Visualizza versione completa : Atomizzatori spalleggiati


Pagine : [1] 2

Marco battilana
11-06-2006, 15.55.50
Ciao ragazzi, io e mio padre siamo intenzionati all'acquisto di un atomizzatore.
Possedendo gia motosega e decespugliatore Stihl, ci eravamo orientati sullo Stihl SR420.
Che ne dite? Qualcuno ce l'ha?
Avete altre proposte?
Tempo fa avevo sentito parlare dei Cifarelli.

luca90
11-06-2006, 17.47.56
cioa io sono un felice possesore di un soffiatore stihl br 420 che è uguale all atomizzatore sr420 solo che non ha montato il kit per l atomizzazione ma ha la predisposizione quindi a mio avviso sarebbe meglio prendere un soffiatore br 420 e il kit per l atomizzazione cosi hai sia il soffiatore che l atomizzatore.. i cifarelli ne ho sentito parlare bene anch io ma non li ho mai provati.. e poi non li trovi dappertutto

sam85
11-06-2006, 18.52.28
cioa io sono un felice possesore di un soffiatore stihl br 420 che è uguale all atomizzatore sr420 solo che non ha montato il kit per l atomizzazione ma ha la predisposizione quindi a mio avviso sarebbe meglio prendere un soffiatore br 420 e il kit per l atomizzazione cosi hai sia il soffiatore che l atomizzatore.. i cifarelli ne ho sentito parlare bene anch io ma non li ho mai provati.. e poi non li trovi dappertutto

Se acquisti l'atomizzatore direttamente non risparmi soldini??? :l: Tanto la funzione di soffiatore la fa lo stesso... basta che non ci metti il liquido della botticella. Cmq valuta anche altri marchi altrettanto validi, puoi spendere di meno...

Marco battilana
11-06-2006, 18.55.19
Comunque l' Sr420 non è altro che il soffiatore con installato il kit atomizzatore.
Cifarelli, sarebbe più potente, ma richiede una miscela al 4% e quindi andrei ad aggiungere un'altra tanica, dato che i motori Stihl vanno al 2%.
Sono ancora indeciso.

TCE 50
12-06-2006, 20.51.51
Se la miscela che hai per i motori Stihl è fatta con olio sintetico va bene anche per il Cifarelli;) .

Marco battilana
13-06-2006, 00.57.38
meglio così, un giorno di questi vado a vederli entrambi..

digixit
10-03-2007, 18.41.01
Devo acquistare un atomizzatore a spalla.
Alcuni mi hanno consigliato vivamente stihl io ho visto anche cifarelli
e i prezzi sono simili. Cosa mi consigliate ?

Grazie
Biagio

Sandro82
11-03-2007, 13.01.38
compra quella che vuoi intanto sono tutte simili fra loro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tommy361
11-03-2007, 13.20.15
stihl e cifarelli vanno benissimo tutti e due. scegli quello di cui ti fanno il prezzo migliore, e che hai l'assistenza vicina

DavideMI
15-03-2007, 11.18.16
sceglilo se possibile con motore 4 tempi.:D

Tommy361
18-03-2007, 13.58.10
non ci sono ancora atomizzatori con motore 4 tempi mi sembra. e poi il 2 tempi va benissimo

Carraro turbo
18-03-2007, 17.56.55
Io ho un Cifarelli degli anni '70, a parte il peso va benissimo!

DKC
23-03-2007, 21.24.47
Ilciffarellerelli era la novita' tecnica dell'eima di quest' anno convogliavo i fumi di combusrtioine nel flusso dell'aria, se lavorii in serra e' l' ideale

fordjans
12-04-2007, 15.16.49
Di solito le ditte producono due classi di potenza per gli atomizzatori, comunque restando sui “top di gamma” come rendimento della ventola, il cifarelli è ottimo: spinge più in alto del Komatsu e dello Stihl; il Volpi & Bottoli invece ha troppo poco motore; non ho mai provato né visto all’opera il Solo, ma sembra veramente ben assemblato. Il motore del cifarelli con carburatore a vaschetta ha fatto imprecare centinaia di viticoltori… ora il nuovo motore parte subito e non è così assetato; (il Komatsu 40cc beve veramente parecchio). Contrariamente a qualche anno fa, oggi ogni ditta ha in catalogo molti soffiatori; alcuni hanno anche un kit opzionale per trasformarli in atomizzatori – duster; la Komatsu-Zenoah ha sicuramanete la predisposizione sul soffiatore serie8000 con motore strato-charged (quello con filtro aria a cartuccia); se oltre alla predisposizione c’è il anche il kit dedicato prendi in seria considerazione l’acquisto, perché va veramente forte!

ioo
12-04-2007, 17.52.52
Ciao, anche io ti consiglio lo Stihl SR420, va bene l'ho usato parecchio.
Ha una portata MAX di aria di 1260 m3/h, il serbatoio è di 13 litri, inoltre volendo puoi montarci anche il kit polveri.
Per aumentare la potenza puoi montare una piccola pompa dell'acqua(sempre fornita dalla Stihl) in modo da aumentare la pressione dell'acqua.

beniamino
12-04-2007, 18.59.31
si van bene pero' se stai su un prato,se devi fare delle scale a terazzo ti rompe la schiena

ioo
12-04-2007, 23.51.25
Pure hai ragione ma per chi c'ha poca campagna conviene invece di dover comprare una motopompa, comunque credo che sia indicato soprattutto per fare poche irrorazioni mirate, sennò a stare una giornata con 20kg sulla schiena davvero te la spezzi!!

CARRAROSPRAY
13-04-2007, 17.25.05
Buongiorno a tutti,

parlate di marche affermate con prezzi di solito alti. Perchè non avete analizzato qualche alternativa a prezzi migliori?
Ormai noi costruttori siamo diventati tutti degli assemblatori perchè i manufatti sono fatti dagli stessi fornitori, quindi mi stupisce che le marche siano sempre il Vs. primo obiettivo. Perchè non provate con marchi affidabili e meno conosciuti?
Ora, noi non entriamo nel dettaglio tecnico ma sappiate che tutte le marche nominate nei Vostri messaggi sono molto simili: io sceglierei quella che costa meno.

Sono comunque d'accordo che l'atomizzatore a spalla è una scomodità anche se c'è l'abbiamo pure noi a catalogo. Attualmente ci sono le soluzioni con moduli e motopompe provviste di avvolgitubo con 50 metri di tubo e devi portare solo la lancia che pesa meno di un 1 kg.

L'atomizzatore a spalla è ancora per le piante ad alto fusto e trattamenti localizzati di piante folte: per i vigneti ci sono soluzioni molto più moderne e sopprattutto più veloci che permettono di lavorare meno e meglio.

Saluti a tutti! ;)

ioo
13-04-2007, 17.35.36
Io ho consigliato uno Stihl perchè l'ho provato e va bene, quello della marca CarraroSpray sembra molto simile all'agrimondo Turbine o sbaglio?? Io ho usato anche il Turbine il famoso K90 ma stiamo parlando di macchine vecchie di 20-25 anni. Per quanto riguarda il prezzo mi interesserebbe sapere il prezzo di listino del automizzatore a spalla CarraroSpray.
ciao a tutti

DavideMI
18-04-2007, 13.55.02
non ci sono ancora atomizzatori con motore 4 tempi mi sembra. e poi il 2 tempi va benissimo
Un atomizzatore 4t l'ho visto coi miei occhi, la marca non la ricordo ma aveva motore Honda. Il 4t rispetto al 2 t consuma meno, è più silenzioso e vibra meno, unico neo pesa d+.
occhio poi a cosa respiri... il fatto è col 2t parte della miscela aria/benza esce tal quale dallo scarico durante la fase di lavaggio, quindi si hanno gas di scarico con elevata presenza di idrocarburi incombusti (e quindi anche benzene).

Marco battilana
06-05-2007, 20.10.37
risollevo il topic, per chiedere una cosa a chi possiede lo stihl.
A che altezza riuscite ad arrivare al massimo quando trattate?

Tommy361
06-05-2007, 22.31.50
penso che gli agricoltori siano più preparati di noi su questo argomento. prova a fare la tua domanda anche quà
(i mod valutino se unire le discussioni)
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=13612

ioo
06-05-2007, 23.34.36
Anche secondo me ti conviene prendere l'Sr 420 invece del Br visto che puoi facilmente smontare il kit sopra se ti serve solo per soffiare.

PS per Luca nn lo fanno più il Br 420 ora ci sta il Br380 che però è la stessa cosa!Non capisco perchè gli hanno cambiato il nome :l::l:

ciaoooo

luca90
07-05-2007, 10.41.32
Ciao Marco,i metri raggiungibili in altezza non te li so dire, in orizzontale fa 12 metri.Ioo,vedendo il listino gli conviene comperare l' atomizzatore(sr 420) e la parte di tubo per trasformarlo in soffiatore, anche perchè di listino l' atomizzatore costa 635€.Invece il soffiatore br380 (ex br 420) costa di listino 599 più devi montare il kit che costa 179€.Quindi facendo due conti:l' sr 420 ci viene a costare 635€+50€( ipotizzio sia quello il prezzo dei tubi),nvece il br 380 con il kit di conversione ci costa 599+179=778€.Il kit montato sul sr 420 è il medesimo di quello venduto come accessorio, quindi la semplicità di smontarlo è uguale.Poi bisogna sapere con esattezza il costo del tubo( innesto morbido,1°giunto rigido,ugello tondo e curvo.il curvo si va ad innestare,qindi è necessario anche quello) ma non penso che costi piu di 100 euro.

Actros 1857
07-05-2007, 11.19.11
Ciao ragazzi, io e mio padre siamo intenzionati all'acquisto di un atomizzatore.


cioa io sono un felice possesore di un soffiatore stihl br 420 che è uguale all atomizzatore sr420 solo che non ha montato il kit per l atomizzazione ma ha la predisposizione quindi a mio avviso sarebbe meglio prendere un soffiatore br 420 e il kit per l atomizzazione cosi hai sia il soffiatore che l atomizzatore..
Se ha bisogno un atomizzatore EVIDENTEMENTE al 90% lo utilizzerà per quella funzione salvo uilizzarlo come soffiatore semplicemente chiudendo il rubinetto della "botticella" come giustamente ha detto Sam85. Una macchina nata per uno scopo ed utilizzata per tale scopo è sicuramente meglio che un'altra macchina "adattata" per un altro scopo.
Ciao Marco,i metri raggiungibili in altezza non te li so dire, in orizzontale fa 12 metri.
Per forza...sul listino solo quel dato c'è scritto....ma penso che anche Marco sia capace di leggerlo...evidentemente la sua richiesta era appositamente espressa perchè voleva avere riscontri da chi quell'atomizzatore LO USA.
Ioo,vedendo il listino gli conviene comperare l' atomizzatore(sr 420) e la parte di tubo per trasformarlo in soffiatore, anche perchè di listino l' atomizzatore costa 635€.Invece il soffiatore br380 (ex br 420) costa di listino 599 più devi montare il kit che costa 179€.Quindi facendo due conti:l' sr 420 ci viene a costare 635€+50€( ipotizzio sia quello il prezzo dei tubi),nvece il br 380 con il kit di conversione ci costa 599+179=778€.Il kit montato sul sr 420 è il medesimo di quello venduto come accessorio, quindi la semplicità di smontarlo è uguale.Poi bisogna sapere con esattezza il costo del tubo( innesto morbido,1°giunto rigido,ugello tondo e curvo.il curvo si va ad innestare,qindi è necessario anche quello) ma non penso che costi piu di 100 euro.
Mai pensato che esistono gli sconti e le trattative con i rivenditori e, quasi mai, vengono rispettati i prezzi da listino che per quasto vengono indicati come "consigliati"?
Marco, se ti interessa l'atomizzatore Cifarelli (giusto per uscire dalla "schiavitù" biancoarancio) ha gittata di 17metri in orizzontale e 15 in verticale...
http://www.cifarelli.it/ita05.html

Marco battilana
07-05-2007, 13.05.45
Infatti, volevo un'opinione da chi lo usa, tanto per sapere se i dati del catalogo sono veritieri.
Il Cifarelli lo escludo, per il fatto che di rivenditori qui in zona Padova non ce ne sono.
Mi era stato proposto un Solo, leggermente più potente dello Stihl e allo stesso prezzo, ma come finitura non mi piaceva, perchè aveva il carburatore (tra l'altro anche a vaschetta) troppo esposto, col rischio che vi si impiglino rami ed altro.
Ho saputo anche che la Fiaba, qui a Camisano Vicentino, ha perso la possibilità di importare per l'italia il marchio Solo col rischio un giorno di non trovare più i ricambi, sempre se non prende la licenza qualcun'altro.
Altra domanda: Ci sono reali benefici, con il kit ulv da applicare all'atomizzatore? Qualcuno lo ha provato?
Ciao ciao e grazie

P.s. l' SR 420 me l'hanno proposto da una parte a 570 i.c. e dove vado di solito a 580 I.c. con la possibilità di un altro sconticino.

sam85
07-05-2007, 13.22.08
La Solo viene distribuita in Italia da AL-KO GmbH, quindi problemi per eventuali pezzi di ricambio non ce ne saranno...

ioo
07-05-2007, 14.08.01
X Marco: sul Sr io c'ho montato una pompa di pressione(sempre originale della Stihl) che mi aumenta di parecchio la gittata dell'acqua(grazie anche alla possibilita di montare un tubo più lungo), per quanto riguarda i metri nn posso essere preciso ma ti posso dire che faccio trattamenti per nocciole e li vado bene.

Il prezzo da me è sui 500 euro iva compresa
ciao

luca90
07-05-2007, 14.46.04
Se ha bisogno un atomizzatore EVIDENTEMENTE al 90% lo utilizzerà per quella funzione salvo uilizzarlo come soffiatore semplicemente chiudendo il rubinetto della "botticella" come giustamente ha detto Sam85. Una macchina nata per uno scopo ed utilizzata per tale scopo è sicuramente meglio che un'altra macchina "adattata" per un altro scopo.

Per forza...sul listino solo quel dato c'è scritto....ma penso che anche Marco sia capace di leggerlo...evidentemente la sua richiesta era appositamente espressa perchè voleva avere riscontri da chi quell'atomizzatore LO USA.

Mai pensato che esistono gli sconti e le trattative con i rivenditori e, quasi mai, vengono rispettati i prezzi da listino che per quasto vengono indicati come "consigliati"?
Marco, se ti interessa l'atomizzatore Cifarelli (giusto per uscire dalla "schiavitù" biancoarancio) ha gittata di 17metri in orizzontale e 15 in verticale...
http://www.cifarelli.it/ita05.html
1) Sono due post di date differenti
2) Lo sconto da dove si parte? dal istino...( io il mio br 420 l' ho pagato 380 euro:cool: )
3)L' sr 420 e il br 420 montano lo stesso motore, l' sr 420 te lo vendono con gia montato il kit, il br 420 lo vendono in versione soffiatore.Si differenziano quindi solo per accessori,non hai nessun adattamento ne nulla che faccia differire le due macchine in versione atomizzatore.Hai mai visto quando arrivano gli sr 420 nella scatola cosa c è? il motore del br 420 e il kit da montare..Se chiudi e basta il rubinetto non concludi nulla...la corrente d aria è diversa,visto che cambia l' apparato soffiante.
4)L' ho usato diverse volte,io pensavo gittasse sui 10 metri, siccome non ho l' occhio con il teodolita ho letto quello giusto sul catalogo.
5)Come hai detto tu sa leggere, http://www.cifarelli.it/ita05.html
6) la dittatura è finita con la caduta del fascismo, nessuno impone di comprare stihl.

x Marco

Il kit ULV permette di rendere le gocce più fini, in modo da evitare un possibile dilavamento del prodotto.In quanto le particelle sono meglio nebulizzate e s' attaccano alla pagina della foglia senza dilavarsi.se invece usiamo macrogocce si ha il problema che il prodotto "ruscelli" sulle foglie e cada a terra, causando una perdita di denaro, tempo, scarsa efficacia dell intervento e inquinamento del terreno ed eventualmente della falde.Tutto dipende da cosa tratti,a che distanza li fai etc.Ad esempio se devi far trattamenti a frutteti o vigneti,comunque piante con un sistema d allevamento e che non raggiungono un' altezza elevata io lo utilizzerei,perchè la distanza di trattamento è minima.Se invece devi fare ad esempio disinfestazioni, trattamenti ad alberi ornamentali, grandi altezze etc non lo monterei, perche rischi di non raggiungere l' altezza desiderata e di avere una grossa nube che gira.

ioo
07-05-2007, 15.44.23
3)L' sr 420 e il br 420 montano lo stesso motore, l' sr 420 te lo vendono con gia montato il kit, il br 420 lo vendono in versione soffiatore.Si differenziano quindi solo per accessori,non hai nessun adattamento ne nulla che faccia differire le due macchine in versione atomizzatore.Hai mai visto quando arrivano gli sr 420 nella scatola cosa c è? il motore del br 420 e il kit da montare..Se chiudi e basta il rubinetto non concludi nulla...la corrente d aria è diversa,visto che cambia l' apparato soffiante.



Ciao Luca ti volevo dire che nel pacco dell'Sr 420 non c'è il motore del Br e il kit da montare, è già tutto montato si devono collegare i tubi dell'acqua e quelli del soffiatore(praticamente dalla curva in poi per motivi di spazio) e si monta in 2 minuti.
ciao

luca90
07-05-2007, 16.35.56
si,scusa mi sono espresso male. non dicevo che te li devi montare, ma che contine la modifica il kit(da monatre se uno vuole convertire il br 420)già montato che in pratica sono il telaio di ferro e la botte,e il motore medesimo del br 420 attuale br 380

Saetta
23-05-2007, 13.38.49
Ciao a Tutti, ho comperato da poco un atomizzatore Cifarelli con pompa di spinta, un tubo di prolunga, pompa di riempimento e filtro ULV. Quando l'ho adoperato in circa 1 ora e mezza, usando il kit ULV, ho trattato 18 piante di ulivo di media grandezza usando circa 30 litri di acqua ramata invece dei soliti 120 litri che mi ci vogliono con una pompa a membrana. Vorrei sapere da qualcuno di voi se ho fatto un trattamento adeguato oppure ho pasticciato con i comandi della pompa.

Ciao a tutti e grazie in anticipo per la risposta.

____________________

Ciao da Dino :)

digixit
24-05-2007, 21.15.19
Finalmente ho comprato lo sthil. Adesso c'e solo un problema: mi hanno detto che la dose di verderame,zolfo etc devono essere 10 volte maggiori di quelle usate per le pompe a spalla normale.
Cioe' se per 100 litri di acqua prima usavo 400gr di verderame adesso la stessa quantita' (400gr) la devo usare per 10 litri di acqua.

Sara' vero?

Grazie
B.

fordjans
05-06-2007, 12.29.26
I dosaggi dei prodotti sono calcolati a volume normale, ovvero 1000l/ha; se sulla confezione leggi: 400 g /100 litri d’acqua ciò equivale a dire: 400 g / 1000 m².
Se hai ad esempio una vigna di 1000 m² (in piena vegetazione), su di essa ci va quella dose di prodotto.
Se tu tratti la vigna con l’atomizzatore, per esperienza ti dico che usi poco più della metà del “volume normale”; quindi nei 1000 metri quadrati userai circa 60 litri; pertanto la concentrazione della miscela è sì maggiore, quasi doppia, ma la quantità di prodotto riferita alla superficie è la stessa. Non concentrare a priori la miscela, se tu decuplichi (!!!) la concentrazione, significa che riesci a trattare mille metri di vigna con solo 10 litri, ovvero una carica scarsa del serbatoio dell’atomizzatore, che è praticamente impossibile :-)

ALEX51
05-06-2007, 22.56.49
..... se tu decuplichi (!!!) la concentrazione, significa che riesci a trattare mille metri di vigna con solo 10 litri, ovvero una carica scarsa del serbatoio dell’atomizzatore, che è praticamente impossibile :-)
E' possibile... è possibile se disponi di un buon spalleggiato pneumatico.
Anche con 5-7 litri per 1000 metri e con una riduzione di 20-30% di prodotto, ossia 320-280 gr per 1000 metri mantenendo un quantitativo di ppm ottimale.

Marco battilana
07-06-2007, 22.16.29
Dopo lunghe attese, è arrivato, il motore "pistona" alla grande e tutto sommato lavora bene.
Unica pecca, il fatto che senza la pompa di spinta non si lavora bene col braccio alzato, pecca, penso di tutti gli atomizzatori.
L'ho pagato alla fine 550 euro iva compresa.

ioo
08-06-2007, 00.01.04
Marco scusa ma alla fine che atomizzatore hai preso che non l'ho capito???
ciaooo

Marco battilana
08-06-2007, 00.11.10
Pardon, giusta osservazione... :)
Ho preso lo Stihl sr 420

fgiannico
19-09-2007, 11.59.24
Carissimi utenti,
sono nuovo di questo forum e vi scrivo per sapere se qualcuno di voi ha informazioni in merito all'atomizzatore spalleggiato della Oleo-Mac AM 162.
Ne devo acquistare uno e non so quale prendere (Sthil, Cifarelli, Echo, Turbine)
L'oleo-mac mi sembra l'unico ad avere la pompa di spinta di serie?:confused:

sam85
19-09-2007, 12.39.26
Carissimi utenti,
sono nuovo di questo forum e vi scrivo per sapere se qualcuno di voi ha informazioni in merito all'atomizzatore spalleggiato della Oleo-Mac AM 162.
Ne devo acquistare uno e non so quale prendere (Sthil, Cifarelli, Echo, Turbine)
L'oleo-mac mi sembra l'unico ad avere la pompa di spinta di serie?:confused:

Ciao!!! Scusa, ma cosa intendi per pompa di spinta???
Io posso solamente darti informazioni su quello della Echo, il DM-6110. Ce ne ho uno in uso per fare i trattamenti contro zanzare, mosche e altro e soffia da paura, è veramente una bestia. D'altro canto, c'ha anche un motore da ben 58,2cc per 3,35cv di potenza.
Io che ho una corporatura medio-piccola (1,65 x 62kg :222:) mi basta riempire il serbatoio a metà (contiene 20lt :eek:) altrimenti mi capotto :444:...
Altra bella cosa, è che ha la possibilità di sganciare il serbatoio così funge anche da soffiatore.
Quando faccio trattamenti all'acero che è alto circa 7-8mt, ci arrivo benissimo fino alla punta, inoltre l'ugello è regolabile in modo che si possa scegliere di trattare sparando un getto potente e dritto, oppure di avere meno potenza di spinta e diffondere il getto con più ampiezza.

fgiannico
19-09-2007, 13.27.34
Nelle specifiche tecniche della macchina c'è scritto:
Macchina equipaggiata con pompa booster di serie, che assicura un incremento della gittata dei liquidi per lavorare meglio in altezza
Da quello che ho capito è una pompa che spinge il liquido verso l'esterno assicurandone la fuoriuscita anche in posizion verticale del soffiatore e non solo per caduta!!!

poi c'è scritto che ha un motore da 61,3 cc con 4,5 hp

L'echo 6110 me lo danno a € 630 mentre l'oleo mac AM 162 a € 570

fede73
19-09-2007, 13.55.47
ho l'Efco, gemello dell'Oleo Mac, ottima macchina.
La pompa a cui ti riferisci, ti confermo, è una piccola girante che permette al liquido di uscire anche tenendo la lancia in verticale.
E' affidabile, va decisamente bene, e lo puoi trasformare in soffiatore con l'apposito kit.

fgiannico
19-09-2007, 16.42.57
cosa ne pensate degli atomizzatori in vendita su ebay?
io sono scettico!!!

sam85
19-09-2007, 21.44.28
cosa ne pensate degli atomizzatori in vendita su ebay?
io sono scettico!!!

Sono tutte trappole cinesi, e per essere cinesi costano parecchio :mad:.
Cmq per il made in china c'è l'apposito thread ;).
Ciao!!!

fgiannico
24-09-2007, 09.50.29
Salve,

venerdì ho comprato l'oleo-mac. Sabato mattina ho trattato la siepe di cipresso leilandi, la macchina funziona benissimo; la pompa a cui facevo riferimento nel mio messaggio precedente è molto efficiente, inoltre funge anche da agitatore, infatti, il liquido in eccesso ritorna nel serbatoio.

Il peso sulle spalle si fa sentire!!!

gae74
13-08-2008, 09.55.41
Sono tutte trappole cinesi, e per essere cinesi costano parecchio :mad:.
Cmq per il made in china c'è l'apposito thread ;).
Ciao!!!

Ciao a tutti.
Credo di essere caduto in trappola.
Purtroppo l'ho acquistata e me ne trovo già pentito.
Qualcuno ha commesso lo stesso mio errore?
Di spruzzare in posizione verticale non ne vuole proprio sapere. Eppure sulle caratteristiche tecniche porta una gittata di 12 m. :l:
Qualcuno può ancora aiutarmi?
Grazie

Saetta
18-08-2008, 09.36.21
Ciao gae 74, :confused: ho avuto lo stesso problema con il mio cifarelli appena acquistato:444:, avevano montato al contrario un tappetto nero all'interno del serbatoio che serviva per convertirlo a polvere:222:, controlla se anche nel tuo qualcosa ostruisce il flusso della pompa di spinta:).

Ciao, Dino

gae74
18-08-2008, 15.44.40
Ciao gae 74, :confused: ho avuto lo stesso problema con il mio cifarelli appena acquistato:444:, avevano montato al contrario un tappetto nero all'interno del serbatoio che serviva per convertirlo a polvere:222:, controlla se anche nel tuo qualcosa ostruisce il flusso della pompa di spinta:).

Ciao, Dino

Ciao e grazie per la risposta. Il punto è questo: sulle istruzioni all'interno della confezione (....prive di alcun riferiemnto figurativo) mi dice testuali parole: l'intervallo di spruzzatura si cambia spostando la posizione del bicchiere dopo aver allentato l'anello di bloccaggio.
A) Posizione disinserita: lunga distanza, intervallo stretto di spruzzatura.
B) Posizione inserita: distanza corta, intervallo largo di spruzzatura.
.... ma non riesco proprio a capire cosa intende per bicchiere e quindi le due diverse posizioni. A te ha lo stesso funzionamento?
Grazie ancora.
Ciao

Saetta
20-08-2008, 11.40.26
Ciao gae 74:)

Per quanto riguarda l'intervallo di spruzzatura credo che si riferisca all'ampiezza gel getto che esce appunto da un bicchiere regolabile e dovrebbe trovarsi all'estremità della "lancia" :).

Per quanto riguarda il getto verticale, il problema si ha con tutti gli atomizzatori di qualsiasi marca che non hanno la pompa di spinta:222:, che consiste in un'elica girante collegata al motore. il mio Cifarelli ha una levetta con la quale la girante viene allontanata o avvicinata ad un ingranaggio collegato direttamente al motore:111:, inoltre la stessa girante funge anche da pompa di riempimento azionando un'altra levetta.

Prova a vedere se il tuo modelo è provvisto di pompa di spinta.

Ciao, Dino

gae74
21-08-2008, 16.49.11
Ciao gae 74:)

Per quanto riguarda l'intervallo di spruzzatura credo che si riferisca all'ampiezza gel getto che esce appunto da un bicchiere regolabile e dovrebbe trovarsi all'estremità della "lancia" :).

Per quanto riguarda il getto verticale, il problema si ha con tutti gli atomizzatori di qualsiasi marca che non hanno la pompa di spinta:222:, che consiste in un'elica girante collegata al motore. il mio Cifarelli ha una levetta con la quale la girante viene allontanata o avvicinata ad un ingranaggio collegato direttamente al motore:111:, inoltre la stessa girante funge anche da pompa di riempimento azionando un'altra levetta.

Prova a vedere se il tuo modelo è provvisto di pompa di spinta.

Ciao, Dino

Dino ti ringrazio di tutto.
Ahimè, credo che il mio non abbia alcuna pompa di spinta, per cui dovrò arrangiarmi.
Grazie ancora.
Ciao

sbruffone
30-06-2009, 00.03.27
salve a tutti, avrei un dubbio. dovrei trattare il mio vigneto di circa piu o meno 1000m2,utilizzando un atomizzatore spalleggiato, oppure una pompa a spalla .so che per 1000m2 dovrebbero bastare un 60 litri d'acqua,ma vorrei sapere se la dose del medicinale da miscelare in 60 litri d'acqua e uguale per entrambi i macchinari?

altra domanda:

l'atomizzatore spalleggiato come viene definito: basso volume,volume normale,alto volume?

la pompa a spalla come viene definita?

happy
02-08-2009, 23.49.51
Ciao anch'io per caso mi sono imbattutto su un'offerta per l'atomizzatore piuttosto interessante,invece della pompa a spalla,mi sarebbe comodo per il mio giardino...
mi sapete dire i nomi di questi prodotti made in china non proprio consigliati?cosi' mi oriento..quale sarebbe il problema delle macchine a costo contenuto?
grazie

Cinghiale
03-08-2009, 06.57.13
Il Cifarelli M3PRA che uso dalla scorsa stagione è un prodotto assolutamente raccomandabile.

happy
03-08-2009, 14.37.34
Ciao,grazie,ho visto alcuni nomi anche il ciffarrelli,bello,non so se sia quello.Per le mie esigenze del giardino,non piccolo,alberi ad una certa altezza siepi da trattare,prato, starei su un prodotto base ,pero' economico si ma,non vorrei che fosse poco utilizzabile perchè guardandoli meglio ho qualche dubbio:quali sono i parametri da controllare ?ad esempio kw,angolo di gettata in verticale?
grazie

neriivan@libero
10-01-2010, 17.22.14
salve vorrei chiedervi un consiglio,ho un giardino di 4000m con 300m di siepe e 30 piante alto fusto e sarei intenzionato ad aquistare un atrezzo per fare i trattamenti.un amico mi ha consigliato un atomizzatore spaleggiato perchè riesce andare anche in alto con il prodotto mentre l irroratore non raggiunge certe atezze.voi cosa mi consigliate? e magari se conoscete una marca buona perche preferisco spendere qualcosa in più e avere una cosa valida.:)grazie

fede73
10-01-2010, 17.44.31
Sicuramente con l'atomizzatore lavori più rapidamente e a maggiori altezze.
Per quanto riguarda la marca guarda cosa viene commercializzato vicino a te, escludendo i brico e i grossi centri commerciali.

MaxB.
11-01-2010, 09.24.28
Stihl SR 420, un classico da 20 anni.

neriivan@libero
12-01-2010, 21.53.17
buonasera,grazie per il consiglio...sono andato oggi a vedere lo shil sr 420 e devo dire che è fatto molto bene e non troppo ombrante,poi ho gurdato il anche il cifarelli ma è piu ingombrante e pesa 1 kg in piu e il venditore mi diceva che ha la pompa di spinta e arriva a maggiore altezza rispetto allo sthil (ma è da vedere) se poi è cosi.il prezzo si equivale.

fede73
12-01-2010, 22.12.49
Io mi trovo bene con l'Efco e ho un vecchio "Volpi & Bottoli" ormai consumato ma che parte sempre.

neriivan@libero
12-01-2010, 22.34.00
grazie per risposta,voglio cercare un rivenditore efco per vederlo cosi sento quanto mi fa...dimenticavo in altezza quanto arriva?

fede73
12-01-2010, 22.47.11
non te lo saprei dire, non è un dato sul quale mi baso per scegliere un atomizzatore:

http://www.efco.it/Prodotto.jsp?idMarchio=2&idProdotto=2518&idFamigliaRif=227&idFamiglia=420&idSottoFamiglia=421


ci sono troppe variabili, vento, tipo di prodotto, pressione atmosferica..... che tu scelga Stihl, Efco, Zenoah, Echo vai tranquillo. Non sono 2 due metri in più di portata teorica che fanno una buona macchina.

ZAmpa
13-01-2010, 15.10.41
Io ho un ciffarelli con pompa di riempimento e pompa di spinta e funziona veramente bene.:vabene:. Pagato 600 euro.

alfa 445
27-01-2010, 12.45.59
salve prima dell estate devo acquistare uno spalleggiato e girando ho trovato una cosa che mi e parsa strana.Ovviamente parlando dei marchi piu blasonati abbiamo ovviamente prezzi compreso iva all incirca:cifarelli 520 stihl 575 efco 600,ma i prezzi non vanno mai oltre,anzi scendono a 420 alpina,per poi arrivare anche a 200 o 150€per prodotti meno blasonati.Ad un certo punto mi esce un echo a 908.00€ a listino2009.Ora vedendo la echo come tosasiepi,decespugliatorie ,soffiatori e motoseghe fino a 50cc a rapporto qualita prezzo veramente vantaggiosi.Ora mi domando,se la regola del qualita prezzo vale anche per l atomizzatore,allora presumo che dovrebbe essere il migliore in assoluto.Se qualcuno ha avuto esperienza diretta con la macchina,gradirei informazioni,perche se il ragionamento non fa una piega,e il n 1.

alfa 445
27-01-2010, 21.41.44
Andando in giro per negozi,ho trovato atomizzatori per tutte le tasche da quelli economici che vannodai150ai 250€ a modelli piu blasonati come efco ,stihl,cifarelli,zenoah,con prezzi dai575 fino a quasi700,sempre di listino.Ad un certo punto e saltato fuori un echo dm6110,con ben908,00€ di listino.Ora dato che la echo non e un marchio che si fa pagare il di piu e offre vantaggiosi rapporti qualita prezzo:vedi tosasiepi, motoseghe fino a 50 cc,soffiatori e decespugliatori,quindi se il ragionamento non fa una piega,questo dovrebbe essere il migliore sul mercato,anche se vendendo un irroratore di 15 anni che per me e poco potente,posso avere l echo a 670€ che e un bello sconto,sempre se come prezzo di partenza vale quei 908 li.

miscela
27-01-2010, 21.50.04
la legge del "più costa più e buono" non paga sempre.. (395xp docet..)

considera che sul prezzo di listino in genere i rivenditori echo fanno uno sconto del 18%.. questo vuol dire che valuta il tuo usato una settantina di euri.. fatti i tuoi conti

alfa 445
27-01-2010, 21.52.58
no miscela lo do a un privato per 120€ il mio ,l echo lo ho per 670,00 e basta.

miscela
27-01-2010, 21.56.40
no miscela lo do a un privato per 120€ il mio ,l echo lo ho per 670,00 e basta.

mi sembrava di capire che era il prezzo che ti faceva il rivenditore prendendo indietro il tuo vecchio, chiedo venia.
beh alla fine passare da 906 a 550 non è male..

GoGu
05-02-2010, 13.47.40
Ciao a tutti, mi occupo prevalentementi di ortaggi e frutta (pere) che vendo al dettaglio.
Stufo fare i trattamenti con la pompa a mano vorrei automatizzarmi.
Mi consigliate un atomizzatore spalleggiato oppure la pompa a motore?
Se ho capito bene uno utilizza come vettore l'aria l'altro mette in pressione direttamente il liquido.
Se effettuo un trattamento a verdura (patate o pomodori) con atomizzatore sradico direttamente le piante?
Saluti

Cinghiale
05-02-2010, 14.52.33
Magari, potrebbe essere il caso di valutare l'acquisto di un articolo da trattore.

mad4garden
10-05-2010, 08.30.31
Salve a tutti, riprendo questa discussione per chiedervi un aiuto.
Sono indeciso fra l'acquisto di un irroratore od un atomizzatore per il mio giardino.
Possiedo rose/rosai, siepi e piante da frutto da trattare, non una quantità industriale, ma tale da farmi fare 4/5 carichi di un atomizzatore manuale a spalla.
Consigli?

fede73
10-05-2010, 08.45.55
Intanto quello manuale non è un atomizzatore ma un irroratore. L'atomizzatore utilizza una ventola che genera un flusso d'aria. Una piccola quantità di prodotto gocciola sul flusso e viene polverizzato.
Un carico con un atomizzatore equivale a 4/5 con un irroratore.

gigiu
10-05-2010, 09.05.26
mi inserisco con una domanda laterale all'argomento, io uso un soffiatore spalleggiato stihl (br 420 ?) trasformato con il kit atomizzatore,la percentuale di prodotto attivo che si usa per gli irroratori, che è poi quella riportata sulle confezioni dei prodotti , è la stessa che si usa per gli atomizzatori o va aggiustata?

mad4garden
10-05-2010, 09.12.32
Intanto quello manuale non è un atomizzatore ma un irroratore. L'atomizzatore utilizza una ventola che genera un flusso d'aria. Una piccola quantità di prodotto gocciola sul flusso e viene polverizzato.
Un carico con un atomizzatore equivale a 4/5 con un irroratore.

Grazie per la risposta e scusami per l'imprecisione. Mi rimane il dubbio su cosa è meglio....

fede73
10-05-2010, 09.13.49
La dose indicata in confezione di solito è per ettaro, varia quindi la velocità del trattamento:
Una irroratrice lavora a circa 80 litri/1000mq, un atomizzatore a 15/30 litri /1000mq.

Se non erro la diluizione di partenza è la stessa, usi meno prodotto perchè usi meno acqua (che è il veicolo attraverso il quale il prodotto viene distribuito)



Grazie per la risposta e scusami per l'imprecisione. Mi rimane il dubbio su cosa è meglio....

Irroratore ne ho uno da 15 litri della Volpi manuale, a motore lo trovo abbastanza inutile. Per i trattamenti su aree più ampie è meglio l'atomizzatore.

gigiu
10-05-2010, 09.49.16
La dose indicata in confezione di solito è per ettaro, varia quindi la velocità del trattamento:
Una irroratrice lavora a circa 80 litri/1000mq, un atomizzatore a 15/30 litri /1000mq.

Se non erro la diluizione di partenza è la stessa, usi meno prodotto perchè usi meno acqua (che è il veicolo attraverso il quale il prodotto viene distribuito)

sulla dose per ettaro mi va bene ma quando ho la dose per litro per trattare ad es. un albero ?



I

fede73
10-05-2010, 10.20.35
Sono andato a rivedermi le dispense di quando ho preso il parentino per i fitofarmaci.
La diluizione è sempre la stessa. Occorrerà meno acqua a parità di mq per distribuire lo stesso principio attivo.

Di solito le dosi non sono per singola pianta.... anche perchè la maggior parte di prodotto che viene dato con una pompa tradizionale gocciola a terra e va quindi perso.

Io mi regolo a occhio. Una volta data una passata alla chioma, passo oltre.

Pier79
05-07-2010, 18.19.07
Scusate l'intromissione ma... questo tipo di macchine sono adatte anche per operazioni di diserbo?
il getto non è troppo forte?
il getto si può regolare?
ci sono appositi kit o augelli per il diserbo mirato?

alfa 445
05-07-2010, 18.59.11
Io ho un echo dm 6110 e come tutti gli atomizzatori ha la possibilità di avere un getto più ampio e corto o più stretto e lungo,inoltre ci sono ben 10 diverse posizioni di regolazione dell'otturatore,per farti un esempio se l'otturatore è più chiuso,esce più aria e meno prodotto,viceversa se è più aperto.Quando l'ho comperato,ho acquistato due serbatoi,cioè uno per i trattamenti su piante e uno per i diserbi(per erbe infestanti) e comunque con l'atomizzatore,consumi meno prodotto che con l'irroratore o la pompa a spalla e hai una potenza appena sufficente per svolgere i lavori.Prima avevo un vecchio irroratore,ma aveva una potenza molto inferiore dell'atomizzatore,in pratica non ci fai quasi niente.I cifarelli sono ok,sento parlare molto bene anche degli efco,io ho acquistato l'echo,perchè nella nostra zona regnano loro e mi sono fidato di chi già lo aveva e lo usava per uso professionale da 5 anni.

Pier79
05-07-2010, 20.23.29
grazie alfa,
molto esauriente... stavo giusto pensando alla necessità di avere 2 serbatoi come mi era già stato consigliato.

Guardando le schede tecniche online mi pare che il Cifarelli abbia degli accessori in più rispetto agli altri produttori
- l'mpugnatura integrata con i comandi
- pompa di riempimento
- accessorio per polveri e granulari
- accessorio per diserbo
- etc...

Ho visto che anche lo Stihl ha i comandi integrati ma poco altro...

l'Echo mi pare non abbia quasi nulla, confermate?

Qualcuno conosce rivenditori Cifarelli zona Pisa Livorno o giù di lì?

fede73
05-07-2010, 20.51.27
Attento, l'utilizzo di diserbante con l'atomizzatore è molto pericoloso. I rischi di deriva sono altissimi.
Si usa una quantità minore di prodotto ma la nebulizzazione ne rende difficile il controllo.
Addirittura in alcuni comuni è vietato fare anche i trattamenti con fitofarmaci in ambito urbano proprio per il rischio di deriva.

deturpator
05-07-2010, 21.08.36
Quando ho letto i post precedenti mi sono proprio posto il discorso della deriva: già con le classiche pompe bisogna star un pò attenti ed allora ho pensato che con l'atomizzatore sia ancor peggio.

Probabilmente si tratta solo di farci la mano come in tutte le cose visto che altri lo usano.

Oppure procedono in quella maniera per procurarsi lavori extra quando non hanno altro da fare:333::333:

Non si offenda nessuno era solo una battuta ma io continuo con il metodo classico comunque:D

fede73
05-07-2010, 21.16.35
... farci la mano è relativo.... il getto può essere deviato da un improvviso colpo di vento ma anche dallo spostamento d'aria di un veicolo...
un mio cliente per diserbare i bordi delle aiuole di uno stabilimento ha comprato una pompa irroratrice montata su carriola con motore da 4,5 hp e vasca da 70 litri.... ora non capisce perchè tutti i prati dello stabilimento sono bruciati....

alfa 445
06-07-2010, 11.30.16
Sì però io quando lo uso con i veleni,metto le mascherine quelle professionali,e lo uso molto su erbe infestanti intorno alle perimetrali delle ville e in genere più di mezz'ora non ci impiego.Solo che quando lo uso metto stivali e gambali(dovrebbero chiamarsi così) da caseificio,perchè altrimenti mi bagno i piedi e le gambe.

Pier79
06-07-2010, 18.24.55
Torno sull'argomento diserbo spero di non essere OT.

Ho contattato un rivenditore Cifarelli che cmq vende anche Stihl, a dir la verità non conosceva quasi i primi mentre vende sempre gli Sthil :l: e pensare che questo venditore mi è stato consigliato dalla Cifarelli :eek:.
Cmq in generale mi ha sconsigliato l'utilizzo di un atomizzatore per operazioni di diserbo in frutteti... diceva che c'è troppo getto ed in più se lo regoli al minimo il vantaggio di consumare poco prodotto quasi si annulla. Inoltre consigliava di aspettare l'uscita dei nuovi motori 4 tempi.

Confermate?

Vi illustro meglio la mia situazione:

devo rispristinare e impiantare 2,5 ha terrazzati in cui sono rimasti solo circa 170 ulivi. Ci sono molti rovi. Ho passato il dece e la trincia ma almeno il primo anno volevo passare il diserbo (glifosate) soprattuto sui ciglioni in pendenza dove non arrivo bene.

Secondo voi si può fare con un atomizzatore (lo userò al minimo della potenza ;)) tenendo conto che per ora ci sono pochi olivi?

Un atomizzatore mi sarebbe infatti utile anche per trattare nei prossimi anni... l'idea di mettere grossi serbatoi nel campo e km di tubi non mi attira (anche se dispongo di un pozzo).

D'altro canto un atomizzatore è assai più economico di motocarriola + serbatoio + pompa e qualche giorno di lavoro in più non mi spaventa.

... :help:

deturpator
06-07-2010, 19.51.30
................. Ci sono molti rovi. Ho passato il dece e la trincia ma almeno il primo anno volevo passare il diserbo (glifosate) soprattuto sui ciglioni in pendenza dove non arrivo bene.


Io sui ciglioni che dici tu sopratutto perchè con molta pendenza cercherei solo di decespugliare per mantener via tutta la vegetazione possibile (non allevare una foresta:333::333:)in modo da aiutare il terreno a non franare......



...............
Secondo voi si può fare con un atomizzatore (lo userò al minimo della potenza ;)) tenendo conto che per ora ci sono pochi olivi?

Un atomizzatore mi sarebbe infatti utile anche per trattare nei prossimi anni... l'idea di mettere grossi serbatoi nel campo e km di tubi non mi attira (anche se dispongo di un pozzo).

D'altro canto un atomizzatore è assai più economico di motocarriola + serbatoio + pompa e qualche giorno di lavoro in più non mi spaventa.

... :help:

L' idea se è per il campo a questo punto penso sia valida, anche se usare lo stesso attrezzo per diserbo e trattamenti alle piante:l: non è che sia il massimo, bisogna sempre risciacquare per bene hai usato il glifosate, ma si tratta di alcuni minuti in più.....

Danni per la deriva del diserbo non dovresti causarne.......

Comunque ti dico come la penso relativamente al rischio durante il lavoro: pompe o atomizzatori spalleggiati contenenti prodotti fitosanitari io cerco di non utilizzarli proprio.

Sarà una paura mia perchè ogni tanto trovo qualche pompa dei clienti che spande un pochino, qualche goccia di veleno che va qua e là riempiendo ecc... non mi ispira molta fiducia

fede73
06-07-2010, 20.02.33
L'atomizzatore lo uso esclusivamente per fitofarmaci, assolutamente mai per i diserbanti.
E comunque mai in aree abitate, troppo pericoloso.

alfa 445
06-07-2010, 20.07.17
Vedi che trattare 170 piante di olive,che una volta sistemati i 2,5 ettari diventerebbero almeno 400 con un atomizzatore a spalla la schiena te la spezzi prima o poi,specie se ci vuoi fare una giornata intera.Io ho l'atomizzatore,perchè sono un giardiniere ed è diverso.A questo punto,prova a vedere sul sito efco,la motocarriola IC 2080,costa se ricordo bene,perchè una volta la volevo acquistare intorno ai 1000 euro,è più potente dell'atomizzatore e dopo una giornata di lavoro,ti senti molto meglio,in quanto la devi solo tirare per gli spostamenti e non tenerla sempre sulle spalle.Per quanto riguarda cifarelli stihl,il cifarelli va meglio,e quel rivenditore vende più stihl e la risposta te la puoi dare da solo:qual'è più bello da vedere?chi dei due ha il nome più bello?sempre stihl.Noi uomini sulle macchine siamo degli eterni bambini,basta che un nome o un colore ci piace e il gioco è fatto.

Pier79
07-07-2010, 14.36.02
Dunque... ho contattato un altro rivenditore (Rebellino), ed anche la Cifarelli...

Entrambi mi hanno consigliato l'attrezzo (credo disinteressatamente) dicendo che l'atomizzatore è proprio adatto per diserbo fogliare, e che si può regolare per lavorare su 1 o 2 m anche senza accessori e senza particolari pericoli di deriva.

Non è adatto invece per diserbo residuale, che cmq io voglio evitare per non inquinare troppo il terreno, perchè servono gocce più grandi che si insinuano meglio nel terreno.

E' proprio vero che il mondo è bello xchè è vario :l:

@ alfa 445:

approssimativamente in media che superficie riesci a coprire in mezz'ora quando operi su alberi? o anche... quanti alberi riesci a trattare? così mi faccio un'idea di quanto ci metterei.
Anch'io penso di poter diluire il lavoro... magari 1 ora al giorno e riempendo il serbatoio solo a metà, e con le precauzioni che mi hai già indicato!

l'idea della carriola la sto valutando, ma la vedo dura portare 50-80- litri con i dislivelli che ci sono... serve motorizzata, ma a quel punto siamo già su 1600 -1800 €, quasi il triplo :( , se poi cerco motocarriole serie arriviamo a 3000 €
Vi torna? O ci sono soluzioni più economiche?
Pensavo che al limite se un domani trovo una motocarriola di occasione posso sempre abbinargli un serbatoio per caricare al volo l'atomizzatore con la pompa di ricarica ...

Grazie davvero per tutti i consigli... mi sembra di fare esperienza diretta :vabene:

alfa 445
07-07-2010, 16.38.30
Pier,per un'albero d'olivo curato(cioè potato,più di 2 minuti non ci metti ,ma si perde troppo tempo nel caricare il serbatoio.Il mio è da 23 litri e da un p'ò più di comodità.A questo punto se sei interessato all'atomizzatore,perchè la carriola è scomoda da trasportare per i dislivelli,vai sul cifarelli,perchè ha motore e pompa di riempimento,molto comoda per i rabbocchi.Lo stihl non ce l'ha e anche il nuovo che sta per uscire sr 430 o sr 450 che in più ha incorporata la funzione di erogazione polveri,in confronto al cifarelli ha meno motore e oltre 2 kg di peso in più.Se poi hai esigenza oltre alla nebulizzazione di liquidi,anche di polveri e granuli,allora fatti un giro da un rivenditore echo,perchè in polveri e granuli vanno benissimo.Certo una soluzione più economica dell'atomizzatore non la trovo.

Pier79
22-07-2010, 11.25.57
Ho comprato il Cifarelli a 650€... forse potevo tirare qualcosa ancora sul prezzo... cmq è il modello M3 più accessoriato e con doppia pompa. Dopo il primo utilizzo se interessa a qualcuno vi scrivo le impressioni. Per il momento mi pare pesante, ma l'avevo messo in conto, e rumoroso, ma è normale che lo sia vista la potenza della macchina.

Grazie per i consigli.
Pierluigi

alfa 445
24-07-2010, 20.27.44
Il prezzo è giusto,il peso ti sembra troppo,ma è normale,carico sulle spalle......Comunque quello è il migliore con rapporto peso potenza sul mercato.Per il rumore è anche normale,è un 80cc a due tempi tradizionale che sviluppa 5 cv.Più silenzioso è lo stihl,che monta un motore 4 mix,ma non è paragonabile al tuo.Per il peso non ti preoccupare,pensa che io tra l'echo e 23 litri di acqua dentro e la miscela,arrivo a superare i 35 kg sulle spalle,ma mi ci sono abituato.Mi farebbe piacere sapere in futuro come si comporta la macchina,facci sapere,ciao.

MaxB.
26-07-2010, 10.54.13
A questo punto se sei interessato all'atomizzatore,perchè la carriola è scomoda da trasportare per i dislivelli,vai sul cifarelli,perchè ha motore e pompa di riempimento,molto comoda per i rabbocchi.Lo stihl non ce l'ha e anche il nuovo che sta per uscire sr 430 o sr 450 che in più ha incorporata la funzione di erogazione polveri,in confronto al cifarelli ha meno motore e oltre 2 kg di peso in più.


Il nuovo SR 450 è disponibile per la vendita da oggi. Il prezzo di listino è 616,17 più iva.

dierrre
30-01-2011, 23.26.54
Mi sapete dire le caratteristiche del SR 450, ha la pompa di spinta e esiste un kit per trasformarlo in soffiatore
sono indeciso tra questo e l'efco

alfa 445
02-02-2011, 12.47.51
e Che ti devo dire,lo stihl 450 sr ha la pompa di spinta da pagare a parte che costa 115 euro,quindi 616,00 più 115 della pompa vai a 700 euro.L'Efco costa 540 euro compresa la pompa di spinta.Con l'efco hai un p'ò di potenza in più,invece con lo stihl hai un p'ò di consumi in meno,motori nuovi 2 mix.Sono due macchine in grado di accompagnarti per anni in quanto valide,se ne parla bene di entrambe lo stihl si trasforma in soffiatore,mentre se vuoi l'efco devi prendere il soffiatore col kit atomizzatore,il soffiatore sta 500 euro e per il prezzo del kit atomizzatore sicuramente ci farà sapere qualc'osa Fede73,che lo usa e poi ti fai un confronto di prezzi tra i due.Ma poi alla fine prendi quello che ti sta più simpatico,vanno bene entrambi.

fede73
02-02-2011, 12.51.12
Con l'Efco puoi fare il contrario: prendere l' atomizzatore e , a parte, il kit per trasformarlo in soffiatore. Secondo me risparmi.
Mi informo e ti dico che cosa costa.

MaxB.
03-02-2011, 18.15.39
e Che ti devo dire,lo stihl 450 sr ha la pompa di spinta da pagare a parte che costa 115 euro,quindi 616,00 più 115 della pompa vai a 700 euro.L'Efco costa 540 euro compresa la pompa di spinta.Con l'efco hai un p'ò di potenza in più,invece con lo stihl hai un p'ò di consumi in meno,motori nuovi 2 mix.Sono due macchine in grado di accompagnarti per anni in quanto valide,se ne parla bene di entrambe lo stihl si trasforma in soffiatore,mentre se vuoi l'efco devi prendere il soffiatore col kit atomizzatore,il soffiatore sta 500 euro e per il prezzo del kit atomizzatore sicuramente ci farà sapere qualc'osa Fede73,che lo usa e poi ti fai un confronto di prezzi tra i due.Ma poi alla fine prendi quello che ti sta più simpatico,vanno bene entrambi.


Oh che pasticciaccio. Facciamo un po di chiarezza.

Prezzo di listino stihl sr 450 euro 749 iva compresa
Prezzo di listino oleo mac am 162 667 iva compresa.*

Lo stihl ha di serie la possibilità di soffiare liquidi e polveri, si cambia muovendo semplicemente una leva. Sul oleomac bisogna comprare il kit apposito.

Ho un cliente che ha entrmabe le macchine , comprate da noi, dice che lo stihl è molto più brillante come motore(accellerazione migliore, velocità massima più alta ecc.) dice inoltre che i consumi sono leggermente inferiori e il comfort è maggiore. Del oleo mac dice che è un po più silenzioso.

*efco/olemac sono la stessa cosa con due colori diversi. stessi listini, stessi prezzi.

fede73
03-02-2011, 19.20.23
... comunque , per chiudere il discorso, il kit per trasformarlo da atomizzatore a soffiatore costa circa 30 euro....

dierrre
03-02-2011, 23.02.00
Ok grazie per i consigli, penso che l'Efco sia il più completo e i kit a prezzo basso, me lo hanno proposto con kit soffiatore a 530 eurozzi, ma ero curioso di provare qualcosa di still che mi pare che anche se strappavo un buon prezzo sul 450 , comunque ben più alto , abbia kit molto costosi

Wertax
13-04-2011, 21.16.51
Ciao a tutti ho letto con interesse tutti i vostri post a riguardo degli atomizzatore.
Ho solo un problema: valutare l'acquisto di un atomizzatore spalleggiato per la cura dei pioppeti nei primi anni di vita... Voi cosa ne pensate... Ogni anno all'incirca 1 ettaro da trattare...
Ci tengo ad avere un vostro parere...

martino954
05-05-2011, 12.43.34
Io devo acquistare un atomizzatore per sostituire la tradizionale macchina da solfato per la vigna: io devo fare tre cose:
1. trattamento piante da frutta;
2. diserbare;
2. soffiatore (ma non è indispensabile).
L'area del mio campo è poco meno di 3.000 mq.
Infine: quali protezione usate? io vado con un fazzoletto sulla bocca e una mascherina da supermercato per il naso: vado male? come dovrei proteggermi al meglio.
Grazie
martino

gino_pollazzone
17-05-2011, 10.07.55
Ciao,
per i nebulizzatori a zaino consiglio i cifarelli.

Come scegliere il modello adatto? Ce ne sono 4

- Senza pompa di spinta e senza pompa di riempimento

- con pompa di spinta e senza l'altra

- con pompa di riempimento e senza l'altra

-con tutti e due

se non ti serve arrivare a spruzzare alto ti consiglio l'M3A così vai anche a risparmiare un pò.

E usate maschere apposite, non si scherza con la salute! Ciao :)

martino954
17-05-2011, 11.50.57
Mi sapete dire, finora sono sempre andato con la macchina del solfato e ho usato una mascherina da fai-da-te, come deve essere una maschera per proteggere adeguatamente se si usa un atomizzatore?
Grazie
Martino

Mr. Campagnolo
19-06-2011, 20.53.18
Anch'io sono intenzionato all'acquisto di un atomizzatore da impiegare esclusivamente nel mio giardino. Ho 200m di siepe più alcune piante da trattare. Per l'uso che ne faccio non mi occorre un prodotto professionale, lo userei 3 o 4 volte l'anno.

Ho trovato questo modello http://cgi.ebay.it/ATOMIZZATORE-A-SPALLA-VIGOR-VAT-565-2-5-KW-CC-56-5-L-14-/260577291569?pt=Attrezzi_per_Giardinaggio&hash=item3cab9ded31 che sembra (guardandolo) un clone dello Stihl SR 420 ma costa quasi la metà.

Qualcuno lo conosce? Cosa ne pensate?

gino_pollazzone
20-06-2011, 08.34.16
sembra (guardandolo) un clone dello Stihl SR 420 ma costa quasi la metà.


appunto, sembra :333:

:rolleyes:

Mr. Campagnolo
20-06-2011, 18.50.27
Cercando un po' sono riuscito a risalire al produttore.
http://www.huashenglb.com/Probabilmente chi lo importa si inventa un suo marchio ma alla fine chi lo produce è sempre la stessa azienda cinese...

Mr. Campagnolo
21-06-2011, 08.18.03
Comunque anche Stihl produce in Cina e guardando da Google mappe non sono poi neanche tanto distanti le due fabbriche...
http://www.stihl.com/unternehmen/presse/tagespresse/499.htm

Actros 1857
21-06-2011, 08.32.52
E con ciò che vorresti dire? Conosci per caso i capitolati d'ordine?

Mr. Campagnolo
21-06-2011, 18.19.21
Potrebbe essere che ci sia una collaborazione fra le due ditte, magari una produce e l'altra assembla. Oppure è solo una copia spudorata che qualitativamente (da verificare) non ha nulla a che fare con l'originale.

Sto solo raccogliendo informazioni per capire quanto sono simili i due prodotti al di là dell'estetica che è uguale.

mario.fulghesu
21-06-2011, 20.36.22
Ciao Biaggio io ho il cifarelli funziona bene certo che ottimo pure lo sthill

Mr. Campagnolo
22-06-2011, 19.08.10
Qualcuno conosce la ditta DAL DEGAN? E' italiana, sono delle parti di Vicenza.

Del modello K100 cosa ne pensate? Qualcuno ce l'ha?
http://www.daldegan.it/it/agricoltura_pi.htmFoto e caratteristiche in fondo alla pagina.

Mr. Campagnolo
23-06-2011, 17.20.13
Oggi sono passato da un rivenditore a vedere uno Stihl SR 430.

Il rivenditore dice che ha il serbatoio in pressione in modo tale che anche orientando la "lancia" verso l'alto non ci sono problemi. A me non sembra perchè guardando il catalogo ufficiale http://www.stihl.it/produkte/stihl-katalog-online/STIHL%20ePaper/index.html a pagina 195 il "set da montare pompa a pressione" ha un prezzo a parte.

Per chi lo conosce, ha o non ha la pompa di serie?

Mr. Campagnolo
24-06-2011, 21.39.41
Oggi altro giro per rivenditori. Abbandonata l'idea di acquistarne uno cinese, sono indeciso fra:

- STIHL SR 430, motore 63.3 cc, non ha la pompa di spinta ma ha il serbatoio in pressione quindi nessun problema per erogazione verticale. Mi chiedo allora che senso ha la pompa di spinta presente a catalogo :l:
Prezzo 630

- Oleo Mac AM 162, motore 61.3 cc, ha la pompa di spinta
Prezzo 550

- Cifarelli M3PSRA, motore 77 cc, ha la pompa di spinta e di riempimento
Prezzo 630

- Turbine/Dal Degan K100, motore 80 cc, ha la pompa di spinta
Prezzo 600

Qual è secondo voi il migliore fra questi?

Bollicine
27-06-2011, 22.45.47
Io ho uno Stihl SR450 dall'anno scorso. Quando l'ho acquistato era in vendita da pochissimo tempo, ed ero molto indeciso tra lo stihl ed il cifarelli. Ho optato per il primo per fiducia nel rivenditore, vicinanza del punto vendita/assistenza e perchè ho trovato interessante il fatto che avesse di serie la possibilità di distribuire liquidi E polveri....e di passare molto rapidamente da una configurazione all'altra. Lo uso per trattare una giovane vigna di circa 4000mq (dove per ora non posso entrare con altre macchine)...ma c'ho pure distribuito concimi, seminato erba e l'ho usato anche come soffiatore per pulire il giardino di casa e spazzare il garage!
Personalmente sono soddisfattissimo...però sento molto la mancanza della pompa di riempimento che offrono alcuni Cifarelli.
Altra caratteristica: lo Stihl all'inizio mi dava l'idea di essere un po' "plasticoso". In realtà le plastiche sono veramente molto robuste e non hanno dato alcun problema. Lodevole il sistema di smorzamento delle vibrazioni, come pure la stabilità quando lo si porta in spalla a pieno carico (e son parecchi chili!!!)

Un consiglio per gli amici che fanno i trattamenti con "un fazzoletto" sulla bocca: con queste cose non si scherza! Una tuta per trattamenti costa una decina di euro e con un paio ci faccio tutta la stagione. Una maschera SERIA con filtri multipli (sia con ovatta per polveri che carboni attivi per le altre sostanze) ha un costo relativamente contenuto (meno di 50€...). I filtri se conservati come si deve permettono di fare tutta la stagione di trattamenti....e l'anno successivo si possono acquistare solo quelli. Fateci un pensierino....e la vostra salute vi ringrazierà! :vabene:

Mr. Campagnolo
29-06-2011, 22.20.43
testimonianza interessante la tua.

grazie, ciao

martino954
31-10-2011, 07.19.37
Buongiorno,
navigando in Internet alla ricerca di un atomizzatore per il mio frutteto e il mio uliveto ( da questo autunno, visti i risultati deludenti senza antiparassitari, mi sono convinto a farne uso!): in pratica con 200 euro si compra un buon atomizzatore di importazione cinese (cc circa 65 di cilindrata) mentre le stesse caratteristiche con una marca nazionale costano oltre 400 euro.
la domanda: in base alla vs, esperienza e tenendo conto che un atomizzatore, nel mio caso, verrebbe usato al massimo 10 volte l'anno per un paio d'ore ogni volta, vale la pena di acquistarne uno al prezzo doppio se si vuole avere la possibilità di averlo a disposizione quando serve e non essere sempre a sperare che parta quando serve (io non dimenticherò la mia prima motosega, comprata al risparmio: facevo più fatica a farla partire che a tagliare con la sega a mano la legna!!!).
Grazie
Martino

MaxB.
31-10-2011, 08.08.29
l'utilizzo che ne faresti è tutt'altro che occasionale, non mi sembra in caso di puntare al risparmio. anche perchè con questa merce in caso di assitenza puoi solo sperare nella disponibilità di qualcuno, non avendo un minimo di rete di distribuzione in italia è sempre un incognita. rischi di buttare via 200 euro senza esito.

gigiu
31-10-2011, 18.21.33
approvo in pieno Maxb. vista l'esperienza con la motosega ,non ripetere l'errore spruzzare a mano sarebbe dura.
le poche volte che ho acquistato attrezzi economici(non cinesi)me ne sono pentito amaramente ed ho dovuto rifare l'acquisto.

njoule
28-02-2012, 08.24.20
Saluti a tutti, posto qui la mia richiesta (penso che la sezione sia sbagliata, ma non ho trovato di meglio). Posseggo una motopompa motore CM e pompa AR30, che vorrei utilizzare per dare il diserbo in una parte di terreno che ho bonificato dai rovi ed altre infestanti. La suddetta motopompa veniva utilizzata da mio padre prima dell'atomizzatore, per dare i prodotti fitosanitari all'oliveto (quindi dovrebbe essere ad alta pressione), è possibile utilizzarla per il diserbo? Se si, che tipo di pistola e tubo dovrei usare e che prodotto mi consigliate? Grazie per l'aiuto. Se come penso ho sbagliato a postare, spostate tranquillamente la mia richiesta nella sezione giusta.

ElyBarby
29-02-2012, 12.12.34
ciao a tutti ho visto che i post sono di parecchi anni fa cmq se c'è ancora qualcuno all'alscolto ho ordinato uno stihl 450 speriamo bene

Bollicine
01-03-2012, 00.52.28
...eccomi...qualcuno all'ascolto c'è ancora! :333:

Complimenti per il nuovo acquisto, vedrai che non ti deluderà :vabene:

ElyBarby
02-03-2012, 07.00.43
wow grazie Bollicine :-)) ci sei ancora dal 2010 non ci speravo:-)) volevo chiederti io ho un terreno incolto l'anno scorso abbiamo fatto l'aratura e rullatura adesso apparte i sassi è bello da vedere ma so che in primavera riusciranno migliaia di piante infestanti e velenose le Dature perchè l'anno scorso le abbiamo lasciate andare a seme sono state velocissime a nascere e non cè l'abbiamo fatta da soli a toglierle a mano 6000 metri ...<<<<<<poi in un mese sono diventate alte 2 metri con un fusto molto robusto.. per questo mi sono decisa a comprarlo.. così appena nascono gli butto il diserbante glifosate mi sai aiutare in che dose in modo da essere davvero efficace che vada anche in radice?? Grazie mille Elisabeth

Bollicine
03-03-2012, 12.03.52
Ciao Elisabeth, fortunatamente :D non ho molta dimestichezza con il diserbo, perchè nelle mie vigne non lo pratico e l'unico diserbo che faccio è sul viale di casa...tra l'altro in questo caso utilizzo una miscela disseccante "fatta da me" di aceto e detersivo per i piatti!!!
Posso però consigliarti ugualmente due cose:
- la prima è di usare molta attenzione se vuoi diserbare con l'atomizzatore: ha molta deriva....quindi proteggiti bene e abbi cura di non intaccare eventuali culture vicine!!! Evita assolutamente di farlo se c'è vento e tieniti comunque a debita distanza dai confini. Direi molti metri!!
- la seconda : leggiti questo thread. http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=25362&highlight=diserbo Troverai utili indicazioni e sicuramente chi ha scritto in quella discussione ha più competenza in materia di me e se chiedi sapranno senz'altro consigliarti bene!!
Ciao!!

ElyBarby
04-03-2012, 09.38.56
grazie mille sei stato gentilissimo,adesso da un'occhiata al sito... il mio terreno è lungo 183 metri ma largo circa 25 di metri speriamo bene cercerò giornata assolutamente senza vento ... grazie di nuovo Ely

Riccardo ST625
05-03-2012, 20.03.33
ciao a tutti!
da poco ho acquistato 1 ha di vigneto terrazzato e vorrei sapere qualche vostra opinione e consiglio.
Il vigneto è in notevole pendenza e i terrazzamenti sono larghi poco più di un metro nella parte bassa mentre in alto tendono a stringersi...utilizzare un trattore è impossibile e quindi vi chiedevo se è una follia utilizzare un'atomizzatore a spalla al posto di una botte e trattore a valle e trascinarsi decine di metri di tubo...
se è fattibile utlizzare un'atomizzatoere a spalla che tipo mi consigliate? i 4T sono affidabili?
Grazie mille

Riccardo ST625
05-03-2012, 20.04.15
iao a tutti!
da poco ho acquistato 1 ha di vigneto terrazzato e vorrei sapere qualche vostra opinione e consiglio.
Il vigneto è in notevole pendenza e i terrazzamenti sono larghi poco più di un metro nella parte bassa mentre in alto tendono a stringersi...utilizzare un trattore è impossibile e quindi vi chiedevo se è una follia utilizzare un'atomizzatore a spalla al posto di una botte e trattore a valle e trascinarsi decine di metri di tubo...
se è fattibile utlizzare un'atomizzatoere a spalla che tipo mi consigliate? i 4T sono affidabili?
Grazie mille

fede73
06-03-2012, 08.53.59
A me la cosa pare sensata.
Noi abbiamo il vigneto nelle tue stesse condizioni, e ormai da anni i trattamenti li facciamo esclusivamente con l' atomizzatore a spalla.
Certo che 1 ha non è comunque poco.

A memoria gli atomizzatori a spalla mi vengono in mente solo con motori a miscela, anche perchè tutti montano motori piuttosto grossi, sui 50cc, cilindrate a cui i 4 tempi non arrivano.

Bollicine
06-03-2012, 09.30.18
....beh...farsi un ettaro con l'atomizzatore a spalla è una bella sfacchinata!! Considera che l'attrezzo vuoto pesa mediamente una quindicina di chili (alcuni di più...alcuni di meno) ....a cui sommare un paio di litri di benzina e 14/15 litri di prodotto. Significa "marciare" con trenta chili sulle spalle!!!!! Io l'ho fatto per due stagioni su una giovane vigna di mezzo ettaro...ma su una vigna matura di un ettaro non credo sia il metodo più indicato. Personalmente, nel tuo caso, mi orienterei verso un atomizzatore "a cannone" montato sul trattore. Nella mia zona quelli che hanno vigne impervie (e ce ne sono molte!!) usano prevalentemente quelli.

Riccardo ST625
06-03-2012, 11.01.32
grazie per le dritte!!! eh si ho valutato il peso sulle spalle e per allegerire il carico pensavo di caricarlo meno e riempirlo più spesso...con il trattore purtroppo non riesco a arrivare fino in cima dove avrei tra l'altro oliveto...con il trattore riuscirei a arrivare fino a metà dopo di che comincia a slittare e non si muove di un centimetro...ecco con un verricello che mi tira su si ecco ma poi cm q il getto dell'atomizzatore a cannone non riuscirebbe a arrivare fino alla fine del filare e dall'altra parte non ho possibilità di passare...stavo pensando a una motocariola

sabatiello
06-03-2012, 19.15.09
Ciao a tutti sono nuovo del forum, ho cercato la sez presentazione ma non l'ho trovata. Comunque sono sabatiello e sono della prov di napoli

Da pochi giorni ho acquistato il suddetto atomizzatore per uso privato, ho una 50ina di ulivi ed un pò di giardino. Volevo chiedere a qualche possessore dello stesso attrezzo o quanto meno conoscitore del tipo di macchina qualche consiglio sull'uso, in particolar modo sull'utilizzo degli ugelli. Ad esempio la settimana prossima devo utilizzarlo per la somministrazione della pasta bordolese. Quale rubinetto mi consigliate??

Poi l'ho utilizzato su un nespolo di circa 7-8 m ma ho notato che a stento arrivava a quell'altezza e poi aveva un'ampiezza di getto tale che si diradava, esiste qualche beccuccio direzionale che mi riduca l'ampiezza del getto e che quindi sia più preciso??(spero di essermi spiegato)

sabatiello
11-03-2012, 22.03.10
Almeno qualcuno potrebbe dirmi la funzione della levetta arancio che si può posizionare parallela o perpendicolare alla lancia? Ciao e grazie

Bollicine
27-03-2012, 01.10.14
Ciao. Scusa la risposta tardiva ma ultimamente frequento pochissimo il forum.
Per la questione "ugelli"...penso tu ti riferisca al manettino che regola la portata. Ovviamente la regolazione dipende da molti fattori, tra i quali la concentrazione del prodotto, il volume desiderato e la tua "velocità di avanzamento". Su viti giovani di 1 anno ho ottenuto una buona bagnatura con il manettino sulla posizione 2. Su piante adulte penso che non convenga scendere sotto il 3 o 4. Occhio: c'è una posizione che corrisponde a "tutto aperto" e serve a svuotare il serbatoio dei liquidi.
Per la distanza massima utile: verifica se nella bocca d'uscita è posizionato il diffusore (sono griglie circolari, di plastica bianca). Sono montate a pressione e in dotazione ce ne sono 3: un diffusore, un deviatore e un deviatore doppio. Se togli tutto la distanza utile aumenta moltissimo :vabene:
La LEVA arancio: come saprai l'SR450 può distribuire liquidi oppure polveri/granulati. Per convertire l'attrezzo da un tipo all'altro di prodotto basta sganciare il serbatoio (ha due ganci ai lati del serbatoio bianco) e montarlo ruotandolo di 180°. La LEVA serve per regolare l'apertura della paratia che separa il serbatoio dalla ventola quando distribuisci polveri o granulati. Quando è chiusa....esce solo aria. Quando apri inizia a scendere il prodotto. Io lo uso per lo zolfo in polvere...ma ho anche seminato mezzo ettaro di prato!
Spero di esserti stato utile. Ciao!

rufus77
29-04-2012, 21.18.19
scusa ma come hai fatto a seminare il prato con atomizzatore e venuto bene il lavoro questo mi e davvero nuova

Bollicine
30-04-2012, 02.11.09
@Rufus77: Ho dovuto fare in questo modo perchè il fondo su cui sono intervenuto è un vigneto in pendenza e dopo ogni pioggia i problemi dovuti al dilavamento erano sempre più evidenti. L'unico modo per venirne a capo era quello di inerbire in fretta per rallentare la corsa dell'acqua, ma vista la scarsa consistenza del terreno era praticamente impossibile entrare con macchine tradizionali senza lasciare profondi solchi e carreggiate che avrebbero trasformato la mia nuova vigna in un campo di battaglia!!!

Sapendo che l'sr450 può essere utilizzato ANCHE per distribuire polveri e granulati, ho dapprima fatto delle prove per vedere se funzionava coi semi per erba (....e sembra fatto apposta!!! ) e per trovare le regolazioni più adatte per una distribuzione uniforme. Ho notato che l'unica accortezza da osservare è di "sparare" con un angolo di circa 45° verso l'alto, in modo da creare una sorta di "pioggia" di semi (quindi non indirizzandoli direttamente verso il suolo). Il risultato finale è stato ottimo, molto uniforme e decisamente migliore di quanto avrei ottenuto seminando "a mano". Altra cosa che sono stato costretto a fare è stata quella di seguire il meteo per "centrare" le condizioni più adatte: la semina è avvenuta il giorno dopo una pioggia, su suolo leggermente umido. In tal modo i semi si sono letteralmente "incollati" al terreno argilloso, hanno attecchito subito e alla successiva pioggia (dopo una settimana) non sono stati dilavati.
E' chiaro che il mio è un caso limite ed è ovvio che se avessi potuto accedere al fondo con un trattore, una seminatrice e magari dare anche una rullata.....beh...avrei risparmiato parecchio tempo e fatica!! Però credo sia interessante sapere che in caso di bisogno....si può fare anche in quest'altro modo !!! :vabene:

imothep
26-10-2012, 10.39.08
devo acquistare un atomizzatore a spalla, ho visto alcuni prezzi, sono tutti compresi d'iva:

sthil sr 430 € 712 15 lt

honda (non so il modello) € 799 25 lt

oleo-mac am162 € 640 15 lt

echo dm6110 550 23 lt kit polveri circa 70 €


sthil e honda possono restare dove sono, sono indeciso tra oleomac ed echo, ma sarei più orientato orientato verso l'echo che mi è stato consigliato in quanto macchina molto semplice senza tanti fronzoli, i comandi di acceleratore e accensione non sono sul tubo, ma semplici levette sul motore che risultano sul fianco sinistro, quindi ci sono meno cavi e cavetti che girano qua e là... io non devo farne usi prolungati quindi me ne posso fregare della maniglia sul tubo, in più ha il getto regolabile, gli altri non so

Non so se ha la pompa di spinta, però nei primi post di questa discussione qualcuno ha scritto che lo trovava utilissimo per trattare gli alberi molto alti, quindi suppongo che se non è di serie si possa prendere come optional, non costerà uno sproposito. Magari non prendo il kit polveri, che al momento non è indispensabile

avete già detto che ognuna di queste macchine è valida, però mi farebbe comunque piacere sentire un vostro parere in merito alla mia indecisione tra echo e oleomac

sul sito della echo ho visto che l'atomizzatore monta un motore kioritz, che sinceramente non avevo mai sentito.... è un buon motore?

gino_pollazzone
26-10-2012, 10.58.56
Su quella fascia di prezzo valuterei anche il cifarelli M3PSRA con pompa di spinta e di riempimento, gran prodotto con una serie di accessori notevole.
Anche se comunque son tutte ottime macchine quelle che hai elencato.

P.s.
La pompa di spinta non fà andare più in alto.
Serve semplicemente a portare il prodotto sulla lancia in caso di posizione verticale di quest'ultima (con un angolo da 80 a 90 gradi all'incirca).

Actros 1857
26-10-2012, 11.55.53
i comandi di acceleratore e accensione non sono sul tubo, ma semplici levette sul motore che risultano sul fianco sinistro, quindi ci sono meno cavi e cavetti che girano qua e là... io non devo farne usi prolungati quindi me ne posso fregare della maniglia sul tubo
Io tale sistema l'ho provato sui soffiatori Cifarelli che ha in dotazione il gruppo AIB in cui opero e ti posso dire che sono una gran vaccata. Li trovo molto scomodi. Poi ognuno ha la propria filosofia.
Personalmente ho solo provato lo Stihl in versione "vecchia", ovvero quella con carter squadrato per distribuire l'antizanzare su una villetta. A parte il peso una volta pieno il serbatoio non ho trovato difetti, se non quello di non avere la pompa di riempimento che ti obbligava a metetre e togliere il tutto molto frequentemente.

Ma per regolazione del getto cosa intendi, ampiezza o quantità del prodotto distribuito?

gigiu
26-10-2012, 17.39.01
io ho usato per anni il soffiatore stihl con aggiunto kit per atomizzatore a cui fa riferimento actros.L'ho cambiato con il modello nuovo da pochi mesi.Mi sono sempre trovato bene e trovo utile il doppio uso atomozzatore/soffiatore.
Il modello nuovo propone anche una griglia per distribuire il prodotto sul filare destro e sinistro contemporaneamente ed un'altra per soffiarlo da sotto le colture.
C'è anche un regolatore per la quantità di prodotto da distribuire
In altezza mi sembra riesca ad arrivare agli 8/10 metri,devo controllare.
Usandolo come soffiatore trovo che un'impugnatura a "corna" renderebbe meno faticoso un lavoro prolungato.

imothep
27-10-2012, 13.41.28
Io tale sistema l'ho provato sui soffiatori Cifarelli che ha in dotazione il gruppo AIB in cui opero e ti posso dire che sono una gran vaccata. Li trovo molto scomodi. Poi ognuno ha la propria filosofia.
Personalmente ho solo provato lo Stihl in versione "vecchia", ovvero quella con carter squadrato per distribuire l'antizanzare su una villetta. A parte il peso una volta pieno il serbatoio non ho trovato difetti, se non quello di non avere la pompa di riempimento che ti obbligava a metetre e togliere il tutto molto frequentemente.

Ma per regolazione del getto cosa intendi, ampiezza o quantità del prodotto distribuito?

Per regolazione del getto intendo l'ampiezza. Non conoscendo il cifarelli non ho ben capito quale sistema hai trovato scomodo, quello delle levette sul fianco?

Comunque oggi ho ordinato l'oleomac am 162, che però verrà ordinato lunedì in quanto oggi è sabato.

Alla fine me lo lasciano a 600 € e dal deplian il venditore sembra aver capito che è già pronto per le polveri senza aggiunta di nessun kit. L'echo dalle mie parti non ce l'hanno,sarei dovuto andare un pò lontano e preferisco a parità di condizioni prenderlo nella mia zona, e comunque l'echo a 550 € + kit polveri (70 €) non sarebbe più conveniente dell'oleomac.
Purtroppo poi andando a vedere sui rispettivi siti mi sono accorto di una cosa, l'echo lo trasformi rapidamente in soffiatore, l'oleo-mac ha un kit a parte per tale scopo e devi montare e smontare un sacco di roba, inoltre l'echo ha serbatoio da 23 lt e l'oleomac solo 16. In più sul sito oleomac il kit polveri lo dà come accessorio, quindi non sono più tanto sicuro che sia come ha detto il venditore.... lunedì mattina appena apre lo chiamo e gli chiedo di verificare meglio prima di ordinare.
L'oleomac ha a suo vantaggio poco poco di potenza in più ( differenza irrisoria) e i comandi con maniglia sul tubo... però forse è preferibile la maggiore capacità del serbatoio dell'echo e la versatilità per poterlo usare come soffiatore senza montare nessun kit, cosa per me molto comoda. Forse sono stato affrettato avrei dovuto confrontare meglio.
Cmq lunedì chiamo e vediamo un pò

Davide8768
29-10-2012, 20.15.46
Salve a tutti,
spero mi possiate essere d'aiuto:
dopo 3 anni che uso l'atomizzatore di mio zio (il primo cifarelli), mi son deciso di acquistarmene uno... Ma.... sono indeciso sulla marca, visto che parlate bene di un po' tutte le note marche.

mi sono ridotto la lista in due marche:
- Oleo-mac preventivato a euro 480.
- Cifarelli PSA preventivo di 530 euro. (su questo sarei intenzionato ad acquistare pure il kit ULV)

Cosa mi consigliate?? nominate nche altre march se le ritenete migliori.
IO VOGLIO SOLO IL MEGLIO.

Grazie Davide.

imothep
30-10-2012, 07.08.03
ma a 480 € prendi l' oleomac am 162? di dove sei?

non vorrei sbagliare ma sull'oleomac il kit ulv c'è già, comunque informati bene potrei ricordare male. Sul deplian e sul sito ne parla come se fosse già compreso

non so se hai considerato l'echo dm 6110 ( che sicuramente avrà un buon prezzo visto che l'oleomac te lo danno a 480 e perlomeno da me costa di più dell'echo)

l'echo ha il vantaggio che se ti serve come soffiatore la conversione è abbastanza immediata, ed in più il serbatoio è più capiente, 23 lt contro i 16 dell'echo e penso 17/18 del cifarelli, poi non so, magari una maggiore capacità del serbatoio ti risulta inutile se lo riempi tutto e non ce la fai a tenerlo sulle spalle, dipende anche un pò dalla tua corporatura.

Cmq se vuoi il meglio, qualcuno dice che sia il cifarelli

Davide8768
30-10-2012, 13.27.36
l' Echo me lo fanno a 450 euro

Ah... io sono da Treviso.

Cmq aspetto ancora un po' prima di decidere

imothep
30-10-2012, 17.18.27
non capirò mai queste differenze di prezzo a seconda della regione

comunque se non hai fretta fai bene ad aspettare, io sono stato affrettato

Cinghiale
30-10-2012, 17.28.37
Il mercato è una delle nefandezze che affligge la nostra società.

gino_pollazzone
30-10-2012, 18.20.42
Comunque oggi ho ordinato l'oleomac am 162, che però verrà ordinato lunedì in quanto oggi è sabato.

Alla fine me lo lasciano a 600 €

Potevi tirare ancora un po.

Comunque 480 per l'AM 162 mi suonano molto strani... occhio che non ti abbia fatto un prezzo imponibile.
Altrimenti compralo subito....

Davide8768
30-10-2012, 21.22.15
Comunque 480 per l'AM 162 mi suonano molto strani... occhio che non ti abbia fatto un prezzo imponibile.
Altrimenti compralo subito....

il prezzo e' già compreso di iva...
poi visitando il sito: menardisnc.it

ho trovato l'oleo mac M80 a 420 euro iva inclusa!!;)

gino_pollazzone
31-10-2012, 07.42.38
Comunque 480 per l'AM 162 mi suonano molto strani... occhio che non ti abbia fatto un prezzo imponibile.
Altrimenti compralo subito....

il prezzo e' già compreso di iva...
poi visitando il sito: menardisnc.it

ho trovato l'oleo mac M80 a 420 euro iva inclusa!!;)

Si ma noi parlavamo dell'AM 162 da quanto ho capito :confused:

Davide8768
01-11-2012, 17.23.33
cmq resta il fatto che non son ancora molto convinto...
Voglio dire: al di la' del costo cm migliore macchinacosa mettereste al primo posto???

imothep
02-11-2012, 01.33.48
Potevi tirare ancora un po.

A meno di così non lo vendeva, piuttosto lo lasciava dov'è. Mi ha fatto leggere il listino prezzi oleo-mac, c'era 600 € e qualcosa. Per questo non capisco le variazioni da regione a regione

Per quanto riguarda l'echo dm 6110, costa di listino 508 € iva compresa, c'è scritto sul nuovo catalogo echo 2012/2013. Potevo averlo a 500 o a 550, quindi 450 mi sembra un ottimo prezzo.

Davide8768
02-11-2012, 13.59.05
il commerciante non sempre paga il materiale al prezzo che leggi nel listino... anzi, quasi mai!! ci sono sconti e offerte da tenere conto, quindi si possono permettere anche prezzi molto inferiori rispetto al listino.

gino_pollazzone
02-11-2012, 16.21.08
il commerciante non sempre paga il materiale al prezzo che leggi nel listino... anzi, quasi mai!! ci sono sconti e offerte da tenere conto, quindi si possono permettere anche prezzi molto inferiori rispetto al listino.

Togli il quasi... noi concessionari (non vorrei dire una cavolata, correggetemi se sbaglio, ma proprio per legge) acquistiamo la merce ad un prezzo inferiore a quello del listino al pubblico.
I listini al pubblico lasciano il tempo che trovano e non possono essere utilizzati per il confronto dei prezzi da una macchina ed un altra...