Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > MMT - Domande e Opinioni > Dozer e Apripista

Forum Dozer ed Apripista
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #31  
Vecchio 13-03-2010, 00.42.41
andrea.agnani andrea.agnani non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 08-02-2010
Messaggi: 4
Predefinito

Sono dispiaciuto per il tuo D8 Jonny ma contento di non essere un meccanico cgt e di tutto il loro cinema. Mi hanno fatto incazzare, non sapete quanto, con tutte le loro superiorità e convogliamento su di loro delle uniche capacità di riparare le macchine.
Così ho acquistato i libri e cd più superbi in tutto il mondo,le conoscenze piu nascoste che nessuno ti avrebbe aiutato mai e siamo riusciti a fare le riparazioni più impossibili con spese piccole.
Spesso e troppo spesso poi sono stupidate che fermano un bisonte.
Trattando macchine usate di questo tipo spesso è stata venduta piuttosto che ripararla. Ed invece troviamo solo piccole cose da pulire o sostituire.
Loro ti raccontano quello che vogliono.
Ho tradotto parola per parola ed ho interagito tutto per avere la massima idea possibile del funzionamento e poi.... anche entrare nel loro riservato mondo dell' elettronica e mangiarmelo. Cinema tutto cinema.
Se fosse per loro io, ed altri come me, non dovremmo esistere ed invece il tuo D8 jonny e semplicissimo da riparare. Serve un' po di attrezzatura, naturalmente.
Un' escavatorino e lo aggiustiamo in cava.
Abbiamo appena guardato un D6N '05 e da sempre abbiamo riparato solo D4H D5M D5H D6M D6H ecc ma mai un D8 anche se non cambia niente, se non il peso, l'elettronica pure è la stessa.
Trattiamo solo macchine in sagoma 2,50 metri.
Il cambio è un bel gabibbo da rovesciare, bhe sempre più piccolo di quello del D9

Un vantaggio? Se si rompe o ferma la macchina in cantiere in un attimo si levano dai fianchi i semiassi e si può trainare a ruota libera.
Altre macchine non le conosco, ma le vecchie sono preistoria in confronto.
Un'altro. Sui riduttori si può levare o solo il riduttore o solo TUTTO il riduttore o tutto compreso i freni con un semplice escavatorino.
Appoggiandolo a terra possiamo, per esempio, cambiarci il paraolio, e poi rimontare tutto con bisogno solo delle chiavi.
Per non parlare che levando una spina sul mascherone invece di alzare la lama si abbassa il mascherone e si può levare il motore.
Tutto può essere levato in cantiere e ripararto, nel pulito magari, senza trasporti eccezionali.
I freni sono azionati da un sistema ad olio con frizioni come nel cambio senza sistemi antichi di leveraggi intrecciati.
Appoggi per terra, levi i dischi vecchi metti i nuovi e rimonti tutto.

Svantaggi: mmh.. è un'po un problema levare 2 quintali di olio da questi ragazzacci in cantiere per non parlare del converter.
Però nei converter, a dire il vero, non ho mai riscontrato nessun problema.
Svantaggio: avere un problema al cambio ma avere il ripper.
Si può levare lo stesso, il cambio, ma se si vuole fare il salto ad ostacoli e morire di nervoso magari se le spine del ripper devono essere tagliate perchè bloccate.

aheehh.. mi sa jonny che i meccanici cgt non ci pensano tanto a levare il ripper che levare il cambio.

Ciao
Rispondi citando
  #32  
Vecchio 13-03-2010, 14.18.08
L'avatar di Jonny_41
Jonny_41 Jonny_41 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-06-2009
Residenza: PERUGIA UMBRIA
Messaggi: 57
Predefinito

Per rispondere a CAT 320 il mio "sono daccordo...." èra retorico e chiedo scusa se non si è capito...purtroppo scrivere non hà le stesse espressioni di una discussione a voce...e purtroppo non sò trasmettere emozioni con la scrittura...acnche perchè non faccio lo scrittore...!!!
Devo fare i complimenti piu sinceri ad Andrea Agnani perchè oltre ad aver capito come si smontano i dozer di cat anche in sito sopratutto hà capito come sono in cgt.
La prossima volta che si rompe il D8 (spero mai) ti chiamerò senzaltro!!!!!
Rispondi citando
  #33  
Vecchio 13-03-2010, 15.08.51
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Jonny_41 Visualizza messaggio
Per rispondere a CAT 320 il mio "sono daccordo...." èra retorico e chiedo scusa se non si è capito...purtroppo scrivere non hà le stesse espressioni di una discussione a voce...e purtroppo non sò trasmettere emozioni con la scrittura...acnche perchè non faccio lo scrittore...!!!
Devo fare i complimenti piu sinceri ad Andrea Agnani perchè oltre ad aver capito come si smontano i dozer di cat anche in sito sopratutto hà capito come sono in cgt.
La prossima volta che si rompe il D8 (spero mai) ti chiamerò senzaltro!!!!!
Non c' bisogno di scusarsi, ne di alterarsi.... ho fatto solo una domanda.
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #34  
Vecchio 13-03-2010, 19.19.20
Allis Chamers Allis Chamers non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-02-2006
Residenza: Forli
Messaggi: 186
Predefinito

complimeti andrea anche da parte mia sulla cgt sono daccordo sembra che ci siano solo loro .....
Rispondi citando
  #35  
Vecchio 28-05-2010, 22.32.16
Guido Cat Guido Cat non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-03-2010
Messaggi: 39
Predefinito

Ciao a tutti,
riprendendo il discorso sul carro con ruota motrice rialzata.
Se abbiamo un trattore del peso di 100 q, questo riuscirà ad esercitare un'azione di tiro alla barra pari, al max, al proprio peso moltiplicato per il coefficiente d'aderenza:
T = f*N
indicando con T il tiro alla barra, con f il coefficiente d'aderenza e con N il peso del trattore.
Dopo di ché il trattore inizia a slittare e non ad impennarsi.
L'impennamento o beccheggio dipende dai momenti delle forze applicate alla macchina, le quali si dovranno confrontare anche con la coppia in arrivo alla ruota motrice.
Nel caso del carro con ruota motrice rialzata, la situazione è a mio avviso migliore, perché c'é l'effetto leva che tende a schiacciare il trattore a terra, contrapponendosi all'impennamento causato dal ripper.
Rispondi citando
  #36  
Vecchio 29-05-2010, 00.32.00
Roberto Geminia Roberto Geminia non è connesso
Esperto Mmt cava cantiere
 
Data registrazione: 26-02-2005
Messaggi: 50
Predefinito

la tua considerazione è valida, in effetti i cat con carro a triangolo in fase di rippatura si solevano posteriormente.
Cat nei deplian americani consigliava di usare il carro a rulli fissi per le operazioni di rippatura,
Rispondi citando
Sponsored Links
  #37  
Vecchio 29-05-2010, 13.55.31
albaone albaone non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-12-2009
Residenza: alba(cuneo)
Messaggi: 99
Predefinito

e allora perche nel d7e si e passati nuovamente al carro di tipo tradizionale ovvvero senza ruota rialzata???mi e capitato di vedere in azione un cat lavorare su un terreno a forte pendenza mi ha fatto paura....
Rispondi citando
  #38  
Vecchio 29-05-2010, 15.39.23
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da albaone Visualizza messaggio
e allora perche nel d7e si e passati nuovamente al carro di tipo tradizionale ovvvero senza ruota rialzata???mi e capitato di vedere in azione un cat lavorare su un terreno a forte pendenza mi ha fatto paura....
L'utente guido CAT aveva già spiegato bene i motivi che hanno portato CAT a ritornare al carro tradizionale....


Citazione:
Originalmente inviato da Guido Cat Visualizza messaggio
Il progetto del D7E nasce almeno sei anni fa:
Caterpillar, come sai, costruisce anche trattori idrostatici, ma qual è lo svantaggio?
basso rendimento (ma non sempre), alta emanazione di calore e costi di manutenzione un po' elevati.
La decisione di andare sull'elettrico ricade sul fatto che è una macchina pìù economica, consuma meno e la gestione della trasmissione può essere superiore a quella idrostatica, perchè gli stalli sono gestiti meglio e le alte velocità non sono penalizzate dal basso rendimento.
Il D7E è il primo della famiglia E (non serie, si badi).
Se il D7E avrà successo, il D7R Serie 2 sarà eliminato e nasceranno il D6E, D5E, D4E.
Il D6N verrà eliminato, così i trattori con ruota motrice rialzata e carro a sospensione elastica saranno solo i seguenti: D8T, D9T, D10T, D11T, D11T CD.
Questo è il programma allo stato dell'arte ma, come sappiamo, tutto può cambiare.
Dimenticavo: è innegabile, per me, il vantaggio di tale carro, ma come vedi Caterpillar sta iniziando ad utilizzare i carri rigidi con telaio ovale dal D3 fino al D7 per motivi economici: il carro con ruota motrice rialzata e sospensione elastica costa molto ed il mercato è in crisi; poi non dimentichiamo che un caro con ruota motrice rialzata dà il meglio di se solo se c'è anche la sospensione elastica..
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #39  
Vecchio 02-06-2010, 22.34.37
Guido Cat Guido Cat non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-03-2010
Messaggi: 39
Predefinito

Roberto,
il trattore cingolato si solleva posteriormente se il ripper è puntato male. Nelle operazioni di rippaggio il ripper deve avere un angolo di incidenza positivo, cioè (se riesco a spiegarmi bene senza disegnare), un po' tirato in avanti; così facendo la reazione del suolo sulla macchina tende a schiacciare la parte posteriore del trattore e quindi tenerla al suolo.
Per quanto riguarda il carro rigido, questo non mi risulta, so che è consigliato sui posatubi per motivi di oscillazioni.
Rispondi citando
  #40  
Vecchio 06-04-2013, 20.16.17
manilo46 manilo46 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-04-2013
Messaggi: 15
Predefinito

sul carro triangolare sono state dette molte cose su vantaggi e svantaggi, giuste e sbagliate. Voglio soltanto aggiungere che comunque, da quando Caterpillar lo ha introdotto, i trattori Cat hanno avuto un grandissimo successo nel mondo in tutte le applicazioni, rippaggio compreso.
Un ulteriore vantaggio che non è stato citato è quello di poter mettere a disposizione del mercato diverse tipologie di carro con spostamenti delle ruote folli ant. e post, senza per questo toccare la meccanica (riduttore) che rimane sempre fermo; ciò ha consentito a Cat di coprire molteplici applicazioni, ottimizzando l'uso della macchina (galleggiamento, bilanciamento etc).
Un ultimo commento, a risposta di un quesito posto: i motivi per cui Cat sui modelli più piccoli ha utilizzato il carro tradizionale sta nel fatto che quest'ultimo è sicuramente più economico e nel fatto che i modelli più piccoli sono idrostatici e le variazioni di velocità e senso di marcia meglio si sposano con un carro tradizionale.
Rispondi citando
  #41  
Vecchio 29-06-2013, 20.14.39
697 697 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-08-2006
Messaggi: 49
Predefinito

Salve a tutti.
Da appassionato e non da esperto vorrei poter tirare una lancia a favore del carro tradizionale:
Il discorso della leva con ruota motrice rialzata è giusto ma a spingere il dozer a terra nel momento della ruspatura è il terreno che a sua volta carica la lama che tramite i pistoni spingono il davanti del dozer a terra. Se questa teoria è giusta la vera leva la fa la struttura del dozer che in base all'attacco dei pistoni spinge il carro a terra formando più aderenza. Il carro con ruota motrice rialzata assorbe più cv per poter camminare e, se un dozer ha una tot forza motore paragonato con un dozer tradizionale con la stessa forza motore, il dozer tradizionale è superiore a quello di tipo Cat.
La soluzione con ruota motrice rialzata è superiore per quanto riguarda i riduttori che sono al riparo dagli urti e quindi dalle rotture, ma il baricentro macchina è sempre più alto se confrontato con un tipo di carro tradizionale.
Questo è il mio ragionamento che può essere anche sbagliato, sta a voi giudicarlo
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 08-07-2013, 16.51.46
manilo46 manilo46 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-04-2013
Messaggi: 15
Predefinito

Come ho avuto modo di dire in un precedente intervento, non è facile identificare le argomentazioni giuste o errate, nei riguardi del carro "triangolare". Tutti gli interventi che parlano di resistenza, attrito, scambio di forze, etc, difficilmente possono essere accettati o rifiutati, perchè abbiamo a ns. disposizione pochi dati tecnici (dimensioni, tipo di materiale etc per poter sostenere una o l'altra tesi. Di certo, oltre al vantaggio di una maggiore protezione della ruota motrice e dei riduttori - lontani da terra - ed al vantaggio per il costruttore (e quindi anche per gli utilizzatori) di poter ottenere con la stessa meccanica carri di diversa lunghezza e ruote folli diversamente posizionate, c'è un grande vantaggio che non mi sembra sia stato mai citato e riguarda la manutenzione straordinaria. In un carro tradizionale, intervenire su un gruppo riduttore è sicuramente molto più complicato che farlo su uno a ruota motrice rialzata che non è "caricata" dal peso del trattore.
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 08-05-2014, 11.44.25
ivano75 ivano75 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-10-2011
Messaggi: 2
Predefinito

caterpillar riesce a vendere anche se costruisce una caffettiera con i cingoli come fu per il D8L più alto che lungo, e ancor oggi sta facendo il contrario lasciando il cingolo alto a macchine grosse e lo toglie al D6 D5 che non avendo impegni gravosi erano perfetti con il cingolo alto.
In compenso ha costruito macchine di riferimento come il D6R-T-N e la 953 inimitabile per chiunque

Ultima modifica di CAT320 : 08-05-2014 alle ore 19.05.34 Motivo: impara a scrivere!
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 08-05-2014, 19.06.46
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ivano75 Visualizza messaggio
caterpillar riesce a vendere anche se costruisce una caffettiera con i cingoli come fu per il D8L più alto che lungo, e ancor oggi sta facendo il contrario lasciando il cingolo alto a macchine grosse e lo toglie al D6 D5 che non avendo impegni gravosi erano perfetti con il cingolo alto.
In compenso ha costruito macchine di riferimento come il D6R-T-N e la 953 inimitabile per chiunque
Se leggi indietro... qualcuno ha spiegato molto dettagliatamente pregi e difetti di questo carro, vantaggi e svantaggi... e le motivazioni per cui è stato eliminato sulle macchine più piccole.
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 06-07-2014, 11.35.52
380 s 380 s non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-02-2007
Residenza: soriano nel cimino
Messaggi: 56
Predefinito

Chiedo a voi del forum di avere un chiarimento perché dalle mie parti si dice che il d9h con carro tradizionale tiri a rip più di un d9r con cingoli a triangolo!! Un mio amico che voleva comprare un d9r è stato sconsigliato da un ispettore cat dicendogli che il d9 h tira di più !!
__________________
380 s
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 13-07-2014, 19.08.09
Roberto Geminia Roberto Geminia non è connesso
Esperto Mmt cava cantiere
 
Data registrazione: 26-02-2005
Messaggi: 50
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da manilo46 Visualizza messaggio
Come ho avuto modo di dire in un precedente intervento, non è facile identificare le argomentazioni giuste o errate, nei riguardi del carro "triangolare". Tutti gli interventi che parlano di resistenza, attrito, scambio di forze, etc, difficilmente possono essere accettati o rifiutati, perchè abbiamo a ns. disposizione pochi dati tecnici (dimensioni, tipo di materiale etc per poter sostenere una o l'altra tesi. Di certo, oltre al vantaggio di una maggiore protezione della ruota motrice e dei riduttori - lontani da terra - ed al vantaggio per il costruttore (e quindi anche per gli utilizzatori) di poter ottenere con la stessa meccanica carri di diversa lunghezza e ruote folli diversamente posizionate, c'è un grande vantaggio che non mi sembra sia stato mai citato e riguarda la manutenzione straordinaria. In un carro tradizionale, intervenire su un gruppo riduttore è sicuramente molto più complicato che farlo su uno a ruota motrice rialzata che non è "caricata" dal peso del trattore.
Ho letto casualmente questo articolo, e credo giusto correggere le informazioni errate. Se vai a verificare i dozer attualmente in costruzione Komatsu-NewHolland, il peso del trattore si scarica con la sala sui carrelli. Smontare i riduttori in questi mezzi non è più complesso rispetto a Cat.
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 23-10-2014, 17.55.40
LandiniC35 LandiniC35 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-10-2014
Residenza: Gorgonzola (MI)
Messaggi: 8
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Roberto Geminia Visualizza messaggio
Come promesso in apertura della discussione vorrei dare alcuni spunti per favorire la discussione.
Il carro a triangolo Cat nasce con i modelli D8L e D9L inizio anni 80.
A quei tempi si diceva che caterpillar aveva sempre avuto problemi di affidabilità con i riduttori e pensò di risolverli spostando il riduttore in una zona meno inquinata.
A mio giudizio i vantaggi sono: 1° estetico, l'imponenza dei dozer cat è notevole. 2° facilità di sostituzione non solo dei riduttori ma anche del gruppo cambio, è l'unico dozer che ti permette di sostituire il gruppo cambio in tempi veramente brevi.
A fronte di questi vantaggi mettiamo sulla bilancia gli aspetti negativi.
La ruota motrice trasmette il moto su tre perni della catena (il 50% in meno di un carro tradizionale).La catena è a massima tensione e in rotazione per un numero di maglie che va dalla ruota motrice fino al primo pattino che scarica a terra la potenza.
Tutto questo maggiore stress viene ripartito su un numero leggermente superiore di maglie della catena, che non è sicuramente sufficiente per portare l'usura della catena del carro a triangolo ai valori di consumo di una catena di un carro std.
Questo dato è sicuramente confortato dallo sforzo tecnologico che Cat ha fatto per portare i propri carri a dei parametri di durata equivalenti ai precedenti. (Vedi aumento degli spessori delle maglie, aumento dei diametri dei perni, BOCCOLE GIREVOLI.)
Nelle prime serie non c'era il rullo di sostegno superiore, nel tratto della catena che va dalla ruota motrice alla ruota folle anteriore, in seguito è diventato std. per limitare il colpo di frusta che la catena ti trasmette quando si va in retromarcia veloce e si sterza. Se la catena è lenta ed anche usurata l'effetto non è sicuramente dei migliori.
Non si erano mai visti a listino tre tipi di carro con lunghezze diverse, per adattare le macchine ai vari tipi di lavoro. Non è forse meglio un tipo che svolge egregiamente tutti i tipi di lavoro che un dozer può incontrare nel proprio cammino lavorativo.
Dopo 28 anni mi sembra onesto da parte di Cat iniziare a proporre nuovi modelli con carro std. D6K D7E.
Descrizione tecnica approfondita e chiarissima! Ho visionato un filmato di CAT in cui viene sostituito un gruppo motore elettrico riduttore e mi ha stupito non solo la rapidità dell'intervento ma mi ha aperto un mondo che non conoscevo. L'applicazione della trazione Diesel - elettrica che io immaginavo destinata principalmente alle locomotive appunto diesel elettriche.
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 11-08-2017, 16.04.38
d5b d5b non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 12-04-2015
Residenza: vicenza
Messaggi: 3
Predefinito

buongiorno, rispolvero questa vecchia discussione per offrire la mia piccola testimonianza basata sull'seperienza fatta sul campo . Io ho usato il d5b con carro tradizionale, e anche il suo successore d5h con carro a triangolo , la mia personale opinione e'che con il d5h ,cat ha fatto un passo indietro , in quanto trovo il d5b molto piu' stabile lavorando su forti pendenze , piu'bilanciato in fase di spinta , e oltre a questo secondo me e' dotato di un motore superiore rispetto al d5h . queste sono le mie impressioni basate su macchine di queste dimensioni , magari su macchine piu'grandi le cose sono diverse .
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
hydromac hg 75 pregi e difetti costanzo1 Escavatori Gommati 7 03-01-2016 14.47.05
Fiat FB7 - Pregi e difetti csmoie Terne Rigide ed Articolate 7 27-09-2011 21.03.57
pregi e difetti FK ex 455 ciccio 82 Escavatori Cingolati 1 11-07-2010 16.44.07
Pregi e difetti del JD6800 Massi Trattori da Campo Aperto 5 04-12-2009 22.05.15


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07.09.15.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia