Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine e Lavori Stradali

Forum Macchine e Lavori Stradali
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #31  
Vecchio 01-06-2006, 21.04.08
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Non son in calcestruzzo, solo alcuni tratti (vedasi la discesa che va verso Innsbruck dall'EuropaBruke)sono fatti in cls, che alla fine dei conti viene a costare piu dell'asfalto.. perchè bisogna considerare che devi farlo a quadratoni, va messa molta rete elettrosaldata, ci vuole piu tempo, sia per porlo correttamente in opera e sia successivamnete per l'asciugatura e la solidificazione resistente... e poi è piu scomodo per chi ci viaggia sopra..
Rispondi citando
  #32  
Vecchio 01-06-2006, 21.14.54
luke12 luke12 non è connesso
Utente DOC Area Mmt
 
Data registrazione: 25-06-2005
Messaggi: 718
Predefinito

E' piu scomodo? Non ci arrivo a capirne il perchè...Ma con le pavimentatrici tipo Gomaco ( la prima marca che mi viene in mente, ma anche Wirtgen) se non sbaglio bastano dei giunti di dilatazione trasversali, e la posa è abbastanza velocizzata, c'è da dire che in effetti è scomodo e pericoloso per la superficie piu liscia e che non "assorbe " l'acqua, forse si intendeva questo...per la maturazione non so...ma in effetti credo che neanche con un buon cemento si riescano a raggiungere i tempi dell'asfalto, evitando sempre additivi acceleranti che mandano a far benedire l'economicità( eventuale) del cls
....no no, in effetti Trakker mi hai fatto ragionare, e non è il caso di usare il cls...dunque l'asfalto caldo in effetti rimane l'ultima soluzione...bisognerebbe solo curae pdi piu la salute degli operatori....non ho mai capito perchè persone che lavorano come bestie al caldo, sotto il sole, in piedi, debbano pure ammazzarsi per i vapori dell'asfalto...cosa osno di classe B? Ditemi che non sono tutti cosi i datori di lavoro...o perlomeno che sono gli stessi posatori a volersi fare del male...
Rispondi citando
  #33  
Vecchio 01-06-2006, 22.26.41
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,195
Predefinito

Togno, non solo gli operai che effettuano la stesa dell'asfalto sono a rischio salute: tu non immagini nemmeno cosa si può respirare saldando o usando tagli termici come il laser o il plasma per il taglio delle lamiere. Arrivi a casa alla fine della giornata che dentro nel naso hai della roba nera simile al catrame, figuriamoci cos'è finito nei polmoni! E tutto ciò nonostante le macchine siano dotate di aspiratori piuttosto potenti...
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #34  
Vecchio 01-06-2006, 22.35.32
luke12 luke12 non è connesso
Utente DOC Area Mmt
 
Data registrazione: 25-06-2005
Messaggi: 718
Predefinito

Accidenti...si, credo che un pò in tutti i settori industriali dei rischi ci siano...mi dispiace, sei dovrebbe fare di piu per ridurli...oppure, per le lavorazioni piu pericolose, annullare proprio la presenza umana diretta, ma sono cose troppo complicate da attuare.
Spero di poter evitare di fare questi lavori, ci tengo abbastanza alla salute.
Rispondi citando
  #35  
Vecchio 02-06-2006, 12.06.20
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Si ma le strade fatte di calcestruzzo consumererbbero a dismisura le gomme delle auto o no??e poi come fai a passare con il rullo sul cemento fresco???non viene un bello strato liscio ma ruvido.......e poi avoglia cemento per asfaltare km e km di strada!!!
__________________
Max187
Rispondi citando
  #36  
Vecchio 02-06-2006, 12.26.00
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Max, il regolamento per molti di voi, è una chimera.. prego rileggerlo e capirlo....SI USA lA FUNZIONE "MODIFICA MESSAGGIO" e non si scrivono post consecutivi.... E poi, cortesemente cercate di rilettere prima di scrîvere le cose.. io un rullo, te lo farei passare in testa te lo farei passare... Se il cls è steso e vibrato bene, viene liscio e meglio dell'asfalto....Quindi prego riflettete, cerchiamo di non scrivere fesserie forvianti.. GRAZIE!!!
Rispondi citando
Sponsored Links
  #37  
Vecchio 02-06-2006, 13.08.31
luke12 luke12 non è connesso
Utente DOC Area Mmt
 
Data registrazione: 25-06-2005
Messaggi: 718
Predefinito

A pensarci poi bene, piu che un sistema di filtraggio per i vapori(come si fa a tappezzare la macchina di aspiratori, e poi una volta passata la macchina mica le esalazioni cessano di svilupparsi...), sarebbe ideale far applicare le norme che prescrivono l'obbligo di indossare le protezioni individuali, se necessario anche le stesse maschere antigas, con filtri adeguati(a carboni immagino siano), e con un adeguata manutenzione(cambio del filtro periodico), sopportando il calore d'estate(mi rendo conto che sarebbe un sacrificio, ma se serve per letteralmente sopravvivere...)... Voi come la pensate?
Rispondi citando
  #38  
Vecchio 02-06-2006, 13.30.45
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Scusa takker per il messaggio doppio ma mi sono accorto solo dopo averlo spedito .....e per quanto riguarda il cls......non tutti siamo cosi bravi come te e qualche opinione di qualcuno bisogna pure ascoltarla!!per quanto riguarda il discorso di togno mi sembra acnhe a me impossibile tappezzare la macchina di aspiratori...però ache l'idea delle maschere per il gas,d'estate sotto il sole è veramente impossibile respirare con la maschera...con la fatica, la respirazione è più affannosa e con una maschera non so se si riesce a far tanto (intendo a muoversi e far fatica);una soluzione potrebbe essere quella di chiudere completamente la macchina,cercando di migliorala al meglio,con sensori vari e di non far lavorare nessuno o almeno il personale indispensabile per la stesura dell'asfalto!Esistono finitrici completamente chiuse, con una cabina?

Ciao
__________________
Max187
Rispondi citando
  #39  
Vecchio 02-06-2006, 13.50.05
luke12 luke12 non è connesso
Utente DOC Area Mmt
 
Data registrazione: 25-06-2005
Messaggi: 718
Predefinito

Ho trovato informazioni interessanti su questo link, che mi porterebbero a ridimensionare i miei giudizi...c'è un pò da leggere ma potrebbe essere utile anche agli operatori direttamente interessati, sempre che non l'abbiano già letto.
http://www.siteb.it/ andare su dossier bitumi
CONSIGLI PER LA SICUREZZA QUANDO SI LAVORA CON I BITUMI MODIFICATI
EAPA, in accordo con Eurobitume, ha predisposto un documento contenente consigli per chi lavora con i modificati (PMB). Vi sottoponiamo il testo tradotto.
La denominazione PMB raggruppa tutta una serie di miscele fisiche o reticolate chimicamente, con vati tipi di polimeri (elastomeri o plastomeri).
In alcuni casi la compatibilita' tra bitume e polimero viene migliorata da flussanti o da altri additivi non polimerici. La composizione dei PMB è generalmente considerata riservata.
Nell'impiego stradale il contenuto di polimeri è solitamente minore del 10%. Per l'impermeabilizzazione si impiegano da vari anni miscele contenenti dal 10 al 30% di polimero. Al momento, qualche milione di tonnellate di PMB viene prodotto a livello mondiale.
Nel passato si sono verificate lamentele per l'apparizione di effetti irritanti sulla respirazione, di nausee e/o di mal di testa. Ciò è stato imputato a prodotti mal formulati o applicati a temperature troppo alte.
In ogni caso, anche se non obbligatorio, dovrebbe venir consegnata agli utilizzatori una scheda di sicurezza per il prodotto, i cui consigli andranno rispettati.
Studi comparativi tra le emissioni dei prodotti standards e dei modificati hanno confermato che non ci sono differenze nell'emissione di fumi, se si impiegano procedure corrette.
Oltre ai consigli specifici dati dai fornitori, valgono alcune norme generali:
  • lavorare alle temperature più basse possibili, compatibili con la miscelazione e compattazione;

  • minimizzare l'esposizione ai fumi, mediante un buon controllo delle temperature e della ventilazione nel posto di lavoro.

Tra la letteratura citata da EAPA compaiono alcuni articoli comparsi nei "proceedings" di Eurobitume 1996.
COMPLETATO IN AUSTRALIA LO STUDIO SUI FUMI EMESSI DAI BITUMI MODIFICATI
I bitumi modificati con SBS sono stati introdotti in Australia nel 1994. In alcune regioni però ci furono successivamente lamentele da parte dei lavoratori a causa dei fumi di asfalto, con irritazioni di occhi, naso e gola, oltre a nausee.
Il Comitato Health, Safety and Environment dell' AAPA, Associazione australiana dell'Asfalto (una sorta di SITEB australiano) preparò una guida pratica per la preparazione e stesa dei bitumi modificati.
Per inciso, ricordiamo che anche il SITEB ha fatto qualcosa del genere. Inoltre, la Associazione predispose un ciclo di monitoraggio dei fumi. Tale programma, della durata di 18 mesi, ha coinvolto le maggiori Aziende di produzione del conglomerato bituminoso.
Prima di tale studio non c'erano pubblicazioni specifiche sulla composizione dei fumi dei bitumi modificati con SBS. Obiettivi del progetto erano: controllo dell'esposizione ai fumi da parte degli operai nei pressi delle pavimentatrici, analisi dei fumi e del particolato per meglio conoscere gli effetti sulla salute; identificazione delle opportunita' per minimizzare l'esposizione.
La captazione dei fumi si è basata sul campionatore EHL (sviluppato dalla maggiore compagnia australiana del settore), capace di campionare sia le polveri che i vapori di idrocarburi. Il campionatore è dotato di filtri in teflon del diametro di 37 mm, e di due camere successive contenenti carbone e carbone grafitato. I risultati sono stati confrontati con gli attuali standards australiani e con gli americani ACGIH. Solo uno dei 104 campioni è risultato essere superiore a tali standards (5 mg/m3 per la frazione di particolato).
Si è notato che i risultati peggiori si sono avuti quando si sono usate notevoli quantita' di olio diesel per pulire le macchine.
La maggioranza degli idrocarburi campionati erano alifatici (non aromatici), il che spiega gli effetti irritanti sperimentati dai lavoratori. La quantita' di idrocarburi aromatici policiclici è sempre stata minima, cosa che conferma la minima possibilita' di rischio nei confronti di tali composti.
Alla fine sono emerse le seguenti raccomandazioni:
  • i suggerimenti della guida pratica devono essere sempre seguiti;

  • l'uso del gasolio per pulire e ungere le apparecchiature è il maggior responsabile dei fumi e degli effetti irritanti;

  • la temperatura deve essere ridotta al minimo per evitare una inutile emissione di fumi;

  • l' efficacia di sistemi di estrazione dei fumi simili a quelli usati negli USA, deve essere controllata e verificata;

  • nelle macchine devono essere usati agenti lubrificanti e di scorrimento per i materiali, che non facciano fumo.

Rispondi citando
  #40  
Vecchio 02-06-2006, 14.06.35
L'avatar di AwO
AwO AwO non è connesso
Moderatore Demolizioni & MMT
 
Data registrazione: 27-06-2004
Residenza: Pavia
Messaggi: 2,262
Predefinito

Trakker guarda che se tutti sapevano tutto di ogni settore..questo forum non aveva motivo di esistere,max187 ha detto una cosa in buona fede pensando fosse corretta..in questo caso non è un reato sbagliare.
__________________
...demolire per riqualificare...
Rispondi citando
  #41  
Vecchio 02-06-2006, 15.49.07
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

Si Max, le finitirici con la cabina esitono, anche se non ne ho mai viste in giro....cmq l'operatore sul banco c'è lo stesso
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 02-06-2006, 17.16.00
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Grazie AwO2 giusto e quello che pensavo.....se tutti sappiamo come fare e perche si fa cosi...allora il forum non avrebbe più senso!Sarebbe bello vedere una finitrice con la cabina....provo a fare qualche ricerca....magari trovo qualche foto!!

Ciao
__________________
Max187
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 02-06-2006, 18.31.41
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Ragazzi, non è il sapere o il conscere che ci dicon gli altri, ma quando si osserva qualcosa, bisogna usare il cervello, pensare una cosa come puo esser successa o come funziona.. Non bisogna pensare di usarlo solo per fare chiacchiere nella relativa sezione... a me nessuno le ha insegnate la quasi totalità delle cose, le ho imparate riflettendo, sbagliando, osservando... Forse ho avuto la fortuna di avere contatti sin da piccola con sto mondo (in braccio a mio padre la prima pala che ho fatto muovere era un FL4.. ed avevo si e no 5 anni), ma non serve a nulla guardare e non riflettere.. In merito alle finitrici cabinate... finora non ne ho viste, ma il problema non è tanto dell'operateore macchina, quanto degli operatori banco e rifinitura....

Ultima modifica di Trakker : 02-06-2006 alle ore 20.13.32
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 02-06-2006, 19.36.18
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

purtroppo ho solo questa foto microscopica....

è una Bitelli BB660

cmq tanto chi mangia i vapori e i fumi è fuori comunque
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  BB660D.jpg‎
Visite: 227
Dimensione:  14.7 KB  
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 02-06-2006, 20.17.18
L'avatar di AwO
AwO AwO non è connesso
Moderatore Demolizioni & MMT
 
Data registrazione: 27-06-2004
Residenza: Pavia
Messaggi: 2,262
Predefinito

bella friz!!!anchio ho trovato solo quella..cmq come ha detto friz,non serve a niente salvi solo chi guida ma chi sta sulla piastra non gli cambia nulla...cmq mi dicevano tempo fa che esistono dei tipi di asfalto dove durante la stesura è richiesto l'uso di mascherine...cosa improponibile,perchè come è stato gia detto rende la respirazione difficoltosa e quindi ti salva da un aparte e ti danneggia dall'altra..ovviamente non sono asfalti da città ma sono asfalti molto particolari,che possiedono delle caratteristiche chimico fisiche elevatissime,ma che per avere queste caratteristiche sono imbevute di sostanze chimiche che producono vapori estramamente tossici...
__________________
...demolire per riqualificare...
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 03-06-2006, 11.07.26
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Bella friz.....è vero però l'operatore che sta sul banco si becca i fumi ugualmente !Mi sa che quella è l'unica foto di una finitrice con cabina chiusa che c'è in tutto il web.....non ne ho trovate altre!Pero è un modello alternativo o abbastanza vecchiotto perche la bitelli BB660 c'è anche con cabina aperta o sbaglio?
__________________
Max187
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 03-06-2006, 13.09.36
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

io la BB660 l'ho sempre vista in giro con solo il tettuccio.
penso che la cabina chiusa sia un'optional.
so solo che quella foto era riferita alla BB660D, che era la versione con controllo elettronico.

quindi non è una macchina standard. purtroppo non è più in produzione, quindi non riesco a ritrovare le info sul sito Bitelli, e non mi ricordo quale fosse la sua particolarità.

X gli Esperti: sicuramente dico una boiata, ma non è possibile che quella macchina avesse un qualche dispositivo elettronico che permette di lavorare senza operatore sul banco, ma solo dalla cabina?


e ora un piccolo quiz: chi mi dice la particolarità di questa macchina?
si denota già dalla sigla....BB681CI-M
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DSCF2499.jpg‎
Visite: 240
Dimensione:  78.5 KB  
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 03-06-2006, 13.50.51
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Premetto che non sono un esperto ....però se pensiamo che aveva la cabina,forse forse poteva avere qualche controllo dall'interno ....però se era cosi allora adesso le finitrici dovrebbero essere tutte con la cabina !ma precisamente oggi l'operatore che sta sul banco che compito ha?
__________________
Max187
Rispondi citando
  #49  
Vecchio 03-06-2006, 17.05.14
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Il controlllo della bombatura e dello spessore del conglomerato bituminoso, oltre all'allargameno ed restringimento del banco
Rispondi citando
  #50  
Vecchio 03-06-2006, 20.32.03
simone4assi simone4assi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 13-02-2005
Messaggi: 260
Predefinito

Perchè creare un forum per discutere e imparare cose che non si sanno o si suppongono, se al minimo Marcella sicuramente esperta, ti offende o ti taglia un discorso? allora chiudete!!
siamo tutti quì per discutere e imparare io per primo, ma non serve questo comportamento, magari questo mess verrà cancellato tanto ho notato che ultimamente Marcella ha il coltello affilato e taglia molti post oppure risponde male......
Ripeto siamo quì per imparare un pò di rispetto Marcella!!
Rispondi citando
  #51  
Vecchio 03-06-2006, 20.47.18
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

Ok, in effetti Simone ha ragione...cmq io dico solo che a volte si può evitare una domanda perchè la risposta si trova solo ragionando un pochino....

tornando a bomba, nessuno mi ha ancora detto la particolarità della Bitelli che ho fotografato sull'AT-CN lo scorso anno...la cingolata.
su dai ditemi cos'ha di diverso dalle normali finitrici
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #52  
Vecchio 03-06-2006, 20.53.41
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

No Simone, non sono cosi cattiva come dici, ma ripeto sempre, che per imparare, bisogna rilflettere e fare attenzione.. e molte persone su sto forum, non lo fanno e partono a spron battuto e testa bassa, magari per mettersi in mostra o chissa cosa... Il coltello afflato, se vedi bene non ce l'ho qui, ma in altre sezioni, dove si inneggiano velocità di 300 al'ora o camionisti che sgommano e fanno acrobazie.. Già per la gente, noi siamo persone di "serie B", solo perchè viaggiamo sui camion, oppure asfaltiamo o costruiamo strade rallentando quelli che vanno in ferie (beati loro), se poi vedono o leggono certe amenità, allora sono veramente portati a pensare che chi lavora sulle MMT o i camion sono stupidi.. se certi richiami, certe cose le ho fatte notare, è per questo.. non perchè mi diverta a fustigare le persone... So che sei una persona in gamba.. e credo capirai cio' che voglio dire...ripeto... già siamo considerati dei sottotarati... non diamo alla gente la possibilità di affermare che lo siamo....
Rispondi citando
  #53  
Vecchio 04-06-2006, 11.15.53
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Avete ragione tutti e due ragazzi...però a volte e difficile sia fare il moderatore che chiedere qualcosa a qualcuno!!....torniamo a noi Friz...mi sa tanto che devi essere te a dirlo.....qui i grandi esperti non rispondono.....!!
__________________
Max187
Rispondi citando
  #54  
Vecchio 04-06-2006, 11.20.40
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

Max, dimmi un po', tu ci vedi qualcosa di strano in quella macchina?
io per ora dico che la macchina standard è la BB681CI....la particolarità sta nella M
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #55  
Vecchio 04-06-2006, 14.13.50
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Forse è in grado di aumentare la sua larghezza di stesa fino al doppio della propria larghezza di base?!
__________________
Max187
Rispondi citando
  #56  
Vecchio 04-06-2006, 15.19.26
L'avatar di AwO
AwO AwO non è connesso
Moderatore Demolizioni & MMT
 
Data registrazione: 27-06-2004
Residenza: Pavia
Messaggi: 2,262
Predefinito

mi butto ..la piastra riscaldadta elettricamente..puo essere???
__________________
...demolire per riqualificare...
Rispondi citando
  #57  
Vecchio 04-06-2006, 15.52.23
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

siete fuori strada

la M identifaca il modello di finitrice per misti cementizi.
quella finitrice non serve a stendere il conglomerato, ma solo per il misto cementizio (naturale frantumato miscelato con cemento e impastato)
ha steso uno strato di circa 30cm sul rielvato, poi con una finitrice normale hanno steso il conglomerato.

davanti è uguale ad una normale finitrice, dietro nel banco ci sono 2 grosse coclee, più grandi delle normali finitirici, e il banco di stesa è solo una barra metallica per tenere il piano della stesa...quindi non è riscaldato in alcun modo.

P.S: cmq ha una larghezza di stesa max di 7,50m, ottenibile sfilando il banco idraulicamente con l'aggiunta di prolunghe manuali
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #58  
Vecchio 04-06-2006, 15.56.45
L'avatar di geos
geos geos non è connesso
Moderatore Macchine e Lavori Stradali
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: Massa
Messaggi: 611
Predefinito

sinceramente non è una cosa che si poteva notare guardando semplicemente una foto e x di + di fianco così
Rispondi citando
  #59  
Vecchio 04-06-2006, 16.37.42
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

si lo so...era per vedere se qualcuno conosceva il modello

da qui forse si capisce meglio
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DSCF2510.jpg‎
Visite: 249
Dimensione:  109.7 KB  
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #60  
Vecchio 04-06-2006, 16.42.32
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Very Bid!! Infatti, la differenza la poteva dire solo uno che conoscesse bene le sigle d'identificazione delle macchine....
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
FAI 215 - consigli ed approfondimenti lucaz Miniescavatori 8 13-07-2012 21.12.38
Approfondimenti sugli scavi a sezione obbligata gcasty Cantieri - Lavori in Corso 39 24-06-2012 18.40.11
usura finitrici maxricambi Macchine e Lavori Stradali 9 24-08-2008 11.56.47
Operatori su finitrici Harlock Macchine e Lavori Stradali 11 29-07-2006 12.22.14


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 04.12.36.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia