mac...non so cosa ci sia di vero in questa affermazione poiché qui da me ognuno dice la sua, comunque la qualità c'é veramente e alla tedesca. Non saprei dire se sono sullo stesso livello della Dolmar o Stihl, io mi trovo benissimo con la mia Dolmar CC anni 70, e per uso collezionistico ma anche perché mi piace lavorare con un mezzo esclusivo, vorrei acquistare una Solo Rex anni 50/60 che di cilindrata é un 125!!! un motociclo! ma dovrò targarla?

luca90
31-12-2006, 13.58.27
per clau 53
la 353 è una motosega un po pesantuccia ma il suo lavoro lo fa per tagliare robinia e faggio vai tranquillo io la taglio anche con la mia 340... poi dipende dai dimatetri logicamente ...mi raccomando catena sempre affilata

Franzischinu
01-01-2007, 12.49.04
Tanti auguri di anno nuovo!!!
La 51 non la fanno più e si trova ora la 55, non é un modello professionale come le XP ma é sempre una bella macchina. Il problema a volte sono gli elavati regimi dei motori che accompagnati da una scarsa qualità della miscela e da un ritmo sostenuto a regime massimo tavolta possono portare questi motori a sbiellare. Certo che con cuscinetti di banco maggiorati e pistoni a 2 fasce (poiché questi motori fanno meno giri e lavorano di coppia) si rincorre molto meno in questo rischio. Io a prescindere dalla marca guarderei quante fasce ha il pistone, come sono i cuscinetti di banco e quale é il regime di massima rotazione. Poiché son appassionato di moto d'epoca io guardo sempre come indice di affidabilità di un motore la "velocità lineare del pistone" e con una semplice regola matematica (che purtroppo ora reduce dal cenone anche se é quasi mezzogiorno...non mi ricordo!) la si può calcolare anche per le motoseghe. In ogni caso senza farsi troppi problemi diciamo che basta orientarsi su modelli professionali come la serie XP della Husqvarna o di altre case che si ha già la garanzia di avere un motore ben dimensionato...o spero!

boscarolo
01-01-2007, 22.31.55
La barra la monterei da 40cm,per il motore della 260 và piu che bene.....poi dipende da che devi tagliare.

Si discute di modelli di motoseghe,ma non si rapportano al lavoro per cui vengono aquistate...
Mi spiego:se si usa una motosega per lavoro,per cui molte ore al giorno,credo si debba tener conto del rapporto peso/potenza.
Ovvio che una 660 taglia di brutto rispetto ad una 361 ma se ci si trova a dover lavorare abeti di 50cm di diametro tutto il giorno è diverso dal lavoro su legname di 20/30cm.
Io personalmente uso una 036,ogni tanto una 440,ma preferisco la prima per un motivo che ho sempre ben in mente:
Le motoseghe sovradimensionate vanno bene per usi non continuati,se te la devi reggere per 7/8 ore meglio stare piu leggeri possibile.

lorenzo19710
01-01-2007, 23.04.53
La barra la monterei da 40cm,per il motore della 260 và piu che bene.....poi dipende da che devi tagliare.

Si discute di modelli di motoseghe,ma non si rapportano al lavoro per cui vengono aquistate...
Mi spiego:se si usa una motosega per lavoro,per cui molte ore al giorno,credo si debba tener conto del rapporto peso/potenza.
Ovvio che una 660 taglia di brutto rispetto ad una 361 ma se ci si trova a dover lavorare abeti di 50cm di diametro tutto il giorno è diverso dal lavoro su legname di 20/30cm.
Io personalmente uso una 036,ogni tanto una 440,ma preferisco la prima per un motivo che ho sempre ben in mente:
Le motoseghe sovradimensionate vanno bene per usi non continuati,se te la devi reggere per 7/8 ore meglio stare piu leggeri possibile.


devo tagliare cento quintali l'anno per uso personale, principalmente robinia e platano. il diametro varia da 15/25 cm con qualche pianta che arriva o supera di poco i 30
sono anni che taglio con una homelite t 240 (mi sembra) che piu' rottame di quella non ce ne:333:
la penso anch'io come te. se poi come me la devi usare per abbattere e sramare è meglio una macchina piu' leggera.
se poi per abbattere una pianta un pochino piu' grossa ci metto un po di piu' pazienza

ioo
02-01-2007, 00.36.07
sul sito stihl ho letto che sulla ms260 si possono montare tre barre di lunghezza diversa. da cm 37- 40- 45
la lunghezza della barra la posso scegliere quando compro la motosega o esce di serie già con una barra e una catena standard.
che lunghezza mi consigliate per la ms260?
se vi rompo le scatole con le mie domande ditelo:333:

no la stihl nn esce con la barra e la catena di serie, la scegli tu quando la compri.
Anche io ti consiglio una 40 cm è ottima per la 260

jow79
02-01-2007, 13.42.40
ciao ragazzi,visto che qua siete espertissimi,vi volevo chiedere un parere:dopo svariati anni di lavoro,ho rottamato una homelite super sxl ao,perche non trovavo più nessun tipo di ricambio.ho aquistato una nuova husqvarna 55,e vi volevo chiedere:mi sostituisce bene l'homelite?è una buona motosega?è affidabile?considerate che deve tagliare più o meno 200q di legna ogni anno.a vederla lavorare sembra una motosega potente e affidabile,accetto parei e critiche,grazie in anticipo.

luca90
02-01-2007, 14.26.11
tommy la 260 e la 346 non sono paragonabili sono due macchine diverse se vuoi una cosa sui 50 cc e con una certa potenza prenderei la ms 260 invece sui 45 cc io prendo husqvarna 346xp.la differenza è di peso e potenza appartengono a due fasce diverse.. non sono due macchine uguali almeno per me quindi se devo prendermi una 45 cc prendo una 346xp .se le metti a paragone sono diverse quindi fra le due prendo la 260 perchè piu potente ma appunto ha una cc diversa è come paragonare una 440 e unna 660 esempio esagerato ma appartengono a de fasce d potenza diverse, ma nella fascia 45cc la 346xp non ha rivali spero d essermi spiegato

Lumberjack
02-01-2007, 15.16.08
tommy la 260 e la 346 non sono paragonabili sono due macchine diverse se vuoi una cosa sui 50 cc e con una certa potenza prenderei la ms 260 invece sui 45 cc io prendo husqvarna 346xp.la differenza è di peso e potenza appartengono a due fasce diverse.. non sono due macchine uguali almeno per me quindi se devo prendermi una 45 cc prendo una 346xp .se le metti a paragone sono diverse quindi fra le due prendo la 260 perchè piu potente ma appunto ha una cc diversa è come paragonare una 440 e unna 660 esempio esagerato ma appartengono a de fasce d potenza diverse, ma nella fascia 45cc la 346xp non ha rivali spero d essermi spiegato
La Stihl 260 e l'Husqvarna 346XP SONO assolutamente paragonabili: si tratta della proposta delle due case di una professionale di classe medio/piccola.
Il peso delle due è identico (4,8 Kg a secco e senza barra e catena) e la potenza è moooolto simile (2,5 Kw per la 346 e 2,6 Kw per la 260 = 0,136 cv).

luca90
02-01-2007, 15.37.19
paragona le cc.. la 260 ha 50.2 cc la 346xp 45 sono di due fasce diverse una sta sulle 50 cc e l altra sulle 45 per fare stesso paragone stihl husqvarna sui 45 cc trovi la ms 250 ma non è una professionale di professionele c è la ms 240 che ha una 40 cc quindi nelle prof abbiamo un vuoto di 10 cc se paragoniamo quindi la stessa fascia di cc meglio la 346 xp in quanto l unica da 45 cc della sihl non è una professionale. tra la 346xp e la 260 meglio la 260 è piu potente ma fa una 240 e una 346 meglio la 346xp o anche una 250 w una 346 meglio la 346xp

Lumberjack
02-01-2007, 17.28.05
paragona le cc.. la 260 ha 50.2 cc la 346xp 45 sono di due fasce diverse una sta sulle 50 cc e l altra sulle 45 per fare stesso paragone stihl husqvarna sui 45 cc trovi la ms 250 ma non è una professionale di professionele c è la ms 240 che ha una 40 cc quindi nelle prof abbiamo un vuoto di 10 cc se paragoniamo quindi la stessa fascia di cc meglio la 346 xp in quanto l unica da 45 cc della sihl non è una professionale. tra la 346xp e la 260 meglio la 260 è piu potente ma fa una 240 e una 346 meglio la 346xp o anche una 250 w una 346 meglio la 346xp
Ripeto che l'Husqvarna ha come professionale di cilindrata medio/bassa la 346XP, mentre la Stihl ha, nella stessa classe, la 260. Il fatto che, tra le due, ci siano 5 cc (non 20) di cilindrata, visto che portano a risultati di potenza assolutamnte paragonabili, NON è determinante.
Continui a ripetere che la 260 è più potente (prima parlavi anche di differenza di peso!?): la differenza è ridotta a 0,1 (un decimo) kW che, tra l'altro, non so se riesca a compensare il maggior numero di giri della 346.
Quindi se devo paragonare la 260 con una macchina di casa Husqvarna, la paragono sicuramente con la 346XP e viceversa.
NON è la perfetta corrispondenza di cilindrata a rendere o meno paragonabili due macchine, ma l'insieme delle caratteristiche, la destinazione ecc.
Se così non fosse diventerebbe lecito paragonare la 346XP con la 345, sempre Huqvarna, cosa che anche tu, mi pare, ritieni infattibile perchè (in questo caso sì) si tratta di modelli di classe diversa anche se di uguale cilindrata. Oppure, in campo automobilistico, potremmo paragonare la Lotus Elise 1600 (non so se hai presente) con una monovolume da famiglia di pari cilindrata, cosa invece assolutamnte insensata. La Elise la posso paragonare ad un'altra super sportiva di simile (non uguale) impostazione e prestazioni e poco importa se 1800 di cilindrata invece che 1600.
Detto questo, non vorrei monopolizzare la discussione con i nostri reciproci punti di vista, qundi, per quel che mi riguarda, la chiuderei qui, restando ognuno libero di paragonare quello che vuole, anche il caviale col gorgonzola.

luca90
02-01-2007, 18.26.27
no va beh non voglio passare per quello che fa paragoni opposti ma nn è la 260 la macchina piccola professionale stihl comunqe iper me non sono uguali e se devo scegliere fra le due dipende dallo scopo ma a parita d prezzo prendo la 260 sono ottime macchine tutte e due ma rimango per la mia idea che magari ho espresso male macchine diverse..la pensiamo diversa.. il mondo è bello perchè diverso..

jow79
02-01-2007, 19.04.10
forse ho fatto una domanda durante una discussione incallita,scusate,se potete datemi una risposta alla mia domanda,la conoscete la 55 husk?::help: :help:

Lumberjack
02-01-2007, 20.04.59
forse ho fatto una domanda durante una discussione incallita,scusate,se potete datemi una risposta alla mia domanda,la conoscete la 55 husk?::help: :help:
Scusa, ma neppure io ho mai usato la 55. Per quanto ne so, per sentito dire però, è un'ottima macchina, anche se non dell'ultima generazione, che dovrebbe soddisfare egregiamente le tue esigenze. Non so però se sia ancora in produzione e, se sì, se lo resterà ancora a lungo. Per quanto ne so dovrebbe essere sostituita dalla 455 Rancher che a me non piace per nulla, in particolare per il peso eccessivo per la classe di appartenenza (600/700 g in più della 55) e per l'impostazione per nulla professionale (ad es. mencanza della regolazione della pompa dell'olio, presente invece sulla piccola 350), anche se il motore X-TORQ dovrebbe, sulla carta, fornire un'ottima copia.
Per quel che mi riguarda, tra le due, sceglierei la 55. Ti garantisco (ma credo che lo sappia anche tu) che dopo ore di lavoro si sentono molto di più i 600/700 g in più che l'esigua differenza di potenza (2,6 kW contro 2,5) e, quando si è stanchi, l'efficienza e la rapidità sul lavoro diminuisce moltissimo mente aumenta ancora di più la possibilità di farsi del male.
Altro non saprei che dirti, ma forse qualcuno che ne ha esperienza diretta saprà dirti di più.
Ciao.

Tommy361
02-01-2007, 20.08.16
io le considero della stessa fascia luca, per quello ti ho fatto la domanda. 5 cc di differenza sono davvero poco! lo dimostra il fatto anche che tutte e due le marche hanno solo quella come motosega professionale piccola (a parte la Ms200, ma quella è un'altra cosa). sono le classiche macchine per sramare! non sò se le hai mai provate, ma io che le conosco tutte e due abbastanza bene, visto che le uso quasi tutti i giorni, ti posso dire che la differenza tra le due non è così tanta come la fai sembrare

luca90
02-01-2007, 21.34.20
tommy la piccola stihl professionale è la 240 che sarebbe equivalente a una 340 husqvarna ma la 340 husqvarna non è professionale la 260 è gia la seconda macchina da sramare della stihl e è un 50 cc ora parlando a livelli pratici possiamo paragonarla alla 346xp se paragoniamo i pesi sono uguali ho rivisto i cataloghi mi scuso per l errore le potenze cambiano di poco non raggiunge nemmeno 0,2 cv ma le cc sono diverse 5 cc si è un quantittativo irrilevante ma le mette su due fasce di potenze teoriche diverse perchè stihl una prof da 45 cc non ce l ha ,ha una 40 e una 5o non si sa bene dove collocarla questa 260 perchè è molto simile alla 346 di 45 di cc ma è una 50 potenzesimili pesi uguali l unico aspetto portafoglio??? sono delle gran macchine io però nella mia mente magari è sbagliata ma sai quando hai una divisione quella ti rimane anche se vedendo la discussione pensi che sia da demolire questa idea.. io valutavo in questo periodo di dar dentro la mia 340 e prendere una 346xp soprattutto per aspetto economico mi spinge sula 346 xp forse possiamo trovare le differenze in materiali di costruzione? bilanciamento?e tecniche motoristiche?

Tommy361
03-01-2007, 20.32.56
dipende dai gusti di una persona... la 240 non la prenderei mai io... già a volte quando uso la 260 al lavoro, mi sembra che manchi potenza... tra la 260 e la 346, io mi butterei ad occhi chiusi sulla 346

CHOCH
03-01-2007, 22.25.25
Scusate ma mi sono perso la discussione non sono sicuro se la mia husk
è 55 o 51 penso 55 appena vado in cascina ve lo dico e visto che sono anche
un buon meccanico della domenica mi piacerebbe sporcarmi le mani con i
resti della motosega in questione per farvi capire il tipo mi sono costruito dietro
il sollevamento del cingolo una gruetta che è una bomba e mi piacerebbe veramente riuscire a far risuscitare la ms mentre magari mio fratello (in pensione) ne ha gia' comprato un altra !
Rimane pero' il fatto di reperire i pezzi da sostituire senza spendere prezzi
esorbitanti !
Grazie a tutti e auguri di buon anno!

garlic
05-01-2007, 17.03.28
Salve,

conosco la Sthil....ma devo dire che anche la Jonsered cs 2147 è un bel giocattolino....e costa un bel pò meno di una Sthil....

ioo
05-01-2007, 17.58.41
Ciao ma la Jonsered cs 2147 è una 45 cm^3?
Su che prezzi si aggira?
ciao

garlic
05-01-2007, 18.33.34
Una 45 da 3,4 cv....viene circa sui 480-490 euro...

jow79
06-01-2007, 20.40.23
ragazzi,oggi ho lavorato ben 6 ore di fila con la mia nuova 55:vabene: una vera soddisfazione,non stanca,(la vecchia homelite ti uccideva,)ha un motore molto grintoso,pure su pezzi di quercia secca,non perde un giro:D .che dire?non posso giudicarla solo con una giornata,ma per adesso,sembra che promette bene.forse in futuro dovrò ricredermi,ma per ora....ho visitato il sito dell'husky,e la 55 è in produzione,affiancata alla 455.unico difetto che ho in mente per ora:confused: ?ha la pompa olio senza regolazione,ma per 550euri......:rolleyes:

CHOCH
07-01-2007, 13.22.40
Eccomi tornato dalla cascina confermo che la motosega ai tocchi è la huskj 55
ed ha circa 10 anni l'ho riguardata e mi semmbra si debba aprire come una noce e poi dopo aver trovato l'albero motore completo di biella rimontare il tutto e
inccrociare le dita! Per franceschinu la vecchia dolmar è una 122 e dopo un giorno di lavoro se non ti fai male prima alla sera ti ricoverano al pronto soc
per lo sforzo eccessivo erano fatte per far cedere chi le usava!
Volevo chiedere a jow79 se la nuova 55 pari caratteristiche o quasi della mia ex
costa tutto c 550 euro Grazie per la risposta e saluti a tutti!

jow79
07-01-2007, 20.39.13
per choch:ho chiesto al rivenditore che me l' ha venduta info,e mi ha detto che la husky55,è una motosega che è più di 10 anni in produzione,e la nuova,ha solo cambiato piccoli particolari,plastiche marmitta,ecc.ma il motore e la componentistica è quella,e a detta da lui lo rimarra ancora per parecchio,perchè ha un rapporto qualità prezzo davvero interessante.poi sempre a sentir lui gli agricoltori di zona che usano una motosega per casa e un po di più,si cementano nella 55.io per ora posso dire che va,però lo posso confermare nel tempo.comunque,ti posso dire che a parer del rivenditore ancora tiene benissimo il mercato.

dimenticavo,l'ho pagata 450 perchè ho rottamato l'homelite,altrimenti mi costava 550euri,iva inclusa.se rottami la tua vecchia motosega ci sono 100euri di sconto.

Franzischinu
08-01-2007, 14.27.06
Ciao CHOC dai la Dolmar 122 non è poi così pesante e cosa devo dire io che la mia CC pesa 10 kg certo che usandola tutto il giorno ti stanca malamente e infatti è solo una motosega d'epoca che uso ogni tanto quando c'é lavoro grosso, tipo taglio alla base di un ceppo d'olivo di notevole diametro, ma in tutto la uso per non più di un'ora, il resto del lavoro lo svolgo con un'Alpina E40A che mi permette di lavorarci anche 7 ore al giorno senza stancarmi.
Una Dolmar CC ha gli stessi limiti di una Stihl Contra o Stihl 070...ovvero il peso!
Il bello di queste motoseghe e intendo Dolmar e Stihl è che a distanza di 35 anni si trovano ancora i pezzi di ricambio e qualcuno continua ad usarle onorando il lavoro.

Franzischinu
10-01-2007, 20.06.35
Ciao ho guardato nel catalogo Dolmar ma la 6300 non l'ho trovata, c'è invece la PS6400HS, che è un 64 di cilindrata e pesa 6,3 Kg e può montare la barra da 45 o da 50 cm. Il rumore che hai riconosciuto uguale alla Dolmar 122, penso sia dato dal pistone che anch'esso ha due fasce elastiche avendo così più compressione. Sicuramente questo moderno motore farà qualche giro in più rispetto alla vecchia 122. Comunque le Dolmar odierne son ottime macchine ma parlando con il mio venditore di zona delle Stihl mi ha deto che negli anni 70 la Stihl e le Dolmar erano come sorelle mentre oggi le Dolmar sono un pò più plasticose ma la qualità c'è sempre.

Turbasso
10-01-2007, 23.46.54
Salve sono nuovo del forum mi chiamo Paolo e faccio il riparatore rivenditore di macchine agricole e da giardinaggio.
Vorrei fare un appunto su quello che dite a riguardo a giri e coppia.
Dipende dal modello della Husqvarna , Sthil... (dolmar non lo conosco più di tanto) .... certe hanno più coppia a giri più bassi altre più giri e più potenza.
Le nuove X-torque husqvarna hanno coppia fin dai bassi regimi e potenza fino agli alti con consumi contenuti ed emissioni euro2.....peccato che pesano di più!!

il mauri
12-01-2007, 00.11.12
Alto numero di giri con tanta coppia? O l'uno o l'altro, le due cose non possono andare daccordo. A meno di non aumentare la cilindrata e quindi il peso......

MONTANARO 77
14-01-2007, 15.12.31
io ho 2 husqvarna da 40 e 90 vanno benissimo e continua a dire che sono le migliori

CHOCH
14-01-2007, 19.34.20
Rieccomi dopo il fine settimana ho smontato la 55 e ho trovato un cuscinetto
dell'albero motore quasi grippato e il supporto annerito a mio parere si è
surriscaldato ha scaldato l'albero e ha fatto sbiellare.
Volevo seguire i vostri consigli e grazie per i prezzi husquarna e andare
a trattare cosi : io vi prendo la 55 nuova ma mi fate avere cuscinetto e albero
motore compreso di pistone di seconda mano.
Voi che siete esperti mi manderanno a spigolare oppure mi stanno a sentire?
La concessionaria è grossa e senz' altro una 55 ritirata ce l'hanno.
Ci provo e se ci riesco il divertimento è assicurato!
Ciao a tutti!

luca90
14-01-2007, 19.50.05
ma scusa che te ne fai di due 55? allora fai cosi prendine una nuova magari piu potente o piu piccola vedi tu e compri anche i pezzi che t servono nuovi non ti fanno storie se li ha in casa te li da se no li ordinano perchè due motoseghe identiche non trovo l utilità.. ameno che tu non lo usassi come escamotage per farti dare retta ed avere i pezzi

CHOCH
15-01-2007, 22.29.07
Rispondo a Luca90 se compro nuovi albero biella pistone e cuscinetto sara'
senz'altro na cifra e li andrei a mopntare su una motosega di 10 anni e piu'
non mi sembra una furbata per le due motoseghe identiche volevo chiederti
se non ti è mai sucesso nel bosco magari a 15 km da casa che non andasse
l'unica motosega ti assicuro che sono soddisfazioni !
A proposito qualcuno sa' il prezzo di albero biella e pistone della 55 nuovi
per avere un idea se eventualmente mi prezzano l'usato!
Grazie comunque! e ciao a tutti!

luca90
15-01-2007, 22.45.26
no lo so che non è piacevole avere la motosega che fa le bizze mi è successo pochi giorni fa,ma usane una di riserva o comunque come seconda macchina opterei per una diversa cosi hai anche una macchina per altri lavori e se non va una hai l altra . se no uno che ha 3 motoseghe e dovrebbe aver qll identica di riserva per ogni tipo non se la cava piu!!! io dovrei aver 6 motoseghe? 2 per ogni tipo?

matd79
16-01-2007, 12.30.49
X CHOCH
albero motore e pistone sei intorno ai 200 euro pezzi originali....

buon taglio...

Diego

Turbasso
17-01-2007, 21.00.35
X CHOCH
albero motore e pistone sei intorno ai 200 euro pezzi originali....

buon taglio...

Diego

Per precisione 155€ albero completo di quscinetti e altri 57€ il pistone completo :vabene:

scall
18-01-2007, 15.19.10
ciao a tutti, sono nuovo del forum, volevo acquistare una motosega per sostituire una vecchia jonsered 510 ormai giunta alla " pensione ", ma sono indeciso su questi modelli:

stihl MS260 e jonsered CS2156

oppure

stihl MS361 e jonsered CS2159

il fatto è che girando per negozi ci sono differenze di prezzo notevoli tra modelli della stessa marca, secondo voi qual'è la migliore rispetto alla durata qualità costruttiva. tenendo conto che al max taglio 40-60 q.li all'anno, non di piu e solo per uso personale.

personalmente mi piaceva la jonsered CS2156 piu che d'altro perchè costa circa 150€ in meno rispetto alla stihl., che ne dite ?

luca90
18-01-2007, 21.42.54
la cs 2156 sarebbe la sorella rossa dell husqvarna 346xp? la stihl 260 la conosco bene anch io sono indeciso sull acquisto fra 346 xp e ms 260 .....e la cosa si fa dura forse quello che mi spinge di piu siccome sono macchine mooolto simili è l assistenza il prezzo i materiali di costruzione e la comodita nell uso. la 361 altra macchina che possiedo molto bella, potente fa tanti giri ma ha anche un po di cavalli (4.6) decompressore di serie tutta in lega pochissima plastica con la barra da 45 cm secondo me è perfetta

sam85
18-01-2007, 22.51.42
la cs 2156 sarebbe la sorella rossa dell husqvarna 346xp? la stihl 260 la conosco bene anch io sono indeciso sull acquisto fra 346 xp e ms 260 .....e la cosa si fa dura forse quello che mi spinge di piu siccome sono macchine mooolto simili è l assistenza il prezzo i materiali di costruzione e la comodita nell uso. la 361 altra macchina che possiedo molto bella, potente fa tanti giri ma ha anche un po di cavalli (4.6) decompressore di serie tutta in lega pochissima plastica con la barra da 45 cm secondo me è perfetta

Ciao luca, ti sbagli la cs-2156 turbo è la sorella della 357xp, mentre la cs-2147 turbo è la sorella della 346xp... due gran macchine !!!

Turbasso
18-01-2007, 23.42.22
ciao a tutti, sono nuovo del forum, volevo acquistare una motosega per sostituire una vecchia jonsered 510 ormai giunta alla " pensione ", ma sono indeciso su questi modelli:

stihl MS260 e jonsered CS2156

oppure

stihl MS361 e jonsered CS2159

il fatto è che girando per negozi ci sono differenze di prezzo notevoli tra modelli della stessa marca, secondo voi qual'è la migliore rispetto alla durata qualità costruttiva. tenendo conto che al max taglio 40-60 q.li all'anno, non di piu e solo per uso personale.

personalmente mi piaceva la jonsered CS2156 piu che d'altro perchè costa circa 150€ in meno rispetto alla stihl., che ne dite ?

La 2156 turbo non è paragonabile con la 260...poichè la 2156turbo è molto più potente!!
Piuttosto è paragonabile con la 361 sthil!!
La 260 è paragonabile con la 2147turbo!!
La 2159 dovrebbe essere come la 359 husqvarna macchina che ha più coppia in basso della 2156turbo ma meno potente e fulminea(in compenso costa sui 130€ in meno) ed è paragonabile alla 341 sthil .
La 2156turbo a mio parere è una macchina eccezzionale,è il giusto compromesso tra peso e potenza, non stanca, non vibra minimamente e un motore:vabene::vabene: speriamo che i prossimi anni non lo tirino via per le normative antiinqunamento!!

Turbasso
18-01-2007, 23.51.02
potente fa tanti giri ma ha anche un po di cavalli (4.6)

La potenza è data dal prodotto tra la coppia e il numero di giri, inoltre in un motore ciclo otto due tempi per avere alta potenza specifica bisogna spingere sul numero di giri, quindi è normale che un motore per avere potenza elevata debba avere anche elevato numero di giri!!

P.s. I cavalli scritti sui depliant sono dati indicativi dichiarati dalla casa costruttrice quindi sono sempre da prendere con le pinze...i cavalli veri ed utilizzabili compresa l'erogazione della potenza, che non c'è scritta sui depliant si legge sul legno provando il motosega con mano propria;)

morovenexian
19-01-2007, 00.33.27
ciao a tutti, sono nuovo del forum, volevo acquistare una motosega per sostituire una vecchia jonsered 510 ormai giunta alla " pensione ", ma sono indeciso su questi modelli:

stihl MS260 e jonsered CS2156

oppure

stihl MS361 e jonsered CS2159

il fatto è che girando per negozi ci sono differenze di prezzo notevoli tra modelli della stessa marca, secondo voi qual'è la migliore rispetto alla durata qualità costruttiva. tenendo conto che al max taglio 40-60 q.li all'anno, non di piu e solo per uso personale.

personalmente mi piaceva la jonsered CS2156 piu che d'altro perchè costa circa 150€ in meno rispetto alla stihl., che ne dite ?
Perchè non opti per una Echo 5100? Sulla carta è definita
semi professionale ma non lo è affatto, non ha nulla da invidiare alle più blasonate marche.

farmaluca
19-01-2007, 20.07.53
Io non conosco le jonsered ma conosco molto bene la husqvarna 357xp che possiedo e uso con grande soddisfazione.
La 357xp e' confrontabile con la ms 361 entrambe ottimi prodotti ,ma con la xp piu' aggressiva e rapida(secondo me).
Io ti consiglio la 357xp(ovvero la jonsered equivalente) che tra l'altro costa qualche cosa in meno(perlomeno dalle mie parti)senza nulla togliere alla stihl.

A questo punto matd79 potrebbe illuminarti perche' in passato ha condotto delle
comparazioni interessanti tra macchine professionali stihl e husqvarna.

Saluti
Luca

scall
19-01-2007, 20.10.02
grazie a tutti, ma ho comprato la cs2156 stamattina

ogher
21-01-2007, 16.20.45
Stamattina sono rimasto affascinato dal nuovo acquisto del mio vicino: la dolmar 4600 45,6 cmc 2,6 kw, 14.500 giri!
pensavo ke solo la 346 xp facesse tanti giri e invece....
Qualcuno già la conosce la 4600?

edward
21-01-2007, 22.22.57
ciao.sono nuovo .pensa che il mese scorso sono andato in un euro brico e c'era una cesta di motoseghe a 90euro l'una.ne compro una pensando di usarla per i rami.bene ti dico una cosa.sono andato a prenderne altre 2.e de' un mese che non uso la sthil 066 ne la051.ieri gli pulisco il filtro e scopro che e' una mec huloc
senza sigle.che storia.

boccia7
22-01-2007, 20.33.00
Ciao luca, ti sbagli la cs-2156 turbo è la sorella della 357xp, mentre la cs-2147 turbo è la sorella della 346xp... due gran macchine !!!
io ho la 2165 ottima macchina mai avuto un problema però non ci lavoro molto

Stamattina sono rimasto affascinato dal nuovo acquisto del mio vicino: la dolmar 4600 45,6 cmc 2,6 kw, 14.500 giri!
pensavo ke solo la 346 xp facesse tanti giri e invece....
Qualcuno già la conosce la 4600?
accidenti troppi giri mica è una formula 1

sam85
22-01-2007, 20.37.34
io ho la 2165 ottima macchina mai avuto un problema però non ci lavoro molto

Si è vero, la 2165 è una ottima macchina, di impostazione professionale anche se non a livello della 2156 o della 2171 (Husqvarna 357xp / 372xp).

Mauro Olivieri
22-01-2007, 23.43.54
E' vero la 357xp è più rapida della ms361, ma bisogna fare alcune costatazioni di fatto soprattutto in base alle esperienze di chi abbatte 15000 ql e anche più.
. la 357 cambiando altitudine tende a scarburasi.
. a il pistone a una fascia sola molto brillante e aggressivo di più della ms361, ma solo all'inizio col tempo tende a calmarsi.
inoltre, a meno copia, nel legname duro la 361 rende meglio.
Bisogna stare attenti con la miscela un mio amico, grande abbatitore da 13000 ql all'anno possiede 13 Hsqvarna l'anno scorso ne ha fuse tre.
Ha una struttura più delicata della stihl se cade da un dirupo la raccogli a pezzi.
Sono entrambe due belle macchine, la 357 molto brillante con una forte accelerazione, ma più istabile e delicata e meno durevole nel tempo i professionisti se ne fregano tanto 3/4 anni poi la cambiano - la 361 forse meno brillante ma più stabile robusta e durevole nel tempo

ioo
23-01-2007, 00.19.03
ciao.sono nuovo .pensa che il mese scorso sono andato in un euro brico e c'era una cesta di motoseghe a 90euro l'una.ne compro una pensando di usarla per i rami.bene ti dico una cosa.sono andato a prenderne altre 2.e de' un mese che non uso la sthil 066 ne la051.ieri gli pulisco il filtro e scopro che e' una mec huloc
senza sigle.che storia.
Ciao,
scusa la mia incredulità ma che ci facevi con la 066 ci tagliavi il pane??:l::l:
Visto che adesso l'hai sostituita (insieme alla 051) con delle motoseghe da ferramenta(non voglio in nessun modo screditare questo tipo di macchine) forse non è che prima ci facevi un gran lavoro con quelle macchine professionali.
Se risponderai a questa mia curiosità te ne sarò lieto.
Ciao e saluti a tutti
PS dalle mie parti se potessero sostituire le 066 con motoseghe da 90 euro non ne basterebbe un TIR:D:D:D

357xp
23-01-2007, 12.28.36
x mauro olivieri

xche dici,che la 357xp col tempo tende a calmarsi?da cosa dipende?