Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Modellismo MMT > Laboratorio di modellismo

Laboratorio di modellismo
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 20-01-2014, 19.34.19
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito Come creare un braccio di un escavatore

Ciao a tutti, volevo creare il braccio spinato da scavo per l'hitachi zx 1000k della NZG ho già le misure e le sto riportando e disegnando una sorte di dima, non ho mai creato nulla di così complesso mi son limitato solo nel creare martelli in legno.
Comunque come faccio a procedere???
Mi consigliate di usare lo stirene o mi servono altri materiali???
Se si di che spessore???
Grazie in anticipo per le vostre risposte
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 20-01-2014, 22.19.34
L'avatar di Massimo Vescovi
Massimo Vescovi Massimo Vescovi non è connesso
Utente DOC Modellismo
 
Data registrazione: 02-01-2013
Residenza: Provincia di Bergamo
Messaggi: 453
Predefinito

La prima cosa importante e' quella di avere un disegno con le relative misure del braccio che vuoi realizzare,sui vari siti internet si possono trovare,io poi procedo con dime di cartoncino e riporto tutto sullo stirene che e' molto facile da lavorare,uso anche il legno per la struttura interna,tondini di rame e ottone,nella mia discussione "le modifiche di Max72" puoi vedere qualche foto e capire meglio,ciao e buon lavoro.
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 20-01-2014, 22.45.16
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Il braccio dello ZK1000 è già spinato di suo.....

in ogni caso, come dice Massimo, disegna delle dime (meglio sono fatte e più precise sarà il risultato) basandoti sui disegni che si possono scaricare online sui siti dei produttori.
Ti consiglio di lavorare con lo stirene è economico, facile da lavorare e da ottimi risultati. Poi ci vuole un po si fantasia e ingegno...
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 21-01-2014, 09.14.16
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Grazie per le risposte ieri mi son spiegato male il mio zx1000 k ha già il braccio da 40 metri io voglio costruire il braccio da scavo a due pezzi, le misure le ho già, ho già buttato giù uno schizzo.
Se non ho capito male ora per proseguire devo riportare tutto su cartone e poi sagomare lo stirene, giusto????
Che spessore e meglio???
E l'interno del braccio rimane vuoto???
Scusate per le mille domande ma io non ho mai fatto nulla di ciò è voglio incominciare.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 21-01-2014, 12.15.52
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da high demolition Visualizza messaggio
Se non ho capito male ora per proseguire devo riportare tutto su cartone e poi sagomare lo stirene, giusto????
Io ridisegno in autocad 2d, stampo le dime su carta.... e ritaglio.

Citazione:
Originalmente inviato da high demolition Visualizza messaggio
Che spessore e meglio???
Io uso vari spessori 0,25 - 0,5 - 1 mm.... combinando i vari spessori ottieni anche 0,75 - 1,25 - 1,5 - 1,75 ecc ecc

Citazione:
Originalmente inviato da high demolition Visualizza messaggio
E l'interno del braccio rimane vuoto???
questo dipende da come progetti il tuo braccio.... io ti consiglio di farlo scatolare, altrimenti ti servirà tanto materiale e aumenti anche il peso del braccio.
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 21-01-2014, 13.12.49
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Ok grazie CAT320 nel fine settimana penso di iniziare
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 21-01-2014, 19.43.47
L'avatar di Massimo Vescovi
Massimo Vescovi Massimo Vescovi non è connesso
Utente DOC Modellismo
 
Data registrazione: 02-01-2013
Residenza: Provincia di Bergamo
Messaggi: 453
Predefinito

Concordo con quello che ha detto Cat320,anch'io il braccio lo faccio vuoto all'interno per risparmiare materiale e soprattutto peso,uso dei listellini di legno per creare un telaio interno ed irrobustire il tutto,in piu' mi fanno accoppiare meglio i fogli di stirene negli angoli.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 22-01-2014, 10.13.28
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Scusa Massimo Vescovi ma al legno non dai la forma del braccio e poi incolli lo stirene su di esso vero??? ma lo usi solo come una una specie di telaio
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 22-01-2014, 13.42.43
L'avatar di Massimo Vescovi
Massimo Vescovi Massimo Vescovi non è connesso
Utente DOC Modellismo
 
Data registrazione: 02-01-2013
Residenza: Provincia di Bergamo
Messaggi: 453
Predefinito

Chiamami pure Max,faccio il contrario,prima taglio lo stirene con la dima in cartoncino,poi incollo i profili di legno da 3/4 mm. sui bordi e faccio tutto il perimetro di entrambe le due facciate del braccio,poi assemblo i restanti lati diciamo "sopra e sotto" cosi' ottengo un braccio come definito da Cat320 "scatolato",spero di essere stato chiaro,ciao.
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 22-01-2014, 14.02.20
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Grazie Max ho capito ora grazie mille per l'aiuto ma ho un'altra domanda (l'ennesima, ma scusate io non ho mai lavorato con questo materiale) come faccio a piegare lo stirene per fare le parte tonde o angolate???
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 22-01-2014, 17.29.21
L'avatar di Massimo Vescovi
Massimo Vescovi Massimo Vescovi non è connesso
Utente DOC Modellismo
 
Data registrazione: 02-01-2013
Residenza: Provincia di Bergamo
Messaggi: 453
Predefinito

Lo stirene da 0.25 o 0.50 si piega da solo,basta mettere un po' di attak e tieni il pezzo fermo con le dita per qualche secondo,se devi avere uno spessore maggiore io sovrappongo diverse strisce di stirene sempre incollate.
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 30-01-2014, 10.52.15
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Ciao ragazzi rieccomi con le mie assillanti domande purtroppo non ho ancora iniziato ma volevo chiedervi cosa posso usare come perni di giunzione, per esempio per fissare i pistoni al braccio ecc....??????
Grazie e scusate ancora per le mille domande, ma sto imparando molte cose grazie al vostro aiuto
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 30-01-2014, 14.11.15
Lele86MO Lele86MO non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-11-2011
Residenza: Finale Emilia
Messaggi: 120
Visit Lele86MO's Facebook Visit Lele86MO's YouTube
Predefinito

io utilizzo chiodini da legno... misuro il diametro del chiodino, punta da trapano e foro
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 01-02-2014, 19.20.16
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Ciao Lele86MO scusa se ti rispondo solo ora comunque volevo ringraziarti per il tuo utile consiglio
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 03-02-2014, 21.02.14
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Ciao ragazzi esiste dello "stucco" apposito da adoperare sullo styrene per migliorare alcune imperfezioni ed "accompagnare" meglio i vari dettagli???
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 04-02-2014, 20.09.29
ennio94 ennio94 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-02-2009
Residenza: palermo
Messaggi: 154
Predefinito

Ciao,
Ti consiglio lo stucco Tamya putty, lo trovi in qualsiasi negozio di modellismo è di colore grigio costa circa 5 euro
Attenzione non immaginati che riempia fori profondi diversi millimetri, va bene per graffi o piccole imperfezioni , consiglio di stenderlo a strati e alla fine carteggiare con della carta abrasiva finissima.
È monocomponente basta spremere come un tubetto di dentifricio e il gioco è fatto,
Spero di esserti stato utile.
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 04-02-2014, 21.54.22
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Ciao ennio94 ti ringrazio per il consiglio devo solo coprire un colpo di dreamel andato dove non doveva andare ed ha rigato la superficie ma non profondo quindi penso che possa andare bene
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 05-02-2014, 00.19.33
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Se posso darti un consiglio..... lascia perdere quello stucco. Non si lega bene con lo stirene. Io sullo stirene uso stucco epossidrico bicomponente (quello dei carrozzieri), o se si tratta di piccoli ritocchi direttamente con attack. Lo distribuisco con una spatoletta, lo lascio asciugare e poi carteggio.... Se necessario ripeto l'operazione a strati in quanto asciugandosi l'attack riduce il suo volume.
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 05-02-2014, 16.56.10
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

Grazie CAT320 il graffio è andato ok con l'attak il braccio è finito il problema restano i perni i chiodini mi escono quasi subito qualcuno da un'altra idea???
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 05-02-2014, 18.11.07
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da high demolition Visualizza messaggio
Grazie CAT320 il graffio è andato ok con l'attak il braccio è finito il problema restano i perni i chiodini mi escono quasi subito qualcuno da un'altra idea???
spiega meglio che problema hai con i chiodini... che significa escono quasi subito?
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 05-02-2014, 20.16.43
Agnul94 Agnul94 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2012
Residenza: Comeglians provincia di Udine (FVG)
Messaggi: 129
Predefinito

ciao, se con escono intendi dire che escono dalla sede dove sono e i pistoni si staccano,, basta che metti una goccia di attack di lato.....................
mi spiego meglio, metti in sede lo spinotto,e metti una goccia di attack di lato sul braccio dove non deve correre il pistone, io così mo sono aggiustato parecchi modellini ciao e dicci come hai risolto
__________________
uno nessuno centomila
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 05-02-2014, 21.51.03
L'avatar di high demolition
high demolition high demolition non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-02-2012
Residenza: Chiavari
Messaggi: 38
Predefinito

X CAT320 io inserisco i chiodini che hanno lo stesso diametro dei fori; poi appena muovo o scontro leggermente il braccio i chiodini escono.

X Agnul94 ci avevo pensato ad un po' di colla sul lato opposto a quello della testa del chiodo ma ho paura di incollare anche il pistone o altre componenti.
Comunque grazie per il vostro aiuto domani proverò e poi vi riferirò
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 06-02-2014, 00.00.11
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da high demolition Visualizza messaggio
X CAT320 io inserisco i chiodini che hanno lo stesso diametro dei fori; poi appena muovo o scontro leggermente il braccio i chiodini escono.
Io ho sempre "costruito" in modo che il perno lavorasse a pressione. Ovviamente ciò che deve ruotare sul perno, non deve andare a pressione. Alla fine lo stesso principio che usano i modelli in commercio che hanno i "rivetti senza testa" (es. nzg, motorart).
Poi ogni parte ha un suo "rivetto" e un diverso sistema di fissaggio....
Dipende da tante cose.
La soluzione di agnul è valida a lavoro finito se non devi più smontare il bracco...
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 06-02-2014, 12.34.44
Agnul94 Agnul94 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-11-2012
Residenza: Comeglians provincia di Udine (FVG)
Messaggi: 129
Predefinito

beh.................... il fatto di incollare il pistone dipende da quanta colla ci metti ( per l' appunto una goccia, e ameno che il foro del chiodo non sia galattico non andrà mai ad incollare il pistone), comunque non serve dalla parte opposta da quella della testa, è indifferente.............
l' unica fregatura è quella che ha detto cat 320, una volta montato non lo smonti più........................... ( ma in fondo lo scopo finale non è quello????? )
__________________
uno nessuno centomila
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Minidumper con braccio escavatore essebibi MMT - Domande e Opinioni 18 02-03-2010 23.21.05
Braccio idrualico escavatore: funzionamento arzillo Escavatori Cingolati 13 21-09-2007 16.20.19
trivelle attacco braccio escavatore giovanni1958 MMT - Domande e Opinioni 1 03-01-2005 23.29.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.38.01.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia