Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > MMT - Domande e Opinioni > Dozer e Apripista

Forum Dozer ed Apripista
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 04-07-2005, 20.16.15
ppjbcol ppjbcol non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-05-2005
Residenza: Saronno(VA)
Messaggi: 181
Predefinito Dozer Apripista - Come si opera

E' sicuramente una domanda stupida, però...
Non capisco come lavorano i dozer apripista: se il dozer continua a spingere continua ad accumulare materiale davanti senza scaricarlo; non dovrebbe avere un pala angolata come quella degli spazzaneve?
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 04-07-2005, 20.47.54
L'avatar di Aldo
Aldo Aldo non è connesso
Moderatore Forum Modellismo e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 23-05-2003
Residenza: Busto Arsizio
Messaggi: 2,365
Predefinito

Io non ho mai lavorato con un apripista e piacerebbe anche a me sapere qual'è la tecnica per spingere al meglio e come si vuole il materiale...anche perchè non è facile vedere degli apripista qui da noi.
Comunque penso che il materiale si spinga a più riprese e in piccoli strati, in modo che quando si arrivi in fonodo si abbia la pala frontale alla massima capacità(questione di occhio) e non si faccia strabordare troppa terra.
Almeno...con la lama del mini si lavora così...con il dozer dovrebbe essere più o meno uguale ma il tutto moltiplicato per raggiungere le dimensioni.

Comuqnue ci sono dozer di piccole e medie dimensioni sui quali si possono applicare lame con attacco centrali e quindi anoglabili.
__________________
Operatore...fiero di esserlo
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 04-07-2005, 20.54.46
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Si, il tutto dipende dai terreni, piu sono sciolti, piu se ne puo spingere, è anche vero che dipende dal lavoro che si va a fare, a fare il piano, in pianura, meglio un poco per volta, mentre ad esempio, in uno scavo che feci tani anni fà, con un vecchio D4 Cat, in una scarpata, piu affondavi, meglio era... Comunque regola fondamentale: NON SI STERZA CoN LE FRIZIONI DI STERZO IN SPINTA, se lo si ha, le piccole curve si fanno con l'angledozer, cercando di no distruggere il piano...
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 04-07-2005, 20.55.04
L'avatar di cvt
cvt cvt non è connesso
Membro Storico
 
Data registrazione: 01-12-2004
Residenza: modena
Messaggi: 904
Predefinito

si al samoter c'era il D6 con la lama angolabile

qui da noi se ne vedono abbastanza ma piuttosto datati(fiatalllis allis chalmers caterpillar)
e poi naturalmente c'è qualche cat nuovo fiat hitachi a pochi komatsu
__________________
DDG (Dag Dal Gas)
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 15-04-2008, 20.33.49
L'avatar di pietro
pietro pietro non è connesso
Esperto Benati
 
Data registrazione: 07-06-2003
Residenza: Siena
Messaggi: 2,655
Predefinito

http://it.youtube.com/watch?v=jeXNWS...eature=related
__________________
BENATI 1887-1995
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 16-04-2008, 08.50.31
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Intanto bisogna distinguere in base alle varie macchine ed ai tipi di lama .... se PAT, U o semiU ecc ... così vediamo come lavorano i vari dispositivi (ci sono lame fisse e lame angolabili come le 6 vie...).
In base al tipo di lama ed al tipo di macchina (peso operativo, ecc) si hanno modi di lavoro differenti ....
Io la butto lì: le macchine idrostatiche sterzano sotto carico, quelle vecchie con frizioni hanno qualche problemino a farlo sotto carico ... come ha fatto notare anche Trakker
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 20-04-2008, 12.26.41
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Beh .... nessuno si fà avanti !!! Dove sono i dozeristi ....???
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 20-04-2008, 20.56.47
L'avatar di CAT323SA
CAT323SA CAT323SA non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 07-09-2007
Residenza: FIRENZE
Messaggi: 579
Predefinito

tra laser, gps e millimetrici i veri DOZERISTI credo sia un a sppecie in via di estinzione...
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 21-04-2008, 08.18.04
fra210 fra210 non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 04-02-2008
Messaggi: 228
Predefinito

cat 323 se vuoi dei veri dozeristi ,io so dove trovarli ,il laser se uno a occhio non serve a niente
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 21-04-2008, 08.58.08
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Che i sistemi GPS, i Laser e le Stazioni Totali non servano a niente è un pò una sparata così ehhhhh .... un bravo operatore esegue un piano così (di sufficiente qualità) un sistema GPS abbinato al Control Machine esegue un lavoro con uno scarto di MILLIIMETRI al max 1 CM !!!!!
Un operatore non riesce perchè è un uomo e non un sistema di rilevamento
Costicchiano un pò ma in termini di resa nell'esecuzione di grandi opere (strade, ecc) si ripagano di gran lunga ..... l'hanno già calcolato e dimostrato !!!
Per favore non postiamo per il solo "sentito dire" ....
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 21-04-2008, 20.33.10
Allis Chamers Allis Chamers non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-02-2006
Residenza: Forli
Messaggi: 186
Predefinito

Ecomi io faccio il ruspista chiedetemi e vi sarà detto .........come si opera ... come ha scritto Pablo e una cosa relativa in base al lavoro che si deve fare neanche secondo il tipo di macchina ........dalla mezza costa hai gradoni alle scarpate ai livellamenti agricoli hai piazzali e strade .. per quanto riguarda il Laser e una comodita se no pianti i pichetti ( nessuno riesce a tenere il piano o la picheti ogni 20 metri o sei un fenomeno che non ho mai visto vi parlo di 50 attivita ) io nelle mie tre macchine ho gli impianti per il laser e la livella in automatico utilissima per le rifiniture e veloce
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 21-04-2008, 21.17.47
L'avatar di CAT323SA
CAT323SA CAT323SA non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 07-09-2007
Residenza: FIRENZE
Messaggi: 579
Predefinito

si infatti! si recupera tempo e denaro... e con i gps con abbininati sistemi millimetrici la precisione è davvero millimetrica... dico che questi sistemi sono il futuro per non dire che sono già il presente... domani dovrebbe cominciare a lavorare con me il miglior ruspista che abbia mai conosciuto.. gli sto dietro da due anni...
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 23-04-2008, 10.23.16
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Perchè non cominciamo a postare alcune tipologie di lavori tipici dei dozer ...
Tipo .... creare un piazzale (tutte le modalità di lavoro, come ci si muove, da dove si inizia, posizioni della lama, ecc) oppure qualche altro lavoro ...
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 24-04-2008, 00.03.29
L'avatar di fd30 b
fd30 b fd30 b non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 17-12-2007
Residenza: genova
Messaggi: 10
Predefinito

ciao a tutti ,io abitualmente un FH fd30c per spianare e compattare il carbone fossile o petrol coke ,prima lo stocchiamo dalla nave nel parco facendo dei mucchi alti 15 metri ,conta che una carboniera da noi scarica 50 mila tonnallate di fossile o petrol coke,tutto sta nell inizio del lavoro.innanzittuto mi faccio una rampa per salirci in cima tirandomi giu un po di materiale,una volta in cima lo spiano e lo compatto,cosi fatto il mucchio e un bel po piu basso,scendo dal mucchio,e incomincio a portare su il carbone dal basso in cima,per stringere il piu possibile il mucchio,nei 2 lati del mucchio uso la lama inclinata prima a destra e poi a sinistra,comunque,la cosa piu difficile che ho riscontrato e che quando porti su il carbone non devi assolutamente interrompere il ricciolo che si forma incima alla lama ,perche ogni volta che perdi il ricciolo fai un gradino,e poi riprendere il piano in salita e un casino,io ho avuto come maestro un uomo che ha fatto questo lavoro per 15 anni,che ora svolgo solo io,ma penso che hai suoi livelli non ci arrivero mai,faceva dei mucchi che erano dei tavoli da biliardo,e delle strade sul carbone che ci salivano anche i camion.ciao a tutti,a lavoro in porto a genova,proprio sotto la lanterna al Teminal Rinfuse.ciao a tutti
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 31-08-2008, 14.01.12
il_conte il_conte non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 18-09-2005
Messaggi: 367
Predefinito

il tutto bisogna vedere dove si opera.......
io ho una cava con una pietra talmente dura che ci vuole solo la dinamite per farla cadere.
se operi su terreni con sottusuoli bagnati .....ci vogliono mezzi grossi.....
io ho la 31 fiatallis e ci vuole molto sedere per portare piani , ma tutto si può fare .
per usare un dozer bisogna vedere quanto pesa e che forza ha, non si può paragonare un mezzo da 60 tonnellate con uno di 30 , perchè il primo spinge 40 metri cubi il secondo se trova il bagnato anche con 10 metri ti slitta, sta alla bravura del operatore farla tagliare quel poco per poi spingere senza farla pattinare e farla spingere sempre al massimo delle sue potenzialità cosi da portare in fondo piu materiale possibile , senza MAI sterzare .......
poi il lavoro cambia molto da ciò che si deve spingere, se ci son pietre sotto.......se sono laghi......ci vuole tanta tanta esperienza sopratutto nelle manovre in collina con mezzi grossi che sembrano piu sicuri ma sono molto alti e piu pericolosi dei piccoli dozer.

la prima cosa importante è avere gli angolari e le lame nuove ......qualsiasi dozer va piu lisco....

per esempio in collina mi capita di spianare qualche collina per farla piu "pianura" , faccio dei tunnel anche di 4 metri di profondità e quando sotto ti trovi terra bagnata , ci vuole il mezzo bello pesante.....e stare molto attenti se ci sono burroni a farti alla fine un piccolo rialzo perchè il pericolo è sempre vicino se il mezzo spinge e si alza dietro in discesa.

se mi dite come mettere qualche video ne ho un paio della mia ruspa
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 13-09-2008, 22.15.04
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da il_conte Visualizza messaggio
se mi dite come mettere qualche video ne ho un paio della mia ruspa
Scusa il ritardo. Purtroppo i filmati non si possono allegare direttamente sul forum, quindi dovresti prima pubblicarlo su YouTube (tanto per citarne uno) e poi mettere qui il link.
__________________
Met
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 27-09-2008, 17.36.28
Iso Iso non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 04-01-2006
Residenza: Prov. Tv
Messaggi: 304
Predefinito

Mi permetto di aggiungere un video di un D6N Cat. Lo ho filmato domenica scorsa mentre lavorava nel nuovo passante di Mestre

http://it.youtube.com/watch?v=I1RWu70Gz_E
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 29-09-2008, 01.15.29
L'avatar di kxmet
kxmet kxmet non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-07-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 1,298
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Iso Visualizza messaggio
Mi permetto di aggiungere un video di un D6N Cat. Lo ho filmato domenica scorsa mentre lavorava nel nuovo passante di Mestre

http://it.youtube.com/watch?v=I1RWu70Gz_E
Bello veloce il Cat!
Grazie del contributo.
__________________
Met
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 02-08-2009, 14.23.29
dottor dottor non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2007
Residenza: campofelice di roccella
Messaggi: 8
Predefinito

salve chiedo a lei che e un esperto io lavoro cn la nuova new holland d150b nuova nel vero senzo della parola a appena 200 hore mi chiedo quando spingo il materiale va sotto il cingolo e tende sempre ad alzarsi su un lato puo essere che e perche la lama e piccola rispetto al carro grazie
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 02-08-2009, 21.50.37
Allis Chamers Allis Chamers non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-02-2006
Residenza: Forli
Messaggi: 186
Predefinito

ciao dottor che lama hai? la pat per caso ( non è che non la tieni bene carica e ti si alza da una parte con il til e dopo il materiale ti va sotto devi partire in piano con la ruspa fai conto di non averlo il tildozer parti in piano e arrivi in piano come con la pala cingolata )
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 03-08-2009, 21.45.57
dottor dottor non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2007
Residenza: campofelice di roccella
Messaggi: 8
Predefinito

ciao mi sai dire qualcosa sulla domanda di ieri

purtroppo ho appena iniziato a fare seriamente e ancora certi termini non li capisco perchè fino ad ora ho
fatto sempre l'escavatorista. grazie

Ultima modifica di CAT320 : 04-08-2009 alle ore 19.07.02 Motivo: scriviamo in italiano grazie!!!!
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Apripista OM AD6 e AD5 agri48 Trattori Cingolati 25 09-07-2015 13.08.08
Dozer ed Apripista 120 Hp - Consumi Gianni Palma Dozer e Apripista 1 03-01-2008 20.21.43
aiuto per comet opera 95 aletretorri Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 0 14-08-2007 19.16.13
mezzo d opera bilico mirko-charly Modellismo MMT 5 23-08-2006 20.44.27


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.41.01.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia