Visualizza messaggio singolo
  #4  
Vecchio 25-10-2015, 19.09.36
L'avatar di pederz_
pederz_ pederz_ non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 05-06-2005
Residenza: nato a torino ma vivo a joinville, brasile
Messaggi: 478
Predefinito

Ammesso e non concesso che sia a posto di motore, carburazione, candela ecc, i motori Acme a benzina, per quello che ricordo, non erano propriamente i piú rapidi a partire.....

Dato per scontato che: la benzina sia nuova, che il serbatoio non sia pieno di ruggine, che i filtri carburante il rubinetto e i tubi siano puliti, che il carburatore non sia inchiodato o non abbia perdite o trafilamenti interni o esterni, che la candela sia appropriata e che dia la scintilla, che la carburazione sia regolata, che ci sia olio nel motore e che sia stato cambiato negli ultimi anni (non dico negli ultimi sei mesi come da norma), e che il filtro dell'aria lasci passare almeno un pó d'aria........

aprendo il rubinetto del carburante, chiudendo il comando dello starter (aria) , mettendo il manettino dell'acceleratore a circa un quarto, avvolgendo la corda sulla puleggia col pistone oltre al punto morto superiore, tirando con forza, dovrebbe dare qualche scoppio e al limite partire.

E dico dovrebbe, perché giá quando nuovi, con benzine ottanate e "pesanti" per le quali sti motori erano costruiti.......le bestemmie , volavano......
Rispondi citando