Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Macchine Agricole > SOS Officina "Agricola"

SOS Officina Agricola
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 24-01-2006, 11.44.47
ivo ivo non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 23-01-2006
Messaggi: 2
Predefinito Alternatore "interno" e regolatori

Scusa te ragazzi....
Sapreste dirmi dove si trova l'alternatore sul pasquali 30cv (di circa 30anni)
Non sono riuscito a trovarlo E' possibile che sia all'interno del volano?

Ciao
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 24-01-2006, 14.44.00
L'avatar di santolamaria
santolamaria santolamaria non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 21-01-2006
Residenza: veneto.
Messaggi: 371
Predefinito

ma per l'accensione ha un motorino di avviamento ,è manuale o ha un rotodinamo?
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 24-01-2006, 17.30.40
L'avatar di L85
L85 L85 non è connesso
Staff
 
Data registrazione: 08-03-2005
Residenza: Regno delle due Sicilie
Messaggi: 473
Predefinito

si dovrebbe essere all'interno del volano infatti se controlli il coperchio del volano sul lato destro se il motore è ruggerini dovrebbero uscire tre fili che vanno verso una scatoletta che è il regolatore di tensione controlla e fammi sapere ciao
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 24-01-2006, 22.04.17
ivo ivo non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 23-01-2006
Messaggi: 2
Predefinito

L85 hai pienamente ragione.....il motore è ruggerini...e dall'interno lateralmente esce un cavetto con tre fili che va ad una scatoletta.
A motore acceso a tutto gas ho misurato la tensione ai capi della batteria e mi da una tensione di 12V, quindi ho dedotto che l'alternatore non carica altrimenti la tensione dovrebbe essere 14v circa.
E' possibile che si sia rovinato il regolatore di tensione o è proprio l'alternatore?
Quindi per sostituire l'alternatore dovrei smontare il volano?
Premetto che avanti alvolano...collegato sulle stesso asse vi è la pompa del sollevatore.

Grazie di tutto e complimenti al forum

Ivo
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 05-03-2006, 00.43.45
cristian.favale cristian.favale non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 05-03-2006
Messaggi: 1
Predefinito

ciao a tutti sono cristian, e sono nuovo del forum
penso che solo voi potete essermi di aiuto
io posseggo un trattore fim motore slanzi di un po di anni fa
ho deciso di rimettrlo inpiedi e mi sono accorto che non funziona la carica della batteria e su suggerimento di un meccanico mi è stato detto di mettere un alternatore esterno
il problema è che non so come collegarlo (elettricamente) chi puo essermi di aiuto?
grazie mie ciao

il mio trettore ha anche l'alteratore interno infatti dal motore escono tre fili, due gialli e uno rosso che vanno su un regolatore con su scritto ducati elettrotecnica
come faccio a vedere se funziona?
vi prego aiutatemi ciao

Ultima modifica di urbo83 : 20-12-2006 alle ore 00.30.47 Motivo: Unione messaggi consecutivi
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 17-03-2006, 17.40.57
L'avatar di L85
L85 L85 non è connesso
Staff
 
Data registrazione: 08-03-2005
Residenza: Regno delle due Sicilie
Messaggi: 473
Predefinito

X Cristian Favale, come ti avevo promesso ti allego lo schema che ho usato per sistemare l'impianto del mio trattore con motore ruggerini, questo per la verita è quello dei motori lombardini ma gli schemi elettrici sono ugali al massimo cambia la forma della scatola dei regolatori di tensione, spero che dalle immagini ridotte si capisca qualcosa, eventualmente tramite messaggio privato mandami il tuo indirizzo e-mail che ti spedisco le immaggini in formato originale,ciao e fammi sapere se va bene.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  schema alternatore 01.JPG‎
Visite: 24173
Dimensione:  104.3 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  schema alternatore 02.JPG‎
Visite: 2825
Dimensione:  130.8 KB  
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 22-08-2006, 08.51.33
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

C'è qualcuno che mi potrebbe aiutare a rintracciare lo schema elettrico di un motocoltivatore F.lli Baraldi con motore Lombardini Lda97 ?
La ditta F.lli Baraldi, inoltre, esiste ancora?
Grazie anticipatamente a chi mi risponde
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 30-08-2006, 12.52.49
L'avatar di urbo83
urbo83 urbo83 non è connesso
Moderatore Macchine Agricole
 
Data registrazione: 12-09-2004
Residenza: Cesena
Messaggi: 693
Visit urbo83's Facebook Visit urbo83's YouTube
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da drome
C'è qualcuno che mi potrebbe aiutare a rintracciare lo schema elettrico di un motocoltivatore F.lli Baraldi con motore Lombardini Lda97 ?
La ditta F.lli Baraldi, inoltre, esiste ancora?
Grazie anticipatamente a chi mi risponde
Io ho usato questo per un LDA67 e per un LDA673:

Controlla se i colori dei fili combaciano con i tuoi.

Ciao
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1.png‎
Visite: 8025
Dimensione:  220.5 KB  
__________________
http://www.urbo.altervista.org

Ultima modifica di urbo83 : 07-12-2009 alle ore 11.57.45
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 30-08-2006, 14.24.40
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da urbo83
Io ho usato questo per un LDA67 e per un LDA673:


Controlla se i colori dei fili combaciano con i tuoi.

Ciao
E' lui, è lui, l'unica differenza è che da me l'interruttore dell'avviamento è a parte ( cosa facilmente ovviabile con un blocchetto avviamento di tipo piu moderno ), ma in sostanza è esattamente quello che cercavo.
Grazie mille, mi hai fatto un gran favore
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 12-09-2006, 11.58.54
L'avatar di L85
L85 L85 non è connesso
Staff
 
Data registrazione: 08-03-2005
Residenza: Regno delle due Sicilie
Messaggi: 473
Predefinito

drome, mi sembra strano che hai solo tre terminali sulla scatola del regolatore, in pratica hai solo gli ingressi ma non hai l'uscita, controlla bene, se magari c'è qualche terminale rotto minimo dovrebbero essere 4.

Ultima modifica di urbo83 : 07-12-2009 alle ore 11.58.47
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 12-09-2006, 12.16.44
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da L85
drome, mi sembra strano che hai solo tre terminali sulla scatola del regolatore, in pratica hai solo gli ingressi ma non hai l'uscita, controlla bene, se magari c'è qualche terminale rotto minimo dovrebbero essere 4.
Come avevo detto in precedenza il regolatore di tensione è messo molto male ( aprendolo si possono notare un paio di saldature fatte in casa, inoltre è completamente ossidato ) e al momento presenta solo tre connettori.
Probabilmente è stato modificato, ma non so come

Sono stato dal ricambista per eventualmente reperirne uno nuovo ( e tagliare così la testa al toro ) e mi sa dire qualcosa in settimana
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 15-09-2006, 12.30.06
burti burti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 31-08-2006
Residenza: modena
Messaggi: 6
Predefinito

X DROME

Ciao!
Di che tipo è l'impianto elettrico che hai sul motore? Ce ne sono di 3 tipi: avviamento elettrico con motorino e alternatore, impianto luce con alternatore ed impianto luce senza alternatore. Tu dovresti avere uno dei due con l'alternatore poichè i due gialli e il rosso provengono proprio da li. Anzi presumo tu abbia solo l'impianto luci poichè i due fili (marrone ed azzurro) proverrebbero uno dal blocchetto chiave e uno dal motorino d'avviamento. Di conseguenza collega i due gialli nelle linguette uguali e il rosso nella linguetta sottostante. il resto lascialo perdere.
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 20-09-2006, 13.40.24
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da burti
X DROME

Ciao!
Di che tipo è l'impianto elettrico che hai sul motore? Ce ne sono di 3 tipi: avviamento elettrico con motorino e alternatore, impianto luce con alternatore ed impianto luce senza alternatore. Tu dovresti avere uno dei due con l'alternatore poichè i due gialli e il rosso provengono proprio da li. Anzi presumo tu abbia solo l'impianto luci poichè i due fili (marrone ed azzurro) proverrebbero uno dal blocchetto chiave e uno dal motorino d'avviamento. Di conseguenza collega i due gialli nelle linguette uguali e il rosso nella linguetta sottostante. il resto lascialo perdere.
Il mio Lombardini ha le stesse caratteristiche dello schema di urbo, quindi ha il motorino di avviamento, l'induttore (non ha lo spazio per un'alternatore vero e proprio ) e le luci.
L'unica differenza è che da me ci sono montate le luci e al regolatore di tensione arrivano solo i due cavetti gialli ed uno rosso.
A questo punto come devo collegare la chiave di avviamento e le luci?

p.s. tutti i cavi a parte i tre sopraccitati sono stati tolti dal precedente proprietario quindi devo praticamente fare l'impianto da zero.
Grazie per l'attenzione

Ultima modifica di urbo83 : 07-12-2009 alle ore 11.59.30
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 22-09-2006, 13.34.19
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Stamattina mi ha telefonato il ricambista ( specializzato in macchine movimento terra ) e mi ha risposto che un regolatore di tensione come quello che gli ho portato io non lo ha mai visto ( mi pare strano anche perchè l'ho visto montato su tutti i lombardini tipo il mio ).
Visto che è messo male come posso fare per reperirne uno nuovo? A chi mi posso rivolgere?
Sono anche passato dalla ditta che tratta ricambi originali lombardini, ma mi è stato risposto che è materiale molto vecchio che non trattano piu.
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 23-09-2006, 00.37.17
L'avatar di Az. Agr. La Capannaccia
Az. Agr. La Capannaccia Az. Agr. La Capannaccia non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-01-2005
Residenza: Scandicci (Fi)
Messaggi: 727
Predefinito

Mi pare strano... a me lombardini ha inviato serbatoio doppio benzina/petrolio nuov di pacca....
__________________
Luca Bini
www.lacapannaccia.com
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 23-09-2006, 01.16.47
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,698
Predefinito

Anche a me risulta che Lombardini fornisca ricambi per i vecchi motori.
Non sarà uno di quei "ricambisti"che quando sprovvisti del richiesto ne dichiarano l'estinzione?
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 24-09-2006, 21.24.15
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Premetto che non mi piace giudicare per quello che non conosco ma mi permetto di esprimere un parere in proposito.
La ditta in proposito è molto "giovane" e mira a tenere in casa solo i ricambi per macchine piu nuove.
Mi è già capitato tempo fa di andare a prendere nello stesso posto un filtro dell'aria per un trattorino che montava anch'esso lo stesso motore ( il Lombardini Lda 97 era diffusissimo ) e mi sono sentito rispondere che filtri così non ne aveva mai visti e gli avrei dovuto adattare qualcos'altro.

Il ricambio sicuramente esiste ancora ( o al limite un equivalente ) ma non so come fare a reperirlo.
In commercio ne ho trovati che eventualmente si potrebbero adattare ( tutti i moderni scooter montano regolatori di tensione ), ma bisognerebbe sapere la tensione di quello originale.
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 24-09-2006, 23.02.41
L'avatar di Az. Agr. La Capannaccia
Az. Agr. La Capannaccia Az. Agr. La Capannaccia non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-01-2005
Residenza: Scandicci (Fi)
Messaggi: 727
Predefinito

Prova qua (e senti se hanno una filiale dalle tue parti)
Nuovo emporio dell'auto e del trattore (firenze)
tel 055 307220 -
Se hai il codice del ricambio penso possano spedirlo. A me lo hanno procurato (vedi sopra) in meno di una settimana.
Buona Fortuna e facci sapere!
__________________
Luca Bini
www.lacapannaccia.com
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 25-09-2006, 07.56.31
L'avatar di os2power
os2power os2power non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 16-11-2004
Residenza: Riviera Ligure & Lunigiana
Messaggi: 134
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da drome
La ditta in proposito è molto "giovane" e mira a tenere in casa solo i ricambi per macchine piu nuove.


Il ricambio sicuramente esiste ancora ( o al limite un equivalente ) ma non so come fare a reperirlo.

In commercio ne ho trovati che eventualmente si potrebbero adattare ( tutti i moderni scooter montano regolatori di tensione ), ma bisognerebbe sapere la tensione di quello originale.
Rivolgiti ad una ditta appena piu' stagionata, concessionari con parco rottami, prova Marchesi nel parmense e cerca qui:
www.cermag.it
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 25-09-2006, 16.59.05
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

L'ho trovata; tramite la Lombardini sono riuscito a trovare nel circondario un'altro loro concessionario.
Il loro ( gentilissimo ) commesso mi ha dato una centralina equivalente ( quel modello è fuori produzione da anni ) con tanto di schema elettrico fatto da lui ed inoltre mi ha fatto pure lo sconto.
L'unico dubbio che mi ha fatto venire è che secondo lui monta un alternatore e secondo altri invece è un dinamotore; non è ovviamente un problema ma solo una curiosità personale.
Grazie comunque a tutti per l'aiuto che mi è stato dato.
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 26-09-2006, 20.11.30
multipoint multipoint non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 26-09-2006
Messaggi: 1
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da cristian.favale
il mio trettore ha anche l'alteratore interno infatti dal motore escono tre fili, due gialli e uno rosso che vanno su un regolatore con su scritto ducati elettrotecnica
come faccio a vedere se funziona?
vi prego aiutatemi ciao
ciao mi kiamo salvo.allora sul regolatore troverai 5 contantti"oppure 6"se tiene la spia della batteria.
i due fili gialli vanno collegati sui contatti dove ci sta la sigla linea e il rosso accanto.
dall'altra parte troverai,la sigla + dove dovrai collegare il positivo diretto dalla batteria,sul contatto l.e dovrai collegare la lampada spia della batteria e sull'ultimo contatto va un positivo sotto quadro.
per vedere se carica basta che si spegne la spia.questo e' il funzionamento.spero ti e' d'aiuto. ciao salvo
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 26-09-2006, 23.01.32
L'avatar di Dinosaurer
Dinosaurer Dinosaurer non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 04-07-2006
Messaggi: 36
Exclamation Occhio

Citazione:
Originalmente inviato da drome
L'unico dubbio che mi ha fatto venire è che secondo lui monta un alternatore e secondo altri invece è un dinamotore; non è ovviamente un problema ma solo una curiosità personale.
A parte la curiosità personale, alternatore e dinamotore sono cose ben differenti, il tuo motore da come l'hai descritto monta un'alternatore ma accertatene bene perchè i regolatori non sono e non possono essere uguali.
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 27-09-2006, 08.49.40
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Dinosaurer
A parte la curiosità personale, alternatore e dinamotore sono cose ben differenti, il tuo motore da come l'hai descritto monta un'alternatore ma accertatene bene perchè i regolatori non sono e non possono essere uguali.
Il regolatore me lo ha dato il magazziniere del concessionario Lombardini ( che fra l'altro ricordava benissimo quel motore in quanto molto diffuso dalle mie parti ), quindi sono abbastanza sicuro che vada bene.
Per quel che riguarda l'alternatore non ti saprei dire, so che è tipo un grande anello con tutti gli avvolgimenti intorno ( io di alternatori così non ne ho mai visti, ma tutti i giorni si impara qualcosa di nuovo ); secondo lui ( e anche secondo gli schemi ) è un alternatore e non una dinamo, cosa a mio parere strana per quel tipo di veicolo.
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 30-09-2006, 14.14.30
L'avatar di Dinosaurer
Dinosaurer Dinosaurer non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 04-07-2006
Messaggi: 36
Predefinito

Infatti il rivenditore ti ha consigliato giusto, il dinamotore è esterno ed è azionato da una cinghia che prende il moto dalla puleggia anteriore, inoltre funziona anche come motorino d'avviamento.
Colui che ti ha messo il dubbio che fosse un dinamotore forse non sa distinguere bene le due cose.

Ciao a tutti
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 01-10-2006, 20.26.14
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Dinosaurer
Infatti il rivenditore ti ha consigliato giusto, il dinamotore è esterno ed è azionato da una cinghia che prende il moto dalla puleggia anteriore, inoltre funziona anche come motorino d'avviamento.
Colui che ti ha messo il dubbio che fosse un dinamotore forse non sa distinguere bene le due cose.

Ciao a tutti
Veramente ero io che mi ero messo in testa che fosse un dinamotore.
Pensavo che su motori così vecchi l'alternatore non era neanche ponderato, poi il fatto che avesse il regolatore esterno mi aveva messo ulteriormente fuori strada.
Pensavo che la differenza dalla dinamo allalternatore stesse tutta lì, pensavo che la differenza stava nell'avere il regolatore esterno o meno.
Del resto, come già detto, non sono un meccanico, ma un semplice appassionato di "roba vecchia" e fai da te.
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 15-10-2006, 15.11.01
dariothedrome dariothedrome non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 02-08-2005
Messaggi: 2
Predefinito

Stamane ho finalmente trovato il tempo di attaccargli una batteria e di verificare la buona riuscita del mio lavoro ( gli ho rifatto tutto l'impianto elettrico ).
Il motore parte subito, e suona in maniera divina , ma in compenso è sorto un altro problema : nessuna delle due spie ( quella dell'olio e quella dell'alternatore ) si accende, nonostante provo a girare la chiave di avviamento in piu posizioni.
Ho verificato il cablaggio e i collegamenti vanno bene, a questo punto mi viene il dubbio che l'alternatore abbia dei problemi.
Come posso fare, quindi, per verificare che l'alternatore funzioni correttamente senza doverlo smontare?
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 15-10-2006, 15.34.36
L'avatar di Murdoc
Murdoc Murdoc non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-10-2005
Residenza: Genova (entroterra)
Messaggi: 26
Predefinito

Se non si accendono entrambe le spie il problema non è nell'alternatore e sua circuiteria,almeno non solo lì.
Mi spiego meglio, una volta che tu alimenti i circuiti della macchina in questione la spia dell'olio si deve accendere sicuramente, anche quella dell'alternatore ma li potrebbe esserci il dubbio del regolatore.
Verifica di avere i 12 o 24 Vdc su di un polo della lampada spia, poi porta l'altro polo a negativo, telaio, si deve accendere, così facendo hai verificato parte dei cablaggi, la lampadina stessa e il selettore a chiave.

Per la verifica fine a se stessa dell'alternatore puoi fare una prova se possiedi un tester, lo metti ai capi della batteria, metti in moto e vedi che accelerando la tensione da circa 12Vdc o 24Vdc nominali della batteria vada a 13.5-14Vdc per la 12V e 27-28Vdc per la 24V.
Non è il top delle prove ma è indice di funzionamento.
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 21-07-2007, 10.49.00
L'avatar di drome
drome drome non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-08-2006
Residenza: Bologna
Messaggi: 36
Predefinito

Rispondo solo oggi a questo thread in quanto mi ero completamente scordato di farlo.

L'alternatore carica piu che bene, inoltre avendo sia il regolatore che la batteria nuovi, va che è una bellezza.
In pochi minuti mi ricarica completamente la batteria.
Le spie non si accendevano perchè mi ero scordato di montare le lampadine al loro interno; sono un po distratto del resto.

In aggiunta ho collegato alla batteria una presa accendisigari, dalla quale prendo corrente per i vari servizi accessori; ad esempio, quando non uso il trattorino gli lascio collegato un piccolo pannello solare che mantiene la batteria sempre in ottima carica.

Colgo inoltre l'occasione per ringraziae tutti coloro che hanno contribuito a darmi manforte nel mio lavoretto.
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 18-06-2008, 02.04.33
L'avatar di franz71
franz71 franz71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 19-07-2005
Residenza: Levico Terme (TN)
Messaggi: 48
Predefinito

Ciao a tutti,
riapro questa discussione in quanto mi sembra quella più vicina al mio caso.
Possiedo un trattorino A. Carraro Tigre 2700 con motore Ruggerini bicilindrico ed ho il problema che la batteria non carica.
ho smontato il ponte raddrizzatore trovando il morsetto del cavo collegato alla batteria "bruciacchiato". Ho eseguito alcune misure di tensione e appunto il morsetto non da differenza di potenziale.
A questo punto presumo di dover cambiare il ponte...
Tuttavia dalle misure che ho rilevato all'uscita dall'alternatore, ho trovato che la tensione tra i due fili (gialli) è 13V mentre tra gialli e rosso solo 7V, è normale? o dovrei cambiare anche l'alternatore?

Grazie anticipatamente
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 29-11-2008, 19.09.49
aymarak aymarak non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 29-11-2008
Residenza: Grottaglie (TA)
Messaggi: 5
Predefinito impianto elettrico trattore Pasquali IDA 100

Salve,
ho già seguito il forum precedente sull'argomento, io invece ho il problema che l'impianto me l'ho sono creato da me ma mi manca lo schema di come collegare la cassettina per la ricarica della batteria, considerando che il mio motorino di avviamento fà anche da dinamo alternatore, cioè dalla carcassa mi vengono fuori tre fili due di colore giallo ed uno di colore rosso, misurando con il tester mi risulta tensione alternata di 10/15 volt prendendo il rosso ed uno dei due gialli, mentre prendendo i due gialli mi risultano da 20/30 volt.
Gentilmente se Qualcuno può darmi una mano, a buon rendere Grazie.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Braccio retro estendibile: esterno o interno la_benda Terne Rigide ed Articolate 8 20-12-2010 22.54.43
terreno all'interno di azienda faunistico venatoria effefasulas Diritto Agrario 0 26-04-2010 18.57.19
Gru' a bandiera interno furgone g_s Gru retrocabina e autocarrate 5 10-08-2009 19.15.31
Nuovo motore di ricerca interno Actros 1857 Problemi di... Forum - Aiuto in linea 9 16-12-2007 21.00.16


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.57.34.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia