Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Macchine Agricole > Trattori Cingolati

Forum Trattori Cingolati
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 01-03-2007, 15.18.19
L'avatar di land6500
land6500 land6500 non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-11-2006
Residenza: Latina
Messaggi: 9
Predefinito Fiatagri 70-65 C

ciao a tutti!!!
volevo avere informazioni riguardo al trattore sopra indicato!!!
grazie a tutti e mi scuso se gia attiva una discussione su questo modello!!!
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 01-03-2007, 21.24.36
Allis Chamers Allis Chamers non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-02-2006
Residenza: Forli
Messaggi: 186
Predefinito

ciao che io sappia e stata una macchina abbastanza azzeccata rispetto al 80-65
avendo il motore +piccolo non dava noie hai riduttori ,e alle frizioni ... a me personalmente mi sono sempre piaciute queste serie di macchine con il serbatorio dietro come i grossi
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 02-03-2007, 11.38.18
L'avatar di land6500
land6500 land6500 non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 21-11-2006
Residenza: Latina
Messaggi: 9
Predefinito

Grazie per la risposta.
Dalle mie parti invece si dice che questa serie ha dei problemi alla meccanica come per esempio alle frizione. Addirittura ce chi dice che meglio lasciarla stare perch anche aggiornarlo con frezioni nuove ha sempre problemi.
per il resto vero che bello il serbatoio dietro il sedile.
ciao
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 10-03-2007, 19.10.30
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

E' stata una serie mal considerata da tanti che ancora oggi portano aventi la serie nastro oro rispetto a questa, io la preferivo alla nastro oro almeno questa qui aveva un sollevatore da 34 q.li molto affidabile aveva il cambio 4+4+4rm una seduta sicuramente migliore dei vecchi nastro oro, cingoli + larghi, sforzo controllato 6 rulli sull'80 pi potenza ed anche altre cosucce niente male credo che oggi si prendano con quattro soldi in pi di un di un 605C ma secondo me vanno meglio.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 11-03-2007, 01.14.30
sergiom sergiom non  connesso
Moderatore Trattori Cingolati e SOS Officina
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 1,787
Predefinito

Aggiungerei rispetto al 605 (macchina comunque mitica) la presa di forza con frizione indipendente.
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 11-03-2007, 09.20.08
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

Bravo l'avevo dimenticata, una volta fresa la mano con la doppia frizione si riesce a gestire mrglio l'attrezzo attaccato alla pdf rispetto a quanto si faceva con il 605C e compagnia cantando, inoltre c' la possibilit di montare la doppia velocit alla pdf 540/1000 o 540/750.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 12-03-2007, 22.21.03
crifa10 crifa10 non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 15-02-2007
Messaggi: 6
Predefinito

Mio padre ha il 60-65, nessun problema, praticamente nuovo:1300ore in 18anni...
La differenza con i 70-65 e 80-65 il motore a 3 cilindri di 2930cc...che sui 70 e 80 sono a 4 cilindri e credo che la cilindrata sia di 3.5 come i vecchi 640...credo...
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 12-03-2007, 22.58.01
falanghino falanghino non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-03-2007
Residenza: Sannio
Messaggi: 185
Predefinito

salve a tutti,sono iscritto da poco al forum e,leggendo le discussioni a riguardo del fiat 70.65 e70.75 posso suggerire quello che ho sentito al momento a riguardo di queste due macchine,poich anch'io ne sono interessato ad un'eventuale acquisto.praticamente per la prima pare siano difettose le frizioni di sterzo che non durano tante ore,come succede per il mio Goldoni c60,mentre per l'altra,se trattata bene,non d praticamente alcun problema e chi ce l' ne molto soddisfatto.quando parlo di frizioni di sterzo difettose intendo quello che mi hanno detto, cio la rottura della dentatura esterna del materiale di frizione dei rispettivi dischi,la cui causa non molto chiara,frizione sottodimensionata per la coppia che deve trasmettere oppure materiale di attrito che non resiste alle varie sollecitazioni (mancanza di fibre di amianto) ecc.Sicuramente si potrebbe risolvere cambiando il materiale di queste,ma cosa si potrebbe usare che abbia anche caratteristiche di resistenza meccanica superiore oltre che di attrito???
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 13-03-2007, 21.36.27
Allis Chamers Allis Chamers non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 22-02-2006
Residenza: Forli
Messaggi: 186
Predefinito

ciao Falangino il problema principale dei disci delle frizioni a secco che non possono + usare l'amianto e quindi durano di meno
pero che io sappia il 70 e poko in + del 605 e grossi problemi non ce ne sono
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 13-03-2007, 23.43.27
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

Falanghino i pacchi frizioni di sterzo del 70 sono le stesse del 605, mentre l'80 ha un disco in pi, come dice Allis il problema sta nel materiale che non ha pi l'amianto, per penso che con il passare degli anni qualcosa di meglio rispetto ai primi dischi senza amianto siano riuscito a farlo, l' unico problema di cui sono venuto a conoscenza io era per alcuni mezzi l'allargamente delle sedi dei cuscinetti dei riduttori.
X CIFRA10 i motori sono 3666cmc per il 70-66 e 3908cmc x l'80-66, il tuo 60-65 ha anche un rullo in meno nel carro e la mancanza del rullo superiore, inoltre ha la frizione centrale monodisco al posto della bidisco, un disco in meno nella frizione di sterzo rispetto al 70-66 e mi sembra anche un filtro solo per la nafta al posto dei due dei modelli a 4 cil., queste sono le differenze che ricordo adesso al volo, ciao.
Rispondi citando
  #11  
Vecchio 15-03-2007, 20.47.05
falanghino falanghino non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-03-2007
Residenza: Sannio
Messaggi: 185
Predefinito

Salve a tutti
X MCT-ITA
Quindi,tornando al Fiatagri 70.65 e successivo 70.75 ci sono,mi parso di capire,delle noie ai riduttori come succede per i fiat 565 e 665 specialmente se usati con l'aratro,oltre che alle frizioni di sterzo.
Forse si tratta di qualche esemplare che ha questi problemi o tutta la serie ?
Mi chiedo questo perch un collega di lavoro possiede un fiat 565 con cui ha fatto circa 4500 ore di lavoro con l'aratro e ha rifatto ben 5 (cinque) volte i riduttori e le frizioni di sterzo,mentre mio cugino,che possiede la stessa macchina con circa 4000 ore di lavoro nel vigneto,non ha mai fatto nulla.
Rispondi citando
  #12  
Vecchio 16-03-2007, 21.36.21
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

Falanghino il 70-65 ed il 70-75 sono molto differenti credo che tuu stia facendo confusione.
Rispondi citando
  #13  
Vecchio 16-03-2007, 21.59.53
falanghino falanghino non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 06-03-2007
Residenza: Sannio
Messaggi: 185
Predefinito

ciao mct-ita
in effetti non ho le idee molto chiare su queste due macchine,tranne che per le frizioni che sul 70-65 sono a leva e per il 70-75 idrauliche,vorrei capire il resto perch sono intenzionato ad un eventuale acquisto.Al fiat 605 super vi ho rinunciato da tempo perch nella mia zona introvabile ad un prezzo ragionevole.
Rispondi citando
  #14  
Vecchio 17-06-2007, 20.32.16
crifa10 crifa10 non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 15-02-2007
Messaggi: 6
Predefinito

La serie cingolati 65 (che da li in poi prese il nome di Fiatagri) la versione con le classiche leve separate lunghe e aveva il problema della frizione, erano il 55-65 che aveva il carro non molto riuscito, il 60-65 (che possiede mio padre con appena 1300 ore), il 70-65 e l'80-65...
Nell'89 vennero sostituiti con il 60-75, il 70-65, e l'80-65, questa serie 75 era identica alla vecchia serie 65, apparte che per la frizione migliorata, i cassetti laterali al sedile pi bassi e leva unica centrale corta che si ruotava a destra e sinistra.
Dopo qualche anno vennero sostituiti dalla serie 85, questa serie 85 da cio che so io erano differenti solo per il nome che passo da Fiatagri a New Holland, e per la linea del cofano con mascherina frontale lunga e di color nero.
Essi venivano proprosti in versione 62-85, 72-85, 82-85 e dopo qualche anno usci la versione turbo dell'82cv, ovvero l'88-85.
Rispondi citando
  #15  
Vecchio 19-06-2007, 00.34.32
L'avatar di Ale83
Ale83 Ale83 non  connesso
Utente DOC
 
Data registrazione: 09-02-2004
Residenza: Piacenza
Messaggi: 625
Predefinito

No, tra la serie 75 e la 85 c' una grossa differenza a parte la mascherina..La serie 75 ha freni a nastro a secco e frizioni a secco, la serie 85 ha freni a disco a bagno d'olio e frizioni (di sterzo) a bagno d'olio (la serie 75 era Steering O Matic, L'altra S.O.M. Full Drive,la cloche comanda insieme frizione e freno)
Rispondi citando
  #16  
Vecchio 19-06-2007, 09.27.05
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

Ci sono anche differenze fra serie 65 e 75 infatti la 65 era tutta meccanica la 75 aveva il comando a cloche poi come dice ale 83 i freni erano ancora a nastro meccanici.
Rispondi citando
  #17  
Vecchio 17-01-2008, 17.18.13
sinatra_f sinatra_f non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 16-12-2007
Messaggi: 4
Predefinito Differenza tra Fiat 70-65 e Fiat 70-75

Ciao a tutti, mi e' sfuggito un bellissimo landini 6500 e non trovandone altri sto prendendo in considerazione l'acquisto o di un fiat 70/65 o 70/75. chi mi sa dire la differenza tra i due oltre lo steering o matic? grazie a tutti. ciao
Rispondi citando
  #18  
Vecchio 20-01-2008, 09.42.44
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

La differenza sostanziale sta nel sistema di guida tradixionale per il 70-65 steering o matic per il 70-75, altra differenza sta nell'inversore i freni sono ancora a nastro a secco per entrambi le frizioni di sterzo mi sembra che siano ancora a secco per entrambi, dico mi sembra perch la serie 75 per fortuna non l'abbiamo comprata e siamo passati dalla 65 alla 85 hce sfrutta il sistema sttering-o-matic full drive, la 75 era una specia di incrocio fra la vecchia 65 e la nuova 85 in quanto aveva la cloche per la guida, ma sotto era tutta meccanica e a secco, almeno cosi mi ricordo.
Rispondi citando
  #19  
Vecchio 22-01-2008, 21.47.06
L'avatar di trattoristacapo
trattoristacapo trattoristacapo non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 29-11-2004
Residenza: perugia
Messaggi: 58
Predefinito

La differenza proprio quella detta dal mio amico MCT io ho un 70-75 apparte la closch e inversore tutto uguale al precedente, ti posso dire che il loro endicap sono sicuramente i freni che se sollecitati molto non rispondono pi alle loro funzioni. Ti posso dire che il mio in ottime condizioni 2800 ore ma se trovo un 72-85 con analoghe ore e tenuto molto bene, lo sostituisco. Motivo unico freni idraulici a bagno d'olio.
Rispondi citando
  #20  
Vecchio 19-02-2008, 04.45.15
311 311 non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 08-07-2006
Residenza: cerveteri
Messaggi: 8
Predefinito fiat 70/65 70/75

ti posso dire che un'altra differenza sta nella frizione centrale che nella serie 75 stata modificata mettendo un'ingrassatore e non so che altro per prolungare la durata della frizione stessa, infatti nella serie 65 a circa 2000 ore la frizione si spaccava lasciandoti nel campo con il trattore in quanto prima di rompersi non da segni di cedimento, l'altra differenza sta nel sollevatore in quanto hanno aggiunto il sistema di alzamento e abbassamento veloce tramite pulsante

Ultima modifica di 311 : 19-02-2008 alle ore 04.46.42 Motivo: aggiunta differenze
Rispondi citando
  #21  
Vecchio 19-02-2008, 12.54.20
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

Lingrassatore, non serviva per lubrificare la frizione in se stessa in quanto non ne ha bisogno, ma va a lubrificare il collare che scorre sull'albero della trasmissione, tale collare scorrevole serve per andare ad azionare i martelletti incernierati sul disco in ferro della frizione, che fanno innestare i dischi.
Un consiglio ingrassate a caldo dopo aver spento alla fine della giornata di lavoro perch in quel modo il grasso passa meglio favorito dalle temperature pi alte, infine non mettete troppe pompate 4-5 al max altrimewnti esce dalle sone da lubrificare e va ad imbrattare tutto il paccp frizione.
Rispondi citando
  #22  
Vecchio 21-02-2008, 00.32.59
holyhope holyhope non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 20-02-2008
Messaggi: 17
Predefinito

Ciao a tutti sono nuovo del forum,
spero di essere accolto con gentilezza! Intanto io vi faccio un salutone e vi ringrazio in anticipo per le risposte!

Ecco le foto: (cliccate sul link, con il metodo del sito non sono riuscito a fare l'upload perch mi dava invio fallito!)



Vorrei chiedere:
1) vero che questa serie di trattori ha un difetto di frizione generale e di freni?
Il venditore mi ha detto che sia i freni che la frizione sono stati cambiati da poco
2)c' quindi un modo per verificare se quanto detto vero?
3)a riprova di questo ho notato una discrepanza nelle due leve per girare: la sinistra, una volta tirata, anche se la lascio andare rimane li dov', mentre la destra ritorna tranuillamente nella sua posizione iniziale, questo a cosa puo essere dovuto? E' grave? E' un segno che in realta non stata rifatta la frizione?


PS: se volete farmi delle domande non esitate a chiedere che vi rispondero subito!

Grazie mille in anticipo!

Un'altra cosa importante, ammettendo che siano stati realmente sotituiti freni e frizioni, IL DIFETTO SI RIPRESENTERA?

Ultima modifica di Engineman : 13-02-2016 alle ore 20.01.35
Rispondi citando
  #23  
Vecchio 21-02-2008, 17.46.30
sergiom sergiom non  connesso
Moderatore Trattori Cingolati e SOS Officina
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 1,787
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
Ecco le foto: (cliccate sul link, con il metodo del sito non sono riuscito a fare l'upload perch mi dava invio fallito!)
molto probabilmente la dimensione non era compatibile con il formato, leggi la guida al forum.

Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
la cingolatura sembra normale.
Cosa intendi per normale? Certo non ottimo stato, bisognerebbe controllare boccole delle catene e rulli.

Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
Da come mi stato detto..... ..... gli sono stati rifatti da poco frizione e freni.
Immagino frizion(i) di sterzo e freni o intendi frizione centrale e freni?
Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
1) vero che questa serie di trattori ha un difetto di frizione generale e di freni?
Il venditore mi ha detto che sia i freni che la frizione sono stati cambiati da poco
A quale frizione/i ti riferisci (centrale o sterzo)?
Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
2)c' quindi un modo per verificare se quanto detto vero?
Non semplice, si potrebbero controllare i registri, ma bisogna cominciare a smontare!

Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
3)a riprova di questo ho notato una discrepanza nelle due leve per girare: la sinistra, una volta tirata, anche se la lascio andare rimane li dov', mentre la destra ritorna tranuillamente nella sua posizione iniziale, questo a cosa puo essere dovuto? E' grave? E' un segno che in realta non stata rifatta la frizione?
Questo non deve succedere assolutamente, o non stata rifatta o, peggio, stata rimontata in modo non corretto.
Citazione:
Originalmente inviato da holyhope Visualizza messaggio
, ammettendo che siano stati realmente sotituiti freni e frizioni, il difetto si ripresenter?
Non parlerei di difetto dato che risulta (in questa fase) difficile individuare il malfunzionamento attuale e ancora pi difficile stabilire cosa stato riparato e perch? Spesso si tratta di mancata manutenzione!
Rispondi citando
  #24  
Vecchio 22-02-2008, 09.17.00
311 311 non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 08-07-2006
Residenza: cerveteri
Messaggi: 8
Smile fiatagri 70.65C

guarda l'unico problema di quella serie la frizione centrale che si rompe dopo poche ore, ma da quanto si vede dalla foto la dovrebbero aver sostituito con quella modificata infatti sul coperchio c' un tappo bianco dove posto l'ingrassatore della frizione centrale e non c' pi pericolo che si rompe , comunque secondo la differenza di prezzo segui il consiglio di alle campra la serie 75 che si vede nella foto che come macchina migliore ed ha i comandi piu comodi.
Come prezzo non c' male ma vedi altri concessionari quanto lo quatano e valuta se si tratta di fregatura in quanto come macchina sta abbastanza giu'
Rispondi citando
  #25  
Vecchio 22-02-2008, 18.43.27
MCT-ITA MCT-ITA non  connesso
Utente Cancellato
 
Data registrazione: 26-03-2004
Residenza: Castel Madama (Roma)
Messaggi: 912
Predefinito

Holyhope lascia perdere quel 70-65 per poter essere portato in condizioni accettabili ha bisogno di almeno 3-4000 euro di spesa oltre quella dell'acquisto.

Secondo me il giocattolo ha almeno 6000ore le catenarie sono finite, le suole dei cingoli idem se poi ci fai caso le costole delle suole sono molto pi consumate sui lati esterni alcune sembrano quasi spizzate segno che il bambino ha tirato, altro particolare delle suole dato non solo dal consumo della costola ma anche da quello della parte della suola che si va a sovraporre alla suola immediatamente successiva.

Guardando il motore noto attacchi di ruggine sullo sfiato dei vapori dell'olio e sul basamento del motore segno che ha dormito sempre fuori, perch quei motori li conosco benissimo e non fanno quei scherzi con la ruggine se vengono gestiti da persone coscenziose con i mezzi.

Passando alle frizioni secondo me non sono state rifatte nemmeno con il pensiero, il fatto che tirandole una delle due non torni indietro sta ad indicare che il pacco insuduiciato dal materiale consumato, poi quando le tiri con la corsa a vuoto e vedi che una ha pi gioco e una meno ti rendi conto che non sono state rifatte per niente, infatti quando si rifanno alla fine del montaggio si regolano i giochi della corsa a vuoto esattamente alla stessa maniera in modo che abbiano corse a vuoto uguali.

Per vedere se slittano lo dovresti accendere far partire con una marcia poi tirare la leva di sx e frenare con il freno a pedale dx e viceversa se facendo quest'operazione il bimbo si ferma vuol dire che le prizioni di sterzo slittano se si spegne il motore allora sono OK frizioni e freni, per vedere se la frizione centrale rifatta metti una marcia, attacca la frizione e nel contempo frena se non cammina e si spegne ok se non cammina e il motore gira vuol dire che la frizione slitta sentirai pure la puzza se ci riprovi un p di volte.

Quello postato dalla foto di alle ad ochhio potrebbe avere 2600 ore quello visto da te no proprio non mi sembra, ciao.

ps: ma chi lo dice che quei trattori avevano la frizione centrale che non andava noi ne avevamo uno venduto dopo anni e molte ore la frizione centralefu rifatta solo una volta, mentre sul 605 ogni 1000 ore bisognava rifarla, sui mezzi dotati di doppia frizione centrale e per pdp, la prima meno sollecitata perch lo sforzo per azionare l'attrezzo posteriore alla pdp sostenuto dalla relativa frizione della pdp.

Comprati quello postato dal Alle o qualcosa di simile.
Rispondi citando
  #26  
Vecchio 22-02-2008, 19.36.13
sergiom sergiom non  connesso
Moderatore Trattori Cingolati e SOS Officina
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 1,787
Predefinito

Quanto detto da MCT-ITA giustissimo, aggiungo solo che in caso di esito positvo delle prove non detto che le frizioni siano state rifatte e quindi nuove, anche una frizione vecchia, se ben registrata, non slitta, ma la durata pu essere ridottissima, ecc. ecc.
Rispondi citando
  #27  
Vecchio 13-07-2009, 09.50.39
L'avatar di T.p.r. agricolo
T.p.r. agricolo T.p.r. agricolo non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 09-05-2009
Residenza: Provincia di Firenze
Messaggi: 133
Predefinito

Finalmente arrivato il mio Fiatagri 70 65!

3400 ore totali e a circa 2100 ore sono stati rifatti: tutto il motore (per un difetto all'aspirazione), frizioni centrale e di sterzo e freni.

Con la pala Sogema seminuova ricondizionata (usata pochissimo ma rimasta molto ferma) e il trasporto, pagato in totale 11800 euro..



che ne pensate?

Ultima modifica di urbo83 : 25-11-2009 alle ore 21.56.38
Rispondi citando
  #28  
Vecchio 03-11-2011, 23.52.36
Diego sabatini Diego sabatini non  connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-06-2011
Residenza: San Quirico d'Orcia Si
Messaggi: 37
Predefinito

Ho letto le discussioni e mi sono accorto che un sacco di gente ha avuto problemi alla frizioni di sterzo e ai freni. Io so che dopo un paio di settimane che mio nonno compro' il trattore, il consorzio glielo ritiro' per fare delle modifiche. Devo dire che in seimila h non gli abbiamo fatto mai niente, cambiato soltanto una volta un freno a mille ore.
Io pensavo che la FIAT li ritiro' tutti i trattori della serie 65!!!
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] Attivato
Il codice HTML Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Fiatagri serie 93 e 94 FIAT 605C Trattori da Campo Aperto 14 03-03-2014 16.19.37
FiatAgri 100.55 C mbellu Trattori Cingolati 9 21-04-2009 17.13.26
ts 100 e fiatagri 100-90 ERON Trattori da Campo Aperto 1 18-01-2008 16.56.34
FiatAgri 95.90 lupacchinodonato Trattori da Campo Aperto 4 24-02-2005 17.16.45
FiatAgri 55.46 Alle Trattori da Campo Aperto 7 25-01-2005 20.54.36


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.46.10.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia