Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Colture e Tecniche Agricole > Viticoltura ed Enologia

Viticoltura ed Enolologia
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 28-01-2013, 20.39.13
satao satao non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-01-2009
Residenza: Biella
Messaggi: 35
Smile disinfezione forbici da potatura

Ciao, vorrei chiedere se avete mai disinfettato le forbici da potatura tra una pianta e l'altra per evitare possibili propagazioni di fitopatie, inoltre se qualcuno usa farlo se può darmi consigli su quale prodotto usare ed eventuale diluizione in che percentuale.
Grazie Lorenzo
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 28-01-2013, 23.47.31
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

c'è chi usa candeggina, ma rovina irrimediabilmente le forbici, altrimenti un normale alghicida da piscina a base di sali quaternari di ammonio va più che bene, però è un po' una palla stare a immergere le lame nel liquido ogni ceppo. in alternativa puoi usare del lisoform casa.
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 29-01-2013, 16.14.49
E355 E355 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 21-07-2010
Messaggi: 1,598
Predefinito

Ciao satao,se il problema riguarda il mal dell'esca,allora conviene segnare le piante,ed effettuarne la potatura separatamente,disinfettando la forbice con la candeggina.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 29-01-2013, 19.43.44
desaparecido desaparecido non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-11-2012
Residenza: ravennicolo
Messaggi: 200
Predefinito

E io dico , perchè no soluzione con rame ?
ormai rimedia un pò a tutto
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 30-01-2013, 07.41.55
L'avatar di LorenzVigna
LorenzVigna LorenzVigna non è connesso
Moderatore Viticoltura
 
Data registrazione: 09-07-2005
Residenza: Reggio Emilia
Messaggi: 972
Visit LorenzVigna's Facebook
Predefinito

.. perchè il rame NON è un disinfettante.
Altrimenti sembra la scena de "Il mio grosso, grasso matrimonio greco", dove il padre della sposa usa il Vetrix per pulire anche come disinfettante ed emolliente per la pelle.

Lorenzo
__________________
Az. Agr. Il Tralcio
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 30-01-2013, 09.41.08
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

perchè l'azione disinfettante del rame è molto blanda mentre è sicuramente un antibatterico/antifungino "a lenta cessione" che ad ogni bagnatura della pianta sprigiona nuovi ioni rame che rinnovano l'effetto, mentre l'azione energica che serve per sanificare gli apparati di taglio la si ottiene solo con soluzioni più "aggressive", purtroppo però non impieghiamo forbici e troncarami in acciaio inox e quindi candeggina e perossido d'idrogeno ad alti volumi sono di fatto inutilizzabili (se non vogliamo rimetterci un paio di forbici alla settimana).

L'impiego di sali quaternari d'ammonio (benzalconio cloruro, didecil-dimetil-ammonio cloruro, alchil-dimetil-benzil ammonio cloruro, ecc solo per ricordarne alcuni impiegati come detergenti battericidi) è generalemente più sicuro perchè non sono corrosivi, sono meno tossici e generalmente non inquinanti.
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 30-01-2013, 18.07.37
satao satao non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-01-2009
Residenza: Biella
Messaggi: 35
Predefinito

Grazie a tutti innanzitutto, i sali quaternari d'ammonio in che concentrazione? il lisoform eventualmente sarebbe da usare puro?
Buona serata
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 31-01-2013, 07.41.59
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

c'è chi dice puro, c'è chi dice al 50% di acqua.

Visto l'esiguo tempo di bagnatura delle cesoie, io consiglio di usarlo puro
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 31-01-2013, 18.42.41
satao satao non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-01-2009
Residenza: Biella
Messaggi: 35
Predefinito

Grazie mille Gon! Lo acquisto subito

E355, non so se il problema è il mal dell'esca, io sto per acquistare un terreno con 2/3 ha vigna alcune piante sono morte, ma potrebbero essere tante cose, per sicurezza preferivo appunto disinfettare le forbici tra una pianta e l'altra per ridurre il rischio di eventuali passaggi di fitopatie, comunque ti ringrazio per il tuo intervento sicuramente pertinente.
ciao Lorenzo

Ultima modifica di LorenzVigna : 02-02-2013 alle ore 19.40.10 Motivo: Il regolamento vieta di inserire due post consecutivi nell'arco delle 24 ore: usa la funzione "modifica messaggio" per aggiungere altro! Ciao, grazie!
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 01-02-2013, 08.10.53
E355 E355 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 21-07-2010
Messaggi: 1,598
Predefinito

X satao
In questi giorni sto completando la potatura di un vigneto che ha subito vari traumi,ultimo un massiccio attacco di oidio nel 2011.
Stò completando,perchè ho lasciato sospeso le viti sospette,e quelle chiaramente secche,che sostituirò dopo uno scavo col mini.
Trovando scomodo disinfettare continuamente le lame,per il tentativo di recupero delle viti ormai malate,faccio uso di altre forbici e attrezzatura da taglio,che non uso per la potatura ordinaria.
Nell'eventualità del tuo caso specifico,ti consiglio anche di porre particolare cura poi ai trattamenti,come far uso del rame (sotto forma di ossicloruro) nel primo trattamento,tanto più se si è effettuato grossi tagli in fase di potatura.
Poi far uso di eradicanti sistemici per l'oidio,non si può esludere come possibile causa dell'avvenuta morte delle viti.
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 02-02-2013, 13.33.54
satao satao non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-01-2009
Residenza: Biella
Messaggi: 35
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da E355 Visualizza messaggio
Nell'eventualità del tuo caso specifico,ti consiglio anche di porre particolare cura poi ai trattamenti,come far uso del rame (sotto forma di ossicloruro) nel primo trattamento,tanto più se si è effettuato grossi tagli in fase di potatura
cosa intendi
utilizzarlo per disinfettare i tagli ?

Ultima modifica di LorenzVigna : 02-02-2013 alle ore 19.42.06 Motivo: Corretta la citazione
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 16-06-2016, 20.57.33
prosecchin prosecchin non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 10-09-2010
Residenza: T
Messaggi: 7
Predefinito

Basta un accendino paravento con fiamma potente dieci secondi e la forbice e disinfettata, lasciate perdere liquidi dannosi per l'ambiente
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[Attrezzatura] Forbici elettriche a batteria,pneumatiche per frutteto e vigneto a77 Viticoltura ed Enologia 239 26-12-2017 17.53.34
Troncarami, seghetti, forbici classiche, forbicioni da siepe, forbicine lunghe ecc.. deturpator Manutenzione Aree Verdi 155 22-02-2015 15.09.15
Attrezzi da taglio, affilatura e manutenzione lame CristianP Lavori Forestali 30 09-08-2012 09.03.17
Potatura con decespugliatore ? Sangiovese Manutenzione Aree Verdi 3 24-07-2010 20.47.01
disinfezione preventiva orto Emans Colture e Tecniche Agricole 3 13-09-2008 21.54.42


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23.52.25.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia