Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere

Forum Dumper e Camion Cava/Cantiere
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 17-02-2010, 10.46.48
pandayang pandayang non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-02-2010
Residenza: Perletto provincia di cuneo
Messaggi: 4
Thumbs up fiat iveco cm 90.16 ribaltabile 4x4

Buongiorno, possiedo un camion 4x4 ex militare ribaltabile come nuovo, questo mezzo lo uso poco (se calcolo il bollo l'assicurazione, la revisione annuale ) quie pochi lavori che faccio non compensano le spese, Qualche persona sa dirmi come si fa a passare questo mezzo da camion normale a macchina operatrice? Se e' possibile quanto mi verra' a costare?
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 04-04-2010, 19.01.34
L'avatar di mauro_78
mauro_78 mauro_78 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Zibido San Giacomo (MI)
Messaggi: 27
Predefinito

Mi associo alla richiesta, anche io vorrei fare una modifica dal genere ad uno dei miei due ACM. Benchè in varie parti del forum abbia letto che spesso non è possibile, qui a Milano pare che non facciano problemi... Però sono andato alla motorizzazione e là mi hanno detto: per farlo il mezzo deve essere omologato per circolare su strada (vabbè, ma se è già targato e ho il libretto??? Significa che qualcuno l'ha omologato, luci, frecce, clacson, freni, motore e ruote ce le ho ) e deve rispondere ai requisiti delle macchine operatrici. Alla richiesta: quali sono? non mi hanno saputo rispondere... A parte i 40 km/h, qualcuno li conosce, questi requisiti?
Adesso scrivo all'officina che li ha acquistati dall'esercito e preparati e sentiamo cosa mi rispondono...
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 10-04-2010, 22.54.32
lamborghini683dt lamborghini683dt non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 19-09-2008
Residenza: Molochio (R.C.)
Messaggi: 15
Predefinito

Salve io volevo comprare un acl 75 avevo trovato buono e' per farlo macchina operatrice ha bisogno della piastra per lama spalaneve,e deve essere fatto il collaudo in germania perche in italia non si puo fare
ci sono ditte specializzate nel confine a Trento,ma vogliono una dombola e'cosi ho rinuciato
l'unica cose e' fare l'iscrzione storica all'ASI
Ciao fammi sapere.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 11-04-2010, 13.45.09
driver75 driver75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 57
Predefinito

il costo per far diventare macchina operatrice un autocarro è circa 3.000€,sia in provincia di Trento che in provincia di Verona
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 13-04-2010, 23.57.59
L'avatar di mauro_78
mauro_78 mauro_78 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Zibido San Giacomo (MI)
Messaggi: 27
Predefinito

Questo è già interessante, si incomincia a sapere qualcosa... Ma in sostanza che interventi devono essere fatti sul mezzo? C'è da lavorare di meccanica o è solo una questione burocratica? Mi interessa perchè magari qualche lavoro (non so, montare un lampeggiante o cose del genere) potrei farmelo in officina
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 16-04-2010, 21.36.35
driver75 driver75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2006
Messaggi: 57
Predefinito

da quello che so oltre il lampeggiante bisogna montare un limitatore di velocità tarato a 40 km/h,recarsi a un centro prove della motorizzazione e fare il collaudo.per la documentazione non sono in grado di dirti cosa bisogna portare,ma se contatti qualche rivenditore di unimog loro lo sanno
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 21-04-2010, 21.56.34
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

se sai la soluzione, perchè non la scrivi qua sul forum?
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 23-04-2010, 21.11.01
L'avatar di mauro_78
mauro_78 mauro_78 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Zibido San Giacomo (MI)
Messaggi: 27
Predefinito

Aggiornamenti: Ho mandato in giro un po' di mail ad officine, ecc... Per ora l'unica che mi ha risposto è stata la autonord4x4 di Trento. Costo delle pratiche 3.850 euro, ma le modifiche al mezzo vedrò di farle da me in officina su loro indicazione (è quello che vorrei). L'unica cosa di cui mi rendo conto è che da soli è praticamente impossibile muoversi tra motorizzazione, omologazioni... ci vuole per forza qualcuno del mestiere o si diventa pazzi.
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 24-04-2010, 10.35.22
Bakko Bakko non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-11-2006
Residenza: CN
Messaggi: 50
Predefinito

Ciao a tutti su segnalazione di Mauro sono arrivato anchio su questo post, sto comprando un ACL 75 patente C vorrei trasformarlo in macchina operatrice come posso fare ?

Girando in rete ho trovato questa circolare sinceramente non so se può centrare qualcosa io vi metto il link magari qualcuno la trova utile.

http://www.mit.gov.it/mit/mop_all.php?p_id=7124

Ciao grazie.
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 26-04-2010, 19.38.25
lamborghini683dt lamborghini683dt non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 19-09-2008
Residenza: Molochio (R.C.)
Messaggi: 15
Predefinito

Anche io ho contattato auto trento e eurometal ma non sono stati convicenti dando il 100 % delle possibilta che i mezzi si potevano fare, a parte il costo indicato del eurometal era molto piu alto.
In quanto ho letto sul forum che avete segnalato un link,in un punto dice che non si puo trasportare nulla,quindi mi sembra che anche questa cosa e' da scartare.
In quanto riguarda l'iscrizione all' A.S.I. si deve declassare la portata e' quindi anche in questo caso siamo freccati.
Se qualcuno ci puo aiutare che ci risponga nel forum e' non dire di essere conttatato perche se uno scrive al forum e' una discussiona aperta a tutti e' ha ragione friz.
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 27-04-2010, 20.22.35
L'avatar di mauro_78
mauro_78 mauro_78 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Zibido San Giacomo (MI)
Messaggi: 27
Predefinito

Attenzione, il punto tre della lettera del Ministero dice sì che è vietato il trasporto di cose, ma anche che si può circolare su strada per lo spostamento delle cose connesse al ciclo operativo o all'attività di cantiere. Leggendo anche il codice della strada mi sembra di capire che posso portare le cose che mi servono per il lavoro in cantiere. Cioè, con una macchina operatrice posso portare tutto quello che mi serve in cantiere, ma non posso andare a prendere le damigiane di vino in collina, oppure aiutare un amico a fare trasloco.
Insomma non posso fare il trasporto di cose come prima attività, sia in conto proprio che conto terzi.
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 12-02-2011, 15.05.42
multicar multicar non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-02-2011
Messaggi: 52
Predefinito

Buongiorno a tutti,

scusate se "resuscito" questo post,

ma l'argomento trasformazione da autocarro a macchina operatrice mi interessa molto.

Le complicazioni burocratiche non mi spaventano per niente, e da solo sono riuscito a trovare soluzioni per uscire da tante problematiche di scartoffie,

senza per forza dovermi mettere nelle mani di professionisti
( che giustamente si fanno pagare)
con risparmio notevole di denaro.

Quindi volevo sapere se gentilmente, qualcuno che ha fatto questo iter,

mi diceva esattamente quali sono le cose che servono per poter far trasformare un autocarro in macchina operatrice,

tenendo la stessa portata.

Per esempio che documentazione c'è bisogno per la limitazione a 40 kmh, ovvero si può bloccare il cambio sulle ridotte, oppure si può mettere un limitatore di velocità che intervenga sui numero giri motore?

Queste modifiche hanno bisogno di una relazione tecnica di un meccanico, oppure è solo un autocertificazione, ovviemante verificata in sede di collaudo al CPA?

Serve il nulla osta della casa costruttrice, che dichiari che il veicolo può essere immatricolato macchina operatrice (40kmh a parte)?

Grazie a tutti e complimenti per il forum interessantissimo
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 04-03-2011, 16.09.33
xteo75 xteo75 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 01-03-2011
Messaggi: 5
Predefinito

Il tutto dipende da che mezzo possiedi,
io ho appena acquistato uno zeta, ma son dovuto passare per la Germania.
Purtroppo in genere il nulla osta viene rilasciato dalla casa madre solo per camion recenti e se non erro solo per mezzi 4X4
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 19-12-2011, 21.27.31
nicola di batti nicola di batti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 04-11-2011
Messaggi: 4
Predefinito

buona sera a tutti gli amici del forum, anche se in ritardo,volevo chiedere se cortesemente ci fosse qualcuno che mi può aiutare a capirci qualcosa di più sulla prassi del trasformare un autocarro in macchina operatrice, visto che per problemi di trasporto per uso privato è un pò di tempo che stò cercando qualche sistema meno dispendioso per ovviarvi.
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 20-12-2011, 19.04.05
multicar multicar non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-02-2011
Messaggi: 52
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da nicola di batti Visualizza messaggio
buona sera a tutti gli amici del forum, anche se in ritardo,volevo chiedere se cortesemente ci fosse qualcuno che mi può aiutare a capirci qualcosa di più sulla prassi del trasformare un autocarro in macchina operatrice, visto che per problemi di trasporto per uso privato è un pò di tempo che stò cercando qualche sistema meno dispendioso per ovviarvi.
Per avere una macchina operatrice bisogna avere un'attività inerente all'edilizia, al muovimento terra, alla cantieristica in generale. con relativa partita iva.

Quindi se sei un privato non puoi averla.

Anche per una motoagricola cassonata, bisogna risultare agricoltore con partita iva.

Il metodo piu' conveniente per trasporti occasionali è prendere il mezzo a noleggio.

Ormai si trovano a noleggio,
anche autocarri ribaltabili da 35 Qli nei centri edili.
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 20-12-2011, 23.18.14
nicola di batti nicola di batti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 04-11-2011
Messaggi: 4
Predefinito

Grazie per l'aiuto multicar ma dalla tua risposta mi convinco sempre di più che siamo in ITALIA e i fatti non mi smentiscono.Mi spiego meglio,è come se per trasportare un carico di legna su strada,di mia proprietà,e per mio uso,con il gasolio pagato come oro senza nessuna detrazione fiscale,la partita IVA sai che aiuto mi darebbe!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 21-12-2011, 02.28.44
multicar multicar non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-02-2011
Messaggi: 52
Predefinito

Un'altra soluzione poco dispendiosa, per trasportare saltuaramente materiale vario se è per uso privato, è comprarsi un rimorchietto piu' o meno grande.
Nei paesi nordici sono diffusissimi per portare qualsiasi cosa.
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 21-12-2011, 08.47.09
xteo75 xteo75 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 01-03-2011
Messaggi: 5
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da multicar Visualizza messaggio
Per avere una macchina operatrice bisogna avere un'attività inerente all'edilizia, al muovimento terra, alla cantieristica in generale. con relativa partita iva.
Quindi se sei un privato non puoi averla.


Anche per una motoagricola cassonata, bisogna risultare agricoltore con partita iva.

Il metodo piu' conveniente per trasporti occasionali è prendere il mezzo a noleggio.

Ormai si trovano a noleggio,
anche autocarri ribaltabili da 35 Qli nei centri edili.
Questo non è vero, per le macchine identificate come carrelli(camion,muletti etc) si può immatricolare senza PIVA.
Io ho un Iveco 79/12 Gru e ribaltabile immatricolato come macchina operatrice.Spendo 400€ di assicurazione e basta.
L'unica cosa è che Vigili e CC ti fermano sempre, e sono più incuriositi dal mezzo che dal carico.
Se servono indicazioni contattatemi.
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 21-12-2011, 20.18.44
nicola di batti nicola di batti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 04-11-2011
Messaggi: 4
Predefinito

questo argomento incomincia ad interessarmi sempre di più.xteo75 tisarei veramente grato se mi faresti sapere come hai fatto ad immatricolare un 79/12 macchina operatrice,sai dalle mie parti certe cose non sanno o non vogliono far sapere come sia possibile farle.
Rispondi citando
Vecchio 22-12-2011, 15.17.12
multicar
Questo messaggio è stato eliminato da multicar. Motivo: doppione
  #20  
Vecchio 22-12-2011, 15.25.47
multicar multicar non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-02-2011
Messaggi: 52
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da xteo75 Visualizza messaggio
Questo non è vero, per le macchine identificate come carrelli(camion,muletti etc) si può immatricolare senza PIVA.
Io ho un Iveco 79/12 Gru e ribaltabile immatricolato come macchina operatrice.Spendo 400€ di assicurazione e basta.
L'unica cosa è che Vigili e CC ti fermano sempre, e sono più incuriositi dal mezzo che dal carico.
Se servono indicazioni contattatemi.
Davvero non serve la partita IVA per avere, che so per esempio,
un Carraro snodato con cassone, oppure un Fresia Motocarrello MTC90?

A tutte le agenzie che ho chiesto mi avevano assicurato che assolutamente per avere la targa gialla, sia che fosse macchina operatrice o macchina agricola,
era indispensabile la partita iva.

Se non è vero, la cosa mi interessa tantissimo!

Io sono anni che vorrei un mezzo del genere, ma intestandomelo come privato.

Xteo75, spiegaci bene come funziona la cosa.

Come si fa?
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 23-12-2011, 10.04.38
L'avatar di mauro_78
mauro_78 mauro_78 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Zibido San Giacomo (MI)
Messaggi: 27
Predefinito

Confermo quanto detto da Xteo, tempo fa mi sono informato presso alcuni rivenditori per fare la trasformazione da autocarro a macchina operatrice, e mi è stato detto che può essere intestato a persona fisica (quindi Codice Fiscale e non P.IVA).
Per quanto riguarda le modalità, me ne hanno dette tante: possibilità di fare tutto in Italia, passando da CPA e motorizzazione. Oppure passare dalla Germania, l'iter mi sembra più sbrigativo. Come cifre mi avevano detto intorno ai 3/4.000 € per fare tutto. Non so Nicola di dove sei, ma io ho trovato gente che lo fa in Trentino e Veneto. Tentare autonomamente è in pratica impossibile , come ho scritto in passato su questa stessa discussione...
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 23-12-2011, 11.12.02
xteo75 xteo75 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 01-03-2011
Messaggi: 5
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da multicar Visualizza messaggio
Davvero non serve la partita IVA per avere, che so per esempio,
un Carraro snodato con cassone, oppure un Fresia Motocarrello MTC90?

A tutte le agenzie che ho chiesto mi avevano assicurato che assolutamente per avere la targa gialla, sia che fosse macchina operatrice o macchina agricola,
era indispensabile la partita iva.

Se non è vero, la cosa mi interessa tantissimo!

Io sono anni che vorrei un mezzo del genere, ma intestandomelo come privato.

Xteo75, spiegaci bene come funziona la cosa.

Come si fa?
Qui trovi l'articolo di legge che prevede l'immatricolazione per i privati.

298. (Art. 114 Cod. Str.) Registrazione e targatura delle macchine operatrici.
1. Le macchine operatrici, ammesse a circolare su strada ai sensi dell'articolo 114 del codice, devono essere immatricolate presso un ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C., che provvede al rilascio della carta di circolazione e della relativa targa a colui che dichiari di essere il proprietario del veicolo.
2. Il proprietario della macchina operatrice è tenuto ad indicare nella domanda di immatricolazione del veicolo i propri dati anagrafici e di residenza.
3. Nella stessa domanda, qualora ricorra, devono essere indicati anche i dati completi dell'impresa alla quale è affidata l'utilizzazione della macchina operatrice. Tale obbligo non ricorre per le macchine operatrici semoventi equipaggiate con motore di trazione avente potenza non superiore a 50 kW. Tale obbligo non ricorre, altresì, per le macchine operatrici classificate carrelli, motocarriole, rulli compressori, spazzatrici e simili, per quelle destinate alla finitura e trattamento dei manti stradali nonché per le macchine operatrici trainate.
4. All'atto della cessazione della circolazione di una macchina operatrice, il proprietario deve darne comunicazione ad un ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C. restituendo, altresì, la targa di immatricolazione e la relativa carta di circolazione. L'ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C. rilascia apposita ricevuta e provvede alla distruzione della targa, all'annullamento della carta di circolazione ed al conseguente aggiornamento dell'archivio del centro elaborazione dati della Direzione generale della M.C.T.C.
5. Il proprietario della macchina operatrice data in permuta deve comunicare ad un ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C. la temporanea cessazione dalla circolazione della macchina operatrice stessa indicando il depositario del mezzo e la sua sede.


Io per fare il lavoro mi sono affidato alla TTL, visto che mi serviva un camioncino fruibile.
Cassone basso e ribaltabile, gru e che non consumi come un cm.
Contattatemi in privato

Citazione:
Originalmente inviato da mauro_78 Visualizza messaggio
Confermo quanto detto da Xteo, tempo fa mi sono informato presso alcuni rivenditori per fare la trasformazione da autocarro a macchina operatrice, e mi è stato detto che può essere intestato a persona fisica (quindi Codice Fiscale e non P.IVA).
Per quanto riguarda le modalità, me ne hanno dette tante: possibilità di fare tutto in Italia, passando da CPA e motorizzazione. Oppure passare dalla Germania, l'iter mi sembra più sbrigativo. Come cifre mi avevano detto intorno ai 3/4.000 € per fare tutto. Non so Nicola di dove sei, ma io ho trovato gente che lo fa in Trentino e Veneto. Tentare autonomamente è in pratica impossibile , come ho scritto in passato su questa stessa discussione...
Se hai un mezzo tipo unimog o cm ex esercito o pompieri riessci a farlo, altrimenti Germania.In Italia dopo 7 anni non puoi nemmeno declassare un camion da 80 a 75 qli.

Ultima modifica di Nico-Terex : 24-12-2011 alle ore 10.35.04
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 23-12-2011, 21.48.27
nicola di batti nicola di batti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 04-11-2011
Messaggi: 4
Predefinito

Grazie a tutti per le informazioni che mi avete dato, e colgo l'occasione per fare i miei più sinceri auguri di buon natale a tutti gli amici del forum,inoltre spero di postare notizie positive riguardante l'argomento.
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 03-01-2014, 11.40.56
AMICO DEL LUPO AMICO DEL LUPO non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 26-01-2009
Messaggi: 7
Predefinito

vorrei sapere il costo per far diventare un iveco daily in autocarro agricolo ?
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 08-12-2016, 15.03.51
lollo4x4 lollo4x4 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 07-09-2009
Messaggi: 160
Predefinito

Scusate se riporto in vita questo argomento, é possibile far immatricolare macchina operatrice qualsiasi autocarro, purché con lampeggiante, limitatore, ecc?
Per capirci sto pensando di acquistare un camion ribaltabile più gru x la mia ditta, ma per limitare i costi di mantenimento vorrei immatricolarlo cosi.
Grazie
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 11-12-2016, 18.36.27
L'avatar di mauro_78
mauro_78 mauro_78 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Zibido San Giacomo (MI)
Messaggi: 27
Predefinito

Ciao, è un po' che non mi interesso della cosa ma credo che si possa fare ancora. Una volta era possibilissimo, io ne ho fatto fare uno.
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 14-12-2016, 22.49.42
lollo4x4 lollo4x4 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 07-09-2009
Messaggi: 160
Predefinito

Grazie
Ma tutti i camion potrebbero essere immatricolati macchina operatrice o ci sono restrizioni
Inoltre mi confermate che come ho letto da qlk parte ma nn so più dove che il costo e di circa 3-4 mila euro?
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 15-12-2016, 00.01.08
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,252
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lollo4x4 Visualizza messaggio
... ho letto da qualche parte ma non so più dove che il costo e di circa 3-4 mila euro?
Forse nei messaggi precedenti di questa discussione?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 21-12-2016, 18.11.18
lollo4x4 lollo4x4 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 07-09-2009
Messaggi: 160
Predefinito

Giusto....
Nessuno che sa dirmi altro????
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 21-12-2016, 19.44.26
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,252
Predefinito

Sì, che ogni motorizzazione è un "mondo a se, ogni dirigente ha orientamenti propri.
Certamente devi affidarti ad un agenzia che possibilmente abbia gia un'esperienza specifica.
E ricordati del nulla osta.....
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Fiat Iveco 170/190 Barnaba Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 516 09-10-2010 22.04.01
Sponde cassone ribaltabile Fiat 690 8x2 Barnaba Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 39 06-07-2009 06.29.04
Fiat, OM, Iveco 159 Friz Area di Sosta - Camion di Linea 9 13-09-2004 02.30.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05.52.52.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia