Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > SOS Officina MMT & Macchine Edili

Forum SOS Officina MMT
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #61  
Vecchio 24-03-2008, 19.42.07
ingranaggio75 ingranaggio75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-03-2008
Residenza: ROMA
Messaggi: 15
Predefinito

potrebbe esserci un collegamento con il fatto che stava usando il martello?
Rispondi citando
  #62  
Vecchio 25-03-2008, 13.31.33
L'avatar di doctor46
doctor46 doctor46 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-09-2007
Messaggi: 93
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ingranaggio75 Visualizza messaggio
Tutti i movimenti ed il distributore al centro della macchina strilla
Quanto sopra esposto è spesso sinonimo di una valvola di max. pilotata che non fà più il proprio dovere correttamente e scarica parte della portata.
Può bastare anche solo qualche piccola impurità per causare il problema.
Rispondi citando
Vecchio 26-03-2008, 20.40.37
Capitan Atomic
Questo messaggio è stato eliminato da mefito. Motivo: Inviato MP.
  #63  
Vecchio 26-03-2008, 22.30.14
caterperez caterperez non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 07-04-2007
Residenza: provincia di milano
Messaggi: 595
Predefinito

Ciao ingranaggio,qualche novita?Hai fatto qualche prova?Ciao e buona serata.
Rispondi citando
  #64  
Vecchio 27-03-2008, 21.02.47
ingranaggio75 ingranaggio75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-03-2008
Residenza: ROMA
Messaggi: 15
Predefinito

Gio' tutto ok sono riuscito a venire a capo della faccenda,praticamente dopo aver provato le pressioni delle pompe e dei pilotaggi e dopo aver verificato l'impianto del martello sono andato a vedere da dove veniva la vibrazione e alla fine smonto la valvola posta alla desta del distributore(valvola di non ritorno che va allo scambiatore di calore dell'olio idraulico) e trovo il fermo amolla della valvola fuori dalla sede e la valvola svitata.
lo svitarsi della stessa a impedito che l'olio fluisse liberamente dal distibutore allo scambiatore perche' la valvola stessa ostruiva la tubazione
Rispondi citando
  #65  
Vecchio 27-03-2008, 22.02.29
caterperez caterperez non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 07-04-2007
Residenza: provincia di milano
Messaggi: 595
Predefinito

Bravo ingranaggio,complimenti per aver trovato il problema.Buona serata.
Rispondi citando
  #66  
Vecchio 30-03-2008, 22.46.15
ingranaggio75 ingranaggio75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-03-2008
Residenza: ROMA
Messaggi: 15
Predefinito

Giorgio buona sera tutto a posto? mi sono salvato tutti i messaggi sono informazioni comode a sapersi
Rispondi citando
Sponsored Links
  #67  
Vecchio 07-07-2008, 13.53.07
MIKIS70 MIKIS70 non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 25-08-2006
Messaggi: 50
Predefinito Pel-job

Ciao a tutti,
ho appena acquistato un mimiescavatore Pe-Job modello 12-4, con 1600 ore, completo di 2 benne e martello, il tutto a 4500€.
Sono contento di come funziona (forza, velocita'), l'unico problema, e' che negli spostamenti, anche minimi, , quando lascio le leve di comando del braccio per abvanzare, queste cominciano a traballare in un modo esagerato, provocando dei movimenti a scatto al braccio e relativi scossoni a tutto il miniescavatore.
Quale potrebbe essere la causa?
Grazie in anticipo.
Michele
Rispondi citando
  #68  
Vecchio 09-07-2008, 12.04.51
MIKIS70 MIKIS70 non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 25-08-2006
Messaggi: 50
Predefinito

Nessuno mi sa dire come risolvere il problema al mio pel-job?
Grazie
Ciao
Rispondi citando
  #69  
Vecchio 14-07-2008, 21.19.49
graziano.c graziano.c non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 20-01-2007
Messaggi: 16
Predefinito

controllare la pressione del circuito pilota probabilmente un po bassa di conseguenza manipolatori molto morbidi ma alcuni modelli di manipolatori avevano questo problema rex rott anni 2002 2005
Rispondi citando
  #70  
Vecchio 15-07-2008, 09.42.36
MIKIS70 MIKIS70 non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 25-08-2006
Messaggi: 50
Predefinito

Grazie Graziano.c,
verifico pressione e marca dei manipolatori.
Eventualmente se dovessi sostituire i manipolatori, a che costi andrei incontro?
Ciao
Rispondi citando
  #71  
Vecchio 22-07-2008, 00.14.41
graziano.c graziano.c non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 20-01-2007
Messaggi: 16
Predefinito

non saprei dipende da con chi ai a che fare alcuni castruttori di manipolatori dopo alcune lamentele fornirono un kit con molle rinforsate lavoro abbastanza veloce da fare e non troppo costoso chissa se in qualche magazzino c'e qualcosa buona fortuna
Rispondi citando
  #72  
Vecchio 22-10-2008, 00.13.19
L'avatar di pisolo
pisolo pisolo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-05-2007
Residenza: Campania
Messaggi: 25
Predefinito

Salve
Sono un utente che bazzica normalmente nel forum "macchine agricole" e per chiarire un dubbio su un circuito idraulico da modificare provo a porre anche qui un quesito già posto nel topic OFFICINA AGRICOLA sperando di trovare qualche risposta: Devo inserire un distributore ausiliario su un circuito idraulico, già esistente in una macchina agricola. Il nuovo distributore con carry over (che va all'ingresso del circuito preesistente) richiede però un ulteriore tubo di scarico (T) Risultando però difficoltoso raggiungere il serbatoio dell'olio (ponte anteriore) mi chiedevo se era possibile inserire sulla attuale linea di scarico un raccordo a T che faccia confluire sia lo scarico del distributore preesistente sia lo scarico del nuovo distributore sulla linea di scarico già esistente. Allego uno schema che spero sia chiaro. In altri termini lo scarico di uno dei distributori potrebbe danneggiare la linea di scarico dell'altro? Ovviamente si potrebbero anche mettere due valvole di non ritorno che convogliano le uscite T dei due distributori sull'unica linea di scarico ma se non è necessario, e questo chiedo agli esperti, è meglio evitare altre connessioni tubi e costi aggiuntivi.
Grazie

Thanks to ImageShack for Free Image Hosting
Rispondi citando
  #73  
Vecchio 22-10-2008, 09.45.26
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Nessun problema, è quello che viene normalmente fatto sulle macchine per evitare di installare un numero esagerato di tubazioni e far lievitare inutilmente costi, possibilità di rottura peso e quantità di olio.
Ciao

Ultima modifica di Peppo : 22-10-2008 alle ore 09.46.59 Motivo: dimenticato un pezzo nella tastiera
Rispondi citando
  #74  
Vecchio 22-10-2008, 20.25.28
L'avatar di pisolo
pisolo pisolo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-05-2007
Residenza: Campania
Messaggi: 25
Predefinito

Grazie, hai dissipato il dubbio che avevo.
In linea teorica problemi non avrebbero dovuto esserci ma quando c'è anche il riscontro pratico...
Citazione:
Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
Nessun problema, è quello che viene normalmente fatto sulle macchine
...come si suol dire "è meglio"
Un saluto cordiale
Rispondi citando
  #75  
Vecchio 20-11-2008, 00.10.23
massimo d' massimo d' non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2008
Messaggi: 3
Predefinito

Salve, ho acquistato un escavatore o&k mh4, devo montarci una pinza per tronchi e mi mancano due attacchi idraulici per il rotore, ho bisogno di qualcuno che mi suggerisca come fare!
spero di aver spiegato bene il problema!
grazie!
Rispondi citando
  #76  
Vecchio 20-11-2008, 09.45.35
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Con cosa alimenti la pinza per tronchi? la pinza è di tipo a pendolo oppure è articolata come fosse una benna?
Rispondi citando
  #77  
Vecchio 20-11-2008, 10.12.10
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,100
Predefinito

Ciao Peppo, c'era qualcosa del genere già scritto nel Forum....ma non ricordo dove...
Comunque generalmente la pinza è a pendolo, ovvero l'apertura e la chiusura la comandi con il circuito del pistone "benna", mentre la rotazione, se sei fortunato di avere un impianto doppio effetto, la fai con quello del martellone, oppure in assenza, con apposita elettrovalvola che devia il circuito del pistone benna. (non capita praticamente mai di aprire e ruotare la pinza in contemporanea....).
Alcuni strozzano la deviazione per il rotore per rallentare la velocità di rotazione.
cha io sappia l'utente Maurizio le fa quasi "ad occhi chiusi" queste modifiche, magari ci può raccontare meglio lui.
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #78  
Vecchio 20-11-2008, 14.49.42
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Infatti perchè normalmente consiglio (e realizzo) gli impianti usando il comando cucchiaio per apertura e chiusura e poi tramite una valvola divisore di flusso e una elettrovalvola a due vie realizzo la rotazione.
La mia domanda era posta per sapere a che punto è il nostro nella realizzazione del circuito per evitare (se ha già speso soldi) di fargli buttare via tutto.
Rispondi citando
  #79  
Vecchio 20-11-2008, 15.46.36
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,100
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
poi tramite una valvola divisore di flusso e una elettrovalvola a due vie realizzo la rotazione.
Potresti genrilmente postare uno schema? perchè non ho ben compreso perchè usi una valvola che divide il flusso e poi una EV a 2 vie...
Grazie.
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #80  
Vecchio 20-11-2008, 18.34.40
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Uso un divisore di flusso per prelevare all'uscita della pompa l'olio che mi serve per la rotazione e l'elettrovalvola (che in realtà è un tre vie, mea culpa) serve per avere la rotazione oraria o anti-oraria del polipo.
Appena posso ti mando lo schema.
Rispondi citando
  #81  
Vecchio 20-11-2008, 23.36.49
massimo d' massimo d' non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2008
Messaggi: 3
Predefinito

sinceramente non ho ancora speso un euro per questa trasformazione ,perche' volevo sentire il parere di persone competenti come voi, e quindi sono disposto a ricevere altre informazioni in merito a questo problema.
Vi chiedo per favore di illustrare meglio il discorso di valvole,perche sinceramente non ne capisco nulla e non vorrei buttare soldi al vento.
GRAZIE!
Rispondi citando
  #82  
Vecchio 20-11-2008, 23.55.12
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Mi dici per favore la configurazione della tua macchina (impianto martello, doppio effetto, o cos'altro) in modo da evitare di installare circuiti doppi e quindi inutili?
Rispondi citando
  #83  
Vecchio 21-11-2008, 11.44.08
Capitan Atomic Capitan Atomic non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Residenza: Veneto
Messaggi: 569
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
Uso un divisore di flusso per prelevare all'uscita della pompa l'olio che mi serve per la rotazione e l'elettrovalvola (che in realtà è un tre vie, mea culpa) serve per avere la rotazione oraria o anti-oraria del polipo.
Appena posso ti mando lo schema.
Quindi riduci la portata alla rotazione;e l'altra uscita (o uscite) del divisore di flusso dove va'?
Rispondi citando
  #84  
Vecchio 21-11-2008, 12.14.41
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,100
Predefinito

Direi che va a comandare l'apertura\chiusura del polipo.
Se non ricordo male, la portata sulla rotazione va ridotta per evitare di avere una rotazione troppo veloce.
Peppo, come mai la portata la prendi all'uscita della pompa dovendo così fare una linea completa fino alla fine del braccio?
Su alcuni caricatori frontali per trattori, ho visto che l'eletrovalvola e il deviatore sono messi vicino all'attcco dell'attrezzo e viene portato solo il cavo elettrico per l'elettrovalvola.
Ciao
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #85  
Vecchio 21-11-2008, 14.46.36
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Solitamente prendo l'uscita dalla pompa (su macchine con controllo negativo della pompa) in quanto prelevo solo quello che mi serve per la rotazione e il resto lo rimando verso il distributore in modo da avere tutti i movimenti.

Volendo giustamente risparmiare (e non poco) si potrebbe mettere un deviatore elettrico sul polipo (come suggerisci) e deviare in questo modo il flusso del cilindro del cucchiaio in quanto, questi non saranno mai comunque movimenti contemporanei.
In questo caso ce la si può cavare con non più di 400/500 €.
Rispondi citando
  #86  
Vecchio 21-11-2008, 22.45.25
massimo d' massimo d' non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2008
Messaggi: 3
Predefinito

la mia macchina non ha l'impianto per il martello,anche perche' e' un po' anzianotta,
Rispondi citando
  #87  
Vecchio 22-11-2008, 18.45.10
L'avatar di Luca N.1
Luca N.1 Luca N.1 non è connesso
Utente DOC Area Officina MMT
 
Data registrazione: 30-07-2006
Residenza: Parma
Messaggi: 767
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Peppo Visualizza messaggio
Uso un divisore di flusso per prelevare all'uscita della pompa l'olio che mi serve per la rotazione e l'elettrovalvola (che in realtà è un tre vie, mea culpa) serve per avere la rotazione oraria o anti-oraria del polipo.
Appena posso ti mando lo schema.
Deviatore di flusso a 3 vie che preleva una quantita d'olio regolabile direttamente dalla pompa lasciando il resto al distributore originale,ed un distributore elettrico a 4 vie e 3 posizioni per far ruotare il motore idraulico nei due sensi.
E' cosi??

Un deviatore a 6 vie sulle mandate polipo non è molto sicuro in quanto durante lo scambio (polipo-rotazione) il polipo tende ad aprirsi o comunque la pressione in chiusura cala e perderebbe quindi perdere la presa .

Ultima modifica di Luca N.1 : 22-11-2008 alle ore 18.57.57
Rispondi citando
  #88  
Vecchio 24-11-2008, 14.59.09
L'avatar di Peppo
Peppo Peppo non è connesso
Esperto JCB
 
Data registrazione: 28-12-2004
Residenza: Lombardia
Messaggi: 867
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Luca N.1 Visualizza messaggio
Deviatore di flusso a 3 vie che preleva una quantita d'olio regolabile direttamente dalla pompa lasciando il resto al distributore originale,ed un distributore elettrico a 4 vie e 3 posizioni per far ruotare il motore idraulico nei due sensi.
E' cosi??

Un deviatore a 6 vie sulle mandate polipo non è molto sicuro in quanto durante lo scambio (polipo-rotazione) il polipo tende ad aprirsi o comunque la pressione in chiusura cala e perderebbe quindi perdere la presa .
Si è così, come è corretta la tua osservazione finale.
Ricapitolando: apri e chiudi il polipo con il comando del cucchiaio, poi devi prelevare una quantità di olio dalla pompa per mezzo del divisore di flusso e tramite un'elettrovalvola puoi andare a comandare rotazione dx e sx.
Rispondi citando
  #89  
Vecchio 17-02-2009, 21.20.58
faiemick faiemick non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 25-01-2007
Messaggi: 4
Predefinito aiuto

possiedo due mini escavatori caterpillar il 306.1 del 2003 ed il 306.1c del 2005 ma non so ancora che tipo di olio usano nel circuito idraulico sapete aiutarmi?
Rispondi citando
  #90  
Vecchio 18-02-2009, 20.18.19
L'avatar di sarda liebherr
sarda liebherr sarda liebherr non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-01-2009
Residenza: Pattada lavoro in sardegna per LIEBHERR
Messaggi: 231
Predefinito risposta a itachimam

Ciao itachiman sono sarda liebherr autorizato assistenza e vendita ti rispondo in riguardo ai due Cat 301.6 e.8 motano come olio idraulico il 15w 40 minerale semplicemente olio motore magari ti sembra diverso perche monta un additivo rosso per distinguerlo dal olio motore in causa di rottura di qualche tubo ,se puoi versali subito perche sono aborti di mini nell'impresa di famiglia da sempre cat dal1968 siamo rimasti molto delusi li abbiamo ignorati e anno aquistato yammar perche il Cat surriscaldano anche facendo delle modifiche.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 2 (0 utenti e 2 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Martelli demolitori idraulici - panoramica del mercato ciuchino Demolizioni & MMT 99 18-05-2010 13.49.24
Applicazione verricelli idraulici Jonny 4x4 SOS Officina MMT & Macchine Edili 21 25-05-2006 00.11.55
Meccanismi idraulici Michele81 SOS Officina MMT & Macchine Edili 9 17-09-2003 02.46.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08.05.30.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia