Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Colture e Tecniche Agricole > Produzioni vegetali

Produzioni Vegetali
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 10-03-2010, 03.32.30
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito Coltivare la Noce Pecan

Ciao
So che ci sono gia' delle piantaggioni di Pecan, le varieta'
coltivate in italia sono : Kiowa, Wichita e Shoshoni.
"E’ un albero a foglie caduche che può raggiungere l’altezza dai 25 ai 40 metri, è robusto, di crescita rapida, si adatta, a causa dell'elevata lunghezza del periodo vegetativo. a diversi ambienti pedoclimatici, purché caldi, resiste anche a basse temperature invernali (fino a -10 °C). può vivere e produrre frutti fino a 300 anni. La raccolta avviene in ottobre-novembre (subito dopo le
noci "classiche"), e puo' essere effettuata anche a macchina.
Le noci pecan sono apprezzate per il guscio tenero e il gheriglio saporito."
Detto questo io volevo sapere se c'e' qualcuno tra i foristi
che la coltiva, e in quale regione d'italia si adatta di piu'.
Quanti anni servono prima che la pianta va in produzione?
Se c'e' richiesta per questo frutto?
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 28-03-2010, 10.13.11
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito Le noci Pecan

Ciao a tutti
Da ricerche fatte su internet risulta che:
Le noci, in particolare la Pecan dal guscio morbido e saporita ancora
poco conosciute nonostante i loro effetti positivi sul colesterolo, la circolazione
sanguigna, le malattie coronariche, grazie all’alto contenuto di grassi monoinsaturi
è il frutto a guscio in assoluto più ricco di antiossidanti.
La frutta secca appartiene al gruppo delle carni, pollame, pesce, legumi.
Se si taglia una noce a metà, si può notare la sua forma a
cuore, e le noci sono amiche del cuore.
Da recenti ricerche e' stato evidenziato che le noci contengono
melatonina, un potente antiossidante a cui sono attribuite proprietà
benefiche per la salute celebrale, i benefici per la salute apportati
dalle noci sono utilizzate al posto di altri alimenti, anzi aiutano
a mantenere il peso corretto inducendo senso di sazietà.
Ricerche approfondite dimostrano che molti studenti mangino noci
allo scopo di migliorare le loro performance negli esami, mangiare
noci nella ragione di 40 g al giorno, come parte di una dieta con
pochi grassi saturi e colesterolo, può ridurre il rischio di malattie
coronariche. Le persone che mangiano noci 5 volte la settimana
vivono circa 3 anni in più rispetto a chi non le assume.
Valore nutrizionale di 100 g di frutta secca o essiccata
Energia (Kcal) Proteine(g) Carboidrati(g) Grassi(g) Fibra
Le Noci - (582) - (10,5) - ( 5,5) - (58 ) - (5)
E non solo troverete sicuramente molto intesessante il fatto
che un recente studio ha dimostrato che le noci sono un vero
cibo afrodisiaco. Mangiare noci aumentano le prestazioni
sessuali nel maschio a causa dei suoi numerosi oligoelementi
e per le particolari proprietà nutritive ed energetiche.
Visto che questa pianta poco considerata ma con tanti
benefici alla salute.
Baffokid
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 04-04-2010, 01.18.57
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito Allego qualche foto della Noce Pecan

A questo punto deduco che in questo Forum non
c'e' nessuno che coltiva questo tipo di frutto,
oppure non interessa come pianta.
Comunque allego qualche foto.
Le varietà coltivate in Italia sono:
Kiowa, Wichita e shoshoni, anche se mi risulta
che viene coltivata in piccoli appezzamenti
nell'Italia Meridionale.
Pianta di noce Pecan è molto elegante e resistente
ai nostri climi, che produce un seme commestibile di
sapore del tutto paragonabile alla noce normale, ma di
molto più facile estraibilità (tipo nocciola).
Un saluto di Buona Pasqua a tutti
Baffokid








Rispondi citando
  #4  
Vecchio 06-05-2010, 00.02.10
L'avatar di rave
rave rave non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-05-2010
Messaggi: 18
Predefinito

ciao, io questo inverno ho messo a dimora 5 varietà innestate e 17 semenzale. è un esperimento, vedo come si sviluppano quest' anno.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 06-05-2010, 16.56.28
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rave Visualizza messaggio
ciao, io questo inverno ho messo a dimora 5 varietà innestate e 17 semenzale. è un esperimento, vedo come si sviluppano quest' anno.

Ciao rave e ben venuto nel Forum
quando ho aperto questa discussione, ero convinto che
trovano in giro x l'italia qualcuno che gia' da anni coltivava
la Noce Pecan, invece sei il primo che dice di aver messo
a dimora queste piante, che tra l'altro io la trovo anche molto
bella come pianta, diversa dalla noce nostrana, da mettere
in un giardino come pianta da ornamento.
Un saluto
Baffokid

Ultima modifica di Baffokid : 06-05-2010 alle ore 17.08.34
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 07-05-2010, 18.48.31
L'avatar di rave
rave rave non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-05-2010
Messaggi: 18
Predefinito

appena riesco ti metto le foto
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 08-05-2010, 20.02.42
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da rave Visualizza messaggio
appena riesco ti metto le foto

Ciao rave
Ti ringrazio la pianta la conosco, come ripeto io la
trovo molto bella.
Baffokid
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 09-05-2010, 12.54.18
L'avatar di michelelimoso
michelelimoso michelelimoso non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 23-03-2007
Residenza: Cesena
Messaggi: 516
Predefinito

Tanto per averne una da piantare in orto/giardino, dove si possono trovare ?
C'è qualche avversità particolare che potrebbe danneggiarla seriamente ?
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 11-05-2010, 20.15.19
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da michelelimoso Visualizza messaggio
Tanto per averne una da piantare in orto/giardino, dove si possono trovare ?
C'è qualche avversità particolare che potrebbe danneggiarla seriamente ?


Ciao Michelelimoso
Da qualsiasi vivaio la trovi, comunque ora ti conviene
aspettare visto che ora e' in vegetazione.
Poi metterla da ottobre fino a tutto marzo anche se poi
la pianta si trova in vaso, percio non subisce un gran trauma.
Vedi che a me una pianta che già portava il frutto mi hanno
chiesto 50,00 euro, credo che la pianta aveva 4 o 5 anni.
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 11-06-2011, 11.20.10
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito La Noce Pecan

Ciao a tutti
Dopo un anno che non riporto nuove notizie su questa Noce Pecan,
piena di risorse benifiche per la nostra salute, ed anche come legno molto pregiato.
Pertanto per tutti coloro che sono interessati a questa Pianta, consiglio leggere questo link.
http://www.caberardi.it/index.php/fr...r/2-noce-pecan
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 08-12-2011, 12.26.47
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito Anche ai Cinesi Piacciono le Noci Pecan

Vi trascrivo questa notizia perche' la trovo molto interessante.
La forte domanda cinese di frutta a guscio americana fa aumentare i prezzi Il mercato della frutta a guscio di origine statunitense continuerà a rimanere in forte rialzo nel medio-lungo termine, grazie soprattutto all'esplosiva domanda da parte dei consumatori cinesi di classe media. E' quanto risulta da un recente rapporto dell'International Food & Agribusiness Research and Advisory Group di Rabobank, che ha dato uno sguardo al futuro del settore della frutta a guscio negli Stati Uniti.
Le esportazioni record verso la Cina hanno assorbito gran parte della crescita della produzione americana durante gli ultimi cinque anni, con conseguenti ritorni elevati ai produttori. Allo stesso tempo, soprattutto nel settore noci pecan, i trasformatori hanno dovuto scegliere tra esportare in Cina oppure onorare i rapporti di lunga data con gli acquirenti nazionali.
Nel corso della campagna 2009-2010, ad esempio, le esportazioni di noci pecan hanno registrato un balzo del 61% rispetto all'anno precedente, pari a quasi 28.122 tonnellate. La Cina assorbe oltre la metà delle esportazioni di noci pecan americane.
Durante la campagna commerciale 2010-2011, le esportazioni di noci in Cina sono aumentate del 132% rispetto all'anno precedente, raggiungendo le 44.452 ton. La Cina rappresenta attualmente il 37% di tutte le esportazioni statunitensi di noci.'"" fine della trascrizione del testo vedi link: http://www.freshplaza.it/news_detail.asp?id=36919
E non solo noci Pecan ma in genere tutta la frutta in guscio, così facendo, c'è probabilmente anche una buona fetta delle Nocciole Turche gia' annata scarsa rispetto anni precedenti.
Cosi' si spiega il forte aumento che si stanno verificano in questi ultimi giorni.
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 02-03-2014, 13.04.40
L'avatar di rave
rave rave non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-05-2010
Messaggi: 18
Predefinito

L' anno scorso ne ho finalmente mangiate 2 da una pianta, speriamo che quest anno si sviluppi bene
__________________
www.motodatrial.it
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 07-03-2014, 06.07.03
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Smile

Citazione:
Originalmente inviato da rave Visualizza messaggio
L' anno scorso ne ho finalmente mangiate 2 da una pianta, speriamo che quest anno si sviluppi bene
Ciao Rave
Sono trascorsi tre anni da quando hai messo a dimora le piante.
Io non so di quale regione tu sei, però va bene così già abbiamo i primi frutti
sono molto lieto.
Come tu sai la noce pecan, è una pianta che ama le alte temperature fruttifica abbondantemente solo in climi con estate molto calda.
Considerando anche che la pianta ha una buona resistenza al gelo invernale, la coltivazione si può estendere anche in alcune regioni del nord, con particolari situazioni climatiche.
Coltivarlo in altre zone significa avere una bella pianta ornamentale ma con scarsissima o poca fruttificazione.
Nel nostro Paese l'ambiente di coltivazione più ideale della noce pecan sono le aree centro/meridionale, in quando caratterizzate da periodi estivi molto più caldi e soleggiati.
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 17-03-2014, 12.15.19
bartololb bartololb non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2009
Messaggi: 85
Predefinito

se è questa
Image and video hosting by TinyPic

posso solo dirti che sono a conoscenza di almeno due esemplari: uno (o più di uno )dovrebbe trovarsi nell'orto botanico di palermo ...una volta un inserviente mi regalò un sacchetto di queste noci

ed il secondo albero si trova sulle colline delle madonie in un versante esposto ad ESE ad una quota attorno ai 400m s.l.m.
e cresce su un terreno argilloso siliceo.

anche se piccoline le ho trovate molto gustose
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 11-11-2014, 19.19.40
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Salve a tutti voi!
Sto da tempo pensando di mettere a dimora delle pecan ma non riesco a trovare un vivaio con prezzi "abbordabili"...
Possibile che stto i 50€ non si trova una pianta?
ave, tu dove vivi, o meglio, dove hai le tue pecan?
Sapreste indirizzarmi da un vivaio online dove le Pecan abbiano costi più abbordabili?
Io vivo in Abruzzo, a una decina di km dalla costa vicino Pescara, credo il clima per me sia adatto...che ne dite?
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 12-11-2014, 11.56.50
cincinnato cincinnato non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-05-2005
Messaggi: 121
Predefinito

Ne sto piantando tre nate da seme, insieme ad alcune altre juglans nigra, . Pensate che fruttificheranno ? Le piantine hanno poco meno di due anni.
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 28-11-2014, 00.14.42
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

hereistay
Nuovo Membro Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 1
________________________________________
Salve a tutti voi!
Sto da tempo pensando di mettere a dimora delle pecan ma non riesco a trovare un vivaio con prezzi "abbordabili"...
Possibile che stto i 50€ non si trova una pianta?
_________________________________________

Ciao hereistay e ben venuto nel Forum, scusa se ti vengo a rispondere con ritardo.
Non credo che tu possa trovare piante di noce pecan a un prezzo inferiore
a quello che tu hai citato anche online credo che sia la stessa cosa.
Sono piante rare e i vivai ne tengono poche piante.
__________________________________________
cincinnato
Membro Data registrazione: 18-05-2005
Messaggi: 100
________________________________________

Ne sto piantando tre nate da seme, insieme ad alcune altre juglans nigra, . Pensate che fruttificheranno ? Le piantine hanno poco meno di due anni
_________________________________________

Ciao cincinnato, scusa anche tu per il ritardo.
Ma certo che si, devi solo aver pazienza che la piante crescano e ti daranno i loro frutti.
Un saluto Baffokid

Ultima modifica di Baffokid : 28-11-2014 alle ore 00.28.08
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 16-03-2016, 17.54.50
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Alla fine ho sborsato i soldini è ho preso due piante, kiowa e cape fear!
Ecco qualche foto:






quella alla sinistra è una guava psidium cattleianum:



Ora due consigli!
Il primo: al momento del trapianto va fatta una concimazione di fondo?
Se sì con cosa e come?
Mentre, durante l'hanno è bene concimare?Di nuovo, con cosa?
Infine, ho letto che ha problemi se c'è deficienza di zinco e consiglino di dare solfato di zinco per via fogliare o chelato di zinco via terreno.
Lo consigliate o meglio lasciar perdere?


ps:
Ieri mi sono fatto un giro di email tra coltivatori ed esperti universitari e ho ricavato informazioni discordanti, soprattutto per le irrigazioni, probabilmente a causa dei diversi climi che si hanno in USA ma c'è una discordanza non da poco!
Da chi ha detto 4 litri a settimana a chi ha detto 38 litri a settimana!
Ho specificato il mio clima, ma non so se hanno risposto in base al loro clima o tenendo conto del mio.
In ogni modo voi ogni quanto date acqua e quanta ne date?
La date solo tra aprile e settembre sì?
Comunque vi riporto cosa mi hanno scritto!

Dalla Georgia:
Prima cosa, mi hanno consigliato vivamente di piantarle subito prima che le gemme si schiudano, anche se il terreno è bagnato!
Volevo aspettare Aprile ma più di uno mi ha detto che se le gemme si schiudono si rischia addirittura che la pianta muoia perchè non si sviluppano le radici!
Mi hanno consigliato concime bilanciato 10-10-10 per acidofile se possibile con zinco oppure stallatico durante il periodo di vegetazione anche se il primo anno non è secondo loro necessario.
Lo zinco mi hanno detto che i primi anni non è necessario ma lo è quando entrano in produzione.
Per le distanze mi hanno consigliato 12-15 metri!
Poi mi hanno detto di pacciamare con corteccia di pino il primo anno perchè la pacciamatura oltre a non far crescere erba rende il terreno umido.
Annaffiare 2-3 volte a settimana con 10l di acqua a meno che piova.
Tagliare l'apice a 1/3 della lunghezza.

Dal TEXAS:
Per i primi due anni lo zinco non è necessario.
Concimare solo dopo che le foglie sono cresciute per 3 volte con 180g di concime per cm di diametro del fusto durante la vegetazione.
Questo mi ha addirittura consigliato di annaffiare due volte a settimana con circa 19 litri in base alle piogge!!!
Piantare ad almeno 15 metri di distanza.

Dal Connecticut /Pennysilvania /Oklahoma
I primi due anni senza fertilizzare.
Questo solo 4 litri di acqua a settimana quando non piove per 2 settimane e ha tenuto a dirmi che molte persone uccidono le piante annaffiandole troppo!
Zinco ok.
15 metri di distanza.

Dal North Carolina
Piantare subito prima di aprile.
Fertilizzare con 450g di concime 10-10-10 dopo 10 giorni dalla piantumazione e poi altri 450g di 10-10-10 ogni 30 giorni per due volte quindi a fine Marzo, fine Aprile e fine Maggio.
Annaffiare con 9.5 litri due volte a settimana o ogni 3 giorni da aprile a settembre a meno che non piova.
Piantare a 15 metri di distanza.
Tagliare la punta a 1/3 per alcuni anni in modo da dare una buona impostazione.
Questo ha addirittura detto che alle pecan non piacciono i terreni acidi!

Ultima modifica di hereistay : 18-03-2016 alle ore 22.14.21 Motivo: unito consecutivi
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 24-03-2016, 03.43.33
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

[QUOTE=hereistay;735209]Alla fine ho sborsato i soldini è ho preso due piante, kiowa e cape fear!
Ecco qualche foto:






quella alla sinistra è una guava psidium cattleianum:



Ora due consigli!
Il primo: al momento del trapianto va fatta una concimazione di fondo?
Se sì con cosa e come?
Mentre, durante l'hanno è bene concimare?

Ciao hereistay scusa se vengo a risponderti con qualche giorno di ritardo. Come vedo dopo qualche anno siamo riusciti a prendere queste due piantine di kiowa e cape fear.
1 - Per la concimazione di fondo, poi miscelare un po' di concime 10-10-10 circa 100 grammi con del terriccio per piante, ad ogni pianta, una volta che hai fatto una buca di una profondità di circa 30 cm. questo terriccio mescolato con il concime ci vai a riempire la buca.
(N.B. se la piante che hai acquistato sono innestate, l'innesto deve restare fuori dal terreno di qualche centimetro.)
Fai attenzione quando le metti a dimora nella buca, non rompere il paniere della piante, (insomma fai adagio senza staccare la terra che sta nel vaso) OK.
2 - Durante l'anno e non nei mesi caldi massimo fino a tutto maggio poi ripetere la concimazione mettendo altri 100 grammi x pianta.
Ricordati sempre che quando le metti a dimora dopo vanno annaffiate abbondantemente in modo che tutto il terriccio va ad aderire bene con la radice, e anche dopo la seconda concimazione devi annaffiare abbondantemente. OK
Se hai spazio la distanza tra una e l'altra va bene 10 metri altrimenti anche a 8 metri.
Per le annaffiature vedi come va la stagione se passa una settimana e vedi che non piove la devi dare tu circa 5 litri a pianta. Durante i mesi caldi almeno ripeti con 5 litri d'acqua 4 volte a settimana. Visto dove vivi tu fa caldo o no?
La pacciamare con corteccia di pino il primo anno, in quanto la pacciamatura oltre a
non far crescere erba rende il terreno umido e va benissimo.
Se le piantine le hai già messe a dimora poi mettete questi 100 grammi di concime attorno e annaffi abbondantemente.
Un saluto
Baffokid

Ultima modifica di Baffokid : 24-03-2016 alle ore 04.13.41
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 24-03-2016, 17.50.05
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Grazie baffo!
Comunque domani, nonostante il terreno sia ancora bagnato, pianterò le piante, mischiando il terrneo a del terriccio universale per facilitare la cosa.
Purtroppo il terreno è ancora pieno di erbacce e non è stato possibile lavorarlo, ma oltroceano mi hanno consigliato di piantarle il prima possibile prima di Aprile piochè una volta aperte le gemme le radici non tendono più a sviluppare e il rischio è che la pianta muoia!
Addirittura anche col terreno bagnato hanno detto che non c'è problema...è in effetti una pianta che cresce spontaneamente al fianco dei letti dei fiumi!
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 27-03-2016, 12.32.13
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da hereistay Visualizza messaggio
Grazie baffo!
Comunque domani, nonostante il terreno sia ancora bagnato, pianterò le piante, mischiando il terrneo a del terriccio universale per facilitare la cosa.
Buon giorno e Buona Pasqua
Il consiglio che ti hanno dato è giusto.
Poi nel fare la buche dove vai a mettere a dimora le piante falla più grande, in modo che trova il terreno più soffice e facilita meglio la ripresa delle piante.
Un saluto Baffokid

Ultima modifica di Engineman : 27-03-2016 alle ore 19.22.37 Motivo: sistemato citazione
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 28-03-2016, 12.55.13
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Buona Pasqua passata anche a tutti voi!
Ecco un paio di foto post piantumazione!

Kiowa:


Cape Fear:



Una sola domanda, non avendo del concime chimico bilanciato, ma solo dello stallatico pellettato, quanto posso darne di questo?
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 28-03-2016, 23.36.50
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da hereistay Visualizza messaggio
Una sola domanda, non avendo del concime chimico bilanciato, ma solo dello stallatico pellettato, quanto posso darne di questo?
Ciao non mi dire che hai messo solo stallatico, dimmi che sotto hai messo anche del terriccio universale?
Solo con stallatico mi sembra un po' di poco il sole trova terreno fertile, e tu quando viene l'estate devi dare alle piante tanta acqua, se non l'hai messa togli un po' di stallatico e aggiungi del terriccio.
Un saluto Baffokid

Ultima modifica di Baffokid : 29-03-2016 alle ore 01.25.34
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 29-03-2016, 01.56.10
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Ho messo solo oggi, dopo diversi giorni dalla piantumazione, dello stallatico a 40 cm dal fusto, alcune manciate.
Nella buca non ho messo nulla, solo del terriccio universale che ho messo anche sopra.
Quello che si vede in foto è corteccia di conifera utile a mantenere l'umidità del terreno.
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 03-04-2016, 07.21.01
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

[QUOTE=hereistay;735667]Ho messo solo oggi, dopo diversi giorni dalla piantumazione, dello stallatico a 40 cm dal fusto, alcune manciate.
Nella buca non ho messo nulla, solo del terriccio universale che ho messo anche sopra.

Ciao hereistay
Va bene ora ricordati questa cosa fondamentale.
Se il tuo terreno è arido o leggero, adesso che sono piccole necessitano di innaffiature per far prendere le piantine, ma una volta più grandi sempre se tu hai la possibilità di farlo di installare un sistema di irrigazione, perché gli alberi pecan necessitano di tanta acqua.
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 06-04-2016, 00.19.00
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Ma se il terreno resta umido devo annaffiare lo stesso?
Da circa una settimana e mezzo non piove, una settimana fa ho annaffiato nonostante il terreno fosse ancora bagnato e tutt'ora è ancora umido...dovrei annaffiare lo stesso o attendo che si asciughi un po?
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 08-04-2016, 06.12.25
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da hereistay Visualizza messaggio
Ma se il terreno resta umido devo annaffiare lo stesso?
Da circa una settimana e mezzo non piove, una settimana fa ho annaffiato nonostante il terreno fosse ancora bagnato e tutt'ora è ancora umido...dovrei annaffiare lo stesso o attendo che si asciughi un po?
Ciao hereistay
Allora in questo periodo va bene una volta la settimana anche se in terreno e bagnato, man mano che andiamo verso il caldo il sole asciuga il terreno molto più facilmente a questo punto andrai ad annaffiare più spesso, mantenendo sempre il terreno umido. Ricorda che sono piccole ed hanno bisogno di attecchire.
Un saluto
Baffokid
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 24-04-2016, 14.23.46
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Dopo circa un mese ho rivisto le mie due piante (sono studente fuori sede per cui torno poco a casa)!
Sembrano ok, l'unica stranezza è la kiowa che ha le punte delle foglie un po' bruciate, ma parliamo di un mm di punta!
Come mai?
Troppo sole?
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 24-04-2016, 22.51.22
hereistay hereistay non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2014
Messaggi: 91
Predefinito

Nelle foto le foglie sembrano giallastre ma è l'hdr della fotocamera del telefono.
La kiowa però se osservata attentamente sembra avere alcune foglie tendenti al giallo...che non sia carenza di zinco?

kiowa:



cape fear:




Ultima modifica di hereistay : 24-04-2016 alle ore 23.39.55
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 27-04-2016, 23.53.07
L'avatar di Baffokid
Baffokid Baffokid non è connesso
Utente DOC Frutta a guscio
 
Data registrazione: 31-05-2008
Messaggi: 274
Predefinito

Ciao hereistay a me sembra che entrambi le due piante stanno crescendo bene,
molto probabilmente hanno sofferto un po' si siccità ed è quella la causa delle foglie un po' gialle. Ora che è piovuto vedi che le tue piantine si riprendono.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Attivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
alberi noce ik2ujr Manutenzione Aree Verdi 0 08-03-2010 13.44.55
propagazione della noce grupel Produzioni vegetali 7 02-02-2010 18.41.02
innestare il noce barreseantonino Colture e Tecniche Agricole 2 19-10-2009 21.26.50
coltivare sui calanchi pjmont Produzioni vegetali 6 01-12-2008 16.55.10


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07.58.27.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia