Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Cantieri - Lavori in Corso

Forum Cantieri - Lavori in Corso
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 26-05-2007, 17.24.00
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito Grandi lavori di Dubai: Le palme

Da diversi anni oramai sono in costruzione le isole artificiali al largo delle coste di questa città araba e da molti sono definite come l'ottava meraviglia del mondo. Attualmente portano il primato per essere le più grandi isole costruite dall'uomo.

Si tratta di tre grandi sistemi di isole artificiali a forma di palma apputno, differenti tra di loro a livello dimensionale ed estetico (Palm Deira, Palm Jumeirah e Palm Jebel Ali procedendo da NE verso SW) che aumenteranno la lunghezza delle spiagge di Dubai di oltre 500km.
La destinazione d'uso è per la maggior parte della superficie quella residenziale e d'intrattenimento.
L'azienda che si occupa dello sviluppo e coordina i progetti è la Nakheel la quale in realtà sta portando avanti diversi altri grandi interventi sulle coste di Dubai di cui eventualmente si può discutere in seguito e che comunque vedrete in alcune immagini (The World e The Waterfront su tutte).

Palm Jumeirah è il più piccolo dei sistemi ed è oramai in avanzata fase di completamento.
E' formato da 17 "rami" e da un sistema frangiflutti di forma tonda dalla lunghezza complessiva di 11km. L'isola misura circa 5km di lunghezza per altrettanti di larghezza. La profondità del fondale marino è di circa 10m e il frangiflutti "emerge" oltre il livello del mare di circa 4m durante la bassa marea.
La Nakheel ha impiegato 3 anni per progettarelo avvalendosi di oltre 40 aziende di consulenza e completando più di 50 studi di fattibilità per le diverse parti.

I lavori sono iniziati nel Giugno del 2001 e hanno comportato lo spostamento di 94 milioni di metri cubici di sabbia e 7 milioni di tonnellate di roccia.
Del dragaggio e della "messa in opera" della sabbia si è occupata la già citata olandese Van Oord mentre la maggior parte delle rocce sono state portate fino in città da alcune cave situate ad un'ottantina di chilometri a NE della stessa.
La parte centrale dell'isola è collegata alla terraferma tramite dei ponti mentre da quella circostante partono dei tunnel sotterranei a 25m sotto il livello del mare. E' previsto un treno monorotaia come mezzo di trasporto pubblico. Si prevede che questo -a regime- dovrà spostare circa 20000 turisti al giorno oltre agli abitanti di circa 8000 villette.
Il costo totale del progetto è stato di oltre 12 miliardi di dollari e vi hanno complessivamente lavorato quasi 40000 persone.

Fonti:
http://thepalm.ae
http://realestate.theemiratesnetwork.com
http://www.nakheel.com
http://www.answers.com
http://en.wikipedia.org
http://www.skyscrapercity.com

Alcune immagini:
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Global Dubai 1.jpg‎
Visite: 671
Dimensione:  65.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Global-Dubai-3.jpg‎
Visite: 862
Dimensione:  76.1 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Palm-Jumeirah-(8).jpg‎
Visite: 566
Dimensione:  25.3 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Palm-Jumeirah-(12).jpg‎
Visite: 637
Dimensione:  57.5 KB  

__________________
Met

Ultima modifica di kxmet : 27-05-2007 alle ore 03.52.58 Motivo: aggiunte immagini
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 26-05-2007, 19.31.18
L'avatar di angelo90
angelo90 angelo90 non è connesso
Utente DOC Area MMT
 
Data registrazione: 02-11-2006
Residenza: prov di catania
Messaggi: 1,088
Predefinito

ottima introduzione! come foto devo dire che si trovano tutte quelle che si vogliono.ma le altre 2 isole le hanno cominciate entrambe?
certo che su skyscrapercity ci sono vari argomenti su tutti i progetti di dubai e ce ne sono alcuni proprio spendidi
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 27-05-2007, 04.02.24
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da angelo90 Visualizza messaggio
le altre 2 isole le hanno cominciate entrambe?
Che io sappia sì. La struttura di Jebel Ali dovrebbe essere già completa mentre per quanto riguarda Deira sono ancora in corso i lavori di movimento terra (finora sono stati mossi quasi 200 milioni di metri cubi di sabbia).
I lavori per quest'ultima sono iniziati verso la fine del 2006 quindi siamo ancora agli inizi, il completamento dell'opera è previsto per il 2013.
__________________
Met
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 27-05-2007, 11.24.18
L'avatar di nino73
nino73 nino73 non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 24-01-2006
Residenza: Messina
Messaggi: 575
Predefinito

mamma mia chisà che spiegamento di mezzi

Foto input: input: input:
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 28-05-2007, 21.51.50
L'avatar di Giorgio_Cat
Giorgio_Cat Giorgio_Cat non è connesso
Moderatore MMT
e Modellismo
 
Data registrazione: 31-03-2005
Residenza: Grottaferrata ROMA
Messaggi: 3,127
Predefinito

Da quel poco che so su quel progetto ci hanno lavorato molte ditte Olandesi (Van Tunen, abeko , Van Oord, Snijder) che nel campo dei lavori marittimi non hanno rivali ...L' opera e' immensa ma davvero bella sotto il punto di vista estetico ..
Qua troverete immagini, informazioni e video su i vari lavori fatti a Palm Jumeirah a Dubai..


http://www.vanoord.com/

http://www.vanoord.com/webfront/base...31&cr=-1&ca=17

http://www.vanoord.com/webfront/base...41&cr=-1&ca=17

http://www.vanoord.com/webfront/base...44&cr=-1&ca=17
__________________
Giorgio - MMT STAFF
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 28-05-2007, 23.00.42
L'avatar di baronebirra
baronebirra baronebirra non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 12-03-2006
Residenza: como
Messaggi: 780
Predefinito

è un'opera veramente immensa devo dire che quando ho visto lo speciale su discovery channel sono rimasto sbalordito non pensavo che si potesse arrivare a tanto...è un gran dispiegamento di mezzi e persone e soldi ma per fortuna questi sceicchi arabi di soldi ne hanno a volontà...
secondo voi quanto quest'opera può essere utile?se si può parlare di utilità di un'opera del genere..per me rimane il fatto che è splendida sia dal punto di vista visivo che ingegneristico..
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 28-05-2007, 23.29.27
L'avatar di angelo90
angelo90 angelo90 non è connesso
Utente DOC Area MMT
 
Data registrazione: 02-11-2006
Residenza: prov di catania
Messaggi: 1,088
Predefinito

ma come ha funzionato la progettazione e realizzazione di tutte le ville?cioè, ha fatto tutto lo stesso gruppo di imprese? persono qutte diverse!!chssà quanto costeranno!
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 31-05-2007, 18.56.28
L'avatar di jarvis
jarvis jarvis non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 19-08-2005
Residenza: in giro
Messaggi: 535
Predefinito

mi pare che il grosso dell' appalto sia del belga "JAN DE NULL" djn
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 31-05-2007, 23.09.46
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Quando leggo che si discute sull'utilità di un'opera del genere rimango un po' stupito....

Oltre ai dati riguardanti l'opera in se' forse sarebbe il caso di inquadrare il tutto nel panorama di grande impulso economico dato a Dubai dell'attuale emiro reggente, lo sceicco Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, che sta investendo tutti i proventi della vendita di greggio nel turismo, nel commercio e nei trasporti visti come logistica e servizi.
Con una visione ben chiara del futuro di Dubai, al contrario di molti altri sceicchi che stanno sperperando i propri averi in lussi, Ferrari station-wagon e altre stupidaggini del genere, Rashid è consapevole del fatto che fra circa 20, massimo 30 anni, le riserve di petrolio del suo Emirato saranno completamente esaurite. Il suo programma politico prevede quindi un impulso a una economia florida che sia in grado di garantire il benesse del suo popolo anche senza idrocarburi ma proprio grazie alla posizione strategica di Dubai vista come testa di ponte fra Oriente e Occidente. Tanto per rendervi conto in estrema sintesi del suo modo di agire e di pensare, inserisco una citazione di un mio recente articolo:
"DUBAI: TESTA DI PONTE FRA EUROPA E ORIENTE
La salita al trono, 15 anni fa, dello sceicco Mohammad Bin Rashid Al Maktoum ha dato una svolta decisiva all’emirato di Dubai che si pone, oggi, come una delle realtà economiche più dinamiche del mondo.
Il 15 % del mercato mondiale delle gru a torre è assorbito dai cantieri attualmente aperti a Dubai. Gli investimenti in opere edili e infrastrutture in costruzione ammontano a oggi, negli Emirati Arabi Uniti, a ben 294.555 miliardi di dollari USA di cui gran parte concentrati proprio a Dubai.
Lascia di stucco la recente affermazione dello sceicco regnante con la quale ha dichiarato "…a oggi sono stati realizzati soltanto il 10% dei progetti infrastrutturali previsti a Dubai…".
E’ sotto gli occhi di tutti il successo delle iniziative imprenditoriali dello sceicco che ha fortemente voluto uno stato arabo moderato e in grado di colloquiare in modo aperto con il mondo occidentale e, in particolare modo, con l’Europa. La Emirates, compagnia di bandiera dell’emirato, è da anni considerata la migliore compagnia di trasporto aereo al mondo con utili impressionanti grazie a una efficienza e razionalizzazione della propria attività che in molti dovrebbero prendere a modello. Con un parco velivoli moderno e sicuro – l’età media degli aeromobili della Emirates è di soli tre anni – la compagnia ha investito ingenti risorse nei voli di lunga percorrenza e attualmente è impegnata nella costruzione del nuovo aeroporto di Dubai. Questa nuova struttura si pone come vero e proprio scalo mondiale fra Europa e Oriente con una estensione di ben 140 chilometri quadrati e dodici piste – sei per il decollo e sei per l’atterraggio – di utilizzo contemporaneo. L’infrastruttura ha comportato un investimento di ben 8,1 miliardi di dollari USA e sarà uno dei nodi principali del traffico aereo mondiale.
Il governo di Dubai è inoltre impegnato nella realizzazione di altri progetti infrastrutturali che prevedono un villaggio della cultura del valore di 14 miliardi di dollari il cui completamento avverrà nel 2009, e altri investimenti in campo turistico del valore complessivo di 11 miliardi di dollari USA.
Si tratta quindi di una realtà fortemente dinamica in stretto contatto con l’Europa e le aziende che qui vi hanno sede. Forte del porto artificiale più grande al mondo e di una tax-free area di proporzioni elevatissime, Dubai attira investitori da tutto il mondo con aziende che impiantano qui le proprie sedi commerciali grazie alla stabilità garantita da un governo moderato e propenso a stabilire contatti pacifici e proficui indistintamente con tutte le realtà mondiali".

Capite quindi che le isole citate sono parte integrante di questo nuovo polo turistico e penso che riguardo la loro utilità non vi sia nemmeno un secondo di dubbio alcuno.
L'attività edilizia e commerciale dell'Emirato è impressionante e il livello di senso civico che ho potuto riscontrare in un viaggio che ho compiuto alla fine dello scorso anno con la Liebherr noi italiani ce lo possiamo lontanamente sognare. Cultura cosmopolita, presenza indistinta di persone di tutto il mondo, moltissimi europei stabilimente residenti. Ricordo ancora con nostalgia l'ordine e la pulizia che vi regnano...forse dovremmo prendere esempio...
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 31-05-2007, 23.54.44
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Inserisco alcune immagini che ritraggono Dubai in alcuni suoi aspetti peculiari.
Alcune immagini sono state scattate dal bus o dall'automobile, altre nei cantieri, altre ancora in alcune zone di Dubai tra cui proprio il nuovo di quartiere di Jumeirah. La foto aerea non l'ho scattata io.

La FOTO_003 è stata scattata dalla camera d'albergo in cui soggiornavo. Sullo sfondo si vede il cantiere di Palm Deira nei suoi primi mesi di vita.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_001.JPG‎
Visite: 395
Dimensione:  94.1 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_002.JPG‎
Visite: 375
Dimensione:  113.9 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_003.JPG‎
Visite: 373
Dimensione:  79.7 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_004.JPG‎
Visite: 386
Dimensione:  117.5 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_005.jpg‎
Visite: 356
Dimensione:  113.0 KB  
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 31-05-2007, 23.56.22
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Altre immagini tra cui alcune scattate in una gita nel deserto.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DESERTO_001.JPG‎
Visite: 384
Dimensione:  108.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DESERTO_002.JPG‎
Visite: 309
Dimensione:  72.4 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DESERTO_003.JPG‎
Visite: 332
Dimensione:  41.8 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_006.jpg‎
Visite: 364
Dimensione:  129.5 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_007.JPG‎
Visite: 334
Dimensione:  103.5 KB  
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 31-05-2007, 23.58.39
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Ancora foto riferite al quartiere di Jumeirah nei cui pressi è presente una delle isole artificiali.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_008.JPG‎
Visite: 314
Dimensione:  108.6 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_009.JPG‎
Visite: 296
Dimensione:  95.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_010.JPG‎
Visite: 301
Dimensione:  122.1 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_011.jpg‎
Visite: 333
Dimensione:  112.0 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_012.JPG‎
Visite: 334
Dimensione:  118.9 KB  
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 01-06-2007, 00.01.36
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Altre immagini di Dubai in costruzione. Il numero di cantieri presente è impressionante. La pianificazione attenta ha portato alla costruzione di una metropolitana ad altissima capacità prima che i problemi del traffico fossero ingestibili.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_013.JPG‎
Visite: 344
Dimensione:  131.9 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_014.JPG‎
Visite: 284
Dimensione:  79.8 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_015.jpg‎
Visite: 302
Dimensione:  111.5 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_016.JPG‎
Visite: 287
Dimensione:  121.2 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_017.JPG‎
Visite: 285
Dimensione:  101.3 KB  
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 01-06-2007, 00.01.58
L'avatar di baronebirra
baronebirra baronebirra non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 12-03-2006
Residenza: como
Messaggi: 780
Predefinito

diciamo che io non ho mai parlato di utilità dal punto di vista turistico essendo quest'opera fatta per attivare migliaia e migliaia di persone...ma la mia domanda sull'utilità riguarda l'aspetto ingegneristico,ossia quanto quest'opera può durare senza dover intervenire drasticamente ad esempio rifacendo le scogliere protettive o altre opere...perchè quando uno costruisce un qualcosasi prefigge una durata utile dell'opera senza dover rimettere mano al portafoglio ogni anno per dover restaurare il tutto....io mi riferivo a questo e non certamente allo scopo di incamerare introiti con il turismo...
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 01-06-2007, 00.04.22
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

La prima foto è stata scattata dal bus, la seconda dall'automobile, le altre vicino a dei cantieri.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_018.JPG‎
Visite: 322
Dimensione:  86.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_019.JPG‎
Visite: 294
Dimensione:  67.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_020.JPG‎
Visite: 285
Dimensione:  121.6 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_021.JPG‎
Visite: 286
Dimensione:  87.5 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_022.JPG‎
Visite: 292
Dimensione:  130.2 KB  
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 01-06-2007, 00.18.25
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Le ultime immagini. La foto che termina la rassegna è stata scattata sull'aereo di ritorno sui cieli dell'Iran. Sullo sfondo si vede l'Iraq con una colonna di fumo molto ampia che si innalza dal suolo.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_023.JPG‎
Visite: 294
Dimensione:  124.8 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_024.JPG‎
Visite: 288
Dimensione:  87.8 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  FOTO_025.JPG‎
Visite: 302
Dimensione:  106.6 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  IRAN_001.JPG‎
Visite: 312
Dimensione:  47.7 KB  

Rispondi citando
  #17  
Vecchio 01-06-2007, 08.48.10
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

Per baronebirra: ho capito cosa intendi dire. I duoi dubbi consistono sulla affidabilità della soluzione adottata sulla lunga durata. Ci sarebbe molto da dire soprattutto dopo i problemi che l'isola artificiale dell'aeroporto Kansai in Giappone sta dando in termini di stabilità. Qui si tratta però di una situazione molto diversa sia in termini di fondale (non così profondo) di carichi e di tecniche di consolidamento del suolo.
Cerco del materiale e vedo di inserirlo quanto prima.
Rispondi citando
Vecchio 01-06-2007, 14.44.42
vema
Questo messaggio è stato eliminato da Giorgio_Cat. Motivo: fuori tema della discussione
  #18  
Vecchio 01-06-2007, 16.13.11
L'avatar di baronebirra
baronebirra baronebirra non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 12-03-2006
Residenza: como
Messaggi: 780
Predefinito

si costantino mi riferisco proprio a quello...se riesci a trovare del materiale inerente che ben venga così cerco di chiarire i miei dubbi...
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 01-06-2007, 17.34.45
L'avatar di angelo90
angelo90 angelo90 non è connesso
Utente DOC Area MMT
 
Data registrazione: 02-11-2006
Residenza: prov di catania
Messaggi: 1,088
Predefinito

bellissime le foto!!grazie costantino...comunque secondo me bisogna dire che come ingegneria sono molto avanzati, basta vedere l'hotel costruito sul mare(non ricordo il nome) e tutte le particolarità che ha all'interno vedi galleria subacquea con ristorante, ristorante sospeso in cima ecc...quindi non penso che abbiano speso tanti soldi nel fare queste isole senza essere sicuri della riuscita. piuttosto non ricordo cosa dissero sul documentario di sky a proprosito dell'isola dell'aereoporto di tokyo ma se non sbaglio ci furono problemi di "allagamenti" da parte del mare
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 01-06-2007, 19.40.58
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito

Infatti non bisogna dimenticarsi che Dubai è una delle città con il più alto tasso di crescita edilizia al mondo. In proposito vi allego due foto che lo stesso luogo nel 1991 e nel 2005.

(l'albergo a forma di vela si chiama Burj Al Arab)
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Dubai-1991.jpg‎
Visite: 562
Dimensione:  27.1 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Dubai-2005.jpg‎
Visite: 351
Dimensione:  28.6 KB  
__________________
Met
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 02-06-2007, 10.37.28
L'avatar di liebherr91
liebherr91 liebherr91 non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 09-04-2006
Residenza: Marcallo con Casone(Mi)
Messaggi: 377
Predefinito

impressionante!da 4 palazzi e una strada di terra nel '91 sono passati a 50 palazzoni e dietro tutto urbanizzato nel '05!
__________________
Christian
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 02-06-2007, 11.33.23
L'avatar di baronebirra
baronebirra baronebirra non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 12-03-2006
Residenza: como
Messaggi: 780
Predefinito

però è cresciuta parecchio...non vorrei dire una c....ata ma a discovery avevo visto che hanno fatto una pista da scii al coperto,però non mi ricordo se era a dubai o da un'altra parte..
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 02-06-2007, 12.46.09
L'avatar di angelo90
angelo90 angelo90 non è connesso
Utente DOC Area MMT
 
Data registrazione: 02-11-2006
Residenza: prov di catania
Messaggi: 1,088
Predefinito

allora ricordavo bene anch'io...prorpio così..una pista da sci nel mezzo del deserto e oltre un parco giochi acquatico grandissimo
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 02-06-2007, 17.10.55
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da angelo90 Visualizza messaggio
allora ricordavo bene anch'io...prorpio così..una pista da sci nel mezzo del deserto e oltre un parco giochi acquatico grandissimo
Se non ricordo male il parco giochi dovrebbe sorgere proprio su Palm Jumeirah all'interno del complesso Atlantis.
Per quanto riguarda la pista da sci già attualmente ce n'è in funzione una, per il futuro si è parlato -sempre da quanto ricordo- di un grande complesso sciistico fuori città con pendenze naturali e racchiuso da una grande cupola trasparente "incastonata" tra due torri a forma di stalagmite di ghiaccio.
Ora purtroppo mi sfugge il nome...
__________________
Met
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 02-06-2007, 18.20.00
gabrieled. gabrieled. non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 02-06-2007
Messaggi: 3
Predefinito

ciao, non conosci qualche ditta che lavora in questo posto nel settore macchine? se si fammi sapere al piu' presto

Ultima modifica di Friz : 02-06-2007 alle ore 19.33.32 Motivo: tolto il quote
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 02-06-2007, 18.34.43
L'avatar di angelo90
angelo90 angelo90 non è connesso
Utente DOC Area MMT
 
Data registrazione: 02-11-2006
Residenza: prov di catania
Messaggi: 1,088
Predefinito

se non sbaglio un'altro grosso parco divertimenti acquatico ci dovrebbe già essere in una zona un pò +internata verso il deserto.
per la costruzione della pista da sci hanno fatto come sempre un bel documentario su discovery
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 02-06-2007, 22.11.36
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Predefinito

La pista da sci si trova all'interno di una struttura completamente rivestita esternamente in titanio localizzata poco fuori il centro di Dubai nei pressi di Jumeirah. Vi è in cantiere il progetto della costruzione di una nuova stazione sciistica molto grande ma si parla di lavorare completamente nel sottosuolo per ovvie ragioni di coibenza termica.

La cosa che colpisce in Dubai non è solo il fermento edilizio che sta coinvolgendo moltissime imprese europee - lo sceicco Rashid ha espressamente scelto come partner commerciale privilegiato l'Europa (la stessa Emirates ha un parco velivoli quasi completamente Airbus e dopo i problemi che sta avendo la stessa Emirates ha chiesto di entrare nel c.d.a. con una quota azionaria pari al 20%). La presenza europea, tedeschi e olandesi in particolare, è impressionante con un altissimo numero di aziende europee che sta lavorando nell'emirato. La progettazione delle opere è quasi tutta affidata a studi tecnici di Singapore e del Giappone.

Per quanto riguarda le macchine movimento terra vi è una fortissima presenza di Komatsu (che domina il mercato) e Case. I mezzi presenti non sono assolutamente mastodontici, se si eccettuano escavatori della classe 80 ton, con un sistema di lavoro che privilegia, giustamente, la massima redditività delle macchine piuttosto che la loro dimensione operativa.

Si tratta di un mondo in cui personalmente mi ritroverei, lavorativamente parlando, molto bene e che ho trovato molto aperto nei confronti dell'Europa. Si tratta di una città cosmopolita in cui si mescolano, e lavorano fianco a fianco, persone di tutto il mondo. Lo Sceicco regnante è comunque una persona estremamente positiva e di cultura elevatissima. Laureato in economia a Oxford, ha deciso di portare il suo paese (è salito al trono proprio nel 1991....le due foto sopra sono proprio la testimonianza reale di quanto ha fatto e sta facendo per il suo popolo) ai massimi vertici economici mondiali investendo tutto quanto deriva dalla vendita di idrocarburi in infrastrutture e iniziative imprenditoriali di vario genere. Un politico e regnante illuminato...come ce ne sono stati pochi nella storia del mondo intero. Andando nell'Emirato di Adja, posto immediatamente a nord di Dubai, la situazione è decisamente diversa con un panorama molto più sconsolante che denuncia una situazione un po' diversa e dove i regnanti utilizzano il denaro del petrolio in modo sicuramente diverso.

Ovvio che lo sceicco di Dubai non sia solo un filantropo e che sia proprietario di società molto importanti nel settore commerciale, turistico e delle costruzioni edili. Ciò non toglie che Dubai sia a un livello di eccellenza mondiale in molti settori e che il richiamo sia molto forte per coloro che vogliono lavorare in grandi progetti con soddisfazioni economiche elevate. La cosa che colpisce passeggiando per i quartieri residenziali della città è il numero di famiglie europee che alloggiano lì in modo stabile. Si tratta di tecnici che si sono trasferiti con mogli e bimbi piccoli e che vivono in una sorta di piccolo paradiso.
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 13-10-2007, 16.49.17
CAT330 CAT330 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 12-10-2007
Messaggi: 1
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da kxmet Visualizza messaggio
Da diversi anni oramai sono in costruzione le isole artificiali al largo delle coste di questa città araba e da molti sono definite come l'ottava meraviglia del mondo. Attualmente portano il primato per essere le più grandi isole costruite dall'uomo.

Si tratta di tre grandi sistemi di isole artificiali a forma di palma apputno, differenti tra di loro a livello dimensionale ed estetico (Palm Deira, Palm Jumeirah e Palm Jebel Ali procedendo da NE verso SW) che aumenteranno la lunghezza delle spiagge di Dubai di oltre 500km.
La destinazione d'uso è per la maggior parte della superficie quella residenziale e d'intrattenimento.
L'azienda che si occupa dello sviluppo e coordina i progetti è la Nakheel la quale in realtà sta portando avanti diversi altri grandi interventi sulle coste di Dubai di cui eventualmente si può discutere in seguito e che comunque vedrete in alcune immagini (The World e The Waterfront su tutte).

Palm Jumeirah è il più piccolo dei sistemi ed è oramai in avanzata fase di completamento.
E' formato da 17 "rami" e da un sistema frangiflutti di forma tonda dalla lunghezza complessiva di 11km. L'isola misura circa 5km di lunghezza per altrettanti di larghezza. La profondità del fondale marino è di circa 10m e il frangiflutti "emerge" oltre il livello del mare di circa 4m durante la bassa marea.
La Nakheel ha impiegato 3 anni per progettarelo avvalendosi di oltre 40 aziende di consulenza e completando più di 50 studi di fattibilità per le diverse parti.

I lavori sono iniziati nel Giugno del 2001 e hanno comportato lo spostamento di 94 milioni di metri cubici di sabbia e 7 milioni di tonnellate di roccia.
Del dragaggio e della "messa in opera" della sabbia si è occupata la già citata olandese Van Oord mentre la maggior parte delle rocce sono state portate fino in città da alcune cave situate ad un'ottantina di chilometri a NE della stessa.
La parte centrale dell'isola è collegata alla terraferma tramite dei ponti mentre da quella circostante partono dei tunnel sotterranei a 25m sotto il livello del mare. E' previsto un treno monorotaia come mezzo di trasporto pubblico. Si prevede che questo -a regime- dovrà spostare circa 20000 turisti al giorno oltre agli abitanti di circa 8000 villette.
Il costo totale del progetto è stato di oltre 12 miliardi di dollari e vi hanno complessivamente lavorato quasi 40000 persone.

Fonti:
http://thepalm.ae
http://realestate.theemiratesnetwork.com
http://www.nakheel.com
http://www.answers.com
http://en.wikipedia.org
http://www.skyscrapercity.com

Alcune immagini:
Ciao costantino vedo che 6 documentato molto bene sui lavori all'estero. Per caso non conasci qualcuno che fa il lavoro di escavatorista in Germania? Se riesci a sapere qualcosa mi puoi mandare un MP

Ultima modifica di Giorgio_Cat : 13-10-2007 alle ore 17.36.06
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 21-10-2007, 18.17.01
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito

Torno sull'argomento per proporvi qualche foto di Palm Jebel Ali.
I lavori di movimento terra sono a buon punto.

http://www.skyscrapercity.com/showpo...0&postcount=76
__________________
Met
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 21-10-2007, 18.32.56
L'avatar di mapomac
mapomac mapomac non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 23-08-2005
Messaggi: 609
Predefinito

Se vi interessa, ecco alcune foto che ho scattato l'anno scorso direttamente a Dubai. Non sono foto ti cantieri o altro. Ma credo vi rendano meglio l'idea di che PAESE stiamo parlando.

http://mapomacc.netsons.org
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Info su lavori MMT per costruzione muro di cinta vincenzofontana MMT - Domande e Opinioni 5 03-03-2007 20.48.43
Racconti da autisti: LE SCALE DI PRIMOLANO FIAT-ALLIS HD41 Area di Sosta - Camion di Linea 5 14-12-2006 20.24.15
Macchinari per produzione pali di castagno FabioM Lavori Forestali 12 17-06-2006 01.02.33
Operazione Bobcat, salgono a 13 le denunce Gianni Palma MMT - Domande e Opinioni 5 10-12-2004 18.16.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.51.03.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia