Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine per il Sollevamento > Gru retrocabina e autocarrate

Forum Gru Retrocabina e Autocarrate
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 11-02-2007, 12.28.53
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito Palfinger PK 36002

Lavoro nel campo dell'edilizia, ogni tanto mi capitano strutture 3/4 piani, con relativa movimentazione di pignatte, tegole ecc, però avvolte devo pover spostare carichi di 20/30 ql (quale basi di marmo e ferro lungo max 12ml) a circa 8/10ml di distanza.
Ho scelto una palfinger PK 36002 5+jib 4 cosa ne pensate??
ho valutato come trermine di paragona anche Efffer 370 e Fassi 360xp ed Hiab, xò come peso totale della grù è andata a favore della palfinger, che in questa conformazione con stabilizzatori da 7,4ml è di 5150Kg, e da premmettere che dovrò per forza montarla su un tre assi.
L'effer sollevava alla max lunghezza qualcosina in più, però è anche più pesante. Mentre la fassi ha quasi lo stesso peso della palfinger però a parita di lunghezza ha meno portata, almeno in base hai grafici che mi hanno dato i vari rappresentanti.
Avrò visto giusto????????

Ultima modifica di Peppeee : 11-02-2007 alle ore 12.31.46 Motivo: correzione
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 13-02-2007, 23.22.48
agenti agenti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 13-02-2007
Messaggi: 2
Predefinito

Ciao Peppeee, attenzione che i grafici delle macchine Palfinger danno valori di portata in trattenimento. Fassi nelle targhe di portata in verticale fornisce valori di portata dinamici. Per cui se Palfinger dichiara portate limite raggiute le quali puoi solo far rientrare gli sfili della macchina, Fassi ti dà portate "operative" che ti lasciano il pieno controllo della movimentazione della gru.
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 16-02-2007, 16.50.28
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Giusto ... controllare sempre i valori dichiarati e, sopratutto, sotto quale criterio sono stati calcolati.
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 24-02-2007, 18.55.25
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Scusate se non ho risposto subito ma sono stato lontano per lavoro.
Allora mi sà che ho fatto una cavolata!!!! eppure tutti mi hanno parlato sempre molto bene della palfinger..... vai a fidarti della gente !!
però ormai il dato è tratto
per quanto riguarda il camion su cui allestirla ho dubbi...
voglio comunque metterla su uno stradale, con anteriore balestrato a 9 ton e posteriore pneumatico.
Sono indeciso tra uno stralis serie K ed un volvo FM però lo scania come bellezza gli batte tutti, secondo voi quale è più appriopiato???
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 28-02-2007, 11.47.33
andreadig andreadig non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 28-02-2007
Residenza: Torino ma trasferito per mot. famil. a San Benedetto del Tronto nelle Marche
Messaggi: 8
Predefinito Stai tranquillo

Stai tranquillo hai comprato uno dei miglior prodotti sul mercato a livello mondiale, per eguagliare il tuo acquisto avresti potuto scegliere solo una gru HIAB.
Il post di AGENTI, mi sembra un po fazioso (possibile commerciale FASSI )

Questo te lo dice un tecnico libero professiosionista, che di mestiere fà il consulente per le ditte di allestimenti, e che quindi conosce tutti i marche (tra i miei clienti annovero 12 allestitori che vendono i seguenti marchi HMF, PALFINGER, HIAB, PM, FASSI, EFFER, FERRARI, AMCO VEBA, NUOVACOPMA&PESCI, BONFIGLIOLI, HEILA, KLM )

Con questo nn voglio dire che FASSI non sia un buon prodotto, anzi per me è il primo costruttore a livello italiano, e neanche che le PALFINGER nn abbiano alcun problema (8 anni fà lavoravo come tecnico interno proprio in un concessionario PK).

I metri di paragone dovrebbero essere ben altri rispetto ad un diagramma di portate su un depliants, ma è un discorso troppo lungo da poter affrontare qui in un solo post.

Comunque dormi tranquillo

Piuttosto se nn sono indiscreto, quale concessionario costruirà l'allestimento (i conc. PK li conosco quasi tutti)?

Per la scelta del veicolo la cosa la vedo un pò + complicata, io ho progettato un allestimento simile a quello che tu vuoi realizzare, proprio con la tua stessa gru su un veicolo DAF 6x2 cab. corta perchè era uno dei pochi (come macchina a buon mercato) ad avere l'asse da 9000 kg (comunque le sospensioni anteriori hanno dato alcuni problemi)

Attualmente sò per certo che i marchi che lo forniscono sono SCANIA, VOLVO, MAN, DAF, ma nn IVECO (l'ho guardato velocemente di persona, sul sito THB mentre ti scrivevo) che fà ancora solo 8000 kg (salvo modifiche dell'ultima ora, ma ho verificato le omologazioni attuali e niente), con la stessa motorizzazione puoi arrivare a 8500 kg con ASTRA.

Saluti
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 03-03-2007, 16.57.13
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Grazie ad Andrea x avermi tranquillizzato.
intanto mi scuso perchè posso rispondere solo il sabato pom. e la domenica, poichè parto per lavoro in vari cantieri la domenica notte e torno il sabato mattina.
La prima cosa che ho fatto stamattina e stata proprio quella di fermarmi visto che ero di passaggio al mio allestitore che è la Tecno Service Gru di Scafati(SA), ed alla mia domanda mi ha risposto sottoponendomi i grafici posti sulla mia grù in cui si evince che per il braccio principale con tutti gli sfili chiusi e penso senza jbc, riesce a sollevare 120ql a 3,5 mt, mentre in massima apertura (si vede dal secondo adesivo) con 5 sfili del primo braccio aperti e 4 della punta PK 125 fà vedere che alla fine dello sfilo idraulico (perchè poi riporta anche i pesi degli sfili manuali) porta 1025Kg, e la distanza dovrebbe essere di circa 24ml, che stranamente non riporta, e mi ha spiegato che in quel caso la grù può solo abbassare, allora mi chiedo a cosa servino i grafici che danno insieme ai depliant ???
Inoltra ti rispondo che la scelta relativa al camion è caduta sullo scania P380 con assale anteriore a 90ql, gomme I° e III° asse 385/65, balestrato anteriore con 4 fogli spessi e larghi, e pneumatico posteriore, passo 4300, e vorrei carrozzarlo a 9,3 ml, lo sò è un pò lungo, però con una canala adeguata posso portare il ferro a 12ml in tutta tranquillità senza incorrere in sporgenze fuori legge. Che ne pesi ho sbagliato come allestimento, in effetti costa un pò in più lo scania (parimerito con i volvo, approposito ho trovato addirittura stralis di importazione a 60 mila €) però secondo mè ha l'aspetto più accattivante?? attendo risposte/consigli ...
ps: cabina bassa e corta la cp14, infatti il camion come ordine risulta R380 però la serie R che parte proprio dai 380cv in sù non è possibile averla con cabina corta e qundi il telaio e cambio GRS905 12 rapp. con 2 primini, è della serie R (lunga distanza) però la cabina è serie P
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 11-03-2007, 11.27.30
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Incredibile questa settimana mi consegnano il camion !!! con 40 gg lavorativi la Scania è stata rapidissima, e non è certo un camion di serie !!!

Cosa ne pensate di un antifurto satellitare e quanto costa???
quale è preferibile come antifurto ??
lo sò che varrebbe la pena fare incendio e furto ma non costa certo poco quel sovra più sull'assicurazione ogni anno, ed il mio budget ormai e mooolto scarno.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 13-03-2007, 13.11.26
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Sicuramente non è una cattiva macchina ... in virtù del lavoro che dovrà svolgere !!! Posta le foto quando le hai .....
Palfinger utilizza grafici per le portate di tipo .... statico ... ovvero del carico fermo. Per valutare le effettive prestazioni di un dispositivo di sollevamento bisogna vedere i grafici delle portate di tipo dinamico ... il valore riportato è quello del carico movimentato e non fermo !! La differenza è molto importante ... per questo i valori della tua PK non corrisponderanno a prestazioni reali: se agganci un carico pari a quello indicato, allo sbraccio indicato, prova a movimentarlo in alzata ed in rotazione .....
Il prodotto comunque è valido e ben realizzato ....
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 18-03-2007, 17.05.28
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Ringrazio anche Pablo, aggiungo una piccola sventura che mi è capitata:
Sapendo che la scania aveva iniziato la produzione di nuovi cambi con doppio range e split e relatio controllo frizione elettronico a salvaguardia della stessa e dei componenti meccanici, che andavano a sostituire progressivamente i modelli "vecchi" se pur già validissimi, io credendomi furbo ho richiesto già il nuovo cambio GRS 905.
Già sono proprio un dritto, perchè mi sono dato la zappa sui piedi, poichè di prese di forza commerciali non se ne trovano, almeno per i prossimi 2 mesi.
Quindi difronte al fatto compiuto mi vedrò costretto ad ordinarla originale, ma quando ho saputo il costo mi è venuto una leggera tachicardia ..
costa la bellezza di 2.500€ + IVA = € 3.000
ma come è possibile che una presa di forza commerciale al massimo arrivi a 800€, ed una originale costa quasi quattro volte di + !!!!!!!
Ho rigirato la stessa domanda all'agente scania e mi ha dato una risposta che non ammette obbiezioni e cito testualmente :
LA SCANIA E' UNA DELLE POCHE MARCHE CHE PRODUCE TUTTE LE PARTI PRINCIPALI DELL'AUTOCARRO, DAL MOTORE AL CAMBIO, QUINDI QUANDO IMMETTE UN NUOVO CAMBIO, NON COMUNICA NIENTE A NESSUNO PERCHE' E' LEI STESSA CHE PRODUCE IL CAMBIO, A DIFFERENZA DEL MAN. DAF, MERCEDES ED IVECO, CHE SI APPOGGIANO A DITTE ESTERNE CHE A LORO VOLTA PER LE PRESE DI FORZA ED ALTRO SI APPOGGIANO AD ALTRE DITTE, E DI CONSEGUENZA QUANDO METTONO UN NUOVO CAMBIO, ANCHE LE MARCHE COMMERCIALI CHE PRODUCONO TALI PEZZI NE SONO A CORRENTE ..... ECC ECC ECC. "
insomma non sò che fare ,,,,, il camion mi serve però i soldi rimasti sono pochi !!! Mi toccherà continuare a lavorare fuori, lontano da casa, ancora per un paio di mesi, per rifarmi di questo costo imprevisto!!!! Mea culpa se non avessi fatto il furbo....
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 19-03-2007, 15.50.25
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Chi ha venduto sapeva .... ed ha omesso di avvisarti ... digli che faccia meno il furboi e garantisca un'informazione più dettagliata alla propria clientela.
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 20-03-2007, 12.14.32
andreadig andreadig non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 28-02-2007
Residenza: Torino ma trasferito per mot. famil. a San Benedetto del Tronto nelle Marche
Messaggi: 8
Predefinito

Scusa pablo ma nn riesco a capire la tua affermazione riguardante i diagrammi di portata statici e dinamici.

Il vero dato per la verifica della potenza di una gru è il suo momento di sollevamento statico.

Le gru di attuale produzione sono per la maggiorparte dotate di limitatore di momento, ovvero un sistema in grado di modificare le condizioni di utilizzo a seconda della posizione del carico.
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 24-03-2007, 21.51.37
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Andreadig ... esistono 2 principali metodi di misurazione delle portate, uno di tipo statico - ovvero il massimo carico ammissibile a determinati valori di altezza/distanza e rappresenta la il carico max con gru FERMA - e uno dinamico - ovvero il carico movimentabile dall'apparato a detrminati valori di altezza/distanza e rappresenta la capacità di movimentare il suddetto carico.
Altri valori utili sono le curve di carico, sia in positivo che in negativo (sotto il piano di lavoro) ch espesso vengono omesse (una volta, se non erro vi era solo HIAB che le esponeva) e tante altre cosucce che sarebbe bello menzionare .... magari creando un nuovo argomento per non finire OT.
Il momento max di sollevamento è la capacità max della macchina ... ma da solo è un dato ininfluente per giudicare le prestazioni globali della gru .... non so se sono stato abbastanza chiaro (sono di fretta ....)
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 15-04-2007, 17.06.13
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Praticamente a voler paragonare i vari grafici di portata delle grù di diverse marche non è facile.
Ho chiesto alla palfinger e alla fassi di fornirmi i grafici di carichi dinamici e non statici della PK36002 e XP 360, adesso stò aspettando quello della effer 370, ed in effetti il grafico palfinger faxatomi è lo stesso che già avevo, mentre quello della 360, è diverso perchè porta in punta valori più bassi di quello datomi dal rappresentante!!!!! come mai ????
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 15-04-2007, 23.57.09
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Mah, la cosa è abbastanza strana, poichè una volta un concessionario Fassi mi diceva che le portate delle loro gru erano dichiarate in maniera dinamica, cioè a tot metri trattenevano e rialzavano, ma se quello che sostieni è vero ci sarebbe un pò da preoccuparsi di quanto dichiarato da quella persona....
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 16-04-2007, 18.11.17
andreadig andreadig non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 28-02-2007
Residenza: Torino ma trasferito per mot. famil. a San Benedetto del Tronto nelle Marche
Messaggi: 8
Predefinito

il range di utilizzo che si ha a carico fermo o in movimento, attualmente sulla maggiorparte di gru a limitatore elettronico nn esiste più.
Forse riferendoci alle vecchie gru ove si poteva realmente constatare una maggiorazione del carico del 25% rispetto al diagramma dei pesi, che forniva un cuscinetto di operatività all'utilizzatore prima dell'apertura delle valvole di massima pressione.

Una gru attuale che sia FASSI, PALFINGER o EFFER, ecc. ha un carico di targa dato dalla casa costruttrice che rappresenta la massima distanza raggiungibile nelle condizioni di lavoro, e normale che con gli attuali pressostati 10 cm in + di fuoriscita sfili, significa blocco macchina.

Il momento di sollevamento della gru è l'applicazione di una regola base di meccanica ovvero pesoxdistanza (+ carichi statici sospesi) ed è quindi forse il punto di partenza per la comparazione di due prodotti:

5t x 2 m = 10 tm
1t x 10 m = 10 tm

Mi sembra un pò ambiguo a livello pubblicitario dire che la tua gru ha come carico massimo a 10 m 500 kg, ma comunque in tale configurazione nn avviene il blocco macchina, ma fino a quale entità di carico nn ci è dato saperlo (nn esiste alcun diagramma con forcella di utilizzo).
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 23-04-2007, 23.40.22
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Predefinito

scusate se mi intrometto,e visto il mio nick possiamo benissimo intenderci,ma al riguardo se mi premettete potrei dire la mia?
1)per quanto riguarda la documentazione ufficiale Fassi le portate sono dinamiche,sia in orrizzontale che in verticale e comprendono anche la deformata sia in verticale che in orrizzontale.PUNTO!scusate la precisazione)disponibilissimo a documentarvi al riguardo,se qualche mio collega si è fumato qualcosa nn sò...e dubito visto i corsi che stiamo tenendo.(se nn fosse così mi piacerebbe sapere chi è)
2)le portate effer nn sono comprensive di deformata(+/- 2 % in orrizontale )anche qui posso a chi serve documentarlo con della "carta" scritta da chi di dovere ...ovviamente da tecnici Effer...o ciò che ne rimane.
3)ha ragione pablo,oltre a questi particolari alcune case vedi Hiab espone dei dati in trattenimento(oltre a indicare il peso della gru senza piedi stabilizzatori comprensivi nei depliants di altre case ),ma a scanso di equivoci provatele le gru...spendiamo qualche migliaio di € per queste gru e nn le proviamo?accettiamo dei depliants scritti in lingua straniera,come alcuni fanno?
per Andrea ...ho un programma in exell visto che dal 88" sono nel settore , che considera quello che tu dici e in parte è giusto a x metri sollevi x q.li o kg quella è l'espressione di sollevamento,per cui che la gru sia gialla,rossa o nera quella è la capacità di sollevamento...Esatto!
Con che criterio ti danno i metri e/o i kg ? te lo scrivono sul preventivo o sulla documentazione che quei dati sono dinamici e comprensivi di deformata?sarebbe come andare a misurare la stessa cosa con 2 o 3 metri diversi,difficile che combacino,o sbaglio?
Comunque a chiunquepossa interessare abbiamo disponibili delle riviste anche in formato elettronico Ufficiali Fassi che descrivono quello che ho appena scritto.Mi scuso se posso sembrare un pò infoiato ma su queste cose è da anni che mi batto .
saluti a tutti..
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 06-05-2007, 11.59.18
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Allora il punto è che uno che desideri acquistare una grù e volesse paragonare i vari grafici, all'insaputa della differenza di carico statico o dinamico e peggioancora della deformata .............
insomma non serve a nulla paragonare le varie prestazione se vengono espostre in modi diversi????
come mai il mercato non è regolamentato ma si lascia arbitrio ai vari venditori ?? vi sembra giusto dato che se uno voglia acquistare una grù dai 35 t/m in sù(+antenna), e quindi debba spendere da almeno €90.000 e +, non debba avere la certezza e la chiarezza dall'altra parte???
infatti nel mio caso il mio venditore mi aveva detto che i 10ql riportati sulla grù che stava allestendo non erano corretti, per lavorare senza che vada in blocco di sovraccarico mi ha fatto vedere (su una grù analoga, non mia che allestiva al momento dell'ordine) che al massimo dei 5 sfili del braccio di base + 4 del jib, e se non erro dovrebbe essere 24,5 ml , in orizzontale con il camion scarico (perchè il sistema TTS o TST non ricordo bene, della palfinger rileva oltre alla posizione degli stabilizzatori, anche il carico della macchine ed in fuinzione del quale diminuisce la portata) ha porato al massimo 750Kg in punta, ripeto in orizzontale ad 1 metro da terra.
Infatti è bastato aggiungere altri 50kg sul peso campione è le protezioni sono scattate all'inizio dell'ultimo sfilo.....
Perchè allora non riportare 750Kg a 24ml anzichè 1000kg che avverrebbe solo se il primo braccio non è completamento orizzontale???
Pubblicità ingannevole forse, oppure è prassi di tutte le marchè o quasi, visto che ho notato la stessa cosa su altre??
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 06-05-2007, 23.39.07
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Predefinito

sono perfettamente d'accordo con te su una mancanza di uniformità,in effetti sopratutto per un cliente è un dedalo capire effettivamente quello che fà o meno la gru.E' anche vero che tanti "venditori" su queste cose ci giocano,ma se mi posso permettere,faglielo scrivere....Io ad esempio su i miei preventivi dichiaro"le portate allegate sono dinamiche (di lavoro) e comprensive di deformata",ma hai comunque fatto molto bene ad andare a vedertela la gru e a provarla,aspetta di vedere il diagramma effer (o di altri costruttori)se ti vuoi sbizzarrire,tra asterischi,crocette linee continue e tratteggiate,poi vai a vedere la legenda allegata al depliants se ci capisci qualcosa sei bravo.....Bisognerebbe pretendere una documentazione chiara e non depliants senza addiritura lo sbraccio che devi intuire tu in base alla griglia..Per quanto riguarda il dispositivo anti ribaltamento che dicevi,probabilmente la stabilizzazione su quel mezzo era studiata male,se interveniva con i piedi stabilizzatori tutti aperti,infatti quel dispositivo dovrebbe intervenire quando lavori con i piedi semi-aperti,(dispositivo che a breve dovrebbe diventare obbligatorio )per cui quando si verifica una instabilità(diminuisce la pressione sui piedi stabilizzatori)interviene,mettendo in blocco la macchina,se interveniva ad autocarro vuoto,probabilmente la gru sarebbe stata comunque declassata in fase di collaudo Usl o ispesl, perchè instabile.Un saluto e in bocca al lupo.....
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 12-05-2007, 17.55.44
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Mi ha spiegato l'allestitore che il sistema tts oltre che ha verificare l'estensione degli stabilizzatori, permette quando la funzione hpls è attiva di poter aumentando la pressione del l'olio da 280 a 350 bar, però a discapito della velocità, insomma prima che perdessi il filo, dicevo che la funzione hpls permette di sollevare un peso maggiore di quello consentito normalmente, in determinate circostanze, frà cui rileva il peso del camion in proporzione all'allungamento che si fà, di conseguenza sul camion c'è del carico, la funzione hlps ti permette di allungare un paio di metri oltre il limite di blocco
forse non ho capito bene il processo ma il succo + o - è questo, almeno credo
inoltre tale funzione non è attivabile in continuo, è solo per casi d'emergenza
spero di aver capito bene io, ed essermi espresso in modo comprensibile
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 14-05-2007, 00.30.20
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Predefinito

puntualizziamo... il sistema hpls è già inserito nel grafico di portata che ti hanno dato, vuol dire che per avere quelle portate deviinserire il sistema che funziona come il nostro XP ,aumenta la pressione di esercizio (nel nostro caso di di soli 15 bar )e diminuisce la velocità dei movimenti di articolazione (nel nostro caso la velocità degli sfili rimane invariata),ma non credere che dalle portate che ti hanno dato hai un extra in piu'.....i dati della gru sono comprensivi di questo..extra .è come guardare le nostre targhe della F330 e le targhe della F360 dXP.poi il dispositivo che mi dici se non erro come scrivevo precedentemente non calcola il peso che hai sull'autocarro,(per normativa le prove andrebbero fatte con l'autocarro vuoto),ma l'estensione e/o la pressione del piede stabilizzatore (scusa ma è un dispositivo nuovo della concorrenza e non lo conosco molto bene) ma a grandi linee funziona cosi' ti sapro essere + preciso a breve....

saluti a tutti....
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 14-05-2007, 16.43.21
agenti agenti non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 13-02-2007
Messaggi: 2
Predefinito

Volevo tornare a quanto riferito da Peppeee a proposito dei grafici discordanti della Fassi XP 360 (la denominazione esatta è F360DXP). I depliant Fassi specifici per ogni modello di gru (hanno le copertine di color rosso), riportano sempre le targhe di portata delle versioni "base" della macchina a cui si riferiscono. Essi costituiscono la documentazione ufficiale della casa costruttrice e sono di libera consultazione sul sito www.fassigroup.com. Ogni addetto commerciale competente sono sicuro che usa sempre documenti ufficiali aggiornati. Saluti.
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 14-05-2007, 23.48.10
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Predefinito

accidenti "agenti " parli come un libro stampato.... in piu' alcune case questo dispositivo di extra non lo classificano nella sigla della gru,ma te lo devi andare a cercare nei meandri delle didascalie nel retro del depliants e con la lente di ingrandimento, se non te lo vendono come extra...per cui attenti..a leggere il tutto per bene...
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 15-05-2007, 00.40.37
L'avatar di Pablo
Pablo Pablo non è connesso
Moderatore MMT e Macchine per il Sollevamento
 
Data registrazione: 27-07-2003
Messaggi: 1,263
Predefinito

Buoni voi due .... state boniiii ....
__________________
Paolo Raffaelli
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 19-05-2007, 14.32.00
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Una cosa che ho capito di certo, apparte le discrepanze di alcuni grafici, è più facile andare sulla luna che fare un conto propio per poi immatricolare la macchina, almeno nella provincia provincia dove risiedo che è Frosinone.
E' ASSURDO ........ ho dato all'agenzia tutti i documenti i primi di aprile e a tutt'oggi 19 maggio non so ancora quando avrò le targhe !!!!!
Povero mè, ma pagare le così tante tasse serve ad avere in cambio un servizio scadente e macchinoso????
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 02-06-2007, 13.28.30
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

FINALMENTE frà trè giorni mi daranno le targhe, non vedo l'ora--
dopo tanti sacrifici, e senza l'aiuto di nessono, per la prima volta guido un camion+grù nuovi, ........ sono tre metri sopra il cielo
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 06-06-2007, 23.34.57
fassigru fassigru non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-01-2006
Messaggi: 208
Visit fassigru's Facebook Visit fassigru's YouTube
Predefinito

se mi posso permettere un consiglio,prima di andare a lavorare smanetta un pò con la gru,per evitare il nervosismo delle prime uscite,mandala in blocco,con dei pesi,cerca di capire bene come funziona,piuttosto perdi un giorno ma cerca di essere tranquillo e sicuro,ne andrà a tuo vantaggio.....In bocca al lupo.
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 16-06-2007, 15.01.31
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Consiglio ottimo, Infatti abitutato ad operare sul seggiolino, e quindi a lavorare da quella prospettiva e soprattutto in contemporanea con la grù, adesso manovrare "lontano" mi sembra quasi innaturale......... e tremendamente frustrante sbagliare movimenti, e sportattutto lavorare con la velocità più bassa solo per non fare danni a cose o persone.
Mi sapreste dare altri utili consigli su come usare una grù a ralla con rotazione continua, o se quando rientro con gli sfili devo rallentare trà una chiusura e l'altra (non so se mi sono spiegato bene) perchè il mio allestitore a detto che non serve perchè hanno un sisteme di olio autorigenerativo,,,,,, bhò !!!!
Insomma accetto tutti i consgili per salvaguardere il mio investimento e lavorare meglio
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 15-07-2007, 10.36.47
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

ho dovuto escludere il controllo del carico sulla cabina perchè mi limitava troppo la potenza, trovo giusto tutte le precauzioni, però potevano tener conto del fatto che se sul cassone ci sono oltre 100ql di peso, mi sembra eccessivo eliminare del 60% la portata sulla cabina.
Ho chiesto all'allestitore una soluzione (non ho riferito del fatto di aver escluso i trasduttori sopracitati), e mi ha detto che si possono mettere dei stabilizzatori anteriori difronte al parafango, mi chiedo come mai sono omologabili visto che in passato hanno tolto tutti gli argani sui parafanghi perchè erano troppo pericolosi in caso di incidente, e poi mi ha fatto vedere tale soluzione montata su altri camion, e debbo dire che proprio non sarebbbe piacevole vedere quel piastrone metallico con un mini stabilizzatori davanti al frontale del mio scania.
Cmq anche se ho escluso tali protezioni di sovraccarico fronte cabina, non mi metto certo a rischiare di sollevare pesi eccessivi quanto sul camion ci sono meno di 50/60ql.
Cosa ne pensate?
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 15-07-2007, 12.13.06
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,194
Predefinito

Beh, gli stabilizzatori montati anteriormente alla cabina stanno diventando di largo uso, soprattutto con gru retrocabina di grande portata, basta dare un'occhiata in questo link: http://www.ditzj.de/html/en/trucks/s...yringr420.html

In Italia se ne vedono ancora poche, ma c'è anche da dire che comunque, anche se l'occhio vuole la sua parte, la sicurezza è meglio sempre non trascurarla...

Per quanto riguarda la manovra da terra, è solo questione di abitudine. Io ho cominciato ad utilizzare gru retrocabina dapprima nella protezione civile, senza nessuna esperienza, poi mi ci son trovato per lavoro: l'esperienza fatta in precedenza, senza nessuno che mi correva dietro e soprattutto per il fatto che l'ho fatta fuori dal lavoro mi è stata molto ma molto utile, in quanto ho potuto fare le mie prove con vari tipi di carichi, dai containers da 10" fino ai moduli abitativi da 12 mt di lunghezza per 3 di larghezza, le macchine operatrici (bobcat, terne, miniescavatori, mezzi anfibi, gommoni da varare dove non esistevano porticcioli e tanto altro ancora) e cosa non meno importante, ho potuto far prove con carichi diversi agganciati a varie distanze e vedere i limiti della gru. Ho imparato a dosare i comandi e ad utilizzare il Paltronic nelle condizioni in cui era richiesto.
Vedrai che col tempo e la pazienza otterrai ottimi risultati, l'importante è sempre fare mente locale su quello che stai facendo e se non sei sicuro di spingere il pulsante dal verso giusto, parti pianissimo e vedi che movimento fa la gru, a correggere sei sempre in tempo, mentre se parti convinto al 100% e poi sbagli, far danni è abbastanza probabile.
Con calma e pazienza vedrai che raggiungerai i risultati sperati.
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 04-08-2007, 16.28.29
Peppeee Peppeee non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-02-2007
Messaggi: 32
Predefinito

Hai preso in pieno, infatti per lavorare con la velocità maggiore e scaricare il camion in un tempo ragionevole, ho già fatto ribaltare una base di blocchi termici 30x25x25, il bello che ci sono riuscito quando già ero all'interno del II° piano, ma il fatto è che la velocità degli sfili è discreta ma la rotazione è fulminea quando la velocità è al massimo.
Mi chiedevo se era possibile diminuire la rotazione ed aumentare la velocità degli sfili.
Approposito ogni tanto si blocca e và in sovraccarico, ed indica il trasduttore che è sgli sfili, il fatto è che succede raramente e dopo un 3/4 volte smette, dandomi il seguente codice in modo alternato 04/60, nn mi và di dare fastidio all'assistenza per cose da poco, però mi chiedo se è sintomo di cose + gravi.
Ho cercato nei vari manuali che mi hanno dato con la grù ma non c'è nulla riferito hai codici errore........ qualcuno sà qualcosa?
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
New Holland T6000 e T7000 cvt Trattori da Campo Aperto 38 02-10-2008 22.06.15


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07.17.19.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia