Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Leggi e Normative Agricole > Adempimenti Fiscali & Contributivi in Agricoltura

Adempimenti Fiscali & Contributivi in Agricoltura
In questa area del forum sono presenti discussioni in materia di IVA, ICI, contribuzione previdenziale, relativamente al settore agricolo. Se non riesci a trovare l’argomento specifico e/o non sai dove inserire il tuo messaggio, utilizza la sezione Altre Richieste e/o Informazioni e lo Staff ti indicherà la discussione che fa per te.
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 29-10-2011, 11.06.56
JonnyGuitar JonnyGuitar non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-04-2009
Messaggi: 36
Predefinito Variazione colturale.

Ciao a tutti, in questi mesi ho eliminato un vigneto e tra un mese inizierò a piantare degli alberi. Non sarà monocoltura ma saranno quasi tutti alberi da frutto, la maggior parte ciliegi ma anche prugne e ulivi.

Vorrei già procedere per effettuare la viariazione catastale per essere a posto per i redditi del prossimo anno.
Avrei bisogno di sapere a quale istituto mi devo rivolgere e secondo voi quale tipo di coltivazione dichiarare.

Grazie e ciao a tutti.
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 30-10-2011, 14.18.46
Potionkhinson Potionkhinson non è connesso
Staff
 
Data registrazione: 07-08-2007
Residenza: Sicilia sud-orientale
Messaggi: 972
Predefinito

Devi rivolgerti ad un professionista che si occupa di pratiche catastali, il quale procederà ad eseguire la variazione da te richiesta secondo la procedura "DocTe".
Per la nuova qualità colturale da indicare, secondo quanto scrivi, mi permetto di suggerirti un generico "frutteto".

Saluti
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 15-11-2012, 13.04.40
L'avatar di Elicrisio
Elicrisio Elicrisio non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-03-2011
Messaggi: 48
Predefinito Rdominicale e Agraria, variano in base alla coltura?

salve amici! sarò breve e poco noioso:

Di un terreno coltivato, ho una RD e una RA.

Ho visto che se è al catasto come risaia, ho un alto RD e RA assegnato.

Se invece è Seminativo, il RD e RA cala di molto!

Domanda:

Se cambio coltura, sono io che devo comunicare il cambiamento?
O è l'agenzia del territorio che deve agire? come fanno a sapere il cambiamento?!?

Anche perché io su quello ci pago sia l'IMU che le tasse... quindi il cambiamento dovrebbe essere TEMPESTIVO

Come funziona tutto ciò?
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 15-11-2012, 14.13.58
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,591
Predefinito

Devi classarlo da risaia stabile a seminativo irriguo?
Non conosco la fattibilità di una variazione del genere.
Serve un tecnico abilitato per una variazione del genere e non saprei se la spesa vale l'impresa. I titoli pac sulle risaie? Non è che perdi gli aiuti senza la superficie idonea?
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 19-11-2012, 23.02.27
L'avatar di Elicrisio
Elicrisio Elicrisio non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-03-2011
Messaggi: 48
Predefinito

aspetta mi sa che ti confondi.
L'agenzia del territorio dice che se cambi coltura rispetto al catasto lo devi comunicare.
Però se hai titoli PAC (ossia hai un organismo pagatore) praticamente fanno tutto loro... in base alla PAC l'agenzia del territorio sa cosa coltivi.

la mia domanda è: ma varia anche il catasto ? ossia se faccio la visura catastale vedo variata la coltura praticata?
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 20-11-2012, 03.47.53
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,591
Predefinito

Quindi secondo il tuo ragionamento se non coltivo una risaia mi declassano il terreno ?
Oppure se coltivo ortaggi su un seminativo mi variano la classe catastale in orto irriguo?
Chi ti ha detto una cosa del genere?
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 21-11-2012, 16.40.38
L'avatar di Elicrisio
Elicrisio Elicrisio non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-03-2011
Messaggi: 48
Predefinito

Aspetta... io coltivo... ho titolo PAC... OGNI anno dichiaro cosa coltivo in pratica..! ok? l'agenzia del territorio lo vede dalla mia domanda PAC.. e se varia la coltura varia anche la RD e RA >> che ne so se passi da risaia a seminativo.. c'è una bella differenza di reddito Agrario e dominicale.

ok? IO dico da RISAIA a seminativo... intendo questo caso..

Un altra domanda caro amico

ma secondo te reddito agrario e dominicale devono crescere uguali e decrescere uguali o sono scollegati?

Ultima modifica di 90 c : 23-11-2012 alle ore 01.02.03
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 23-11-2012, 01.10.32
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,591
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Elicrisio Visualizza messaggio
Aspetta... io coltivo... ho titolo PAC... OGNI anno dichiaro cosa coltivo in pratica..! ok? l'agenzia del territorio lo vede dalla mia domanda PAC.. e se varia la coltura varia anche la RD e RA >> che ne so se passi da risaia a seminativo.. c'è una bella differenza di reddito Agrario e dominicale.

ok? IO dico da RISAIA a seminativo... intendo questo caso..

Un altra domanda caro amico

ma secondo te reddito agrario e dominicale devono crescere uguali e decrescere uguali o sono scollegati?
Non conosco la tua situazione particolare.
So che la PAC sul riso ha dei vincoli diversi.
Puoi declassare la risaia stabile in seminativo irriguo.
Se conviene devi deciderlo te.
La variazione non è automatica come pensi.
Il reddito agrario e dominicale seguono delle tabelle secondo singole zone censuarie.
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 27-02-2013, 20.53.08
L'avatar di Biglio
Biglio Biglio non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 17-08-2006
Residenza: Alessandria
Messaggi: 678
Predefinito

se vari la coltura vai a catasto, compili il modulo e GRATUITAMENTE vari la coltura e sei a posto per tutto, lo so perchè nonostante PAC e CIA ho scoperto terreni iscritti a vigneto che non facevano un grappolo d'uva da almeno 20 anni!!!
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 27-02-2013, 23.20.18
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,591
Predefinito

Attenzione!!!!
Alcune variazioni colturali, se fatte senza criterio, possono essere "lette" come dichiarazione mendace ai fini fiscali.
Prestare bene attenzione a cosa si dichiara.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Qualità colturale catastale nutellofilo Altre Autorizzazioni & Permessi 13 02-10-2016 20.56.56
Cambi a variazione continua jag Macchine Agricole 60 12-12-2015 09.43.34
Scelta colturale per bovini da latte agri81 Zootecnia 4 21-09-2010 10.43.58
Tecnica colturale del gelso Randy Produzioni vegetali 18 28-03-2010 21.15.35


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 15.36.17.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia