Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Macchine Agricole > Trattori da Campo Aperto

Forum Trattori da Campo Aperto
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 05-09-2004, 23.45.00
GiancaMI GiancaMI non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 27-05-2004
Residenza: Milano provincia
Messaggi: 553
Predefinito Fiatagri serie 90

Io sono sicuro di 3 trattori con powershift:
140-90 ; 160-90 e ovviamente 180-90.
Qualcuno sa dirmi qualcosa? Dato che alcuni sostengono ci sia stato solo il 180-90.

Quando fate sparire le barrette

Ultima modifica di GiancaMI : 29-01-2005 alle ore 13.08.07
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 11-11-2004, 11.34.00
M.Viso M.Viso non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2004
Residenza: Piemonte
Messaggi: 34
Post

Bravo bell'argomento.
Mi capita di guidare saltariamente un 110.
Beh che dire come hai gia ribadito, una grandissima macchina, generosa di motore e trazione. Quella che guido ha 5000 ore e per adesso nessun problema. Qualcuno ne ha con più ore? Sono venuti fuori problemi?
Per il 90/90 ne ho visti pochi, solo uno in un paese vicino ma non conosco il proprietario.
Comunque gran bella serie difficilmente eguagliabile.
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 11-11-2004, 18.04.00
[Case] [Case] non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 627
Post

hai fatto bene ha esprimere i tuo parere ma secondo me dire che il 5cil è peggio del 6 e meglio del 4 mi sembra troppo semplificativo.
io del 90-90 non so nulla ma conosco benino il 100 e ti posso dire che ho trovato comodo il liftomatic e lo sblocco del differenziale con il pedale del freno,il motore mi ha impressionato positivamente per la rapidità in cui prendeva i giri(dubito che fosse originale)all pdf con il rotante era un mulo,il sollevatore invece era scarsino in aratura ma cmq limitava i danni,buono l'angolo di sterzo(non ricordo l'angolo)che influiva positivamente sulla manegevolezza della macchina.il filtro in bagno d'olio ti dimenticavi di pulirli quasi(mentre quelli ha secco tipo same devi soffiarli spesso)altro x adesso non ricordo
__________________
Sergio
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 11-11-2004, 18.54.00
L'avatar di Benny69
Benny69 Benny69 non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 22-12-2003
Residenza: S.Giovanni d. Dosso (MN)
Messaggi: 1,044
Post

Qualche precisazione...lo sbloccaggio del differenziale con i pedali del freno è un atacita norma adottata da tutti, anche il mio MF con il bloccaggio elettroidraulico lo sblocco avviene nello stesso modo... solo Same nei laser aveva quel pedale con l'aggancio.... Confermo che il 100-90 è un mostro di motore e probabilmente quello usato da te era originale, ma il motore è effettivamente così... non sono del parere che si possa dire altrettanto della trazione, ma.... comunque è molto maneggevole!
Il 5 cilindri del 90-90 credo sia lo stesso del 955C e del 95-55, però secondo me sono motori troppo squilibrati per via delle vibrazioni che producono.... qui comunque non ce ne sono!
Poi se non mi sbaglio di 3 cil. serie 90 non ne esistono... il più piccolo non è il 65-90? (che è a 4 cil). Un mio amico cambiando l' 850 con l'80-90 ti dice che vorrebbe tornare indietro.... quanto al 180-90... no comment!!!
A me rimarranno nella memoria solo per via del motore, soprattutto nei 6 cilindri era veramente lodevole.
__________________
Benatti Emanuele
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 11-11-2004, 19.56.00
[Case] [Case] non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 627
Post

i serie 90 3 cil esistono infatti 55.90 e 60-90 sono a 3
__________________
Sergio
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 11-11-2004, 19.59.00
Emilio Castelli Emilio Castelli non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-10-2004
Residenza: Cesate MI
Messaggi: 38
Post

Esiste il 55-90 (3 cil) e il 60-90 (non so se 3 o 4) il 65-90 (che io amo pazzamente) a 4 cilindri (motore 8045.06 cilindrata 3600cc)

Sapete che esiste anche il 95-90 6 cilindri, io non l'ho mai visto dal vivo, ma su farphoto hanno postato il deplian con i dati tecnici.

Comunque tutti i serie -90 erano delle cannonate, per il periodo in cui erano prodotti, erano il meglio sul mercato a mio parere. Non so se abbiate mai avuto la possibilità di confrontare un serie 90 con un pari prodotto da qualsiasi altra casa, a me è capitato e certo che la differenza si sentiva soprattutto sui piccolini (fino a 90 hp), poi vabbe con la serie winner, soprattutto la prima serie, le cose sono cambiate e fiat ha perso anni luce soprattutto da jd (vedi serie 6000) e fendt (vedi farmer 300-500). Peccato, ora mi vien da pingere quando ripenso quando a 7 anni vedevo il mio vicino col 180-90 e il trivomere moro del 18 e sognavo che un giorno (da grande) l'havessi avuto pure io. Pensare che quel bel colore terracotta è stato sostituito da quel blu senza senso!

Ultima modifica di urbo83 : 25-02-2007 alle ore 20.21.50 Motivo: Unione messaggi consecutivi.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 11-11-2004, 20.27.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

Il 100-90DT ce l'ha il mio vicino di vigna, ha 15 anni, lo usano parecchio(non so le ore...), uno spettacolo vederlo salire su per la capezzagna col 2 assi carico di uva.
da noi ce ne sono ancora parecchi, dal 60 al 180. curioso il fatto che una sola gamma coprisse da 55 a 180CV.
mi dite se ricordo bene tutti i modelli? 55,60,65,70,80,85 turbo,90,95,100,110,115,130,140,160,180.
non so siano stati tutti venduti in Italia, ho qulache dubbio sull'esistenza del 75.
qualcuno conosce l'85-90 Turbo??
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 11-11-2004, 20.50.00
GiancaMI GiancaMI non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 27-05-2004
Residenza: Milano provincia
Messaggi: 553
Post

Io possiedo un 90-90 2 rm ha 15 anni e ha 9000 ore come motore non posso lamentarmi; per me a cardano è un bel 90hp e sotto al carro miscelatore non ha mai dato noie. La cosa che discuto è il cardano a innesto meccanico potevano farlo idraulico......
Al traino con 2 rm è misero col dt potrebbe essere una macchina discreta. Queste sono le mie impressioni. Comunque presi il 90.90 invece del 80.90 per via dei 5 cilindri e come motore si vede anche; poi il 90.90 ha il carro del 100 sia come riduttori e sollevatore è meglio. L'Handicap è che non si poteva avere l'inversore o l'overdrive come i 70.90 e 80.90.
Specialmente l'inversore sarebbe stato apprezzato.
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 11-11-2004, 21.01.00
GiancaMI GiancaMI non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 27-05-2004
Residenza: Milano provincia
Messaggi: 553
Post

x friz l'85-90 è esistito ma nn credo in parecchi esemplari era il carro dell'80.90 con motore turbo.
Lo vidi in al consorzio agrario di Verona e in una fiera di paese.
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 12-11-2004, 14.15.00
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Post

Confermo che il 90/90 il 955 e il 95-55 hanno lo stesso motore 5 Cilindri che in verità non mi sembra per niente squilibrato. Con il nostro ci siamo trovati molto bene anche se non è certamente paragonabile al 100/90 ma molto superiore all'80.Come tutti i 5 cilindri ha un andamento della curva di coppia più ripido di altre configurazioni ma nell'insieme un ottimo motore con un buona resa alla PDF come quasi tutti i serie 90. Confermo che in versione Dt tira anche bene.
Per quanto riguarda la validità generale della serie 90 sono secondo me grandi macchine per le quali bisogna andare a fare i paragoni con i pari età e onestamente nei primi anni 80 non è che girassero macchine tanto più evolute.
Il 100 ha uno dei migliori propulsori di quell'epoca per la sua gamma e confermo che prende i giri anche da originale senza modificare niente, non si ferma mai e tira alla grande; concordo con chi dice che il 110 è meglio perchè penso che sia la macchina più equilibrata di tutta la serie.
Certamente non si può paragonare L'850 con un 80-90 perchè il vecchietto era superiore in tutto.
Il 95-90 era identico al 100-90 ma su alcuni mercati veniva venduto con quella dicitura.L'85-90 è esistito ed aveva il motore dell'80 con la turbina come l'88-94.
In generale comunque sono state ottime macchine e il valore dell'usato lo sta ad indicare inoltre per restare sul mercato per quasi 20 anni in maniera immutata praticamente in tutto il mondo non dovevano essere rusciti male.
Saluti
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 12-11-2004, 18.49.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

X Trottolino: io di 85 ne ho visti un paio,uno è al mio paese.
X Benny: il 60-90 c'era l'ho visto una volta, il 55-90 l'ho visto solo in foto, eccolo.
il 95-90 montava un 6 cilindri da 5419CC E 98cv, credo fosse lo stesso del 980.
Una particolarità della Fiat è sempre stata di fare modelli di 5CV in 5CV: 45-50-55-60-65-ecc.
francamente non so che differenza potesse esserci tra un 75 e un 80CV o peggio tra un 98 e un 100CV in termini di prestazioni.

__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 12-11-2004, 20.21.00
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Post

Il 95.90 non aveva lo stesso motore del 980 infatti il 980 aveva il motore Fiat 8065.02 6 cil. 5182 cm3 con le misure alesaggio x corsa 100x110 con 98 Cv a 2400 rpm e la coppia max di 323 Nm a 1200 RPM mentre il 95. 90 aveva il motore 8065.06 6 cil con 5419 cm3 con le misure 100x115 con 98 CV ed era lo stesso motore che aveva il 100.90 con 100 cv a 2500 Rpm e la coppia Max di 330 NM a 1500 rpm. e ribadisco che non si è trattato di un modello vero e proprio ma di una taratura diversa del 100.90 fatta per alcuni mercati esteri dove da quanto so il 100 non veniva venduto.
Saluti
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 13-11-2004, 21.58.00
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Post

Per benny il motore del 100/90 è nato con la serie 90 mentre il 1000 e il 1000 S avevano lo stesso motore del 980 (8065.02 con 5182 cm3 con 100 e 110 cv rispettivamente e con misure alessaggio/corsa 100x110) il 100/90 montava invece il motore 8065.06 con 5419 cm3 100x115 e 100 Cv mentre il 110/90 montava il motore 8065.05 con 5861 cm3 con misure 104x115 con 110 CV a 2500 rpm e coppia Max di 366 NM a 1400 rpm.
Per Trottolino il 90/90 potrebbe già andare meglio per un confronto anche se come motore l'850 (soprattutto nella versione S) era una vera e propria bestia tanto che ha la stessa potenza ma più coppia e quindi il confronto non è per niente scontato...
Per quanto riguarda le frizioni concordo con Alfre tutto dipende da comme si usano, in ogni caso certamente non sono un punto debole per la Serie 90.
P.S. pe Benny potrebbe essere come dici tu sul fatto che in fiat non sapessero fare di meglio ma in questo caso non capisco come delle macchine del genere nel 2002 continuassero ad essere vendute con numeri da capogiro...
La realtà è che il tempo lavora per le macchine di qualità mentre quelle che non lo sono vengono presto dimenticate...
saluti
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 30-01-2005, 13.48.21
TG285 TG285 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 25-01-2005
Messaggi: 2
Predefinito

Ciao ragazzi, devo confermare che il power shift era presente anche sul 140/90 e 160/90 nella mia zona c'e ne son stati alcuni esemplari, chi dice che erano poco affidabili, bhe noi in azienda abbiamo avuto per alcuni anni un 180/90 power shifted in 6000 ore di lavoro circa problemi zero... è stato sotituito da un g240 affiancato ora da un tg285 e per quanto rigurda il g altra macchina fantastica ora all'alba delle 7000 ore passate tra laser, screper, aratura con pentavomere e con problemi pari a 0.... per il tg, vi saprò dir tra qualche anno...
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 30-01-2005, 15.43.32
Globus Globus non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-08-2004
Residenza: Veneto
Messaggi: 92
Predefinito

Mi pare di aver letto sul depliant che le versioni Power shift della serie 90 potevano montare anche il sollevamento elettronico, la doppia trazione a comando elettro-idraulico e il computer di bordo!! Macchine ultra complete per quei tempi!!
Ciao
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 06-02-2005, 12.58.10
L'avatar di Roby17
Roby17 Roby17 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-11-2004
Residenza: Spinea (VE)
Messaggi: 159
Predefinito

Mi senbrava ci fosse anche il 130.90 ultima serie power fhift...................puo essere che mi sbagli
__________________
Roberto_C.
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 28-09-2005, 16.51.37
L'avatar di fiat 110/90
fiat 110/90 fiat 110/90 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 13-08-2005
Residenza: PD in (provincia)
Messaggi: 88
Predefinito

si che esiste il 95/90 a 6 cilindri sarebbe il predecessore del 100/90 infatti sul 95/90 il 6 sìcilindri di 5400 cc circa erogava 97-98 cavalli

il 55/90 ce l'aveva il mio vicino di casa era una bomba andava come in mio same minitaurus 60 . Bellissima macchinetta anche come motore.

Ultima modifica di Engineman : 23-01-2015 alle ore 16.45.41
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 28-09-2005, 17.27.40
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Predefinito

Il 95-90 non è affatto il predecessore del 100.90 ma in verità un trattore che con caratteristiche quasi identiche al 100-90 (fatta esclusione per la taratura del motore 98 CV) veniva venduto su alcuni mercati specifici.

E' rimasto in produzione a lungo tanto che nel Depliant pubblicato si nota che monta il ponte anteriore con la frenatura integrale dei 40 Km/h(come mostra il coniglietto) che è successivo alla nascita della Serie 90, inoltre nella seconda pagina si trova la dicitura che Fiatagri fa parte del gruppo Geotech che è stato creato a metà anni 90.

Quindi non un predecessore del 100-90 ma un modello vero e proprio che però è stato venduto solo in alcuni mercati (dal Depliants si direbbe quelli anglosassoni)e comunque non in Italia.
Saluti
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 30-09-2005, 09.39.15
Filippo B Filippo B non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 09-08-2004
Messaggi: 1,078
Predefinito

Queste sono le immagini che Alfre e Urbo avevano allegato nella discussione che ho eliminato: le sposto in questo argomento, se vi interessa potete continuare ad allegare qui le immagini della serie 90.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  180-90[2]..jpg‎
Visite: 13338
Dimensione:  40.0 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Fiat 160-90.jpg‎
Visite: 1506
Dimensione:  95.3 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Scansione.jpg‎
Visite: 2363
Dimensione:  63.8 KB  
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 15-10-2005, 16.39.26
il_conte il_conte non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 18-09-2005
Messaggi: 367
Predefinito

ekkomi finalmente . un saluto a tutti . oggi ho portato un po di foto spero di non fare confusione!. ekko il mio 80 90 dt l hanno che l ho comprato nuovo è il 1992 .
n.b. l ho trattato bene !
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  8090.jpg‎
Visite: 1634
Dimensione:  101.4 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  8090dt.jpg‎
Visite: 3543
Dimensione:  116.7 KB  
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 17-10-2005, 11.55.38
L'avatar di fiat 110/90
fiat 110/90 fiat 110/90 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 13-08-2005
Residenza: PD in (provincia)
Messaggi: 88
Predefinito

Ecco altre foto ragazzi sul modello mio più preferito della FIATAGRI.
Le foto le ho fatte da mio zio che ne ha anche lui uno.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  144284-1.jpg‎
Visite: 1679
Dimensione:  39.2 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  144284-3.jpg‎
Visite: 5478
Dimensione:  45.1 KB  
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 17-10-2005, 12.06.44
L'avatar di fiat 110/90
fiat 110/90 fiat 110/90 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 13-08-2005
Residenza: PD in (provincia)
Messaggi: 88
Predefinito

Qui invece ci sono io con il mio 110/90 con bivomere.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  ddddd.JPG‎
Visite: 2045
Dimensione:  26.5 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  eeeee.JPG‎
Visite: 1003
Dimensione:  17.6 KB  
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 17-10-2005, 14.45.50
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Predefinito

Azzardo anch'io...
Per quanto rigurda l'aria condizionata è ben difficile che il secondo ce l'abbia (originale) poichè monta la cabina Confort mentre il primo pur avendo la Superconfort è di qualche anno precedente e non credo l'abbia.

Per quanto riguarda i 40 Km/H il primo non può esserlo perchè monta il ponte di quelli con Trenta (con i riduttori epicicloidali più grandi) che aveva in comune con i pari età 90-90 e 100-90.

Il secondo invece monta l'assale nuovo da 40 km /h (riconoscibile per i riduttori più piccoli e mi sembra di ricordare due pistoni di idroguida anzichè uno).

Comunque due macchine eccezionali che non temono confronti (li considero uno dei migliori trattori mai prodotti) .

Per quanto mi rigurda preferisco quello con il ponte "maggiorato" e la cabina Superconfort (come il nostro 100-90 Dt) sono veramente bellissimi...

Ah se avessero avuto l'hi-lo....

Saluti
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 17-10-2005, 16.21.46
L'avatar di Rodeo95
Rodeo95 Rodeo95 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 26-12-2004
Residenza: Asti
Messaggi: 308
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da delfo
Azzardo anch'io...
Per quanto rigurda l'aria condizionata è ben difficile che il secondo ce l'abbia (originale) poichè monta la cabina Confort mentre il primo pur avendo la Superconfort è di qualche anno precedente e non credo l'abbia.

Per quanto riguarda i 40 Km/H il primo non può esserlo perchè monta il ponte di quelli con Trenta (con i riduttori epicicloidali più grandi) che aveva in comune con i pari età 90-90 e 100-90.
Da cosa si distingue esteriormente la Confort dalla Superconfort? In effetti io, nelle cabine originali di quelle serie noto spesso il vetro laterale (quello triangolare) che a volte è apribile e più grosso, mentre altre volte è più piccolo e mi sembra fisso. Però sono mai riuscito a distinguere bene le due cabine (putroppo ci sono solo salito di sfuggita sui trattori serie 90 cabinati originali )

Citazione:
Originalmente inviato da delfo
Ah se avessero avuto l'hi-lo....
Dal mio meccanico di fiducia ho visto poco tempo fa un 80/90 (penso fosse degli ultimi) versione 40 km/h che aveva l'hi-lo (il comando non era elettroidraulico ma si otteneva spostando la leva delle marce a destra e sinistra!! come nei primi winner)

Di preciso sono salito solo su due trattori serie 90 con cabina originale (tutti e due parcheggiati dal meccanico).
Uno era l'80/90 di cui ho accenato prima.
L'altro era un 180/90 (con le leve del cambio sul cruscotto, che non mi piacciono minimamente, preferisco di gran lunga le leve laterali come l'80/90).

Comunque mi ha stupito (in negativo) la minore visibilità del 180/90 rispetto all'80/90.
Magari era solo un'impressione, ma mi sembrava migliore la visibilità sull'80 che sul 180.
In particolare il vetro anteriore del 180 dava l'impressione di essere piccolo rispetto alla cabina, per non parlare del filtro aria e del marmittone proprio davanti agli occhi (però all'esterno fanno un figurone).
Invece sull'80/90 l'impressione era quasi opposta, e la marmitta dava poco fastidio (quasi non ci facevo caso).

quali sono le vostre sensazioni di visibilità in queste cabine?

Ultima modifica di urbo83 : 25-02-2007 alle ore 20.25.41 Motivo: Unione messaggi consecutivi.
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 17-10-2005, 16.35.26
L'avatar di Alle
Alle Alle non è connesso
Moderatore Area Agricola
 
Data registrazione: 16-08-2004
Residenza: Maranello 44°30'28.85 N 10°53'41.82 E
Messaggi: 1,257
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Rodeo95
Dal mio meccanico di fiducia ho visto poco tempo fa un 80/90 (penso fosse degli ultimi) versione 40 km/h che aveva l'hi-lo (il comando non era elettroidraulico ma si otteneva spostando la leva delle marce a destra e sinistra!! come nei primi winner)
L'HI-LO era optional sulla serie 90 fino all'80/90 (di 90/90 non ne ho mai visti) praticamente era a comando idraulico e si utilizzava la stessa leva dell'inversore spostandola a sx o dx, l'unica cosa che se sceglievi l'HI-LO non potevi montare il superiduttore e viceversa. Nella mia raccolta di riviste su un numero di M&MA- Il trattorista c'è la prova in campo con la spiegazione del funzionamento vedo di recuperare il numero e posto qualche pagina
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 17-10-2005, 17.20.50
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Predefinito

La serie centrale che i fiat era formata dal 90-90, 100-90, e 110-90 e non erano dotate di hi-lo e neanche dell'inversore anche perchè le macchine che lo montavano lo abbinavano sulla stessa leva.

Il funzionamento era esattamente come quello che ricorda Alle e che si trova anche nei Winner Prima serie.

Il comando è comunque elettroidraulico in quanto nello spostamento laterale la leva da impulso tramite un interruttore (elettrico) che comanda un elettrovalvola che apre e chiude un circuito allungando o accorciando il rapporto.

Questo sistema si trovava in optional in alcuni modelli fino all'80 cv. Questo spiega anche perchè Moreschini lo ha trovato anche sulla Serie 88 che altro non era che una serie intermedia tra la Serie 66 e la Serie 90 ma fino a 80 CV.

Per quanto riguarda la cabina la Confort si distingue dalla Superconfort per la forma dei vetri e degli sportelli (anche se sembrano simili) e dal vetro posteriore che nella confort e curvo mentre per la Superconfort e completamente piatto.

Davanti la confort da un lato ha il filtro per l'aria esterna mentre la Superconfort ha i filtri laterali.

Peraltro bisogna segnalare che esistono anche in versione stretta e larga.

Per quanto rigurda il Cambio quello con le leve sottovolante non è una prerogativa del 180-90 ma di tutta la serie alta partendo dal 115-90 fino appunto al 180-90.

Peraltro devo dire che sebbene non siano assolutamente il massimo dell'ergonomia a livello di innesti mi sembrano veramente buoni anche migliori di quelli con le leve a destra che sono gommosi e qualche volta si impuntano anche.

Per dovere di cronaca anche la serie 94 aveva l'inversore e l'Hi-lo ma questo è quasi scontato avendo mutuato il cambio dalla Serie 90 bassa fino ad 80 CV.

Saluti
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 17-10-2005, 17.43.28
L'avatar di 555-M
555-M 555-M non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 24-08-2004
Residenza: Campania
Messaggi: 313
Predefinito

Riguardo questa cosa dell'inversore chiedo un chiarimento: so che l'80.90 ha l'inversore (uso spesso quello di mio cugino) ma ho capito bene che 90.90 100.90 e 110.90 non ce l'hanno?
Mi pare una cosa così strana che nella stessa serie una cosa importante come l'inversore non esista nei "medio-alti" della gamma
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 17-10-2005, 21.30.23
L'avatar di Rodeo95
Rodeo95 Rodeo95 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 26-12-2004
Residenza: Asti
Messaggi: 308
Predefinito

Anche a me sembra strano che fiat prevedesse l'inversore e l'hi-lo solo sui piccoli della gamma e non sui medio-alti (piuttosto mi sarei aspettato il contrario).

ma allora mi sorge una domanda: che cosa indica la sigla P.S. delgi ultimo 160 e 180/90?
io pensavo che volesse dire power shift (non il power shift della serie g, naturalmete) e che la sigla indicasse un cambio con hi-lo. Ma probabilmete sbagliavo.
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 17-10-2005, 21.45.25
Filippo B Filippo B non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 09-08-2004
Messaggi: 1,078
Predefinito

No Rodeo, hai detto giusto, gli ultimi esemplari di 180, 160 e forse anche il 140 (mi correggano gli esperti perche la memoria ogni tanto mi abbandona), avevano appunto il power shift.
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 18-10-2005, 13.26.51
olmo olmo non è connesso
Moderatore Zootecnia
 
Data registrazione: 07-08-2005
Messaggi: 467
Predefinito

L'hi-lo della serie 90 medio-bassa era ad attuazione idraulica,non elettrica.
Ho sott'occhio due 180-90 con power shift,in particolare uno che e' di mio cognato,e non hanno mai avuto certi problemi.
Il classico a leve sotto il volante,nella serie 90 alta,aveva piu' docilita' di innesti rispetto al cambio della serie media (90,100,110/90), ma anche la spiacevole tendenza a prendere giochi sulle leve.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 05.03.49.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia