Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Macchine Agricole > Macchine Semoventi

Forum Macchine Agricole Semoventi
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #31  
Vecchio 13-11-2012, 19.25.39
L'avatar di michelelimoso
michelelimoso michelelimoso non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 23-03-2007
Residenza: Cesena
Messaggi: 519
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ralfg Visualizza messaggio
Nel frattempo ho montato il giocattolino, se devo dire la verità non vedo l'ora di qualche fiocco di neve
Ralf, mi hai veramente stupito, pensavo che la tua idea di spazzaneve si fermasse a un vecchio "Dovunque" con lama anteriore, montata su snodo flessibile ricavato da un vecchio stivale in gomma!!
Rispondi citando
  #32  
Vecchio 13-11-2012, 21.47.32
L'avatar di ralfg
ralfg ralfg non è connesso
Esperto Macchine Agricole e Pneumatici
 
Data registrazione: 04-12-2004
Residenza: FC
Messaggi: 603
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da michelelimoso Visualizza messaggio
Ralf, mi hai veramente stupito, pensavo che la tua idea di spazzaneve si fermasse a un vecchio "Dovunque" con lama anteriore, montata su snodo flessibile ricavato da un vecchio stivale in gomma!!
Questa serve per la casa dove abito che è in città, dove l'inverno scorso ho spalato la neve a cadenza regolari di quattro ore per più giorni consecutivi e ogni passata ne era caduta una ventina di centimetri, per la campagna abbiamo mezzi più rudi...
Rispondi citando
  #33  
Vecchio 14-11-2012, 11.49.05
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

prima di lasciare questa discussione, intrapesa solo con l'intento di spiegare a qualcuno che gli avevano raccontato un sacco di baggianate,
volevo ringraziare simonvent - claudik - ecc. che probablmente hanno colto la mia intenzione di fornire gratuitamente qualche indicazione tecnica, senza bisogno di cercare qualche nuovo cliente, per la mia officina...
e scusarmi con castagnetto spiegandogli che fra l'Appennino e il Trentino, dove mi trovo, può trovare centinaia di rivenditori , dove andarsi a comprare una turbina, (se gli serve) di quelle che ho cercato di spiegare, o qualunque altra...

Ultima modifica di Actros 1857 : 15-11-2012 alle ore 16.02.28
Rispondi citando
Vecchio 14-11-2012, 23.49.20
castagnetto
Questo messaggio è stato eliminato da Actros 1857. Motivo: Lasciamo fare i moderatori ai moderatori.
  #34  
Vecchio 15-11-2012, 15.31.05
L'avatar di ikonicazy
ikonicazy ikonicazy non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 27-02-2006
Residenza: Piemonte
Messaggi: 633
Predefinito

Buongiorno a tutti

essendo complatemente ignorante in materia cosa mi dite delle Turbine VICTA?
potrei acquistare un usato tipo :

SPAZZANEVE VICTA MODELLO VL 761650:
MOTORE BRIGGS & STRATTON OHV 1650 - PROFESSIONAL SERIES TM CILINDRATA 342 cm3 POTENZA 13.00 HP
LARGHEZZA DI LAVORO 76
cm ALTEZZA DI LAVORO 51 cm
AVVIAMENTO MANUALE CON AUTOAVVOLGENTE / ELETTRICO TRAMITE COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 230V
TRASMISSIONE A DISCO MARCE 6 AVANTI + 2 RETRO
TRAZIONE RUOTE -
FREE HAND CONTROL TM PNEUMATICI ARTIC TRAC TM
DIAMETRO FRESA 36 cm
CAMINO E DEFLETTORE REGOLABILI ELETTRICAMENTE DAL POSTO DELL'OPERATORE ROTAZIONE CAMINO 180°
FARO ANTERIORE ALOGENO DI SERIE


ad un prezzo di 1600/1700 euro, la macchina è perfetta, due anni di vita ma praticamente mai usata!!
la mia necessità sarebbero di circa 100mq di cortile (in porfido) dove ora spalo a mano!! e se funzionano veramente come dicono altri 80 mq di cortile (terra battuta) dove ora spalo con la lama del trattore.

Rispondi citando
  #35  
Vecchio 15-11-2012, 18.14.01
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

La Victa è in effeti un produttore di rasaerba a 2 tempi australiano,
macchine che non arrivano più in Europa a causa delle normative antinquinamento,
le turbine marcate Victa, sono prodotti americani, abbastanza buoni, ma alti di prezzo,
la VL76-1650 ha un prezzo di listino di euro 3340,oo va già bene se la paga 2700,oo
trova le stesse turbine, (identiche, solo con un'etichetta diversa) anche marcate
Snapper, dove può scendere di circa euro 400,oo dal prezzo Victa
ma riesce a scendere ancora prendendola marcata Murray MH 76-1650 intorno a euro 1850,oo
questo sempre su internet, spedizioni e assemblaggio esclusi
al supermercato, o nel negozio di un rivenditore qualificato, la prende pronta con circa200 euro in più...
Rispondi citando
  #36  
Vecchio 15-11-2012, 18.33.35
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,109
Predefinito

Scusa Andy, ma è sempre al stessa identica macchina in ogni singolo componente? Come mai tale divario di prezzo quasi del 50% tra Victa e Murray?
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
Sponsored Links
  #37  
Vecchio 16-11-2012, 09.02.50
L'avatar di ikonicazy
ikonicazy ikonicazy non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 27-02-2006
Residenza: Piemonte
Messaggi: 633
Predefinito

grazie Andy
quindi se ho ben capito allo stesso prezzo 1600/1700 eur
toverei lo stesso prodotto nuovo? (marchiato diverso ovviamente)
altra domanda, cos'è il FREE AND CONTROL ecct..scct.?
Rispondi citando
  #38  
Vecchio 17-11-2012, 10.16.06
claudik claudik non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2012
Messaggi: 28
Predefinito

per ora, quello che noto come differenza tra la AXO presa dal forumista e anche di altre "cinesine" e le (per esempio) Husquarna è proprio la GIRANTE della turbina.

nella husquarna è fatta di dischi PIENI e piegati in modo da convogliare la neve alla ventola.

nella axo come in altre cinesi la spirale invece non è fatta di dischi pieni ma di STRISCE di metallo piegate a guisa di CORONA, piegate a mo di spirale, insomma.

i dischi pieni mi danno l'idea di essere più robusti di strisce di metallo piegate a spirale.
Rispondi citando
  #39  
Vecchio 17-11-2012, 12.23.50
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

il free and controll sono le levette sotto il manubrio, che ti permettono di mettere in folle, separatamente ruote destra e sinistra, per una maggiore comadità di sterzo sul posto, poi ti trovi, maniglie riscaldate, e qualche altra gigiata, presente sia sulle macchine economiche americane, che su buona parte delle hobbistiche cinesi, tutte cosettine superflue, che servono solo come argomanti di vendita...
per Actros,
questi sono prodotti della americana Snapper, come anche il marchio storico Canadiana, entrambi assorbiti dai produttori di motori Briggs&Stratton
nel tentativo di presentare la gamma Snapper come alternativa professionale alla Honda, o addirittura ai giapponesi che fanno macchine professionali sul serio,
Snapper ha messo in gamma 7 modelli, con maggiori costi di gestione,
invece di avere solo i 3 più venduti, come fanno sulla gamma Murray, con l'importatore che tiene solo 3 modelli di americane e 3 di cinesi
mertre il marchio Victa, in Italia lo ha preso la Garmec che non avendo turbine da vendere, andrà semplicemente a comprarle dalla Briggs, e lì dovranno guadagnare in 2, prima di arrivare al rivenditore,
forse l'unica piccola differenza meccanica, è la scatola del riduttore anteriore, in ghisa su Snapper, e in alluminio sulle altre, ma sempre una cosetta povera, solo su bronzine...
discorso simile lo abbiamo anche sulle Husqvarna, prodotte in America sulle linee Poulan (anch'essa assorbita da Husqvarna) dove i marchi Husqvarna, e la prima sottomarca Jonsered, in Italaia sono gestiti dalla Fercad che ci fornisce un servizio ricambi come Dio comanda, quindi prezzi simili, magari solo con listini e sconti diversi,
mentre il marchio McCulloch, usa gli allestimenti delle versioni vecchie, e viene distribuito da Husqvarna Outdoor Italia che per abbassare i costi, non gestisce il servizio ricambi, appaltandolo ad altri...
Rispondi citando
  #40  
Vecchio 20-11-2012, 15.12.05
L'avatar di ikonicazy
ikonicazy ikonicazy non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 27-02-2006
Residenza: Piemonte
Messaggi: 633
Predefinito

quindi se ho ben capito anche se non più commercializzata con il marchio Victa non avrei problemi nella reperibilità di eventuali ricambi?
cosa dici Andy, la compro?
Rispondi citando
  #41  
Vecchio 24-11-2012, 16.58.50
claudik claudik non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2012
Messaggi: 28
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da claudik Visualizza messaggio
quindi la teoria dello sci è giusta. In molti mi dicono di aver paura del trattore a cingoli con il ghiaccio o la neve compattata. qualcuno mi dice di aver visto bob cat a cingoli (però consumati) slittare su pendenze ridicole...

forse il cingolo va bene per galleggiare.

In effetti, pensando a quad e jeep, le ruote da sabbia sono più grandi ed alettate, per raspare nella sabbia, mentre le auto da rally, per i tragitti innevati, in effetti montano ruote più SOTTILI (quindi maggiore pressione al suolo) e chiodate....

però sull'arrampicarsi, oggi posto un video

ecco il video.

http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=...ture=endscreen

non mi sembra che QUEI cingoli abbiano problemi ad arrampicarsi...
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 25-11-2012, 19.20.54
simonvent simonvent non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-02-2012
Messaggi: 11
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da claudik Visualizza messaggio
ecco il video.

http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=...ture=endscreen

non mi sembra che QUEI cingoli abbiano problemi ad arrampicarsi...

Ciao Claudik
ma mica vale sto confronto!!
Ma hai visto che razza di macchina è !!! ??? ( peso, potenza...)
Niente di comparabile con le macchine per uso privato e che sono qui oggetto di discussione.
Manco questa, pur essendo a ruote, slitta. Non credo però costi sui 2000 €.
http://www.youtube.com/watch?v=-Vx369nR9HQ

Ciao
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 26-11-2012, 10.48.34
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ikonicazy Visualizza messaggio
quindi se ho ben capito anche se non più commercializzata con il marchio Victa non avrei problemi nella reperibilità di eventuali ricambi?
cosa dici Andy, la compro?
questa turbina col marchio Victa viene tutt'ora distribuita in italia dalla Garmec di ReggioEmilia e la trovi presso parecchi rivenditori in giro per l'Italia,
non credo che ci siano problemi col servizio ricambi,
ha solo il problema di essere fuori prezzo, rispetto alla concorrenza,
quindi, se devi comprarla usata per 1000 euro, può andar bene,
se te ne chiedono di più, solo per il fatto che ha un prezzo più alto di altre macchine identiche,
è meglio che ripieghi su qualcos'altro...
Ps. su questa fascia di prodotti, rimane il fatto che una Husqvarna ST 276 EP che puoi pagare nuova 1900-2000 euro
è dotata di un rapporto con la velocità della ventola di espulsione della neve un pò più alta,
quando si trova in neve bagnata, si intasa di meno delle concorrenti americane Snapper, anche vendute coi marchi Canadiana, Murray, Victa, ecc...
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 27-11-2012, 19.42.31
claudik claudik non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2012
Messaggi: 28
Predefinito

bell'esempio di cingoli che slittano.

http://www.youtube.com/watch?v=6FWdA...eature=related

anche se NON tutti. le macchine che slittano direi che sono sbilanciate col peso troppo dietro...
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 29-11-2012, 22.24.42
Time Time non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-11-2012
Messaggi: 10
Predefinito

Sono un privato e volevo raccontarVi la mia reale esperienza con le turbine da neve, in maniera che ognuno possa trarne le proprie dovute conclusioni. Tre anni fa, stufo di spalare neve, mi decidevo a comprare uno spazzaneve. Vivo in collina ai piedi delle montagne circa 600 m s.l.m, ho circa 200 metri di cortile asfaltato intorno al perimetro della casa da pulire, con i garages dietro casa.
Quando nevica in maniera decisa, mediamente per nevicata scendono 50-60 cm di neve.
Decidevo di comprare uno spazzaneve d'importazione, nuovo, prodotto cinese !, motore loncin 11 hp , benzina, con cingoli, 70 cm di larghezza lavoro. Che disastro !
Credevo che fossero tutte uguali le turbine, ma ahimè, non è proprio così. Spendevo meno di € 2000,00 ed incominciava il mio incubo.
Spazzaneve con motore abbastanza potente, ma costruita con materiali molto scadenti. Tutti i momenti era rotta, le cinghie si strappavano sempre perche' troppo sottili,i bulloni di assemblaggio si allentavano continuamente, i dischi della frizione si consumavano velocemente, il cambio si allentava subito. Ogni volta che nevicava e dovevo usarla a metà dell'opera si rompeva qualcosa e mi lasciava in panne. Difficoltà a reperire i pezzi di ricambio con lunghe attese e centri assistenza inesistenti. Anche il motore consumava troppo.
Alla fine della stagione invernale, me ne sono disfatto, mai più prodotti cinesi che ti fanno spendere poco, ma in cambio ti danno solo spazzatura. Per la stagione successiva, due anni fa, ho cercato innanzitutto uno spazzaneve che mi desse assistenza e pezzi di ricambio nel tempo !!! Ho comprato un Honda hs 970 ets con cingoli € 3.700,00 in pre-vendita a Settembre per risparmiare qualcosina, forse. Si può dire che la seconda volta ho speso il doppio, ma la musica e' cambiata completamente. Turbina affidabile che lavora bene con qualunque tipo di neve. Il motore a benzina GX 270 consuma decisamente meno ed il camino elettrico e' molto comodo, se si lavora in spazi stretti, con lancio neve millimetrico.

Ultima modifica di Time : 30-11-2012 alle ore 18.40.28
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 01-12-2012, 19.35.37
claudik claudik non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2012
Messaggi: 28
Predefinito

bella testimonianza, Time. Grazie.

come va l'Hondina nelle pendenze? Hai avuto modo di sperimentarla?

la girante della turbina è piena (come le Husquarna) o è fatta con una sorta di corona a spirale?

ciao
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 02-12-2012, 20.04.46
Time Time non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-11-2012
Messaggi: 10
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da claudik Visualizza messaggio
bella testimonianza, Time. Grazie.

come va l'Hondina nelle pendenze? Hai avuto modo di sperimentarla?

la girante della turbina è piena (come le Husquarna) o è fatta con una sorta di corona a spirale?

ciao
Ciao Claudik,
non ho avuto occasione di provarla su discrete pendenze, solo falsi piani. I cingoli hanno buon grip e si comportano bene. Riesce a lavorare bene anche su neve leggermente marcia o leggermente ghiacciata e non si intasa mai il camino. Anche la regolazione dell'altezza di lavoro dello spazzaneve gas-assistita e' una chicca. Unica pecca e' quella che per girare lo spazzaneve, bisogna spostarlo con la forza delle braccia e per gente anziana potrebbe diventare faticoso nel caso di un uso prolungato. Sulla girante ora, non so risponderti. Il motore, non è potentissimo e quindi va bene in zone dove non scendono metri di neve.
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 12-12-2012, 19.05.12
L'avatar di ikonicazy
ikonicazy ikonicazy non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 27-02-2006
Residenza: Piemonte
Messaggi: 633
Predefinito

Alla fine l'ho presa
1800 euro e ancora un anno di garanzia



Uploaded with ImageShack.us



Uploaded with ImageShack.us
Rispondi citando
  #49  
Vecchio 14-12-2012, 00.01.13
claudik claudik non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2012
Messaggi: 28
Predefinito

ecco cosa intendo per girante NON piena ma corona. La girante non è fatta di dischi PIENI tipo le husquarnam ma è fatta con una sorta di corona di lamiera piegata a spirale..
Rispondi citando
  #50  
Vecchio 14-12-2012, 02.32.58
Time Time non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-11-2012
Messaggi: 10
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da claudik Visualizza messaggio
ecco cosa intendo per girante NON piena ma corona. La girante non è fatta di dischi PIENI tipo le husquarnam ma è fatta con una sorta di corona di lamiera piegata a spirale..
La fresa (girante) della Honda, non è piena, ha dire la verità, a parte Husquarna, non mi sembra di avere visto altre marche con i dischi della fresa tutti pieni. Per esempio Honda sui modelli super professionali, allestisce la fresa con due dischi pieni diritti uno per lato alle due estremità.
Non saprei dire, però se sia un vantaggio averli tutti pieni, forse per lavorare nevi dure e ghiacciate può essere un vantaggio, ma su lavorazione di cortili non bellissimi, dove possiamo trovare un po' di ghiaia, forse i dischi tutti pieni fanno rompere più spesso i bulloni salva turbina, perché ostacolano di più i corpi estranei.
Rispondi citando
  #51  
Vecchio 14-12-2012, 16.56.12
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

in effeti i dischi pressochè pieni del rullo frontale, che adottano Husqvarna, e alcune versioni di MTD Yard-Man servono solo nella neve farinosa del Nord America e Canada, Husqvarna, sempre per quella neve, ha anche pensato ad una prolunga del camino in gomma, ma sono cose che da noi non fanno alcuna differenza...
Rispondi citando
  #52  
Vecchio 14-12-2012, 19.03.16
L'avatar di ikonicazy
ikonicazy ikonicazy non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 27-02-2006
Residenza: Piemonte
Messaggi: 633
Predefinito

ok..pero ho fatto un buon acquisto o no?!?!?
Rispondi citando
  #53  
Vecchio 14-12-2012, 21.26.18
L'avatar di castagnetto
castagnetto castagnetto non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 25-01-2009
Residenza: AAB
Messaggi: 1,092
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ikonicazy Visualizza messaggio
ok..pero ho fatto un buon acquisto o no?!?!?
Ma sii!
I dischi non servono a nulla,si riempono sempre di neve al centro.

Poi dovrai essere tu a dire se l'acquito e stato buono.
C
Rispondi citando
  #54  
Vecchio 15-12-2012, 12.49.04
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ikonicazy Visualizza messaggio
ok..pero ho fatto un buon acquisto o no?!?!?
tranquillo è un buon acquisto,
magari non è quel che si dice un buon affare,
considerando che, guardandoti in giro un pochino,
con 1900 euro potevi acquistare nuove
la Murray MH76-1650 e la Husqvarna ST276EP
Rispondi citando
  #55  
Vecchio 20-01-2013, 20.09.07
Time Time non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-11-2012
Messaggi: 10
Predefinito

Vi siete sfogati in questi giorni ? Come si sono comportate le vostre turbine spazzaneve ?
Rispondi citando
  #56  
Vecchio 21-01-2013, 15.55.04
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

con oggi, ne ho riparate e provate 32, (dal 2 Gennaio)
e ci hanno promesso un'altra settimana intensa...
stamattina ho spalato il piazzale di casa con la mia Yamaha
una mezz'oretta divertente,
poi ho tolto 20cm. di neve piuttosto marcia dal piazzale dell'officina,
con una fresa montata su una BCS, una vera schifezza, con la M maiuscola!
anche se funzionante, c'è quasi da vergognarsi a venderla, anche se sconsigliata a priori...
ora inizio a smantellare la 33 esima,
un'Husqvarna con un sacco di danni, causati da manutenzioni sbagliate,
tanto per cambiare...
Rispondi citando
  #57  
Vecchio 21-01-2013, 19.19.49
L'avatar di ikonicazy
ikonicazy ikonicazy non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 27-02-2006
Residenza: Piemonte
Messaggi: 633
Predefinito

provata!! ..direi che ha soddisfatto le mie aspettative anche se il test è stato con poco meno di 10cm di neve!!!
Andy71 scusa una domanda, ma il free and controlor ogni tanto non funziona bene, nel senso che sembra che la leva resti incantata dopo che l'ho schiacciata!!...tanto che la tiro ripetutametne finchè mi accorgo che si boloccano le ruote!! ho verificato ma non mi sembra ci siano molle di ritorno o leveraggi da ingrasare!!..mi sai dare qualche info in proposito?
Rispondi citando
  #58  
Vecchio 22-01-2013, 00.46.10
L'avatar di michelelimoso
michelelimoso michelelimoso non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 23-03-2007
Residenza: Cesena
Messaggi: 519
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Andy71 Visualizza messaggio
una vera schifezza, con la M maiuscola!
anche se funzionante, c'è quasi da vergognarsi a venderla, anche se sconsigliata a priori...
A parte il fatto che la schifezza avrà la S maiuscola e non la M, quale è ( secondo te ), il motivo dello scarso funzionamento della fresa montata sulla BCS ?
Rispondi citando
  #59  
Vecchio 22-01-2013, 10.28.38
L'avatar di castagnetto
castagnetto castagnetto non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 25-01-2009
Residenza: AAB
Messaggi: 1,092
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da michelelimoso Visualizza messaggio
A parte il fatto che la schifezza avrà la S maiuscola e non la M, quale è ( secondo te ), il motivo dello scarso funzionamento della fresa montata sulla BCS ?
Gli attrezzi BCS venduti negli ultimi sessantanni sono ancora tutti lì che funzionano.

Chissà di che marca sono quelle da riparare e chi le avrà vendute.
C
Rispondi citando
  #60  
Vecchio 22-01-2013, 13.18.29
Andy71 Andy71 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2012
Messaggi: 54
Visit Andy71's Facebook Visit Andy71's Twitter Visit Andy71's YouTube
Predefinito

la M maiuscola era esatta, nel termine M . . . . era solo una censura, per evitare di risultare volgari,
che poi c'è sicuramente qualcuno capace di offendersi,
il limite delle turbine, anche a doppio stadio, montate sui motocoltivatori, in questo caso BCS, ma il problema non cambia anche su tutti gli altri, è che anche se robusti, e teoricamente indistruttibili, il lavoro fa schifo, il 99% dei motocoltivatori ha la frizione che comanda anche la presa di forza, quindi ogni volta che ti fermi per cambiare marcia, fermi anche la turbina piena di neve, che spesso si intasa,
il getto, è pietoso, se guardiamo bene i particolari, su una turbina buona, la ventola gira intorno ai 1200-1300 giri al minuto, su quelle povere, americane o cinesi, arriva quasi a 1000, la presa di forza di un motocoltivatore, va già bene se arriva a 700, fatevi 2 conti...
poi ci sono le ruote agricole, che sulla neve non tirano quasi niente, ecc.
per questo non consiglio a nessuno, di spendere 1000-1500 euro per una turbina doppio stadio da applicare ad un motocoltivatore, anche se hai già la macchina,
con la stessa spesa prendi una turbina completa hobbistica cinese, anche di marchi riparabili tipo AXO ecc... che funziona sicuramente meglio di un motocoltivatore...

per l'amico che ha preso la Victa usata, i comandi di sterzo, sono sempre piuttosto poveri,
per niente professionisti come Yamaha e Yanmar ti vendono turbine cingolate da 150Kg. a 5-6000 euro prive di tutte queste gigiate...
il cavo deve scorrere bene nella guaina, e a fine corsa restare un'attimo lento quando lo lasci, tipo una frizione, in genere hanno una piccola molla che tira indietro il cavo, nel dispositivo dietro la ruota, se è solo un pò ossidato dagli una spruzzatina di WD40
il mese scorso mi è capitato questo problema su una cingolata Husqvarna ST276EPT, per giunta spedita sull'Etna, (molto comodo dal Trentino alla Sicilia) i cingoli sforzano più delle ruote, ed usare i comandi di sterzo sotto sforzo, con la neve davanti, non è proprio il massimo...
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Turbine eoliche 1:50 Ale-volvo Diorami 18 28-08-2012 17.09.00
pompe e turbine 8280 SOS Officina MMT & Macchine Edili 10 28-06-2005 22.09.10


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12.41.43.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia