Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > MMT - Domande e Opinioni

Forum generale Macchine Movimento Terra
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 29-11-2013, 12.12.50
Paula Paula non è connesso
Staff
 
Data registrazione: 17-08-2012
Residenza: Tivoli
Messaggi: 341
Predefinito [NEWS] Kobelco apre nuova sede in Olanda

La divisione europea della Kobelco Construction Machinery (KCME) ha annunciato ieri attraverso un comunicato stampa pubblicato sulla sua pagina web ufficiale, l’apertura della nuova sede dell’azienda in Europa situata nella città olandese di Almere. Di seguito riportiamo la traduzione e riassunto del comunicato:

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  Kobelco.jpg
Visite: 239
Dimensione:  269.6 KB

Kobelco opens new European headquarters in the Netherlands
Kobelco Construction Machinery ( KCME ) ha aperto una nuova sede europea a Almere, nei Paesi Bassi. L’apertura è una mossa che fa parte della strategia pensata dall’azienda per potenziare le vendite di escavatori Kobelco in Europa dato che la joint venture con CNH è finita lo scorso Dicembre.
La struttura di 5300m² servirà come centro vendite e magazzino ricambi e offrirà supporto tecnico per l’Europa, il Medio – Oriente, l’Africa e CIS.
La Kobelco ha già iniziato a vendere escavatori da 10 a 500 quintali e a breve lancerà alcuni nuovi modelli di miniescavatori a raggio di rotazione ridotto da 10, 17, 27, 30, 35 e 55 quintali.
“Siamo molto entusiasti di servire di nuovo i nostri clienti dopo 10 anni”, ha dichiarato Makoto Kato, amministratore delegato della KCME. “Questo nuovo ufficio migliorerà l’interazione con i nostri clienti e ci permetterà di acquisire una conoscenza più approfondita delle esigenze di ogni mercato locale”.
*Note per la traduzione
__________________
Paula - seguici su FB!

Ultima modifica di Paula : 02-12-2013 alle ore 08.47.52
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 29-11-2013, 22.09.20
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Segnalo anche che la Kobelco Construction Machinery Europe B.V. ha un sito internet tutto nuovo http://www.kobelco-europe.com/

La Kobelco sta anche allestendo la nuova rete di concessionari europea e tra i paesi in cui stanno cercando dealers figura anche l'Italia....
Il modulo di adesione alle selezioni lo si trova cliccando qui:
https://www.kobelco-kenki.com/cj-con...ciq10000fr.asp
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 30-11-2013, 21.39.49
L'avatar di catman76
catman76 catman76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 01-11-2002
Residenza: Erbusco BS
Messaggi: 276
Predefinito

La storia si ripete ...

Prima Hitachi rompe con Fiat e va in Europa x la sua strada.
Ora Kobelco ...

Questi giapponesi vengono, "imparano" il mercato e poi mollano il partner, cercando di portare via quote di mercato.
Comportamento legittimo, senza dubbio.

E Fiat , x suo conto, avrà imparato dai giapponesi a costruire escavatori una volta per tutte x i fatti suoi?
E' occorso a qualcosa comprare O&K (a parte x i grader)?

CNH ha, giustamente, ambizioni globali. Ma può rimanere senza la tecnologia x costruire una macchina globale, ossia l'escavatore idraulico?
E' sufficiente la partnership con Sumitomo ?
O, a questo punto, forse è meglio comprarsela Sumitomo ?

Gli altri brand globali, l'escavatore idraulico se lo costruiscono con tecnologia propria, e quando non avevano tecnologia, si sono comprati aziende concorrenti (vedi Volvo con Akerman e Samsung).

opinioni in merito ?
Ho scritto troppo, ma è tanto che non scrivo
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 02-12-2013, 21.09.18
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da catman76 Visualizza messaggio
La storia si ripete ...

Prima Hitachi rompe con Fiat e va in Europa x la sua strada.
Ora Kobelco ...

Questi giapponesi vengono, "imparano" il mercato e poi mollano il partner, cercando di portare via quote di mercato.
Comportamento legittimo, senza dubbio.
Fino a qualche anno fa... ti avrei dato ragione.
Sono rimasto sconcertato quando qualche tempo fa, ho saputo a causare la fine di Fiat Hitachi, fu proprio la dirigenza Fiat e non quella Giapponese...

Questa volta si tratta di fine legittima di "Joint Venture" , non rinnovata tra le parti di comune accordo.

Mi viene da pensare che probabilmente in CNH, visto che ormai puntano al allineamento totale tra le gamme Case e New Holland (ormai sono le stesse macchine vendute in due colori diversi), vogliano unificare anche la gamma di escavatori cingolati ed avere un unico interlocutore esterno.... Sumitomo.

E Kobelco no ha altro da fare che ricostruire la sua rete di vendita a tutto svantaggio di CNH che avrà un altro tosto concorrente, con macchine di tutto rispetto (e costruite in Giappone)....

Ditemi se mi sbaglio ...
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 04-12-2013, 21.42.12
fabri.ragno fabri.ragno non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2010
Messaggi: 158
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da CAT320 Visualizza messaggio
Fino a qualche anno fa... ti avrei dato ragione.
Sono rimasto sconcertato quando qualche tempo fa, ho saputo a causare la fine di Fiat Hitachi, fu proprio la dirigenza Fiat e non quella Giapponese...

Questa volta si tratta di fine legittima di "Joint Venture" , non rinnovata tra le parti di comune accordo.

Mi viene da pensare che probabilmente in CNH, visto che ormai puntano al allineamento totale tra le gamme Case e New Holland (ormai sono le stesse macchine vendute in due colori diversi), vogliano unificare anche la gamma di escavatori cingolati ed avere un unico interlocutore esterno.... Sumitomo.

E Kobelco no ha altro da fare che ricostruire la sua rete di vendita a tutto svantaggio di CNH che avrà un altro tosto concorrente, con macchine di tutto rispetto (e costruite in Giappone)....

Ditemi se mi sbaglio ...
ridendo e scherzando.......un altro cambio di colori e varie(PER I NH)????MA ALLORA COME SARANNO COSTRUITI LE NUOVE MMT DELLA NEW HOLLAND?E PROPRIO ORA CHE CON LE ULTIME GENERAZIONI SERIE C,FINALMENTE STAVANO ANDANDO VERSO LA STRADA GIUSTA PER UNA MACCHINA A LIVELLO(QUASI)DELLE CONCORRENTI!!!!!
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 04-12-2013, 22.21.21
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da fabri.ragno Visualizza messaggio
ridendo e scherzando.......un altro cambio di colori e varie(PER I NH)????MA ALLORA COME SARANNO COSTRUITI LE NUOVE MMT DELLA NEW HOLLAND?E PROPRIO ORA CHE CON LE ULTIME GENERAZIONI SERIE C,FINALMENTE STAVANO ANDANDO VERSO LA STRADA GIUSTA PER UNA MACCHINA A LIVELLO(QUASI)DELLE CONCORRENTI!!!!!
Nessun cambio di colori o nome.....
Ormai escavatori cingolati a parte, le gamme Case e New Holland si equivalgono.. Stesse macchine, due colori, due brand.
Pare che i piani di CNH sono di continuare su questa strada....
Viene quindi logico pensare che o da qui a 5 anni (quando NH non potrà più assemblare escavatori su licenza Kobelco), unificheranno anche il segmento escavatori cingolati.
Se saranno Sumitomo o CNH... questo lo vedremo.
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 08-12-2013, 11.15.29
fabri.ragno fabri.ragno non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2010
Messaggi: 158
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da CAT320 Visualizza messaggio
Nessun cambio di colori o nome.....
Ormai escavatori cingolati a parte, le gamme Case e New Holland si equivalgono.. Stesse macchine, due colori, due brand.
Pare che i piani di CNH sono di continuare su questa strada....
Viene quindi logico pensare che o da qui a 5 anni (quando NH non potrà più assemblare escavatori su licenza Kobelco), unificheranno anche il segmento escavatori cingolati.
Se saranno Sumitomo o CNH... questo lo vedremo.
beh dai almeno non un altro sconvolgimento di macchine,ma da parte di cnh nessuna notizia o chiarimento in merito?
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 09-12-2013, 21.52.22
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da fabri.ragno Visualizza messaggio
beh dai almeno non un altro sconvolgimento di macchine,ma da parte di cnh nessuna notizia o chiarimento in merito?
No... si sa solo da fonti ufficiale che l'alleanza CNH-Kobelco si è conclusa definitivamente il 31 Dicembre 2012. CNH continuerà a costruire e vendere su licenza Kobelco per i prossimi 4 anni (uno ormai è andato)...
Logicamente le strade per NH sono tre.... Una più complessa e onerosa, cioè riuscire a progettare, testare e avere pronta in 4 anni una gamma di escavatori cingolati made in CNH per soppiantare i Kobelco.
Oppure più semplicemente trovare un nuovo partner che fornisca tecnologia ed escavatori cingolati.... E visto che per Case un fornitore già c'è.... 1 + 1.... fa Sumitomo
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 12-12-2013, 07.23.41
fabri.ragno fabri.ragno non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2010
Messaggi: 158
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da CAT320 Visualizza messaggio
No... si sa solo da fonti ufficiale che l'alleanza CNH-Kobelco si è conclusa definitivamente il 31 Dicembre 2012. CNH continuerà a costruire e vendere su licenza Kobelco per i prossimi 4 anni (uno ormai è andato)...
Logicamente le strade per NH sono tre.... Una più complessa e onerosa, cioè riuscire a progettare, testare e avere pronta in 4 anni una gamma di escavatori cingolati made in CNH per soppiantare i Kobelco.
Oppure più semplicemente trovare un nuovo partner che fornisca tecnologia ed escavatori cingolati.... E visto che per Case un fornitore già c'è.... 1 + 1.... fa Sumitomo
bene bene......cosi' fra altri 10 anni(le mmt fiat) si ritroveranno ancora a piedi!!!!!ma una macchina made in italy,totalmente intendo,proprio non si riesce a farla?senza dover sempre ricorrere ad esterni,per poi quando finalmente si riesce ad avere una mmt di buon livello(vedi vecchi fiatallis,fiathitachi,ed ultimi nh serie c)ritornare tutto da capo?
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 12-12-2013, 23.53.32
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

NH, CNH, Case, io non le ritengo un marchio italiano... Di made in Italy è rimasto ben poco.... Se non un paio di stabilimenti.
Stiamo uscendo fuori dal discorso principale... che è il ritorno di Kobelco sul mercato europeo...
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 13-12-2013, 07.23.39
fabri.ragno fabri.ragno non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-11-2010
Messaggi: 158
Predefinito

oopss vero.........!!!!!comunque l'arrivo di kobelco non può far altro che bene,,,uno per la concorrenza(che non fa mai male)ed anche perche a sentito dire le mmt kobelco sono veramente buone macchine
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 13-12-2013, 22.34.32
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Non mi esprimo a livello tecnico perchè non ho la competenza per farlo.
Kobelco fuori dall'Italia, è sempre stato un marchio "importante". Prima dell'alleanza con CNH, nei paesi quali Germania, Paesi Bassi, Francia, Inghilterra, le macchine "blu" erano molto diffuse ed apprezzate...
In italia probabilmente non hanno mai avuto qualcuno che le rappresentasse come meritavano...
Mi sono stupito durante il mio breve stare in Australia, come gli escavatori Kobelco erano indubbiamente i più diffusi....
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 02-05-2014, 21.58.12
L'avatar di CAT320
CAT320 CAT320 non è connesso
Moderatore MMT
 
Data registrazione: 04-05-2004
Residenza: Puglia
Messaggi: 4,559
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da CAT320 Visualizza messaggio
Mi viene da pensare che probabilmente in CNH, visto che ormai puntano al allineamento totale (.......) vogliano unificare anche la gamma di escavatori cingolati ed avere un unico interlocutore esterno.... Sumitomo.
Ditemi se mi sbaglio ...
Mi sa che avevo "fiutato bene"....

Basildon, 28 aprile 2014

CNH Industrial N.V. si è impegnata a sottoscrivere un nuovo accordo di licenza con Sumitomo
(S.H.I.) Construction Machinery Co. Ltd., una controllata di Sumitomo Heavy Industries, Ltd.
Ai sensi del nuovo accordo di licenza per la fornitura di know-how tecnologico e componenti, CNH
Industrial realizzerà gli escavatori cingolati progettati da Sumitomo (modelli da 13 a 35 tonnellate)
presso alcuni stabilimenti della sua rete di produzione. La produzione dei nuovi modelli localizzati
dovrebbe iniziare verso la metà del 2016.
Il nuovo accordo estende inoltre il contratto di fornitura globale di attrezzature originali (OEM)
stipulato da CNH Industrial e Sumitomo (S.H.I.) Construction Machinery per gli escavatori realizzati
dagli stabilimenti di Sumitomo.
Sumitomo è uno dei fornitori della rete globale di distribuzione di CNH Industrial dal 1992 e si occupa
della fabbricazione dei modelli da 7 a 80 tonnellate. Il nuovo accordo consoliderà ulteriormente il
rapporto di collaborazione tra le due società.
“Con questo nuovo accordo CNH Industrial completa la transizione dalla precedente strategia di
acquisti imperniata su due fornitori a una basata su un fornitore globale unico. Il nuovo accordo
consolida ulteriormente il pluriennale rapporto di successo con Sumitomo e rappresenta per CNH
Industrial un nuovo passo avanti nella strategia di investimento e collaborazione con gli specialisti più
avanzati del settore, mirata ad offrire ai clienti di tutto il mondo macchinari edili con caratteristiche di
produttività e prestazioni costantemente elevate” ha affermato Richard Tobin, CEO di CNH Industrial
e Brand President di Case and New Holland Construction. “Siamo entusiasti di dare il via a questa
nuova fase di collaborazione con Sumitomo (S.H.I.) Construction Machinery, che rafforza la nostra
posizione in questa importante categoria di prodotto e ci permette di migliorare la flessibilità della
nostra produzione adeguandola alle esigenze dei clienti”.
“Il rapporto tra Sumitomo e CNH Industrial continuerà a svilupparsi grazie alla collaborazione
sinergica delle due aziende, resa possibile dal nuovo accordo. La prosecuzione e il rafforzamento del
proficuo rapporto di collaborazione già esistente ci permetteranno di espandere la nostra quota di
mercato nel settore delle macchine per l'edilizia” ha commentato il presidente di Sumitomo (S.H.I.)
Construction Machinery, Mikio Ide.


Tratto da questo comunicato stampa sul sito Cnh Industrial

http://www.cnhindustrial.com/it-IT/m..._Agreement.pdf
__________________
Vincenzo - Per ricordare un amico
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[NEWS] JCB apre due nuove fabbriche in India John_ MMT - Domande e Opinioni 0 17-11-2014 16.45.06
[NEWS] Wacker Neuson aprirà una nuova sede negli USA John_ MMT - Domande e Opinioni 0 13-11-2014 17.14.46
19 Maggio - DMO inagurazione nuova sede a Russi (RA) serena Fiere, Open House e Raduni MMT 2 21-05-2012 19.08.56
Inaugurazione nuova sede Gruppo PMI - 21 e 22 Settembre 07 Gianni Palma Fiere, Open House e Raduni MMT 33 02-10-2007 17.49.14


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.55.59.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia