Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Colture e Tecniche Agricole > Viticoltura ed Enologia

Viticoltura ed Enolologia
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #61  
Vecchio 20-02-2008, 21.20.16
Gioma Gioma non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-02-2007
Residenza: Firenze
Messaggi: 16
Predefinito

Caro Vitod io ho le stesse tue forbici, Infaco "F3005" che quindi hanno sia la funzione rapida che quella "progressiva", ma non sono così "TRANQUILLO" per questo motivo.
Sicuramente le elettriche hanno una velocità nettamente inferiore alle pneumatiche e secondo me questo è positivo, (a me interessano le 10 dita, tagliare a raffica i rami viene "POI") ma ritengo che la velocità della lama e in particolare la "forza" che la forbice elettrica può applicare sono tali da rendere la mia preoccupazione fondata.

Cmq, mi sa che non esista guanto in grado di impedire un taglio/schiacciamento del genere e quindi starò MoOolto attento.

A proposito, qualcuno di voi sà a quanti Kg corrisponde la forza di chiusura della lama di una F3005, o analoga forbice elettrica?!?
Rispondi citando
  #62  
Vecchio 20-02-2008, 22.39.58
MCT-ITA MCT-ITA non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 926
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da vitod Visualizza messaggio
E' impossibile farsi male con quelle che ho comprato io !
perche' hanno il taglio progressivo : appena senti che ti stai tagliando il dito ......basta mollare il pulsante e la lama torna indietro !!!

Si si hanno il taglio progressivo, bisogna vedere se riesci a togliere il doto dal grilletto, la parola impossibile che usi tu NON E' POSSIBILE USARLA fra noi esseri umani, a volte siamo in grado di fare delle cavolate uniche pue di riuscire senza volerlo a farci male da soli, quindi occhio.
Sa......lu....ti mozzati. scusate m'è partito il grilletto della tastiera
Rispondi citando
  #63  
Vecchio 23-02-2008, 12.37.58
christian_tn christian_tn non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-03-2005
Messaggi: 13
Predefinito

Ciao a tutti, anch'io ho una Infaco F3005 e la uso ormai da 3 anni. Se la trattate bene é una cannonata. Ha una forza ben superiore alle pneumatiche e a meno che non dobbiate tagliare i rami per espiantare la velocitá é buona. Bisogna dire che i pezzi di ricambio sono cari ma Felco ha prezzi maggiori. Purtroppo il guscio é in plastica e deve essere cambiato quasi tutte le stagioni se la usate 3 mesi. Il prezzo di questi é circa 20€ (destro+sinistro). La lama costa 20-25 euro e la batteria nuova (48 volt) costa 350€ + iva secondo il listino.
Il prezzo di acquisto attuale dovrebbe aggirarsi su 1.600€
Non é economica ma riducete inquinamento, carburante e rumore
Rispondi citando
  #64  
Vecchio 23-02-2008, 14.44.28
L'avatar di Paolo B
Paolo B Paolo B non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2007
Residenza: Rivignano (ud)
Messaggi: 167
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da vitod Visualizza messaggio
E' impossibile farsi male con quelle che ho comprato io !
perche' hanno il taglio progressivo : appena senti che ti stai tagliando il dito ......basta mollare il pulsante e la lama torna indietro !!!
C'è chi riesce a farsi male anche con le forbici manuali.
Rispondi citando
  #65  
Vecchio 23-02-2008, 21.00.56
L'avatar di polaris
polaris polaris non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 26-11-2005
Residenza: trentino
Messaggi: 1,158
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Paolo B Visualizza messaggio
C'è chi riesce a farsi male anche con le forbici manuali.
Il fatto è che d' inverno con il freddo si sente il rumore del dito che tocca terra, prima che si possa sentire il dolore
__________________
Imprenditore agriRIDIcolo
Rispondi citando
  #66  
Vecchio 23-02-2008, 22.26.21
MCT-ITA MCT-ITA non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 926
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da polaris Visualizza messaggio
Il fatto è che d' inverno con il freddo si sente il rumore del dito che tocca terra, prima che si possa sentire il dolore
Si si specialmente la mattina quando ancora è tutto gelato o quasi si rischia di tagliarsi anche gli ammenicoli e di accorgersene verso le 10:00 quando riscalda l'aria
Rispondi citando
Sponsored Links
  #67  
Vecchio 24-02-2008, 21.26.22
Gioma Gioma non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-02-2007
Residenza: Firenze
Messaggi: 16
Predefinito

La cosa che mi ha stupito dopo una giornata di lavoro con le F3005, è che vanno realmente affilate ogni 2 ore come diceva e raccomandava il costruttore
Non è cosa complicata o lunga, ma non avevo davvero realizzato che le forbici non si fermano davanti a roba secca, dura, o semplicemente "spessa", ma la lama invece se ne accorge eccome!
CMQ, con una forbice e un potatore su asta (motosega o similari) si và come le schioppettate a potare


P.S. nessun costruttore ha però pensato a escogitare un sistema che impedisca l'azionamento della forbice, elettrica o pneumatica che sia, quando le due mani sono"troppo vicine".
Di sicuro sarebbe risolto il problema del cesoiamento :
Rispondi citando
  #68  
Vecchio 24-02-2008, 22.51.17
L'avatar di Paolo B
Paolo B Paolo B non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2007
Residenza: Rivignano (ud)
Messaggi: 167
Predefinito

Quando ho iniziato a potare nell'azienda dove lavoro (ormai sono passati 7 anni) avevamo solo le forbici pneumatiche che come è noto non hanno il taglio progressivo. Quest'anno abbiamo usato anche le forbici a batteria e devo dire che se non mi sono mai fatto niente con le pneumatiche (però ci sono andato molto vicino ) difficilmente mi capiterà qualcosa con le altre. Questo perchè con le pneumatiche ti abitui a lavorare con una mano e l'altra la tieni lontana per evitare rischi.
Piccolo OT. Dove lavoro c'è la regola che chi taglia un filo di ferro durante la potatura deve portare un salame che verrà mangiato a fine potatura (l'anno scorso ne ho portati due quest'anno mangio e basta). Fate anche voi cose simili o solo dalle mie parti ogni scusa è buona per mangiare e bere in compagnia?
Rispondi citando
  #69  
Vecchio 02-03-2008, 10.48.48
ilmarronaro ilmarronaro non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 27-01-2007
Residenza: Umbria
Messaggi: 164
Predefinito Richiesta info potatura ulivi

Dovendo potare tra i miei 300 e altri per conto terzi circa 1000 piante
di ulivo, ho deciso di informarmi per acquistare una forbice elettrica.
Per prima cosa dico che mi orienterei sulla forbice elettrca, per la
comodità di spostamento, gli uliveti che andrei a potare, oltre ad
avere una discreta pendenza distano svariati KM l'uno dall'altro e da
casa mia, quindi gli spostamenti con un trattore gommato e compressore
risdulterebbero inutili in quanto poi non si potrebbe accedere
all'impianto se non in maniera marginale; per gli spostamenti con un
trattore a cingoli oltre ad essere poco agevoli, avrei il problema di
dove lasciarlo di notte e nei giorni che non lavorerei alla potatura.

Avrei pensato anche ad un compressore a scoppio portatile, ma il peso
di una macchina media è di circa 60-80 Kg e andrebbe spostato a mano
quindi per tornare alla forbice elettrica, mi hanno fatto due
concessionari diversi due prventivi a voce abbastanza discordanti tra
di loro e cioè:

1° preventivo:
Forbici infaco 3005 con asta di prolunga di mt 1.60 circa euro 2000 iva
inclusa di cui 1700 per la forbice e circa 300 per l'asta in questo
caso la forbice era visibile presso il punto vendita che però non è
famoso per fornire una grande assistenza post-vendita

2° preventivo
Forbice elettrica che a quanto ho capito dovrebbe essere prodotta da
una ditta del gruppo sabart che dovrebbe chiamarsi ispin o qualcosa del
genere, ho provato a cercare in rete, ma non c'è nulla. Il prezzo dopo
aver contattato il rappresentante è di circa 1300 per la forbice e
circa 300 euro per l'asta di prolunga di circa mt. 1.60 il tutto più
iva.

Nel primo caso parliamo di una forbice che a quanto ho capito, i
frequentatori del forum conoscono e apprezzano, quindi chiedo lumi
sulla giustezza del prezzo.

Nel secondo caso, si parla di un prodotto che il venditore che oltre
tutto conosco da svariati anni mi assicura essere un prodotto
professionale e di ottima qualità, ma che non è disponibile in negozio.

A questo punto chiedo a chiunque mi volesse aiutare,se conoscete la
forbice proposta nel secondo preventivo o se mi conviene comunque
afidarmi al primo rivenditore facendomi garantire una adeguata
assistenza post vendita. Non vi nascondo che mi piacerebbe saperne di
piu sulle forbici del secondo concessionario.
Rispondi citando
  #70  
Vecchio 03-03-2008, 07.18.47
L'avatar di ilgipeto
ilgipeto ilgipeto non è connesso
Esperto Ciliegia
 
Data registrazione: 02-11-2007
Residenza: Zocca - MO
Messaggi: 198
Predefinito

Anche io mi sto muovendo pe l'acquisto di forbici elettriche, ti posso solo aggiornare sulle mie ultime richieste.
Infaco preventivo 1.400+iva
Pellenc " 1.300+iva
Campagnola 1.200+iva (trattabili)
Tieni presente anche il discorso batterie, le prime due hanno in dotazione una batteria + recente leggera e performante, l'atra e anche altre marche,di cui però non ho preventivo, hanno batterie di circa 3,5 kg. e della durata di un solo giorno
ciao Daniele
Rispondi citando
  #71  
Vecchio 03-03-2008, 08.32.01
L'avatar di maurizio
maurizio maurizio non è connesso
Esperto Area MMT
 
Data registrazione: 23-03-2003
Residenza: alessandria
Messaggi: 1,061
Predefinito

x il marronaro

quelle che dici tu nel 2à offerta sono queste

http://www.hispaes.es/

comprale ad occhi chiusi
__________________
EXCAVATOR'S MAN
Rispondi citando
  #72  
Vecchio 03-03-2008, 11.42.27
jfk jfk non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 25-01-2007
Messaggi: 2
Predefinito

x il marronaro

Il prezzo che hanno fatto a me per la f3005 è1400€+iva,un consiglio che ti do è di non comprarla a scatola chiusa chiedi al tuo rivenditore di farti provare la macchina.Per quanto riguarda l'asta non so come sono gli ulivi da voi ma in Puglia facciamo molti tagli su una pianta e con l'asta diventa difficile e scomodo.La f3005 te la consiglio tra gli altri vantaggi ha la batteria piatta e flessibile e non ti da nessun fastidio tra i rami sulla pianta,tutte le altre hanno la batteria esterna.
Rispondi citando
  #73  
Vecchio 03-03-2008, 13.42.00
L'avatar di TNV65
TNV65 TNV65 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-12-2007
Residenza: Impero Bergamasco
Messaggi: 81
Predefinito

Sabato ho acquistato le forbici elettriche della Pellenc...1250 € + I.V.A. da un concessionario di Brescia, il Consorzio Agrario di Bergamo vende la Felco, modello identico alla Pellenc tranne l'impugnatura e che è in metallo ed il registro lama che è identico alle forbici manuali per un valore di 1333.33 + I.V.A..
Domani le provo e vi saprò dire la mia impressione da neofito su questo tipo di forbici...se avrò ancora le dita per digitare la tastiera

ciao ciao
__________________
hasta luego
Rispondi citando
  #74  
Vecchio 03-03-2008, 21.28.57
Gioma Gioma non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-02-2007
Residenza: Firenze
Messaggi: 16
Predefinito

premetto che ho le F3005 e per ora sono soddisfatto, però mi piacerebbe sapere se Qno ha provato le forbici della Hispaes:
In Spagna ne hanno di olivi vai!!!!.
Se sulle forbici poi sono andati avanti al pari del resto.... probabilmente ci siamo persi qualcosa

Per quanto riguarda l'uso dell'asta sulle forbici, la cosa dipende molto da che alberi hai e come li vuoi potare. Io per es. l'asta la uso per svettare le punte e per togliere i succhioni senza montare sull'albero.
Poi se sei un patito della potatura "perfetta" , probabilmente ti conviene salirci su, fai meno "becchi" ma ti fai di sicuro "due gambe" e un c.... della miseria.
saluti
Rispondi citando
  #75  
Vecchio 04-03-2008, 10.33.53
L'avatar di TNV65
TNV65 TNV65 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-12-2007
Residenza: Impero Bergamasco
Messaggi: 81
Predefinito

Questa mattina ho iniziato a potare con la Pellenc elettrica...che dire, tutta un'altra storia rispetto alle forbici tradizionali (OVVIO), mi da un po' fastidio lo zainetto della batteria ed il cavetto che arriva alle forbici, ma è solo questione di abitudine.
Ho trovato comodo il taglio progressivo della lama anche se non serve a salvarsi le unghie .

Tempo fa avevo visto delle forbici (non ricordo se elettriche o pneumatiche) che avevano in dotazione una specie di braccialetto da mettere al polso che se troppo vicino alle forbici queste non scattavano...A me sembra un buon sistema per la sicurezza...
Vi ricordate di che marca erano?

ciao ciao
__________________
hasta luego
Rispondi citando
  #76  
Vecchio 06-03-2008, 10.44.10
ilmarronaro ilmarronaro non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 27-01-2007
Residenza: Umbria
Messaggi: 164
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da maurizio Visualizza messaggio
x il marronaro

quelle che dici tu nel 2à offerta sono queste

http://www.hispaes.es/

comprale ad occhi chiusi
Grazie mille, ne ero molto incuriosito, perchè il rivenditore (che è onesto) me le aveva presentate come un'ottimo prodotto, mi ha comunque promesso una giornata di prova, stò aspettando che il rapprentante gli consegni una valigetta per lo scopo.

Visto che il prezzo era orientativo, ha margini di trattativa?
Grazie ancora.

Ultima modifica di ilmarronaro : 06-03-2008 alle ore 10.45.35 Motivo: Aggiunta ultima domanda
Rispondi citando
  #77  
Vecchio 16-03-2008, 00.48.17
morovenexian morovenexian non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-01-2006
Messaggi: 130
Predefinito Infaco 3005

Fresco fresco di settimana.
Infaco 3005 pagate 1450 I.C. € Qualcuno sa di che materiale è composta la lama di serie visto che ha un colore bronzaceo? mentre quella di riserva è colore grigio.
Rispondi citando
  #78  
Vecchio 18-03-2008, 21.43.48
Gioma Gioma non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-02-2007
Residenza: Firenze
Messaggi: 16
Predefinito

Non è diversa la composizione del materiale, solo che quelle di serie hanno un trattamento superficiale che dovrebbe essere un PVD (phisical vacum deposition) (traduz.: deposizione di materia sottovuoto) che diminuisce l'attrito e l'usura della lama (ne indurisce localmente la superficie). Ma detto tra me e te, serve a ben poco: dopo una giornata di lavoro, se tagli olivi e devi quindi riaffilare di frequente, la tua bella superficie dorata se n'è andata in parte al creatore. Comunque nella zona in cui rimane preserva la parte di lama che non "affili" dalla ruggine. La cosa che comunque salta all'occhio è che anche loro danno l'idea di crederci poco: se serve perchè mi dai una lama di ricambio che non ce l'ha!!!. oppure, se non serve che ce la metti a fare nella lama nuova!?!?!. Credo che purtroppo la risposta sia semplicemente: perchè è più bellina!!!!!!:
saluti,
Rispondi citando
  #79  
Vecchio 28-10-2008, 00.27.56
yoghi yoghi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-10-2008
Messaggi: 13
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da morovenexian Visualizza messaggio
Fresco fresco di settimana.
Infaco 3005 pagate 1450 I.C. € Qualcuno sa di che materiale è composta la lama di serie visto che ha un colore bronzaceo? mentre quella di riserva è colore grigio.
salve a tutti: la infanco3005 euro 450 iva compresa????!!!! incrdibile a me hanno chiesto1850 i.c dimmi dove che parto adesso. l'ho provata e sono rimasto più che soddiafatto avendo provato le altre (felco e pellenc) per me è la migliore, l' unica sua pecca è la valigia potevano farla meglio ma come potenza -sensibilita del grilletto il cavo che lo sposti dove vuoi' e tante altre cose è la migliore, ma il rapresentante di zona mi ha chiesto una fortuna. se mi sepete dire come o dove posso comprarla per 1500 io vado subito magari se mi aggiornate anche sui prezzi della felco8010 non serebbe male vi ringrazio e complimenti per il forum
Rispondi citando
  #80  
Vecchio 29-10-2008, 06.45.21
L'avatar di ilgipeto
ilgipeto ilgipeto non è connesso
Esperto Ciliegia
 
Data registrazione: 02-11-2007
Residenza: Zocca - MO
Messaggi: 198
Predefinito

Ho letto che le hai provate tutte, mi dici cosa non ti è piaciuto delle pellenc? Sono interessato pure io a comprare le forbici e il prezzo delle pellenc mi piace molto....
Grazie
Daniele
Rispondi citando
  #81  
Vecchio 30-10-2008, 00.24.06
yoghi yoghi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-10-2008
Messaggi: 13
Predefinito

ciao ilgipeto, senti prima di tutto la pellenc e la felco sono fatte in collaborazione e hanno prodotto forbici identiche parlo della felco 800 e la lixion pellenc l'unica cose che le differenzia è l'estetica poi il gucsio della pellenc è in plastica termofusa e la felco in alluminio sono due forbici con le stesse caratteristiche sono a mio conto ottime ma c'è da dire che la infaco 3005 ha dei particolari in più ke la rendono superiore nella potenza e nella manovrabilita. se poi tutto cio non ti serve ti consiglio makita l'ho ancora in prova e ti dico per 600euro iva inclusa e ottima. se puoi mi fai sapere il prezzo della pellenc e felco ( Infaco 3005 pagate 1450 I.C. ! e possibile ?dove? a me hanno chiesto 1850euro)
Rispondi citando
  #82  
Vecchio 31-10-2008, 11.45.46
L'avatar di ilgipeto
ilgipeto ilgipeto non è connesso
Esperto Ciliegia
 
Data registrazione: 02-11-2007
Residenza: Zocca - MO
Messaggi: 198
Predefinito

Ciao Yoghi, grazie per le informazioni non conosco le Makita mi informerò.....dopo l'EIMA metterò alle strette alcuni rivenditori per poi comprarle e ti saprò dire.
Hai un'idea sulla durata e sul peso delle batterie Makita?
Grazie
Daniele
Rispondi citando
  #83  
Vecchio 31-10-2008, 14.19.16
yoghi yoghi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-10-2008
Messaggi: 13
Predefinito

ciao Daniele, le makita sono un buon prodotto, ovviamente non sono alla pari con le alte. io le sto usando per la pota degli ulivi, e risultano poco agili e ingombranti, ma per il frutteto e la vite per me sono più ke sufficenti visto il prezzo .cmunque ti consiglio di provarle. scusate se insisto ma c'è un anima buone ce mi puo aggiornare sui prezzi delle forbici ( felco-810-800/ infanco3005/ pellenc lixyon )
Questi sono i prezzi che mi hanno chiesto iva inclusa
FELCO
810 euro 1650
800 euro 1550
PELLENC
lixion euro 1500
INFANCO
3005 euro 1850
MAKITA
4604dv euro 600
adesso se qualche anima buona mi puo dare qualche dritta ! dato che ne devo comprare tre mi sarebbe molto utile
Rispondi citando
  #84  
Vecchio 31-10-2008, 21.23.54
grillo131 grillo131 non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 23-12-2007
Messaggi: 313
Predefinito

Salve a tutti, per quanto riguarda i prezzi delle legatrici qualcuno ha qualche dato?grazie mille
Rispondi citando
  #85  
Vecchio 03-11-2008, 17.03.53
RUNABOUT RUNABOUT non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 24-05-2006
Residenza: BOLOGNA
Messaggi: 5
Predefinito

Salve a tutti.
Ho letto le Vostre considerazioni e ci sono passato anch'io dai Vostri ragionamenti perchè avevo bisogno di un utensile così per Mia Moglie che soffre di tunnel carpale e deve potare il vigneto , per cui ho dedotto : i costruttori hanno fatto cartello pertanto non sperate di riuscire a spuntare prezzi veritieri ufficialmente(per veritiero intendo tra i 600-800 €. quelli in + a mio avviso non sono giustificati, i rivenditori hanno dei prezzi imposti e chi sgarra passa delle grane , la rete è controllata) .
Se non si ha la disponibilità di comprarle nuove è possibile cercarle usate , qui' la cosa puo' essere interessante perchè le ditte (meno serie) pur di diffondere il prodotto , vendono dell'usato revisionato a 500-600 €. ma praticamente è nuovo (simile ad un'auto a km.0).
Personalmente avevo trovato delle Pellenc senza batteria a €.200 ma non mi sono fidato e ho poi trovato un ottimo usato Infaco (semplicemente fantastiche sia come praticità che come prestazioni) unico neo il peso della batteria , che siccome non si debbono tranciare dei tronchi in continuazione , penso di sostituirle con una piu' leggera con meno capacità .
Pertanto fatto salvo che la tabella dei prezzi ultimamente riportata è reale , ragionate bene e decidete (massimo avrete speso 1000€.in piu' rispetto altre soluzioni ma non avrete di certo buttato i Vostri soldi , purtroppo questo lo sanno anche i costruttori) .

Consiglio comunque per queste cose di annegare dove c'è acqua perchè specialmente per un'attrezzo così costoso , chi meno spende+ spende o spende 2 volte.


Saluti e buona sforbiciata a Tutti.

PS :non intendevo nelle dita ....
Rispondi citando
  #86  
Vecchio 07-11-2008, 18.08.46
andrea73 andrea73 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-02-2005
Messaggi: 62
Predefinito

Ho appena ordinato le Forbici della Infaco a 1600 Euro Ivate. Ho provato sia le Infaco che le Pellenc e c'è una differenza abissale per maneggevolezza, velocità, precisione e anche rumorosità. Speriamo. Unico neo della Infaco sono gli 890 gr. di peso.
__________________
Andrea
Rispondi citando
  #87  
Vecchio 09-11-2008, 03.07.37
yoghi yoghi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-10-2008
Messaggi: 13
Predefinito

ciao andrea per favore mi sai dire dove l'hai prese visto che non le trovo meno di 1850 non vorrei far pubblicita ma io ne sono rimasto entusiasto ,anke le altre sono buone ma le infanco sono migliori
Rispondi citando
  #88  
Vecchio 10-11-2008, 18.22.10
andrea73 andrea73 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-02-2005
Messaggi: 62
Predefinito

ciao,
io sono di Vicenza e le ho prese da un commerciante che mi fornisce anche tutti gli anticrittogamici. Fino a poco tempo fa se non sbaglio la macchina era importata dalla ditta Kuker credo di Bologna o vicino ora sempre che non mi sbagli dovrebbe aver perso l'esclusiva
__________________
Andrea
Rispondi citando
  #89  
Vecchio 19-11-2008, 19.58.37
gino pino gino pino non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-11-2008
Messaggi: 2
Predefinito

ciao a tutti,
avrei qualche domanda: la pellenc lixtion dichiara peso batterie 1K, ma in totale lo zaino? La ifaco F3005, che sembra piu potente, non ho capito che tipo di batterie
monta, dichiarano solo pacco batterie K2,8....ke ne dite?...Mi sembra un bel pacco!
Grazie per le risposte

Ultima modifica di gino pino : 19-11-2008 alle ore 20.36.53
Rispondi citando
  #90  
Vecchio 21-11-2008, 00.01.31
yoghi yoghi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-10-2008
Messaggi: 13
Predefinito

ti risponto subito
lixion 1.2 sensa zaino batt 24 volt taglio 3cm
3005 batteria + zaino kg 2.8 batt.48 volt taglio 4cm
la batt.della lixion e di forma classica invece quella della 3005 sono diverse piccole batt ke si trovano nella cinta dello zaino e si adagiano al corpo in un modo spettacolare e non sono per niente ingombranti la loro grandezza è tipo quella dei torcioni classici l' hanno studiato proprio bene calcola tu i vantaggi di comodita e di un eventuale guasto
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[Attrezzatura] Atomizzatori da vigneto frutteto Ale83 Viticoltura ed Enologia 1553 28-03-2017 08.26.17
Forbici per potatura a batteria grigio4 Manutenzione Aree Verdi 10 01-03-2014 19.59.22


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16.46.45.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia