Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine e Lavori Stradali

Forum Macchine e Lavori Stradali
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #61  
Vecchio 04-06-2006, 20.04.59
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Mi hai fatto cercare dappertutto Friz ma della BB681IC-M io almeno non ho trovato nessuna traccia...per fortuna che hai detto cosa stava a significare la M altrimenti sparavamo tante di quelle cose !

Una curiosità ma le finitrici sono idrostatiche o hanno una trasmissione meccanica?
__________________
Max187
Rispondi citando
  #62  
Vecchio 04-06-2006, 20.07.27
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Idrostatica.. le gommate (almeno le Dynapack) hanno una catena che collega il motore alle ruote...
Rispondi citando
  #63  
Vecchio 04-06-2006, 20.12.33
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Quasi tutti i mezzi sia mmt che quelli stradali hanno trasmissioni idrostatiche....ma perchè le case costruttrici preferiscono questo sistema?Pensandoci un po....forse è più facile da realizzare, con meno parti meccaniche in movimento a parità di potenza?o forse perche rende la macchina anche più affidabile.....?
__________________
Max187
Rispondi citando
  #64  
Vecchio 04-06-2006, 20.56.23
L'avatar di AwO
AwO AwO non è connesso
Moderatore Demolizioni & MMT
 
Data registrazione: 27-06-2004
Residenza: Pavia
Messaggi: 2,262
Predefinito

friz..ma perchè ha la bombola del gas se non deve riscaldare le piastre???nella tua pagina principale ci sono un pò di foto tra cui quella con l asfaltatrice in questione..
__________________
...demolire per riqualificare...
Rispondi citando
  #65  
Vecchio 04-06-2006, 21.37.07
L'avatar di Nico-Terex
Nico-Terex Nico-Terex non è connesso
Moderatore area Edile
 
Data registrazione: 26-04-2005
Residenza: Basso Ferrarese
Messaggi: 7,195
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Max187
Quasi tutti i mezzi sia mmt che quelli stradali hanno trasmissioni idrostatiche....ma perchè le case costruttrici preferiscono questo sistema?Pensandoci un po....forse è più facile da realizzare, con meno parti meccaniche in movimento a parità di potenza?o forse perche rende la macchina anche più affidabile.....?
Beh, che le macchine MMT e stradali abbiano trasmissione idrostatica è azzardato... Ad esempio la Liebherr ha le pale gommate a trasmissione idrostatica, ma c'è quasi solo lei, il resto han quasi tutte la trasmissione meccanica come tutte le terne, i dumper rigidi e articolati, e tante altre, a sola esclusione delle macchine cingolate. Nelle macchine stradali troviamo solo alcuni trattori per trasporti eccezionali con quella trasmissione. Il vantaggio della trasmissione idrostatica sta nel fatto che la velocità di traslazione della macchina ha una regolazione pressochè infinita e non ha i problemi di strappi alla partenza come avviene nelle normali trasmissioni meccaniche con frizione, che sottoposte a continui sforzi in certe situazioni, poi ad un certo punto chiedono il "prepensionamento".
Comunque la trazione idrostatica sulle pale Liebherr fin'ora ha dato solo problemi a chi le ha acquistate, e Trakker ne sa qualcosa...
__________________
http://www.forum-macchine.it/showthread.php?t=63096
Rispondi citando
  #66  
Vecchio 04-06-2006, 21.41.28
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Infatti, scarso appoggio e penetramento, sempre problemi.. e per ultimo.. si sono rotte le pompe traslazione.. Comunque, è vero le macchine idrostatiche hanno la possibilità di regolare la velocita, da 0 alla masima senza soluzione di continuita.. e le partenze dolci (ma npn sempre.. dipende dalle tarature dei circuiti e dalla "prontezza" delle pompe), al massimo le MMt hanno il converter e vari modi di nserimento delle marce.. ma hanno le marce.....
Rispondi citando
Sponsored Links
  #67  
Vecchio 04-06-2006, 21.41.58
luke12 luke12 non è connesso
Utente DOC Area Mmt
 
Data registrazione: 25-06-2005
Messaggi: 718
Predefinito

Domanda OT: ma idrostatico cosa vuol dire esattamente, che ha dei motori idraulici indipendenti rispetto alle meccaniche che funzionano solo con ingranaggi direttamente collegati al motore?
Espeeerti....thank you!!!

Ultima modifica di luke12 : 04-06-2006 alle ore 22.24.03
Rispondi citando
  #68  
Vecchio 05-06-2006, 13.01.42
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da AwO2
friz..ma perchè ha la bombola del gas se non deve riscaldare le piastre???nella tua pagina principale ci sono un pò di foto tra cui quella con l asfaltatrice in questione..
sai che non ci ho mai fatto caso alla bombola?
non saprei a cosa possa servire.....visto che coi misti cementizi non credo scaldino la piastra.
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #69  
Vecchio 05-06-2006, 15.44.08
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Provo a risponderti....dopo gli esperti mi correggeranno !Idrostatico significa che sono dei motori idraulici che muovono la macchina....il motore a scoppio in questo caso aziona una pompa che a sua volte fa circolare l'olio nel circuito idraulico...mediante vari deviatori e valvole è possibile azionare i vari attuatori idraulici (pistoni,motori) è molto usato come sistema;tutti gli scavatori sono idrostatici. Mentre in quelle dove non è presente un impianto idraulico per il movimento (ruspe o altre mmt come anche un trattore) il motore mediante ingranaggi fa muovere la macchina qui è presente un cambio,mentre in quelle idrostatiche, si può agire sulla velocità variando il flusso dell'olio in arrivo al motore idraulico;comunque anche nelle ruspe è presente una pompa che fa circolare l'olio per il movimento dei vari organi (es. i pistoni che alzano e abbassano la pala);questa però è solo dedicata al funzionamento dei vari attuatori,il movimento avviene con il motore principale a scoppio tramite ingranaggi!!questo perche con un cambio ad ingranaggi è possibile ottenere spinte maggiori in determinate condizioni!

Qualcuno mi corregga se ho scritto cavolate....
__________________
Max187
Rispondi citando
  #70  
Vecchio 05-06-2006, 19.13.05
luke12 luke12 non è connesso
Utente DOC Area Mmt
 
Data registrazione: 25-06-2005
Messaggi: 718
Predefinito

Ok, grazie max, comunque mi ero già informato su internet e avevo giò trovato spegazioni, credo che sia corretto quello che hai scritto. Oh, comunque grazie lo stesso!!
Rispondi citando
  #71  
Vecchio 05-06-2006, 19.40.50
L'avatar di Friz
Friz Friz non è connesso
Moderatore Dumper e Automezzi Cava e Cantiere
 
Data registrazione: 16-02-2004
Residenza: Neive (CN)
Messaggi: 7,708
Predefinito

aggiungo solo che sulle mmt a trasmissione meccanica in genere tra motore e cambio è interposto un giunto idraulico anche detto converitore di coppia o converter
__________________
Fede, BID Division Member
Rispondi citando
  #72  
Vecchio 05-06-2006, 20.03.12
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Hanno una specifica funzione le finitrici cingolate....o letto in un sito che le cingolate venivano costruite qualche annetto fa e a causa della loro bassa velocita di movimento e quindi di stesa,con il tempo sono sempre meno in circolazioni....e vero??
__________________
Max187
Rispondi citando
  #73  
Vecchio 05-06-2006, 20.21.15
L'avatar di geos
geos geos non è connesso
Moderatore Macchine e Lavori Stradali
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: Massa
Messaggi: 611
Predefinito

max187 prima di fare delle affermazioni o di fare delle domande usa la funzione cerca nel menù che vedi in alto xkè questo forum è molto vasto e ci sono un sacco di discussioni in cui potrai trovare quelle che cerchi e riguardo alle finitrici cingolate il loro utilizzo ecc. ecc. ci sono vari post quindi non ti metto qua il link xkè è meglio che provi a cercarli consì ti impratichisci un po
Rispondi citando
  #74  
Vecchio 05-06-2006, 20.24.14
L'avatar di AwO
AwO AwO non è connesso
Moderatore Demolizioni & MMT
 
Data registrazione: 27-06-2004
Residenza: Pavia
Messaggi: 2,262
Predefinito

ciao.
Io sapevo che si vendono bene...solo che vengono utilizzate su terreni nudi(senza precedente asfalto) oppure su strade con particolari pendenze..cmq in generale sono utilizzate per impegni gravosi....
__________________
...demolire per riqualificare...

Ultima modifica di FabioD : 03-09-2006 alle ore 13.14.47
Rispondi citando
  #75  
Vecchio 05-06-2006, 20.31.16
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Ha detto giusto Geos, c'è un altro topic dove si parla proprio delle finitrici cingolate.. comunque altri lavori dove secondo me sono insuperabili è asfaltare nello scavo del riclico (cioè a lavorare dove viene fresato...) e sui viadotti autostradali...
Rispondi citando
  #76  
Vecchio 06-06-2006, 16.45.43
L'avatar di davefuma
davefuma davefuma non è connesso
Utente DOC MMT
 
Data registrazione: 04-09-2004
Residenza: Muggiò (MB)
Messaggi: 2,089
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Trakker
Ha detto giusto Geos, c'è un altro topic dove si parla proprio delle finitrici cingolate.. comunque altri lavori dove secondo me sono insuperabili è asfaltare nello scavo del riclico (cioè a lavorare dove viene fresato...) e sui viadotti autostradali...
Perchè proprio sui viadotti? Forse per il fatto che la superficie di partenza è scabra?
Rispondi citando
  #77  
Vecchio 08-06-2006, 13.12.24
L'avatar di simone1967
simone1967 simone1967 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 20-06-2005
Messaggi: 60
Predefinito

Le macchine recenti per lavori stradali, frese finitrici e rulli, hanno quasi tutte la trasmissione del moto (motore-ruote o cingoli) fatta idrostaticamente o al massimo mista. Il motivi sono semplici, più regolazione dell'avanzamento (con un manipolatore si può andare da 0 al massimo) più facilità di montaggio.
La grande differenza tra finitrici cingolate e gommate sta nella trazione, il cingolo tira di più e quindi è più adatto a lavori pesanti (magari con un rasatore + allargamenti) però è lento nei trasferimenti. Le gommate sono più veloci ma con meno trazione, si può ovviare al problema con una bella trazione anteriore in aggiunta a quella posteriore migliorando di molto il grip delle ruote.
Rispondi citando
  #78  
Vecchio 01-09-2006, 18.37.02
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Ciao....ho un dubbio....il conglomertato viene portato nella parte posteriore tramite un nastro centrale giusto e poi viene steso sul banco per mezzo di una coclea....quest'ultima gira in tutti e due i sensi...ma lo fa automaticamente oppure è l'operatore che ha il compito di farlo....insomma come fa da un mucchio centrale di conglomerato a uscire uno strato uniforme??


Grazie
__________________
Max187
Rispondi citando
  #79  
Vecchio 01-09-2006, 22.32.10
L'avatar di geos
geos geos non è connesso
Moderatore Macchine e Lavori Stradali
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: Massa
Messaggi: 611
Predefinito

allora fino alle coclee vedo che ci sei quindi andiamo avanti allora le coclee possono girare in automatico o in manuale come anche i nastri,queste 2 impostazioni si possono scegliere in funzione del tipo di lavoro e di come vuol lavorare l'operatore,c'è un semplice pulsante che attiva o disattiva la lettura sul materiale da parte di sensori a ultrasuoni o di palette.
la stesa poi avviene in questo modo,il banco muovendosi in avanti fa passare sotto di se il materiale che si trova davanti e lo stende e compatta a seconda dell'angolo di attacco che gli viene dato attraverso i livelli,l'angolo di attacco altro non è che l'angolo che si viene a formare tra il terreno e il piano del banco sopra all'asfalto
ed ecco fatto che si hanno le strade asfaltate
Rispondi citando
  #80  
Vecchio 01-09-2006, 23.19.04
L'avatar di Trakker
Trakker Trakker non è connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 14-07-2004
Residenza: Henggart-ZH (Svizzera)
Messaggi: 7,351
Predefinito

Le coclee, come detto da Geos possono andare in automatico (cosi come il tamper e i nastri trasportatori che ad esmpio nelle Dynapac partono da soli nel momento in cuo si innesta la trazione) o in manuale.. le coclee posson girare "in fase" e cioè alimêntare tutti e 2 i lati, "in controfase, cioè verso il centro in caso di sovraccarico del banco.. a patto di fermare i nastri convogliatori, possono girare a "Destra" a "Sinistra" se ad esempio in caso di curva bisogna chiudere da un lato ed aprire l'altro, allora le si fa girare verso il lato di allargamento svuotando il lato in chiusura... In genere queste modifiche e attuazioni vengono fatte dall'operatore di macchina, mentre l'operatore banco puo fermare i nastri di alimentazione, oltre a variare l'altezza del banco quando necessario e naturalmente aprire e chiudere lati del banco stesso

Ultima modifica di FabioD : 03-09-2006 alle ore 13.11.01
Rispondi citando
  #81  
Vecchio 03-09-2006, 11.20.16
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Grazie geos per l'esauriente spiegazione....il funzionamento dei mezzi non è semplice,si capisce meglio se si è tutti i giorni a contatto con loro o meglio se si assiste alla loro manutenzione!!E per questo che sei riuscito a dare un ottima risposta GRAZIE
__________________
Max187
Rispondi citando
  #82  
Vecchio 10-09-2006, 11.00.22
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Ho trovato altre foto di finitrici con la cabina.....oltre alla bitelli BB660 ne esistono altre anche se è fatica comprendere di che marca si tratta....sono vecchie però ancora fanno la loro figura
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1125087170-13578-1985-1.jpg‎
Visite: 216
Dimensione:  39.3 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1125087170-13578-1985-2.jpg‎
Visite: 306
Dimensione:  43.8 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1129299924-783843-11431-1981-1.jpg‎
Visite: 318
Dimensione:  45.6 KB   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1129299925-571227-11431-1981-2.jpg‎
Visite: 253
Dimensione:  56.2 KB  

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  1129299930-822591-11431-1981-5.jpg‎
Visite: 340
Dimensione:  57.1 KB  
__________________
Max187
Rispondi citando
  #83  
Vecchio 12-09-2006, 12.00.16
L'avatar di bulldoze
bulldoze bulldoze non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 07-09-2006
Residenza: Bologna- Salerno
Messaggi: 25
Predefinito

caro amico anche io credo ke funzioni cosi una finitrice
Rispondi citando
  #84  
Vecchio 05-11-2006, 18.42.04
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Ciao ragazzi volevo un'altra chiara delucidazione sulle fiitrici ....ho costruito modellini funzionanti di camion,escavatori,rulli e adesso mi voglio cimentare nella finitrice....un particolare....il materiale che viene scaricato dal camion nella tramoggia anteriore,viene poi portato dai nastri/o centrali nella parte posteriore della macchina dove una coclea gira....qui il punto...il materiale cade proprio sulla coclea che lo diciamo stende ai lati del ferro da stiro....quindi ipotizzando la macchina ferma i nastri in moto e la coclea che gira il materiale cade a terra subito davanti al ferro da stiro...giusto ???Poi l'avanzamento della macchina procede al resto schiacciando e lisciando il materiale....ho capito bene è questo il funzionamento!?!?!

Un ultima cosa il verso di rotazione della coclea abbiamo detto che può essere sia orario che antiorario e come a detto trakker se si deve curvare bisona far girare in un senso piuttosto che nell'altro...ma lo scopo principale delle cocle è quello di stendere il materiale sia a destra che a sinistra del ferro da stiro??Presumo che il verso di rotazione lo decide l'operatore in base alle manovre da eseguire in fiera (Saie2006) ho visto finitrici con una sola coclea centrale ne esistono con più o meglio sono separate??!!

GRAZIE DELLA VOSTRA PAZIENZA correggete se non è cosi...devo capire il funzionamento prima di costruirla !!

Ciao
__________________
Max187
Rispondi citando
  #85  
Vecchio 05-11-2006, 21.32.08
L'avatar di geos
geos geos non è connesso
Moderatore Macchine e Lavori Stradali
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: Massa
Messaggi: 611
Predefinito

allora le coclee funzionano nel seguente modo il materiale dal tunnel dei nastri cade tra il telaio della finitrice e il banco di stesa,ora cominciamo con l'ipotesi che la macchina sia ferma,il materiale si accumula tutto al centro dove scaricano i nastri,se io aziono le coclee in modo che portino il materiale verso l'esterno,esse non faranno altro che spostare il materiale che c'è fino alla loro altezza e basta,se poi ho la possibilità di abbassare le coclee,andrò quindi a variare la quantità da spostare giusto?
ora seconda ipotesi,se la macchina è in movimento,la cappa di materiale che i nastri mi lasciano ,per via del moto di avanzamento,tenderà ad andare sotto al banco e quindi a essere stesa,solo che oltre alla larghezza della cappa non riuscirei ad andare quindi aziono le coclee per portarle fino ai punti estremi del banco in modo che vi possa finire sotto.
ho cercato di spiegarlo nel modo + semplice possibile,se hai bisogno di spiegazioni + dettagliete scrivi pure,cercherò nel frattempo di fare dei disegni e di caricarli
Rispondi citando
  #86  
Vecchio 05-11-2006, 21.38.27
L'avatar di AwO
AwO AwO non è connesso
Moderatore Demolizioni & MMT
 
Data registrazione: 27-06-2004
Residenza: Pavia
Messaggi: 2,262
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Max187 Visualizza messaggio
Ciao ragazzi volevo un'altra chiara delucidazione sulle fiitrici ....ho costruito modellini funzionanti di camion,escavatori,rulli e adesso mi voglio cimentare nella finitrice....un particolare....il materiale che viene scaricato dal camion nella tramoggia anteriore,viene poi portato dai nastri/o centrali nella parte posteriore della macchina dove una coclea gira....qui il punto...il materiale cade proprio sulla coclea che lo diciamo stende ai lati del ferro da stiro....quindi ipotizzando la macchina ferma i nastri in moto e la coclea che gira il materiale cade a terra subito davanti al ferro da stiro...giusto ???Poi l'avanzamento della macchina procede al resto schiacciando e lisciando il materiale....ho capito bene è questo il funzionamento!?!?!
Penso di aver capito la tua domanda,dunque,il camion scarica nella tramoggia,le cocle spostano l asfalto verso il fondo della macchina,qui c'è la parte che ti interessa,l asafalto cade davanti al ferro da stiro e le cocle spostano in modo omogeneo il materiale,in modo da dare un stesa omogenea,poi la macchina avanzando lo stende a terra.....
spero di aver capito la tua domanda....
__________________
...demolire per riqualificare...
Rispondi citando
  #87  
Vecchio 06-11-2006, 20.35.26
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Per prima cosa ringrazio per la Vostra attenzione!!!

Vediamo un po se ho capito tramite questo semplice disegnino....non ridete l'ho fatto di fretta !!



Nella prima fase:

1)Il materiale (conglomerato bituminoso) viene scaricto dal camion nella tramoggia la quale può essere allargata o chiusa per far defluire il materiale al centro dove ci sono i nastri trasportatori!!!

2)Il nastro "trasporta il materiale dalla parte anteriore a quella posteriore della macchina passando quindi in poche parole "sotto i piedi" dell'operatore giungendo fino alle coclee!!

3)Nella terza fase la coclea si trova in parte immersa nel conglomerato....il quale proviene dalla parte anteriore tramite il nastro viene "scaricato" sulla coclea in questa fase parte del materiale si trova a terra...senza l'uso della coclea il materiale non andrebbe a distribuirsi uniformemente su tutta la superficie che il banco può coprire ma solo su quella piccola striscia che in teoria e la larghezza del nastro o poco più!!
la coclea con il suo moto rotatorio provvede a distribuire il materiale a destra e a sinistra di essa per tutta la larghezza del banco!!

4)Nell'ultima fase l'avanzamento della macchina produce un appiattimento del materiale il quale viene "stirato e compattato"...il ciclo ricomincia con il materiele che man mano proviene dal nastro!!!

Tutto giusto c'è qualcosa che ho sbagliato ??Correggetemi

Una domanda mi sorge spontanea se il banco viene allargato addiritura fino a 6 mt la coclea ovviamente rimane della larghezza della macchina circa (cm più cm meno)...in questo caso il conglomerato come viene steso davanti al banco chi provvede a portarlo fino all'estremità la coclea lo porterà fino alla sua lunghezza che poi e la larghezza della macchina i restanti metri???

GRAZIE ciao
__________________
Max187
Rispondi citando
  #88  
Vecchio 06-11-2006, 20.40.18
L'avatar di geos
geos geos non è connesso
Moderatore Macchine e Lavori Stradali
 
Data registrazione: 21-08-2005
Residenza: Massa
Messaggi: 611
Predefinito

allora una piccola correzzione visto che è permessa la possiamo fare:allora il materiale che casca dai nastri,occupa una larghezza maggiore di quella dei nastri per terra,prova a buttare uyn po di terra per terra e capirai con la pratica per il discorso del banco che si estende fino a 5 metri,le coclee spostano il materiale verso l'esterno e man mano che ne cade dell'altro spostano quello già spostato ancora + verso l'esterno,capito?
Rispondi citando
  #89  
Vecchio 06-11-2006, 20.55.06
L'avatar di Max187
Max187 Max187 non è connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 16-02-2006
Residenza: Novafeltria (PU)
Messaggi: 496
Predefinito

Giusto geos ho capito nel messaggio che ho scritto c'ra anche un disegnino....però non riesco a caricarlo...scusate ma mi sono un po innervosito lo so non è questo il posto per parlarne ma è 25 minuti che provo con imageshack mi carica la pagina impossibile....con gli allegati del forum non ne parliamo.....per aprire una pagina ci vogliono minuti e minuti....e ancora minuti....comunque penso di aver capito appena metto il disegno date un'occhiata..sempre che ci riesco!!!
__________________
Max187
Rispondi citando
  #90  
Vecchio 09-11-2006, 16.27.59
L'avatar di simone1967
simone1967 simone1967 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 20-06-2005
Messaggi: 60
Predefinito

Nel caso di banchi con allargamenti, per lavorare al meglio, si montano prolunghe coclee e tunnel di contenimento. Le prolunghe coclee non sono altro che spezzoni di albero con coclee per allungare quelle standard. I tunnel di contenimento sono in pratica prolunghe della parete posteriore e del banco per favorire il flusso del materiale.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
FAI 215 - consigli ed approfondimenti lucaz Miniescavatori 8 13-07-2012 21.12.38
Approfondimenti sugli scavi a sezione obbligata gcasty Cantieri - Lavori in Corso 39 24-06-2012 18.40.11
usura finitrici maxricambi Macchine e Lavori Stradali 9 24-08-2008 11.56.47
Operatori su finitrici Harlock Macchine e Lavori Stradali 11 29-07-2006 12.22.14


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00.42.23.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: info@mmtitalia.it - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia