Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Attrezzature Agricole

Attrezzature ed Equipaggiamenti Agricoli
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #31  
Vecchio 04-12-2006, 14.01.20
Itma 500N Itma 500N non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 24-11-2006
Residenza: Sicilia
Messaggi: 4
Predefinito

dalle mie parti si lvora per 8 ore al giorno e come diceva bene protozoo gli impianti sono in media da 25 anni in su la media per pianta sui nostri cultivar varia da 80 ai 120 kg per pianta come puoi ben notare Mct-ita la media delle pianta diminuisce notevolmente la tua osservazione è del tutto corretta perche in ogni caso i poveri operatori che stanno per terra dopo una gornata del genere sono quasi morti. Ma cari amici il futuro per abbatere i costi di produzione e questo non possiamo raccogliere a mano 15 ql a giorno e pagare un operatore 50 euro\ al di non possiamo pretendere un prezzo dell'olio piu dignitoso perche i paesi in espansione ci stanno soffocando in tunisia con 50 euro ci lavorano una settimana poche parole a buoni intenditore
Rispondi citando
  #32  
Vecchio 19-04-2007, 10.14.50
tex76 tex76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-11-2006
Messaggi: 200
Predefinito

Io avrei intenzione di comprare il compressore per la raccolta, quello sul carrellino con le rotelle, spostabile.
A questo punto mi chiedo: ci sono controindicazioni, a cosa andrei incontro?
Rischierei di danneggiare i rami degli alberi con i rastrelli?
Rispondi citando
  #33  
Vecchio 19-04-2007, 14.24.49
L'avatar di ziopeppino
ziopeppino ziopeppino non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-06-2006
Residenza: Cassano allo Jonio (CS) 39°48'5.54"N - 16°16'53.96"E
Messaggi: 80
Predefinito

TEX76 io raccolgo le mie olive già da qualche anno con questo attrezzo e ti posso assicurare che i danni sono trascurabili su piante tenute bene, nel senso che con la potatura devono essere tenute un pò larghe in modo che l'abbacchiatore possa penetrare ed essere mosso. Se poi c'è molta presenza di rogna allora il problema si fa sentire un poco, i rametti si spezzano e causano danni anche ai denti del pettine. Per il resto vai tranquillo possibilmente prendilo con motore diesel e non benzina, e sopratutto semovente(si dice così)
Rispondi citando
  #34  
Vecchio 21-04-2007, 09.44.44
L'avatar di cristian
cristian cristian non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 16-02-2005
Residenza: Roma
Messaggi: 256
Predefinito

domanda: voi per la raccolta delle olive vi aiutate con dei prodotti cascolanti o in ante raccolta con fitoregolatori omogeneizzanti del ciclo biologico del frutto?
__________________
Cristian

Rispondi citando
  #35  
Vecchio 25-04-2007, 22.54.13
Emiliano75 Emiliano75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-06-2006
Residenza: assisi
Messaggi: 40
Predefinito

PER L85
Io uso uno scuotitore cifarelli, e ho prodotto in alcuni casi danni anche peggiori dei tuoi; dalla mia ho il fatto che effettivamentre insisto un pò troppo sullo stesso punto, e quindi la colpa è più mia che della macchina. ho anche un'amico infatti che utilizza questo sistema (STILL) ma al contrario delle mie, le sue piante sono immacolate (anche lui macchina nuova l'anno scorso).
La mia breve esperienza mi ha portato a pensare che più che insistere in un'unico punto è bene, dopo un breve sgassata, cambiare punto di attacco (anche pochi centimetri) e non ultimo cambiare la gomma ai primi accenni di usura (meglio cambiare due o tre supporti in più che scortecciare anche un solo ramo).
Per le ferite poi credo siano molto più dannose di quello che si pensa, infatti i batteri trovano le porte aperte, specialmente la rogna, e una volta attaccata la piante sono dolori.

PER CRISTIAN
non utilizzo questi prodotti (non so neanche se sono ammessi nel biologico), ma so che chi utilizza scuotitori da tronco spesso tratta prima della raccolta, il problema in quel caso è il tempo, perchè basta un pò di vento o pioggia, e poi non hai più il problema della raccolta...

Nel complesso comunque la mia personale opinione è positiva;
Rispondi citando
  #36  
Vecchio 11-05-2007, 22.31.29
Sergio.65 Sergio.65 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 11-05-2007
Messaggi: 2
Predefinito macchine per la raccolta delle olive

salve a tutti,

vorrei da parte vs. un parere su di una macchina semovente, dotata sia di pinza per la scuotitura che di un ombrello intercettatore.

Ho visto su internet al momento due macchine: una fabbricata dalla Sicom, modello M 100 P
www.sicomsrl.eu ed un altra alternativa fabbricata dalla Sicma http://www.sicmasrl.com/. modello Speed

Ora vorrei da parte Vs. un consiglio spassionato sulle due macchine o piuttosto se esistono macchine alternative.

Vi aspetto

Sergio
Rispondi citando
Sponsored Links
  #37  
Vecchio 11-05-2007, 23.13.41
L'avatar di TCE 50
TCE 50 TCE 50 non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 16-04-2006
Residenza: Galatina (Le)
Messaggi: 587
Predefinito

Benvenuto Sergio.65
Vedi anche
Berardinucci e
Verdegiglio

Personalmente mi interessano poco, non le ho mai viste in funzione, il mio piccolo oliveto non richiede quel tipo di attrezzatura.
Non tutte le cultivar rispondono bene a questo tipo di raccolta ed è molto importante la professionalità di chi usa questi scuotitori.
In compenso ho visto i danni arrecati ai tronchi di piante di circa 20 anni...credimi...da sedersi su di un sasso e mettersi a piangere...spero dovuti ad imperizia dell'operatore.

C'è anche da dire che alternative a quei livelli, non ce sono molte.
__________________
Ciao...Ciao!
Luigi
Rispondi citando
  #38  
Vecchio 21-05-2007, 22.05.07
Sergio.65 Sergio.65 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 11-05-2007
Messaggi: 2
Predefinito

per PeppeK

Preciso che abito in Sardegna (Sassari) dove è molto diffusa la coltura dell'olivo e quindi anche la produzione di un "ottimo extravergine ".

Purtroppo per chi deve avviare la raccolta delle olive, parliamo di aziende con un discreto numero di piante, nel mio caso circa 10.000, e inevitabile pensare ad una raccolta di tipo meccanizzato, in considerazione del fatto che la mano d'opera è un problema reperirla. Un'altro aspetto però di non secondaria importanza che mi sono posto e quello di capire se una macchina semovente tipo di quelle descritte nel link del mio post precedente possa o meno giustificarne un futuribile acquisto. In che senso: queste macchine semoventi si prestano ad un tipo di lavoro stagionale, cioè possono essere usate solamente per il tempo necessario alla raccolta e quindi "secondo me" non verrebbero sfruttate a sufficienza. Altro caso ovviamente per chi fa anche il conto terzi.

Mi dici se ho visto lavorare le macchine: si ho visto all'opera una Sicma mod. Speedy, a 3 ruote (di cui due motrici) e devo dirti che mi è piaciuta. Mentre non ho visto al lavoro quelle prodotte dalla Sicom. Ritornando al mio problema penso di poterlo risolvere acquistando un nuovo trattore da circa 80/90 Hp ed applicando un braccio scuotitore con relativo ombrello, mi sembra al momento una soluzione che soddisfi tutte le mie esigenze. E chiaro che in questo modo non avrò una macchina specifica, cioè manogevole come la semovente, ma quanto meno potro usare la trattrice una volta sganciato il braccio per poterla utilizzare in altri lavori aziendali.

Per la trattrice pensavo ad una McCormick senza cabina .... mentre per il braccio sempre ad un Sicma.

Saluti

Sergio
Rispondi citando
  #39  
Vecchio 29-05-2007, 14.22.45
L'avatar di PeppeK
PeppeK PeppeK non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-02-2007
Residenza: sicilia
Messaggi: 19
Predefinito

grazie per i tuoi pareri emiliano sulle varie tipologie di scuotitori, avrei da chiederti: cosa sono le macchine scavallatrici ,l' FS117 non è la varieta che si alleva a tipo spalliera a e si raccolglie con le macchine tipo vendemmiatrici??
Rispondi citando
  #40  
Vecchio 29-05-2007, 21.00.43
Emiliano75 Emiliano75 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-06-2006
Residenza: assisi
Messaggi: 40
Predefinito

Si esatto l'FS117 viene allevata a "palmetta irregolare" , qui da me hammo impiantato sesti d'impianto a 5 X 2.5 (se non ricordo male) ma mi hanno detto che gli spagnoli sono arrivatia a 4 X 2; queste varietà (l'FS 117 con il "Don Carlos" e altre) hanno la caratteristica di non generare succhioni, e i nuovi raqmi vanno a frutto già dal primo anno.
L'intenzione è di raccogliere poi con macchine scavallatrici che prendono il filare in mezzo, e con dei rulli staccano l'oliva su ambo i lati della pianta; come dicevo vogliono creare una nuova macchina portata, che sia adattabile sia alla vite che all'olivo, con i conseguenti benefici. Queste nuove varietà inoltre hanno il vantaggio di restare "basse", (non più di tre metri) altrimenti con la scavallatrice non vai più.
Ad oggi l'impianto è ancora giovane (5 anni) ma tra un pò si cominceranno a vedere i risultati di questa nuova forma olivicola.
Rispondi citando
  #41  
Vecchio 26-09-2007, 11.44.42
giocer giocer non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 26-09-2007
Messaggi: 1
Predefinito ciao giocer

salve a tutti per quanto ho letto la gran parte di voi utilizza per la raccolta i vari abbachiatori elettrici o pneumatici presenti sul mercato, il loro difetto principale e quello che vanno a disperdere il frutto per tutto il terreno.
Ora vi dico che secondo la mia esperienza sul mio terreno non vado a stendere nessun telo, faccio cadere il frutto direttamente sul terreno apiattito con dei semplici rulli.
Poi mentre una persona butta giù le olive con l'abbachiatore un'altra persona le aspira con un atrezzo che ho acquistato l'anno scorso, da un' azienda della provincia di brindisi. Questo atrezzo comprende tutto dal compressore per collegare l'abachiatore a l'aspiratore che aspira le olive (come un aspirapolvere) le separa dalla terra che viene aspirata insieme a loro e le mette sul rimorchio tramite un'altro tubo.
Questo mi ha eliminato di impiegare persone per spostare i teli e persone che mi raricavano le olive sul rimorchio.
Inoltre non acquisto più teli che si rompivano rempre.
E poi io raccolgo anche le olive cadute da sole per poi venderle e recuperare qualche soldo che non fa mai male.
Cmunque calcolate che ha ul costo di € 8000,00
naturalmente e quello compreso con il compressore e 2 abbachiatori.
Chi non vuole il compressore puo acquistare anche l'aspiratore dasolo o con abacchiatori elettrici.
Il mio atrezzo lo collego dietro al rimorchio con un gancio che mi sono fatto costruire.
Io l'anno scorso ho raccolto circa 100 qta di olive ogni 3 giorni di lavoro circa 5 ore al giorno di lavoro.
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 25-10-2007, 11.10.13
zulfus76 zulfus76 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 1
Predefinito Consiglio Urgente: Macchina elettrica per raccolta olivi

Salve sono un nuovo iscritto e mi servirebbe un consiglio per poter comprare una macchina per la raccolta dei miei olivi.
Premetto che possiedo una novantina di olivi di 40 che hanno un età di oltre quaranta anni e che ogni due anni gli alberi producono una quantità di olive pari 15/20 quintali. Questa anno volevo compare una macchina elettrica per agevolare la raccolta. Ho visto che esistono molti modelli tra cui il Giulivo (con quattro testine che ruotano) , l'olivance (un piccolo abbacchiatore) , biolivo ed altre. Vorrei un consiglio sulle macchine anche perchè sono concepite in modo diverso; Quale macchina secondo voi è la migliore? Che problemi potrei incontrare? Chi secondo voi agevola di + la raccolta e non lascia tanti olive sugli alberi?
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra cortesia. Cordiali Saluti. Damiano
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 25-10-2007, 12.06.50
Carlo5 Carlo5 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-09-2007
Messaggi: 30
Predefinito

Per me Vibrolì e il migliore in assoluto
Le sfere di gomma girano su un asse eccentrico alla velocità di 1600 rpm. Appoggiando la testa dell'asta sulla pianta, si fermano ed iniziano a vibrare, permettendo un raccolto veloce e pulito senza peraltro danneggiare la pianta ed il frutto.
La stessa ditta ne ha realizzato un altro ma non vale questo:
http://www.digesomotors.it/vibroli.php
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 25-10-2007, 20.38.21
L'avatar di DNX1
DNX1 DNX1 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 05-03-2007
Residenza: Campania
Messaggi: 16
Predefinito

Io ho il vibrolì che puoi vedere al link seguente:
http://www.ingegni.it/prodotti/prodotti.php
....circa 4 anni fa lo pagai in fiera 500 euro....ma ora si trova anche a 450 euro..lo stesso modello lo ha comprato mio cognato pochi giorni fa!
Non mi sono trovato tanto male...ma le olive devono essere mature e staccarsi facilmente altrimenti si insiste troppo sui rami senza risultato! e questo puo capitare anche con diverse qualità di olive.

Bisogna avere sempre la batteria ben carica altrimenti non gira bene ...ed ogni sera bisogna metterla a caricare a casa con un caricabatterie.

io usavo una batteria da 80 ampere/ora e ci lavoravo un giorno intero dalle 8 del mattino fino alle 4 del pomeriggio!

ciao
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 29-11-2007, 19.25.58
L'avatar di Saetta
Saetta Saetta non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-11-2006
Residenza: Roviano (RM)
Messaggi: 57
Thumbs up Agevolatori per raccolta olive

Ciao Milenacastriot,
io ho comperato un agevolatore elettrico, si chiama Oliviero, l'ho pagato 600 euro scontato iva compresa + 50 euro caricabatterie e 40 euro una batteria per automobili da 44 amper. Ho cominciato ad usarlo il 24 di questo mese e posso dirti che sono molto soddisfatto.
Per quanto riguarda l'aiuto che da', usandolo in due o tre persone, è come avere un'altra persona in più per la raccolta, ed anche molto veloce.
Io lo uso prevalentemente sulla qualità di olive "brocanica" e simili, che cadono subito, non le danneggia, fa cadere qualche rametto in più che con la raccolta manuale, ma la pianta apparentemente non ne soffre.
Usandolo invece sulla qualità "rosciolo", che sono olive molto più tenaci, si spezzano molti rametti in più, ma ciò è dovuto soprattutto al fatto che nelle mie olive, in particolare su questo tipo di pianta, i rametti sono stati bucati dal tarlo: "il punteruolo" (con il quale non ci sono trattamenti che tengano, forse soltanto l'arsenicato di ferro che si usava una volta applicandolo sul tronco) e così le più piccole preferisco pelarle a mano.
Nonostante tutto per me è un grosso aiuto e riesco a raccogliere in due persone 80 kg di olive al giorno, circa quattro piante. Se avessi piante che avessero una resa maggiore ne raccoglierei anche di più, perchè si perde molto tempo a stendere e raccogliere i teli.
Ecco come procedo: dopo aver steso i teli salgo sulla pianta e poto i rami carichi più cespugliosi, mentre mia madre dal basso fa cadere con l'agevolatore le olive alla sua portata. Dopo aver potato mi faccio passare lagevolatore e faccio cadere il resto che sta in alto mentre via madre batte le frasche potate. ho un'asta di prolunga ma la uso poco e solo dal basso.
Non ho provato altri agevolatori, ma questo è molto pratico per i terreni a terrazzo come i miei: non mi porto appresso 70 - 80 kg di compressore, tubi. bobina, benzina etc.. Se dovesse servire comprerei un'altra batteria da 44 ampere e relativo caricabatteria o addirittura, avendo personale, anche 4 batterie ed un'altro Oliviero o simili.
In bocca al lupo per la raccolta e scusatemi se mi sono dilungato troppo.

Saluti, Dino
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 28-12-2007, 20.29.58
L'avatar di quasar85
quasar85 quasar85 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-12-2007
Messaggi: 24
Predefinito Scuotitori al tronco

Ciao a tutti sono nuovo del forum anche se l'ho letto attentamente. Vorrei riportare l'attenzione sugli scuotitori al tronco.Sono due anni che ho iniziato ad interessarmi ad essi e ne ho visto di diverse marche e di diversi tipi , ce ne sono per tutti i gusti con pro e contro. Io penso che la scelta vada fatta a seconda delle proprie esigenze. Se si hanno piante giovani o comungue non di grosse dimensioni lo scuotitore semovente con ombrello è il top, certo se le piante non sono tantissime è più opportuno montare pinza e ombrello su un trattore cosi' si risparmia. Se invece si hanno piante secolari l'ideale è montare un pinza frontalmente, che ti fa muovere rapidamente,possibilmente con braccio telescopico che ti consente prese ad altezza elevata. Inoltre ho notato che la presa efficace unica al tronco arriva fino ad una certa dimensione della pianta, infatti quando la pianta è grande anche se pinza e ombrello riescono ad aggangiarla cominciano a rimanere più olive . Logicamente a chi ha migliaia di piante qualche oliva in più che rimane su non interessa tanto comunque risparmia sulla manodopera. Per quanto riguarda le varie case costruttrici devo dire che ormai le principali sia in termini di versatilità che in termini di capacita di scuotimento si equivalgono un po tutte. Io personalmente però darei qualche punto in più alla sicma sia per l'efficacia dello scuotimento che per per la versalità delle macchine. In particolare merita un plauso l'utima arrivata della sicma il TF 60 un frontale con braccio telescopico che arriva a 6 metri di altezza con pinza di dimensioni e peso ridotte e che consente rapidi spostamenti,ho visto questa macchina in azione e devo dire che è ottima, ideale per chi non ha moltissime piante e ottima sia su giovani piante che su quelle secolari.Unico neo e che non si può dotare di ombrello almeno attualmente.Sicuramente non tutti sarete daccordo sulle mie osservazioni ma le mie impressioni sono state quelle riportate e sarei curioso di conoscere le vostre esperienze e le vostre deduzioni.Ciao a tutti.

Ultima modifica di quasar85 : 02-01-2008 alle ore 16.56.19
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 20-03-2008, 11.04.26
FrantoioToscano FrantoioToscano non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-05-2006
Messaggi: 4
Predefinito

Parlando delle macchine per la raccolta, ho comprato nell 2006 3 scuotitori SC800 Cifarelli e 3 Pettini PIck machine coima elettrici, usati 2 campagne.

Vi devo dire la verità; sono disperato. Ho speso un sacco di soldi e gli scuotitori CIFARELLI, si funzionano, ma si rompono facilmente, e sopratutto ammazzano la gente. I miei operai si rifiutano di usarli per la nuova campagna.
I pick machine COIMA sono giocattoli, il motore elettrico si rompe in continuazione e sopratutto non raccolgono quasi nulla.
La cosa più angosciante è che nessuno vule ritirarmeli in permuta dato che sarei intenzionato a passare a dei sistemi pneumati così composti e a tal proposito vorrei il vostro parere:

2 Motocompressori diesel da 3-4 pettini cadauno
6 aste fisse da 2,50 mt e 6 abbacchiatori pneumatici

Oltre alla maggiore produttività i sistemi pneumatici sono più affidabili e meno faticosi.

Nella mia zona come già detto nessuno mi ritira l'usato in questione e per i motocompressori e gli abbacchiatori mi hanno sparato cifre assurde. Gradirei vs. commenti, pareri e consigli.

Mille grazie
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 20-03-2008, 12.04.37
MCT-ITA MCT-ITA non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 926
Predefinito

Conosco sia lo scuotitore della cifarelli per averlo provato che la pick machine della coima, per averla usata un paio di anni, se poss darti un consiglio ti dico una sola cosa prova lo scuotitore zainato della Carratù, io l'ho preso qualche anno fà, inizialmente solo per raccogliere, rispetto al cifarelli si fatica molto meno e si lavora molto di più io rieso a farci fn a 2 ore senza fermarmi, nel senso che si raccoglie per più tempo in quanto l'operatore si affatica molto meno, poi si riescono ad agganciare i rami anche molto alti, perchè l'asta allungabile è molto più leggera in quant non c'èattaccato il motore come nel cifarelli, inoltre l'asta essendo libera dal motore è più maneggevole e si infila meglio in mezzo ai rami.
Un'altro vantaggio dello scuotitore della carratù sta nel fatto che una volta finita la raccolta, smontando il gancio dello scuotitore e mettendo il segaccio si può utilizzare per potare qualsiasi pianta senza salire sulla scala effettuand tagli anche di grandi dimensioni, personalmente ho tagliato anche rami di 15cm di diametro, con una velocità di taglio pari ad una motosega, ma con il vantaggio di non salire sulla pianta con la motosega, annullando quindi i rischi di taglio connessi all'uso della motosega e dello stare sulla scala e con il grosso vantaggio di fare tutto il lavor in maniera più rapida da terra, avendo una visione migliore della pianta e quindi potando meglio.
Infine su tale mezzo è possibile montare anche l'sta del decespugliatore, qundi 3 attrezzi ed un solo motore zainato.
Per il coima credo che sia una macchina che quando è uscita dava delle soddisfazioni, ma ormai non penso sia più competitiva, comunque ricord che strappava molti rametti e nonostante il peso non eccessivo stancava molto i muscoli delle spalle.
Rispondi citando
  #49  
Vecchio 23-03-2008, 12.03.59
MCT-ITA MCT-ITA non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 926
Predefinito

Io ti sconsiglio i pettini ad aria in quanto ammacccano tutte le olive che iniziano subito a marcire, rompono una miriade di rametti e lanciano lontano dai teli le olive colpite dai pettini, in modo tale che devi mettere dei teli molto più grandi del necessario per intercettarle tutte.
Ti ripeto prova lo scuotitore della Carratù funziona molto bene, stanca assai meno del cifarelli che è inutilizzabile sopratutto sulle piante alte, non rovina le fronde della pianta e non ammacca le olive, infine non ti devi portare appresso il trattore cper fare l'aria compressa con annessi tubi che diventano antipatici da gestire quando ci sono tante persone che alla fine ci inciampano pure in mezzo.
Poi se proprio vuoi usare l'aria compressa io ti consiglio lo scuotitore ad aria compressa della ZANON che lavora come lo scuoitore carratù ma funziona ad aria compressa, non pesa niente, se vai sul sito zanon cercandolo con il motore si ricerca te lo vedi bene ciao.
Rispondi citando
  #50  
Vecchio 01-04-2008, 21.27.17
L'avatar di quasar85
quasar85 quasar85 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 28-12-2007
Messaggi: 24
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da FrantoioToscano Visualizza messaggio
Salve a tutti;

In passato avevo anche comprato il Berardinucci, venduto subito dopo la prima campagna. Purtroppo sto in collina con piante secolari e terreni sconnessi e girare con uno scuotitore con un braccio a sbalzo e pericoloso e improduttivo. Credevo di risolvere il problema raccolta con i CIFARELLI ed effettivamente funzionano alla grande, l'unico problema e che ti sfiniscono. I miei operai si rifiutano di usarli Grazie mille per i pareri e consigli
Ciao frantoio toscano ho anche io il problema della raccolta delle olive e sono un paio d'anni che vado a dimostrazioni e prove in campo. Ho capito una cosa che con gli agevolatori di tutti i tipi se non fatichi seriamente non raccogli. L'unico sistema per non lavorare molto e raccogliere tanto è usare gli scuotitori al tronco dopo aver logicamente opportunamente cambiato sistema di potatura. Ho visto molte macchine in azione e mi sono convinto che la macchina migliore sia per manegevolezza che per efficacia della vibrazione e sia perchè ben si adatta agli oliveti secolari è il TF 60 della SICMA.Quest'anno spero proprio di poterlo comprare e rendere meno faticosa e più efficiente la raccolta.
Rispondi citando
  #51  
Vecchio 06-11-2008, 12.56.34
scaruglia scaruglia non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 10-01-2008
Messaggi: 9
Predefinito

ciao a tutti, sono nuovo su questo forum.
Potete aiutarmi vista la vostra competenza:
Ho un appezzamento di terreno con olivi cica 300 piante a terrazzamenti, volevo comprare un compressore con i vari atrezzi per raccolta e potatura sapete indirizzarmi per l'acquisto e cosa ne pensate della mia scelta????
ciao
Rispondi citando
  #52  
Vecchio 08-11-2008, 01.56.21
L'avatar di malax 76
malax 76 malax 76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 08-03-2008
Messaggi: 83
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da scaruglia Visualizza messaggio
ciao a tutti, sono nuovo su questo forum.
Potete aiutarmi vista la vostra competenza:
Ho un appezzamento di terreno con olivi cica 300 piante a terrazzamenti, volevo comprare un compressore con i vari atrezzi per raccolta e potatura sapete indirizzarmi per l'acquisto e cosa ne pensate della mia scelta????
ciao
é la migliore soluzione possibile.Compra un compressore con motore diesel da 550 lt circa in modo da poter utilizzare due abbacchiatori senza problemi ed anche l eventuale seghetto ad aria per la potatura.Per gli abbacchiatori lisam v8 titanium al momento è il top il seghetto e le forbici non saprei dirti di preciso ma se resti in casa lisam credo non sbagli.Per i terrazzamenti ti consiglierei un modello di compressore trazionato,costa di piu pero zero fatica negli spostamenti.Con meno di 3000 euro dovresti prendere tutto il necessario.PS;compra molti teli e possibilmente teli grandi(almeno 10x8).
Un saluto e buon acquisto
Rispondi citando
  #53  
Vecchio 19-11-2008, 19.43.26
L'avatar di farmaluca
farmaluca farmaluca non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-02-2005
Residenza: Collalto Sabino(RI) origini Sparanise(CE)
Messaggi: 129
Predefinito

cerco di sintetizzare quel che ho capito sui vari abbacchiatori,elettroscuotitori,pettini ecc.
esistono due tipologie,i pettini tipo mambo della zanon per intenderci e gli elettroscuotitori tipo oliviero,giulivo ecc.
i primi svolgendo un'azione pettinante ,sono l'idelale sui rami cascanti ,con un movimento dall'alto verso il basso,in una o due passate,raccolgono quasi tutto,non sono pero' l'ideale da introdurre nel folto dove invece svolgono benissimo la loro azioni i vari giulivo,vibroli' ecc.
io nel mio uliveto utilizzo contemporaneamente i due tipi,quello a pettine per il grosso pendente(olivatt 2) manovrato da un operaio molto bravo e poi passo io con l'elettroscuotitore (giulivo) raccogliendo il resto nel folto.
con due donne alle reti, riusciamo a raccogliere 8-10 qli al giorno con olive molto cariche come quest'anno.
saluti
Luca
Rispondi citando
  #54  
Vecchio 26-11-2008, 16.53.48
gsensala gsensala non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2008
Residenza: Grosseto
Messaggi: 3
Predefinito Milanese "bauscia" ma innovatore...

Buongiorno ai partecipanti. Seguo il forum da un po' di tempo e ora mi sono iscritto. Da quest'anno abito in Toscana, dove i parenti hanno 250 olivi non molto grossi, in un sito pianeggiante, coltivati in famiglia. Da buon milanese, sono inorridito di fronte all'attività manuale di raccolta soprattutto perchè i parenti sono anziani e vederli in bilico sulle scale mi faceva male al cuore.
Dopo avere chiesto in giro e cercato in rete, ecco le iniziative intraprese: 1) obbligo di occhiali per chiunque si avvicini ad un olivo (non gli era bastato che più di una volta fossero finiti al pronto soccorso in passato con la congiuntivite traumatica). 2) acquisto a caro prezzo di 2 teli 50 m x 8 m 3) acquisto di Oliviero, versione con innesto laterale del cavo elettrico, che va benissimo ma spara olive entro 8 metri e arrotola maledettamente il cavo. Risultati ottimi in breve tempo. Buon lavoro a tutti!
Rispondi citando
  #55  
Vecchio 21-12-2008, 11.54.41
giusti12 giusti12 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-06-2008
Residenza: Toscana per lavoro provenienza SICILIA
Messaggi: 68
Predefinito

Il mercato delle macch. per raccolta olive è cosi' diviso :
1) rastrelli a mano
2)io li chiamo giocattoli e li uso in azienda "pettini vibranti . aria elettrici di qualsiasi tipo compreso gli scuotitori portatili manuali a motore
3)scuotitori a pinza "anteriori,posteriori, con o senza ombrello,trainati,semoventi
4 )macchina per raccolta in continuo Vendemmiatrici modificate su impianti di olivo superintensivo

per me manca la macchina adatta al contoterzismo?
Mi spiego meglio : mi sento agricoltore( tra laltro in famiglia si ha un oliveto con 2500 piante) fin quando gli agricoltori consideno come me ogni pianta meglio dei propri figli
gli scuotitori non assolvono bene questi compiti in quanto differiscono le piante di un oliveto , per età per conformazione tronco , per stato vegetativo della corteccia (credo se piante irrigate o non irrigate la corteccia ha una sensibilità diversa )
la macchina che cito io costerà anche 10 volte di quelle attuali ma consentirà di fare contoterzismo .
Le macchine attuali che fanno contoterzismo li vedo ad ogni albero che scuotono la prima volta non vanno giù e ritentano , e ritentano , e ritentano .quella pianta ha già
subito dei danni ,non si vedono ora ma andianoci dopo 2 mesi dopo 6
Ricordiamoci che la fatidica "frequenza variabile ,o potenza variabile è una necessità e o bene o male quasi tutti si sono adeguati
ho detto l'elettronica perchè sembra che oggi si risolva con essa ( la si mette anche dove non c'è bisogno
la macchina per il conto terzismo risulta ammortizzabile
mentre gli attuali 25000 euro spesi per l'acquisto di uno degli scuotitori citati al punto 3
risulta una spesa esorbitante considerato che 2500 piante questo anno ha fatto quasi 60 ql olio a 3oo euro il ql =18000 euri di ricavo
l'elettronica è per adesso e vuole essere una provocazione per adesso
Per quanto riguarda le macchine citate al punto 4 sono macchine che necessitano di impianti specifici , tra laltro costruite da ditte che si potrebbero permettere di costruire la macchina citata da me ma non hanno interesse avendone in produzione un tipo VENDEMMIATRICE modificata, si capisce che hanno interesse a produrre più macchine possibili
dobbiamo estirpare gli oliveti per far lavorare le vendemmiatrici modificate?
io quello che dico a phoenix è che 10000 per la pinza mi sembrano troppi vedi citazione Gioma per una tecnologia vecchia che trova solo riscontro economico per grosse aziende
10000 piante
si corre il rischio che dei tanti agricoltori aggeggioni che si dilettano nel fai da te proliferanno nell' autocostruzione
LO SO CHE SONO MACCHINE NON CERTIFICATE MA SCUSATE LO SI FA SOLO PER NON MORIRE DI FAME!!!!!
l'innovazione tecnologica per me non è prendere una pinza ed apllicarla ad una gru x camion a due bracci e andarla a brevettare , l'indomani uno in un ufficio legge l'elenco dei brevetti e l'indomani va a brevettare la pinza collegata ad una gru x camion a 3 bracci
Fortunatamente non sono tutti cosi' i costruttori italiani

Ultima modifica di giusti12 : 21-12-2008 alle ore 12.11.03 Motivo: aggiunte
Rispondi citando
  #56  
Vecchio 21-12-2008, 13.57.48
L'avatar di Babydriver
Babydriver Babydriver non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 31-08-2005
Residenza: Abruzzo
Messaggi: 486
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da giusti12 Visualizza messaggio
LO SO CHE SONO MACCHINE NON CERTIFICATE MA SCUSATE LO SI FA SOLO PER NON MORIRE DI FAME!!!!!
questo suona come un grido di aiuto, ma secondo me non esiste ancora la tecnologia adatta per meccanizzare la raccolta;

ok, è possibile che tanti agricoltori prolifereranno nell'autocostruzione, ma potranno autocostruirsi solo macchine gia inventate da costruttori seri, non di certo migliori, magari risparmiando qualcosa, ma avranno sempre una macchina con una marcia in meno, vuoi per le certificazioni, vuoi per le attrezzature con le quali vengono prodotte professionalmente;

macchina per il contoterzismo? probabilmente non ancora è stata inventata...
__________________
Giovanni
Rispondi citando
  #57  
Vecchio 21-12-2008, 22.15.05
L'avatar di PeppeK
PeppeK PeppeK non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-02-2007
Residenza: sicilia
Messaggi: 19
Predefinito

Eh si!! Sono d'accordo con voi ,macchine perfette x la raccolta meccanizzata ancora non ce ne sono in commercio
Pero un agricoltore che acquista uno scuotitore sicuramente non avrà un piccolo appezzamento di terra e quindi negli anni riuscira ad ammortizzare le spese e poi non ce da sottovalutare il fatto che in alcune zone comincia a mancare la manodopera
Rispondi citando
  #58  
Vecchio 26-01-2009, 22.49.22
massimo790 massimo790 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-10-2008
Residenza: Apricena (Fg)
Messaggi: 7
Predefinito scuotitori a scoppio

Buonasera a tutti! Ho notato che state discutendo da molto tempo di scuotitori a scoppio e proprio per questo volevo chiedere se oltre ai modelli della Cifarelli conoscete i mod della Active e della spagnola Masterblock.Quest'ultima mi sembra una macchina molto solida con delle impugnature e dei motori molto validi.Entrambi vengono distribuiti da una ditta della provincia di Bari, quindi qualche barese forse e' gia' informato sui prezzi e sulla qualita'
Rispondi citando
  #59  
Vecchio 04-06-2009, 17.51.48
francopetro francopetro non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 19-12-2007
Messaggi: 13
Predefinito

Non so se questo è il forum giusto. Se non lo è, scusatemi. Anche se è ancora un pò presto, vorrei consigli sull'acquisto di un agevolatore per circa 120 piante di moraiolo (o morellino). Qui intorno mi dicono che l'unico che funziona con questa varietà (drupa molto tenace, anche a maturazione avanzata) è l'Olivium della Pellenc e di lasciar perdere qualunque altra possibilità. Il problema è che costa una cifra spropositata (mi chiedono 3600 euro per l'agevolatore e le batterie). Pero' sono da solo a raccogliere e per avere una elevata qualità dell'olio devo raccogliere abbastanza presto nella stagione, aumentando i problemi del distacco della drupa. Chi di voi ha esperienza diretta di questa macchina sul moraiolo? Vale la pena di spendere così tanto? Alternative possibili e più ragionevoli come prezzo?
Rispondi citando
  #60  
Vecchio 09-06-2009, 00.08.31
gsensala gsensala non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 19-11-2008
Residenza: Grosseto
Messaggi: 3
Predefinito

Ciao, io sono un neofita, ma l'anno scorso ho usato Oliviero su diversi cultivar e veramente sul moraiolo non si combina niente! Comunque anche a mano col rastrellino è una pena: credo che la raccolta agevolata non ti agevolerà per niente con nessun attrezzo per due ragioni: 1) il moraiolo è intricato e i racimoli di olive sono ognuno un ulteriore intrico (horror in the horror). 2) Se anche tu (come me) devi raccogiere molto presto le olive le devi staccare col macete perchè sul moraiolo non si staccano facilmente. Forse gli scuotitori sono più efficaci, ma, se ho capito da informazioni varie, cadono solo le più mature e poi hanno senso solo in un uliveto grande. Temo che il moraiolo scomparirà dagli uliveti per tutte queste difficoltà, ma spero che qualche esperto mi smentisca.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Teli per la raccolta delle olive o della frutta TurboStar Attrezzature Agricole 15 28-05-2013 23.24.44


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.33.08.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia