Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Leggi e Normative Agricole > Macchine Agricole: Leggi e Normative

Macchine Agricole: Leggi e Normative
In questa area del forum vengono trattati gli aspetti riguardanti le certificazioni, le omologazioni, la circolazione stradale e la sicurezza delle macchine agricole, nonché le procedure necessarie per il carburante agricolo agevolato. Se non riesci a trovare l’argomento specifico e/o non sai dove inserire il tuo messaggio, utilizza la sezione Altre Richieste e/o Informazioni e lo Staff ti indicherà la discussione che fa per te.
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 11-04-2012, 12.59.53
L'avatar di 26rs
26rs 26rs non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Seren d. grappa BL
Messaggi: 257
Predefinito "patentino" trattori...

Ciao, a tutti,
Mi hanno detto che a breve sarà obbligatorio avere un'abilitazione per la guida dei trattori agricoli, un po' come avviene già per i muletti, qualcuno ne sa qualcosa ??
__________________
Francesco
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 11-04-2012, 17.21.18
L'avatar di Eno2005
Eno2005 Eno2005 non è connesso
Moderatore area Viticoltura ed Enologia
 
Data registrazione: 25-10-2007
Residenza: Canelli
Messaggi: 364
Predefinito

Io so che è già obbligatoria in seguito alla legge 81/2009, e che dal prossimo anno /varieranno le caratteristiche dei corsi necessari per conseguirla;
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 12-04-2012, 14.08.58
L'avatar di 26rs
26rs 26rs non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Seren d. grappa BL
Messaggi: 257
Predefinito

si la legge è quella, a me hanno detto che entrerà in vigore dall'anno prossimo...
__________________
Francesco
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 12-04-2012, 18.34.43
L'avatar di Eno2005
Eno2005 Eno2005 non è connesso
Moderatore area Viticoltura ed Enologia
 
Data registrazione: 25-10-2007
Residenza: Canelli
Messaggi: 364
Predefinito

Essendo la legge 81/2009 è in vigore dal 2009 :-) dall'anno prossimo saranno solo apportete modifiche riguardo ai corsi, saranno comunque mantenuti validi gli attestati conseguiti in precedenza
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 14-12-2012, 15.54.19
giacomo bianco giacomo bianco non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 14-12-2012
Messaggi: 1
Predefinito nuova certificazione "guida macchina agric"

A che serve il nuovo documento per la guida di un trattore agricolo?
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 18-12-2012, 22.13.08
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da 26rs Visualizza messaggio
Ciao, a tutti,
Mi hanno detto che a breve sarà obbligatorio avere un'abilitazione per la guida dei trattori agricoli, un po' come avviene già per i muletti, qualcuno ne sa qualcosa ??
Si differenziano i corsi per chi ha già un'esperienza di almeno due anni e chi non ne ha.
Files allegati
Tipo file: pdf CIRC19-2012 Abilitazione uso trattori.pdf‎ (81.4 KB, 1597 visite)
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
Sponsored Links
Vecchio 19-12-2012, 09.29.17
cavallopazzo
Questo messaggio è stato eliminato da 90 c. Motivo: come spiegato all' utente tramite comunicazione
  #7  
Vecchio 21-12-2012, 13.08.30
L'avatar di GabrieleB.
GabrieleB. GabrieleB. non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 26-10-2006
Residenza: Pozzecco di Bertiolo (Ud)
Messaggi: 675
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Si differenziano i corsi per chi ha già un'esperienza di almeno due anni e chi non ne ha.
Ottimo l'allegato. Un dubbio: "chi utilizza professionalmente"... si intende quindi solo CD/IAP?Perchè poi dice "qualsiasi lavoratore autonomo..."

ciao e grazie

Gabriele
__________________
Roger Federer
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 24-12-2012, 13.33.28
motore motore non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 14-09-2011
Residenza: Perugia
Messaggi: 154
Predefinito

Ma dove si divoranno fare questi corsi? E chi deve farli? Perché se uno è possessore di un trattore per uso obbistico ma ha la partita IVA per intestarselo,risulta come azienda,quindi anche lui è professionale e deve fare il patentino.
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 24-12-2012, 14.29.31
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GabrieleB. Visualizza messaggio
Ottimo l'allegato. Un dubbio: "chi utilizza professionalmente"... si intende quindi solo CD/IAP?Perchè poi dice "qualsiasi lavoratore autonomo..."
Dice anche di più:
Citazione:
l’obbligo riguarda qualsiasi lavoratore autonomo operante in forma sia individuale che societaria e, quindi, anche gli imprenditori agro meccanici e agricoli nonché i componenti delle imprese familiari e delle società semplici.
In pratica,visto che un trattore è un mezzo da lavoro,chiunque lo utilizza dovrebbe avere l'abilitazione.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 25-12-2012, 16.04.15
motore motore non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 14-09-2011
Residenza: Perugia
Messaggi: 154
Predefinito

Innanzi tutto auguri di buon natale e felice anno nuovo a tutti.
La mia domanda era quale ente deve rilasciare il patentino?
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 26-12-2012, 11.44.07
Bruno_modifica Bruno_modifica non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 18-08-2012
Residenza: Ceva
Messaggi: 33
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da motore Visualizza messaggio
Innanzi tutto auguri di buon natale e felice anno nuovo a tutti.
La mia domanda era quale ente deve rilasciare il patentino?
Ho letto anche un interessante articolo a riguardo su vita in campagna e da nessuna parte viene citato chi sono questi soggetti accreditati.
Comunque come spesso accade per queste cose non si saranno ancora spartiti la torta... i vari sindacati e i centri di formazione si appoggeranno a qualche tecnico fallito che preparerà 4 slides, un bel discorsetto, una prova con un trattore fra i birilli e tanti saluti.
Da cosa ho letto credo che dovrebbero essere esclusi solo gli hobbysti che guidano una motoagricola e poco altro....
Non è chiaro come sia documentabile l'esperienza richiesta per non avere l'obbligo dei corsi... se un dipendente non ha la qualifica di "trattorista"...
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 26-12-2012, 15.30.50
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Già sono inutili certi commenti sulle normative conosciute,quale valore e apporto alla discussione possono avere commenti su ipotesi di fantasia?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 26-12-2012, 17.07.23
vito52 vito52 non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 20-03-2007
Residenza: Karlsruhe (Germania)
Messaggi: 328
Predefinito

Quarantadue anni fa per andare in giro con il trattore di mio padre dovetti andare alla scuola guida e e sostenere un esame per la patente e mi ricordo che eravamo in 6 e quel giorno il trattore disponibile era un FIAT un 415 due RM che dopo la prova orale/scritta facemmo subito la prova pratica e mi ricordo che dei 6 partecipanti 4 furono bocciati io per fortuna mi salvai ma non so come perché non mi avevo seduto mai su un simile trattore ;.Oggi siamo andati indietro e la patente non basta piú e ci vuole il patentino,che secondo me era meglio prima cosi ti insegnavano un´altra volta tutti i segnali stradali che é molto importante conoscerli ma piú che altro sapere il significato!che molti ancora non conoscono; e il bello stá che la legge c´é ma non si sa chi deve rilasciarlo.

Ultima modifica di vito52 : 26-12-2012 alle ore 17.44.03 Motivo: corretto
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 26-12-2012, 18.18.29
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da vito52 Visualizza messaggio
;.Oggi siamo andati indietro e la patente non basta piú e ci vuole il patentino,che secondo me era meglio prima cosi ti insegnavano un´altra volta tutti i segnali stradali che é molto importante conoscerli ma piú che altro sapere il significato!che molti ancora non conoscono; e il bello stá che la legge c´é ma non si sa chi deve rilasciarlo.
Aspettiamo di conoscere come verrà attuato,poi ne potremo discutere.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
Vecchio 26-12-2012, 18.46.14
Bruno_modifica
Questo messaggio è stato eliminato da mefito. Motivo: occasione persa..........
Vecchio 28-12-2012, 18.10.38
Roby64
Questo messaggio è stato eliminato da mefito. Motivo: occasione persa..........
  #15  
Vecchio 29-12-2012, 01.44.55
L'avatar di cepy75
cepy75 cepy75 non è connesso
Moderatore MMT / Edile
 
Data registrazione: 30-11-2007
Residenza: Airali di Chieri (TO)
Messaggi: 954
Visit cepy75's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da vito52 Visualizza messaggio
Quarantadue anni fa per andare in giro con il trattore di mio padre dovetti andare alla scuola guida e e sostenere un esame per la patente .....(omissis)........;.Oggi siamo andati indietro e la patente non basta piú e ci vuole il patentino,che secondo me era meglio prima cosi ti insegnavano un´altra volta tutti i segnali stradali
Attenzione a non confondere il passato con il presente.....La patente a cui fai riferimento era necessaria per il codice della strada. Il patentino su cui è attualizzata la discussione (leggendo pure le solite strambalate italiche comuni ) fa riferimento alle attuali normative antinfortunistiche.
__________________
Ceppi c'è!
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 29-12-2012, 08.36.23
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Non mi trovo in accordo con alcune delle cose scritte sopra.
Non vedo dove sia la difficoltà interpretativa della cosa e non vedo dove e come possono nascere problemi o dubbi su come e chi dovrebbe tenere i corsi.
1) Mi sembra normale che chiunque utilizzi un mezzo, sia esso trattore o piattaforma aerea (premetto che ritengo più complesso l'uso in sicurezza di un trattore che di una piattaforma aerea, a seguito di tutto ciò che viene dato per "assunto" a prescindere) abbia un corso di formazione.
2) Viene chiaramente indicato il monte ore di corso da seguire a seconda della tipologia di mezzo o attrezzature in uso.
3) Sono già stati identificate le modalità per l'attestazione della qualifica come centro di formazione e sono stati indicati i parametri sui quali basarsi per organizzarei corsi.
4) Vi sono già enti e tecnici abilitati per queste lezioni

Sul fatto che sia meglio il normale corso di scuola guida non sono per nulla della stessa opinione.
Anche perchè raramente si vede un "trattorista" che rispetta il codice della strada.
Qui siamo in zona di campagna, e non di rado si incontrano macchine agricole con attrezzature sporgenti, senza tabelle di segnalazione, fuori sagoma, senza targhe ripetitrici, fanaleria assente o coperta o a livello di illuminazione da stadio, che circolano sovraccariche di terra che scaricano al suolo durante il viaggio, con applicazioni improvvisate e fai da te, passeggeri sui parafango, ecc......

Ho ben inteso che tutte queste "norme" sono una rottura, ma ci sono perchè prima qualcuno (e nessuno è escluso, basta pensarci un momento) ha fatto come gli pareva, e magari si è anche fatto male.

Non posso allegare le norme per la circolazione poichè il file è un po' grossettino, ma indico il link sperando che funzioni.

http://www.enama.it/it/pdf/doc_circo...e_2002_it_.pdf
__________________
Più lavoro e meno ferie

Ultima modifica di deggio : 29-12-2012 alle ore 08.41.16 Motivo: Aggiunto link
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 29-12-2012, 12.37.02
B 225 B 225 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 09-01-2007
Residenza: Noale (VE)
Messaggi: 357
Predefinito

Deggio tutto molto giusto ma ti assicuro che c'è anche gente seria che si preoccupa di rispettare le regole quando circola su strada.
Ovviamente senza bisogno di patentini vari.
Seguendo proprio le indicazioni enama che hai postato, una sorta di "bibbia".

Hanno di recente pubblicato la versione aggiornata:
http://www.enama.it/it/pdf/Sintesi_n...zione_sito.pdf
__________________
Matteo
Rispondi citando
Vecchio 29-12-2012, 20.28.41
vito52
Questo messaggio è stato eliminato da vito52.
  #18  
Vecchio 31-12-2012, 10.34.42
L'avatar di roccozeta
roccozeta roccozeta non è connesso
Membro Senior
 
Data registrazione: 29-07-2007
Residenza: provincia (RC)
Messaggi: 359
Predefinito

Codesta patente è obbligatoria anche per motocoltivatore e piccoli isodiametrici???
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 14-01-2013, 12.14.19
fabio_nievole fabio_nievole non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-08-2008
Messaggi: 21
Predefinito

Scusate la domanda per chi usa il trattore per hobby a casa sua ovviamente immagino che non serva il patentino pero' per circolare nella strada pubblica immagino servira'
lo possono fare tutti o solo chi ha la partita iva?
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 14-01-2013, 14.00.46
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da fabio_nievole Visualizza messaggio
Scusate la domanda per chi usa il trattore per hobby a casa sua ovviamente immagino che non serva il patentino pero' per circolare nella strada pubblica immagino servira'
lo possono fare tutti o solo chi ha la partita iva?
Il "patentino" risponde alle direttive del decreto 81/2008,nell'uso "professionale",è quindi un'abilitazione professionale,se non sei azienda e il mezzo non è immatricolato non hai obblighi.
Su strada abbiamo il C.d.S. che prevede che "il mezzo" deve sempre rispondere alla direttiva sulla sicurezza nel lavoro,per cui se non sei azienda non sei obbligato ad averlo.
Lo stesso C.D.S. prevede per la guida dei mezzi agricoli la sola patente B.
Eventualmente è l'intestatario che,in caso non dimostri di non essere più proprietario,potrebbe essere chiamato a rispondere in solido per eventuali danni,o magari (inverosibili)contestazioni da parte dell'ispettorato del lavoro.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 14-01-2013, 14.31.35
L'avatar di ik0qdd
ik0qdd ik0qdd non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-06-2008
Residenza: Spigno Saturnia (LT)
Messaggi: 259
Predefinito

Ciao Mefito... susami ma volevo una precisazione in quanto non ho ben capito....
io posseggo un trattore da 60 Cv (chiaramente targato ed in regola con la circolazione stradale) non sono azienda e non ho partita iva... sono obbligato a prendere il patentino ???
grazie...
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 14-01-2013, 14.43.13
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
Ciao Mefito... susami ma volevo una precisazione in quanto non ho ben capito....
io posseggo un trattore da 60 Cv (chiaramente targato ed in regola con la circolazione stradale) non sono azienda e non ho partita iva... sono obbligato a prendere il patentino ???
grazie...
Tu no,ma sei proprietario del trattore?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 21-01-2013, 09.09.09
L'avatar di ik0qdd
ik0qdd ik0qdd non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-06-2008
Residenza: Spigno Saturnia (LT)
Messaggi: 259
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Tu no,ma sei proprietario del trattore?
certo che sono il proprietario del trattore
l'ho comperato lo scorso anno per gestire il mio ettaro di terreno...
attendo con ansia..
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 21-01-2013, 12.48.02
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Tu no,ma sei proprietario del trattore?
Citazione:
Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
certo che sono il proprietario del trattore
l'ho comperato lo scorso anno per gestire il mio ettaro di terreno...
attendo con ansia..
naturalmente ho sbagliato i termini della domanda,che voleva essere:
Tu no,ma sei anche intestatario?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 22-01-2013, 11.11.44
fabio_nievole fabio_nievole non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 04-08-2008
Messaggi: 21
Predefinito

Ciao
ik0qdd
scusa la domanda, ma io ho comprato il trattore pero' e' intestato a mio padre che ha la partita iva come hai fatto senza partita iva?
Io ho un landini7530
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 22-01-2013, 11.57.33
L'avatar di ik0qdd
ik0qdd ik0qdd non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-06-2008
Residenza: Spigno Saturnia (LT)
Messaggi: 259
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da fabio_nievole Visualizza messaggio
Ciao
ik0qdd
scusa la domanda, ma io ho comprato il trattore pero' e' intestato a mio padre che ha la partita iva come hai fatto senza partita iva?
Io ho un landini7530
momento andiamo con calma....
x Mefito > certo che sono sia il proprietario che l'intestatario

x fabio > ho fatto come credo fanno molti... ossia ho aperto la partita iva presso l'agenzia delle entrate, comperato il trattore, passaggio di proprietà, assicurazione etc... poi dopo circa un mese ho chiuso la partita iva...
a me non serviva avere l'iscrizione all'UMA, per gasolio agricolo e così via... OK. ???
Spero di aver chiarito le cose...
l'unica cosa che vorrei sapere è SE sono obbligato a prendere il patentino... eviterei di sborsare corca 100 euro...
Ciao
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 22-01-2013, 12.08.31
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
Spero di aver chiarito le cose...
l'unica cosa che vorrei sapere è SE sono obbligato a prendere il patentino... eviterei di sborsare corca 100 euro...
Ciao
Hai fatto scelte che dovresti aver valutato attentamente.
Avendolo valutato dovresti sapere in che condizione sei.
Il patentino è un'abilitazione professionale,tu ti ritieni un professionista?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 22-01-2013, 17.10.55
L'avatar di GabrieleB.
GabrieleB. GabrieleB. non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 26-10-2006
Residenza: Pozzecco di Bertiolo (Ud)
Messaggi: 675
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
momento andiamo con calma....
x Mefito > certo che sono sia il proprietario che l'intestatario

x fabio > ho fatto come credo fanno molti... ossia ho aperto la partita iva presso l'agenzia delle entrate, comperato il trattore, passaggio di proprietà, assicurazione etc... poi dopo circa un mese ho chiuso la partita iva...
a me non serviva avere l'iscrizione all'UMA, per gasolio agricolo e così via... OK. ???
Spero di aver chiarito le cose...
l'unica cosa che vorrei sapere è SE sono obbligato a prendere il patentino... eviterei di sborsare corca 100 euro...
Ciao
Mi permetto di andare OT e quotare questo post (sia chiaro che quoto per comodità e mi riferisco a tutti i lettori):

ART. 110 Codice della Strada, comma 2
2. La carta di circolazione ovvero il certificato di idoneità tecnica alla circolazione sono rilasciati dall'ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri competente per territorio; il medesimo ufficio provvede alla immatricolazione delle macchine agricole indicate nell'art. 57, comma 2, lettera a), punto 1) e punto 2), e lettera b), punto 2), ad esclusione dei rimorchi agricoli di massa complessiva non superiore a 1,5 t ed aventi le altre caratteristiche fissate dal regolamento, a nome di colui che dichiari di essere titolare di impresa agricola o forestale ovvero di impresa che effettua lavorazioni agromeccaniche o locazione di macchine agricole, nonché a nome di enti e consorzi pubblici.

Allora qualcuno dirà che è sufficiente dichiararsi titolare di impresa agricola e forestale ecc. ecc. al momento della richiesta di rilascio della carta di circolazione. Ma pur essendo in Italia ove tutto e il contrario di tutto è permesso, mi sembra palese che dal momento che non si è più titolari di azienda agricola o forestale o contoterzi, non si può più essere intestatari di macchine agricole.
Tutto ciò è stato ribadito da me e da altri utenti nella discussione apposita ed ovviamente si sono scatenate accese diatribe.
Ora passiamo sopra al fatto che bisogna avere P.IVA, che sia giusto o meno giusto.
Mi chiedo: se uno apre P.IVA (se lo fa da solo è gratis, se lo fa presso associazione/professionista almeno il lavoro lo dovrà pagare) perchè mai poi la va subito a richiudere (anche qui se non si fa da soli qualcosa costa) quando mantenerla aperta non costa nulla?

Fine OT

saluti

Gabriele
__________________
Roger Federer
Rispondi citando
  #29  
Vecchio 22-01-2013, 19.05.29
L'avatar di ik0qdd
ik0qdd ik0qdd non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 25-06-2008
Residenza: Spigno Saturnia (LT)
Messaggi: 259
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GabrieleB. Visualizza messaggio
Mi permetto di andare OT e quotare questo post (sia chiaro che quoto per comodità e mi riferisco a tutti i lettori):

ART. 110 Codice della Strada, comma 2
2. La carta di circolazione ovvero il certificato di idoneità tecnica alla circolazione sono rilasciati dall'ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri competente per territorio; il medesimo ufficio provvede alla immatricolazione delle macchine agricole indicate nell'art. 57, comma 2, lettera a), punto 1) e punto 2), e lettera b), punto 2), ad esclusione dei rimorchi agricoli di massa complessiva non superiore a 1,5 t ed aventi le altre caratteristiche fissate dal regolamento, a nome di colui che dichiari di essere titolare di impresa agricola o forestale ovvero di impresa che effettua lavorazioni agromeccaniche o locazione di macchine agricole, nonché a nome di enti e consorzi pubblici.

grazie Gabriele della tua precisazione, seppur giusta e regolamentata, ma a dir la verità io personalmente non sapevo quanto sopra...(mica devo studiarmi il codice civile o della strada) certo mi sono rivolto presso una agenzia che ha provveduto a fare il passaggio di proprietà....
cmq in base all'art. di cui sopra io non potrei "detenere" un trattore, giusto ?

Allora qualcuno dirà che è sufficiente dichiararsi titolare di impresa agricola e forestale ecc. ecc. al momento della richiesta di rilascio della carta di circolazione. Ma pur essendo in Italia ove tutto e il contrario di tutto è permesso, mi sembra palese che dal momento che non si è più titolari di azienda agricola o forestale o contoterzi, non si può più essere intestatari di macchine agricole.

idem come sopra... a me non è stato chiesto di dichiarare un bel nulla... altrimenti ora non sarei perfettamente in regola

Tutto ciò è stato ribadito da me e da altri utenti nella discussione apposita ed ovviamente si sono scatenate accese diatribe.
Ora passiamo sopra al fatto che bisogna avere P.IVA, che sia giusto o meno giusto.
Mi chiedo: se uno apre P.IVA (se lo fa da solo è gratis, se lo fa presso associazione/professionista almeno il lavoro lo dovrà pagare) perchè mai poi la va subito a richiudere (anche qui se non si fa da soli qualcosa costa) quando mantenerla aperta non costa nulla?

Fine OT

saluti
Gabriele
riguardo la partita iva.. mi è stata richiesta e l'ho fatta in mezza giornata recandomi all'A.E., costo nullo...
in quanto a tenerla a che pro ??
non mi sarebbe servita a niente e forse con gli anni avrei avuto grane..(magari con le leggi e decreti che fanno in Itaglia avrebbero potuto far pagare qualche tassa ai possessori di P.Iva..) magari non saper nulla e trovarsi in mezzo ai guai.
cmq non ho ancora capito se devo prendere o no stò patentino per trattori..
.


cordiali saluti... Giuseppe
Rispondi citando
  #30  
Vecchio 22-01-2013, 20.18.39
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,949
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da ik0qdd Visualizza messaggio
riguardo la partita iva.. mi è stata richiesta e l'ho fatta in mezza giornata recandomi all'A.E., costo nullo...
in quanto a tenerla a che pro ??
non mi sarebbe servita a niente e forse con gli anni avrei avuto grane..(magari con le leggi e decreti che fanno in Itaglia avrebbero potuto far pagare qualche tassa ai possessori di P.Iva..) magari non saper nulla e trovarsi in mezzo ai guai.

cordiali saluti... Giuseppe
Magari ti capita un incidente con danni milionari da risarcire, magari l'assicurazione avrà motivo di rivalsa su di te,perchè non avevi più i requisiti per essere intestatario.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12.37.05.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia