Torna indietro   Forum Macchine > Macchine Edili / Industriali > Macchine per il Sollevamento > Gru retrocabina e autocarrate

Forum Gru Retrocabina e Autocarrate
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #1  
Vecchio 05-03-2010, 00.25.49
emfdca emfdca non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 05-03-2010
Messaggi: 3
Predefinito Cicli di vita residui gru su autocarro

Salve, sono nuovo e vi saluto tutti !

L'USL di Venezia ha prescritto su un verbale di verifica periodica il calcolo dei cicli di vita residui di una gru su autocarro del 1992.

Di solito l'ho visto fare per le gru a torre, ma per questo tipo di gru mai.

C'è qualcuno che ha per caso una relazione dalla quale attingere informazioni a livello di norme ecc ?

Grazie !

Francesco
Rispondi citando
Vecchio 06-03-2010, 09.23.30
obi
Questo messaggio è stato eliminato da cepy75. Motivo: in Mp
  #2  
Vecchio 08-03-2010, 01.06.36
Microcranes Microcranes non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-05-2009
Residenza: ITALIA
Messaggi: 137
Predefinito la grù è vecchiotta

1992, è 20 anni di lavoro, giustamente l'usl ha chiesto secondo la norma din 15018, in base a se la gru è h1-b3 o h2-b3 ha una vita di progetto, che però ha una falla nella richiesta dell'usl, che sulla gru non c'è un contacicli, per cui ci sono verifiche apposite che di solito sono indicate nei manuali installatori dei costruttori (quindi si deve rivolgere ad un concessionario), che visibilmente comprovano eventuali situazioni anomale in punti sensibili e da lì si valuta se la gru è atta o nò a lavorare...comunque una gru di 20 bene o male l sua vita l'ha fatta e va sostituita, tenga presente che i costruttori danno la vita delle gru di 10 anni.
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 09-03-2010, 12.53.10
emfdca emfdca non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 05-03-2010
Messaggi: 3
Predefinito

Grazie per la risposta !

Francesco
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 10-03-2010, 16.49.50
Microcranes Microcranes non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-05-2009
Residenza: ITALIA
Messaggi: 137
Predefinito din 15018 h1-b3 h2-b3

h1 e h2 indicano la classe di carico scelta in fase di progetto e la norma ti dà coefficienti dinamici diversi h2 è peggiorativa dal 10 al 30 % sulle portate finali, ex se una gru in h1 ti riusciva a portare 100 kg, una in h2 ti porta 70 kg , quindi le gru progettate in h2 resistono meglio nel tempo a fatica perchè il materiale a parità di portata lavora 1/3 in meno.

B3 è il regime di carico ossia a che tipo di lavoro pensiamo di assoggettare la nostra gru che consiste in cicli di carico leggero e medio ; leggero vuole dire che la gru nell'arco della vita prevista in termini di cicli lavorerà mediamente a 1/3 del carico di targa e questo gli consentirà una vita di 600000 cicli prevedendo raramente cicli di lavoro al carico max di portata di targa , mentre sempre B3 ma a carico medio che equivale aun lavoro medio di 2/3 del carico di targa corrispondenti però a 200000 cicli di arco di vita della gru.

fai diviso 10 anni e vedrai che in H1-B3 potrai lavorare in termini di regime di carico leggero a 1/3 per 164 cicli al giorno, mentre a medio regime di 2/3 per 54 volte al giorno.

Da quì il fatto che l'ausl come fa a dimostrare che quella gru ha compiuto i cicli che dà la norma ?

il fatto è che ne so troppo.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 10-03-2010, 17.02.10
L'avatar di cepy75
cepy75 cepy75 non è connesso
Moderatore MMT / Edile
 
Data registrazione: 30-11-2007
Residenza: Airali di Chieri (TO)
Messaggi: 954
Visit cepy75's Facebook
Predefinito

Fisicamente parlando, in cosa consiste un ciclo completo?
__________________
Ceppi c'è!
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 10-03-2010, 17.19.55
Microcranes Microcranes non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 27-05-2009
Residenza: ITALIA
Messaggi: 137
Predefinito definizione di ciclo completo di lavoro

il ciclo si compone delle seguenti fasi :

1)riposo non a carico
2)stacco del carico
3) salita del carico
4) stazionamento a carico
5) discesa del carico
6) appoggio carico a terra
7) riposo non a carico

quindi schematicamente un ciclo si compone così

0
0-1
1
1-0
0

a chi devo fatturare?
Rispondi citando
Sponsored Links
  #7  
Vecchio 11-03-2010, 11.19.35
emfdca emfdca non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 05-03-2010
Messaggi: 3
Predefinito

Complimenti Microcranes...chiaro, preciso ed efficace...fatturi pure a me !
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 11-03-2010, 11.40.19
L'avatar di Carlodg
Carlodg Carlodg non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 12-10-2005
Residenza: Vittorio Veneto-Conegliano
Messaggi: 288
Predefinito

Ciao
Se parliamo di gru per autocarro può succedere che il tecnico ASL (dipende dalle consuetudini delle varie zone d'Italia, a volte anche dalle condizioni visive e di manutenzione della gru) chieda per gli apparecchi che hanno più di 10 anni, un documento con la valutazione del ciclo di vita residuo. A qualcuno basta un'autodichiarazione del proprietario, qualcuno invece vuole che la dichiarazione la faccia un Tecnico esperto (che di solito la fa dopo aver avuto dichiarazione scritta dal proprietario sul cicli di vita effettuati). Se devi fare la valutazione coi Liquidi penetranti o le Radiografie a una gru ti costa di meno cambiare la gru ......
Sinceramente non so ancora a cosa andremo incontro negli anni prossimi.
Ciao
Carlo
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
[Vigneto] Sfruttamento dei residui di potatura Ale83 Viticoltura ed Enologia 152 11-06-2011 21.40.48
Cicli jonjon Escavatori Cingolati 5 03-02-2009 11.08.26
Come Era La Vita In Cabina? REDUX73 Area di Sosta - Camion di Linea 18 06-10-2008 15.18.37
Bruciare i residui colturali medi3640 Diritto Agrario 9 28-11-2007 20.45.18


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.22.09.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia