Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Macchine Agricole > SOS Officina "Agricola"

SOS Officina Agricola
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #91  
Vecchio 02-07-2015, 02.54.53
Fede3 Fede3 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 02-07-2015
Messaggi: 1
Question Perdita anomala Olio su Fiat 420DT

Buongiorno a tutti, questa è la mia prima discussione in questo forum. Ringrazio anticipatamente tutti i lettori e coloro i quali vorranno darmi un'aiuto in merito al problema che sottopongo qui di seguito.
Possiedo un trattore Fiat 420 DT (colore arancione, anno 1978, 8400 ore di lavoro). Da qualche giorno ho notato la fuoriuscita di olio colore giallastro e abbastanza denso dalla presa di forza posteriore del trattore e, contemporaneamente, l'abbassamento del livello olio del cambio (lettura livello tramite asta presente sopra la coppa del cambio). Il trattore era fermo in garage, quindi non è stato usato durante la fuoriuscita d'olio dalla presa di forza. Chiedo a chi più esperto in materia se questo guasto lo si può risolvere sostituendo il solo paraolio posto nella presa di forza oppure c'è da sostituire dell'altro all'interno della trasmissione? Premetto che il trattore è stato usato mesi fa per fresare, personalmente non lo userei con attrezzi che richiedono la presa, bensì per il traino di rimorchi, aratro o estirpatore. Secondo voi se si cambia il solo paraolio e si aggiunge olio nuovo posso risolvere il problema della fuoriuscita dell'olio e quindi lo svuotamento dell'olio del cambio?

Grazie anticipatamente per l'attenzione. Ringrazio chi volesse darmi un'aiuto in merito.

Ultima modifica di Fede3 : 03-07-2015 alle ore 00.51.13
Rispondi citando
  #92  
Vecchio 28-09-2015, 10.58.09
L'avatar di attilio_at1
attilio_at1 attilio_at1 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-12-2010
Residenza: marche
Messaggi: 43
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da gfalchi Visualizza messaggio
Ho un 420 FIAT con termocandela che ha freddo parte molto bene ma dopo che ha lavorato un po' (un'ora o due) se spento deve raffreddare circa un quarto d'ora per ripartire. Come mai? Il trattore ha
fatto 1200 ore e ad una recente misurazione della compressione è risultato ancora tutto da sfruttare.
Salve gfalchi,
anche io ho una FIAT420DT del 1984 color terra cotta con 4200 ore lavorate.
Avevo lo stesso tuo problema: se fai questa prova e il motore si riaccende a caldo subito dopo spento allora è la "testa idraulica della pompa iniezione CAV-DPA" che io infatti ho sostituito proprio per risolvere il problema come il tuo.
La prova è semplice e consiste in questo: quando spegni il motore dopo, 1 o 2 ore e più di lavoro, devi bagnare bene la pompa d'iniezione raffreddandola con 5/6 litri di acqua stando ATTENTO A NON COLPIRE LE PARETI DEL MOTORE IN QUANTO POTRESTI PROCURARGLI UNO SCHOK TERMICO E FARE DANNI!!!!
Se dopo la rinfrescata della pompa d'iniezione, il motore riparte tranquillamente, puoi esser certo che al 99% il problema è la testa idraulica della pompa d'iniezione. La testa idraulica della pompa d'iniezione non è altro che la componente della pompa d'iniezione che manda gasolio a 220 atmosfere circa negli iniettori e quindi nel cilindro(la prima foto allegata).
Purtroppo questi trattori su licenza della fiat hanno pompa d'iniezione, iniettori, motore, motorino d'avviamento e altri componenti costruiti in Romania. La pompa d'iniezione è uno dei problemi che si evidenziano per primi anche dopo mille ore di lavoro del motore.
Infatti dovresti leggere sulla pompa d'iniezione MEFIN e anche sugli iniettori se li tiri fuori, tanto che devi revisionare la pompa, ritari anche gli iniettori. MEFIN era l'azienda rumena che li produceva.
Un consiglio che mi è stato dato su questo forum da altra parte è che potresti aggiungere 200 Centimetri cubici di olio motore per pieno di gasolio(30 litri circa) affinché la testa idraulica sia meglio lubrificata in quanto il gasolio attuale rispetto a quello di 30 e più anni fa non ha più lo zolfo, per motivi di antinquinamento, e vedi come va l'attuale pompa d'iniezione prima di revisionarla!!!
Lo zolfo ha proprietà lubrificanti per cui si aggiunge l'olio per compensare.
FAI QUESTA PROVA PRIMA DI PRENDERE IN CONSIDERAZIONE LA REVISIONE DELLA POMPA D'INIEZIONE CON SOSTITUZIONE DELLE TESTA IDRAULICA. SE DOVRESTI FARE LA REVISIONE DELLA POMPA D'INIEZIONE TI CONSIGLIEREI DI METTERE UNA TESTA IDRAULICA DELLA "DELPHY", che è quella originale, viste anche le poche ore che ha il tuo trattore. Io ho messo questa sulla mia pompa. C'è anche quella della STAR ma proviene sempre da paesi dell'est europa e non SO se di qualità pari alla DELPHY costruita negli USA.

Su questo link di questo forum trovi tutte le mie vicissitudini per capire il problema in questione, se hai la pazienza puoi leggertelo tutto:
http://www.forum-macchine.it/showthr...355#post679355
Ti allego delle foto.
Ciao

Citazione:
Originalmente inviato da Fede3 Visualizza messaggio
Buongiorno a tutti, questa è la mia prima discussione in questo forum. Ringrazio anticipatamente tutti i lettori e coloro i quali vorranno darmi un'aiuto in merito al problema che sottopongo qui di seguito.
Possiedo un trattore Fiat 420 DT (colore arancione, anno 1978, 8400 ore di lavoro). Da qualche giorno ho notato la fuoriuscita di olio colore giallastro e abbastanza denso dalla presa di forza posteriore del trattore e, contemporaneamente, l'abbassamento del livello olio del cambio (lettura livello tramite asta presente sopra la coppa del cambio). Il trattore era fermo in garage, quindi non è stato usato durante la fuoriuscita d'olio dalla presa di forza. Chiedo a chi più esperto in materia se questo guasto lo si può risolvere sostituendo il solo paraolio posto nella presa di forza oppure c'è da sostituire dell'altro all'interno della trasmissione? Premetto che il trattore è stato usato mesi fa per fresare, personalmente non lo userei con attrezzi che richiedono la presa, bensì per il traino di rimorchi, aratro o estirpatore. Secondo voi se si cambia il solo paraolio e si aggiunge olio nuovo posso risolvere il problema della fuoriuscita dell'olio e quindi lo svuotamento dell'olio del cambio?

Grazie anticipatamente per l'attenzione. Ringrazio chi volesse darmi un'aiuto in merito.
Si credo che basta sostituire il paraolio che si vede che sta intorno alla presa di forza, almeno a me sul mio fiat420DT del 1984 è bastato fare cosi.
Quando fai questo lavoretto di sostituzione, anziché scaricare tutto l'olio del cambio, basta mettere il trattore in retromarcia su una salita ripida (cioè con il muso del trattore posto a valle della salita) in modo che l'olio all'interno del cambio non fuoriesca quando cambi il parolio.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (5).JPG‎
Visite: 358
Dimensione:  163.3 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (8).JPG‎
Visite: 282
Dimensione:  173.9 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (9).JPG‎
Visite: 206
Dimensione:  161.9 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (14).JPG‎
Visite: 288
Dimensione:  178.9 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (21).JPG‎
Visite: 393
Dimensione:  173.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (29).JPG‎
Visite: 179
Dimensione:  143.8 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  pompa iniez. e iniettori revis.25.3 (35).JPG‎
Visite: 238
Dimensione:  194.1 KB  

Ultima modifica di 411Vario : 30-09-2015 alle ore 07.12.04 Motivo: messaggi consecutivi
Rispondi citando
  #93  
Vecchio 29-09-2015, 22.47.56
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,967
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da attilio_at1 Visualizza messaggio
Quando fai questo lavoretto di sostituzione, anziché scaricare tutto l'olio del cambio, basta mettere il trattore in retromarcia su una salita ripida (cioè con il muso del trattore posto a valle della salita) in modo che l'olio all'interno del cambio non fuoriesca quando cambi il parolio.
Consigliare di mettere il trattore su una "salita ripida" per non togliere olio, mi pare un inno al complicarsi la vita e metterla in pericolo.
Se devi togliere la coppa motore lo capovolgi?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #94  
Vecchio 30-09-2015, 07.30.18
L'avatar di 411Vario
411Vario 411Vario non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 31-08-2005
Residenza: Medicina (BO)
Messaggi: 325
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Fede3 Visualizza messaggio
Possiedo un trattore Fiat 420 DT (colore arancione, anno 1978, 8400 ore di lavoro). Da qualche giorno ho notato la fuoriuscita di olio colore giallastro e abbastanza denso dalla presa di forza posteriore del trattore
Se l'olio si è emulsionato c'è poco da fare perchè è da sostituire

Citazione:
Originalmente inviato da attilio_at1 Visualizza messaggio
Salve gfalchi
il messaggio risale a oltre 10 anni fa..............spero che nel frattempo abbia risolto
__________________
Barcollo ma non mollo
Rispondi citando
  #95  
Vecchio 15-11-2015, 07.35.12
scat scat non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 09-01-2013
Messaggi: 6
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Consigliare di mettere il trattore su una "salita ripida" per non togliere olio, mi pare un inno al complicarsi la vita e metterla in pericolo.
Se devi togliere la coppa motore lo capovolgi?
ti quoto in pieno, anche perché togliendo l'olio si può pure vedere se escono materiale ferrosi.
prima di sostituire il paraolio sarebbe bene, una volta tolto l'olio, fare girare l'albero a mano, sentire se è rumoroso e controllare che non abbia gioco, se il cuscinetto è andato hai voglia di cambiar paraoli...
comunque, per quanto riguarda la pompa d'iniezione, ottimo il rimedio di Attilio, avrei scritto le stesse cose anche se non così bene e dettagliate
Rispondi citando
  #96  
Vecchio 04-06-2017, 23.46.08
Cichobianca Cichobianca non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 04-06-2017
Messaggi: 1
Predefinito

Buona sera a tutti sono un nuovo iscritto e mi chiamo Silvio.Ho un problema su un fiat420 dt lavorando normalmente si allentano i tre perni e poi si spezzano sul montante sx dove va collegato il pistone dell'idroguida.Gia sono stati sostituiti due volte.Come posso risolvere? Grazie.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #97  
Vecchio 05-06-2017, 08.12.37
cavallopazzo cavallopazzo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 08-12-2007
Messaggi: 107
Predefinito

..........Hai provato con del frenafiletti?..........
Rispondi citando
  #98  
Vecchio 08-08-2017, 14.44.19
L'avatar di attilio_at1
attilio_at1 attilio_at1 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-12-2010
Residenza: marche
Messaggi: 43
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Cichobianca Visualizza messaggio
Buona sera a tutti sono un nuovo iscritto e mi chiamo Silvio.Ho un problema su un fiat420 dt lavorando normalmente si allentano i tre perni e poi si spezzano sul montante sx dove va collegato il pistone dell'idroguida.Gia sono stati sostituiti due volte.Come posso risolvere? Grazie.
Stesso problema l'ho avuto io anni fa e, NON accorgendomi che i bulloni si stavano svitando e poi si sono stuccati, ho incrinato anche la cuffia/montante(non so se è giusta la definizione, che ho dovuto anche risaldare) dello snodo dove va fissata la leva e su di essa il pistone del servosterzo. Cuffia/montante che alloggia i due cuscinetti conici a cilindri, superiore e inferiore, che permettono lo snodo del montante e quindi di sterzare.
Se ricordo bene per bloccare la leva di sterzo fissata sul montante sx ci sono 3 prigionieri da mm 10, disposti a 120 gradi l'uno dall'altro, e sopra, a bloccare la leva di sterzo, ci sono 3 dadi autobloccanti, uno per prigioniero.
Io ho risolto allargando i 3 fori della leva di sterzo portandoli da 10 a 12 mm e filettando il montante (cuffia) con filiera 12 mm passo 1,5(fino) in modo che tira di più e si svita meno facilmente, senza usare prigionieri ma bulloni. Inoltre mettere sempre le rondelle spaccate grower.
Fare attenzione che il filetto del bullone sia lungo quanto il filetto femmina del montante e non sfori sotto!
Comunque un'occhiata ogni tanto gli va sempre data perché tenderanno ad allentarsi, anche se con meno frequenza visti il passo fino e il diametro aumentato dei bulloni, che si stuccheranno con minore facilità.
E' un punto critico che va tenuto d'occhio per evitare danni maggiori come è successo a me e, in casi estremi, si potrebbe perdere il controllo del trattore perché impossibilitati a sterzare nel caso in cui tutti e 3 i bulloni si stuccassero.
Potrebbe essere utile mettere un frenafiletti forte ma quel posto è sempre soggetto a trazioni e torsioni oltre ad essere sempre ingrassato per cui dubito della sua efficacia.
Rispondi citando
  #99  
Vecchio 08-08-2017, 17.12.13
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,967
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da attilio_at1 Visualizza messaggio
Potrebbe essere utile mettere un frenafiletti forte ma quel posto è sempre soggetto a trazioni e torsioni oltre ad essere sempre ingrassato per cui dubito della sua efficacia.
Il frenafiletti si usa proprio per prevenire allentamenti.
Deve essere utilizzato su superfici pulite e sgrassare,ma una volta bloccato può pure "affogare" nel grasso.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #100  
Vecchio 11-05-2018, 21.31.16
GM56 GM56 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 11-05-2018
Messaggi: 1
Predefinito

Salve a tutti,cerco iniettori per Fiat 420 3 cilindri!
Rispondi citando
  #101  
Vecchio 12-05-2018, 08.59.27
L'avatar di Tiodo62
Tiodo62 Tiodo62 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-04-2011
Messaggi: 247
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GM56 Visualizza messaggio
Salve a tutti,cerco iniettori per Fiat 420 3 cilindri!
Buon giorno
Revisionare i suoi, dal pompista, non riesce?
Dovrei averli. Guardo. Saluti.

Ultima modifica di Tiodo62 : 15-05-2018 alle ore 08.26.54
Rispondi citando
  #102  
Vecchio 15-05-2018, 08.28.50
L'avatar di Tiodo62
Tiodo62 Tiodo62 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-04-2011
Messaggi: 247
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GM56 Visualizza messaggio
Salve a tutti,cerco iniettori per Fiat 420 3 cilindri!
Buongiorno
li ho 3 usati
se interessato mi contatti con
messaggio privato.
Saluti.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Modelli Fiat Allis e Fiat Hitachi della Ros Metalkit Barnaba Modellismo MMT 5 17-08-2004 22.59.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.30.03.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia