Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Lavori Forestali

Forum Lavori Forestali
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 22-01-2015, 13.51.26
L'avatar di Engineman
Engineman Engineman non è connesso
Moderatore officina MMT
 
Data registrazione: 11-03-2006
Messaggi: 1,509
Post Verricelli forestali (2), generalità

AVVISO

Questa discussione è il seguito della precedente


http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=6616

nella quale troverete le informazioni meno recenti

Buon proseguimento!

Ultima modifica di Engineman : 25-01-2017 alle ore 12.21.18 Motivo: Splittato discussione
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 23-01-2015, 18.05.25
Adam 76 Adam 76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-02-2009
Residenza: reggio emilia
Messaggi: 34
Post Verricelli forestali (2), generalità

Ho un piccolo dilemma? visto che sono in procinto di comprarmi un vericello ed avrei optato per un Tajfun, non saprei valutare con esattezza se è piu indicato il modello EGV 45 o EGV55 tutti e due meccanici ovviamente. Io sono in possesso di un SAME centauro 55 cv. tara 26 q.li. Leggendo le misure nel depliant non c'e un abisso nemmeno come peso, il problema e che non avendoli mai usati e mai visti usare non so quanta forza possano sviluppare. Lascio la porola a voi esperti ringraziandovi in anticipo per i consigli.
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 24-01-2015, 22.50.30
albert67 albert67 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 03-11-2010
Messaggi: 4
Predefinito

Ciao Adam 76, esperto non lo sono, ma un parere in merito posso esprimerlo essendo anche io possessore di un vericello tajfun EGV 55 acquistato circa 4 anni fa.
Io lo uso con un trattore Lamborghini agile da 60 cv il quale lo porta senza particolari problemi ovviamente nei limiti di capacità di questo mezzo perchè il vericello ha una forza che ritengo elevata in rapporto alla dimensione e peso del trattore. Bisogna prestare particolare attenzione perchè se il tronco dovesse impuntare in altri ceppi o trovare ostacoli nel letto di scorrimento con la forza di tiro che ha rischi di sollevare il trattore. Dalla mia eperienza lavoro legna a livello familiare in un bosco molto scosceso impervido con una pendenza elevata e per l' operatore al vericello con poca possibilità di vedere lo scorrere del tronco dobbiamo essere in tre persone per non avere inconventienti e per lavorare in sicurezza in modo da segnalare eventuali impuntamenti.Riepilogando, forza tantissima e un consiglio, prendi la fune "martellata"molto più facile da usare perchè non si attorcilia come le normali.Spero possa esserti stato di aiuto e buon acquisto.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 26-01-2015, 11.13.36
runza70 runza70 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-09-2008
Messaggi: 146
Predefinito

Ciao, io ho il 45egv tira veramente tanto, lo utilizzo con un trattore da 25ql 90cv ti allego una immagine di cosa riesce a fare, il tiro in foto di una 50mt è stato fatto su pendenza variabile direi da 30 a 45%, sul peso dell'albero non mi sbilancio ma prossimo alla portata massima, aggiungendo che è difficile valutare gli attriti generati, se lavori da solo ti consiglierei un elettroidraulico con svolgitore idraulico tasche permettendo.., altrimenti in due si lavora bene anche con questo a fune, sono verricelli a scudo facili da utilizzare e abbastanza sicuri avendo la frizione, certo in caso accidentale di inceppamenti nel caso di comando a fune bisogna tenere d'occhio l'impennamento del trattore, nel mio caso il trattore è isodiametrico con masse particolarmente bilanciate all'anteriore quindi non sovrapponibile al tuo caso, mi è successo in tiri "esagerati" di alzare all'anteriore 10-15 cm, tutto sommato una reazione che ha dato dei preavvisi risultando ancora gestibile, però potenzialmente molto pericolosa se si insiste e non si hanno i riflessi pronti, quindi prudenza e attenzione particolare, forse bene non eccedere nel sovradimensionare la forza di tiro in base alla massa del trattore.
Oltre all'ottimo consiglio che ti è stato dato sulla fune martellata ti consiglio di informarti su come utilizzare correttamente la fune, mai fare tiri scarichi da pesi.
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DSC_0891c.jpg‎
Visite: 587
Dimensione:  421.8 KB  

Ultima modifica di runza70 : 26-01-2015 alle ore 16.24.42
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 30-01-2015, 21.05.39
L'avatar di Tia046
Tia046 Tia046 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 16-01-2012
Messaggi: 4
Predefinito

Disturbo esperti per capire in dettaglio del collegamento tra verricello forestale e trattore;
Ho vissuto due situazioni:
1 - cardano corto al massimo che lasciava "scuotersi" il verricello sul sollevatore
2 - cardano lungo al limite che scuotendo in verricello fa S ballonzolare anche il trattore
In pratica: è meglio che il verricello montato sul 3 punti sia "indipendente" dal trattore o faccia un tutt'uno con il mezzo?
Non so se mi sono spiegato benissimo e si capisca; sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Grazie in anticipo !
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 15-02-2015, 18.19.03
katanga katanga non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-05-2008
Residenza: Feltre(BL)
Messaggi: 135
Predefinito

Buonaserata a tutti,ho bisogno di rifare la frizione di un Uniforest 50 er.Sapete indicare una qualche ditta qui in vVeneto che possa ripristinare il materiale d'attrito sulla corona ?ho cercato sui m.ricerca ma non ho trovato...Ah,se posso permettermi in consiglio a chi ha questo tipo di verricello:non usate olio di nessun tipo x lubrificare la catena perche il disco di frizione si trova proprio sotto la corona dentata,nel mio caso ho sempre usato spray x catene antifilante ma il disco lo stesso su alcune zone risulta un po'unto...Grazie per qualsiasi commento. Giuseppe
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 16-02-2015, 09.39.36
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,109
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Tia046 Visualizza messaggio
In pratica: è meglio che il verricello montato sul 3 punti sia "indipendente" dal trattore o faccia un tutt'uno con il mezzo?
Il cardano dev essere della lunghezza sufficiente per permettere tutti i movimenti che il verricello può fare e che gli sono permessi dal sollevamento.
I movimenti laterali devono essere limitati tramite gli appositi tiranti che ogni trattore ha. Di certo non deve essergli dato troppo gioco laterale in quanto altrimente durante il movimento le oscillazaioni dx-sx possono creare colpi che a lungo andare danneggerebbero il sollevamento.
Citazione:
Originalmente inviato da katanga Visualizza messaggio
Ah,se posso permettermi in consiglio a chi ha questo tipo di verricello:non usate olio di nessun tipo x lubrificare la catena perche il disco di frizione si trova proprio sotto la corona dentata
Sinceramente io ho sempre ingrassato il verricello con grasso sulle catene e mai olio...e sempre in modeste quantità, senza esagerare.
La regola "più grasso c'è meglio è" non sempre paga...
Per la frizione hai chiesto il costo del ricambio originale? sicuro che è più economico riportare il ferodo sulla frizione attuale?
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 17-02-2015, 22.45.22
katanga katanga non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-05-2008
Residenza: Feltre(BL)
Messaggi: 135
Predefinito

Ciao Actros,mi sono espresso male ,ho usato il termine olio in modo improprio...effettivamente ho sempre usato spray grasso x catene che dovrebbe essere antifilante appunto...ma magari il calore della frizione ha fatto gocciolare..va be' è andata cosi' stavolta!! per il ricambio siamo sui 200 euro per un ricambio di rotazione ma avrei preferito riportare un anello di frizione da uno specialista diciamo cosi' perche' il disco attuale ha un'altezza di 4 0 mm ma lo spazio sulla corona e sullo spingidisco permetterebbe un'altezza maggiore aumentando cosi' il potere trainante a parita' di spinta sullo spingidisco stesso.....Vi faro' sapere...Buonaserata a tutti!
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 02-08-2015, 00.57.34
Agrofarm420 Agrofarm420 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 18-08-2014
Residenza: Friuli
Messaggi: 4
Predefinito

Ciao a tutti, vorrei applicare un verricello al mio trattore, un Deutz-Fahr Agrofarm 420 Profiline di 45 q.li di peso e 100cv. Sarei orientato verso un Farmi Alp 85 oppure un Tajfun EGV 85 AHK entrambe elettroidraulici con radiocomando. Voi quale mi consigliate?
Aspetto Vostri Consigli e colgo l'occasione x ringraziare e fare i complimenti a tutti gli utenti del forum ☺
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 02-08-2015, 18.59.25
L'avatar di prosecco doc
prosecco doc prosecco doc non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 11-07-2008
Residenza: prealpi trevigiane
Messaggi: 123
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da katanga Visualizza messaggio
Ciao Actros,mi sono espresso male ,ho usato il termine olio in modo improprio...effettivamente ho sempre usato spray grasso x catene che dovrebbe essere antifilante appunto...ma magari il calore della frizione ha fatto gocciolare..va be' è andata cosi' stavolta!! per il ricambio siamo sui 200 euro per un ricambio di rotazione ma avrei preferito riportare un anello di frizione da uno specialista diciamo cosi' perche' il disco attuale ha un'altezza di 4 0 mm ma lo spazio sulla corona e sullo spingidisco permetterebbe un'altezza maggiore aumentando cosi' il potere trainante a parita' di spinta sullo spingidisco stesso.....Vi faro' sapere...Buonaserata a tutti!
Attento che se aumenti il diametro interno di ipotizzando 1 cm il guadagno sarà minimo, invece aumentando il diametro esterno l'aumento sarà maggiore
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 02-09-2015, 17.13.22
L'avatar di rado.steyr
rado.steyr rado.steyr non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-04-2011
Residenza: Condino (Trento)
Messaggi: 97
Visit rado.steyr's Facebook
Predefinito

Citazione:
Sarei orientato verso un Farmi Alp 85 oppure un Tajfun EGV 85 AHK entrambe elettroidraulici con radiocomando. Voi quale mi consigliate?
Dipende sempre quanto vuoi spendere, ho in mano 4 preventivi per dei 65 qli e Farmi l'ho scartato subito per il prezzo, poi dipende l'utilizzo che ne fai, sei boscaiolo di professione o è un dopolavoro?
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 09-09-2015, 23.02.32
Agrofarm420 Agrofarm420 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 18-08-2014
Residenza: Friuli
Messaggi: 4
Predefinito

Ciao, per ora è un dopolavoro ma piano piano vorrei comprarmi gli attrezzi per farlo di professione.
Per adesso sto utilizzando un Farmi jl351 ma è piccolo per l'agrofarm e per questo avrei pensato di prenderne uno piu grande.
Ho letto che ti sei fatto fare 4 preventivi, se non chiedo troppo mi diresti che marchi hai considerato e su quale sei indirizzato.
Grazie :-)
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 13-09-2015, 21.42.34
L'avatar di rado.steyr
rado.steyr rado.steyr non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 11-04-2011
Residenza: Condino (Trento)
Messaggi: 97
Visit rado.steyr's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Agrofarm420 Visualizza messaggio
Ciao, per ora è un dopolavoro ma piano piano vorrei comprarmi gli attrezzi per farlo di professione.
Per adesso sto utilizzando un Farmi jl351 ma è piccolo per l'agrofarm e per questo avrei pensato di prenderne uno piu grande.
Ho letto che ti sei fatto fare 4 preventivi, se non chiedo troppo mi diresti che marchi hai considerato e su quale sei indirizzato.
Grazie :-)
Ciao, io ho guardato Krpan, Farmi, Uniforest e Tajfun e alla fine ho scelto Uniforest. Sul modello nuovo hanno apportato diverse migliorie ed economicamente è il più vantaggioso. Poi sono andato a vederle lavorare tutte e 4, le macchine sono ottime tutte, forse quella che mi ha entusiasmato meno è stata krpan, ma il padrone la maltrattava un po' e secondo mè era anche per quello. Farmi bella macchina, semplice e pratica anche se costa un botto, tajfun idem ed era quella che più si avvicinava come prezzo all'uniforest...
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 16-10-2015, 05.29.40
poiana poiana non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 16-10-2015
Messaggi: 9
Predefinito

Ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio riguardo un verricello per la mia "trattrice con piano di carico" Caron 630 37 CV con sollevatore posteriore Bernardi.
Ho intenzione di acquistare un verricello da 40 q Bernardi 450 o Uniforest 40ER . Il primo con velocita' media 0.9 m/s il secondo ridotto a 0.6 m/s. Quale prendere e sono troppo grossi per il mio motore? il peso e' circa 330 e 360 kg I prezzi sono simili, corda compresa circa 2400, il Bernardi avrebbe il guidafune.
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 16-10-2015, 05.31.31
poiana poiana non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 16-10-2015
Messaggi: 9
Predefinito

P. S. Grazie per gli aprezzati consigli.
ciao
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 17-10-2015, 10.25.09
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Ciao Poiana mi sto informando in più parti anch'io a riguardo del verricello e sollevatore. Visto il mezzo che ai è meglio avere un vericello più lento "ridotto" che così soffre meno il mezzo il bernardi melo hanno proposto anche a me che ho un 34 cv transcar. Comunque sia un quaranta quintali va bene e in linea con il mezzo. A proposito del sollevatore come ti trovi vale la pena montarlo? Ciao
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 18-10-2015, 08.25.23
poiana poiana non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 16-10-2015
Messaggi: 9
Predefinito

Ciao, grazie per la risposta. Il sollevatore l'ho montato da poco, per ora l'ho utilizzato con lo spaccalegna direttamente nel bosco, spacco carico e torno a casa. Mi trovo bene anche se lo spaccalegna pesa 320 Kg. (Portata max nominale 4q. anche se "dicono possa portare di piu').
Temo pero' che gli sforzi col verricello siano piu' sostanziosi e da qui i miei dubbi.
Svantaggi: con il sollevatore montato e' impedito il ribaltamento posteriore del carico. Ritengo il sollevatore molto buono ma piuttosto caro considerando anche che e' opportuno fare l'omologazione per essere in regola con l'assicurazione per il transito su strada. (collaudo fatto)
Fino ad ora ho trainato le piante direttamente con il trattore e riinvio, non ho quindi nessuna esperienza di verricelli, ulteriori consigli sono molto graditi. Ciao.
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 18-10-2015, 20.28.35
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Come hai visto la bernardi unico produttore di sollevatori che io conosca e abbia visto su internet collega un verricello da 35 quintali. Quello che mi ha venduto il trattore mi ha riferito che monta tranquillamente anche un 45 che in realtà sono circa 41/42 quintali effettivi. Sulle motoagricole si deve tirare la legna con lama appoggiata per terra e solo in questo moto se si deve trainare si deve usare il gancio di traino e NON il verricello come si farebbe su un normale trattore. Speravo che scrivesse anche qualcuno che abbia già questa applicazione sulla propria motoagricola tanto da confermare che il tutto e un sistema valido.
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 18-10-2015, 21.54.10
poiana poiana non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 16-10-2015
Messaggi: 9
Predefinito

Ciao minoarosapo, il sollevatore mi sembra valido(il maggiore dei due a catalogo)qualche dubbio sulla potenza del motore e sull'applicazione di un atrezzo impegnativo come il verricello. Come dici anche tu sarebbero gradite eventuali opinioni di chi avesse gia' esperienza in merito.
Credo che la lama debba esere abbassato con tutti i trattori, o no? Perche' poi non si puo' trainare con il verricello sempre che siano carichi proporzionati al mezzo?
Ancora, non capisco perche' la Bernardi non costruisca atrezzi con velocita', inferiore a 0,9 m/sec.. L'Uniforest invece per i professionali ha la versione R 0,6 m/sec.
Se lo monto credo dovro', per questo rinunciare al guidafune e al prodotto italiano.
A proposito quale secondo voi delle due e' la marca piu'affidabile? Ciao
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 19-10-2015, 00.49.59
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Con un trattore puoi trainare perché ha un sollevatore che porta molti quintali e il tutto è fissato al telaio . Il tuo è fissato sull'asse delle ruote e porta solo 5 quintali calcola che solo il verricello è 3 quintali non riesci a trainare la pianta. La marca più nominata ovunque è il tajfun ma meglio avere un bravo rivenditore vicino casa che se hai problemi corri la la marca migliore boo sono alla ricerca anch'io :-)
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 19-10-2015, 00.55.39
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Riguardo la lama per la sicurezza meglio tenerla abbassata ma con un trattore forestale che tira una pianta inferiore al proprio peso cela fa anche con la lama alzata. Poi per lo sforzo del motore, un 35 quintali lo montano sui trattori che hanno 20 cv sul mio transcar mi hanno detto che posso montare un 45 quintali che sia ridotto e ha 34cv
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 20-10-2015, 20.52.55
poiana poiana non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 16-10-2015
Messaggi: 9
Predefinito

Su ragazzi, non c'e' qualcuno piu' esperto d inoi su questo argomento che ci puo' dare qualche dritta? Pesi in gioco, cavalli, e non ultimo il prezzo delle marche sopra citate,
cosa ve ne pere di 2400 euro tutto compreso per i 40 quintali?
Grazie ciao.
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 28-10-2015, 19.45.24
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Ma non c'è proprio nessuno che abbia un verricello applicato ad una motoagricola che ci dica che funzioni o che buttiamo i nostri soldi ? :-) :-) va bhe chiedo un'altra cosa allora un verricello quanto perde in forza nel strascinare una tronco? Esempio un 35/45quintali riesce a tirare il 50 per cento in tutte le situazioni cioè un bosco con pendenza attorno a 45 per cento?
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 28-10-2015, 21.00.51
L'avatar di prosecco doc
prosecco doc prosecco doc non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 11-07-2008
Residenza: prealpi trevigiane
Messaggi: 123
Predefinito

Nella normalità un vericello provisto di frizione in ferodo ,perde all'incirca il 45% della propria potenza iniziale, quando il tamburo è pieno ,per via dell'aumento del diametro di sforzo dovuto all' avvolgimento della fune sul tamburo, tale percentuale va aumentanto all'aumento dello sforzo dovuto alle pendenze
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 28-10-2015, 21.32.24
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Ciao grazie di aver risposto ma un verricello che dichiara 35/45/55 quintali sono dichiarati a meta tamburo o a tamburo vuoto? Se è come dici un 35 tira 19 quintali cioe45% in meno che su una pendenza di circa 40 per cento tirerà ancora meno. Scusate ma non no mai usato verricello meccanici sono abituato con un cingolato con verricello attaccato diretto il quale voglio eliminare perché pericoloso privo di telaio cingoli da rifare ecc
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 28-10-2015, 21.47.21
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Scusate o sbagliato 45% in meno di un 35 è 16 quintali circa con questo dato sarebbe meglio montare un 45 sulla motoagricola come diceva poiana.
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 28-10-2015, 21.58.43
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Che figure a forza di far conti calcoli do i numeri stasera era giusto 19 quintali :-) :-) un 45 quintali tirerebbe 24 quintali che se calcoliamo qualche altra perdita causa la pendenza del bosco. . . spero tiri 20 quintali.
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 29-10-2015, 10.31.01
runza70 runza70 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-09-2008
Messaggi: 146
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da minoarosapo Visualizza messaggio
Esempio un 35/45quintali riesce a tirare il 50 per cento in tutte le situazioni cioè un bosco con pendenza attorno a 45 per cento?
Be guarda il post 814 il mio 45 q ha tirato su quella bestia di faggio che vedi in foto arando anche sulla pendenza accentuata, penso che se tiri su piante singole non eccezzionali sarà difficile/impossibile mettere in difficoltà un verricello del genere, piuttosto è da valutare che non ti strappi gli attacchi posticci o non ti ribalti la motoagricola.
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 29-10-2015, 11.03.58
minoarosapo minoarosapo non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-11-2014
Residenza: Vicenza
Messaggi: 31
Predefinito

Ciao runza70 di ribaltare la motoagricola no anche perché devo lavorare con una carrucola a monte e poi perché metterei un po di legna sul cassone se servisse quindi avrei un tolale motoagricola +verricello +5 quintali legna avrei circa 25 /26 quintali. Quindi se fossi sicuro che un 35 mi tiri 18 20 quintali non avrei più dubbi e monterei quello perché è più stretto come lama
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 29-10-2015, 21.02.10
L'avatar di prosecco doc
prosecco doc prosecco doc non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 11-07-2008
Residenza: prealpi trevigiane
Messaggi: 123
Predefinito

Sono calcolati a tamburo vuoto
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
GRU FORESTALI, generalità TRIFASE Lavori Forestali 88 30-03-2016 19.35.13
Verricelli elettrici ftato Lavori Forestali 24 02-01-2015 17.07.10
Verricelli forestali (1), generalità maurizio Lavori Forestali 811 03-12-2014 12.24.59
Caricatori forestali, generalità TRIFASE Lavori Forestali 54 25-05-2012 14.07.28


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 18.51.45.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia