Visualizza versione completa : Finitrici - focus sulle motorizzazioni [2004-2006]


awo
15-03-2004, 03.14.00
Ciao a tutti
l'argomento che vorrei proporvi è questo:
il modello dell ABG il TItan473 (comprata dalla ditta di Fabio) monta, come la Vogele Super 1903, un un motore da 4 cilindri, il BF 4M 1013EC della DEUTZ.
Vorrei sapere come vi spiegate un motore cosi piccolo in una asfaltatrice, considerando che l'ABG monta delle piastre elettriche.
Notare che l'ABG ha 112KW mentre la Vogele 111KW. ciao awo :confused: :confused: :111: :111:

francescocx
15-03-2004, 04.23.00
di questo non ne capisco proprio nulla ma non è che cambia la portata della pompa?
ovviamente lo chiedo anche perchè ne voglio capire di più pure io. ciao!

FabioD
16-03-2004, 03.56.00
Sinceramente non so rispondere al quesito.
Molti dicono che il 4 cilindri consumi molto di più in quanto erogando meno potenza si trova in difficoltà ad un livello di prestazioni tranquillamente superabili per un sei cilindri.

Non saprei dire se questo è vero oppure se è ver che a bassi regimi è invece il sei cilindri a consumare di più!! :confused:

Molte finitrici montano Deutz ma solo alcune il 4 cilindri e come dice Awo non si capisce il perchè.

La Super 1903 è numericamente la più grande 3 assi di Vogele e non capisco perchè la Super 1800 abbia un motore come il perkins 1106C-E60TA a 6 cilindri???
http://www.perkins.com/perkins/main/1,4098,7_2006_20096-20492,00.html :help:

Vediamo se qualcuno ha la risposta!

ciao

eliaperoni
16-03-2004, 16.42.00
Le risposte alle vostre domande possono essere riassunte nei confronti fra le caratteristiche tecniche delle varie tipologie di motore utilizzato su di una macchina stradale: raffredamento/numero di cilindri/curva di coppia erogata sotto sforzo; associata allo studio specifico dell'oleodinamica impiegata. Non ultimo punto da sottovalutare,le dimensioni del motore e dei suoi accessori, i consumi specifici e le normative: acustiche e sulle emissioni.
Ho potuto anche verificare che motori con caratteristiche molto simili, una volta montati sulla finitrice stradale, hanno delle rese completamente differenti, innescando anche una serie di problemi, a livello di risonanza acustica e di vibrazioni, risolvibili solo con una revisione completa dello studio del vano motore della macchina.

FabioD
18-03-2004, 04.27.00
Elia Peroni ci ha sicuramente aiutato a capire qualcosa in più riguardo la scelta di un motore che possa fornire prestazioni adeguate su una finitrice.
Sicuramente i vari parametri elencati sono i punti di forza sui quali lavora questa tipologia di macchina, mi piacerebbe caire meglio una cosa però: come è possibile capire se un motore più ridotto è in grado di fornire le stesse prestazioni di uno più potente.

O meglio, se un 4 cilindri eroga potenza sufficiente per far lavorare, in modo adeguato la finitrice, un 6 cilindri gli è addirittura superiore.
Mi chiedo quindi se escludendo costi, dimensioni e consumi un motore più potente sia sempre la soluzione migliore!!
Io penso di no in quanto credo che tutto dev'essere bilanciato, tutti gli organi collegati al motore devono essere progettati sulla base del motore e/o viceversa, ad. es. se le pompe ecc. sono tarate per determinate pressioni è inutile sottoporle a sforzi eccessivi dovuti ad un motore potente e più dispendioso!

dico bene o mi sbaglio??

Asfalto&Nord01
18-03-2004, 05.56.00
Fabio come ormai a te noto sono un operatore, ma essendo appassionato di meccanica spendo parte del mio tempo libero su tale argomento, :p proverò a dare una risposta alla questione iniziale:

La potenza che un motore eroga deve essere distribuita nel giusto modo a tutti i servizi che concorrono al funzionamento di una finitrice, :rolleyes: nastri, coclee, trazione, generatore elettrico,tamper, vibr. suole, ed altri piccoli servizi come movim. tramog. saliscendi coclee ecc.
è chiaro che più potente è il motore maggiore è il costo da sostenere per la casa costruttrice, e nel caso della ABG in questione come ho avuto modo di dire più volte nei miei interventi il motore è fortemente sottodimensionato, basta provare la macchina in condizioi un po gravose e si nota un grave deficit in termini prestazionali, senza parlare della capacità di stesa dichiarata dalla casa costruttrice che mi sembra a dir poco di pura fantasia. :cool:

Ciao da
A&N

awo
19-03-2004, 20.57.00
Ciao ASfalto&nord01,forse hai ragione tu per quanto riguarda abg,ma come ti spiieghi lo stesso motore su una vogele 1903??Anchio pensavo che fosse un motore troppo piccolo,ma poi ho travato che anche vogelr applica lo stesso motore,magari tra abg e vogele cambiano alcuni particolari tecnici??? :confused: :confused: :help:

FabioD
21-03-2004, 03.33.00
Io ho utilizzato la macchina una sola volta da quando l'abbiamo acquistata.
Ho potuto riscontrare una ottima forza di trazione e delle eccellenti prestazioni.
Personalmente non ho mai avuto occasione di utilizzare una Vogele di pari taglia, l'ho fatto invece con Dynapac.
Secondo me Abg ha un vantaggio, la sua lunghezza di spedizione, fattore che deriva anche dalla compattezza del 4 cilindri Deutz che monta.
Un sei cilindri è poco più ingombrante, certo vanno considerati gli organi correlati ka non penso che ciò possa influenzare di molto la conformazione della macchina stessa.
Tra le altre cose sono fortemente convinto che i tecnici Abg non abbiano optato per questo motore senza alcuna motivazione e vi spiego le mie motivazioni.
Sedendosi al posto guida vi rendete conto di quanto la cofanatura sia bassa e permetta di avere un'ottima visibilità della tramoggia.
Altre macchine come la Vogele o Dynapac hanno invece una cofanatura più alta che incide minimamente sulla visibilità ma aumenta in modo considerevole il vano motore.
Per questo penso che montare un 6 cilindri non sarebbe stato un problema così irrisolvibile, sarebbe stato sufficiente ridisegnare la cofanatura e consentire l'alloggio di questo.
Se dopo diversi anni nessuno ha ancora cambiato nulla ci sarà qalche motivo, nessuno ha convenienza nel vendere una macchina inferiore ad altre, quanto alla produzione oraria è un parametro molto relativo dato che in fase lavorativa è difficle da calcolare in quanto variabile secondo fattori esterni alla finitrice stessa (approvvigionamento materiale, qualità operatore e condizioni stesa).
Io sono fiducioso in questa macchina,vedremo se col tempo nasceranno dei problemi e ovviamente spero di no!! :111:

ciao

Asfalto&Nord01
21-03-2004, 18.48.00
Rispondo ad AWO
E' vero la Vogele 1903 ha anch'essa un motore Deutz BF 4M 1013EC (che è comunque un buon motore)ed anch'essa ha una motorizzazione non adeguata alle prestazioni dichiarate :o .
Resta un fatto tutto dipende dalle pendenze e dalle condizioni di lavoro, che sono fattori che variano da un utente all'altro.
Ahhh dimenticavo la Vogele 1903 ha un sistema di ottimizzazione che si chiama DPC (Digiatal Pave Control) che non è male, resta cominque valido che per condizioni di lavoro gravose questa motorizzazione (per questa fascia di macchine) non va bene, posso dirlo sulla base di esperienze personali fatte su molti cantieri :o .

Grazie
A&N

Asfalto&Nord01
04-05-2004, 23.08.00
AWO
non ho sentito le tue considerazioni sulle risposte :l:

mi piacerebe sentire il tuo parere :idea:

Grazie e ciao
A&N

alby
17-05-2004, 17.25.00
Salve a tutti.
Credo sia utile aggiungere a questa discussione che dalle informazioni che ho avuto la VOGELE 1903 ha avuto dei grossissimi problemi e che ora, come si vede dal sito VOGELE-AG.com, la versione gommata non esiste più, ma esiste solo la versione cingolata con motore 6 cilindri e 137 KW.
Guardando ancora questo sito si può capire un'altra cosa: la descrizione della SUPER 1603 e la SUPER 1803 sono la stessa macchina con la sola differenza nella motorizzazione.
Probabilmente, causa contenimento costi e aumento margini la VOGELE vuole vendere la 1603 facendola credere allo stesso livello della concorrenza con un motore notevolmente inferiore (vedi MARINI, DYNAPAC e BITELLI).
Probabilmente è la stessa cosa anche per ABG.
Controllate e sappiatemi dire.
Ciao a tutti

alby
17-05-2004, 17.52.00
Correzione: il motore inferiore è quello della VOGELE.
Scusate.
Saluti

FabioD
23-05-2004, 13.16.00
La Super 1903 è infatti fuori produzione a quanto mi risulta dalla gamma aggiornata.

Nemmeno al Bauma ce n'erano degli esemplari quandi suppongo si si trattato di un prodotto poco riuscito.
Dovrei controllare bene tutti i dati delle varie finitrici gommate e capire come è stata ristrutturata la gamma.

Se scoprite qualcosa scrivete pure.

ciao

alby
26-05-2004, 02.26.00
Credo di non essermi sbagliato di molto, provando a chiedere in giro qualche informazione sembra che la mia interpretazione sia abbastanza corretta. E' vero che i commenti provengono dalla concorrenza di Vogele, però mi assicurano che anche le misure della 1603 e 1803 sono identiche.
Quindi probabilmente la scelta di Vogele sulle due macchine gommate è più commerciale che tecnica.
Per le macchine cingolate, invece, probabilmente lo sviluppo dei modelli dipende dalle richieste commerciali nel mondo a seconda del tipo di rasatore che montano.
A voi ogni commento

geos
03-09-2006, 23.33.16
volevo rispolverare l'argomento perchè visto gli sviluppi di mercato che stanno avendo i vari marchi e le modifiche che hanno apportato ai mezzi cosa ne pensate delle attuali motorizzazioni delle finitrici?