Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine e Lavori Stradali

Forum Macchine e Lavori Stradali
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #61  
Vecchio 02-08-2005, 08.31.38
falcolibero falcolibero non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-07-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 40
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da westt
Ciao falcolibero e salve a tutti gli amici di questo foro

Con questo mio primo post colgo l'occasione per salutare tutti e passare subito "all'attacco" con le domande:
Caro falcolibero è da poco che ho comperato un trattore agricolo Lamborghini R6 165.7 il quale è munito di sollevatore anteriore originele il quale è ben flangiato alla macchina quindi avevo pensato di ancorarvi un bel vomere almeno da 10ql o in alternativa una lama, mi chiedevo se in questo caso servisse la dichiarazione di istallazione oppure basta solo il nullaosta della casa costruttrice del veicolo, per quando riguarda la lettera d) bisogna rivolgersi alla motorizzazione oppure a che cosa?


Ciao westt.................
P.S: cerco vomero usato in regione Abruzzo/Molise.
Ciao. Serve solo il nullaosta, se la lama è supportata dall'attacco a 3 punti. Lo puoi ottenere tramite il concessionario Lamborghini. Prima di acquistare il vomere o la lama, è meglio pesare il veicolo in ordine di marcia (asse ant. e post. ) per vedere se va fuori dalle masse max prescritte dall'allegato tecnico. E' da verificare anche la portata degli pneumatici montati e che corrispondano come misura a quelli dell'allegato tecnico.
Lo sbalzo ant. deve essere minore del 60% della lunghezza totale della trattrice (la misura si trova sulla carta di circolazione).
Lo sbalzo post. massimo (se servono zavorre) è, invece del 90 %.
La lunghezza totale (lama + trattrice + zavorre) deve essere minore del doppio della trattrice.
Se la lama supera i 2,5 mt servono le luci di ingombro all'estremità della lama e se i fari sul muso sono oscurati dall'attrezzo, devi montare i fari supplementari (te li consiglio sulla lama per una migliore visibilità notturna).
Poi il girofaro giallo sulla cabina (diventa m.o.).
Deve essere fatta una relazione tecnica da un professionista abilitato per verificare se servono o meno zavorre e per calcolare gli eventuali alleggerimenti sugli assi.
Poi si chiede l'aggiornamento della carta di circolazione.
Spero di essere stato chiaro. Ciao.
Rispondi citando
  #62  
Vecchio 02-08-2005, 13.20.53
westt westt non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 13
Predefinito

Ciao falcolibero

Grazie per le tue chiare e celeri delucidazioni, spero solo di riuscire a ottenere tutte le dovute certificazioni in tempo utile per la prossima stagione di sgombro neve


Ciao westt.............
Rispondi citando
  #63  
Vecchio 03-08-2005, 08.05.58
falcolibero falcolibero non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-07-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 40
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da westt
Ciao falcolibero

Grazie per le tue chiare e celeri delucidazioni, spero solo di riuscire a ottenere tutte le dovute certificazioni in tempo utile per la prossima stagione di sgombro neve


Ciao westt.............
Se incontri problemi mandami una mail. Il problema sarà il tecnico che sappia interpretare le necessità della MCTC.
Rispondi citando
  #64  
Vecchio 03-08-2005, 23.26.04
westt westt non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 13
Predefinito

OK.

Grazie.


Ciao westt.........
Rispondi citando
  #65  
Vecchio 15-08-2005, 09.05.21
vincent vincent non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-11-2004
Messaggi: 248
Predefinito Lama sgombraneve

Grazie Falconero per la tua presenza in questo forum, è uno dei pochi cordiali punti d’incontro con una istituzione pubblica alquanto complessa, ma veniamo a chiarimenti per quanto riguarda l’applicazione di una lama sgombraneve ad una trattrice agricola, io ho allestito a sgombero neve un Fendt Farmer 309 con lama anteriore di mt.3 all’attacco 3 punti anteriore, seguendo le tue indicazioni tutte le misure di peso ed ingombri rientrano nei parametri, ma mi nascono alcuni dubbi, quando si parla di sbalzo anteriore, la misura parte dalla perpendicolare a terra del certo ruota anteriore fino all’ingombro max anteriore? L’ingombro max anteriore è da intendersi con lama perpendicolare al senso di marcia o lama obliqua come normalmente ci si lavora? Serve ugualmente una relazione tecnica e l’aggiornamento della carta di circolazione? Sono previste sanzioni e pene pecuniarie per la mancanza di tali documenti?
È un po suggestivo parlare di sgombero neve a ferragosto……cordiali saluti.
Rispondi citando
  #66  
Vecchio 19-08-2005, 08.34.01
falcolibero falcolibero non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-07-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 40
Predefinito lama sgobraneve

Citazione:
Originalmente inviato da vincent
Grazie Falconero per la tua presenza in questo forum, è uno dei pochi cordiali punti d’incontro con una istituzione pubblica alquanto complessa, ma veniamo a chiarimenti per quanto riguarda l’applicazione di una lama sgombraneve ad una trattrice agricola, io ho allestito a sgombero neve un Fendt Farmer 309 con lama anteriore di mt.3 all’attacco 3 punti anteriore, seguendo le tue indicazioni tutte le misure di peso ed ingombri rientrano nei parametri, ma mi nascono alcuni dubbi, quando si parla di sbalzo anteriore, la misura parte dalla perpendicolare a terra del certo ruota anteriore fino all’ingombro max anteriore? L’ingombro max anteriore è da intendersi con lama perpendicolare al senso di marcia o lama obliqua come normalmente ci si lavora? Serve ugualmente una relazione tecnica e l’aggiornamento della carta di circolazione? Sono previste sanzioni e pene pecuniarie per la mancanza di tali documenti?
È un po suggestivo parlare di sgombero neve a ferragosto……cordiali saluti.
Ciao, anche se è ferragosto, magari ci vogliono 2 mesi per preparare tutto e andare a collaudo.
Le dimensioni sono necessarie per verificare se la macchina sia eccezionale o meno. Quindi va verificato lo sbalzo (dal centro dell'asse anteriore a filo lama a terra con la lama perpendicolare all'avanzamento). Serve anche il certificato di origine della lama perchè la marca e la matricola sono trascritte sulla carta di circolazione e la relazione tecnica per verificare se siano necessarie o meno delle zavorre. Il tecnico (io in questo caso), a sua volta deve presentare, insieme alla relazione anche disegno degli ingombri una dichiarazione di responsabilità riguardo alle verifiche effettuate, per l'archivio della MCTC. E' evidente che se non hai la carta di circolazione aggiornata eventuali terzi non ti possono affidare lavori e su strada circoli con una macchina fuori legge.
Per le sanzioni, oltre alla responsabilità civile e penale, basta chiedere a un vigile. Per iniziare ti sequestrano il libretto.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #67  
Vecchio 19-08-2005, 23.27.53
vincent vincent non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-11-2004
Messaggi: 248
Predefinito

Ok Falconero vediamo di andare per gradi, la lama è larga mt.3 quindi è certamente mezzo eccezionale ed il trattore è già provvisto del permesso rilasciato dall’ente della strada con dichiarati pesi e dimensioni.
La piastra è attaccata al sollevatore anteriore che ha già le sue portate max dichiarate dalla casa costruttrice e sono rispettate, è rispettato lo balzo anteriore con lama perpendicolare al senso di marcia, rientra nei parametri la lunghezza totale della macchina ed il convoglio è completo di luci d’ingombro, di fari alti non occultati e di girofaro arancione, il tutto non è specificato sulla carta di circolazione ma su almeno tre documenti ufficiali che viaggiano sempre con il trattore, carta di circolazione, allegato tecnico della carta di circolazione e permesso di transito per macchina eccezionale.
Ora chiedo, tale allestimento si può considerare come un normale attrezzo agricolo per la circolazione stradale visto che non è stato modificato in alcun modo il telaio? I documenti in possesso sono da ritenersi validi esibendoli in caso di controllo?
Rispondi citando
  #68  
Vecchio 20-08-2005, 09.44.02
falcolibero falcolibero non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-07-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 40
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da vincent
Ok Falconero vediamo di andare per gradi, la lama è larga mt.3 quindi è certamente mezzo eccezionale ed il trattore è già provvisto del permesso rilasciato dall’ente della strada con dichiarati pesi e dimensioni.
La piastra è attaccata al sollevatore anteriore che ha già le sue portate max dichiarate dalla casa costruttrice e sono rispettate, è rispettato lo balzo anteriore con lama perpendicolare al senso di marcia, rientra nei parametri la lunghezza totale della macchina ed il convoglio è completo di luci d’ingombro, di fari alti non occultati e di girofaro arancione, il tutto non è specificato sulla carta di circolazione ma su almeno tre documenti ufficiali che viaggiano sempre con il trattore, carta di circolazione, allegato tecnico della carta di circolazione e permesso di transito per macchina eccezionale.
Ora chiedo, tale allestimento si può considerare come un normale attrezzo agricolo per la circolazione stradale visto che non è stato modificato in alcun modo il telaio? I documenti in possesso sono da ritenersi validi esibendoli in caso di controllo?
No, la carta di circolazione di circolazione va aggiornata, perchè non la utilizzi per operare sul fondo agricolo. SI chiama "uso saltuario come macchina operatrice". Attento, la portata del sollevatore non è la massa massima ammessa sull'asse anteriore. Quella la trovi sull'allegato tecnico insieme con la portata dei pneumatici.
Rispondi citando
  #69  
Vecchio 21-08-2005, 08.46.40
vincent vincent non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-11-2004
Messaggi: 248
Predefinito

Ciao Falcolibero solo ora mi accorgo di un errore riguardo il tuo nik.....mi scuso.
Sì sono d’accordo con te, non vi è alcuna relazione tra portata max del sollevatore e massa max ammessa sugli assi,
l’allegato tecnico parla molto chiaro, ad una data misura di pneumatici corrisponde un determinato peso ammissibile per asse.
Comunque messaggio recepito, dovrei far visionare la macchina allestita per riportare il tutto sul libretto di circolazione, da dove si comincia?
La scelta di allestire tale attrezzo su sollevatore anteriore è stata fatta perché in alternativa vi sono altri due trattori allestibili senza alcuna modifica, servirà sicuramente l’aggionamento anche di questi vero? Non si può creare un documento che accompagni la lama e dichiari le condizioni minime di allestimento come succede per i rimorchi agricoli?
Rispondi citando
  #70  
Vecchio 21-08-2005, 15.00.47
BATTISTIN BATTISTIN non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: VIcenza
Messaggi: 3
Predefinito

Ciao a tutti...

ho visto per caso questo sito e l'ho trovato interessante...eccomi registrato.
Dispongo di 3 Mercedes Unimog, di 2 trattori e una pala per lo sgombero della neve
visto le nevicate di questi ultimi anni ho intenzione di sostituire un UNIMOG 421 con un altro di almeno 120 cv.
Conoscete qualcuno che fa per me ?

saluti...
Rispondi citando
  #71  
Vecchio 21-08-2005, 15.51.27
L'avatar di 2Drifter
2Drifter 2Drifter non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 20-01-2005
Residenza: Canton Ticino, Svizzera
Messaggi: 607
Predefinito

Dalle tue parti c'é Autonord
Rispondi citando
  #72  
Vecchio 21-08-2005, 20.09.17
100c 100c non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 20-03-2005
Messaggi: 19
Predefinito cerco usato

ho appena comprato un Tsa 135 Ci vado cercando una lama usata adeguata come posso fare a trovarla Grazie

Ultima modifica di 100c : 21-08-2005 alle ore 21.51.25
Rispondi citando
  #73  
Vecchio 21-08-2005, 20.39.03
falcolibero falcolibero non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-07-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 40
Predefinito x Battistin

Citazione:
Originalmente inviato da 2Drifter
Dalle tue parti c'é Autonord
E' vero, è qui a Trento e monta Lame neve su UNIMOG
Rispondi citando
  #74  
Vecchio 22-08-2005, 19.28.27
BATTISTIN BATTISTIN non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: VIcenza
Messaggi: 3
Predefinito

Si, so che c'è l'Autonord ma conosco meglio Comas-car di Vallarsa...
cercavo un privato, un ente o qualche altro rivenditore che non conosco per fare un paragone
A Rovereto ho trovato anche la Etra spa che tratta di UNIMOG ma non ho ancora avuto il tempo di contattarla.
Se volete vedere "4 bestie" fatevi un giro in www.comascar.it, ha fatto il pieno di Unimog e un mese fa, per chi interessa, aveva anche una ventina di lame usate... quello si che ci sa fare...
Rispondi citando
  #75  
Vecchio 14-09-2005, 10.20.20
Plinio Plinio non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 02-12-2004
Messaggi: 713
Predefinito

Tecnicamente che ne dite del montaggio della lama con la trave al di sotto del trattore (tipico delle Morselli e Maccaferri) senza cioè la contropiastra sul davanti?
Può essere un'alternativa valida? Ho sentito diversi pareri contrastanti...
Rispondi citando
  #76  
Vecchio 18-09-2005, 14.52.51
BATTISTIN BATTISTIN non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: VIcenza
Messaggi: 3
Predefinito

La contropiastra serve x un veloce aggancio e sgancio è ancorata davanti al telaio del mezzo, non so cosa intendi come 'trave' ma di sicuro ci vorranno supporti, staffe e castighi che al centesimo chiusino stradale rimani a piedi con magari la neve che non smette di cadere. Ti ricordo che x la circolazione su strada l'aggangio o la piastra deve essere omologata.
Rispondi citando
  #77  
Vecchio 18-09-2005, 19.02.07
Plinio Plinio non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 02-12-2004
Messaggi: 713
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da BATTISTIN
La contropiastra serve x un veloce aggancio e sgancio è ancorata davanti al telaio del mezzo, non so cosa intendi come 'trave' ma di sicuro ci vorranno supporti, staffe e castighi che al centesimo chiusino stradale rimani a piedi con magari la neve che non smette di cadere. Ti ricordo che x la circolazione su strada l'aggangio o la piastra deve essere omologata.
Certo che dev'essere omologata...
La mia era solo una scelta tra 2 possibili applicazioni di una lama da neve entrambe omologate.
Rispondi citando
  #78  
Vecchio 18-09-2005, 22.18.37
falcolibero falcolibero non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-07-2005
Residenza: Trento
Messaggi: 40
Predefinito

In genere la lama senza contropiastra si usa se davanti c'è l'attacco a 3 punti. Altrimenti devi metterla per forza, perchè devi portare davanti i punti di collegamento al telaio. Per esperienza so che JD non serve collegare la c/piastra con il ponte post. Su altre macchine, anche tipo Fend 119, si fa un attacco bullonato sotto la c/piastra e con un longherone si scarica lo sforzo sul ponte post. In genere chi monta lame sa come fare. Qui ci sono stati casi di macchine con blocco motore spaccato, un po' per il cattivo uso, ma anche perchè gli urti scaricavano tutto lo sforzo sulla c/piastra collegata al blocco.
Rispondi citando
Vecchio 18-12-2006, 19.07.18
gigidabb@libero
Questo messaggio è stato eliminato da Gianni Palma. Motivo: Off Topic
Vecchio 20-12-2006, 02.51.47
andre g
Questo messaggio è stato eliminato da Gianni Palma. Motivo: Off Topic
Vecchio 12-07-2007, 21.29.34
930 VALE
Questo messaggio è stato eliminato da Gianni Palma. Motivo: Off Topic
  #79  
Vecchio 13-01-2009, 21.14.20
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

scusate io sono nuovo del sito volevo chiedere un consiglio su che tipo di lama potevo montare sul mio goldoni star 70 e che misura grazie
Rispondi citando
  #80  
Vecchio 13-01-2009, 22.15.16
L'avatar di agriforestal
agriforestal agriforestal non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 07-03-2006
Residenza: san vito di leguzzano (vi)
Messaggi: 69
Predefinito

per la larghezza almeno da inclinata circa 20 cm più della larghezza del trattore. Dalle mie parti c'è un artigiano che costruisce delle bune lame ad prezzo concorrenziale, si chiama dalla riva.
Rispondi citando
  #81  
Vecchio 14-01-2009, 08.05.19
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

grazie quindi se non o capito male il mio star 70 e largo posteriomente 1,80 quindi la lama deve essere dai 2m a 2.2o grazie
Rispondi citando
  #82  
Vecchio 14-01-2009, 08.47.18
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,105
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da G70 Visualizza messaggio
grazie quindi se non o capito male il mio star 70 e largo posteriomente 1,80 quindi la lama deve essere dai 2m a 2.2o grazie
Deve raggiungere quella dimensione una volta inclinata, quindi l'alerone (o lama) deve essere più largo.
Prendi ad esempio questa lama:
http://www.morselliemaccaferri.com/spartineve.htm
PEr una larghezza "di lavoro" di 2.2m la lama deve essere di 2.6m.
Il tutto poi dipende da cosa ci andrai a fare con questa lama e le "portate" delle nevicate delle tue zone.
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #83  
Vecchio 14-01-2009, 21.37.48
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

grazie del indirizzo del sito che miai inviato da noi ingenere nevica tra i 15 cm ei 30 come settimana scorsa
Rispondi citando
  #84  
Vecchio 15-01-2009, 08.48.36
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,105
Predefinito

Ricordati comunque che in fase di valutazione di acquisto dovrai anche sommare il costo della staffatura da fare sul tuo trattore e dell'omologazione della lama stessa.
Inoltre il tuo trattore deve possedere una "linea olio" a doppio effetto (per l'inclinazione) e una almeno semplice effetto (visto che la discesa della lama è a caduta).
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #85  
Vecchio 15-01-2009, 09.17.21
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

grazie delle informazioni penso che dovro montare un altra uscita del olio
Rispondi citando
  #86  
Vecchio 15-01-2009, 09.21.07
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,860
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da G70 Visualizza messaggio
grazie delle informazioni penso che dovro montare un altra uscita del olio
Si può anche montare un deviatore "volante"
Rispondi citando
  #87  
Vecchio 20-01-2009, 15.33.06
paver paver non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-12-2004
Messaggi: 73
Predefinito

ciao ragazzi, ho cercato in questi giorni dei ricambi per una lama assaloni di un amico e nella ricerca di tali parti mi sono addentrato in una novità che forse non tutti conosciamo: la assaloni non è piu' una ditta unica, o meglio, ora il nome assaloni è rappresentato da due aziende. Infatti da una anno a questa parte alla assaloni.com, ex assaloni commerciale, che ha sempre commercializzato e prodotto solo uno e due modelli di lama, si è affianacata sul mercato la assaloni spa, che fino ad ora ha solo progettato e costruito le lame e gli spargisale marcati assaloni! solo ora è presente sul mercato con macchine e ricambi, oltre ad una nuova linea di prodotto, automas, macchina per tappare le buche, costruite in joint-venture con il nsostro amico eliaperoni. pertanto da oggi. ed il mio portafoglio ha apprezzato molto, possiamo acquistare direttamente alla fonte ricambi e nuove attrezzature assaloni, rivolgendoci alla assaloni spa! www.assalonispa.it
Rispondi citando
  #88  
Vecchio 02-02-2009, 13.14.39
Spazzaneve Spazzaneve non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 02-02-2009
Messaggi: 3
Predefinito

Ciao Paver,
ciò che dici è vero ma sostanzialmente non ci sono grosse modifiche nei loro prodotti in quanto il personale (proprietà,progettazione...) è rimasto il medesimo, semplicemente sono divisi in 2 capannoni con insegne diverse.

Sono stato da loro l'ultima volta alcuni mesi fa perchè sono il loro unico fornitore di lame in Poliuretano (che molti per semplicità, sbagliando, chiamano Vulkollan) e da allora non credo ci siano state ennesime modifiche.
Rispondi citando
  #89  
Vecchio 05-02-2009, 11.05.22
L'avatar di Roby85
Roby85 Roby85 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 13-01-2006
Residenza: trentino
Messaggi: 87
Predefinito

ciao Spazzaneve, mi puoi spiegare cortesemente la differenza tra poliuretano e Vulkollan? grazie
__________________
Rispondi citando
  #90  
Vecchio 05-02-2009, 20.24.41
L'avatar di eliaperoni
eliaperoni eliaperoni non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-02-2004
Residenza: magnago
Messaggi: 37
Predefinito

Ciao sapzzaneve, mi permetto di sottolineare che quanto da te scritto non corrisponde alla piena verità potendo creare confusione nella clientela, e scrivo tutto cio' in quanto con la mia azienda collaboro attivamente con la Assaloni Spa nella costruzione di AUTOMAS, l'attezzatura per tappare le buche con asfalto a caldo.
Vero è quanto enunciato da Paver: ormai Assaloni Spa ed assaloni.com sono due realtà distinte, con la prima che, proseguendo la propria attività di progettazione e costruzione, si propone direttamente sul mercato con la propria gamma di attrezzature e la seconda che che continua ad occuparsi della commercializzazione di attrezzature, anche della Assaloni Spa.
Per le modifiche sui prodotti, se ci sono, penso che ti riferisci alla nuova denominazione commerciale data dalla assaloni.com alle attrezzature prodotte dalla Assaloni Spa, come si puo' vedere dal sito internet.
Certo, la proprietà è la medesima, in quanto non è cambiata la proprietà delle due realtà; ed il personale rimane il medesimo, inteso come non sia cambiato l'organico in seno alle singole aziende, e sottolineo che l'ufficio progettazione, diretto dall'Ing. Magnani, era della Assaloni Spa e suo continua ad essere.
Io non so da chi sei stato alcuni mesi fa, ma dalle cose che hai scritto, devo desumere che sicuramente non sei stato alla Assaloni Spa; in tal caso avresti avuto anche tu tutte le informazioni necessarie per poter confermare quanto asserito da Paver.
Scusami per le precisazioni ma penso sia giusto dare a cesare quello che è di cesare, ed in questo caso Cesare è il mio amico Giovanni Assaloni, titolare della Assaloni Spa.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
sgombraneve x mmt cvt MMT - Domande e Opinioni 25 02-03-2005 11.49.42
sgombraneve JD6620 MMT - Domande e Opinioni 37 09-11-2004 08.41.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.08.20.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia