Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine per il Sollevamento > Gru retrocabina e autocarrate

Forum Gru Retrocabina e Autocarrate
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 25-02-2008, 14.34.11
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito quale gru metto??????

oh finalmente,ci sono riuscito!!!
salve a tutti, sono stefano,come mestiere faccio i piccoli trasporti e gran parte del mio lavoro si svolge nel ramo dell edilizia in quanto col mio piccolo autocarro effedi gasolone trasporto sabbia ghiaia ,materiali edili ,calcinacci ecc.Poco tempo fa sono riuscito a vendere un altro mio mezzo, un motocarro aerdiesel perche' adesso finalmente, ho deciso di migliorare il mio lavoro in quanto ho in progetto l'acquisto di un nuovo autocarro leomar 53 qli con gru.
e qui nasce il dilemma.
avrei bisogno di una buona gru che a cortissimo riesca ad alzare sui 12 qli ,che sia adatta per l'installazione di accessori quali rotore e benna mordente per la raccolta di calcinacci e soprattutto che non superi il metro e settanta di larghezza quando e' chiusa.
Fino adesso non e' stato tanto tanto semplice,primo perche'e' la prima volta che mi trovo a dover acquistare una gru ,secondo perche' bisogna ammettere che la mia e' un esigenza un po' particolare.
ho cominciato con internet a visualizzare dalla a alla z tutte le marche di gru esistenti in giro e le loro caratteristiche e schede tecniche .
Per quanto speravo di poter fare affidamento alle marche piu' prestigiose vedi palfinger ,fassi ,effer bonfiglioli ecc ecc, ho visto che alla fine il cerchio si e' ristretto su :la notissima hiab in particolare la 027 e la sconosciuta (da me ) klm set 4.0,visto che tutte le altre non rientravano nelle misure da me necessarie.
Ora a me mi piacerebbe molto puntare sulla hiab anche se per l'accessorio la 027 non e' predisposta dalla casa quindi bisogna farsi installare quattro tubi in piu' sull'ultimo sfilo dall'installatore (comunque in teoria tutto se puo' fa'), l'altra che sicuramente costa meno, avendo addirittura la possibilita' per il jib sembrerebbe piu' ideale e anche un tantino piu' potente , ma di che qualita' e', e' un prodotto valido? o e' meglio che vado un po' piu' sul sicuro con la hiab?
E' strano devo dire pero' , la hiab da di serie la 022 (meno potente)con possibilita' di accessorio ma su carta la 022 e la 027 sembrano
due gru di uguale struttura, uguali misure.
la klm su carta sembra molto allettante,forse troppo leggera?
boo!spero che voi mi sappiate dare un indirizzata a questi quesiti, ho visto che la vostra conoscenza sull'argomento fermenta alla grande,siete grandi!!!!!
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 26-02-2008, 23.01.36
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

e dai , ma non risponde nessuno
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 28-02-2008, 22.36.23
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito gru klm

buona sera a tutti, allora qualcuno conosce le gru klm?
come vanno ? nemmeno le conoscevo ,su carta si mostrano interessanti, che ne pensate?
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 28-02-2008, 22.56.33
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Predefinito

scusami,ma visto che insisti....quante ne vedi in giro?quante officine assistenza vedi in giro con KLM service o qualcosa di simile?annegati dove c'è acqua....un domani potresti aver bisogno di assistenza,ricambi,etc etc e poi sul leomarci puoi montare tranquillamente la f28 Fassi ,omologabile sia con benna,ed eventualmente con ple (cestello)mentre non tutte le altre gru lo sono....
purtroppo ci sono delle meteore che ogni tanto solcano i cieli del mercato..vedi hmf... (il figlio ha pensato bene di fare altro...)vedi tanti altri,ma nel tempo chi ti può seguire???Poi per carità, gente che si fà compatire per vendere una gru' ce ne sono (forse sono alla canna del gas..)scusa la schiettezza forse un pò cruda,ma reale....
niente di personale,ci mancherebbe ma sicuramente spendi meno con Klm....
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 29-02-2008, 02.15.59
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Però il detto non diceva "CHI PIU' SPENDE MENO SPANDE" ???
Non è sempre così in tutti i campi, ad esempio se alla fidanzata regalate un anello in oro 12Kt piuttosto che in oro 18Kt forse non se ne rende nemmeno conto, per lei se non guarda il punzoone interno non cambia nulla. ma ci sono gru e gru. Non sempre i depliant rispettano le aspettative dei clienti, ci sono molti fattori da valutare.... Certo che se oltre un certo budget non è fisicamente possibile andare è un conto, ma a fare gli avari non è che ci si guadagni, anzi, a volte c'è solo da perderci....
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 29-02-2008, 12.52.57
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

be si in effetti in effetti a essere avari non e' sempre il caso, la piu' che altro era una curiosita' riguardo al prodotto.
comunque 2 giorni fa sono stato da un altro allestitore e mi ha fatto vedere addirittura un depliant su una gru di nome HP high performance crane, e sapete a quale gru e' uguale ?...............
alla klm il che mi ha sorpreso alla grande.
terex atlas, klm, hp stessa gru nomi diversi ,perche' ?
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 02-03-2008, 15.15.17
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

eccociiii ..... scusate l'intromissione .....
Scusate ma perchè un autocarro di quel genere e di quel peso ???? Dove devi operare ..... poi in ogni caso sali di p.t.t. i modelli superiori hanno lo stesso ingombro (tra l'altro trovi degli ottimi militari a prezzi da urlo per questi impieghi)!!!
Comunque la gru cosa dovrebbe fare in pratica (la F28 e le similari) sono veramente piccole .... non pensare di fare chissachè !!!!
Dai consigliamolo un pochino .... vediamo cosa salta fuori tra Fassi, Effer, Bonfiglioli e PM ecc.
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 02-03-2008, 17.44.33
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Pablo, se sta cercando una gru per un Leomar, sicuramente sarà perchè HA BISOGNO di quell'autocarro per lavorare.... I mezzi militari dismessi hanno ingombri molto maggiori e serve (salvo non siano immatricolati come macchine operatrici) la patente C, che forse il nostro amico non ha e magari non ha intenzione di conseguire perchè non gli serve... Orsù, se succede come a Ferrara dove opera il "Gruppo Trasportatori S.Giorgio" che a memoria mia ha sempre avuto motocarri Bremach e successivamente, tutti gli altri piccoli autocarri a 4 ruote ed ultimamente i tanto citati "Leomar" che da poco sono prodotti anche a 3 assi in configurazione 6x4 (con primo e secondo asse trazionati e carrello posteriore) si comprende il fenomeno di questi piccoli camion: spesso devono operare in postii molto stertti, come centri storici e cortili interni di certo molto piccoli... Ora, forse un Unimog declassato potrebbe fare al caso suo, ma gli "ex militari" da te citati come gli ACM80 e gli ACL75 sono troppo grossi per certi impieghi...
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 03-03-2008, 16.04.03
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

e bravi, e' proprio questo il mio mestiere,infatti io faccio i trasporti (in gran parte per l'edilizia) proprio nei posti molto stretti, attualmente possiedo un autocarro effedi,prima ancora avevo il motocarro bremach,per questo che devo comperare questo genere di mezzi e la gru quindi deve essere piu' compatta possibile. di gru che non superano il metro e settanta ce ne sono poche, come gia' citato in precedenti messaggi io ho visto la hiab 027 , la klm 4.0 e le stern ma credo che quest'ultima citata non sia di mio gradimento.pero' se avete qualche consiglio da propormi e' ben accetto.
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 03-03-2008, 17.16.38
Andy75 Andy75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 84
Predefinito

Scusami se mi permetto ma anche se va contro i miei principi caratteriali penso di aver ascoltato molto e soprattutto di aver imparato molto.... da quello che ha consigliato Fassigru, che quasi stufato di rispondere,sa dire solo che la F28 può essere omologata con benna o cestello,ma mi sembra che anche Klm 30 può essere omologata come cestello o benna....quindi!!e poi basta con queste storie vecchie del tipo non troverai un pezzo di ricambio fra qualche anno??ma pensate che la Terex fra qualche anno non avrà più le parti di ricambio da fornire ai propri clienti.....??Ma la F28 solleva 12 q.li con benna e rotore innestato??ed ha le dimensioni richieste dal Sig. Piccoli trasport??Non penso che sollevi così tanto con o senza..... limitatore di momento!! Il Signore mi sembra abbia bisogno di verità...e soprattutto di un consiglio , non duna demonizzazione di marchi!!
Purtroppo...il Sig. piccoli trasporti ha delle esigenze dimensionali e di portata e penso che le uniche in commercio che possano soddisfarle sono Hiab ( ma con rotore e benna non penso sollevi 1200 Kg ) e Klm modello 40 !!
Conosco diversi amici che le utilizzano e sono soddisfatti quanto quelli che hanno la F28 ma per altri lavori....
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 03-03-2008, 22.09.56
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

scusate la mia ignoranza , ma , ci potrebbe essere un declassamento della gru in caso di istallazione di un accessorio ? da cosa dipende la declassazione di una gru
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 03-03-2008, 23.34.42
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Wink

bene andy visto che dall'alto della tua esperienza (e scusami dato che mi metto in discussione tutti i giorni....)probabilmente sarai un mostro..in senso positivo ovviamente ,ma quante meteore hai visto (sempre dall'alto della tua esperienza?)quanti manuali uso e manutenzione hai visto?Bene!perchè se vai a leggerti i manuali di alcuni costruttori ti VIETANO l'utilizzo di organi di presa diversi dal gancio...(per quanto mi riguarda possiamo omologare sia cestello che benna toglici l'o ....)Ma scusami credi che alla Terex di 4 artgiani che lavorano in cantina e 2 commerciali che gli vendono 2 gru in alternativa a marchi di un certo livello ..gliene freghi molto?guarda hmf..sembrava che spaccasse il mondo,al momento ha spaccato solo i suoi bilanci...e una parte anatomica dei suoi clienti per quanto riguarda garanzie,ricambi etc etc e quando ti viene l'usl in cantiere che guarda caso và a verificare la congruenza con manuali e omologazioni e non le trova?chiedi a nico che ne è testimone di che cosa ci trovi sui manuali.....nonostante che siano case titolate...se ci sono case che sono ai vertici mondiali secondo te che cavolo ci stanno a fare?se alla Terex interessava sul serio il mercato delle gru,si andava a comprare la Effer...visto i problemi che ha avuto,e sicuramente aveva un nome con una altisonanza completamente diversa ,a proposito vai a ricercare officine autorizzate sul sito della KLM .......dai per piacere....se poi cerchi di vendere qualche gru..ok... ma devi capire le giuste dimensioni di una azienda ....poi se vuoi spendere meno,per carità!!!
per quanto riguarda il sollevamento dei 12 q.li ,(d'allto della tua esperienza dovresti saperlo...ndr)tutte le targhe di sollevamento delle gru inferiori alle 4 tonn/metro(l'ho scritto per esteso per agevolarti)danno la portata max di 995kg se ti vai a studiare le gru potrai verificare tutto ciò, secondo tè?!?!?!la bonfi 3500 (per dirne una )i 13/14 qli non li alza? da vicino,ovvio non a 4 metri....e se non lo sai te lo dico (scusa la presunzione )ioche le gru inferiori alle 4 tonnellate/metro non hanno il limitatore... per cui il consiglio che mi permetto di darti è di andare fuori dai clienti( come hanno fatto altri )a battere un pò la strada(nel senso di girare ci mancherebbe..)e capire ,ma sopratutto di guardare ma con i tuoi occhi e ascoltare con le tue orecchie....(oltre a darti da fare a vendere delle gru)e forse di provare a capire perchè ci sono aziende che hanno una assistenza e chi no....poi per quello che posso dire che difficilmente chi è andato su case di un certo livello si sia trovato male,l'eccezzione non è la regola..
per piccoli..
il declassamento di una potrebbe avvenire quando si ha poca stabilità,o quando si utilizza un organo di presa diverso dal gancio,per cui il costruttore magari ti dà il nulla osta ,ma ti declassa la gru....in quanto gli sforzi della benna sono completamente inversi dal sollevamento(con la benna si schiaccia,con il sollevamento la gru si stende)prova a schiacciare con la mano e prova a sollevare gli sforzi sono completamente inversi per cui l'attrezzatura deve essere studiata , progettata e certificata per tale lavoro...
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 04-03-2008, 10.34.13
Andy75 Andy75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 84
Predefinito

Premetto che nessuno sta cercando di vendere qualche gru...anzi mi è sembrato il contrario ,soprattutto nella tua prima risposta....!!
Che le gru sotto le 4 ton. metro non debbano installare il limitatore di momento se il costruttore non dichiara nelle sue configurazioni di sollevare più di 999 Kg penso sia noto a tutti quelli che tentano di dare risposte in questo forum, (ovviamente non vale per la megior parte di quelli che le pongono ) quindi ti ringrazio per la tua buona volontà ma ha me non serviva....e non penso che per sapere questa regola nota bisogni andare per strada...si possono verificare anche in officina....o magari facendo una semplice equazione con una calcolatrice!?!?!?
Non bisogna scaldarsi...perche hai preso come esempio la Bonf 3500 bastava prendessi la F40 dove si dichiara 995 a 4 metri circa e poi invece come tu giustamente dicevi a 2/3 metri sollevi di più...!!
Sul fatto che esistano case titolate e non ,sono daccordissimo ,io sono un fan della più titolata al mondo (HIAB) quindi.....però il Sig.Piccoli Trasporti ripeto ha delle esigenze particolari dimensionali e di carico quindi non ha molta scelta è inutile che continui a menarla sui manuali o sulle garanzie della HMF.....Se la HIAB 035 fosse più stretta , se la Fassi 40 fosse più stretta e se la effer 42 fosse più stretta,ecc.... probabilmente il Sig. piccoli Trasporti ne avrebbe già acquistata una....ma non è così e poi si sta parlando di gru con un basso tonnellaggio ,che non vengono usate 24 ore al giorno e che quindi non si spaccano.....dai fammi il favore!!se davvero sconsigli la Klm 40 che ha le dimensioni e le portate adatte al cliente ,devi dare motivazioni tecniche valide ,che invece voi non adottate sulle vostre 40 ad esempio!!
Un ultima cosa...ma davvero la F28 solleva 12 q.li con benna e rotore innestato a 2/3 metri?? [/B][/B]se fosse così avresti dato un giusto consiglio....altrimenti....
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 04-03-2008, 14.08.16
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Andy75 Visualizza messaggio
poi si sta parlando di gru con un basso tonnellaggio ,che non vengono usate 24 ore al giorno e che quindi non si spaccano.....
Che siano di basso tonnellaggio centra poco, così come centra poco che non vengano usate 24 ore al giorno... Io ho sempre saputo che l'usura della gru si misura in cicli, e non in ore lavorative. Poi se mi vieni a dire che le gru sotto alle 4 t/m non si rompono abbiam fatto tombola e possiamo andare tutti a casa. Il fatto che non si rompono è relativo, daltronde non montano il limitatore e quindi non possono essere "pompate" come le sorelle maggiori, e quindi se provi a sollevare più del dovuto le senti "pulsare" e vedi il carico che si abbassa. Niente cedimenti strutturali. Oltre quel peso non ci vai e basta. Mi sembra una conclusione a cui tutti coloro che ne capiscono un pò di gru riescono ad arrivare, così come tu hai detto che tutti sanno che le gru sotto alle 4 t/m non montano il limitatore.... Ovviamente ed a scanso di equivoci parliamo sempre di gente che le gru le usa per lavorarci, e non di semplici appassionati.
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 04-03-2008, 14.51.10
Andy75 Andy75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 84
Predefinito

Ciao Nico,certamente hai ragione, la durata di una gru si misura in numeri di cicli di sollevamento e non in ore di lavoro ma penso che una gru con un gran numero di ore di lavoro abbia anche compiuto un numero di cicli di sollevamento maggiori di una gru con minor ore di lavoro, non credi!!
Il mio era solo un modo per rispondere a fassigru sulla storia delle rotture e parti di ricambio che verrebbero a mancare......su una gru che come giustamente hai riaffermato non ha il limitatore e quindi non è"pompata" , non dovrebbe avere nessun cedimento strutturale almeno fino al raggiungimento del numero di cicli che ha dichiarato la casa costruttrice.
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 04-03-2008, 15.06.04
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Andy75 Visualizza messaggio
Ciao Nico,certamente hai ragione, la durata di una gru si misura in numeri di cicli di sollevamento e non in ore di lavoro ma penso che una gru con un gran numero di ore di lavoro abbia anche compiuto un numero di cicli di sollevamento maggiori di una gru con minor ore di lavoro, non credi!!
Il mio era solo un modo per rispondere a fassigru sulla storia delle rotture e parti di ricambio che verrebbero a mancare......su una gru che come giustamente hai riaffermato non ha il limitatore e quindi non è"pompata" , non dovrebbe avere nessun cedimento strutturale almeno fino al raggiungimento del numero di cicli che ha dichiarato la casa costruttrice.
Beh dipende: a volte capita di sollevare una tettoia da fissare al mattino alle 9.00 e di finire di fissarla ed imbullonarla alle 16 del pomeriggio. La macchina in tutte queste ore potrebbe rimanere in moto ed avere quindi 7 ore di lavoro (anche perchè a volte potrebbe succedere di doverla tenere in moto per eventuali correzioni dovute all'abbassamento della gru, specialmente quando si lavora sul filo del limitatore, ed a me è successo spesso....) con movimenti pari al solo ciclo di apertura e posizionamento. Queste sono cose di cui bisogna tenere conto. Non sempre una macchina con molte ore è indice di numero elevato di cicli, come magari al contrario c'è gente che in 8 ore di lavoro ha fatto decine di cicli... Sono sempre dati molto relativi. E poi dipende anche molto dal tipo di sollevamenti che si fanno: ci sono molte macchine che lavorano sempre con tutti gli sfili fuori, e ce ne sono altre (specialmente quelle delle ditte che traslocano officine o trasportano macchinari) che invece non lavorano mai a più di 5-6 metri dal centro ralla perchè operanti dentro capannoni dove le possibilità di sfilo e sbraccio sono molto limitate. Ne consegue che a parità di numero di cicli, la macchina risulterà molto meno soggetta a torsioni, schiacciamenti e stiramenti della struttura molecolare del metallo, per cui tutta la struttura tubolare specialmente sarà meno sollecitata di una gru che lavora tutto il giorno completamente sfilata e con cestello magari.... Non so se mi sono spiegato bene o se il mio discorso non è totalmente comprensibile. Essendo una persona che usa certe macchine mi esprimo con termini "casalinghi" rispetto ad un ingegnere od un venditore, che sicuramente parleranno con un lessico più appropriato rimango nel dubbio ed eventualmente a disposizione di chi non avesse compreso bene.
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 04-03-2008, 15.52.33
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

ho scatenato una baraonda!!!!! dai non vi scaldate.Comunque se vedete le schede tecniche della hiab 022 e della 027 potete notare che (almeno in apparenza) sono le stesse gru, pero' la 022 (con 2 ton metro) te la danno predisposta per ""scavi""e la 027 (con 3 ton metro) invece no.Un allestitore hiab me l'ha giustificata come una specie di ""pignoleria" "della casa madre . La 022 mi sembra che a 3 metri scarsi stacca circa 650 kg , la 027 circa 900. Comunque l'attivazione in punta sulla 027 me la mettono ugualmente e non mi hanno parlato di declassazione.
Non so se dipende dalla mole dell'accessorio (nel mio caso la benna mordente o bi-valve) che si vuole prendere !che ne pensate?
E'vero anche che se esistevano piu' marche con modelli cosi' compatti la mia scelta poteva andare altrove. All'inizio ero partito con la palfinger 2800, la stessa che ha montato un mio collega tre anni fa, con attivazioni per rotore e benna,carrozzabilita del mezzo 1,70 metri quindi perfetta : per caricare i calcinacci ci impiega una decina di minuti max (mentre io ,col badile ancora,3 volte di piu')ma attualmente fuori produzione,sostituita dalla 3200 che come ho ben visto anche prendendo la 2 sfili si arriva a 1.80 m quindi niente.
avevo pensato anche alla fassi 28 ma e' se non erro 1,78m larga.Io non dico che il mio nuovo camietto dovra' essere come l'effedi gasolone che ho attulmente e' che e' largo 1.65m pero' vorrei arrivarci vicino.
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 04-03-2008, 18.50.04
Andy75 Andy75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 84
Predefinito

Certo hai pienamente raggione sul fatto che una gru rimanga accesa ma senza effettuare sollevamenti infattio io ho detto " ore di lavoro " e per lavoro intendo sollevamenti!!Un'altro fattore giusto che hai menzionato e che non tutti isollevamenti vengono effettuati al massimo sbraccio e utilizzando la massima capacità della gru aumentando così il limite di snervamento dei materiali ma qui entrerebbero in gioco molti altri fattori,comunque gru di quete dimensioni e di qualsiasi marchio non hanno conta ore o conta cicli!!
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 06-03-2008, 20.16.16
AquilaBianca AquilaBianca non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-03-2008
Messaggi: 11
Predefinito Ti do io un consiglio serio

Ho visto quello di cui stavate parlando e mi sono dovuto registrare.
Io avevo il tuo stesso problema e l'ho risolto perfettamente acquistando una gru benelligru B.3010/2S2 Sp che e' una gru speciale che va montata su tutti gli autocarri tipo il tuo.
E' molto vantaggiosa come gru perche' ha un potenza spettacolare, ha l'antenna di serie che ti consente di sollevare il peso pur mantenedolo alla stessa distanza dal centro di rotazione ed inoltre io ci sollevo anche 20 q.li ( miniescavatore).
Quindi se devi acquistare una gru compra Benelligru...... Fassi, Effer, Hiab ecc non servono a niente...
Fidati io la uso 10 ore al giorno perche' e' omologata PLE e in piu' posso montarci la benna o il polipo anche in punta..

UN CONSIGLIO PER FASSIGRU...... BUTTALE QUELLE GRU
Rispondi citando
Vecchio 07-03-2008, 14.36.06
AquilaBianca
Questo messaggio è stato eliminato da Nico-Terex.
  #20  
Vecchio 07-03-2008, 21.08.13
Iengl Iengl non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 16-01-2006
Residenza: monopoli (BA)
Messaggi: 15
Predefinito

ciao ho letto questo forum per caso e visto che monto gru klm già da tempo e ne ho montate parecchie voglio rassicurarti sulle prestazioni della set 4.0 che sono eccezionali, la versione senza antenna riesce a caricare 15 q.li da terra sul cassone, quella con l'antenna riesce a caricare provata da me anche 12,80 q.li senza tralasciare il fatto che arriva a 12 mt di altezza con prestazioni che nessun altra gru è in grado di darti su un autoveicolo patente B. Per quanto riguarda l'affidabilità io non ho riscontrato nessun tipo di problema particolare anche perchè sono coperte da 3 anni di garanzia e non hanno nessun disposito elettronico funzionano al 100% con l'idraulica. Se hai altre perplessita non esitare a chiedere.
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 09-03-2008, 16.48.18
Luigione Luigione non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 09-03-2008
Messaggi: 9
Predefinito

Mi sembra strano che non prendiate in considerazione modelli anche della Palfinger che ha mio avviso a tutt'oggi è il must nel campo della ricerca tecnica sia nei materiali che nei sistemi di funzione, e tenete presente che opero con grù di tutte le marche, ho iniziato a 14 anni dove lavorava mio padre con una bonfiglioli non ricordo la serie, poi sempre bonfiglioli P15000, poi effer 19000 poi hiab 125, PM 30, poi fassi 320, effer 370.11 palfinger prima 27000 e poi 32000, e ho fatto gonfiare sfili xkè come al solito si lavorava oltre il massimo, almeno fiano a qualche anno fà, ed ogni 3/5 anni dove lavoro cambiano grù o camion e grù, e personalmente posso affermare che l'unica che a fine carriera si presentava ancorca bene era proprio la PALFINGER, poche perdite, pochissimi problemi e molto poca manutenzione.
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 11-03-2008, 00.02.44
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

no , be il mio e' un caso piu' particolare sto per comprare un autocarro leomar che e' molto stretto compatto quindi non posso svariare piu' di tanto con le scelte.
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 11-03-2008, 09.13.42
Cranemaker Cranemaker non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 15-11-2007
Messaggi: 42
Predefinito

il mio personale consiglio è quello di acquistare una gru monobraccio in grado di sollevare molto, leggera e poco ingombrante (vedi Maxilift o Fassi serie Micro).


In merito al sollevamento con benna, il declassamento o meno viene previsto a livello di progettazione e di classificazione a fatica:

H1B2 (100% del carico per 63.000 cicli)
H1B3 (100% del carico per 200.000 cicli)
H2B3 (130% del carico per 200.000 cicli)
etc etc

Normalmente le gru per sollevamento con gancio sono classificate H1B3 e prevedono il lavoro con gancio. Qualora venisse applicato un accessorio idraulico di presa, a causa delle aumentate sollecitazioni dinamiche a cui è sottoposta la gru, questa deve essere declassata nelle prestazioni al fine di salvaguardare la struttura. Come e quanto deve essere declassata è in funzione dell'attrezzatura utilizzata.
Le gru classificare H1B2 sono progettate, a parità di sollecitazioni della B3 per durare un terzo dei cicli di lavoro della B3 (vedi le nuove Palfinger compact) pertanto non dovrebbero essere utilizzate con pinze.
La classe H2B3 è una classe di fatica ancora superiore che prevede (a causa delle sollecitazione dinamiche) la garanzia dei cicli totali effettuati con il 130% del carico nominale, pertanto adatte a sopportare l'eventuale sovraccarico dinamico di un attrezzo idraulico.
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 12-03-2008, 15.19.53
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

quindi se metto rotore e benna su una gru h1b3 ,il cui peso di questi accessori non superi la portata della gru con isfili completamente aperti (es 6m =4q , peso accessori, piu' il carico 4q) la gru viene declassata o vale soltanto il fatto che con l'istallazione access. la gru avra piu' sollecitazioni dinamiche quindi il declassamento e' inevitabile?
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 13-03-2008, 14.27.18
Cranemaker Cranemaker non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 15-11-2007
Messaggi: 42
Predefinito

nelle gru classificate H1B3 è possibile installare attrezzature idrauliche di presa diverse dal gancio solo seguento le seguenti prescrizioni:

- la benna deve essere la classica per inerti, escludendo polipi per rottami, pinze per tronchi, etc. che generano sollecitazioni non previste nel progetto gru.
- il collegameno tra gru e benna deve essere di tipo girevole in modo da consentire al carico di oscillare in ogni direzione
- il peso della benna CARICATA più l'eventuale rotatore non deve superare il 75% del carico sollevabile al massimo sbraccio. Per questo motivo deve essere controllata la capacità massima della gru. Nelle gru "elettroniche" è possibile gestire diversi interventi del limitatore di carico. Nelle gru "idrauliche" o non dotate di limitatore di carico bisogna decurtare le prestazioni della gru.

Queste sono comuni prescrizioni di utilizzo comuni a tutti i costruttori di gru.

Solo Effer (per propria filosofia) non concede il nulla-osta per l'utilizzo della gru con cesteli portaoperatore il concomitanza di attrezzature idrauliche di presa diverse dal gancio.
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 13-03-2008, 14.34.06
Cranemaker Cranemaker non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 15-11-2007
Messaggi: 42
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Luigione Visualizza messaggio
Mi sembra strano che non prendiate in considerazione modelli anche della Palfinger che ha mio avviso a tutt'oggi è il must nel campo della ricerca tecnica sia nei materiali che nei sistemi di funzione, e tenete presente che opero con grù di tutte le marche, ho iniziato a 14 anni dove lavorava mio padre con una bonfiglioli non ricordo la serie, poi sempre bonfiglioli P15000, poi effer 19000 poi hiab 125, PM 30, poi fassi 320, effer 370.11 palfinger prima 27000 e poi 32000, e ho fatto gonfiare sfili xkè come al solito si lavorava oltre il massimo, almeno fiano a qualche anno fà, ed ogni 3/5 anni dove lavoro cambiano grù o camion e grù, e personalmente posso affermare che l'unica che a fine carriera si presentava ancorca bene era proprio la PALFINGER, poche perdite, pochissimi problemi e molto poca manutenzione.

.... parli di controllo, tecnica, etc .... poi mi gonfi i martinetti di una PK32000, non sapendo che il limite non sono i martinetti sfilo ma la struttura. Avresti rotto il braccio, non i martinetti sfilo.....
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 13-03-2008, 18.51.37
AquilaBianca AquilaBianca non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-03-2008
Messaggi: 11
Predefinito

IO già una volta mi sono espresso in merito a questa questione.
Continuo a ribadire che l'unica gru che va bene per questa situazione è la BENELLIGRU 3010/2S2 Special che è anche progettata in H2B3 quindi non ci sono problemi per l'installazione di accessori(benna, polip etc.....)
E' inutile che continuate tutti a fare gli esperti........
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 13-03-2008, 19.18.47
L'avatar di cormach
cormach cormach non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-03-2008
Messaggi: 42
Predefinito

buonasera gente volevo sapere che ne pensate della cormach visto che nn ne parlate mai.

poi se a cualcuno va di spiegarmi un po come funziona che come ho detto sono nuovo

io possiedo un volvo fl 220 12 tipper con una cormach 16400 asc a 4 sfili piu 2 sull antenna-

Ultima modifica di Nico-Terex : 13-03-2008 alle ore 23.07.40
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 13-03-2008, 22.29.32
L'avatar di piccolitrasport
piccolitrasport piccolitrasport non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-02-2008
Messaggi: 20
Predefinito

grazie per l'imformazione, veramente molto esaudiente , io ancora non sapevo di queste classificazioni

Citazione:
Originalmente inviato da AquilaBianca Visualizza messaggio
IO già una volta mi sono espresso in merito a questa questione.
Continuo a ribadire che l'unica gru che va bene per questa situazione è la BENELLIGRU 3010/2S2 Special che è anche progettata in H2B3 quindi non ci sono problemi per l'installazione di accessori(benna, polip etc.....)
E' inutile che continuate tutti a fare gli esperti........
caro aquila bianca , in passato , prima mettermi a fare i piccoli ho avuto una piccola esperienza com le gru, certo non abbastanza per diventare un gran intenditore......pero'!!!
ho lavorato in un impresa edile con l'iveco eurotech equipaggiato con la benelli 13000. ok si ottime gru daccordo , ma io ti chiedo , secondo te come ce la PIAZZO una 3010/2s2 sul leomar , non e' un TANTINO ingombrante? io ho cominciato a scrivere in questo forum ponendo altre problematiche.
e' chiaro che ,se la benelli citata era piu' compatta sicuramente stava nella lista delle mie probabili scelte

ma piuttosto vorrei sapere qualcosa sulla benelli 3110 2s1 in quanto ho visto la foto di un bucher con questa gru montata , e sul sito benelli non c'e' .
E' un nuovo modello appena uscito?

Ultima modifica di Nico-Terex : 13-03-2008 alle ore 23.08.03
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 13-03-2008, 23.06.46
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da AquilaBianca Visualizza messaggio
IO già una volta mi sono espresso in merito a questa questione.
Continuo a ribadire che l'unica gru che va bene per questa situazione è la BENELLIGRU 3010/2S2 Special che è anche progettata in H2B3 quindi non ci sono problemi per l'installazione di accessori(benna, polip etc.....)
E' inutile che continuate tutti a fare gli esperti........

Vai in una concessionaria Benelli e chiedi se la 3010/2S2 la puoi montare su un Leomar.... E poi dici che è inutile che noi continuiamo a fare gli esperti... Piuttosto sarebbe utile che tu LA SMETTESSI DI DIRE COSE DI CUI NON SEI SICURO.....
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
quale gru?? Solmec 70 Gru retrocabina e autocarrate 7 03-07-2006 17.10.33
quale gru? ton25 Gru retrocabina e autocarrate 12 30-03-2006 14.25.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20.14.56.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia