Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Macchine Agricole > Trattori Cingolati

Forum Trattori Cingolati
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 01-10-2004, 09.14.00
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Post

Mi piacerebbe sapere che fine hanno fatto i Warrior se vengono ancora prodotti e se c'è un sito da qualche parte visto che non l'ho trovato.
Inoltre come modelli sono fermo al 260 non so se hanno prodotto altro anche perche dalle mie parti non se ne sono visti proprio.

saluti e ringraziamenti.

Ultima modifica di urbo83 : 10-01-2010 alle ore 18.35.41
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 01-10-2004, 12.51.00
[Case] [Case] non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 627
Post

non conosco molto bene questi mezzi ma la Scaip produce ancora io ho visto il 330(non conosco pero' la gamma)a vederlo cosi' non sembra male,la cabina è spaziale con un volante tipo formula 1, possiede pure il sollevatore,penso che con un buon marketing sia una macchina che farebbe delle buone vendite.
__________________
Sergio
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 02-10-2004, 22.26.00
L'avatar di Benny69
Benny69 Benny69 non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 22-12-2003
Residenza: S.Giovanni d. Dosso (MN)
Messaggi: 1,044
Post

Li producono ancora, proprio io e Case abbiamo visto l'STX 330 con motore Cat, avevo sentito anche di un 400, ma... il sito non riesco a trovarlo, ho mandato una mail al consorzio di Parma ma non mi hanno risposto. So che veniva distribuito dalla Geomac, il ramo delle mmt di tale consorzio.
__________________
Benatti Emanuele
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 29-11-2004, 18.57.00
DANI77PR DANI77PR non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-11-2004
Residenza: parma
Messaggi: 14
Post

il warrior e' prodotto a parma dalla geomac lo commercializza il cap di parma e come potenza penso che siano arrivati al 330

i primi che erano 240 so che hanno avuto un qualche problema ma non so dire di che tipo

l'anno scorso a casa mia ho fatto arare della terra veramente dura e secca come non si era mai vista ed e' venuto un warrior 260 con un trivomere ermo.... era impressionante da come andava poi con la controrotazione dei cingoli in manovra non ha nemmeno il problema che rovina le carraie perche riesce a voltare sulla testa de campo..

ah particolare che dimenticavo il tipo che lo usava era veramente bravo
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 29-11-2004, 19.13.00
L'avatar di Benny69
Benny69 Benny69 non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 22-12-2003
Residenza: S.Giovanni d. Dosso (MN)
Messaggi: 1,044
Post

Se lo conosci chiedi al tipo se l'Azienda ha un sito internet....
Il mezzo va bene magari, i primi, da voci di corridoio, avevano problemi con l'olio dei riduttori, che scaldava parecchio; sembra però che siano stati risolti con il Stx 260!
__________________
Benatti Emanuele
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 30-03-2005, 10.08.50
L'avatar di Toxi 82
Toxi 82 Toxi 82 non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-12-2004
Residenza: Carpaneto Piacentino
Messaggi: 610
Talking

Ecco due scansioni........................
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  112_1282.JPG‎
Visite: 2405
Dimensione:  261.7 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  112_1283.JPG‎
Visite: 2128
Dimensione:  234.2 KB  

Ultima modifica di urbo83 : 10-01-2010 alle ore 18.12.53
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 04-06-2005, 15.00.42
Filippo B Filippo B non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 09-08-2004
Messaggi: 1,078
Predefinito

Benny, te che sei preparato sui grossi cingolati, stando al loro sito il Warrior pesa mi sembra 140 q.li. Non sono forse un po pochini per una macchina da 330cv? Una volta c'era una regola non scritta per la quale i cingolati pesavano piu o meno 1 q.le X 1 cv. Senza ovviamente arrivare a 330q.li di peso, ma non sono pochi 140q.li? Parlo da profano ovviamente.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 04-06-2005, 18.17.05
L'avatar di Benny69
Benny69 Benny69 non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 22-12-2003
Residenza: S.Giovanni d. Dosso (MN)
Messaggi: 1,044
Predefinito

In effetti pesa poco più del vecchio 260..... è vero, in effetti è leggero per i cavalli che si ritrova, anche se pesa comunque di più di un 8520T; e con quei cingoli molto arretrati la trazione non dovrebbe mancare. Penso sia così perchè possa venire usato anche per la preparazione del terreno alla p.d.f. senza calpestare più di tanto.... il 240-260 so però che poteva montare le zavorre davanti. Forse così riesce ad arare anche in risaia (ma è una mia supposizione).
Quelli industriali avevano il rapporto 1 hp/100 kg, quelli agricoli, in particolar modo i Fiat, no.... es 120C che è 75 qli....Fa 200 che è 230hp/170 qli...
__________________
Benatti Emanuele
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 04-09-2006, 21.12.52
L'avatar di Toxi 82
Toxi 82 Toxi 82 non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-12-2004
Residenza: Carpaneto Piacentino
Messaggi: 610
Predefinito

Per i pezzi di ricambio ci saranno sempre visto che quello è un mezzo assemblato però il difetto di quella macchina (sicuramente le prime) è che quando si surriscaldava l'olio idraulico della trasmissione la macchina andava la metà....... e quindi non in grado di poter fare troppe ore al giorno in estate ma mi sembra che quel difetto con le ultime macchine sia stato risolto.....
__________________
Nel dubbio accellera
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 15-09-2006, 16.40.02
L'avatar di Benny69
Benny69 Benny69 non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 22-12-2003
Residenza: S.Giovanni d. Dosso (MN)
Messaggi: 1,044
Predefinito

Mah, probabilmente il problema ricambi non sussite, in effetti è leggero però non come un gommato o un Challenger e va ricordato che comunque la macchina lavora a traino, e non sul sollevatore. Confermo che sul bagnato non va molto, almeno quello che io ho fotografato se ne è tornato a casa sua. Il propietario dice che con il nuovo modello i problemi alla trasmisisone sono scomparsi (ha un radiatore dietro enorme per l'olio idraulico). Qualche vantaggio però lo ha... monta di serie la p.d.f, e quel coso lì si tira un bell'erpice da 6 mt senza problemi calpestando un niente, ed in cabina è veramente confortevole come un gommato; poi ha i cingoli sempre in trazione, anche in curva.

Il D7G Vhp non esiste, esiste il D7G Sa (della stessa epoca del D6D Vhp) che però è a potenza costante, 250 hp in tutte le marce (un bel mostro...)
__________________
Benatti Emanuele
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 03-10-2006, 09.48.33
L'avatar di Walter_Rohrl
Walter_Rohrl Walter_Rohrl non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-09-2006
Residenza: Cremona
Messaggi: 61
Predefinito

Ne ho visto uno questa mattina presto (troppo presto...) mentre mi recavo a lavoro, ai margini della strada... stava arando con un Moro trivomere reversibile fuori solco variabile, non ho visto molto di più (a quell'ora... c'è sempre una strana nebbia davanti ai miei occhi...) tranne che beccheggiava un po troppo (e questo l'ho notato anche altre volte che l'ho visto, ce l'ha un terzista di queste zone) e, almeno dall'interno dell'auto, urlava mica poco!
__________________
0-100 in 2.3 sec...
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 10-10-2006, 00.09.20
Isidoro Isidoro non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 27-07-2006
Messaggi: 32
Predefinito

Guardate che bel ragazzo ho incontrato oggi....
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  warrioryd9.jpg‎
Visite: 570
Dimensione:  44.9 KB  

Ultima modifica di urbo83 : 10-01-2010 alle ore 18.26.25
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 09-11-2007, 16.33.28
L'avatar di mapomac
mapomac mapomac non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 23-08-2005
Messaggi: 609
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ferrirotor Visualizza messaggio
Si e' proprio Bertolani '' Gata'' di Vallalta di Concordia (MO) a circa 4 Km da dove anno fatto l'Eima in campo
Allora lo conosco. Ha anche preso un challenger.
Da quanto ho visto, e sentito da lui, è molto contento. Daltronde opera in zone, dove queste macchine dovrebbero dare il meglio di se.
Se non ricordo male ( forse mi confondo con altri ), nei primi tempi dovrebbe aver avuto problemi con qualche surriscaldamento dell'olio della trasmissione. Poi risolto con un radiatore ausiliario e comunque risolto nelle versioni successive.
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 10-11-2007, 09.35.00
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Predefinito

A chi interessa sulla rivista il Contoterzista c'è una bella prova dell'Stx 330 dopo 1000 ore di uso intensivo ed il risultato è piuttosto lusinghiero considerando che siamo in presenza di una macchina semiartigianale (anche se va detto che dalle parti della SCAIP di esperienza su macchine da traino estremo ne hanno accumulata parecchia.

Peraltro da punto di vista di dispersioni e surriscaldamento tanto temute nell'ambito della trasmissione idraulica nessuna traccia.

Saluti
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 10-11-2007, 10.16.31
delfo delfo non è connesso
Esperto Macchine Agricole
 
Data registrazione: 25-08-2004
Residenza: roma
Messaggi: 367
Predefinito

Bhe di solito i prototipi si fanno per capire i limiti e i difetti ed una volta individuati è normale che vengano eliminati.

Quindi secondo me non si deve tenere conto di questi per valutare una macchina.
Altrimenti per assurdo dovremmo dire che i fendt Vario si rompono spesso cosa che nei primi prototipi pure capitava.....

Da quanto risulta a me tutti quelli che hanno queste macchine ne parlano un gran bene e la prova sembrano confermarlo.

In ogni caso la mia puntualizzazione sul riscaldamento era legata al fatto che questo su altri Post (TK 130) sembra essere qualcosa di intrinseco a questo tipo di trasmissioni e non eliminabile cosa che evidentemente non è vero.

Peraltro nella prova in oggetto il proprietario ha fatto riferimento anche ad arature pesanti effettuate durante l'estate con temperature intorno ai 35 gradi e nonostante la tempeatura dell'olio della trasmissione salisse di qualche grado oltre gli 80 gradi standard la macchina non ne risentiva affatto.

Aggiungo che il consumo riportato in prova è di 30 litri ora che per un 330 CV non è proprio malaccio.....Poichè il motore è lo stesso del Challanger che consuma decisamente di più il merito dove lo cerchiamo???
Il costruttore dice che è tutto merito della trasmissione ottimizzata.

Saluti

Ultima modifica di delfo : 10-11-2007 alle ore 10.50.21
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 10-11-2007, 12.36.02
L'avatar di pietro
pietro pietro non è connesso
Esperto Benati
 
Data registrazione: 07-06-2003
Residenza: Siena
Messaggi: 2,655
Predefinito

secondo voi è possibile piazzare una lama apripista sul warrior??
__________________
BENATI 1887-1995
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 10-11-2007, 13.13.35
L'avatar di TurboStar
TurboStar TurboStar non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 09-12-2004
Residenza: Rocca di papa(RM)
Messaggi: 329
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da pietro Visualizza messaggio
secondo voi è possibile piazzare una lama apripista sul warrior??
tutto si può fare,ma secondo me ha il muso troppo lungo e il carro arretrato,credo che con la lama sarebbe troppo sbilanciato sull'anteriore...non credo sia stato concepito per questo utilizzo,ma piu che altro per lavorare con attrezzi portati e semi-portati...(impressione puramente personale)
__________________
Luca
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 12-11-2007, 15.21.11
L'avatar di mapomac
mapomac mapomac non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 23-08-2005
Messaggi: 609
Predefinito

Ho appena finito di leggere la prova sulla rivista il contoterzista.
In tutta sincerità, mi aspettavo risultati meno positivi. In altre parole sono rimasto piacevolemente colpito dai giudizi della rivista, anche se per come è svolta la prova, sono consapevole ( e spero lo siate anche voi ) che trova il tempo che trova.
In particolare a mio avviso merita una lode, il motore (anche se è Cat), la trasmissione, ed il sollevatore.

Siamo però di fronte ad una macchina praticamente artigianale, che sfido però, possa prendere piede.
Se da una parte vi sono zone in cui questa macchine sarebbero (forse) la manna, e le conosco molto bene, dall'altra vi è un pubblico sempre meno avezzo a questa tipologia di trattori.
Il progetto è buono, ma meriterebbe uno sforzo di coraggio di una grande compagnia che si prenda il progetto è lo lanci come macchina su ampia scala.
Non dimentichiamo, che oltre alle nostre terre "cattive" nel mondo esistono tante altre situazioni simili.

Dalle mie parti si fa sempre più fatica a trovare persone disposte a lavorare sui vecchi gingolati (vedi 120 C Fa 14-20 ecc), e penso che siano davvero poche le persone che oggi affronterebbero l'investimento del Warrior, senza alcuna riserva.
I giudizi sul confort di guida dell'operatore della prova, sono assolutamente soggettivi. Non si è infatti parlato di decibel all'orecchio dell'operatore, non si è parlato in termini quantitativi delle vibrazioni ecc
Anche la cabina (ma per essere una macchina artigianale, è da riconoscere comunque uno sforzo notevole ed un discreto risultato) è assolutamente da migliorare. Non condivido inoltre la scelta del volante, se così si può chiamare.

Le macchine una volta comprate, bisogna anche trovare qualcuo che le usi. E a volte, credetemi, diventa un problema.
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 14-11-2007, 23.38.24
Silvestrone Silvestrone non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 20-09-2007
Messaggi: 40
Predefinito

Una cosa è certa...se questo warrior fosse di colore blu con una bella foglia sul cofano sicuramente sarebbe considerato una gran macchina e pure innovativa (leggasi tk130..).
Purtroppo il marketing è alquanto scarso, proprio una settimana fa sono andato al consorzio agrario e sapete cosa c'era? un bel mucchio di depliant del warrior in bella vista peccato fossero del modello vecchio motorizzato cummins da 260cv... non vuol dir niente è vero ma se il buon giorno si vede dal mattino...
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 03-01-2008, 15.46.13
L'avatar di acallioni
acallioni acallioni non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-12-2006
Residenza: Presezzo (BG)
Messaggi: 84
Predefinito

Interessante argomento!!Complimenti.
Volevo chiedere,quante macchine in Italia sono state vendute e se presentano eventualmente dei difetti.
Ciao,grazie anticipatamente Nicola.
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 20-09-2008, 14.31.17
andy73x andy73x non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-09-2008
Residenza: Parma
Messaggi: 4
Predefinito

Ciao sono appena arrivato fresco fresco d'iscrizione....e mi è balzato subito all'occhio questo argomento, forse perchè sono chiamato direttamente in causa visto che fa parte del parco macchine che ho a disposizione. la macchina credo sia invincibile!!!!!!
volevo anche inserire un filmino fato col cell ma nn ci riesco
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 21-09-2008, 18.27.57
L'avatar di sprint
sprint sprint non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-01-2006
Residenza: Cesena
Messaggi: 51
Predefinito

per il filmato: inseriscilo su youtube poi metti qui il link....
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 21-09-2008, 20.05.09
andy73x andy73x non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-09-2008
Residenza: Parma
Messaggi: 4
Predefinito

Ecco fatto..... andate a vedere il guerriero in aratura e se interessa appena attacco altri attrezzi vedo di fare il video http://it.youtube.com/watch?v=lMxEQU2orQs
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 21-09-2008, 20.18.47
L'avatar di mapomac
mapomac mapomac non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 23-08-2005
Messaggi: 609
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da andy73x Visualizza messaggio
Ecco fatto..... andate a vedere il guerriero in aratura e se interessa appena attacco altri attrezzi vedo di fare il video http://it.youtube.com/watch?v=lMxEQU2orQs
Inquanto utilizzatore ti chiedo. Com'è il confort in cabina ?
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 21-09-2008, 23.10.19
andy73x andy73x non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-09-2008
Residenza: Parma
Messaggi: 4
Predefinito

I consumi sono dell'ordine dei 35 litri all'ora e la resa dipende molto dall'appezzamento ma in un giorno si riescono a fare sui 7 8 ettari. Affidabilità? Beh noi abbiamo avuto qualche grana ma per lo più stupidate che avendo il costruttore di fianco a casa abbiamo risolto in giornata. Attualmente il contaore segna 3200 e sinceramente i prezzi dei nuovi proprio non li conosco... anche perchè i tempi di consegna sono abbastanza lunghi visto e considerato che il settore principale della SCAIP si occupa di posatubi per gasdotti e parlando coi meccanici hanno contratti per quelle macchine già per diversi anni.
La cabina direi che è spartana ma comoda, l'unica cosa serve un paio di tappi per le orecchie perchè il rumore di fondo a lungo andare diventa fastidioso.

Ultima modifica di sergiom : 22-09-2008 alle ore 14.00.51 Motivo: eliminate abbreviazioni stile sms
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 25-09-2008, 14.23.44
L'avatar di Benny69
Benny69 Benny69 non è connesso
Amministratore
 
Data registrazione: 22-12-2003
Residenza: S.Giovanni d. Dosso (MN)
Messaggi: 1,044
Predefinito

Possiedi proprio il primo 240? Qui vicino un contoterzista possiede il 265 ed il 330; e a sentire lui di problemi la trasmissione proprio non ne da. Il tuo ha avuto qualche problema? la trasmissione è la cosa che più mi fa pensare, per il resto la macchina è fantastica, basta guidarlo un pò per rendersene conto. Tu lo utilizzi anche alla p.d.f.?
__________________
Benatti Emanuele
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 26-09-2008, 14.40.05
andy73x andy73x non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-09-2008
Residenza: Parma
Messaggi: 4
Predefinito

Si il 240 ed era la macchina da prove che aveva il consorzio agrario di parma. Appena portata a casa hanno fatto le modifiche sui radiatori per l'olio dei riduttori e in seguito la marmitta che l'hanno messa fuori dal cofano. L'anno scorso è stata cambiata la pompa dei comandi ausiliari e per il resto come dicevo più che altro scocciature del tipo che si è fessurato il serbatoio del gasolio: in 2 ore l'abbiamo smontato saldato e rimontato....ma è pur sempre una seccatura. Comunque credo che sia sufficiente avere un pò di cura delle macchine e le problematiche si risolvono con poco.
La PTO la usiamo con erpice rotante da 6 metri AIO e anche con rotoaratro FALC da 3 metri.

Ultima modifica di sergiom : 26-09-2008 alle ore 17.33.14
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 16-02-2017, 12.38.45
paco100 paco100 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-07-2010
Messaggi: 2
Predefinito scaip

la scaip azienda costruttrice di questi grandi mezzi si trova a parma,quindi problemi di ricambi sono prossimi allo zero anche perche di problemi non se ne hanno se si effettua la dovuta manutenzione.
la scaip ha aggiornato il suo parco macchine disponibile da giugno 2017 e si parte dal 130 cv sino al 350 cavalli attraversano il 150-180 e 250 cavalli motorizzati deutz con cat 350 fornibili anche con apripista (solo alcuni modelli)
macchine stabili, forti e potenti con consumi nella norma non invidiabili dai gommati e con un prezzo molto inferiore ad un challenger ma cmq un prezzo molto importante da sostenere in quanto se si vede la quotazione dei cereali azzera la voglia di investire almeno che non si ha un azienda la quale lavora e raccoglie almeno due volte l'anno.
l stx 200 macchina di punta davvero spettacolare,come si suol dire in termini ferraristici mette il fuoco nelle vene.
problemi di riscaldamento olio inesistenti anche a 42 gradi in riputantura
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17.40.24.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia