Torna indietro   Forum Macchine > Lavori Agricoli e Forestali > Manutenzione Aree Verdi

Forum Manutenzione Aree Verdi
Rispondi
 
Strumenti Tipo di vista
  #31  
Vecchio 14-01-2013, 22.05.32
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

La Comunità Europea è intervenuta, perchè i paesi membri vietassero la produzione e l'immissione in commercio di accessori di taglio del tipo a flagelli costituiti da diverse parti metalliche collegate e destinati ad essere montati su decespugliatori portatili.

Con riferimento al D.Lgs 81/08 il Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per l’Impresa e L’Internazionalizzazione – Divisione XVIII, ha emesso un Decreto Direttoriale in data 26 Aprile 2012 . Il decreto si compone di un solo Articolo e vieta l’immissione nel mercato dei suddetti apparati di taglio destinati ad essere montati su decespugliatori portatili.

Le sanzioni penali richiamate nel D.Lgs 81/08 puniscono i Fabbricanti, i Fornitori, i Datori di lavoro e i Lavoratori autonomi.

Fabbricanti e Fornitori : arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 10.000 a 40.000 euro
Datori di lavoro : arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 euro
Lavoratori autonomi : arresto fino a 1 mese o ammenda da 200 a 600 euro

Non è prevista nessuna sanzione per l'utilizzatore privato.

Ciao
Rispondi citando
  #32  
Vecchio 14-01-2013, 22.34.08
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

Quando era entrato il decreto della comunità europea era solo vietata la produzione dei suddetti accessori ma non la commercializzazione....... probabilmente da quest'anno, tenendo conto che i produttori hanno avuto 1 anno di tempo per smaltire le scorte, probabilmente sono arrivati all'idea che non vengano nemmeno più commercializzati........ fin qui mi sembra tutto chiaro..... non devono neanche essere più venduti da quello che capisco......

Una cosa da come esponi tu i fatti non è chiara..... dici che gli utilizzatori sono puniti con ammenda o arresto ma da quello che hai detto nell'articolo non ci sono divieti per l'utilizzo....... ed allora come fanno a fare le ammende?

Qualcosa non mi torna.......

Per favore, giusto per far chiarezza a tutti gli utenti che leggeranno, Mario sarebbe bene che tu portassi documenti ufficiali in merito alla questione come era stato fatto lo scorso anno per il decreto della commisione europea....
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
  #33  
Vecchio 14-01-2013, 23.00.16
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

Citazione:
Ministero dello Sviluppo Economico
DIPARTIMENTO PER L'IMPRESA E L’INTERNAZIONALIZZAZIONE
Direzione Generale perii Mercato, la Concorrenza, il Consumatore, la Vigilanza e la Normativa Tecnica
DIVISIONE XVIII - Normativa tecnica

IL DIRETTORE GENERALE
PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA

Visto il Regolamento (CE) n. 765/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 luglio 2008, che pone norme in materia di accreditamento e vigilanza del mercato per quanto riguarda la commercializzazione dei prodotti e che abroga il regolamento (CEE) n. 339/93;
Vista la direttiva 2006/42/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2006. relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE;
Visto il decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 17. di attuazione della direttiva 2006/42/CE:
Visto in particolare l’articolo 8, comma 2, del citato decreto legislativo n. 17/2010 secondo cui, “qualora la Commissione europea, secondo le procedure di cui all’articolo 9, paragrafo 3, della direttiva 2006/42/CE, adotta misure che richiedono agli Stati Membri di vietare o limitare l'immissione sul mercato di macchine di cui al comma 1 o di assoggettare tali macchine a particolari condizioni, il Ministero dello sviluppo economico provvede sulla base delle indicazioni fomite dalla Commissione europea”;
Vista la Decisione della Commissione del 19 gennaio 2012, notificata con il numero C(2011) 9772 e pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea L 18/5 del 21 gennaio 2012, che prescrive agli Stati membri di vietare l'immissione sul mercato di accessori di taglio del tipo a flagelli per decespugliatori portatili;
Considerato che la predetta decisione è motivata dalla circostanza anche in relazione alla constatazione che “l’uso di accessori di taglio del tipo a flagelli con parti metalliche collegate fa insorgere rischi residui significativamente più elevati di rottura durante il funzionamento e di proiezione di oggetti” si è ritenuto che allo stato dell’arte “gli accessori di taglio del tipo a flagelli per decespugliatori portatili non possono essere considerati ottemperare alle prescrizioni di cui ai punti 1.3.2 e 1.3.3 dell’allegato I della direttiva 2006/42/CE” e che “tale non conformità provoca un rischio significativo di incidenti mortali o gravi per gli utilizzatori e le altre persone”;
Tenuto conto che nelle premesse della predetta decisione si dà atto che consultazioni con la principale associazione di categoria dei destinatari della decisione, ai fini della valutazione di impatto del provvedimento, si sono svolte a livello europeo con esito positivo già nel novembre 2010 e che “al fine di prevenire ulteriori incidenti occorre ridurre al minimo il tempo necessario per l’applicazione delle misure” conseguenti;
Considerato che l'articolo 2 della predetta Decisione C(2011) 9772 prevede che gli Stati membri “adottano le disposizioni necessarie per conformarsi alla decisione entro il 30 aprile 2012". “pubblicano tali misure e ne informano la Commissione”;

DECRETA: 
Art. 1

1. È vietata l'immissione sul mercato di accessori di taglio del tipo a flagelli costituiti da diverse parti metalliche collegate e destinati ad essere montati su decespugliatori portatili.
2. Ai fini dei controlli, dei provvedimenti specifici relativi a singoli prodotti rientranti nella categoria degli accessori di cui al comma 1, degli oneri relativi al ritiro dal mercato e delle sanzioni relativamente alle violazioni del divieto di cui al comma 1, si applicano le disposizioni del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 17, e, in particolare, l'articolo 6 e l'articolo 15, comma 1.
3. Del presente provvedimento di divieto è data comunicazione al Ministero del lavoro e delle politiche sociali, anche ai fini del coordinamento con questo Ministero nello svolgimento delle relative funzioni congiunte di autorità di sorveglianza del mercato, nonché all'Agenzia delle dogane, ai fini dell’esecuzione dei controlli relativi alla conformità delle merci dichiarate per l'importazione e delle conseguenti informazioni in merito da fornire alle predette autorità di sorveglianza per lo svolgimento delle azioni di competenza.
Il presente decreto sarà pubblicato nel sito internet del Ministero dello sviluppo economico e ne sarà data notizia nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e alla Commissione europea.

Roma, 26 aprile 2012.

Il Direttore Generale
Gianfrancesco Vecchio
LINK
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
  #34  
Vecchio 15-01-2013, 04.38.48
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

dal link che hai messo non mi sembra ci sia niente di nuovo....... o son io che non ci arrivo....... non c'è scritto che è vietato usare le testine a flagelli...........
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
  #35  
Vecchio 15-01-2013, 07.46.29
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da deturpator Visualizza messaggio
Quando era entrato il decreto della comunità europea era solo vietata la produzione dei suddetti accessori ma non la commercializzazione....... probabilmente da quest'anno, tenendo conto che i produttori hanno avuto 1 anno di tempo per smaltire le scorte, probabilmente sono arrivati all'idea che non vengano nemmeno più commercializzati........ fin qui mi sembra tutto chiaro..... non devono neanche essere più venduti da quello che capisco......

Una cosa da come esponi tu i fatti non è chiara..... dici che gli utilizzatori sono puniti con ammenda o arresto ma da quello che hai detto nell'articolo non ci sono divieti per l'utilizzo....... ed allora come fanno a fare le ammende?

Qualcosa non mi torna.......

Per favore, giusto per far chiarezza a tutti gli utenti che leggeranno, Mario sarebbe bene che tu portassi documenti ufficiali in merito alla questione come era stato fatto lo scorso anno per il decreto della commisione europea....
Ringrazio GON per aver riportato il link del Decreto, l'avrei fatto io, ma non ne sono capace, quello è un documento ufficiale...
i documenti su cui mi sono documentato, provengono dalla USL della mia zona di residenza, prima di scrivere sono andato presso l'ufficio competente che mi ha formito il materiale necessario... se mi fai avere una tua mail te le invio, così potrai pubblicarle... se tu avessi letto con attenzione quello che ho scritto, avresti notato che si fa riferimento al D.Lgs 81/08 ... nel decreto ritortato da GON ci sono tutti i riferimenti ai Regolamenti, alle Direttive, ai Decreti e alle Direttive della Commisiione Europea... in una di queste sarà prevista la pena per gli inadempienti che è riportata nella locandina divulgata dalla ASL.

mi chiedi come fanno a fare le ammende? mai sentito parlare di ispezioni sui luoghi di lavoro?

Non sono io che dico che gli utilizzatori sono puniti... è riportato sui documenti ufficiali del Dipartimento di Prevenzione della USL; e sono puniti con arresto o ammenda , non con ammenda o arresto.

L'utilizzatore privato non è soggetto a sanzione, ma deve augurarsi di non causare danni a persone.

Non voglio dilungarmi, vedrò di farti avere la documentazione, se lo desideri... FRANCO posso garantire a te e a tutti i frequentatori del Forum che non sono un millantatore... ho voluto dare informazione.

CIAO
Rispondi citando
  #36  
Vecchio 15-01-2013, 16.15.10
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mario.sa Visualizza messaggio
.....................................
mi chiedi come fanno a fare le ammende? mai sentito parlare di ispezioni sui luoghi di lavoro?

Non sono io che dico che gli utilizzatori sono puniti... è riportato sui documenti ufficiali del Dipartimento di Prevenzione della USL; e sono puniti con arresto o ammenda , non con ammenda o arresto.

L'utilizzatore privato non è soggetto a sanzione, ma deve augurarsi di non causare danni a persone.

Non voglio dilungarmi, vedrò di farti avere la documentazione, se lo desideri... FRANCO posso garantire a te e a tutti i frequentatori del Forum che non sono un millantatore... ho voluto dare informazione.

CIAO

Nessuno dice che sei un millantatore ma come ti ho detto io da quello che ho letto, pubblicato anche da Davide non si legge che è vietato utilizzarli........ dunque se non c'è alcun divieto perché mi multi?

Chiedo solo proprio perché io non ho chiaro tutto e forse qualche utente "tardo" come son io, in futuro riesca capire bene.

Questo era il discorso....... sul come fanno lo ho già chiaro, sapevo già che non ti spiano con il satellite

Sulla parte che ho evidenziato in rosso probabilmente c'è ancora qualcosa da chiarire.......

Ti mando un MP per aver il documento dell'USL.

Spero di aver spiegato dove era il punto che non mi era chiaro........ è chiaro il discorso della commercializzazione ma quello dell'uso ancora non mi è chiaro.
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
Sponsored Links
  #37  
Vecchio 15-01-2013, 16.26.22
90 c 90 c non è connesso
Moderatore Leggi e Normative Agricole
 
Data registrazione: 23-10-2007
Residenza: appennino pugliese
Messaggi: 1,591
Exclamation Normativa: accesori per decespugliatori

Allego a questo post i documenti inviatomi dall' utente mario.sa che ritieni illustrativi e dimostrativi di quanto ha asserito nei post precedenti.

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  ASL DIPARTIMENTO PREVENZIONE.jpg
Visite: 291
Dimensione:  517.3 KB

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  ASL DIPARTIMENTO PREVENZIONE 1.jpg
Visite: 284
Dimensione:  566.8 KB

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  ASL DIPARTIMENTO PREVENZIONE 2.jpg
Visite: 286
Dimensione:  598.7 KB

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DECRETO MINISTERO.jpg
Visite: 253
Dimensione:  546.2 KB

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  DECRETO MINISTERO 1.jpg
Visite: 268
Dimensione:  299.4 KB
Rispondi citando
  #38  
Vecchio 15-01-2013, 16.32.30
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,105
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mario.sa Visualizza messaggio
Non è prevista nessuna sanzione per l'utilizzatore privato.
E ti credo, le sanzioni riguardano chiunque debba sottostare alla 81/08...
E comunque il decreto riguarda SOLO la vendita sul mercato, non parla dell'utilizzo.
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #39  
Vecchio 15-01-2013, 21.40.49
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

oggi ho avuto una lunga telefonata con la responsabile della ditta che produce la testina rotobig


Siccome in questi giorni avevo discusso con un negoziante della mia zona che vende tranquillamente testine artiglio e simili (comunque costituite da flagelli di catena di varia foggia) spiegandogli le mie perplessità alla luce dei decreti di divieto di impiego e commercializzazione delle testine a flagelli, oggi avevo mandato una mail alla ditta produttrice del rotobig chiedendo spiegazioni al riguardo sulla "conformità" del loro accessorio di taglio.

La gentile signora mi ha risposto (prima per mail e poi telefonicamente) che di fatto la certificazione e l'autorizzazione che hanno ricevuto nel 2012 scadrà il 31 gennaio 2013 e sarà sua premura farmi avere copia della nuova certificazione che autorizzerà la commercializzazione e l'uso qualora questa venga rinnovata.

Citazione:
omissis ovviamente siamo a conoscenza di questa normativa che per la Comunità Europea è entrata in vigore nel dicembre 2011.
Come prassi la ns. azienda deve ripresentare ogni hanno la domanda di rinnovo al ministero e il 3/01/2012 abbiamo riottenuto tale certificazione.
Abbiamo già ripresentato la domanda per il 2013 e siamo in attesa di risposta e in virtù del decreto che Lei mi cita al momento non possiamo avere la certezza che le ns. testine siano a norma.
Comunque non appena avremo risposta dal ministero, sarà mia premura avvertirla di ciò sia in positivo che in negativo.
Stia tranquillo che non ho inteso la sua mail come una polemica, anzi.
Deve sapere che a prescindere dal nuovo decreto, il sig. xxxxxx, quando ha ideato il Rotobig, voleva si avere un attrezzo funzionale per il suo decespugliatore ma soprattutto sicuro in quanto lui stesso ha avuto un incidente con una testina per decespugliatore di cui non le cito il nome.
Quindi mi creda che da parte ns. continueremo a vendere le ns. testine SE E SOLO SE avremo risposta positva dal ministero.
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
  #40  
Vecchio 15-01-2013, 21.44.36
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Perdonatemi se puntualizzo...
nel documento del DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE della USL8 di AREZZO con riferimento al D.Lgs 81/08 sono riportate le sanzioni previste per Fabbricanti e Fornitori ( punti vendita )... sono inseriti nell'elenco dei contravventori anche Datori di Lavoro e Lavoratori Autonomi.

Le sanzioni sono entrate in vigore dopo il Decreto Direttoriale del 26 Aprile 2012 riportato da GON nel post n.1767.

Credo ci sia da prenderne atto, ci piaccia o meno.

Ciao
Rispondi citando
  #41  
Vecchio 15-01-2013, 22.18.43
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

quindi se o capito bene anche la rampante non e a norma
Rispondi citando
  #42  
Vecchio 15-01-2013, 22.28.32
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da G70 Visualizza messaggio
quindi se o capito bene anche la rampante non e a norma
ESATTO !

Il fabbricante ne ha cessata la produzione e, con la testa che si ritrova, ha già sfornato due nuove soluzioni alternative.

Ciao
Rispondi citando
  #43  
Vecchio 15-01-2013, 22.31.15
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

si jonni me lo aveva detto ,che era l ultima poi non poteva piu darmele,e che a fatto due dischi in alternativa ma non ero sicuro grazie della conferma
Rispondi citando
  #44  
Vecchio 16-01-2013, 06.27.44
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da G70 Visualizza messaggio
........................................omissis... .........................e che a fatto due dischi in alternativa ma non ero sicuro grazie della conferma
Ti ha parlato di due dischi... io faccio riferimento a due testine in sostituzione della "Rampante".

CIAO
Rispondi citando
  #45  
Vecchio 16-01-2013, 06.39.21
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

Antonio mi ha anticipato pubblicando il tutto che Mario aveva mandato anche a me......

La circolare quella la conoscevamo già ma curioso il volantino sopratutto nella pagina che allego al mio post dove ribadisce il discorso di divieto di immissione (come si era sempre saputo) nella parte superiore e poi sotto improvvisamente chiamando in causa il D.lgs 81/08 parla oltre che dei produttori/fornitori anche degli utilizzatori di attrezzature non rispondenti alle normative.........

Boh, probabilmente non essendo più commerciabile e vendibile probabilmente non è neanche più utilizzabile forse è da li che nasce il discorso dell'utilizzo vietato..... boh sembra una classica italianata, non si capisce o piuttosto non capisco dove sia il punto della legge che parla che è vietato l'uso.

Comunque su una cosa sono certo il volantino parla anche di utilizzo ma è solo un volantino e non un decreto legge.......

Io continuo ancora ad utilizzarle naturalmente da privato nel campo di mio padre e poi da privato in altri posti............ Da professionista a sto punto non utilizzerò più le testine vietate.......... quando le monto comincio a lavorare come privato eh da bravo italiano.....fatta la legge fatto l'inganno

Scherzi a parte se ne sapete di più non abbiate timore ad esporre le vostre notizie.....

X GON

Io avevo avuto una discussione molto accesa direttamente nel negozio dello mio "spacciatore" con il rappresentante proprio per questo discorso...... e lui continuava a ribadire che loro sono autorizzati e quando sarebbe rientrato in sede avrebbe riportato la discussione ai responsabili dell'azienda ma sapeva già che era tutto apposto in quanto sa bene che sono l'unica azienda che commercializza ancora testine non regolari da come espone per bene il decreto.....

A questo punto se l'impiegata ha risposto praticamente la stessa cosa anche a te sicuramente hanno qualcosa in mano per venderle...... venderle si fa per dire...... Costa circa 90 Euro e se tutti la pensano come me non so se i rivenditori hanno intenzione di tenerla in negozio per fare arredamento........ dallo scaffale non si muove sicuramente...........
Icone allegate
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:  ASL DIPARTIMENTO PREVENZIONE 2.jpg‎
Visite: 267
Dimensione:  601.3 KB  
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
  #46  
Vecchio 16-01-2013, 07.08.45
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,843
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da deturpator Visualizza messaggio
La circolare quella la conoscevamo già ma curioso il volantino sopratutto nella pagina che allego al mio post dove ribadisce il discorso di divieto di immissione (come si era sempre saputo) nella parte superiore e poi sotto improvvisamente chiamando in causa il D.lgs 81/08 parla oltre che dei produttori/fornitori anche degli utilizzatori di attrezzature non rispondenti alle normative.........

:
A me pare logico,nel momento stesso in cui vengono dichiarati pericolosi,rientrano nel campo d'azione della 81/2008,che vieta l'utilizzo da parte di qualsiasi lavoratore. le sanzioni saranno quelle previste dallo stesso decreto per utilizzo di attrezzature considerate pericolose.
Dubito fortemente che chiunque possa affermare lecitamente di poterle ancora vendere.
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #47  
Vecchio 16-01-2013, 07.12.09
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

Da come mi ha raccontato la storia, l'ideatore e produttore della rotobig ha avuto in passato una brutta esperienza con una testina (prodotta da altri) a cui è partita una parte metallica e gli ha causato un danno fisico.

Allora ha progettato un utensile che fosse efficace e sicuro per l'utilizzatore, in pratica si è costruito una testina su misura per usarla nei suoi terreni e poi l'ha brevettata per venderla.

Mi ha detto che anche per tutto il 2012 l'hanno venduta anche ad amministrazioni pubbliche e grosse imprese di servizi di manutenzione, che la usano profiquamente proprio in virtù del fatto che è sicura e certificata.

Certo che 100 euro non sono una bazzecola e prima di buttarsi a comprare un accessorio del genere, bisogna proprio essere più che sicuri che vada oltremodo bene. (ma d'altronde c'è chi telefona con un Nokia da 20 euro e chi fa la stessa cosa con un iPhone da 800)
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
  #48  
Vecchio 16-01-2013, 07.20.00
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,843
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GON Visualizza messaggio
Allora ha progettato un utensile che fosse efficace e sicuro per l'utilizzatore, in pratica si è costruito una testina su misura per usarla nei suoi terreni e poi l'ha brevettata per venderla.

Mi ha detto che anche per tutto il 2012 l'hanno venduta anche ad amministrazioni pubbliche e grosse imprese di servizi di manutenzione, che la usano profiquamente proprio in virtù del fatto che è sicura e certificata.
Anche Jonni aveva brevettato un prodotto sicuro,ma nel momento in cui la tipologia è vietata non c'è "certificazione" che tenga.
Il fatto che anche amministrazioni pubbliche l'abbiano acquistata,non è di per se un'approvazione.
Se ci fosse un "incidente"?
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
  #49  
Vecchio 16-01-2013, 07.49.49
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da mefito Visualizza messaggio
Anche Jonni aveva brevettato un prodotto sicuro,ma nel momento in cui la tipologia è vietata non c'è "certificazione" che tenga.
Il fatto che anche amministrazioni pubbliche l'abbiano acquistata,non è di per se un'approvazione.
Se ci fosse un "incidente"?
La domanda che ho fatto io, da utilizzatore privato, all'addetto USL... la sua risposta è stata chiara " se ne risponde al Giudice"

Con riferimento al Rotobig... le informazioni date dalla Signora non le discuto, ma logica dice che, dal 26 Aprile 2012 data di emanazione del Decreto Direttoriale, la vendita deve essere sospesa e contemporaneamente vige quanto previsto dal D.Lgs 81/08.

Ciao

Ultima modifica di deturpator : 25-08-2013 alle ore 14.58.41 Motivo: sistemato quote
Rispondi citando
  #50  
Vecchio 16-01-2013, 08.26.15
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

oh chiariamoci, io non ho alcun interesse nel discorso rotobig!

Siccome sono curioso e mi piace capire come funzionano le cose, ho mandato una mail alla ditta produttrice e questi mi hanno contattato dandomi le loro spiegazioni.

Inoltre mi hanno detto che per ogni confezione venduta vi è allegato un certificato di conformità autografato dal produttore.

Loro sostengono che in virtù della documentazione prodotta sono in regola (a mio parere derogando a quanto sembra essere il contenuto del decreto) fino al 31-01-2013, la nuova autorizzazione è stata richiesta ma non ancora ottenuta, pertanto fino a fine gennaio possono commercializzarlo, oltre tale data si vedrà.

Rimango comunque perplesso da queste"scappatoie" sicuramente all'italiana.

Sarebbe come voler fare omologare senza arco un trattore isodiametrico con gomme ultrabasse (31x15.5 r15) e carreggiata ultralarga (2,5 mt) sostenendo che è praticamente impossibile che si ribalti... (è solo un esempio, non voglio andare OT)
__________________
– Internet, + Cabernet!
Rispondi citando
  #51  
Vecchio 16-01-2013, 11.52.50
L'avatar di G70
G70 G70 non è connesso
Utente DOC Area Agricola
 
Data registrazione: 13-01-2009
Residenza: varese
Messaggi: 328
Visit G70's YouTube
Predefinito

mario.sa ai qualche foto invia pure via mp se non puoi via forum
Rispondi citando
  #52  
Vecchio 16-01-2013, 13.22.24
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da G70 Visualizza messaggio
mario.sa ai qualche foto invia pure via mp se non puoi via forum
Ciao G70, non sò come fare per inviarti la documentazione in MP, se fossi stato capace l'avrei pubblicata sul Forum se in MP mi mandi la mail, io ti spedisco il tutto volentieri.

Non ci sono segreti è roba di pubblico interesse... nel nostro Paese la Legge non ammette ignoranza... anche se non la si conosce, esiste e và rispettata... diversamente ci sono le sanzioni.

io ho voluto dare una informazione,perchè il Forum è seguito da Fabbricanti, Rivenditori, Giardinieri professionisti, tutta gente che rischia la condizionale e l'alleggerimento del portafoglio.

Ciao
Rispondi citando
  #53  
Vecchio 05-02-2013, 17.37.16
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

a proposito di testine a flagelli...
l'effetto del lavoro della USL8, quella del "volantino" che ho pubblicato sul Forum, stà avendo i suoi effetti
le testine a flagelli sono sparite dagli scaffali... stamattina sono passato da "Obi", "Brico io" e da una concessionaria di macchine agricole di Montevarchi,alla mia richiesta il titolare a detto che non si possono più vendere... è superfluo dire che anche dal mio fornitore abituale non si trovano più... è stato il primo, suo malgrado, ad interrompere la produzione e la vendita.

Dalle vostre parti come và?

CIAO
Rispondi citando
  #54  
Vecchio 05-02-2013, 19.41.14
L'avatar di GON
GON GON non è connesso
Moderatore area Agricola
 
Data registrazione: 18-06-2007
Residenza: Mordano (BO)
Messaggi: 670
Predefinito

Sul Forum "La motosega" riportano che il Brogio è di nuovo in circolazione con tanto di rinnovata autorizzazione ministeriale

LINK

Ma allora ste testine a flagelli sono fuorilegge o no?

(Ho mandato una mail al produttore del Brogio per chiedere informazioni, intanto i produttori della Rotobig non i hanno ancora comunicato nulla riguardo il rinnovo dell'autorizzazione ministeriale)
__________________
– Internet, + Cabernet!

Ultima modifica di GON : 05-02-2013 alle ore 19.55.56
Rispondi citando
  #55  
Vecchio 05-02-2013, 19.48.25
L'avatar di Actros 1857
Actros 1857 Actros 1857 non è connesso
Moderatore Area Forestale ed Agricola
 
Data registrazione: 29-04-2005
Residenza: Cantù (COMO)
Messaggi: 3,105
Predefinito

Se colui il quale ne da il lieto (a suo avviso) annuncio non pubblica nulla a conferma dell'autorizzazione ministeriale, dal mio punto di vista rimangono parole al vento...
__________________
ACTROS
"CB COMINO"
Rispondi citando
  #56  
Vecchio 05-02-2013, 21.26.29
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GON Visualizza messaggio
Sul Forum "La motosega" riportano che il Brogio è di nuovo in circolazione con tanto di rinnovata autorizzazione ministeriale

LINK

Ma allora ste testine a flagelli sono fuorilegge o no?

(Ho mandato una mail al produttore del Brogio per chiedere informazioni, intanto i produttori della Rotobig non i hanno ancora comunicato nulla riguardo il rinnovo dell'autorizzazione ministeriale)
Sono fuorilegge e sanzionate.

Citazione:
Originalmente inviato da Actros 1857 Visualizza messaggio
Se colui il quale ne da il lieto (a suo avviso) annuncio non pubblica nulla a conferma dell'autorizzazione ministeriale, dal mio punto di vista rimangono parole al vento...
Quello che dici è più che giusto
la testina a catene è prodotta ad un tiro di schioppo da casa mia... di conseguenza in area USL8 che a reso pubblico il divieto e le sanzioni... poi si può annunciare tutto ed il contrario di tutto... carta canta... verbo volant...
Pubblichino le autorizzazioni... faranno la felicità di chi ancora le tiene in magazzino e degli utilizzatori soddisfatti dall'uso del loro prodotto.

CIAO
Rispondi citando
  #57  
Vecchio 06-02-2013, 07.00.26
L'avatar di deturpator
deturpator deturpator non è connesso
Moderatore Manutenzione Aree Verdi
 
Data registrazione: 28-09-2006
Residenza: Verona
Messaggi: 1,744
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da GON Visualizza messaggio
Sul Forum "La motosega" riportano che il Brogio è di nuovo in circolazione con tanto di rinnovata autorizzazione ministeriale

LINK

Ma allora ste testine a flagelli sono fuorilegge o no?

(Ho mandato una mail al produttore del Brogio per chiedere informazioni, intanto i produttori della Rotobig non i hanno ancora comunicato nulla riguardo il rinnovo dell'autorizzazione ministeriale)

Gon..... inutile che te lo dica in giro sui forum, molto più specializzati di questo su cui stiamo scrivendo, c'è gente che non sa distinguere un carburatore da un divano..... dunque......

Talvolta danno anche notizie come novità, ma in realtà è solo una loro novità..... magari si sapeva già da qualche mese...... questo per esempio è un caso.......
__________________
GAAAASSSSSSSSSSSSSS
Rispondi citando
  #58  
Vecchio 07-02-2013, 07.37.30
L'avatar di mario.sa
mario.sa mario.sa non è connesso
Membro Senior Hoc
 
Data registrazione: 21-11-2008
Residenza: Toscana Valdarno
Messaggi: 835
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da deturpator Visualizza messaggio
.................omissis..........

X GON
Io avevo avuto una discussione molto accesa direttamente nel negozio dello mio "spacciatore" con il rappresentante proprio per questo discorso...... e lui continuava a ribadire che loro sono autorizzati e quando sarebbe rientrato in sede avrebbe riportato la discussione ai responsabili dell'azienda ma sapeva già che era tutto apposto in quanto sa bene che sono l'unica azienda che commercializza ancora testine non regolari da come espone per bene il decreto.....

A questo punto se l'impiegata ha risposto praticamente la stessa cosa anche a te sicuramente hanno qualcosa in mano per venderle...... omissis...............
Ciao Franco ... ho l'abitudine di rileggere gli interventi arretrati, mi serve per capire meglio... leggendo la tua risposta a GON si nota una contraddizione che ho rilevato in grassetto... il rappresentante ribadisce che sono autorizzati... sà che " tutto è apposto e sono l'unica azienda che commercializza testine non regolari"
qualcosa non torna...per chiarire il tutto ti chiedo: è un tuo errore?( ti è sfuggito un non ) o hai fedelmente riportato quello che lui ha detto?

CIAO

@ GON ... appena ricevi la risposta da Rotobig e da Brogio informaci ( speriamo di non aspettare invano )
Rispondi citando
  #59  
Vecchio 07-02-2013, 07.53.59
Jospom Jospom non è connesso
Membro
 
Data registrazione: 02-04-2012
Messaggi: 10
Predefinito

Forse O.T. Ma da leroy vendono ancora testine con catena da moto sega a 37€

Ultima modifica di deturpator : 25-08-2013 alle ore 15.05.35 Motivo: sistemazione
Rispondi citando
  #60  
Vecchio 07-02-2013, 08.18.30
mefito mefito non è connesso
Moderatore SOS Officina
 
Data registrazione: 26-05-2005
Residenza: Lombardia
Messaggi: 6,843
Predefinito

Citazione:
Originalmente inviato da Jospom Visualizza messaggio
Forse O.T. Ma da leroy vendono ancora testine con catena da moto sega a 37€.
Non entro nel merito,ma:Che siano in vendita non certifica che la vendita sia regolare.
che sia anche legittima la vendita,non significa automaticamente che l'utilizzatore professionale lo possa usare.

Citazione:
Originalmente inviato da Jospom Visualizza messaggio
P.s. Il tirchio era un'affermazione ironica non certo offensiva.
nessuna offesa,se uno è tirchio è tirchio..........
__________________
Ognuno è ciò che è,non ciò che finge di essere....
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti
Tipo di vista

Regole di scrittura
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Decespugliatori Cascina_Tollu Manutenzione Aree Verdi 4244 04-05-2017 21.14.43
Normativa Euro 3 tuonoblu SOS Officina MMT & Macchine Edili 3 21-07-2006 22.59.46
Normativa CE trax MMT - Domande e Opinioni 9 29-04-2006 19.14.34
normativa Chicco Carrelli Elevatori 1 10-03-2004 18.34.00


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 20.54.06.


Powered by vBulletin versione 3.8.7
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana : www.vBulletin.it
MMT Italia
MMT Italia è il primo portale italiano del settore
macchine movimento terra, industriali e agricole.
MMT Italia Srl
Via Lago di Lesi, 14 - 00019 Tivoli (RM)
Email: - P.IVA 11591861007
Informazioni su MMT Italia