Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine e Lavori Stradali

Forum Macchine e Lavori Stradali
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 08-05-2004, 21.27.00
L'avatar di FabioD
FabioD FabioD non è connesso
Esperto Macchine Stradali
 
Data registrazione: 20-06-2003
Residenza: Seregno (MI)
Messaggi: 567
Wink

Carissimi amici vi voglio sottoporre ad un quesito che ci stiamo ponendo nella mia impresa, la questione teloni.
Il settore stradale così come il movimento terra necessitano trasporti di materiale di diverso tipo, nel nostro caso asfalti, sabbie, ghiaie ecc.

Mi è noto che ultimamente ci sia una legge che obbliga a montare sugli autocarri gli appositi teloni di sicurezza, utili per diversi scopi:
Il primo è quello della sicurezza cui fa riferimento la legislazione, cassoni carichi di materiale sciolto possono causare incidenti nel caso di perdita di materiale.
Il secondo è sicuramente di tipo tecnico,gli asfalti ad esempio vengono mantenuti in temperatura durante il trasporto, le sabbie vengono pesate come asciutte e nn inzuppate d'acqua che ne altera il peso ecc. ecc.

Tornando però al discorso sicurezza che sicuramente interessa sia gli autisti degli veicoli d'opera sia i conducenti di automobili che si ritrovano spesso con i parabrezza scheggiati, mi sento di chiedere delucidazioni sulle normative vigenti.
Anche nella mia ditta ci stiamo attrezzando per montare i teli ripiegabili ma vorrei sapere da chi ne è a conoscenza, se ci sono delle situazioni in cui il telo non sia richiesto per legge o meglio se sia obligatorio su tutte le strade oppure solo sulle extraurbane,
Anche io mi devo interessare su questo argomento ma ho pensato che qualcuno potesse darmi un aiuto qui !!
Spero non mi deluderete!!!

ciao
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 09-05-2004, 12.00.00
L'avatar di oldfiat
oldfiat oldfiat non è connesso
Esperto Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 04-04-2004
Residenza: Gorizia
Messaggi: 307
Post

Sui mezzi recenti vedo sempre i mezzi d'opera con i teloni ancorati al cassone! Intendo sulle nuove vasche ribaltabili!
Sui mezzi vecchi tipo 300pc astra bm 309 nn ho mai visto teloni seri solo qualche caso in cui il telone svolazzava!
..nn dico cosa c'era il fastidiosissimo talco!Io ero a tre macchine di distanza con il ricircolo acceso sentivo bip-bip...
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 09-05-2004, 13.03.00
L'avatar di francescocx
francescocx francescocx non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 350
Post

io ho sentito che ora è obbligatorio su qualsiasi strada anche in città. noi ne abbiamo uno ripieghevole, perchè abbiamo solo un due assi e lo usiamo anche in città. Non essendo sicuri è meglio farlo per evitare rogne. Ciao.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 09-05-2004, 14.03.00
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Post

io sapevo che era obbligatorio solo in autostrda,però vedo sempre più mezzi d'opera col telone.(però le cave della mia zona che fanno viaggi corti coi camion e nn vanno mai in autostrada non ce li hanno)
i camion che trasportano catrame qui ce l'hanno
tutti ma credo sia solo per mantenere il calore.
Ciao1!
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 09-05-2004, 17.36.00
L'avatar di mik
mik mik non è connesso
Operatore MMT "Esperto"
 
Data registrazione: 29-06-2003
Residenza: moncalieri
Messaggi: 518
Post

ciao FabioD mi sono informato e si dice che la legge prevede coperture con teloni per quei materiali che producano polvere e creino pericoli x automobilisti -ciclisti ecc. su tutte le strade ed autostrade.però io noto che dalle mie parti ci siano pochissimi autocarri attrezzati con teloni...anche la ditta in cui lavoro io che ha circa 25 autocarri solo il 50% è attrezzato con teloni....per adesso non fanno ancora grane anche se la legge c'è!!! però fra qualche anno !!!
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 09-05-2004, 18.18.00
L'avatar di FabioD
FabioD FabioD non è connesso
Esperto Macchine Stradali
 
Data registrazione: 20-06-2003
Residenza: Seregno (MI)
Messaggi: 567
Post

Noto con piacere che l'argomento sollevato riguarda un pò tutti, chi lavora ho ha un'impresa con autocarri che circolano tutto il giorno giustamente si preoccupa sulle disposizioni che la legge impone per la circolaione su strada.
Vi ricordo che in caso di infrazione vengono tolti 4 punti dalla patente di un autista e quindi il problema non è solo del propietario del veicolo che deve pagare la multa ma è anche una mancanza di rispetto verso i propri dipendenti che rischiano la patente.
Spesso l'autista è costretto a circolare in modo non proprio regolare e questo può arrecare danni a se stesso ma anche e soprattutto agli altri, basti pensare a chi circola in bicicletta o a piedi.
Credo quindi che montare il telo non sia solo un modo di evitare problemi con la legge ma anche una soluzione per lavorare in modo sicuro e nel rispetto di tutti.

ciao
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 10-05-2004, 16.50.00
Peritus Peritus non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 19-04-2004
Residenza: Carrara
Messaggi: 12
Post

Ciao Fabio D, sono un tecnico della sicurezza, opero a Carrara, città le cui strade pullulano di mezzi d'opera per trasporto inerti.
Il telone di protezione è obbligatorio e da noi la fanno ripettare questa legge, altrimenti avremo le strade color bianco infatti, i teloni vengono montati sia per proteggere gli automobilisti dalla caduta di materiale dal mezzo che per evitare la fuoriuscita delle polveri. Un consiglio, montate i teloni le multe sono salate.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 10-05-2004, 21.10.00
luca bergamo luca bergamo non è connesso
Esperto MMT e Cava Cantiere
 
Data registrazione: 24-02-2004
Residenza: bergamo
Messaggi: 756
Post

Già amici, le multe sono salate e partono pure 4 punti dalla patente!
Qui a Bergamo la Polizia stanga sul'Autostrada e sulle tangenziali, qualsiasi sia il tipo di carico, anche se terra umida che non arriva al livello sponda.
Noi abbiamo fatto un contratto di montaggio con una ditta specializzata ma abbiamo grossi problemi a montarli sui mezzi con il paracabina più alto delle sponde.
Altro problema sui Mercedes è quello della marmitta verticale che annerisce il telo
Il tipo di telo avvolgibile invece ci crea grossi problemi e lo abbiamo ormai scartato.
Il risultato è che si stanno spendendo da noi una barca di soldi.
Ciao
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 11-05-2004, 11.23.00
L'avatar di Ale83
Ale83 Ale83 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 09-02-2004
Residenza: Piacenza
Messaggi: 625
Post

qui da noi l'Unicem-Buzzi prima girava senza, poi dopo unpo di lamentele si sono presi una mega multa e adesso girano sempre con. Secondo me bisognerebbe usarli sempre, quando c'è rischi che il contenuto esca.. per esperienza personale dico che non è piacevole essere in autostrada, non poter cambiare corsia perchè c'è traffico e ritrovarsi il muso della macchina pieno di buchi nella vernice perchè il camion davanti perdeva ghiaia..
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 11-05-2004, 22.10.00
L'avatar di francescocx
francescocx francescocx non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 350
Post

ma forse perchè lo perdeva da sotto la sponda posteriore (in certi casi ho visto sponde rovinate con un centimetro di spazio dal cassone, oppure talmente arrugginite da essere bucate ) non penso che la ghiaia svolazzi cosi tanto. o no?
si è vero che i teli è sempre meglio utilizzarli, però sono anche ingombranti e in certe occasioni non si posso portare sempre dietro (magari nei giorni di pioggia si sporcano di fango per qualche motivo e non lo metti certo in cabina!! questo è un esempio..)

che è stato fatto il verbale anche se c'era terra umida, personalmente non lo trovo per niente corretto. Ma daltronde...
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 12-05-2004, 11.46.00
fabio fabio non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 08-01-2003
Residenza: Tivoli
Messaggi: 7
Post

l'art. 164 del codice della strada prescrive che il carico trasportato dai veicoli deve essere sistemato in modo tale da evitarne la caduta o la dispersione.
per esempio se uno trasporta sabbia-breccia-pozzolana ( materiale suscettibile di dispersione)deve provvedere ad evitarne appunto la dispersione con un telo idoneo; mentre se trasporta un carico di scaglioni di travertino il telo non serve ma è necessario che il carico sia sistemato in modo tale da evitarne la caduta .( è il caso di chi carica oltre il consentito o oltre le sponde e poi quando percorre una curva si perde tutto).68,25 euro più ritiro documenti.
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 12-05-2004, 23.59.00
Asfalto&Nord01 Asfalto&Nord01 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-02-2004
Residenza: Bologna
Messaggi: 32
Post

Grossa spesa per le società che lavorano nel settore ma conviene farlo, sia per una questione di correttezza nei confronti di chi sta dietro all'autocarro che per una questione economica,
viste le multe salate.
Dalle mie parti si sono adeguati tutti o quasi anche in gran freta e la cosa è stata spinta principalmente dai conducenti degli autocarri, che in alcune ditte si sono rifiutati di partire, visto che la patente rappresenta per loro il pane quotidiano

Ciao
A&N
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 23-05-2004, 13.22.00
L'avatar di FabioD
FabioD FabioD non è connesso
Esperto Macchine Stradali
 
Data registrazione: 20-06-2003
Residenza: Seregno (MI)
Messaggi: 567
Post

Abbiamo deciso anche noi di montare i teloni ripiegabili perchè oltre a garantirci sicurezza e tranquillità nei trasporti ci permette di trasportare i conglomerati bituminosi mantenendo la tempertaura più a lungo e proteggendoli da eventuali precipitazioni.

Occhio ai prezzi però esistono preventivi molto differenti da produttore a produttore e bisogna accertare le reali differenze tra un telo e l'altro!!!

Occhio!!
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 24-05-2004, 13.47.00
ike81 ike81 non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 26-08-2003
Residenza: Seregno
Messaggi: 489
Post

penso che l'utilizzo del telone sia obbligatorio su autostrade tangenziali e comunque su strade di una certa importanza.in città non ho mai sentito nessuno dire che è obligatorio...forse se il materiale è polveroso (macerie o altro) tale da fuoriuscire dal cassone per l'effetto della velocità o del vento è necessario utilizzarlo anche in città per evitare di incappare in salate multe con conseguente perdita di 4 punti....
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 09-07-2004, 20.16.00
L'avatar di costantino
costantino costantino non è connesso
Esperto MMT
 
Data registrazione: 25-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 1,793
Post

E' come dice FabioD: uso obbligatorio del telo SEMPRE in città e fuori se il carico lo richiede (è ovvio che ci vuole giudizio...). Diversamente si può anche non usare ma il carico va sistemato sotto la linea di sponda.
Mi raccomando perchè stangano!!!
La tendenza qui da noi è di appellarsi anche all'art. 167 del Codice della Strada e non solo reddarre verbale e togliere punti dalla patente ma anche sequestrare il libretto con obbligo di rifare la revisione con la causale di "veicolo non idoneo alla circolazione". Ci è successo 10 giorni fa: un nostro autista usciva da un cantiere senza il telo tirato (...abbiamo messo i teli elettrici a tutti i mezzi con il COMANDO SUL CRUSCOTTO) per imperizia....beh...la sostanza è che abbiamo un bilico fermo in attesa di poter andare alla revisione....fra circa 20 giorni...risultato: un mezzo che ci serve come il pane fermo per un mese a causa di una stupida noncuranza!!! Avremmo strozzato volentieri l'autista!!!
__________________
Costantino Radis
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 09-07-2004, 20.46.00
[Case] [Case] non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 627
Post

dai puo' capitare di dimenticarsi,a furia di copri-scopri,una volta che ti dimentichi ti beccano
__________________
Sergio
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 09-07-2004, 21.32.00
L'avatar di francescocx
francescocx francescocx non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 350
Post

una vera e propria infamata!!
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 05-08-2004, 20.51.00
Di Rienzo Michele Di Rienzo Michele non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-06-2003
Residenza: campobasso
Messaggi: 90
Post

posso fare un piccolo appunto?
credo che il telone copri-scopri non sia nato per sostenere il carico in caso di possibili dispersioni accentuate, (in curva ad esempio), piuttosto per quello che so, come dice pablo, evita lo spolveramento della sabbia asciutta, tant'è che fino a qualche anno fa la sabbia la pesavano asciutta e poi la bagnavano in modo esagerato tant'è che il peso andava al limite delle capacità delle macchine; che manteneva la temperatura del catrame è un vantaggio, visto che anch'esso non scappa dal cassone (pesa e dato che pesa sta sempre al di sotto del limite delle sponde), idem per breccia e breccione e poi un'altra cosa, qualcuno ha mai notato che il telone presenta una bocca abbastanza vistosa posteriormente, tra sponda e colmo del telo? qualcosa se sta in bilico sulla sponda, prima o poi casca giu: alcune ditte che tengono a rifinire bene i cassoni, tipo emilcamion-meiller, montano su tutte le sponde dei profilati ad L con la pèunta in alto in modo da evitare lo stazionamento di inerti sulle sponde, lo stesso dicasi su paraurti poteriori se a profilo quadrato o tondo e su tutti i punti in cui si può soffermare del materiale. vedo spesso che anche quando mi trovo sul bilico, sento battere breccioline sulla calandra del mio frontale anche a un metro e mezzo, nonostante siano cadute solo dal paraurti del camion M.O. che mi precede. spero di non essere andato fuori argomento, però sembra che sto telo debba essere usato sempre o comunque anche quando non c'azzecca niente!
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 06-08-2004, 00.45.00
L'avatar di FabioD
FabioD FabioD non è connesso
Esperto Macchine Stradali
 
Data registrazione: 20-06-2003
Residenza: Seregno (MI)
Messaggi: 567
Post

Ciao Michele, mi associo al tuo discorso, anche per molti vantaggi del telone sono da riassumersi in vantaggi tecnici come la differneza di peso dell'inerte piuttosto che l'abbassamento di temperatura dei conglomerati bituminosi.

Mi chiedo però una cosa che mi pare legittima, se viaggio senza telone e mi levano 4 punti quelli della Polizia stradale, non credo lo facciano perchè il catrame raffredda o perchè la sabbia bagnata pesa di più!!!
Si in teoria la sbbia bagnata aumenta il peso trasportato daccordo ma credo che essenzialmente la multa venga data per mancanza di sicurezza nei confronti degli altri veicoli o sbaglio??!!


Credo che nel caso stretto della patente e della conseguente perdita di punti ci sia da notare che ancora una volta in Italia si guardano igli aghi nel pagliao piuttosto che le travi!

Tra sponda e telone c'è un arco di spazio sufficiente a far cadere un blocco di cubatura 50cm e quindi telo o non telo il rischio rimane ed è responsabilità dell'autista quella di lasciare il luogo di carico con la certezza di avere un carico ben posizionato.

Addirittura secondo me il telone disteso è un buon metodo per sovraccaricare all'inverosimile l'automezzo fino al limite ricopribile, nessuno possiede raggi infrarossi e notare se un camion è mezzo vuoto oppure strapieno è difficile!

Secondo me alla fine è un obbligo che dobbiamo rispettare per forza di cosa ma credo che nell'edilizia in generale ci siano dei pericoli ben peggiori rispetto a quello dei cassoni carichi, o sbaglio!!!???
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 31-08-2004, 23.09.00
L'avatar di Michele81
Michele81 Michele81 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 23-07-2003
Residenza: Colle d' Anchise CB
Messaggi: 217
Post

si fabio, esattamente. l'ultimo particolare da te sollevato è effettivamente una cosa che avevo dimenticato di dire dato che solo un occhio curioso o attento (io faccio parte di più alla prima) vedrebbe che il telo poggia letteralmente sul colmo del mucchio di sabbia. spesso succede nei casi in cui la strada è buona, pianeggiante e il camion non soffre eccessivamente, tanto cosa volete che sia un cassone stracarico quando prima erano soggetti anche al trasporto di materiale bagnato che come minimo incrementava il peso di 50-70kg a metro cubo? con 20 mc gia sono i primi 20 quintali di sovraccarico, tanto vale caricarli asciutti ipotizzando che fosse ancora bagnata!!! ma 20 quintali sono pochi per i astra o man o iveco di oggi, e ce ne schiaffiamo altri 50. chissà se li sfioriamo i 300 quintali netti dato che un mezzo caricato regolare ha una portata di circa 260 quintali; e siamo a oltre 300!!! e vaiiiiii tira che adesso ne puoi approfittare. mah, però c'è da dire che almeno i "somari" 8x4 sono soddisfatti e non conoscono la fatica del loro lavoro, per fortuna.
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 16-11-2004, 15.12.00
schiacciasassi schiacciasassi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 16-11-2004
Messaggi: 40
Post

Ma vale solo x i mezzi d'opera o anche x gli altri autocarri? (io ho un Iveco 190.33 cassonato ribaltabile e trasporto macerie e inerti di cava)
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 16-11-2004, 21.52.00
L'avatar di francescocx
francescocx francescocx non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Milano
Messaggi: 350
Post

In città, non dovrebbe essere obbligatorio nemmeno quando sono stracolmi, tanto da salire di svariati centimetri dal filo sponda. (Credo sia così perchè, compresi noi, ci sono altri migliaia di camion che viaggiano sovraccarichi con materiale che sale sopra le sponde, e non ho mai visto un vigile fermare qualcuno in queste circostanze!)
Menre fuori dai centri abitati dovrebbe essere sempre obbligatorio adottarlo.
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 09-10-2006, 12.00.12
molinaro fratel molinaro fratel non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-10-2006
Messaggi: 14
Predefinito

Ciao, che io sappia tutti i carichi su veicoli pesanti devono essere accuratamente coperti. Ma la cosa fondamentale è che per legge ogni veicolo munito di cassa deve avere la copertura con chiusura da terra perchè l'operatore non può salire sulla cassa per coprire il carico. Inoltre la copertura è obbligatoria su tutte le strade anche comunali. BY MOLINARO
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 26-05-2008, 21.04.16
L'avatar di 440cursor
440cursor 440cursor non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 19-01-2008
Residenza: cagliari
Messaggi: 23
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da FabioD Visualizza messaggio
Noto con piacere che l'argomento sollevato riguarda un pò tutti, chi lavora ho ha un'impresa con autocarri che circolano tutto il giorno giustamente si preoccupa sulle disposizioni che la legge impone per la circolaione su strada.
Vi ricordo che in caso di infrazione vengono tolti 4 punti dalla patente di un autista e quindi il problema non è solo del propietario del veicolo che deve pagare la multa ma è anche una mancanza di rispetto verso i propri dipendenti che rischiano la patente.
Spesso l'autista è costretto a circolare in modo non proprio regolare e questo può arrecare danni a se stesso ma anche e soprattutto agli altri, basti pensare a chi circola in bicicletta o a piedi.
Credo quindi che montare il telo non sia solo un modo di evitare problemi con la legge ma anche una soluzione per lavorare in modo sicuro e nel rispetto di tutti.

ciao


il telone va messo ogni volta che si esce in strada con materiali inerti.
se ti beccano senza telo sono 2 punti dalla patente, se invece nel verbale scrivono anche perdita di materiale(se ad esempio ti vedono da dietro che vola la sabbia o altro) sono 3 punti.tranquilli a me lo hanno già fatto il verbale per perdita di materiale, solo perchè stava volando polvere, e addirittura dentro la città, e mi hanno portato via 3 punti più 68 euro di verbale
quindi il telo va messo in tutte le strade, sia strade statali che città.
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 26-05-2008, 22.36.28
simone4assi simone4assi non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 13-02-2005
Messaggi: 260
Predefinito

un mese fa la di tta ha organizzato un corso per gli autisti, e che teneva il corso (istruttore di scuola guida) ci ha detto che il carico va coperto solamete su autostrade superstrade e tangenziali
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 07-06-2008, 18.41.54
L'avatar di simo 85
simo 85 simo 85 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-01-2005
Residenza: Bardonecchia(TO)
Messaggi: 255
Predefinito

In teoria anche io sapevo che andava coperto solo su superstrade e autostrade, certo che poi sta al buonsenso di ogni autista...se carico roba polverosa in una giornata con raffiche di vento a 90 all'ora anche se viaggio solo in una strada secondaria dove nn passa mai nessuno forse dovrei arrivarci che è il caso di coprire il carico..
ripeto che poi sta al buon senso di ogni autista capire quando è il caso e quando no, magari rischiano solo x colpa di un po di pigrizia x nn avere voglia di scendere dal camion e mettersi i guanti x coprire, se poi hai addirittuta il comando elettrico in cabina... li proprio...
addirittura penso esistano coperture telecomandate, che se uno è a terra chiude il telo con il telecomando, x evitare che si incastri nel materiale se il palista o l'escavatorista nn sono stati proprio precisi!!!
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 07-06-2008, 23.11.50
L'avatar di roccozeta
roccozeta roccozeta non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 29-07-2007
Residenza: provincia (RC)
Messaggi: 359
Predefinito

noi sul nostro autocarro l' iveco 79-14 abbiamo dovuto adattargli una tenda di quelle in nailon artiginali usate nelle recinzioni agresti, ma non credo che i moderni autoccarri del genere vedi l' eurocargo iveco o il mercedes atego o il daf lf lo montano il telone di serie mi sembra che solo sui mezzi d' opera e sulle vasche sugli altri autocarri no.
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 08-06-2008, 16.01.18
L'avatar di Roberto-roma
Roberto-roma Roberto-roma non è connesso
Moderatore MMT e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 01-01-2005
Residenza: roma
Messaggi: 895
Predefinito

ragazzi il carico deve essere sistemato in maniera tale che non disperda materiale durante la marcia su strada.....
detto questo è obbligatorio su tutte le strade utilizzare sistemi di copertura idonei.....
il codice della strada differenzia questa infrazione, in quanto sulle strade comunali ed extraurbane secondarie l'ammenda è di 68 euro e decurtazione di tre punti patente, mentre sulle autostrade l'ammenda è doppia con quattro punti di decurtazione patente...
non sottovalutate i vigili fermi al semaforo, possono benissimo prendere il numero di targa e favi recapitare" tranquillamente" il verbale in ufficio con l'obbligo di dichiarare il nominativo del conducente per le decurtazioni del caso.....
__________________
c.b. robertino
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 25-12-2009, 21.43.52
L'avatar di FULMINE870 LCH
FULMINE870 LCH FULMINE870 LCH non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-02-2009
Residenza: BASILICATA
Messaggi: 224
Predefinito

Buon natale a tutti!
Girando sul web ho trovato questo sistema di copertura
http://www.youtube.com/watch?v=s2eSy...eature=related
Potete darmi informazioni su chi li produce e se in italia si possono montare?
Grazie a tutti
Ciao
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 20-01-2010, 21.09.21
L'avatar di geos
geos geos non è connesso
Moderatore Macchine e Lavori Stradali
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: Massa
Messaggi: 611
Predefinito

nn penso proprio che venga installato in italia
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
cassoni ribaltabili bolla Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 293 13-08-2017 21.55.06
Cassoni ribaltabili per MO Friz Dumper e Automezzi da Cava e Cantiere 81 09-06-2007 15.45.29


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.16.05.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia