Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Manutenzione Aree Verdi

Forum Manutenzione Aree Verdi
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #61  
Vecchio 13-11-2010, 20.27.47
rinato rinato non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2010
Messaggi: 26
Predefinito

no, al massimo un paio. Il file è perimetrale nel senso che fa disposto lungo il perimetro,ma almeno per l' husquarna , il robot deve passare sopra i filo anche per 27 cm ( è un parametro gestibile dall 'utente ) per "sentirlo" bene, non è che ci rinbalza come trovasse un campo di forze alla "star trek" . Sicchè se arieggi anche vicino alle siepi , il rischio concreto di tagliarlo c'è. Inoltre , per delimitare le aiuole, il filo deve necessariamente attraversare il prato dal bordo all' ostacolo A/R. Personalmente , per quel poco che arieggio, evito di raschiare il terreno, per non fare troppa polvere.
D' altronde non s' è mai visto arieggiare per 4 e più cm sotto il prato , a meno di non voler rinnovare il manto con quelle macchinette estirpatrici, ma anche in quella evenienza faresti il grosso del lavoro a macchina e sui bordi a mano, un pò per salvare il filo, un pò per salvare gli ugelli dell' irrigazione, e un pò per le radici delle piante, che potrebbero affiorare .
Buona serata.
Rispondi citando
  #62  
Vecchio 15-11-2010, 07.11.23
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Beh 4 cm di arieggiatura no, ma 2 sicuri, quindi tra filo prato e 2 cm sotto non c'è grande differenza.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #63  
Vecchio 03-04-2011, 13.52.32
rinato rinato non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2010
Messaggi: 26
Predefinito

salve a tutti. Ieri ho rimesso in opera l' automow, dopo arieggiatura e sfalcio tradizionale: adesso potremo vedere sul serio come va.
Devo però segnalare che pur avendo interrato il cavo, con un arieggiatore tenuto alto ( al limite dell' unitilità) , son riuscito a tranciare il cavo perimetrale in un tratto di collegamento verso un' aiuola( ma era interrato male: circa 1 cm).
Quindi, se potete, non accontentateti di appoggiarlo al suolo coi picchetti: armatevi di un pò di pazienza e interratelo ( basta il taglio fatto con la vanga, non c'è da scavare). Per fortuna che il collegamento non è stato niente più che una giunta, ma fatevi lasciare qualche metro di filo, che torna utile. Buon prato a tutti.

Ultima modifica di rinato : 06-04-2011 alle ore 20.28.52
Rispondi citando
  #64  
Vecchio 04-04-2011, 22.48.38
godego godego non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-04-2011
Messaggi: 55
Predefinito Robot rasaerba

Non ho letto nessun messaggio sui sistemi di rasatura dell'erba robotizzati; l'idea e' buona se si considera il tempo guadagnato il sabato o la domenica!
I dubbi che personalmente coltivo sono:
Aumento del feltro a fine stagione
usura delle macchine e delle lame
Costo elevato dei robot
Grazie per i consigli
Rispondi citando
  #65  
Vecchio 05-04-2011, 06.29.38
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da godego Visualizza messaggio
Non ho letto nessun messaggio sui sistemi di rasatura dell'erba robotizzati; l'idea e' buona se si considera il tempo guadagnato il sabato o la domenica!
I dubbi che personalmente coltivo sono:
Aumento del feltro a fine stagione
usura delle macchine e delle lame
Costo elevato dei robot
Grazie per i consigli
Per quello che riguarda gli automower husqvarna posso dirti:
Nessun aumento del feltro, anzi forse un miglioramento data la minima quantità di erba tagliata ad ogni passaggio (ricordo che lavora tutti i giorni)
Scarsa usura del mezzo, costo lame di ricambio contenuto, batteria da sostituire a seconda dell'utilizzo da circa 100 €
Resta un po' elevato il costo del robot, ma ti garantisco che ne vale la pena.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #66  
Vecchio 05-04-2011, 07.12.44
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 836
Predefinito

Avevo già espresso questo dubbio in un post precedente....
per tagliare il prato, perfettamente in piano, intorno alla casa, volevo acquistare un robot e più precisamente Ambrogio, perchè viene prodotto quì nel mio comune....il dubbio me l'ha fatto venire un dipendente, abitando in cima ad una collina, contornata da grandi querce, siamo soggetti ad una discreta quantità di fulmini durante i temporali....questo fattore potrebbe danneggiare il filo perimetrale o l'elettronica del robot ?
Grazie per le risposte.
Rispondi citando
Sponsored Links
  #67  
Vecchio 05-04-2011, 08.05.07
godego godego non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-04-2011
Messaggi: 55
Predefinito

Ho letto che ci sono modelli con sensori dell'erba, siamo difronte ad un'innovazione (non mettere il cavetto sarebbe una bella rottura in meno) o ad una soluzione da "star-trek" come dice rinato?
Rispondi citando
  #68  
Vecchio 05-04-2011, 10.59.08
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da godego Visualizza messaggio
Ho letto che ci sono modelli con sensori dell'erba, siamo difronte ad un'innovazione (non mettere il cavetto sarebbe una bella rottura in meno) o ad una soluzione da "star-trek" come dice rinato?
Verissimo, non mettere il cavo sarebbe una gran cosa.
Un paio di dubbi:
-Il sensore in realtà serve al robot per fargli capire che se ha un ostacolo davanti lo deve tagliare (erba), ma quando arriva in una zona di prato senza, esempio un vialetto, si ferma e non va dall'altra parte anche se c'è ancora prato.
-Se il sensore si sporca o si oscura, chi lo ferma??

Per quello che riguarda i fulmini, direi che se la macchina si ferma a causa di un fulmine che colpisce una grande quercia è l'ultimo dei problemi.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #69  
Vecchio 05-04-2011, 17.32.32
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 836
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da deggio Visualizza messaggio
Per quello che riguarda i fulmini, direi che se la macchina si ferma a causa di un fulmine che colpisce una grande quercia è l'ultimo dei problemi.
Ciao DEGGIO....forse non mi sono spiegato....un fulmine quando scarica vicino al robot che stà lavorando, può danneggiare l'elettronica che c'è al suo interno ? chiedo, poichè già è successo che dopo scariche da fulmine è saltata la scheda del lampeggiante del cancello ed una volta la centralina....non mi preoccupa se colpisce la grande quercia, ma la scarica che si propaga in zona.L'elettronica è facile preda di grandi scariche....
in certe giornate di forti temporali, la natura fà grossi danni....i miei dubbi restano senza risposta.
CIAO
Rispondi citando
  #70  
Vecchio 06-04-2011, 20.27.28
rinato rinato non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2010
Messaggi: 26
Predefinito

salve a tutti;
per quanto riguarda i fulmini, o più in generale il maltempo, sul manuale del husquarna è indicato che il robot più lavorare anche sotto la pioggia, ma è preferibile in caso di temporali, togliere del tutto la corrente (son sicuro) e portare al coperto il robot ( mi pare di ricordare così). D' altronde sono indicazioni dettate dal buon senso, prima ancora che da scrupoli "economici".
Per Mario.sa: ma se abiti in cima ad una collina col problema dei fulmini, non ti conviene installare un parafulmine a prescindere? Tuteleresti le querce, la casa ed eventualmente il robot.
Buona serata.
Rispondi citando
  #71  
Vecchio 06-04-2011, 21.30.14
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 836
Predefinito

RINATO....ti ringrazio perchè mi hai dato una risposta esauriente per quello che riguarda il problema scariche elettriche e robot ( anche il costruttore consiglia di mettere al riparo l'attrezzo )....quando uno compra un robot per tagliare l'erba, non è detto che debba essere presente quando inizia un temporale, esiste anche il diritto di prendersi una vacanza o di essere assenti per lavoro....il problema quindi esiste ed è a sfavore all'acquisto.
Apprezzo il tuo consiglio per la tutela della casa.
CIAO
Rispondi citando
  #72  
Vecchio 07-04-2011, 06.28.52
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Scusa per la domanda che potrà sembrare polemica.
Ma tu a casa quindi non hai nemmeno televisore e telefono, dato il problema fulmini ?.
Mi sembra che fra tutte le problematiche inerenti l'acquisto di un rasaerba automatico, quella dei fulmini sia proprio la minore.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #73  
Vecchio 07-04-2011, 06.46.54
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 836
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da deggio Visualizza messaggio
Scusa per la domanda che potrà sembrare polemica.
Ma tu a casa quindi non hai nemmeno televisore e telefono, dato il problema fulmini ?.
Mi sembra che fra tutte le problematiche inerenti l'acquisto di un rasaerba automatico, quella dei fulmini sia proprio la minore.
Non è una domanda polemica, accetto le opinioni con tranquillità; ho fatto una domanda, chiedendo se scariche come quelle di un fulmine possono danneggiare l'elettronica di un robot tagliaerba.
La risposta di RINATO ha confermato i miei dubbi ed io continuerò ad usare un normale tosaerba;
(adesso per risponderti vado in O.T. ) ho televisore, telefono e tante altre attrezzature elettroniche, quando sento avvicinare un temporale stacco tutto, perchè ho già subito danni nei primi periodi che ho cambiato casa. Non si può avere tutto dalla vita... posto bellissimo, vista pure....c'è questo inconveniente e bisogna conviverci.
CIAO
Rispondi citando
  #74  
Vecchio 08-04-2011, 20.52.56
rinato rinato non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2010
Messaggi: 26
Predefinito

ciao, tieni inoltre presente che d' inverno, oltre a ritirare il robot, dovresti ritirare anche la stazione con tutto il trasformatore ... altrimenti bisognerebbe lasciarla collegata ( immagino per evitare problemi dovuti all' umidità ). C'è addirittura la capottina originale per la stazione, richiudibilie per l' inverno, ma costa una cifra e in foto non sembra bellissima.
Piuttosto io mi son già fatto una capannina seria con i profilati d' alluminio dei ferramenta, un pò di guaina da coperture e della rete oscurante da giardini (recuperate) ; c' ho fatto pure il tetto sollevabile, per arrivare al PLC senza dover estrarre il robot da sotto la casetta ... è stata un pò laboriosa ma almeno non temo la grandine nè gli irrigatori .
Rispondi citando
  #75  
Vecchio 09-04-2011, 22.02.13
godego godego non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-04-2011
Messaggi: 55
Predefinito

Sto valutando un automower per il prato vicino a casa, all'incirca 2000 mq (il resto lo taglio con il trattorino); il prato e' est-sud-ovest (non collegato a nord) non so se un Husqvarna 220 possa essere sufficiente e riesca a fare la "circum-navigazione" dell'abitazione o fosse necessario avere 2 automower con il raddoppio dei costi!!
A tal proposito quanto costa? Mi dicono 2500 compresa l'installazione, non e' un po' alto?
Rispondi citando
  #76  
Vecchio 11-04-2011, 07.00.29
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da godego Visualizza messaggio
Sto valutando un automower per il prato vicino a casa, all'incirca 2000 mq (il resto lo taglio con il trattorino); il prato e' est-sud-ovest (non collegato a nord) non so se un Husqvarna 220 possa essere sufficiente e riesca a fare la "circum-navigazione" dell'abitazione o fosse necessario avere 2 automower con il raddoppio dei costi!!
A tal proposito quanto costa? Mi dicono 2500 compresa l'installazione, non e' un po' alto?
Non so come sia fatto il tuo giardino, ma se sono effettivamente 2000 mq di erba da tagliare il 220 è piccolo, ti occorrerebbe il 230.
Per il prezzo, dipende da quanto è stata valutata l'installazione.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #77  
Vecchio 11-04-2011, 08.20.29
godego godego non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-04-2011
Messaggi: 55
Predefinito

Non so rispondere tecnicamente ma devo dire che i genitori di un amico abitano in posto simile alla tua descrizione, da anni hanno due Oscar senza problemi di fulmini.

Qualcuno può rispondere sui mq e il quesito sopra?
Rispondi citando
  #78  
Vecchio 14-04-2011, 19.14.19
rinato rinato non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 10-10-2010
Messaggi: 26
Predefinito

salve,
1°: son d' accordo che il 220AC sia al limite d' autonomia x 2000 mq : devi considerare che la batteria ha comunque una propria durata sia di lavoro ,che di vita totale, quindi sfruttarla al 90% piuttosto che al 60%, sicuramente inciderà sul lungo periodo;
2°: vedendo come si sa muoversi il nostro husquarna , e viste le varie possibilità di gestione dell' area di lavoro ( ha già in partenza , p.e., tre tipi di giardino : aperto, normale, complesso,e poi corridoi e cavi guida oltre al cavo perimetrale) non credo che abbia problemi a lavorare in una zona sagomata a C.
A questo indirizzo

http://www.husqvarna.com/it/homeowne...nload-manuals/

puoi scaricare il pdf del manuale d' uso , così ti fai un' idea, come penso siano reperibili per gli Ambrogio ecc.

Per quanto riguarda i 2500€, effettivamente sono tanti soldi per un giocattolone, e d' altronde hai comunque il trattorino per la porzione "nord", che deduco essere almeno di altri 2000 mq da sola, ma se nello specifico il gioco vale la candela puoi valutarlo solo tu. A me, p.e., non andava di spendere altri 1000-1200€ di un (3°) tagliaerba a scoppio, che per quanto buono, non sa aggirare le aiuole senza olio di gomito, mi lascia irrisolto lo smaltimento del tagliato, e devo lavorare coi tappi antirumore, in fasce orarie predefinite, per non disturbare più del dovuto i vicini.
Rispondi citando
  #79  
Vecchio 17-04-2011, 21.15.57
joe68 joe68 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-04-2011
Messaggi: 5
Predefinito

Ciao a tutti o un giardino che fa il giro di tre lati della casa , su due lati è 10x2 e sul terzo sarà 20x 10 ,ci sno alcune piante delimitate da aiuole con sassi , sul confine una siepe di thuia e sul lato casa un marciapiede a filo giardino, detto questo , e visto la vicina(che però ha un giardino solo su un lato quadrato) mi stavo guardando in giro x un robottino. La vicina ha un Ambrogio,che se ho capito bene funziona senza filo ma con dei sensori però ho visto che per ricaricarlo lo devo collegare ,in rete invece ho visto anche l automower 305 husqvarna che al momento è anche in offerta,e che ho visto va da solo nella sua stazione di ricarica.Che ne pensate tra i due Con una carica riuscirebbe a fare il giro del prato?
Rispondi citando
  #80  
Vecchio 18-04-2011, 06.42.43
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da joe68 Visualizza messaggio
Ciao a tutti o un giardino che fa il giro di tre lati della casa , su due lati è 10x2 e sul terzo sarà 20x 10 ,ci sno alcune piante delimitate da aiuole con sassi , sul confine una siepe di thuia e sul lato casa un marciapiede a filo giardino, detto questo , e visto la vicina(che però ha un giardino solo su un lato quadrato) mi stavo guardando in giro x un robottino. La vicina ha un Ambrogio,che se ho capito bene funziona senza filo ma con dei sensori però ho visto che per ricaricarlo lo devo collegare ,in rete invece ho visto anche l automower 305 husqvarna che al momento è anche in offerta,e che ho visto va da solo nella sua stazione di ricarica.Che ne pensate tra i due Con una carica riuscirebbe a fare il giro del prato?
Strana misura 10x2.
Come metratura il 305 va bene.
Potresti avere problemi nei corridoi laterali, ma occorrerebbe un sopralluogo del tecnico che, se professionale, ti consiglierà se installabile o meno.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #81  
Vecchio 18-04-2011, 12.11.19
joe68 joe68 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 17-04-2011
Messaggi: 5
Predefinito

Be sarà 2,50 col marciapiede, ok grazie
Rispondi citando
  #82  
Vecchio 20-04-2011, 09.36.52
giabel7 giabel7 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-04-2011
Messaggi: 2
Predefinito

Ciao a tutti, ho scoperto questo forum cercando in rete informazioni sui robot rasareba. Questa discussione è molto interessante perché mi ha tolto alcuni dubbi circa l'automover 220AC, di cui sto' valutando l'acquisto per un giardino di circa 500 mq.

Mi resta tuttavia un dubbio particolarmente "ingombrante": come si comporta l'AC220 con il taglio dei bordi del prato? Occorre rifinirli in seconda fase?

Tra le macchine che sto' valutando c'è anche il robomow RM400 che sembrerebbe migliore per la rifinitura dei bordi: le lame tagliano anche esternamente rispetto alle ruote ed il robot può eseguire un giro del perimetro - seguendo il cavo perimentrale - apposta per rifinire il bordo.

Il dubbio in questo caso è: effettuando lo stesso percorso (taglio bordo) almeno un paio di volte a settimana, non c'è il rischio che lasci tracce nell'erba (considerato anche che pesa circa 18 kg)?

Grazie a tutti per le risposte, ciao!
Rispondi citando
  #83  
Vecchio 20-04-2011, 10.08.06
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da giabel7 Visualizza messaggio
Ciao a tutti, ho scoperto questo forum cercando in rete informazioni sui robot rasareba. Questa discussione è molto interessante perché mi ha tolto alcuni dubbi circa l'automover 220AC, di cui sto' valutando l'acquisto per un giardino di circa 500 mq.

Mi resta tuttavia un dubbio particolarmente "ingombrante": come si comporta l'AC220 con il taglio dei bordi del prato? Occorre rifinirli in seconda fase?

Tra le macchine che sto' valutando c'è anche il robomow RM400 che sembrerebbe migliore per la rifinitura dei bordi: le lame tagliano anche esternamente rispetto alle ruote ed il robot può eseguire un giro del perimetro - seguendo il cavo perimentrale - apposta per rifinire il bordo.

Il dubbio in questo caso è: effettuando lo stesso percorso (taglio bordo) almeno un paio di volte a settimana, non c'è il rischio che lasci tracce nell'erba (considerato anche che pesa circa 18 kg)?

Grazie a tutti per le risposte, ciao!
Perfetto, vedo che hai studiato ed hai evidenziato i problemi delle due macchine.
Considerando che il problema dei bordi non rifiniti si può risolvere con modifiche di poco costo al prato (ovviamente è tutto da valutare) la domanda è:
Tu hai bambini piccoli o piccoli animali??
Il fatto che il 220 non tagli i bordi non è una mancanza della macchina, ma una sicurezza aggiunta per evitare il contatto lame-dita.
Se guardi l'rm400 ha un sensore che blocca le lame in caso di inclinazione ...... ma se lo sollevo dritto?
E poi, perchè non taglia quando piove? l'erba cresce ugualmente.
Bada che non ti sto dicendo che non devi neanche valutarlo, ma dato che mi sembri abbastanza informato studia bene le differenze, piccole ma decisive.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #84  
Vecchio 20-04-2011, 13.10.56
godego godego non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 03-04-2011
Messaggi: 55
Predefinito

Indiscrezioni raccontano che l'azienda Stihl sti testando un nuovo automower dotato di Gps, in grado di operare senza l'obbligo del cavo, in grado di auto-apprendere le condizioni per il taglio (altezza dell'erba, pioggia, ecc.). Il terget di prezzo non si conosce ma sembra che questa macchina, in grado di operare appena uscita dalla scatola, possa dare un apporto tecnologico allo sfalcio automatico del prato.
Tempi di attesa: un paio d'anni.
Rispondi citando
  #85  
Vecchio 23-04-2011, 10.10.09
giabel7 giabel7 non è connesso
Nuovo Membro
 
Data registrazione: 20-04-2011
Messaggi: 2
Predefinito

Grazie della risposta, deggio.

In effetti la "macchina perfetta" potrebbe essere una sintesi del robomow e dell'automower.

La questione della rifinitura dei bordi non la vedo così facile da risolvere, perché il giardino è composto da due aree erbose distinte separate da un vialetto.
Ciascuna area erbosa è delimitata su due lati da un muretto e sul terzo da un marciapiede (più alto del prato), quindi non sarebbe possibile far camminare il robot a cavallo del limite dell'erba per fare la rifinitura. In questo caso il robomow mi sembra potrebbe fare un lavoro migliore e più completo dell'automower.

Per quanto riguarda la sicurezza ho visto un video in rete di un test comparativo tra RM e AM: il primo blocca le lame al sollevamento, il secondo blocca il motore ma le lame girano per inerzia (nel video si vede proprio bene).

Cosa mi dite delle possibili tracce lasciate nell'erba dalle ruote, soprattutto nel caso del robomow che segue sempre il cavo perimetrale per il taglio bordo ed il rientre alla stazione di ricarica?

Ciao a tutti
Rispondi citando
  #86  
Vecchio 23-04-2011, 22.57.36
Ste76 Ste76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 23-04-2011
Messaggi: 26
Smile

Ciao a tutti
sono nuovo del forum, ho un giardino di circa 290 mq piano forma regolare a C intorno alla casa (laterale 20 x 10, davanti 5x10, dietro 4 x 10) .
Unica particolarità, il giardino è separato da un camminatoio che ha dislivello dal prato di 1 cm, tale camminatoio è fatto da 10 lastre di cemento 100x50 separate tra loro da tante "strisce" da 100x10 di sassi bianchi.

Ho fatto diverse indagini, al momento sono orientato su 2 modelli:
- automower 305
- ambrogio L200 Basic (Batteria Litio)

Voi quale mi consigliereste?
Di am 305, mi spaventa un po' l'autonomia limitata ed il fatto che tagli solo 20mq all'ora.
D'altro canto Ambrogio L200 Basic dovrebbe gestire in scioltezza il mio giardino ma da quello che ho capito husqvarna è un gradino sopra rispetto Ambrogio.

Qualcuno di voi le ha provate?
Avete consigli?
Secondo voi il camminatoio può rappresentare un problema?

PS: oggi sono stato a vedere l'am305, dal vivo è molto bello , piccolo, compatto e acceso fa veramente un rumore ridottissimo, tanto che credo sia possibile farlo girare addirittura di notte.
Rispondi citando
  #87  
Vecchio 24-04-2011, 16.20.00
L'avatar di Ld-125
Ld-125 Ld-125 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 09-08-2006
Residenza: Alto Piemonte
Messaggi: 176
Predefinito

In un messaggio precedente avevo scritto, che un amico aveva comprato lo scorso anno l'imow MI555C della viking (stihl)...(robomow secondo stihl)...quest'anno da 3 settimane, risvegliato dal letargo invernale, ha ricominciato a lavorare. Rispetto allo scorso anno abbiamo spostato la location della cuccetta su di una zona pavimentata con beole, sistemando il filo sotto la pavimentazione e abbiamo risistemato il filo in alcune zone dove aveva messo a dimora nuove piante.
Sistemate queste cosette, con comando a filo si è pilotato l'imow fuori dal box all'interno della zona di taglio nelle vicinanze della cuccetta, dovevamo verificare che la cuccetta fosse posizionata correttamente quindi l'amico dà il comando "vai alla base" e fissiamo la cuccetta alla pavimentazione. A questo punto era pronto per lavorare, quindi tasto "go" (erano quasi le 11 di mattina) .......il robot arretra, qualche istante di meditazione post letargo , e poi si accendono le eliche e parte a fare il perimetro, ....."meno male che funziona ancora" ....con il pubblico sui terrazzi della palazzina vicina sai che figuraccia se non andava .
Io son rimasto a pranzo, e il robot ha lavorato ininterrottamente fino alle 14,20 poi esausto è andato a nanna. Tre ore abbondanti di lavoro (in modalità di taglio a zigzag e potenza normale, chissà in Eco quanto avrebbe lavorato ancora), se poi fate conto che taglia oltre 50cm a passaggio, fate voi. Il prato è di circa 1700mq pieno di piante, da frutto e da fiore, e di mappa decisamente irregolare, mi è difficile anche descriverlo. Rispetto allo scorso anno l'erba era già stata tagliata la settimana prima con trattorino quindi ad ogni passaggio del robot l'erba era già tagliata perfettamente.

Metto qualche informazione in più magari utili anche per robot simili.

Ci sono due zone strette, una di circa 2,3X7 mt con 3 kiwi piantati in fila al centro e una seconda a triangolo con aiuola centrale e passaggi tra aiuola e cordolo della siepe di circa 80cm. Il passaggio per entrarci è circa 75/80 cm dove il robot entra durante il taglio del perimetro perchè segue il cavo perimetrale, poi le probabilità che ci rientri durante il taglio dell'area sono prossime allo zero, perchè dovrebbe, nella casualità della traiettoria presa, infilarsi senza urtare il paraurti. Quindi l'amico ha deciso che ogni tanto ce lo porta con il comando a filo e lo imprigiona all'interno , lasciandolo impazzire, per i continui cambi direzione, insomma brutto momento per il robot , chissà quante ne vorrebbe dire al suo padrone .

Tracce sul perimetro dovute al robot non ce ne sono, penso perchè la velocità con cui taglia il perimetro è inferiore a quella del taglio dell'area interna, comunque non è necessario fargli eseguire il taglio del perimetro ogni volta, in manuale basta premere due volte il tasto "go" e salta il perimetro, invece se scegliete di programmare la settimana (specifico che noi in questa modalità non l'abbiamo ancora provato come si dovrebbe) basta impostare quale giorno della settimana fare il perimetro se volete che faccia il perimetro, in pratica scegliete voi tagliarlo non tagliarlo e quante volte. Altra cosa, quando effettua le curve strette durante una manovra, le due ruote motrici girano una in senso inverso all'altra in questo modo non danneggia il prato.

Per chi chiedeva del camminatoio, l'MI555C passa sopra i piastrelloni da giardino (se non urta con il paraurti), nel salirci interrompe il taglio perchè la ruota anteriore sobbalza, e poi riprende. In alternativa basta mettere il filo perimetrale anche attorno al vialetto, lasciando però un corridoio tra una zona e l'altra del prato in modo che il robot possa passare, poi visto che il robot parte a tagliare ciclicamente da punti diversi ci dovrebbe arrivare da solo. Scrivo ci dovrebbe perchè, questo ricordo di avere letto lo scorso anno nel manuale, nella pratica il mio amico preferisce dargli lui il "go" manuale quando ritiene che il prato sia da tagliare (come dicevo non abbiamo ancora testato bene la programmazione settimanale).

Anche questo modello è dotato di sensore pioggia, disattivabile da menù (ho un vago ricordo ma credo si possa variare anche la sensibilità), però credo che se si tratta di pioggerellina anche se lavora ok, ma se piove penso esista il rischio di rovinare il prato dato il peso, e comunque lavorando con la pioggia sicuramente l'erba sminuzzata si attaccherebbe alle ruote, poi staccandosi a blocchetti resterebbero sul prato ingiallendo, salvo il robot ci ripassi sopra sminuzzandoli nuovamente.
Sotto la pioggia non l'ha mai fatto lavorare, anche perchè considerata l'autonomia e la larghezza di taglio fa presto a recuperare il tempo perso.

Vabbè, fatta lunga anche stavolta, spero sia utile.

Ciao
Rispondi citando
  #88  
Vecchio 26-04-2011, 15.34.56
Ste76 Ste76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 23-04-2011
Messaggi: 26
Unhappy Programmazione orari di lavoro

Ciao a tutti
ho letto il manuale dell'automower 305 ed ho trovato questo paragrafo:

"Quando si imposta il timer, calcolare che l'Automower® 305 taglia circa 20 m2 per ora e giorno. Ad esempio: se l’area di lavoro è di 300 m2, il rasaerba deve essere in funzione per 15 ore al giorno. La qualità dell’erba migliora se viene tagliata ogni due
giorni invece di 12 ore al giorno"

Si consideri che questo modello lavora 50/60 minuti e si ricarica per 120/150 minuti.

Ci sono degli accorgimenti da impostare per la programmazione settimanale di questi robot?
Lavorare per 15 ore al giorno considerati i tempi di ricarica è impossibile....

Nel mio caso un prato di 250 m2, che cicli di lavoro devo impostare?

Io credevo che bastasse farlo lavorare 2-3 ore al giorno per tutti i giorni della settimana, però ho qualche dubbio....
3 ore di lavoro + 4 ore (2 ricariche) = 7 ore , ipotizziamo la partenza alle 23.00 il robot terminerebbe il suo lavoro alle 6.00 di mattina, non è un po' troppo?
Rispondi citando
  #89  
Vecchio 26-04-2011, 17.10.20
L'avatar di deggio
deggio deggio non è connesso
Moderadore area Sollevamento
 
Data registrazione: 28-01-2007
Residenza: Castelfranco Emilia
Messaggi: 1,393
Visit deggio's Facebook
Predefinito

Scusa la domanda, ma dove hai letto che si carica in 120-150 minuti?
Magari a me è sfuggito.
La macchina "produce" un massimo di 500 mq di taglio in 24 ore.
Questo non significa che in 24 ore taglia tutto il tuo prato che è di 500 mq.
Probabilmente ci mette una settimana per portarlo alla perfezione in ogni punto, poi lo mantiene a quel livello.
Comunque vada, se hai 500 mq di prato, il modello è al limite, quindi richiede tutte le 24 ore di taglio.
Poi ti posso garantire che con il primo taglio fatto a macchina con raccolta, bastano 8-12 ore giorno per mantenere il tutto più che bene.
__________________
Più lavoro e meno ferie
Rispondi citando
  #90  
Vecchio 26-04-2011, 17.42.40
Ste76 Ste76 non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 23-04-2011
Messaggi: 26
Smile

ciao

ho letto qui il tempo di ricarica

http://www.husqvarna.com/it/homeowne...ers-automower/

Tempo medio di carica 150 min Tempo medio di lavoro per ogni carica 50 min

il mio prato è di 290 mq.
Con questa misura per quante ore dovrebbe rasare al giorno?

Tra questo e Ambrogio L200 Basic, quale è preferibile?
Automower mi sembra un'ottima macchina però mi spaventa un po' l'autonomia, avere il robot che entra ed esce dalla stazione di ricarica per 6-7 ore al giorno non è il massimo..... anche se poi è vero che potrebbe andare di notte.

Ti che dici? Hai esperienze diverse?
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
minipala robot 180 jcb sarduforever Minipale - Skid Loader 0 17-12-2011 16.52.31
Robot di mungitura olmo Zootecnia 132 01-12-2011 11.18.44


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23.58.54.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia