Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > SOS Officina MMT & Macchine Edili

Forum SOS Officina MMT
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 28-03-2013, 23.39.30
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Question Pala gommata KOMATSU: problemi elettrici

Buona sera,sono un po' di mesi che sto dietro ad un problema senza trovare una soluzione.
Tutto è nato il giorno che si è inchiodato il cuscinetto dell'alternatore.Questo a settembre.Ho chiamato una ditta di elettrauto che mi ha sostituito il pezzo.Tutto ok,solo che la macchina ora presentava un difetto all'avviamento.Al primo tentativo faceva uno start brevissimo senza mettersi in moto.Il chiavino sempre in posizione accensione ma senza segni di vita.Al secondo tentativo si metteva in moto.Ho ricontattato l'elettrauto e con test vari mi ha detto che le batterie avevano patito.Ho cambiato le batterie.Sembrava ok.Dopo 2 giorni ritorna il problema:start brevissimo ma senza piu' mettersi in moto del tutto.Elettrauto:Rele' di avviamento partito.Sostituito.Finalmente ok,fino a che non e' arrivato il freddo.Al mattino,solo al primo avviamento fa dei "colpi di tosse".Se lo lascio nel capannone no,parte al primo colpo,ma se lo lascio fuori si.E solo il primo avviamento.Poi per tutto il giorno parte alla grande.
Scusate il poema ma se qualcuno ha suggerimenti sul problema o su come muoversi al meglio per risolverlo avra' la mia gratitudine eterna.

Saluti a tutti.
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 29-03-2013, 08.46.01
rendefra rendefra non è connesso
Moderatore Officina Agricola
 
Data registrazione: 08-06-2007
Messaggi: 1,862
Predefinito

Difficile dare consigli quando non si hanno dati di riscontro........ore motore,tipo motore,temperatura esterna......ecc.
Saluti..............
__________________
Ren57
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 29-03-2013, 11.34.32
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,656
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
.Al mattino,solo al primo avviamento fa dei "colpi di tosse".Se lo lascio nel capannone no,parte al primo colpo,ma se lo lascio fuori si.E solo il primo avviamento.Poi per tutto il giorno parte alla grande.

A te pare essere in relazione con i problemi precedenti?

Scusate il poema ma se qualcuno ha suggerimenti sul problema o su come muoversi al meglio per risolverlo avra' la mia gratitudine eterna.

Saluti a tutti.
Perchè non chiedi una consulenza ad un meccanico che possa verificare direttamente il mezzo?
Magari ha solo un problema di candelette,magari è riferibile all'usura ,non è possibile fare diagnosi a "caso".
Oltre a verifiche strumentali,ci sono particolari che devono essere colti "sensorialmente" direttamente dal meccanico.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 30-03-2013, 16.14.07
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Predefinito

L'ho fatto controllare dalla ditta che di solito chiamo.Quando é arrivato il freddo (quando ha cominciato ad andare sotto zero di notte) ho fatto controllare l'impianto del preriscaldo.Ha una piastra riscaldante sotto l'aspirazione dell'aria ed era funzionante.La cosa che sembrava strana era che la spia candelette sul quadro si spegne sempre con lo stesso tempo sia con -20 che con +20 gradi esterni....il meccanico mi dice di fare prove a forzare il rele' della piastra prima di metterla in moto.Non mi pareva facesse gran differenza.Ho provato a portare un cavo di massa direttamente dal meno della batteria sulla carcassa del motorino.Niente.

Farlo controllare rimane difficile perche' lo fa al mattino e poi basta.
Ho fatto venire il meccanico alle 8 di mattina perche' vedesse di preciso il problema.Mi ha consigliato di mettere una lampadina tra il contatto del rele' di accensione e il meno.Se facendo avviamento la luce della lampadina é fissa é il motorino se non é fissa é il rele'.
Fatto la prova.La luce non era fissa .Il rele' lo avevo gia' cambiato.Non lo avevo sostituito con un pezzo originale pero' ma con un rele' a 24 v relativamente grande(un 100 A).Ho ordinato allora il rele' originale pensando che fosse piu' adatto.
Peggio che con il rele' non originale....si metteva in moto solo una volta ogni tanto.

Io penso che ci sia qualcosa sull'impianto elettrico ma non ho lo schema e non so dove trovarlo...

va be'..saluti e buona pasqua a tutti.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 30-03-2013, 16.26.44
rendefra rendefra non è connesso
Moderatore Officina Agricola
 
Data registrazione: 08-06-2007
Messaggi: 1,862
Predefinito

Ma come fai il pre riscaldo?
Giri la chiave e fai avviamento subito?
__________________
Ren57
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 01-04-2013, 21.58.32
HITACHIMAN HITACHIMAN non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 24-01-2009
Residenza: Milano
Messaggi: 109
Predefinito

Mi sorge un dubbio non e' che su tale macchina e' montato uno staccabatteria, magari i contatti dello stesso non riescono piu a far passare l'elevata intensita' di corrente necessaria per l'avviamento e preriscaldamento, magari si e danneggiato a causa dell ' eccessivo assorbimento a causa della rottura del cuscinetto, ( comportandosi come da fusibile per modo di dire), io proverei escluderlo e verificare tutti i relativi cablaggi
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 01-04-2013, 22.16.04
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,656
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
Io penso che ci sia qualcosa sull'impianto elettrico ma non ho lo schema e non so dove trovarlo...

.
In cosa ti aiuterebbe lo schema?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 03-04-2013, 21.59.21
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Predefinito

Mah...lo schema elettrico mi darebbe qualche idea su cosa veramente lavora nell'avviamento.Nel senso che se guardo sul libro dello spaccato della macchina,nel gruppo rele' vicino a quello di avviamento viene indicato anche un timer e un rele' che francamente non so a cosa serva.
Probabilmente anche con lo schema non risolverei granchè in effetti.

Il preriscaldo viene fatto cosi': giro il chiavino si accende il quadro con relativa spia classica delle candelette...dopo mezzo secondo circa si spegne e girando il chiavino si mette in moto.

Con il meccanico lo abbiamo proprio smontato:ha sotto l'aspirazione del filtro dell' aria una piastra con in mezzo una resistenza che viene alimentata attraverso un rele' di potenza.In quel mezzo secondo diventa "caldina" e tutto li.

L'idea dello stacca batterie mi sembra buona.Non c'è uno stacca batterie manuale ma un relè stacca batterie che viene eccitato con il primo scatto del chiavino....penso a questo punto in parallelo con l'elettrostop....domanda : se ponticello i contatti del rele' stacca batterie porto corrente al quadro e a tutta la macchina e fin qui tutto ok...ma riesco poi a spegnerla?

Comunque vedo di eseguire la prova...magari vedo se si puo' smontare per vedere se i contatti sono un po' sfiammati..

Grazie a tutti.Salutoni.
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 03-04-2013, 22.23.44
L'avatar di Marco Bellincam
Marco Bellincam Marco Bellincam non è connesso
Moderatore officina agricola
 
Data registrazione: 22-01-2010
Residenza: Cisterna di Latina (LT)
Messaggi: 1,933
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
...nel gruppo rele' vicino a quello di avviamento viene indicato anche un timer e un rele' che francamente non so a cosa serva...

Il preriscaldo viene fatto cosi': giro il chiavino si accende il quadro con relativa spia classica delle candelette...dopo mezzo secondo circa si spegne e girando il chiavino si mette in moto...

Con il meccanico lo abbiamo proprio smontato:ha sotto l'aspirazione del filtro dell' aria una piastra con in mezzo una resistenza che viene alimentata attraverso un rele' di potenza.In quel mezzo secondo diventa "caldina" e tutto li...
A questo punto, mi viene da pensare che il timer sia dedicato alla resistenza per l'avviamento a freddo (la piastra).
Io mi concentrerei su quasti due componenti intanto.
Banalissima prova, a freddo alimentare manualmente (con le dovute cautele sempre) la resistenza per una decina di secondi e vedere se cambia la situazione.
Più che la resistenza, alimentare il relè che la comanda, bypassandolo semplicemente.

Prima che succedesse il problema al cuscinetto dell'alternatore, ricordi se la spia rimaneva accesa per un periodo superiore al mezzo secondo ?
__________________
Marco B
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 04-04-2013, 08.21.54
rendefra rendefra non è connesso
Moderatore Officina Agricola
 
Data registrazione: 08-06-2007
Messaggi: 1,862
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
.Il preriscaldo viene fatto cosi': giro il chiavino si accende il quadro con relativa spia classica delle candelette...dopo mezzo secondo circa si spegne e girando il chiavino si mette in moto.
Con il meccanico lo abbiamo proprio smontato:ha sotto l'aspirazione del filtro dell' aria una piastra con in mezzo una resistenza che viene alimentata attraverso un rele' di potenza.In quel mezzo secondo diventa "caldina" e tutto li.
La scaldiglia deve diventare calda non (caldina), il tempo di riscaldamento è troppo breve( mezzo secondo ).
Un buon elettrauto può sistemarti l'impianto elettrico anche senza lo schema, sicuramente con lo schema semplificherebbe però la cosa.
__________________
Ren57
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 05-04-2013, 23.19.06
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Predefinito

Sinceramente non ricordo come il tempo della scaldiglia si comportasse prima del problema dell' alternatore...Seguendo a grandi linee l'impianto,sembra che il rele' di potenza venga comandato dalla centralina posta in cabina...

Stamattina ho acceso per primo la macchina;ci saranno stati 6-7 gradi esterni.E' partita relativamente bene..

Vedo di fare in settimana la prova dello stacca batterie..

Saluti a tutti
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 08-05-2013, 22.59.50
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Predefinito

Ovviamente non si è piu' ripresentato il problema,ma la settimana scorsa mi si e' presentato un problema molto ma molto simile su un altro mezzo in azienda:

Uno scavatore sempre Komatsu (piu' vecchio della pala)un bel mattino ha deciso di non mettersi piu' in moto..Esattamente come la pala:

Giro del chiavino...colpo di tosse del motore e poi il nulla.Con la variante che se si provava a fare 3-4 avviamenti non si spegneva piu' il quadro.

Ho fatto un po' di prove....ma per farla breve era colpa dell' alternatore.

Il contatto denominato D+ (quello della lampada) se lo lasciavo collegato faceva un qualche ritorno per via di qualche diodo....

Mi viene il dubbio che l'alternatore della pala sia il vero colpevole.

Saluti a tutti
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 09-05-2013, 08.31.16
rendefra rendefra non è connesso
Moderatore Officina Agricola
 
Data registrazione: 08-06-2007
Messaggi: 1,862
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
Ovviamente non si è piu' ripresentato il problema,ma la settimana scorsa mi si e' presentato un problema molto ma molto simile su un altro mezzo in azienda:

Mi viene il dubbio che l'alternatore della pala sia il vero colpevole.
Saluti a tutti
Solo che dovrai aspettare i primi freddi per avere una conferma della tua supposizione su la pala o sbaglio.
Saluti...........
__________________
Ren57
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 09-05-2013, 22.47.37
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Predefinito

No,voglio aproffitare dell' estate per risolvere il problema....

Mi piacerebbe contattare un tecnico Komatsu ..Ho come la sensazione che ci sia qualche cosa da controllare sulla linea dell'alternatore...
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 09-05-2013, 23.21.34
rendefra rendefra non è connesso
Moderatore Officina Agricola
 
Data registrazione: 08-06-2007
Messaggi: 1,862
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
Mi piacerebbe contattare un tecnico Komatsu .....
Ottima soluzione, puoi contattare direttamente la Komatsu Italia oppure un centro assistenza più vicino alla tua zona.

Citazione:
Originalmente inviato da lmessue Visualizza messaggio
..Ho come la sensazione che ci sia qualche cosa da controllare sulla linea dell'alternatore...
Importante avere un punto di partenza.........poi si vedrà.
saluti............
__________________
Ren57
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 26-12-2013, 15.14.45
lmessue lmessue non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-03-2013
Messaggi: 7
Predefinito problema risolto

Buongiorno a tutti.
Per dovere di cronaca volevo informare che il problema è stato risolto....

Ho contattato l'assistenza Komatsu di zona e mi hanno mandato un bravo elettrauto...
Dopo un primo controllo mi ha diagnosticato il motore di avviamento da sostituire,ma dopo aver sentito la cronostoria ha controllato sugli schemi elettrici l'impianto di accensione...

Il relè che io chiamo di avviamento in realtà è chiamato relè di sicurezza. La bobina prende il + dal chiavino e il - dall'alternatore. Quando metto in moto e il motore prende i giri,il - fornito dall'alternatore diventa un +. Alla bobina arrivano quindi due + e il relè si sgancia.
Questa è la sicurezza,cioè con il motore in moto anche se giro il chiavino non vado piu' ad azionare il motorino di avviamento evitando cosi' di rompere qualcosa.
L'alternatore che mi avevano installato non essendo un pezzo originale probabilmente ha qualche caratteristica elettrica non propriamente esatta(resistenza dell'avvolgimento---eccitazione ad un diverso n° di giri ????).

Comunque....abbiamo scollegato il - fornito dall'alternatore alla bobina e l'abbiamo collegato alla massa. Ho il problema che qualcuno puo' girare il chiavino per errore con la macchina in moto,pero' l'avviamento è perfetto a qualsiasi temperatura.

Un sentito grazie a coloro che mi hanno supportato e un augurio di un felice 2014
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 27-12-2013, 15.32.56
L'avatar di Marco Bellincam
Marco Bellincam Marco Bellincam non è connesso
Moderatore officina agricola
 
Data registrazione: 22-01-2010
Residenza: Cisterna di Latina (LT)
Messaggi: 1,933
Predefinito

Dunque è l'impianto elettrico (alternatore e relè vari) che impedisce l'avviamento accidentale con motore in moto.
Per evitare il problema dell'avviamento accidentale (operatori maldestri o simili ), si possono utilizzare blocchetti chiave "antiripetitivi", questo tipo di blocchetto una volta azionato, necessita di essere riportato in posizione di stop per poter ripetere l'operazione, quindi evitano la partenza del motorino di avviamento indifferentemente dallo stato del motore termico (avviato o fermo) evitando i danni del caso.
Non costano un'esagerazione (sicuramente meno dell'alternatore originale) bisogna solamente accertarsi che siano compatibili con l'impianto (che abbiano gli stessi contatti con lo stesso schema di apertura/chiusura.
Un buon elettrauto o un ricambista possono aiutarti nella scelta.
__________________
Marco B
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Fiat 420 gfalchi SOS Officina "Agricola" 98 08-08-2017 17.12.13
[NEWS] Nuova pala gommata Komatsu WA470-7 Paula Pale Gommate e Cingolate 0 25-02-2014 13.33.54
[NEWS] Pala gommata Komatsu WA 380-7 [2013] Paula Pale Gommate e Cingolate 1 06-11-2013 16.09.12
pala gommata komatsu WA80-5 giocava Pale Gommate e Cingolate 0 23-10-2013 09.52.07


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03.43.56.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia