Visualizza messaggio singolo
  #153  
Vecchio 29-07-2011, 00.03.50
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,590
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gigglhirn Visualizza messaggio
in sostanza la domanda è:
un contratto di affitto, scritto non registrato, di un terreno agrario, sottofirmato dalle parti (locatore e affittuario età 35 anni) il 19.04.2002 è valido o no?
Il contratto non registrato può considerarsi come sottoposto alla condizione sospensiva della sua registrazione: il contratto sorge come valido ma resta inefficace sino alla sua registrazione che, una volta effettuata, assume valenza retroattiva e attribuisce al contratto pieno valore sin dal momento in cui è stato stipulato.

Citazione:
Originalmente inviato da gigglhirn Visualizza messaggio
un "ravvedimento operoso con l' Agenzia delle Entrate" consiste in? entro quali termini semmai?
Con Decreto Legislativo 29/03/2004, n. 99, è stato disposto che i contratti di affitto di fondi rustici stipulati a favore di giovani imprenditori agricoli che non hanno ancora compiuto i quarant’anni sono soggetti a registrazione solo in caso d’uso, e per tale registrazione è prevista l’imposta in misura fissa pari ad euro 67,00.
Rispondi citando