Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Leggi e Normative Agricole > Adempimenti Fiscali & Contributivi in Agricoltura

Adempimenti Fiscali & Contributivi in Agricoltura
In questa area del forum sono presenti discussioni in materia di IVA, ICI, contribuzione previdenziale, relativamente al settore agricolo. Se non riesci a trovare l’argomento specifico e/o non sai dove inserire il tuo messaggio, utilizza la sezione Altre Richieste e/o Informazioni e lo Staff ti indicherà la discussione che fa per te.
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #271  
Vecchio 28-12-2012, 13.54.31
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
DM 454/2001 art. 2 comma 1 lett. d (nella richiesta di assegnazione devi dichiarare .....le macchine adibite a lavori agricoli e relative attrezzature ...........)
ripeto, non puoi chiedere gasolio per seminare il grano se non possiedi la seminatrice
Non conosco la norma ,ma trovo che vi sia qualcosa di illogico,è logico che il gasolio viene assegnato anche per le lavorazioni,in base alla superficie e coltura,è noto che l'azienda agricola richiedente deve avere dei mezzi a motore in proprietà ,ma non mi risulta che vengano dichiarate attrezzature in proprietà,anche perchè l'attrezzatura potrei noleggiarla o farmela prestare,oppure essere in conto prova.
Certamente se vi è questa indicazione è puramente formale e certamente non ho mai dovuto fornire certificazioni di possesso attrezzatura,almeno per l'UMA della mia provincia.
Chiederò a chi materialmente mi istruisce la pratica che cosa indica nella stessa a riguardo.

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
è chiaro che i "solerti funzionari dell'uma" non sono degli agenti di pubblica sicurezza .......
E quindi non spetta a loro verificare la provenienza.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #272  
Vecchio 28-12-2012, 17.12.17
L'avatar di njoule
njoule njoule non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 18-12-2006
Residenza: Viterbo
Messaggi: 263
Predefinito

Scusate la mia latitanza, ma ho impegni di lavoro; dunque ho telefonato all'UMA e mi hanno detto che non vi e' l'obbligo di avere una fattura o altro, ma siccome ogni anno si deve dichiarare i lavori che si andranno a fare durante l'anno, bisogna compilare una tabella nella quale sono riportati i lavori che si devono fare e si deve anche indicare il tipo di attrezzo che si usa per le lavorazioni ed in base a quello, ti viene assegnata la quota di gasolio agricolo (almeno qui da me funziona cosi'), nella tabella si indicano anche le attrezzature in prestito o di proprieta' e siccome si deve firmare sia chi presta sia chi ha la proprieta' da qui nascevano tutti i miei dubbi, dovuti al fatto che se nel caso venissero in azienda a controllare, difficile ma non impossibile visti i tempi che corrono, cosa gli faccio vedere? Come dimostro che un attrezzo e' mio e non di proprieta' del sig. X che me lo ha prestato, ma io ho dichiarato che e' di mia proprieta'? Ricordiamoci che nel momento in cui firmiamo un documento, deve risultare dichiarato "il vero" pena una denuncia per dichiarazione di falso e se non posso dimostrare la proprieta' dell'attrezzo con un documento valido, come mi tutelo? La risposta dell'UMA e' stata quella di una scrittura privata che attesti lavvenuta vendita dal Sig. A al Sig. B. Questo secondo me e' piu' che giusto perche' se il sig. A richiede il gasolio agricolo per la lavorazione con il coltivatore e vende quest'ultimo al sig. B, il sig. A non ha piu' titolo ad avere la stessa quantita' di gasolio agevolato in quanto non fa piu' quella lavorazione e il problema si porrebbe se continuasse a dichiarare tale lavorazione, pur non avendone titolo e alle strette di un controllo, dichiarasse (per pararsi il c..o!!), che glie lo hanno rubato e se uno non ha una carta scritta (dichiarazione di vendita), risulterebbe che il sig. B lo ha rubato o ricettato; quindi e' sempre meglio tutelarsi anche perche' e' si vero che quelli dell'UMA non sono polizia giudiziaria, ma nulla toglie che possano informare le istituzioni preposte a tali controlli. Ricordiamoci anche che se in azienda abbiamo delle attrezzature regolarmente acquistate, dovremmo avere anche le relative fatture/ricevute e ad un controllo incrociato degli organi preposti ai controlli fiscali, dovremmo dimostrare che quelle attrezzature non sono state comprate a "nero". Scusate la lunghezza del post, ma spero di essermi espresso bene.
Rispondi citando
  #273  
Vecchio 19-01-2013, 09.46.48
L'avatar di urbo83
urbo83 urbo83 non è connesso
Moderatore Macchine Agricole
 
Data registrazione: 12-09-2004
Residenza: Cesena
Messaggi: 698
Visit urbo83's Facebook Visit urbo83's YouTube
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
questa non l'ho capita. ma è stato l'ufficio uma o la tua associazione?
Un impiegato dell'UMA non ha accettato la richiesta di carburante in quanto tra le lavorazioni che sarei andato ad eseguire erano indicate sia fresatura che lavorazione con erpice rotante. Ripresentando la stessa richiesta ad un impiegato diverso (ma sempre dello stesso ufficio) non ci sono stati problemi come già successo gli anni precedenti.
__________________
http://www.urbo.altervista.org
Rispondi citando
  #274  
Vecchio 19-01-2013, 13.16.51
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,834
Predefinito

Io sò che chi mi prepara la richiesta inserisce nel programma le colture,non mi risulta le lavorazioni..
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #275  
Vecchio 19-01-2013, 15.19.59
L'avatar di urbo83
urbo83 urbo83 non è connesso
Moderatore Macchine Agricole
 
Data registrazione: 12-09-2004
Residenza: Cesena
Messaggi: 698
Visit urbo83's Facebook Visit urbo83's YouTube
Predefinito

Mi viene il dubbio che si tratti di norme regionali se non addirittura provinciali. Questi ad esempio sono i documenti da compilare per l'UMA in Provincia di Ravenna: http://www.provincia.ra.it/Argomenti...allegati-U.M.A . Devi dichiarare le colture aziendali e le lavorazioni per ogni coltura (allegato A). Inoltre vanno specificate le attrezzature utilizzate (allegato E).
__________________
http://www.urbo.altervista.org
Rispondi citando
  #276  
Vecchio 19-01-2013, 15.48.07
E355 E355 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 21-07-2010
Messaggi: 1,598
Predefinito

A proposito di carburante agricolo,la pratica per il buono l'ho sempre fatta da me.
Quest'anno ho chiesto all'ufficio il relativo modulo e mi hanno detto che adesso le pratiche vanno fatte on-line,alla richiesta di ulteriori informazioni mi è stato detto di affidarmi ad un sindacato.
Da ricerche in rete non ho trovato nessuna informazione,vorrei capirci di più prima di rivolgermi alla Procura della Republica.
Mi sta bene la pratica telematica,tanto più se mi fà guadagnare tempo,ma non la vessazione.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #277  
Vecchio 22-01-2013, 16.57.43
L'avatar di azzeccagarbugli
azzeccagarbugli azzeccagarbugli non è connesso
Utente DOC Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 27-02-2008
Residenza: romagna
Messaggi: 201
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Non conosco la norma ,ma trovo che vi sia qualcosa di illogico
la norma è l'unica in materia di assegnazione di gasolio ad accisa agevolata e non ha nulla di illogico
Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
................. ,ma non mi risulta che vengano dichiarate attrezzature in proprietà,anche perchè l'attrezzatura potrei noleggiarla o farmela prestare,oppure essere in conto prova.
cito sempre dalla legge (in questo comma si specifica cosa l'agricoltore deve indicare)
"d) le macchine adibite a lavori agricoli e relative attrezzature che intendono utilizzare specificandone, per quelle soggette ad immatricolazione, il numero della targa e, per quelle non soggette ad immatricolazione, il numero del telaio o del motore e, nel caso in cui esse non siano di proprietà dell'azienda, anche le generalità del proprietario delle stesse;"
un erpice è una relativa attrezzatura e che non è soggetta ad immatricolazione? direi di si e che rientra nella fattispecie e quindi dichiarata. Non è il tuo? è previsto anche questo e quindi devi indicare anche anche le generalità del proprietario delle stesse
Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
E quindi non spetta a loro verificare la provenienza.
un erpice rotante (per restare sull'esempio di prima) lo puoi aver rubato, un ufficio uma non è in grado di valutarlo, ma per una trattrice il discorso è diverso. si parlava di attrezzature che andavano dichiarate sul libretto di controllo, le attrezzature non sono dichiarate sul libretto di controllo da parte dell'ufficio uma ma solo in domanda da parte dell'agricoltore.
Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Chiederò a chi materialmente mi istruisce la pratica che cosa indica nella stessa a riguardo.
ma non ti fanno firmare la richiesta? non controlli quello che firmi?
Citazione:
Originalmente inviato da urbo83 Visualizza messaggio
Un impiegato dell'UMA non ha accettato la richiesta di carburante in quanto tra le lavorazioni che sarei andato ad eseguire erano indicate sia fresatura che lavorazione con erpice rotante. Ripresentando la stessa richiesta ad un impiegato diverso (ma sempre dello stesso ufficio) non ci sono stati problemi come già successo gli anni precedenti.
quindi non hai tolto l'attrezzo come avevi indicato ma la lavorazione. Questo perchè secondo il funzionario dell'uma le due lavorazioni erano incompatibili (ossia o l'una o l'altra). Che poi in un secondo tempo un altro funzionario ti abbia "passato" la domanda è solo per una differente valutazione delle tue lavorazioni (oppure non se ne accorto).
Citazione:
Originalmente inviato da urbo83 Visualizza messaggio
Mi viene il dubbio che si tratti di norme regionali se non addirittura provinciali.
ne regionali ne provinciali bensì nazionale; DPR 454/2001
Citazione:
Originalmente inviato da E355 Visualizza messaggio
A proposito di carburante agricolo,la pratica per il buono l'ho sempre fatta da me.
Quest'anno ho chiesto all'ufficio il relativo modulo e mi hanno detto che adesso le pratiche vanno fatte on-line,alla richiesta di ulteriori informazioni mi è stato detto di affidarmi ad un sindacato.
Da ricerche in rete non ho trovato nessuna informazione,vorrei capirci di più prima di rivolgermi alla Procura della Republica.
Mi sta bene la pratica telematica,tanto più se mi fà guadagnare tempo,ma non la vessazione.
come detto la norma è nazionale ma la competenza all'applicazione è regionale e ciascuna regione applica vari sistemi per arrivare a quello che la norma nazionale prevede ossia il rilascio del famigerato "libretto di controllo".
se una regione prevede una modalità di richiesta del libretto di controllo diversa dalla normale prassi "cartacea" deve mettere in condizione l'utente di avvalersi di questa metodologia senza costi aggiuntivi per il cittadino.se ti impone di rivolgerti ad una associazione , questa te lo deve fare gratis, altrimenti è ......
esempio: una regione ha previsto il fascicolo aziendale on-line obbligatorio per le aziende agricole e sono abilitate a validare il fascicolo i caa che loro volta conservano i documenti cartacei presso il loro uffici. Per aggiornare il fascicolo le aziende agricole non devono spendere nulla, i caa ricevono dalla regione un compenso per ciascun fascicolo che detengono.
Citazione:
Originalmente inviato da njoule Visualizza messaggio
Scusate la mia latitanza, ma ho impegni di lavoro; ................
spero che sopra ci siano tutte le risposte alle tue domande
__________________
av salùt
Rispondi citando
  #278  
Vecchio 22-01-2013, 19.35.45
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
la norma è l'unica in materia di assegnazione di gasolio ad accisa agevolata e non ha nulla di illogico
L'illogicità a cui mi riferisco(che confermo) stà nel fatto che all'atto della domanda non sò neppure che lavorazione farò e che attrezzatura userò.
L'illogicità è nel fatto che potrei decidere di noleggiarle o farmele prestare.

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
un erpice rotante (per restare sull'esempio di prima) lo puoi aver rubato, un ufficio uma non è in grado di valutarlo, ma per una trattrice il discorso è diverso. si parlava di attrezzature che andavano dichiarate sul libretto di controllo,
Se sono sul libretto UMA è perchè sono state accertate(nella documentazione)ed accettate.
Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
ma non ti fanno firmare la richiesta? non controlli quello che firmi?
Assolutamente no....

Mi chiedono solo che colture ci saranno,ma non per il buono UMA,me le chiedono per il fascicolo aziendale,per l'UMA prendono i dati dal fascicolo aziendale.
Non mi hanno mai chiesto che attrezzature uso e che lavorazioni faccio.
Comunque spero di ricordarmelo e farmi chiarire cosa richiede di norma la domanda.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

Ultima modifica di mefito : 22-01-2013 alle ore 20.39.53
Rispondi citando
  #279  
Vecchio 23-01-2013, 11.34.25
L'avatar di azzeccagarbugli
azzeccagarbugli azzeccagarbugli non è connesso
Utente DOC Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 27-02-2008
Residenza: romagna
Messaggi: 201
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
L'illogicità a cui mi riferisco(che confermo) stà nel fatto che all'atto della domanda non sò neppure che lavorazione farò e che attrezzatura userò.
L'illogicità è nel fatto che potrei decidere di noleggiarle o farmele prestare.
se un imbianchino sa che dovra verniciare un appartamento sa anche che gli occorreranno le seguenti atrezzature:
pennello grande (o grande pennello )
pennello piccolo per rifiniture
bidoncino per preparare la vernice
nastro adesivo per le rifiniture
scaletta o altro dispositivo idoneo all'avvicinamento al soffitto
spatola per residui di vecchia vernice
se un agricoltore deve seminare del grano (e visto che fai il piano colturale per il fascicolo sai che avrai del grano) sicuramente saprai anche che atrezzature occorrono (attrezzatrure, non macchine agricole, quelle sono gia segnate nel libretto di controllo mentre le attrezzature no come ho già avuto modo di dire) e se una attrezzatura non ce l'hai non farai quella lavorazione.
Ma se la lavorazione la vorrai fare tu a tutti i costi dovrai prevedere in che modo dotarti di quella attrezzatura che ti occorre
se durante l'annata capita una necessità particolare esiste la possibilità di richiedere delle assegnazioni per "lavori straordinari".
Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Se sono sul libretto UMA è perchè sono state accertate(nella documentazione)ed accettate..
come detto le attrezzature non sono sul libretto di controlo ma solo indicate in domanda. Le macchine agricole (soggette ad immatricolazione) sono sul libretto di controllo (perchè già inserite nel fascicolo UMA) e già accertate al momento del carico e quindi non indicate in domanda.
Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
......Non mi hanno mai chiesto che attrezzature uso e che lavorazioni faccio.
Comunque spero di ricordarmelo e farmi chiarire cosa richiede di norma la domanda.
se non te l'hanno chiesto l'avranno inventato.
ho fatto alcune ricerche sulla modalità di richiesta di assegnazione in lombardia.
devo dire che il sistema è abbastanza contorto (a parte l'obbligo di rivolgersi ad un CAA e che mi sa di imposizione arbitraria a favore dei CAA).
in un primo tempo ti viene assegnato il 70% del consumato e rendicontato dell'anno precedente. (esempio nel 2012)
poi devi fare una seconda richiesta di "saldo" solo dopo che avrai ritirato e consumato quello precedente.
se non fai questa seconda richiesta immagino che per l'anno 2014 avrai assegnato il 70% del consumato nel 2013 che a sua volta era già il 70% del consumato nel 2012.

comunque è vero che un qualcosa di illogico la norma ce l'ha ma non è nessuno dei motivi che hai detto, quelli sono tutti logici
__________________
av salùt
Rispondi citando
  #280  
Vecchio 23-01-2013, 12.11.22
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
se un imbianchino sa che dovra verniciare un appartamento sa anche che gli occorreranno le seguenti atrezzature:
pennello grande (o grande pennello )
pennello piccolo per rifiniture
bidoncino per preparare la vernice
nastro adesivo per le rifiniture
scaletta o altro dispositivo idoneo all'avvicinamento al soffitto
spatola per residui di vecchia vernice
Non conosco il lavoro dell'imbianchino e quindi non posso commentare.


Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
se un agricoltore deve seminare del grano (e visto che fai il piano colturale per il fascicolo sai che avrai del grano) sicuramente saprai anche che atrezzature occorrono (attrezzatrure, non macchine agricole, quelle sono gia segnate nel libretto di controllo mentre le attrezzature no come ho già avuto modo di dire) e se una attrezzatura non ce l'hai non farai quella lavorazione.
Non solo non sò che attrezzature userò,ma neppure che tecnica userò,essendo le condizioni dei miei terreni soggette ad un'estrema variabilità,e le tecniche utilizzabili saranno di conseguenza.
Per cui se per la forma devo indicare qualcosa nella domanda,nella sostanza la realtà potrà essere un'altra.

Citazione:
Ma se la lavorazione la vorrai fare tu a tutti i costi dovrai prevedere in che modo dotarti di quella attrezzatura che ti occorre.
Più o meno certamente,ma come detto posso avere esigenze del momento che mi spingono ad utilizzare magari macchine in prestito o conto/prova, ma questo che influenza ha sull'assegnazione?
C'è forse possibilità di verifica sull'abbinamento trattrice/attrezzo?
Non mi pare,mi sembra che sia verificato solo che il motore o bruciatore utilizzato sia registrato nel libretto UMA.

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
. se durante l'annata capita una necessità particolare esiste la possibilità di richiedere delle assegnazioni per "lavori straordinari".
La straordinarietà dovrebbe essere per assegnazioni aggiuntive di carburante,legata a fenomeni atmosferici(siccità)o di altra natura (una frantumazione sassi ad esempio) ,ma dubito sia legata solo all'attrezzo non dichiarato.

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
. Le macchine agricole (soggette ad immatricolazione) sono sul libretto di controllo (perchè già inserite nel fascicolo UMA) e già accertate al momento del carico e quindi non indicate in domanda ".
Questo era ovvio e non messo in discussione,temo che ci siamo "allontanati"dal quesito iniziale.
Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
.se non te l'hanno chiesto l'avranno inventato.
Questo è possibile,come è possibile che le attrezzature non vadano a modificare l'assegnazione fatta per coltura e quindi usino un "fac-simile" standardizzato per coltura.

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
.ho fatto alcune ricerche sulla modalità di richiesta di assegnazione in lombardia.
comunque è vero che un qualcosa di illogico la norma ce l'ha ma non è nessuno dei motivi che hai detto, quelli sono tutti logici
Questione di punti vista,tu vedi la norma,io dal punto di vista dell'utilizzatore.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....

Ultima modifica di mefito : 23-01-2013 alle ore 12.43.57
Rispondi citando
  #281  
Vecchio 23-01-2013, 17.51.53
L'avatar di azzeccagarbugli
azzeccagarbugli azzeccagarbugli non è connesso
Utente DOC Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 27-02-2008
Residenza: romagna
Messaggi: 201
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Questione di punti vista,tu vedi la norma,io dal punto di vista dell'utilizzatore.
ho la fortuna di conoscere il mondo agricolo sotto (e sopra) tutti i punti di vista
quando avevo 14 anni ero sopra ad una 411 fiat ad imballare la paglia oppure ad una 70c ad arare con in mano la corda per sollevare l'aratro, nell'altra la leva di sterzo ed un calcio per accelerare o decelerare il tutto perfettamente sincronizzato per non finire nel solco. (aahhh che tempi !!!)
quindi sono perfettamente in grado di "vedere" la norma e calzarla al mondo agricolo.
detto ciò puo anche capitare che ti si rompe il trattore e quindi andare in prestito nonostante nel libretto non sia indicato il trattore che userai.
o capitare tante altre situazioni.
come ho sempre sostenuto, l'agricoltura è una fabbrica a cielo aperto e soggetta a tutte le variabili possibili e immaginabili. Ma nonostante questo delle regole ci voglio alterimenti è anarchia. che poi l'applicazione sia complessa non toglie il fatto che debba essere rispettata.
sta nel chi deve farle applicare e nel chi deve rispettarle semplificarla.


fine,
__________________
av salùt

Ultima modifica di azzeccagarbugli : 24-01-2013 alle ore 08.53.44 Motivo: richiesto dagli amministratori
Rispondi citando
  #282  
Vecchio 23-01-2013, 20.50.50
L'avatar di njoule
njoule njoule non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 18-12-2006
Residenza: Viterbo
Messaggi: 263
Predefinito

Grazie azzeccagarbugli, ora la situazione mi è molto più chiara. Comunque grazie a tutti per i vostri interventi .
Rispondi citando
  #283  
Vecchio 01-02-2013, 09.43.47
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,834
Predefinito

Ho chiesto all'addetto CAA che mi gestisce la richiesta gasolio agevolato,non fà e non deve fare nessuna dichiarazione delle attrezzature. Non sò se sia la prassi nella mia provincia,se sia la regola ,qualunque cosa sia questo è "quanto fanno".
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #284  
Vecchio 01-02-2013, 12.40.49
L'avatar di azzeccagarbugli
azzeccagarbugli azzeccagarbugli non è connesso
Utente DOC Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 27-02-2008
Residenza: romagna
Messaggi: 201
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Ho chiesto all'addetto CAA che mi gestisce la richiesta gasolio agevolato,non fà e non deve fare nessuna dichiarazione delle attrezzature. Non sò se sia la prassi nella mia provincia,se sia la regola ,qualunque cosa sia questo è "quanto fanno".
Citazione:
Originalmente inviato da E355 Visualizza messaggio
A proposito di carburante agricolo,la pratica per il buono l'ho sempre fatta da me.
Quest'anno ho chiesto all'ufficio il relativo modulo e mi hanno detto che adesso le pratiche vanno fatte on-line,alla richiesta di ulteriori informazioni mi è stato detto di affidarmi ad un sindacato.
Da ricerche in rete non ho trovato nessuna informazione,vorrei capirci di più prima di rivolgermi alla Procura della Republica.
Mi sta bene la pratica telematica,tanto più se mi fà guadagnare tempo,ma non la vessazione.
se non hai risolto guarda questo moduli e anche questo sito nel quale mi pare di capire che se ti registri puoi compilare direttamente on-line la domanda
a pagina tre del modulo c'è anche un elenco da compilare, un elenco che esiste in tante altre regioni.
ma del resto il mondo è bello perchè vario, e anche se un procedimento è fatto obbligatorio dalla legge, nessuno può impedire di non applicarlo, tranne poi pagarne le conseguenze se l'agenzia delle dogane o la GdF "si arrabbia"
__________________
av salùt
Rispondi citando
  #285  
Vecchio 02-02-2013, 09.12.32
L'avatar di wmenicacci
wmenicacci wmenicacci non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-03-2009
Residenza: Serravalle Pistoiese (PT)
Messaggi: 28
Predefinito

Salve amici,
non ho trovato nessun post dalla Toscana, allora vi racconto quello che abbiamo fatto nella mia azienda agricola. Per aver assegnato due anni fa il carburante agricolo, la CIA a cui ci siamo rivolti, ci ha chiesto l'elenco delle macchine. Sapevano che avevamo lavorazione per oliveto e seminativo generico. Abbiamo dato l'elenco delle attrezzature e sul sito ARTEA (Ente pagatore in agricoltura della Toscana) è comparso la quantità di carburante (gasolio e benzina) che ci spettava. Vado a ritirarlo periodicamente e il gestore del distributore me lo scala tramite PC dalla quantità assegnata. Può essere che succede lo stesso anche in altre regioni?
Rispondi citando
  #286  
Vecchio 02-02-2013, 16.29.15
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,591
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Ho chiesto all'addetto CAA che mi gestisce la richiesta gasolio agevolato,non fà e non deve fare nessuna dichiarazione delle attrezzature. Non sò se sia la prassi nella mia provincia,se sia la regola ,qualunque cosa sia questo è "quanto fanno".
Anche nella mia provincia. Devo dichiarare le macchine utilizzate, le lavorazioni fatte dall'azienda e le eventuali eccedenze dell'anno precedente (motivandole se per causa di forza maggiore).
Diversamente le eccedenze se non motivate contribuiscono ad una decurtazione nella nuova assegnazione proporzionata alla diversa prassi colturale adottata rispetto a quella standardizzata.
Rispondi citando
  #287  
Vecchio 02-02-2013, 17.24.14
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,834
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da azzeccagarbugli Visualizza messaggio
ma del resto il mondo è bello perchè vario, e anche se un procedimento è fatto obbligatorio dalla legge, nessuno può impedire di non applicarlo, tranne poi pagarne le conseguenze se l'agenzia delle dogane o la GdF "si arrabbia"
Non posso certo "certificare" nulla,solo indicare cosa mi viene richiesto.
Non dichiarndo il falso e non facendo autocertificazioni non veritiere,non credo che nulla possa essere contestato al "richiedente".
Se il funzionario UMA valida la pratica,sarà lui a esserne "responsabile".

Che ogni provincia sia un mondo a sè è purtroppo la nostra realtà.
Citazione:
Originalmente inviato da 90 c Visualizza messaggio
Anche nella mia provincia. Devo dichiarare ........... le eventuali eccedenze dell'anno precedente .
In questo sono "umani" anche nella mia provincia.......
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #288  
Vecchio 02-02-2013, 21.57.04
falanghino falanghino non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-03-2007
Residenza: Sannio
Messaggi: 185
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da wmenicacci Visualizza messaggio
Salve amici,
non ho trovato nessun post dalla Toscana, allora vi racconto quello che abbiamo fatto nella mia azienda agricola. Per aver assegnato due anni fa il carburante agricolo, la CIA a cui ci siamo rivolti, ci ha chiesto l'elenco delle macchine. Sapevano che avevamo lavorazione per oliveto e seminativo generico. Abbiamo dato l'elenco delle attrezzature e sul sito ARTEA (Ente pagatore in agricoltura della Toscana) è comparso la quantità di carburante (gasolio e benzina) che ci spettava. Vado a ritirarlo periodicamente e il gestore del distributore me lo scala tramite PC dalla quantità assegnata. Può essere che succede lo stesso anche in altre regioni?
Anche nella mia zona qualche anno fa hanno richiesto l'elenco delle attrezzature dotate di matricola e di cui si doveva conservare fattura, poi cambio di rotta improvviso e non ho capito perchè, forse l'interpretazione sbagliata della norma concernente l'assegnazione dei carburanti .-
Rispondi citando
  #289  
Vecchio 27-11-2015, 10.21.02
Gi@como Gi@como non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-06-2010
Messaggi: 50
Predefinito

Ciao a tutti, dall’anno prossimo dovrebbero assegnarmi il gasolio.

Ho però un problema, le attrezzature che uso sono condivise con un parente che già utilizza gasolio… come posso ottenere il quantitativo? Dove portare foto del parco macchine etc?
Grazie
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01.25.37.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia